Pressione sanguigna e pulsazioni


L'ipertensione è una patologia in rapido sviluppo del sistema cardiovascolare. Quale dovrebbe essere la pressione sanguigna negli adulti e nei bambini?

La pressione sanguigna (PA) di una persona tende a cambiare molto rapidamente. Ciò è dovuto alle esigenze del nostro corpo e a fattori esterni. Ad esempio, aumenta quando ci alleniamo e quando dormiamo diminuisce di conseguenza..

È interessante notare che il livello normale è più alto con l'età. Ad esempio, per i neonati, la norma è la pressione sanguigna con indicatori di 80/40 mm Hg, per i 25 anni - 120/80 mm Hg e per gli anziani - 140/90 mm Hg..

Il tasso di pressione sanguigna negli adulti

La pressione normale in un adulto è compresa tra 120 e 80 mm Hg. Arte. L'indicatore 120 è la pressione sanguigna sistolica superiore e 80 è la diastolica inferiore.

Secondo le ultime raccomandazioni cliniche della Russian Medical Society, l'obiettivo per tutte le categorie di pazienti è la pressione sanguigna inferiore a 140/90 mm Hg. st.

L'aumento della pressione è considerato la pressione sanguigna superiore massima di 140 mm Hg. e superiore e la pressione sanguigna diastolica minima è di 90 mm Hg. e più in alto.

tabella delle norme di pressione nelle persone di età superiore ai 18 anni

ValorePressione sanguigna superiore (mm Hg)Bassa pressione sanguigna (mm Hg)
L'opzione migliore12080
Pressione normaleMeno di 130Meno di 85
Alto130 a 13985 a 89
1 grado di ipertensione140-159Da 90 a 99
2 gradi - moderato160-179Da 100 a 109
Grado 3 - grave≥ 180≥110

Indicatori della pressione sanguigna di un adulto

È anche importante notare il fatto che la pressione sanguigna aumenta con l'età, quindi il corpo non può più far fronte al rilascio di sangue nel sistema venoso..

Indicatori della pressione sanguigna per età

Nelle persone di età superiore ai 60 anni, la pressione sanguigna superiore target dovrebbe essere compresa tra 130 e 140 mmHg. Art., E inferiore - inferiore a 80 mm Hg. Arte. La pressione sanguigna sistolica nel trattamento dei pazienti ipertesi non deve essere inferiore a 120 mm Hg e la pressione sanguigna diastolica di 70 mm Hg. st

Scala della pressione sanguigna per età

Età (anni)Gli uomini significano BP mm Hg.Le donne significano pressione sanguigna mm Hg.
16-19Da 123 a 76Da 116 a 72
20-29126 a 79Da 120 a 75
30 - 40129 a 81127 a 80
41 - 50Da 135 a 83137 a 84
51 - 60Da 142 a 85144 a 85
Più di 60 anni142 a 80Da 159 a 85

Pressione sanguigna normale per età diverse

Non dobbiamo dimenticare il fatto che durante l'attività fisica è necessario monitorare il polso..

Frequenza cardiaca di una persona, durante l'esecuzione di attività fisica

EtàFrequenza cardiaca in 1 minuto
20-29115-145
30-39110-140
40-49105-130
50-59100-124
60-6995-115
> 7050% di (220 - età)

Se il medico, osservando il paziente per diversi giorni, corregge costantemente la pressione alta, a queste persone viene diagnosticata l'ipertensione. La gravità della malattia e il grado del decorso sono determinati dagli indicatori della pressione sanguigna inferiore.

La diagnosi deve essere fatta da un cardiologo!

Il tasso di pressione nei bambini e negli adolescenti

InfanziaFino a un annoUn anno3 anni5 anni6-9 anni12 anni15 anni17 anni
Pressione sanguigna delle ragazze mm Hg69/4090/50100/60100/60100/60110/70110/70110/70
Ragazzi BP mm Hg96/50112/74112/74116/76122/78126/82136/86130/90

E come scoprire quale dovrebbe essere la pressione sanguigna nei bambini piccoli? Il tasso di pressione nei bambini è significativamente diverso da quello degli adulti. Di regola, dipende dal sesso, dal peso e dall'altezza del bambino..

