Perché il cuore fa male e quando è pericoloso?


Data di pubblicazione dell'articolo: 16.12.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 14/06/2019

Il dolore doloroso nella regione del cuore può essere causato da molte ragioni. Tali sensazioni di dolore sono tutt'altro che sempre provocate da problemi con questo particolare organo..

Se compaiono spesso e non si lasciano andare per molto tempo, la qualità della vita del paziente diminuisce, le prestazioni diminuiscono e appare un'ansia costante per la vita.

Da questo articolo imparerai: come provare a distinguere correttamente in modo indipendente la causa di tali sensazioni, quali metodi diagnostici di laboratorio vengono utilizzati per questo e quale trattamento è prescritto dai medici in alcuni casi.

Possibili cause di dolore

A causa del fatto che il cuore si trova nel mediastino, nel luogo di localizzazione dei plessi coroidi e dei nervi, i pazienti molto spesso attribuiscono qualsiasi disagio in quest'area a problemi cardiaci. In realtà, questo è tutt'altro che sempre così..

Consideriamo in dettaglio ciascuno dei casi e i sintomi caratteristici per loro.

Cardiaco

L'elenco delle patologie cardiovascolari in cui il cuore può far male:

  1. Angina pectoris. È causato dall'aterosclerosi dei grandi vasi, a seguito della quale il muscolo cardiaco non riceve una nutrizione sufficiente. Con una tale malattia, il disagio si verifica nella regione del cuore, c'è una mancanza d'aria. Il dolore non è solo doloroso, preme, stringe. Può anche irradiarsi (dare) alla mascella, al braccio sinistro, al fianco, alla spalla e sotto la scapola sul lato sinistro. A volte c'è una prolungata sensazione di intorpidimento agli arti superiori.
  2. Infarto miocardico. Il dolore doloroso nell'area del cuore può iniziare anche a riposo, mentre non scompare dopo l'assunzione di farmaci (ad esempio, non viene fermato dalla nitroglicerina). In questo caso, il paziente ha una sindrome del dolore pronunciata, perché con una tale patologia, le sue cellule iniziano a morire (si verifica la necrosi del muscolo cardiaco). C'è spesso una sensazione di bruciore dietro lo sterno. Più grande è l'area interessata, più forte è il dolore. A volte i sintomi possono non essere espressi, un tale attacco di cuore può anche essere trasportato sulle gambe, che è pieno di complicazioni. Fino all'età di 50 anni, una tale patologia si verifica spesso negli uomini, perché hanno livelli di colesterolo più alti (a causa di uno stile di vita scorretto) e le donne sono "protette" dagli ormoni prima della menopausa. Nella fascia di età tra i 55 ei 75 anni i rischi di infarto sono uguali in entrambi i sessi.
  3. Miocardite. Infiammazione del muscolo del cuore, in cui una persona ha debolezza nel corpo, mancanza di respiro, accelerazione del battito cardiaco. Le sensazioni dolorose praticamente non vanno via. Possono solo diventare più forti e più deboli. Il dolore non è solo pressante o doloroso, ma anche lancinante.
  4. Ipertensione. Con un cambiamento persistente degli indicatori della pressione sanguigna, si verificano spesso mal di testa, una sensazione di pesantezza al petto, possono comparire dolori dolorosi. Questa condizione patologica è caratterizzata da mancanza di respiro, problemi di vista (ad esempio, la comparsa di mosche nere davanti agli occhi).
  5. Cardiopatia reumatica. Infiammazione reumatica del cuore. Nella maggior parte dei casi, è una conseguenza di una malattia sistemica (reumatismi). È caratterizzato da pallore della pelle, rapida stanchezza, mancanza di respiro, disagio nella regione del cuore, aritmia. Poiché il reumatismo è una malattia sistemica, colpisce non solo il sistema cardiovascolare, ma anche il sistema muscolo-scheletrico (con un decorso aggressivo, si verificano malattie infiammatorie con conseguente danno alle articolazioni, fino a grave disabilità del paziente).
  6. Prolasso della valvola mitrale. Il paziente spesso sviene, la sua temperatura aumenta leggermente. Il dolore è localizzato nella regione del cuore e non sempre risponde ai farmaci. Qualsiasi attività fisica porta allo sviluppo di vertigini, rapida affaticabilità. Durante l'inalazione, il paziente non può sentire il completo riempimento dei polmoni con l'aria. Con la progressione della malattia, c'è la paura del soffocamento.

Extracardiaco

Patologie non associate al cuore, che possono portare alla comparsa di sensazioni dolorose nell'area della sua posizione:

  1. Malattie dell'apparato digerente. Patologie come colite, ulcera gastrica e ulcera 12 duodenale, pancreatite, esofagite possono causare dolore dietro lo sterno (o meglio, irradiarsi in quest'area). Ma con queste malattie, un complesso di sintomi specifici viene solitamente aggiunto a presunti dolori cardiaci: ad esempio, l'esofagite è accompagnata da bruciore di stomaco, una persona ha la nausea, compaiono sensazioni spiacevoli durante la deglutizione e con ulcere, nausea, vomito, diminuzione dell'appetito, perdita di peso, appaiono "dolori della fame" "(A stomaco vuoto).
  2. Nevralgia intercostale. Se è localizzato sul lato sinistro, la sindrome del dolore provoca anche un leggero sollevamento del braccio o un movimento incurante del corpo. Il dolore può comparire anche di notte, durante il sonno.
  3. Osteocondrosi. Questa malattia a volte è difficile da diagnosticare, perché abilmente "si traveste" da altri disturbi. Il dolore è solitamente doloroso, che si estende al cingolo scapolare, alle scapole. Le sensazioni spiacevoli sono spesso date alle costole. Il paziente ha una sensazione di formicolio della pelle, appare la pelle d'oca, una o entrambe le braccia e le spalle diventano insensibili.
  4. Distonia vegeto-vascolare (VVD). La sintomatologia di questa patologia dipende dalla sua forma. Se il tono del sistema nervoso simpatico è aumentato (tipo ipertensivo di distonia), il paziente sviluppa i seguenti sintomi: palpitazioni, ipertensione, mal di testa, disturbi delle feci. A volte la temperatura corporea può salire a valori elevati. Appare intorpidimento delle mani e degli arti inferiori. Se al paziente viene diagnosticato un tipo ipotonico di VSD, la sua pressione sanguigna cade periodicamente, c'è aumento della salivazione, sudorazione. Una persona può arrossire o impallidire, con la progressione - spesso ci sono vertigini, perdita di forza, svenimento.
  5. Cardioneurosi. Questa malattia è caratterizzata da stanchezza costante, sbalzi d'umore. La stabilità emotiva è compromessa. La persona diventa lamentosa, irritabile. Sviluppa anche ansia e un'eccessiva attenzione alla sua salute (ipocondria). Il dolore a sinistra dietro lo sterno è osservato costantemente, la sua intensità varia da pronunciata a appena percettibile, opaca e dolorante.
  6. Fatica. Con un sovraccarico prolungato del corpo, il cuore inizia a battere più forte, può apparire un dolore sordo e tirante che si irradia agli arti superiori. Si possono anche osservare depressione o aggressività, perdita di forza, disturbi del sonno.
  7. Tumore al polmone sinistro. All'inizio, il paziente sviluppa una tosse regolare. Inoltre, i sintomi peggiorano: visivamente c'è un disturbo nel lavoro dei polmoni durante i movimenti respiratori (il lato colpito è in ritardo nell'atto di respirare), il paziente avverte una mancanza di ossigeno, diventa difficile per lui respirare, c'è un forte dolore dietro lo sterno, emottisi.
  8. Pleurite. Con questa patologia si osserva una diminuzione della pressione, la pelle diventa cianotica e c'è una mancanza di aria. Inoltre, l'appetito del paziente è disturbato, appare una debolezza generale e aumenta la sudorazione. Il paziente avverte un forte disagio dal lato della lesione, con l'auscultazione c'è un segno caratteristico di pleurite - crepitio (uno specifico "scricchiolio" durante la respirazione dovuto all'attrito dei petali pleurici).
  9. Patologia tiroidea. Se la produzione di ormoni è disturbata, il ritmo delle contrazioni del muscolo cardiaco cambia. Dopo un po 'di tempo, a una persona viene diagnosticata aritmia e tachicardia (o bradicardia), periodicamente non ci sono dolori molto pronunciati allo sterno.

Diagnostica

Cercare di trovare il motivo per cui il tuo cuore soffre da solo è stupido e pericoloso. Anche un medico esperto, senza l'uso di metodi diagnostici moderni, basati solo sull'anamnesi, non sarà in grado di diagnosticare con precisione. Inoltre, è al di là del potere di un uomo comune della strada..

Pertanto, se ogni giorno hai dolore nella zona del cuore dolorante, o di altra natura, non esitare a visitare un cardiologo o un terapista.

Per fare una diagnosi, possono essere assegnati i seguenti studi:

  1. Ultrasuoni del muscolo cardiaco (EchoCG).
  2. ECG.
  3. Radiografia del torace.
  4. Scansione duplex di grandi vasi utilizzando un mezzo di contrasto.
  5. Numerose altre analisi e test.

Alcuni pazienti possono aver bisogno di un esame strumentale dell'apparato digerente e di altri sistemi, nonché della consultazione di specialisti ristretti (chirurgo, endocrinologo, psicoterapeuta).

Nei casi più gravi, ad esempio, con perdita di coscienza, il paziente viene immediatamente ricoverato in ospedale e tutta la diagnostica viene eseguita urgentemente.

Come viene effettuato il trattamento?

Ricorda che non puoi auto-medicare a casa, poiché c'è il rischio di perdere una malattia grave nelle prime fasi del suo sviluppo, consentendo la progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Pertanto, se noti che la tua testa ha spesso le vertigini, il tuo battito cardiaco aumenta o diminuisce anche in uno stato di calma, gli arti a volte diventano intorpiditi o freddi e periodicamente appare un forte dolore al petto - consulta immediatamente un medico.

Cosa fare con un attacco acuto?

In caso di un forte attacco di dolore, è necessario assumere una posizione comoda e rilassante, bere la tintura di Corvalol, valeriana o motherwort. Ciascuno di questi medicinali aiuta a calmarsi, ripristinare la frequenza cardiaca..

Nei casi più difficili, è necessario prendere una compressa di nitroglicerina. Se il sollievo non arriva, il dolore si intensifica o non scompare: chiama urgentemente un'ambulanza.

Droghe

Le medicine possono essere prescritte solo da un medico, a seconda della causa della condizione patologica e della natura delle sensazioni. Con estrema cautela, i farmaci vengono prescritti agli adolescenti, perché durante la pubertà compaiono spesso dolori simili che sono associati al solito VSD.

A seconda della causa principale, potrebbe essere assegnato quanto segue:

PatologiaTerapie
Angina pectorisVengono utilizzati i nitrati: nitroglicerina, Molsidomin. Questi fondi dovrebbero essere presi con cautela da coloro che hanno la pressione sanguigna bassa..
VSDIl trattamento è sintomatico, poiché la causa esatta della patologia è difficile da scoprire. Spesso prescritti sedativi, medicinali omeopatici, sedativi e vasodilatatori.
Cardiopatia reumaticaVengono utilizzati farmaci antinfiammatori, salicilati, glucocorticoidi.
Ipertensione e picchi di pressioneVengono prescritti farmaci antipertensivi.
Prolasso valvolareEliminato con intervento chirurgico. Terapia farmacologica - sintomatica.
Nevrosi e stressSedativi, nootropici e antidepressivi lavorano con uno psicologo.
Problemi respiratoriPer combatterli vengono prescritti antibiotici, farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticoidi. Se c'è un tumore, è necessaria la chirurgia, la chimica o la radioterapia.

Metodi non farmacologici

Per alcune patologie può essere prescritto anche quanto segue:

  1. Terapia fisica e massaggio. La fisioterapia si esercita bene se la causa del dolore doloroso nel cuore è l'osteocondrosi. Inoltre, l'esercizio riduce la frequenza delle nevrosi, lo stress sul cuore e sul sistema nervoso. Gli esercizi di fisioterapia vengono spesso prescritti durante il periodo di remissione dopo un infarto, al fine di adattare gradualmente il paziente alla sua vita abituale..
  2. Procedure di fisioterapia. Aiutano a migliorare l'effetto dei farmaci, aiutano ad eliminare i processi infiammatori, attivano la microcircolazione e il metabolismo..

Allo stesso tempo, i metodi di terapia non farmacologici dovrebbero essere usati in combinazione con i farmaci per ottenere il massimo effetto..

Medicina tradizionale

I rimedi popolari possono essere utilizzati solo in consultazione con un medico e per patologie croniche non gravi, come trattamento aggiuntivo. Di solito si tratta di un leggero aumento della pressione, stress frequente, ansia, neurologia.

Tali strumenti saranno utili:

  1. Una miscela di erbe: biancospino (75 g), bird highlander (45 g), equiseto (1 cucchiaio. L.). Tutti i componenti vengono miscelati e 20 g di raccolta vengono versati con un bicchiere di acqua bollente. Inoltre, il medicinale deve essere bollito un po 'a bagnomaria (30 minuti). Dopo il raffreddamento, viene filtrato. Per 1 ricevimento è necessario bere 50 ml di liquido. La procedura deve essere ripetuta una volta al giorno..
  2. Tintura di radice patrizia. È necessario versare 100 g di materie prime frantumate con 0,5 litri di vodka. Quindi la miscela viene infusa per 3 settimane in un luogo buio. Il prodotto finito viene utilizzato mattina e sera, 15 gocce ciascuna. La tintura viene premiscelata con la stessa quantità di acqua. È necessario applicare il medicinale entro 2 o 3 settimane.

In caso di stress o nevrosi, distonia vegetativo-vascolare, è bene utilizzare preparati sedativi o separatamente erbe di motherwort, valeriana.

Prevenzione

Come misura preventiva, i medici consigliano:

  • smettere di fumare, non abusare di alcol;
  • bere una quantità sufficiente di liquidi al giorno, stabilire una dieta, escludendo cibi grassi, piccanti e fritti dal menu;
  • camminare all'aria aperta ogni sera, fare esercizi al mattino, fare sport leggeri;
  • trattare tempestivamente eventuali malattie infettive o infiammatorie.

Perché c'è un dolore doloroso nel cuore?

Qualsiasi dolore tiene le persone sulle spine e riduce la qualità della vita. Conoscendo le sue malattie croniche, una persona può determinare da sola la causa del dolore. Ma se ciò accade per la prima volta, per molto tempo, i fattori che influenzano l'insorgenza del dolore devono essere stabiliti dal medico. Molte patologie hanno sintomi simili, il che rende difficile stabilire una diagnosi con una visita medica. Ed è necessario reagire, perché il ritardo può costare la vita al paziente. Questo è particolarmente vero per il dolore doloroso al cuore..

Classificazione del dolore nel cuore

Il dolore doloroso nella regione del cuore è il sintomo più comune della manifestazione di malattie. Prendendolo per il cuore, i pazienti sono spesso sorpresi che in realtà non lo sia. La gabbia toracica ha grandi plessi, fibre nervose, la cui infiammazione porta a una tensione costante nella sua area. Pertanto, i dolori al petto sono convenzionalmente combinati in cardiaci e non cardiaci. Nella terminologia scientifica: cardiogeno, associato a patologie cardiache e non cardiogeno, associato ad altri disturbi del corpo.

Rivolgendosi a un cardiologo, il paziente a volte, oltre a descrivere il disagio nel fuoco dello sterno, non può determinare altre manifestazioni di patologia. Ma per un medico, il tipo di dolore, la durata, le cause della sua comparsa portano informazioni sufficienti per distinguere i dolori sordi e doloranti nella regione del cuore, veri da falsi. Per questo, vengono analizzati i seguenti fattori:

1. Condizioni per la comparsa del dolore:

  • durante o dopo l'esercizio;
  • a riposo
  • di giorno o di notte;
  • connessione con il cibo
  • punture;
  • dolorante;
  • tagli;
  • presse;
  • periodicamente o costantemente;

3. Durata degli attacchi;

4. Quando si fermano.

Cause di dolore non cardiogeno

Una sintomatologia simile con la manifestazione della cardiopatia ischemica richiede un'attenta diagnosi. Quando si fa riferimento a un medico per l'ansia cardiaca, il paziente riceve improvvisamente una diagnosi completamente diversa. Pertanto, se i dolori doloranti nella regione del cuore sono legati alla seguente malattia, per ora non puoi preoccuparti dell'organo principale:

  1. VSD - distonia vegetativa-vascolare. Si vede più dolorante, come se fosse una scheggia nel petto. Il sospetto è rafforzato da fattori: rapida stanchezza, dipendenza meteorologica, aritmia nei momenti emotivi, alcol e cattive abitudini.
  2. Tiroide. Le sue patologie influenzano immediatamente il lavoro di tutti gli organi. Tra questi c'è un sintomo di dolore doloroso al cuore. La mancata produzione di ormoni tiroidei aumenterà il ritmo del miocardio, che interrompe il metabolismo nei suoi tessuti, provoca un sovraccarico nel funzionamento, provoca aritmia, tachicardia, dolore costante e attenuato nel cuore.
  3. I cambiamenti associati all'età durante la menopausa modificano lo sfondo ormonale di una donna. Involontariamente, diventa aggressiva, irritabile, eccessivamente emotiva. Il corpo è duro, compreso il muscolo cardiaco. C'è dolore a lungo termine nella sua zona.
  4. Nevralgia intercostale. Il nervo viene pizzicato con una torsione non riuscita del tronco o si piega, si infiamma, che è accompagnato da dolore.
  5. L'herpes zoster provoca dolori muscolari.
  6. Il dolore nevrotico si verifica durante i periodi di depressione e stress. È richiesto l'aiuto di uno psichiatra, neurologo.
  7. Le malattie del tratto gastrointestinale in un'ampia striscia si spostano dall'ipocondrio al cuore.
  8. L'osteocondrosi, specialmente della regione cervico-toracica, esaurisce una persona. È difficile per lui respirare, il minimo movimento provoca un attacco di dolore. Questo è il risultato del pizzicamento delle radici e delle terminazioni nervose nella colonna vertebrale..

Cause di dolore cardiogeno

Se il cuore soffre a causa della sua patologia, è importante determinare il gruppo specifico a cui appartiene:

  1. Malattie infiammatorie del cuore: endocardite, miocardite, pericardite. Tutti loro sono uniti dall'infiammazione delle pareti miocardiche. La natura del dolore è sorda o lancinante e aumenta gradualmente. Inizia mancanza di respiro, debolezza, intossicazione, palpitazioni.
  2. Distrofia miocardica, che si verifica a seguito di disturbi metabolici nei tessuti del muscolo cardiaco, riducendo la sua contrattilità. Ci sono molte ragioni diverse per questo. La malattia progredisce, il dolore sordo e doloroso nell'area del cuore si sviluppa in un'intensa insufficienza cardiaca cronica che si manifesta acutamente.
  3. Tutti i tipi di difetti non provocano sindromi dolorose, ma disturbi concomitanti sono la ragione per cui il cuore fa male.
  4. Cardiopatia ischemica: l'ischemia del cuore si sviluppa quando c'è una discrepanza tra la necessità di ossigeno e la sua quantità portata dal flusso sanguigno. Ciò è dovuto al restringimento del lume dei vasi coronarici a causa dell'aterosclerosi.

La sua conseguenza può essere:

2. L'infarto miocardico è una situazione in cui la mancanza di ossigeno diventa critica e la necrosi dei tessuti si verifica in un'area specifica.

I suoi sintomi di accompagnamento:

  • nausea;
  • ipotensione;
  • sudorazione;
  • pallore;
  • dispnea;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • paura della morte.