La pressione sanguigna media in un bambino viene calcolata utilizzando una formula speciale:

  1. Pressione arteriosa sistolica superiore: il numero di anni x 2 +80 (moltiplichiamo l'età per due e aggiungiamo ottanta);
  2. Pressione diastolica inferiore: numero di anni +60 (età più sessanta).

È necessario registrare la pressione nei bambini in un ambiente calmo. È meglio misurare almeno tre volte per ottenere le medie. Questo perché il bambino può essere intimidito dalla procedura o dal medico.

Se i genitori registrano spesso un numero elevato di un tonometro durante la misurazione della pressione sanguigna in un bambino, è necessario chiedere aiuto a un cardiologo o pediatra pediatrico.

Sempre più spesso, i medici hanno iniziato a diagnosticare la pressione alta nei neonati. Questa è la causa di varie malattie vascolari e cardiache..

Come calcolare con precisione la tua tariffa

La formula per il calcolo della pressione sanguigna ottimale è stata proposta dal medico militare, il terapeuta ZM Volynsky. In base a cui hai bisogno:

  • La pressione arteriosa sistolica (superiore) è 102 + 0,6 x età
  • La pressione diastolica (inferiore) è 63 + 0,4 x età

Gli indicatori calcolati utilizzando questa formula sono considerati ideali. Possono cambiare durante il giorno! Il livello superiore è fino a 33 mm Hg e il livello inferiore è fino a 10 mm Hg. Durante il sonno, vengono registrati i tassi più bassi e quelli più alti durante il giorno..

Come misurare correttamente la pressione sanguigna


È necessario controllare i valori della pressione sanguigna in diversi momenti della giornata. È meglio farlo al mattino, a pranzo e alla sera. È necessario misurare la pressione con un dispositivo speciale chiamato tonometro.

Devi misurare i valori su entrambe le mani a turno. Con la ripetizione obbligatoria in 20 minuti. E devi monitorare rigorosamente che il bracciale sul braccio sia a livello del cuore..

Negli anziani, la pressione sanguigna deve essere misurata stando seduti e in piedi..

Quando si esegue la procedura, è necessario che la persona sia rilassata. Per fare questo, prima di misurare, puoi sdraiarti verticalmente per 5-10 minuti..

Non puoi fare sport, bere alcolici, tè e caffè forti, fumare - 2 ore prima della diagnosi.

Controllo della pressione sanguigna

Perché dovresti monitorare la tua pressione sanguigna? In un'arteria, il sangue viene espulso dai ventricoli sotto una pressione significativa. Ciò fa sì che le pareti arteriose si estendano a una certa dimensione ogni sistole. Durante la sistole ventricolare, la pressione sanguigna raggiunge i suoi valori massimi e durante la diastole minima.

La pressione sanguigna più alta è nell'aorta e, con la distanza da essa, la pressione nelle arterie diminuisce. La pressione sanguigna più bassa nelle vene! Dipende dal volume di sangue che entra nelle arterie come risultato del lavoro del cuore e dal diametro del lume vascolare.

La pressione sanguigna elevata distrugge i vasi sanguigni e danneggia le arterie. Essendo in questo stato per molto tempo, una persona è minacciata di: emorragia cerebrale; malfunzionamento dei reni e del cuore.

Se una persona fuma anche, anche valori di pressione sanguigna moderatamente elevati possono portare allo sviluppo di aterosclerosi e malattia coronarica..

Perché la pressione aumenta? Molto spesso ciò è dovuto allo stile di vita. Molte professioni costringono una persona a stare in una posizione per un lungo periodo di tempo e per una corretta circolazione sanguigna è necessario muoversi. Al contrario, le persone che lavorano sodo e lavorano fisicamente spesso sovraccaricano il corpo, che non può far fronte al movimento del flusso sanguigno nel sistema vascolare..