Auto diagnosi

L'autodiagnosi si esprime nello stabilire una connessione tra le sindromi dolorose e la patologia dell'organo che le provoca. Molte persone hanno familiarità con l'effetto della sfiducia nella diagnosi. Il paziente cerca di consultare in un'altra istituzione medica, pone domande su forum medici. Recentemente, su Internet è stata creata una serie di programmi che semplificano la vita al paziente. I dati di patologia iniziale vengono inseriti nella tecnica e fornisce il risultato. Economico e allegro. Non ci sono statistiche per tale autodiagnostica. Se, in una conversazione con il medico, il paziente non è in grado di dire realmente cosa fa male nell'area del cuore, allora il tuo amico di ferro ha bisogno delle tue esperienze solo come indicatori dell'input iniziale. Nel trattamento nella fase pre-medica, è necessario bere droghe e osservare il loro effetto. Questo è particolarmente vero quando il cuore soffre. Tornasole può assumere "nitroglicerina" o altri farmaci per il cuore. Se l'attacco doloroso si interrompe, c'è un'alta probabilità che piaga nell'area del cuore proprio a causa della sua patologia.

Attività di guarigione

L'elenco dei dolori cardiogeni è molto ampio e questo è un sintomo grave per una visita dal medico. È inaccettabile tirare e continuare a ferire, peggiorando te stesso. Ogni patologia ha il proprio protocollo di trattamento. È impossibile provare costantemente dolore al polso sinistro, polso rapido, mancanza d'aria, quando ogni respiro è in grado di dare alla scapola sinistra. In questo caso, la mano sinistra inizia a diventare insensibile, spesso è difficile fare movimenti fisici senza mancanza di respiro. Quindi cosa fare se il tuo cuore soffre? Devi passare attraverso una serie di studi.

Contattare gli specialisti consentirà di eseguire la diagnostica necessaria:

  • monitoraggio dell'elettrocardiogramma, che seguirà il lavoro del cuore ogni giorno;
  • cardiogramma convenzionale;
  • Ultrasuoni, che aiuteranno a stabilire la velocità della circolazione sanguigna.

Successivamente, viene prescritto un trattamento, che deve essere eseguito per intero. La sua essenza non è solo la capacità di prendere alcune pillole. Se la vita del paziente è in pericolo, è indicato l'intervento chirurgico. Alcuni esempi di trattamento per le malattie cardiache:

  • La miocardite, che ha sintomi lievi, in terapia si riduce al rafforzamento dell'allenamento e alla diminuzione dei carichi attivi.
  • La miocardite causata da infezioni richiede un trattamento con riposo a letto, l'uso di non steroidi antivirali, antibatterici, antinfiammatori, a seconda del tipo di microrganismo.
  • La pericardite in assenza di insufficienza cardiaca può essere trattata in modo conservativo. In questo caso vengono prescritti diuretici. A volte si verifica l'indurimento del pericardio, che può essere trattato con un intervento chirurgico.
  • Il prolasso della valvola mitrale utilizza beta-bloccanti per il suo scopo, che normalizzano la frequenza cardiaca, le palpitazioni, alleviano l'ansia.


Separatamente, va detto degli adolescenti e della gravidanza. In questa categoria possono insorgere dolori cardiaci di varia eziologia, basati principalmente sui cambiamenti dei livelli ormonali, sono associati alla ristrutturazione del corpo e sono di natura temporanea..

L'assunzione di farmaci può farti sentire male, vertigini, martellante alle tempie, ma gli effetti collaterali sono possibili se non vengono rispettate le condizioni di dosaggio..

Secondo le statistiche, i principali assassini dell'umanità sono:

  • Cardiopatia ischemica;
  • trombosi venosa profonda;
  • malattia arteriosa periferica;
  • cardiopatia reumatica;
  • miocardite;
  • infarti;
  • colpi.

La terapia tempestiva di queste patologie è la chiave per allungare la vita delle nazioni. La maggior parte delle malattie potrebbe essere fermata o prevenuta eliminando i rischi che le provocano. Spesso non sono necessari farmaci costosi per questo. La consapevolezza del corretto modo di vivere arriva negli anni, quando, come si suol dire, è troppo tardi per bere Borjomi. I rimedi casalinghi potrebbero essere serviti come misura preventiva.

Pertanto, la patologia del sistema cardiovascolare è il primo motivo per cui fa male al cuore. Se dolori di questa natura iniziano a perseguitare e si verificano anche a riposo, è necessario andare immediatamente dal medico per un esame. La scelta del trattamento dovrebbe essere lasciata al cardiologo..

Angoscia

Informazione Generale

Solo un cuore sano può garantire una vita lunga e appagante. Il dolore costante sotto il cuore a sinistra richiede un attento esame e l'identificazione della vera causa. Il dolore al cuore è sempre indicativo di problemi cardiaci e come distinguere un tipo di dolore da un altro - imparerai da questo articolo.

Se consideriamo la proiezione del cuore sul torace, allora si trova dal bordo superiore delle 3 costole della cartilagine al bordo inferiore dello sterno. L'apice del cuore è proiettato nel 5 ° spazio intercostale a 2 cm medialmente dalla linea che attraversa il centro della clavicola. I bordi di destra si trovano dalla cartilagine della 3a costola al 5 ° spazio intercostale a destra. Una caratteristica dei dolori cardiaci è la loro irradiazione nel braccio e sotto la scapola. Il riflesso della sindrome del dolore può essere isolato (il dolore al cuore si irradia alla mano sinistra, alla mascella a sinistra, alle dita della mano sinistra), oppure può essere diffuso (il paziente non può dire esattamente dove fa male). È estremamente raro che il dolore si irradia al braccio destro o alla spalla sinistra.

Di solito, qualsiasi disagio nella parte sinistra del torace e se il dolore si irradia al braccio sinistro viene considerato per il dolore al cuore, indipendentemente dall'intensità e dalla natura del dolore. Tuttavia, la posizione tipica del dolore nella patologia cardiaca è l'area dietro lo sterno a sinistra al centro dell'ascella.

Patogenesi

Dolore costrittivo e pressante nella regione del cuore

Questo tipo di dolore informa il muscolo cardiaco della mancanza di ossigeno ed è considerato tipicamente cardiaco. Premendo il dolore nel cuore si verifica in tutte le forme di malattia coronarica. Con l'angina pectoris, il dolore si manifesta durante l'attività fisica e va via da solo a riposo. Il dolore può essere alleviato prendendo nitroglicerina, Nitrospray. L'effetto positivo si ottiene grazie all'espansione del lume delle arterie coronarie e alla ridistribuzione del sangue tra gli strati muscolari. Il dolore alla pressione viene proiettato sulla regione del cuore e si irradia sotto la scapola e nel braccio sinistro.

Il dolore al cuore si irradia alla scapola in caso di disturbi del ritmo e della conduzione:

Il dolore è accompagnato da pulsazioni irregolari e paura della morte. Inoltre, si sviluppa mancanza di respiro, che indica una circolazione sanguigna insufficiente. Il dolore atipico che si irradia alla scapola sinistra e può manifestarsi nelle prime ore del mattino, a riposo, indica l'angina di Prinzmetal (spasmo coronarico notturno).

Dolore acuto nella regione del cuore

Questo tipo di dolore richiede cure urgenti, perché influisce notevolmente sulla qualità della vita del paziente. Il dolore bruciante può indicare una condizione pericolosa..

  • Angina pectoris. Il dolore acuto nella regione del cuore si verifica a causa di trombosi, stenosi acuta dei vasi coronarici (malattia coronarica), embolia. In questo caso, l'assunzione di nitroglicerina non ha praticamente alcun effetto. La mancata fornitura di assistenza tempestiva può portare a necrosi miocardica. Se l'assunzione di due compresse di nitroglicerina non ha alcun effetto, è necessario chiamare un'ambulanza. Il dolore acuto al cuore dovuto all'eccitazione si verifica a causa di un forte spasmo delle arterie sul nervo. Questo sintomo scompare da solo e non richiede assistenza di emergenza..
  • Infarto miocardico. Questa è la necrosi del muscolo cardiaco. Il trattamento viene effettuato solo in un ospedale per preservare la vita e la sua qualità, perché alto rischio di disabilità. Con l'infarto del miocardio, il dolore è prolungato, pronunciato, accompagnato dalla paura della morte e da una sensazione di mancanza di respiro, tremori e sudorazione. L'assunzione di nitroglicerina non porta alcun sollievo. Raramente, la sindrome del dolore è atipica e si irradia allo stomaco, imitando la colica intestinale. La sindrome del dolore nell'infarto del miocardio viene fermata solo dalla neuroleptanalgesia con l'uso di potenti analgesici.
  • Malattie dell'esofago e dello stomaco. Un forte dolore al cuore può verificarsi a causa di una malattia dell'esofago o dello stomaco. Quando lo stomaco è perforato da un'ulcera, si verifica un forte dolore da pugnale, che è accompagnato dallo sfarfallio delle mosche davanti agli occhi, vertigini e persino perdita di coscienza. La condizione richiede cure chirurgiche immediate.
  • Embolia polmonare. Più grandi sono le arterie ostruite e maggiore è il loro numero, più pronunciata è la sindrome del dolore. Il trombo entra nelle arterie del polmone dalle vene varicose degli arti inferiori e dal sistema pelvico. Quando i barili di grosso calibro vengono danneggiati, si sviluppano collasso e perdita di coscienza. Questa condizione è considerata urgente e richiede assistenza di emergenza..
  • Dissezione dell'aneurisma aortico. Sullo sfondo dell'ipertensione arteriosa incontrollata a lungo termine, con coartazione dell'aorta, vasculite, aterosclerosi, si verifica la dissezione aortica. Le operazioni sul cuore e sull'aorta possono essere un fattore provocante. Con una rottura longitudinale del rivestimento interno del vaso, il sangue si accumula tra gli strati dell'aorta. Il paziente ha un dolore lacerante e acuto nella regione del cuore e dietro lo sterno, che si irradia alla scapola. La pressione sanguigna può inizialmente aumentare e poi diminuire bruscamente. La pelle diventa cianotica, viene registrata l'asimmetria del polso. Le condizioni del paziente sono aggravate dal passaggio al coma.
  • Costole fratturate. Il dolore acuto può verificarsi a causa della frattura delle costole. In questo caso, il dolore sarà doloroso..