Un'altra causa importante potrebbe essere lo stress e il disagio emotivo. Una persona che è completamente assorbita dal lavoro non si accorge di avere la pressione alta. Ciò è dovuto al fatto che il cervello è costantemente carico di faccende domestiche e il corpo si riposa e si rilassa poco..

La causa dell'ipertensione sono spesso cattive abitudini. Ad esempio, alcol e fumo. Ciò non sorprende, poiché l'alcol e il tabacco distruggono le pareti delle vene e dei vasi sanguigni attraverso i quali scorre il sangue..

Una cattiva alimentazione porta sempre all'ipertensione. Soprattutto cibi salati, piccanti e fritti.

Il medico proibisce ai pazienti ipertesi di salare qualsiasi piatto, perché il sale aumenta molto rapidamente la pressione sanguigna, che a volte è molto difficile da abbassare. L'obesità non può essere ignorata. I chili in più del corpo sono un forte carico sui vasi, che vengono gradualmente deformati.

Se non controlli la pressione sanguigna

La pressione sanguigna stabile è uno degli indicatori importanti del funzionamento del corpo umano. Ecco perché è necessario monitorarne il livello, perché valori aumentati possono causare lo sviluppo di gravi patologie.

Gli organi vitali come il cuore e i reni sono sotto attacco.

I sintomi che accompagnano le crisi ipertensive sono terribili. Questi sono forti mal di testa, tinnito, nausea e vomito, epistassi, tutti i tipi di disabilità visiva.

Indicatori di pressione superiore e inferiore

Il tasso di pressione sanguigna sistolica e diastolica dovrebbe essere aggiunto, tenendo conto dell'età.

Stiamo parlando di ipertensione se i suoi indicatori per lungo tempo sono al di sopra del livello di 140/90 mm Hg. In un adulto, il livello di 120/80 mm Hg è considerato la norma..

La pressione sanguigna cambia durante il giorno. A riposo, si riduce leggermente e aumenta con lo sforzo fisico e l'eccitazione. Tuttavia, in una persona sana, rientra nella gamma normale..

La pressione sanguigna sistolica è la forza della pressione sanguigna sulle pareti delle arterie al momento della contrazione del cuore o della sistole. Durante la diastole, il muscolo cardiaco si rilassa ei vasi cardiaci si riempiono di sangue. La forza di pressione a questo punto è chiamata diastolica o inferiore.

La pressione sanguigna diastolica elevata è mortale.

I seguenti indicatori sono considerati la norma della pressione diastolica per diverse categorie di età:

Età e sessoTasso di pressione diastolica, mm Hg.
da 3 a 7 anni (ragazzi e ragazze)70
da 7 a 12 anni (ragazzi e ragazze)74
dai 12 ai 16 anni (ragazzi e ragazze)76
dai 16 ai 19 anni (ragazzi e ragazze)78
dai 20 ai 29 anni (uomini e donne)80
da 30 a 49 anni (uomini e donne)85
da 50 a 59 anni (uomini)90
da 50 a 59 anni (donne)85

L'ipertensione arteriosa si sviluppa quando le arterie si restringono. All'inizio, il livello di pressione sanguigna aumenta periodicamente, nel tempo, costantemente.

Cosa fare se la pressione è superiore al normale

La cosa più importante è cambiare il tuo stile di vita. I medici raccomandano:

  1. rivedi la tua dieta quotidiana;
  2. rifiutare le cattive abitudini;
  3. fare ginnastica che migliora la circolazione sanguigna.

Un aumento costante della pressione sanguigna è un motivo per consultare un cardiologo o un terapista. Già alla prima visita, il medico prescriverà un trattamento, sulla base dei dati ottenuti durante l'esame.

Si raccomanda ai pazienti ipertesi di avere un tonometro a casa per monitorare costantemente il livello di pressione sanguigna e monitorare regolarmente le loro condizioni. Il tasso di pressione e polso è la chiave per una vita sana e lunga!