Punti nella zona del cuore

Occasionalmente, il dolore lancinante a volte derivante nell'area del cuore senza vertigini, svenimenti e perdita di coscienza non è associato a disturbi circolatori, il che significa che non è così pericoloso.

Cause di dolore lancinante nell'area del cuore:

  • Rari dolori lancinanti sul lato sinistro si verificano con miocardite, tachicardia, extrasistoli.
  • Spesso punge nella regione del cuore con distonia neurocircolatoria, quando i vasi non sono in grado di restringersi ed espandersi adeguatamente a seconda del carico.
  • Fa male il cuore ed è difficile respirare con la nevralgia intercostale, quando il nervo si infiamma. Un'immagine simile si osserva con l'herpes zoster, che colpisce le terminazioni nervose e i nodi, accompagnando i sintomi di dolore lancinante e tagliente.
  • Se punge con un sospiro, il motivo potrebbe essere nascosto sotto la miosite, che si verifica quando i muscoli sono allungati e ipotermici (cosa significa - vedi qui).
  • La sindrome del dolore può verificarsi anche in malattie dell'apparato respiratorio (tubercolosi, cancro, pleurite, polmonite). I pazienti lamentano tosse secca, sudorazione e febbre. Per scoprire perché il cuore punge aiuterà un pneumologo.

Dolore doloroso nella regione del cuore

Le cause del dolore doloroso al cuore possono essere associate alle cardioneurosi. Il dolore tirante o doloroso non ha nulla a che fare con la circolazione sanguigna del cuore, oppure i cambiamenti sono insignificanti. Tali pazienti hanno depressione, ansia, sospettosità..

Dolore sordo nella regione del cuore

Grave dolore si verifica con dissezione dell'aorta, EP, infarto miocardico. I pazienti possono essere agitati, con un'intensa paura della morte. Il dolore sordo al cuore può verificarsi con l'infiammazione del mediastino, quando il processo purulento progredisce e schiaccia i tessuti circostanti.

Dolore al cuore durante l'inalazione

Molto spesso, i pazienti arrivano solo con un tale reclamo. Il dolore al cuore durante un respiro profondo, così come durante l'espirazione, può essere completamente innocuo o può essere un segno di grave patologia cardiovascolare o polmonare. Cause di dolore al cuore durante l'inalazione:

  • rottura di una grande nave;
  • disturbi circolatori;
  • blocco della nave;
  • pneumotorace;
  • pizzicare;
  • nevralgia intercostale.

Se il cuore punge durante l'inalazione, è necessario consultare un medico ed essere esaminato. Le ragioni possono essere molto diverse e solo un medico può determinare perché, durante l'inalazione, punge nella regione del cuore. È importante quando e dopo di che è comparsa la sindrome del dolore, qual è la sua durata. Molto spesso, il cuore punge con un respiro profondo quando il sistema nervoso è danneggiato (nevralgia, pizzicamento della radice nervosa).

Cause di dolore nella zona del cuore

Tra le cause cardiache, le più comuni sono:

  • pericardite;
  • miocardite;
  • malattia coronarica;
  • neoplasie;
  • trauma.

Punte di cuore durante l'inalazione

Le ragioni possono essere molto diverse, ma il più delle volte il dolore all'ispirazione si verifica con la nevralgia intercostale o un nervo schiacciato. La caratteristica sindrome del dolore si verifica proprio con un'escursione del torace e la compressione delle terminazioni nervose. In questo caso, un neurologo si occuperà del trattamento..

Le cause del dolore cardiaco potrebbero non essere correlate al lavoro del sistema cardiovascolare. Le seguenti malattie gastroenterologiche portano a dolore al petto:

  • stenosi esofagea;
  • ulcera peptica del tratto digestivo;
  • avvelenamento tossico;
  • neoplasie maligne;
  • sanguinamento dello stomaco;
  • perforazione dell'ulcera.

Altri motivi per cui il cuore fa male:

  • esposizione a sostanze tossiche (alcol, fumo, droghe);
  • danno muscolare;
  • malattie del sistema polmonare;
  • cambiamenti patologici in grandi vasi (tromboembolia, aneurisma aortico);
  • malattie che colpiscono il sistema scheletrico;
  • cambiamenti nel mediastino.

Le cause del dolore doloroso al cuore possono essere di natura psicosomatica. La sindrome del dolore può verificarsi dopo un prolungato sovraccarico nervoso o dopo lo stress. In ogni caso, se compare dolore al cuore, è necessario consultare un cardiologo per escludere malattie cardiache e determinare ulteriori tattiche di esame. Non auto-medicare. Le vere cause della colica nel cuore possono essere stabilite solo da un medico dopo un esame approfondito..

Sintomi di dolore al cuore

Non esiste un quadro clinico unico, perché ogni tipo di dolore è una manifestazione di un certo processo patologico. Il medico ti dirà come determinare il dolore al cuore, scoprirne la causa, ma ci sono idee generali su come riconoscere il dolore nel cuore. Segni tipici di dolore al cuore con nevralgia intercostale, tachicardia, disturbi del flusso sanguigno: il dolore è di natura lancinante ed è provocato dallo sforzo fisico. Quando la radice del nervo viene pizzicata, il dolore si intensifica all'ispirazione, mentre il dolore è di breve durata. Con l'attività fisica, il dolore aumenta, c'è tosse, mancanza di respiro.

I sintomi di un dolore cardiaco lungo e doloroso possono indicare psicosomatica, che è più comune nei giovani. In questo caso, si noti inoltre quanto segue:

  • disordini del sonno;
  • disturbi dell'appetito;
  • sbalzi d'umore improvvisi;
  • apatia;
  • mal di testa.

Dopo la conferma del fattore psicosomatico, il paziente viene indirizzato per un consulto a uno psicoterapeuta, neurologo.

Con le malattie cardiache, compaiono anche i seguenti sintomi:

  • dolore al cuore, che peggiora l'ispirazione;
  • instabilità della pressione sanguigna;
  • svenimento;
  • aumento della sudorazione.

Non ignorare i tuoi sintomi, la perdita di tempo nella diagnosi della malattia può solo esacerbare la situazione e influire negativamente sulla salute.

Dolore al cuore con osteocondrosi

Non è sempre possibile differenziare rapidamente la sindrome del dolore e distinguerla dall'osteocondrosi. Se il dolore nell'area del cuore è causato dall'osteocondrosi, compaiono inoltre i seguenti sintomi:

  • sensazione di intorpidimento alle mani;
  • formicolio alle dita;
  • dolore al braccio sinistro;
  • aumento della sindrome del dolore quando si gira la testa, si solleva il braccio, si gira il corpo.

Questi sono i sintomi principali. Il dolore cardiaco nell'osteocondrosi può essere cronico.

Dolore al cuore con VSD

Con la distonia vascolare vegetativa, il quadro clinico si sviluppa a causa dell'incapacità delle arterie coronarie di adattarsi al carico del paziente. I sintomi con VSD richiedono un'attenta verifica durante una conversazione con i pazienti, il più delle volte c'è una chiara psicosomatica.

Dolore al cuore dopo l'esercizio

La sindrome del dolore dopo l'esercizio può verificarsi sia nelle persone comuni che negli atleti. Nel primo caso, il motivo potrebbe essere una banale mancanza di allenamento o una malattia cardiaca. Negli atleti, il dolore cardiaco dopo l'allenamento richiede la sospensione e l'esame.

Sintomi del dolore cardiaco nelle donne

Il gentil sesso ha anche dolori al cuore. I sintomi nelle donne non sono molto diversi dal quadro clinico negli uomini. Va notato che le malattie cardiovascolari nelle donne sono più facili e con meno complicazioni..

Come distinguere la nevralgia dal dolore al cuore

A volte può essere difficile distinguere un mal di cuore da un altro. Tuttavia, è estremamente importante distinguere la nevralgia intercostale dal dolore cardiaco nel tempo. La patologia cardiovascolare è accompagnata non solo da dolore diffuso, ma anche mancanza di respiro, sudorazione. La nevralgia intercostale è più spesso puntuale e non permanente. Il dolore si verifica con un certo movimento, che provoca il pizzicamento della radice del nervo.

Analisi e diagnostica

Solo il medico curante può determinare la causa esatta del dolore cardiaco dopo un esame e una diagnosi completi. Innanzitutto, il medico esamina il paziente, scopre i reclami, la durata della malattia, la natura dei dolori, la loro localizzazione, specifica quali sintomi aggiuntivi ci sono. I metodi di esame di laboratorio e strumentali aiutano a chiarire la diagnosi:

  • fluorografia;
  • elettrocardiogramma;
  • chimica del sangue;
  • analisi del sangue generale;
  • veloergometria;
  • Ecocardiografia;
  • CT;
  • MRI.

Trattamento, cosa fare con il dolore al cuore

In caso di dolore, si consiglia di fissare un appuntamento con un medico e sottoporsi a un esame consigliato dal medico. Soprattutto se i dolori sono regolari e interferiscono con il solito modo di vivere.

Punture di cuore, cosa fare? Il trattamento può essere prescritto dopo l'esame. Cosa fare se ti fa male il cuore:

  • terapia farmacologica (i nomi delle pillole per il dolore cardiaco sono specificati dal medico dopo la diagnosi);
  • procedure di fisioterapia;
  • chirurgia.

Farmaci cosa prendere per il dolore al cuore

Se c'è un dolore nel cuore, cosa fare? I farmaci sono prescritti solo dal medico curante, l'automedicazione è inaccettabile, tuttavia, ci sono farmaci che aiuteranno ad alleviare la condizione:

Il tuo medico ti dirà cosa bere e quali farmaci prendere. Se non ci sono effetti, è necessario chiamare una squadra di ambulanze..

Procedure e operazioni

Se si sospetta un'ischemia, che causa dolore dietro lo sterno, viene eseguita un'angiografia coronarica, che mostra la pervietà dei vasi cardiaci e la presenza di placche aterosclerotiche sulle pareti. Sulla base dei risultati dell'esame, viene prescritta una terapia conservativa o viene eseguito un innesto di stent / bypass coronarico.

Trattamento con rimedi popolari

Alcuni rimedi popolari aiutano ad alleviare il dolore al cuore, ma non escludono l'identificazione della vera causa della sindrome del dolore e l'assunzione del regime di trattamento prescritto dal medico.

  • Un infuso di foglie secche di melissa aiuta a ridurre la mancanza di respiro e la gravità del dolore al cuore: versare 2 cucchiai. cucchiai di erbe 300 ml di acqua bollita. L'infuso preparato deve essere assunto tre volte al giorno, mezzo bicchiere..
  • Tintura di vodka di noci. Prendere 30 noci acerbe, tritarle finemente e coprire con 1 litro di alcool / vodka. Insisti al sole per due settimane. L'infuso preparato deve essere assunto tre volte al giorno, 20 gocce. La durata del corso è determinata dalla salute (non più di 4 settimane).
  • Puoi migliorare la funzione cardiaca masticando la buccia di limone.
  • Infuso di radice di rosa canina. Tritare la radice e versare un bicchiere di acqua bollente su 1 cucchiaio. un cucchiaio di pozione. Fai bollire il composto per 15 minuti a fuoco basso. Consumare tre volte al giorno invece del tè per due settimane.
  • L'olio di abete può essere usato esternamente per il dolore al cuore. Strofinare sul lato sinistro del torace per il dolore per 3-5 minuti.

Angoscia. Primo soccorso

Esiste un certo algoritmo per fornire assistenza, che ha lo scopo di alleviare le condizioni del paziente e tenerlo sveglio fino all'arrivo della squadra dell'ambulanza. Pronto soccorso per il dolore al cuore:

  • calmare il paziente, sdraiarsi su una superficie orizzontale;
  • per mancanza di respiro e mancanza di respiro - dare una posizione seduta;
  • togliere gli indumenti imbarazzanti, aprire il colletto della camicia;
  • misurare la pressione sanguigna, il polso.

Il primo soccorso prevede l'assunzione di nitroglicerina sublinguale.

Il bambino lamenta dolore al cuore

Il dolore al cuore nei bambini è spesso innescato da situazioni stressanti ed è di natura lancinante. La sindrome del dolore diminuisce o scompare del tutto dopo aver assunto farmaci sedativi e aver cambiato l'attenzione del bambino. Negli studenti delle scuole elementari, il dolore cardiaco può essere associato a un periodo di rapida crescita, quando la crescita del tessuto muscolare non tiene il passo con la crescita dei vasi sanguigni che riforniscono il cuore.

Nell'adolescenza, il dolore è più spesso associato a un disturbo del sistema nervoso autonomo (distonia vegetativa). Si osserva una bassa pressione sanguigna e il dolore lancinante si manifesta chiaramente nella parte sinistra del torace. La sindrome del dolore si intensifica in primavera e in estate. Con bassa pressione sanguigna e dolore al petto, vale la pena vedere il bambino dal medico. Se i dolori compaiono sullo sfondo di un'infezione virale, influenza, SARS o 2-3 settimane dopo la malattia con scarlattina e mal di gola, il bambino viene esaminato con maggiore attenzione per non perdere reumatismi o miocardite.

Elenco delle fonti

  • Chazov E.I. Trombosi ed embolia nella clinica delle malattie interne / E.I. Chazov. - M.: Medicina, 2007
  • Litovskiy, I. A. Aterosclerosi e ipertensione. Domande di patogenesi, diagnosi e trattamento: monografia. / I.A. Litovskiy, A.V. Gordienko. - M.: SpetsLit, 2013.
  • Gitun, T.V. Libro di riferimento diagnostico di un cardiologo / T.V. Gitun. - M.: CASA EDITORIA "AST", 2002

Istruzione: Laureato in Medicina Generale presso la Bashkir State Medical University. Nel 2011 ha conseguito un diploma e un attestato nella specialità "Terapia". Nel 2012 ha ricevuto 2 attestati e un diploma nelle specialità "Diagnostica funzionale" e "Cardiologia". Nel 2013 ha seguito corsi su "Temi di attualità dell'otorinolaringoiatria in terapia". Nel 2014 ha seguito corsi di alta formazione nella specialità "Ecocardiografia clinica" e corsi nella specialità "Riabilitazione medica". Nel 2017 ha completato i corsi di alta formazione nella specialità "Ecografia vascolare".

Esperienze lavorative: Dal 2011 al 2014 ha lavorato come terapista e cardiologa presso il Policlinico MBUZ n. 33 di Ufa. Dal 2014 lavora come cardiologa e dottore in diagnostica funzionale presso il Policlinico MBUZ n. 33 di Ufa. Dal 2016 lavora come cardiologo presso il Policlinico n. 50 di Ufa. Membro della Società Russa di Cardiologia.

Cosa fare se ti fa male il cuore: 5 modi per aiutare rapidamente

Ma prima: un elenco di sintomi per i quali è necessario chiamare un'ambulanza.

Quando chiamare immediatamente un'ambulanza

Ecco i principali segni di 3 tipi di dolore toracico che non ti uccideranno che hai urgente bisogno di cure mediche:

  • Provi un dolore intenso, quasi insopportabile che non scompare per 5-10 minuti o più.
  • Dolore al petto accompagnato da mancanza di respiro, difficoltà a respirare.
  • Il dolore si irradia alla spalla e al braccio sinistro.
  • Il dolore è accompagnato da sudorazione fredda, vertigini e grave debolezza.
  • Sei abbastanza sicuro che sia un attacco di cuore. Hai molta paura.

I sintomi sopra elencati possono indicare un problema serio. Ad esempio, infarto, cardiopatia infiammatoria (miocardite e pericardite), malattia dell'aorta che fornisce sangue al cuore o embolia polmonare.

Ognuna di queste condizioni è mortale, quindi non puoi sperimentare rimedi casalinghi..

Come capire che il dolore al cuore non è pericoloso

Nell'80–90% dei casi, ci sembra solo che cos'è il dolore toracico non cardiaco? che fa male al cuore. In effetti, il disturbo ha altre cause, anche se spiacevoli, ma molto meno pericolose di cause di dolore toracico:

  • problemi gastroenterologici;
  • disturbi nel lavoro dei polmoni;
  • nevralgia intercostale;
  • osteocondrosi toracica;
  • vari disturbi muscoloscheletrici;
  • nevrosi e altri disturbi del sistema nervoso centrale.

È questa opzione relativamente sicura che può essere indovinata sulla base di tre caratteristiche di 3 tipi di dolore toracico che non ti uccideranno:

1. Il dolore è come un lampo, è immediato

Se il cuore è colpito, il dolore sarà lungo (almeno alcuni minuti), inesorabile e altrettanto grave. Ma un disagio come "Oh, il mio cuore bruciava!", Che svanisce rapidamente, molto probabilmente un sintomo di lesioni fisiche, sforzi eccessivi o nevralgia.

2. Diventa più facile per te quando ti muovi.

Il vero dolore al cuore peggiora anche con uno sforzo fisico minimo.

3. Respirare fa male

Con dolore al cuore, possono verificarsi mancanza di respiro e una sensazione di mancanza di respiro. Ma se invece c'è tosse, indolenzimento durante l'inalazione, allora molto probabilmente stiamo parlando di problemi al sistema respiratorio (pleurite, polmonite, asma...)

Solo un medico qualificato può scoprire qual è esattamente la causa del disagio dietro lo sterno.

Pertanto, assicurati di contattare direttamente un terapista o un cardiologo se "attacchi di cuore" senza i sintomi mortali sopra descritti ti infastidiscono regolarmente o sono accompagnati da vomito, tosse, febbre.

Il medico ti esaminerà, valuterà la tua storia, condurrà ulteriori studi, tra cui un ECG ed eventualmente un'ecografia del cuore, e prescriverà un trattamento o ti invierà ad altri specialisti specializzati: gastroenterologo, pneumologo, ortopedico, neurologo.

Come alleviare il dolore al cuore

Sottolineiamo ancora una volta: i problemi cardiaci reali dovrebbero essere trattati solo con i farmaci prescritti dal medico. Le esibizioni amatoriali non sono consentite qui!

Ma è del tutto possibile alleviare il dolore pseudo-cardiaco con metodi casalinghi. Ecco come sbarazzarsi del dolore al petto a casa per aiutarti ad alleviare rapidamente il disagio al petto.

1. Prendi la nitroglicerina

Questo suggerimento è per se sei preoccupato che il dolore possa essere correlato a un attacco di cuore e il tuo medico ti ha precedentemente prescritto questo farmaco..

La nitroglicerina aiuterà con l'angina. Ma se il dolore è associato ad altre cause non cardiache, ad esempio osteocondrosi o disturbi gastrointestinali, il medicinale non funzionerà..

Da un lato, questo è un male perché non ci sarà sollievo. D'altra parte, buono: questo è un segno che la causa del disagio non è correlata al sistema cardiovascolare. Puoi passare ai punti successivi.

2. Prendi l'aspirina

In primo luogo, allevia il dolore. In secondo luogo, il farmaco diluisce il sangue (riduce la sua coagulazione). Ciò migliora il flusso sanguigno e può alleviare il dolore toracico: pronto soccorso nei casi in cui il dolore toracico è ancora associato a problemi del sistema cardiovascolare..

Attenzione! In nessun caso dovresti prendere l'aspirina se sei allergico ad essa o soffri di una condizione associata a una bassa coagulazione del sangue.

3. Fai un impacco freddo

In alternativa, posiziona sul petto un sacchetto di ghiaccio (verdure surgelate) avvolto in un asciugamano sottile.

Spesso, la tensione o lo sforzo muscolare è la causa del dolore al petto. Ad esempio, a causa del fatto che hai sollevato qualcosa di pesante, si è girato male o hai lavorato troppo attivamente in palestra..

Applicare un impacco freddo per 10-20 minuti più volte al giorno. Questo aiuterà il dolore toracico ad alleviare il disagio..

4. Bere tè caldo

O un'altra bevanda calda. Questa raccomandazione può funzionare se il dolore al petto si verifica subito dopo aver mangiato..

Il fatto è che l'esofago e il cuore si trovano fianco a fianco e sono collegati da terminazioni nervose comuni, a causa delle quali i problemi con il tratto gastrointestinale possono essere confusi con manifestazioni di malattia coronarica.

Se non osservi i sintomi pericolosi elencati all'inizio dell'articolo, ma, oltre al disagio nello sterno, ci sono eruttazioni, bruciore di stomaco, gonfiore, molto probabilmente questa è la tua opzione.

La risorsa americana Healthline consiglia rimedi casalinghi per il dolore cardiaco: cosa funziona? scegli il tè all'ibisco. L'ibisco non solo migliora il benessere con alcuni disturbi digestivi, ma normalizza anche l'ibisco, il biancospino e la pressione sanguigna del cuore e i livelli di colesterolo, che ha un buon effetto sullo stato del sistema cardiovascolare in generale.

5. Prendi una soluzione di soda calda

Mescolare ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida. Questa bevanda migliorerà la condizione se il dolore al petto è causato dal bruciore di stomaco e dall'aumentata acidità dello stomaco..

Nota: questo metodo può essere utilizzato solo se si avverte fastidio dopo aver mangiato e non si soffre di problemi cardiaci diagnosticati. Il fatto è che il bicarbonato di sodio, che fa un ottimo lavoro con l'acido, può il bicarbonato di sodio può calmare lo stomaco ma sconvolgere il cuore: Case Files of the Medical Toxicology Fellowship presso l'Università della California, San Francisco..

Ripetiamo: le battute con il cuore fanno male. Gravi problemi cardiaci non si sviluppano dall'oggi al domani. All'inizio si fanno sentire con un leggero dolore, una leggera sensazione di bruciore al petto, una sensazione di pressione che passa rapidamente... Prima del primo vero attacco, potresti non sentirti bene per diversi giorni, o anche settimane.

È importante non ignorare questi segni. Se il fastidio al torace si verifica regolarmente, consultare il medico il prima possibile. È meglio giocare sul sicuro qui.

Come ti fa male il cuore e come identificare i sintomi pericolosi?

Come capire quel dolore al cuore

Il cuore può ferire in modi diversi, a seconda dei motivi presentati nella tabella.

Tipo di doloreCaratteristiche
DoloranteIl più incomprensibile, nasce a seguito di cambiamenti ormonali nel corpo, sullo sfondo di stress (cardioneurosi), osteocondrosi o è un segno di un attacco di angina pectoris.
L'essenza è un cambiamento nel tono dei vasi sanguigni con una malnutrizione di tessuti e organi localizzati nel mediastino o accanto ad esso
OppressivoIl più frequente (fino al 99%). Quasi sempre, la causa della sua comparsa risiede nella rottura del miocardio e dei grandi vasi: cardiomiopatia, miocardite, difetti delle valvole cardiache, aorta. La linea di fondo è una violazione dell'emodinamica
AccoltellamentoNon specifico, il più delle volte si verifica con ischemia del cuore di varia origine e spasmo vascolare (25%). Tra le cause non cardiache, l'osteocondrosi è la principale (fino all'80%)
DumbAppare dopo un trauma o come un attacco di angina pectoris, richiede il rinvio a uno specialista, poiché l'ipossia miocardica progressiva di varie eziologie crea il rischio di gravi complicazioni
TirandoUna condizione pericolosa che avverte di un possibile infarto o tumore al seno, caratterizzato da una violazione della qualità della vita, disagio costante a causa dello sviluppo di ischemia tissutale
AcutoIl dolore al cuore è estremamente forte, non può essere tollerato, il disagio si estende a tutta la metà sinistra del torace, si irradia al braccio sinistro, sotto la scapola, il collo, le ustioni, le torte - nel 95% dei casi diventa un precursore di una patologia cardiaca pericolosa per la vita
AcutoDi solito si verifica all'improvviso sullo sfondo dell'attività fisica e progredisce rapidamente, avvertendo di un attacco di angina pectoris, pre-infarto, trauma, accompagnato da aritmia
Dolore a sinistra sotto il cuoreRaramente ha un'origine cardiaca: nell'epigastrio, gli organi dell'apparato digerente, del diaframma o dei polmoni hanno maggiori probabilità di causare disagio
Dolore quando si tossisce o si inalaIl motivo è la patologia del sistema polmonare o l'osteocondrosi, il dolore cardiaco non è associato alla respirazione e al movimento
Dolore irradianteQuesto è un segno di grave patologia cardiaca, indicano un aumento dell'ischemia miocardica, pre-infarto, stato pre-ictus

È impossibile capire che è il cuore che fa male senza un esame clinico e di laboratorio completo, anche sapendo come cambia la natura delle sensazioni spiacevoli dietro lo sterno. Devi contattare uno specialista.

La cardialgia rappresenta fino al 70% delle sensazioni spiacevoli dietro lo sterno, il restante 30% è di origine extracardiaca. Tuttavia, ci sono diversi segni di un malfunzionamento del sistema cardiovascolare, che si verificano anche prima dell'inizio del dolore e avvertono del rischio di sviluppare una grave patologia. Questi includono:

  • dolore nella parte sinistra del petto;
  • disagio dopo l'esercizio, che scompare dopo un breve riposo o viene interrotto dalla nitroglicerina;
  • dispnea;
  • russare, apnea notturna;
  • pastosità

Questi sono i primi sintomi di problemi cardiaci che aiutano a prevenire gravi patologie..

Cosa non dovrebbe mai essere fatto

Prendi i farmaci da solo. Non si sa cosa abbia causato la condizione patologica. Puoi solo peggiorare le cose con le tue stesse azioni analfabete.

  • Impegnati nell'attività fisica. Attacco di cuore, altri fenomeni provocheranno l'arresto cardiaco. Meglio sedersi e aspettare.
  • Lavare con acqua fredda. La vasocostrizione riflessa del viso può provocare asistolia, svenimenti e morte. Soprattutto durante la stagione calda.
  • Usa rimedi popolari. Sono divisi in due gruppi. I primi sono completamente inutili, quindi non valgono il tempo e la fatica spesi. Questi ultimi richiedono un dosaggio preciso, un regime di applicazione chiaro, difficile da trovare nelle fonti aperte. Questa, ad esempio, tintura di aronia, sambuco. Se usato in modo errato, provocherà un forte calo della pressione sanguigna con tutte le conseguenze tipiche. È meglio che il libro della nonna sul trattamento popolare sia messo sullo scaffale.
  • Prendere il cibo. È probabile una perdita di coscienza. In un incantesimo di svenimento, una persona non controlla lo stato delle cose. È possibile il vomito riflesso. Questa è la risposta del cervello a una mancanza di trofismo e danni ai tessuti. È quasi garantito che l'aspirazione del contenuto dello stomaco porti alla morte.

Quando arrivano i medici, vale la pena raccontare lo stato di salute. In breve, è nel migliore interesse del paziente. Successivamente, la domanda è risolta: aiutare sul posto o trasportare in un ospedale.

Non dovresti rifiutare il ricovero in ospedale. Se tutto è in ordine, la persona verrà rilasciata il giorno successivo. Quando vengono rilevate patologie, il significato non vale la pena spiegarlo. Tutto è chiaro e così.

Cause e sintomi della cardialgia

Il dolore nella regione del cuore può essere suddiviso in cardiaco e non cardiaco, correlato a determinati sintomi, che è particolarmente evidente nella versione tabulare.

Le ragioniSintomi
Cardiaco
Difetti cardiaciIl modo in cui il cuore fa male con difetti anatomici congeniti o acquisiti aiuta a comprendere i seguenti sintomi e segni:
  • sensazioni dietro lo sterno di un personaggio tagliente, lancinante, dolorante;
  • dispnea;
  • debolezza;
  • acrocianosi;
  • aritmie;
  • vertigini;
  • sudorazione.

Una caratteristica distintiva è la fluttuazione della pressione sanguigna

AMIIl dolore nell'area del cuore è acuto, pressante, che si irradia alla schiena e sotto la scapola, accompagnato da:

  • una sensazione di paura della morte;
  • sudore abbondante;
  • tachicardia.

La nitroglicerina non aiuta, qualsiasi movimento aumenta il disagio

MiocarditeÈ caratterizzato da lievi sensazioni dolorose dietro lo sterno, che si intensificano con lo sforzo fisico e non vengono rimosse dalla nitroglicerinaCardiomiopatiaCaratteristiche distintive della malattia sono la natura diffusa della cardialgia e il suo cambiamento con il progredire della malattia: all'inizio il cuore fa costantemente male, il disagio non dipende dall'attività fisica e non viene fermato dai nitrati, poi i dolori diventano parossistici, si manifestano spontaneamente o dopo sovraccarico, ma vengono rimossi dalla nitroglicerinaAngina pectorisQuesto è un sintomo di cardiopatia ischemica, che si verifica nel campo di carico, accompagnato da:

  • fiato corto;
  • tachicardia;
  • dolore sordo, pressante e costrittivo allo sterno;
  • debolezza;
  • vertigini.

Ben rimosso dai nitrati

Aneurisma da dissezione aorticaUna condizione acuta che richiede cure di emergenza è caratterizzata da un dolore toracico incredibilmente grave, fino alla perdita di coscienza, ed è fataleTELAUna situazione di emergenza in cui una persona non ha il tempo di capire perché il cuore fa male, con mancanza di respiro, dolore al petto, aggravato dall'inalazione, ma non dando via da nessuna parte, tachicardia, un forte calo della pressione sanguigna, che porta al collasso e alla mortePericarditeIl dolore nella regione del cuore è opaco, localizzato al centro dello sterno, aggravato dalla tosse, in posizione seduta, dato al braccio sinistro, al collo, accompagnato da frequenti battiti cardiaciAritmiaUna caratteristica distintiva è l'irradiazione alla mano sinistra per il dolore di qualsiasi natura in combinazione con una violazione del ritmo cardiacoExtracardiacoNevralgia intercostale, miositeLe sensazioni spiacevoli assomigliano a un attacco di angina pectoris, ma si intensificano con la respirazione, la tosse, il movimento, il carattere - acuto, come una lombalgia, localizzato lungo le costole nella metà sinistra del toraceOsteocondrosi, ernia intervertebraleFa male nella regione del cuore, ma allo stesso tempo lo dà alla schiena e al lato sinistro dell'addome, può assomigliare all'angina pectoris, ma il disagio aumenta con il movimento, non viene rimosso dalla nitroglicerinaMalattie del tubo digerenteLe sensazioni sempre spiacevoli associate al cibo, sono di natura dolorosa, accompagnate da eruttazione, bruciore di stomaco, flatulenzaDisturbi del SNCDolore a lungo termine a sinistra dietro lo sterno, accompagnato da:

  • ansia;
  • insonnia;
  • labilità emotiva;
  • diminuzione della libido;
  • emicrania
Patologie polmonariIl disagio è doloroso, costante, a seconda dell'inalazione. Combina con mancanza di respiro, tosse, ipertermia

Disagio bruciante

I reclami su una sensazione di febbre al petto sono meno comuni, ma questo è un segno pericoloso di malattie cardiache nelle donne, che spesso indica un'emergenza:

  • Attacco di cuore. Necrosi acuta delle strutture cardiache a seguito di ischemia. È considerata una variante dell'insufficienza coronarica. Un sintomo di problemi cardiaci è un dolore toracico intenso e insopportabile. Dà alla mano, alla scapola, al collo, allo stomaco.

Nel 15% dei casi, la forza della manifestazione è moderata, questo è ancora più pericoloso, poiché il paziente va incontro alla morte con sicurezza, senza nemmeno saperlo.

Un attacco di cuore richiede un ricovero urgente. Inoltre, tutto dipende dal momento dell'inizio della terapia. Con danni estesi, le possibilità di sopravvivenza diminuiscono drasticamente.

Utilizzare mezzi per normalizzare la pressione sanguigna, antiaritmici e altri in base alla situazione. La lista è ampia. La prognosi è relativamente sfavorevole. È più probabile che le ricadute finiscano con la morte.

  • Rottura dell'aneurisma aortico. Violazione dell'integrità del muro della formazione vascolare. Porta a un sanguinamento massiccio. Di solito l'aorta è colpita, la morte avviene in pochi minuti. Localizzazione del dolore: collo, gola, petto. In pochi secondi, i sintomi della sincope aumentano, il paziente perde conoscenza. Il primo soccorso è inefficace, così come il trattamento. I medici e gli altri non hanno il tempo di reagire.

Diagnostica

È tipico per esaminare una persona con disturbi di dolore cardiaco di diversa natura:

  • raccolta di anamnesi, esame fisico;
  • tonometria, monitoraggio della frequenza cardiaca;
  • UAC, OAM, biochimica, test ormonali;
  • Esame radiografico: radiografia del torace, fluorografia, TC, MSCT;
  • ECG, EchoCG, Holter;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • esame del fondo oculare;
  • MRI

Esistono anche segni diagnostici specifici che aiutano a differenziare il dolore cardiaco e non cardiaco..

CardiacoInascoltato
Localizzato dietro lo sterno o alla sua sinistraSpot, può essere mostrato con un dito
Irradiare al braccio sinistro, al collo, alla scapolaIrradiare lungo le costole a sinistra, nella colonna vertebrale
Carattere: opprimente, ardente, lancinante (raramente)Sotto forma di lombalgia, lancinante, dolorante
Aumenta sotto caricoInnescato dal movimento, dalla respirazione, dal cibo
Più spesso parossisticoPiù spesso permanente
Diminuisce a riposoSi restringe in una posizione comoda del corpo
Fermato con nitroglicerinaNon può essere fermato dalla nitroglicerina, ma rimosso dagli analgesici
La pressione sul petto non peggiora il doloreLa pressione è dolorosa
È accompagnato da mancanza di respiro, tachicardia, aritmia. Fluttuazioni della pressione sanguigna, iperidrosi, debolezza generalePossibili sintomi di scricchiolio spinale, tosse, ipertermia, bruciore di stomaco, amarezza in bocca, eruttazione senza interruzioni significative del benessere

Prevenzione

Non ci sono misure preventive specifiche. In generale, è necessario monitorare la propria salute fisica e psicologica, sottoporsi a una visita medica preventiva in modo tempestivo e non auto-medicare.

Come misura preventiva, i medici consigliano:

  • smettere di fumare, non abusare di alcol;
  • bere una quantità sufficiente di liquidi al giorno, stabilire una dieta, escludendo cibi grassi, piccanti e fritti dal menu;
  • camminare all'aria aperta ogni sera, fare esercizi al mattino, fare sport leggeri;
  • trattare tempestivamente eventuali malattie infettive o infiammatorie.

Pronto soccorso domiciliare, se la causa è nota

Se il dolore al cuore non è apparso per la prima volta, ma ciò che dovrebbe essere preso è stato preventivamente concordato con il medico, l'algoritmo delle azioni è noto.

CausaAzioni
Angina pectorisPer il dolore nel cuore, puoi prendere:
  • Compressa di nitroglicerina;
  • masticare una compressa di Cardiomagnyl o Aspirina;
  • con pressione sanguigna normale o alta, nessuna aritmia, tachicardia - utilizzare beta-bloccanti: Metoprololo, Nebival, Bisoprololo;
  • la mancanza di risultati entro mezz'ora è un motivo per chiamare un'ambulanza;
  • l'auto-sollievo di un attacco è un motivo per vedere un medico
Infiammazione del rivestimento del cuoreSi assume l'assunzione di antidolorifici: Analgin, Diclofenac, Dolaren, Nimid, quindi la chiamata di un medico o un appello indipendente a un cardiologo
Nevralgia intercostale, problemi alla colonna vertebraleSi consiglia di assumere FANS (FANS): Nurofen, Ketoprofen, Meloxicam, quindi contattare un neurologo
Disturbi dell'apparato digerenteLa regola di base è la dieta, per il dolore: Omez, Maalox, Famotidine, Motilium, Motoricum, quindi un consulto con un gastroenterologo

Trattamento con rimedi popolari

Una persona che ha un attacco di cuore deve ricevere il primo soccorso. Per malattie minori, puoi provare farmaci e metodi di trattamento alternativi. Qualsiasi terapia deve essere concordata con il medico.

Primo soccorso

Se il cuore si ammala improvvisamente, dovresti interrompere immediatamente l'attività fisica e calmarti. La persona dovrebbe sedersi, allentare o rimuovere gli indumenti esterni e stringere gli accessori (cintura, cravatta, collana). Si consiglia di sedersi su una comoda poltrona o sdraiarsi sul letto. Tali metodi sono adatti se il cuore fa male a causa del sovraccarico..

Il paziente deve misurare la pressione sanguigna. Con valori superiori a 100 mm Hg, una compressa di nitroglicerina deve essere posta sotto la lingua e attendere che sia completamente assorbita. Il primo soccorso è particolarmente efficace per l'angina pectoris. Se tali metodi non aiutano, è necessario chiamare un'ambulanza.

Con l'ictus ischemico, puoi anche fornire il primo soccorso. Per fare ciò, gira delicatamente la vittima da un lato, copri con una coperta calda e applica ghiaccio o un oggetto freddo sulla fronte. Non puoi usare l'ammoniaca per riportare una persona in sé. Se c'è il sospetto di morte clinica, è necessario dare al paziente un massaggio cardiaco.

In caso di forti dolori al cuore, una persona deve ricevere pace

Cosa fare con il dolore al cuore di un adolescente? All'età di 14-17 anni, la tachicardia (un aumento della frequenza cardiaca di oltre 90 battiti al minuto) è normale. Con la tachicardia possono verificarsi dolore minore, vertigini e meno spesso nausea. Se un adolescente ha gravi deviazioni, allora dovrebbe essere portato da un terapista. È questo medico che condurrà l'esame iniziale e indirizzerà il paziente allo specialista giusto.

Preparazioni per farmacie

I farmaci da banco possono aiutare con il dolore minore. Dovrebbe essere chiaro che tutte le malattie gravi vengono trattate sotto la stretta supervisione di un medico. I seguenti farmaci aiutano a sbarazzarsi del dolore al cuore:

  1. Corvalol (gocce). Un sedativo usato per la congestione e le condizioni nervose. Disponibile sotto forma di gocce. Non approvato per l'uso da parte delle donne che allattano. Prendi da 15 a 50 gocce alla volta. Il farmaco deve essere gocciolato in una piccola quantità di acqua e bevuto dopo i pasti. Dose consigliata per la tachicardia: 45 gocce. Costo Corvalol: circa 50-70 rubli.
  2. Validol (compresse). Un altro sedativo che dilata i vasi sanguigni. Il farmaco viene utilizzato per angina pectoris, cardialgia, nevrosi. Dose giornaliera: 1 compressa non più di 3 volte al giorno. L'effetto positivo dovrebbe verificarsi entro 5-10 minuti dall'uso del medicinale. In assenza di un effetto pronunciato nel secondo giorno di utilizzo del farmaco, la terapia deve essere interrotta. Il costo del farmaco: da 50 rubli per confezione.
  3. Aspirina cardio (compresse). Un medicinale che aiuta con angina pectoris (in particolare - instabile), accidente cerebrovascolare. È usato più spesso per la prevenzione di varie malattie cardiache. Lo strumento allevia il dolore cardiaco di varia gravità. Il farmaco deve essere utilizzato una volta al giorno. Le compresse non devono essere assunte da donne in gravidanza o in allattamento. Costo del farmaco: da 80 rubli.
  4. Piracetam (fiale). Con questo farmaco possono essere somministrate iniezioni. Il rimedio è efficace per la malattia coronarica. Ha un effetto nootropico. È necessario usare il farmaco con attenzione, poiché all'inizio del trattamento, le iniezioni vengono somministrate sia per via endovenosa che intramuscolare. Dovresti fare 2-3 iniezioni al giorno, la dose giornaliera del farmaco è di 300-400 mg. Corso di trattamento: almeno 7 giorni. Costo dei fondi: da 45 rubli.

Se una persona si ammala dopo aver usato droghe, allora vale la pena cambiare completamente il corso del trattamento. I farmaci dovrebbero avere un effetto positivo dopo un massimo di 2-3 giorni di utilizzo. Gli scatti sono cumulativi, quindi possono funzionare per 4-5 giorni.

Corvalol è un sedativo comune.

Rimedi popolari

Per il dolore al cuore, dovrebbero essere usati vari metodi di terapia. Vale la pena smettere di fumare, alcol, cibi spazzatura e grassi. I pazienti devono stare spesso all'aperto, preferibilmente all'aperto. Vale anche la pena isolarsi dallo stress psico-emotivo. Altrimenti, non è possibile evitare problemi seri, poiché tutti i fattori negativi influenzano il cuore..

Ricorda che non puoi auto-medicare a casa, poiché c'è il rischio di perdere una malattia grave nelle prime fasi del suo sviluppo, consentendo la progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Pertanto, se noti che spesso senti vertigini, il tuo battito cardiaco aumenta o diminuisce anche in uno stato di calma, gli arti a volte diventano insensibili o freddi e periodicamente appare un forte dolore al petto - consulta immediatamente un medico..

In caso di un forte attacco di dolore, è necessario assumere una posizione comoda e rilassante, bere la tintura di Corvalol, valeriana o motherwort. Ciascuno di questi medicinali aiuta a calmarsi, ripristinare la frequenza cardiaca..

Nei casi più difficili, è necessario prendere una compressa di nitroglicerina. Se il sollievo non arriva, il dolore si intensifica o non scompare: chiama urgentemente un'ambulanza.

Droghe

Le medicine possono essere prescritte solo da un medico, a seconda della causa della condizione patologica e della natura delle sensazioni. Con estrema cautela, i farmaci vengono prescritti agli adolescenti, perché durante la pubertà compaiono spesso dolori simili che sono associati al solito VSD.

PatologiaTerapie
Angina pectorisVengono utilizzati i nitrati: nitroglicerina, Molsidomin. Questi fondi dovrebbero essere presi con cautela da coloro che hanno la pressione sanguigna bassa..
VSDIl trattamento è sintomatico, poiché la causa esatta della patologia è difficile da scoprire. Spesso prescritti sedativi, medicinali omeopatici, sedativi e vasodilatatori.
Cardiopatia reumaticaVengono utilizzati farmaci antinfiammatori, salicilati, glucocorticoidi.
Ipertensione e picchi di pressioneVengono prescritti farmaci antipertensivi.
Prolasso valvolareEliminato con intervento chirurgico. Terapia farmacologica - sintomatica.
Nevrosi e stressSedativi, nootropici e antidepressivi lavorano con uno psicologo.
Problemi respiratoriPer combatterli vengono prescritti antibiotici, farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticoidi. Se c'è un tumore, è necessaria la chirurgia, la chimica o la radioterapia.

Per alcune patologie può essere prescritto anche quanto segue:

  1. Terapia fisica e massaggio. La fisioterapia si esercita bene se la causa del dolore doloroso nel cuore è l'osteocondrosi. Inoltre, l'esercizio riduce la frequenza delle nevrosi, lo stress sul cuore e sul sistema nervoso. Gli esercizi di fisioterapia vengono spesso prescritti durante il periodo di remissione dopo un infarto, al fine di adattare gradualmente il paziente alla sua vita abituale..
  2. Procedure di fisioterapia. Aiutano a migliorare l'effetto dei farmaci, aiutano ad eliminare i processi infiammatori, attivano la microcircolazione e il metabolismo..

Allo stesso tempo, i metodi di terapia non farmacologici dovrebbero essere usati in combinazione con i farmaci per ottenere il massimo effetto..

I rimedi popolari possono essere utilizzati solo in consultazione con un medico e per patologie croniche non gravi, come trattamento aggiuntivo. Di solito si tratta di un leggero aumento della pressione, stress frequente, ansia, neurologia.

Tali strumenti saranno utili:

  1. Una miscela di erbe: biancospino (75 g), bird highlander (45 g), equiseto (1 cucchiaio. L.). Tutti i componenti vengono miscelati e 20 g di raccolta vengono versati con un bicchiere di acqua bollente. Inoltre, il medicinale deve essere bollito un po 'a bagnomaria (30 minuti). Dopo il raffreddamento, viene filtrato. Per 1 ricevimento è necessario bere 50 ml di liquido. La procedura deve essere ripetuta una volta al giorno..
  2. Tintura di radice patrizia. È necessario versare 100 g di materie prime frantumate con 0,5 litri di vodka. Quindi la miscela viene infusa per 3 settimane in un luogo buio. Il prodotto finito viene utilizzato mattina e sera, 15 gocce ciascuna. La tintura viene premiscelata con la stessa quantità di acqua. È necessario applicare il medicinale entro 2 o 3 settimane.

In caso di stress o nevrosi, distonia vegetativo-vascolare, è bene utilizzare preparati sedativi o separatamente erbe di motherwort, valeriana.

L'eliminazione del dolore radiante, pressante o lancinante nell'area del cuore a casa o attraverso la medicina tradizionale è impossibile. Nel caso in cui un tale sintomo sia dovuto a un fattore psicologico, è possibile un trattamento ambulatoriale. In generale, la questione del ricovero del paziente viene decisa solo dal medico, dopo che è stata fatta una diagnosi accurata.

In questo caso, non esiste un quadro unico del trattamento della malattia. A seconda del processo patologico che ha provocato questo sintomo, viene selezionata la terapia di base. Tuttavia, va notato che indipendentemente dall'eziologia, il paziente ha bisogno di riposo e l'esclusione del sovraccarico nervoso.

In caso di dolore, si consiglia di fissare un appuntamento con un medico e sottoporsi a un esame consigliato dal medico. Soprattutto se i dolori sono regolari e interferiscono con il solito modo di vivere.

Punture di cuore, cosa fare? Il trattamento può essere prescritto dopo l'esame. Cosa fare se ti fa male il cuore:

  • terapia farmacologica (i nomi delle pillole per il dolore cardiaco sono specificati dal medico dopo la diagnosi);
  • procedure di fisioterapia;
  • chirurgia.

Alcuni rimedi popolari aiutano ad alleviare il dolore al cuore, ma non escludono l'identificazione della vera causa della sindrome del dolore e l'assunzione del regime di trattamento prescritto dal medico.

  • Un infuso di foglie secche di melissa aiuta a ridurre la mancanza di respiro e la gravità del dolore al cuore: versare 2 cucchiai. cucchiai di erbe 300 ml di acqua bollita. L'infuso preparato deve essere assunto tre volte al giorno, mezzo bicchiere..
  • Tintura di vodka di noci. Prendere 30 noci acerbe, tritarle finemente e coprire con 1 litro di alcool / vodka. Insisti al sole per due settimane. L'infuso preparato deve essere assunto tre volte al giorno, 20 gocce. La durata del corso è determinata dalla salute (non più di 4 settimane).
  • Puoi migliorare la funzione cardiaca masticando la buccia di limone.
  • Infuso di radice di rosa canina. Tritare la radice e versare un bicchiere di acqua bollente su 1 cucchiaio. un cucchiaio di pozione. Fai bollire il composto per 15 minuti a fuoco basso. Consumare tre volte al giorno invece del tè per due settimane.
  • L'olio di abete può essere usato esternamente per il dolore al cuore. Strofinare sul lato sinistro del torace per il dolore per 3-5 minuti.

Aiuto se l'eziologia del dolore nella regione del cuore non è chiara

Se è impossibile determinare a cosa sono associate le sensazioni spiacevoli nella regione del cuore, indipendentemente dalla loro causa, è necessario:

  • niente panico, calmati, respira superficialmente, in modo uniforme;
  • fornisci riposo completo - nessun movimento, scegli una posizione comoda per te stesso: sdraiato, seduto, in piedi;
  • finestre aperte;
  • allentare le parti strette degli indumenti;
  • se possibile, eseguire la tonometria e il monitoraggio della frequenza cardiaca: con pressione sanguigna superiore a 140/90 o inferiore a 100/60 e frequenza cardiaca superiore a 95 o inferiore a 55 battiti / minuto - è obbligatorio chiamare un'ambulanza;
  • se il dolore persiste, è necessario assumere analgesici: Ketanov, Imet, Panadol in combinazione con l'aspirina o semplicemente masticare un'aspirina (compressa);
  • la mancanza di risultati nei prossimi 20 minuti è un motivo per una chiamata urgente a un'ambulanza (rischio di infarto).

Con disagio dietro lo sterno di qualsiasi eziologia, non devono essere assunti farmaci contenenti caffeina: caffeina, citramone, copacil e altri.

Stabilire la diagnosi

La diagnosi viene stabilita utilizzando un tale esame:

  • Il medico raccoglie un'anamnesi, interrogando dettagliatamente il paziente sui sintomi e sulle malattie passate. Successivamente, viene eseguito un esame fisico (palpazione, percussione, auscultazione).
  • Viene utilizzata la termometria, con l'aiuto della quale viene determinata la direzione della ricerca della malattia.
  • Viene misurata la pressione sanguigna.
  • Raccogli l'urina e il sangue per analisi generali e biochimiche.
  • Il cuore ed i vasi sanguigni vengono esaminati mediante elettrocardiogramma, ecocardiografia, ecc..
  • Altri organi interni vengono esaminati utilizzando la tomografia computerizzata, la risonanza magnetica, l'ecografia, la radiografia. L'endoscopia e altri vengono utilizzati a seconda della presunta causa.

Quale medico contattare

Il cuore può ferire costantemente a causa delle sue patologie o c'è un problema con altri organi? E se il dolore persiste per molto tempo? Solo un medico risponderà esattamente a queste domande. Quando compare un sintomo, è necessaria una visita medica per chiarire la diagnosi e prescrivere un trattamento. Il primo specialista a cui puoi rivolgerti è il tuo medico di base. Secondo le indicazioni, decide di deferire il paziente a specialisti:

  • cardiologo;
  • neurologo;
  • gastroenterologo;
  • ortopedico;
  • oncologo;
  • specialista in malattie infettive;
  • mammologo;
  • traumatologo.

Articolo Successivo
SUI PERICOLI DELLA TOMOGRAFIA INFORMATICA