CI SONO CONTROINDICAZIONI
CONSULTAZIONE NECESSARIA DEL MEDICO ASSISTENTE

L'autore dell'articolo è Ivanova Svetlana Anatolyevna, terapista

Pressione umana: norma di età, differenze tra uomini e donne

La pressione sanguigna è un indicatore prioritario dell'efficienza dei processi nel corpo umano. Ma i medici lo giudicano sullo stato di salute, sulla funzionalità degli organi. In una persona sana, la pressione dovrebbe rientrare nell'intervallo normale di età. La deviazione dai valori standard è un segnale allarmante, che indica una violazione delle funzioni fisiologiche di base. Il fattore tempo è estremamente importante in questa materia..

Per evitare il verificarsi di pericolose condizioni di emergenza, è necessario identificare il più presto possibile cambiamenti fondamentali nei singoli tessuti, organi o interi sistemi che svolgono funzioni specifiche. A questo proposito, la fissazione e la valutazione clinica dei parametri della pressione sanguigna sono di grande importanza. Sono individuali e dipendono dal periodo di età, ma la conoscenza della norma di pressione in una persona aiuterà a rilevare deviazioni, a sospettare lo sviluppo della patologia.

Capire la pressione umana

La pressione riflette principalmente il lavoro del cuore e del sistema circolatorio, che consiste in diversi tipi di vasi. Esistono diverse varietà: venosa, intravascolare e intracardiaca (solitamente chiamata cardiaca), capillare. Ognuno ha le sue caratteristiche.

Le arterie sono considerate le navi più grandi e importanti. Il loro compito principale è condurre il sangue a tessuti e organi. Dal cuore, il sangue arriva sotto una certa pressione; per misurarla vengono usati millimetri di mercurio. Fatte salve le regole e la tecnica della procedura, la pressione è facile da misurare.

Pressione superiore e inferiore: cos'è, qual è la norma

Il sangue si muove costantemente nella giusta direzione, pompato nelle arterie adiacenti al cuore. Il movimento e il pompaggio sono forniti dal lavoro sincrono del cuore, dalla sua costante contrazione e rilassamento.

Durante l'alternanza di questi processi, si verifica quanto segue:

    aumento della pressione - con la contrazione del muscolo cardiaco; diminuzione della pressione - quando ci si rilassa, si rilassano i muscoli.

Ogni battito cardiaco provoca fluttuazioni di pressione nelle arterie entro i confini, tra il numero più basso e quello più alto.

Quindi, ci sono 2 pressioni, sono chiamate:

  1. La sistolica è il valore più alto. Il termine ha origine dalla parola sistole, quindi denotano la fase del ciclo cardiaco, ovvero il momento della contrazione del cuore e la conseguente spinta del sangue nel letto arterioso. L'indicatore caratterizza il tono dei vasi sanguigni. Secondo la tabella della pressione umana per un corpo adulto sano, la cifra tipica è 120-130, se superiore a 140, aumenta la probabilità di fenomeni indesiderati: malattie cardiache, disfunzione delle arterie, vene.
  2. Diastolica è il valore minimo (inferiore). Diastole significa rarefazione, allungamento, espansione delle cavità del cuore, riempiendolo di sangue. È causato dal rilassamento dei muscoli cardiaci, durante il quale la pressione diminuisce. Le cifre ottenute come risultato della misurazione mostrano quanto velocemente passa il sangue, qual è la resistenza al flusso sanguigno in entrata. Normalmente, i loro valori oscillano tra 70-85 (tassi più elevati sono accettabili per le persone anziane). Se i numeri sono molto alti, superano significativamente la norma (da 90 a 95), questo è un motivo serio per visitare un medico, è considerato un fattore di rischio per l'insorgenza di ipertensione. A valori bassi - meno di 65, controllare l'ipotensione.

Ciò che determina il livello di pressione sanguigna, l'effetto dell'età

La pressione è determinata dai seguenti criteri:

    forma, dimensione del cuore, ritmo e numero di contrazioni; il volume del sangue pompato; viscosità del sangue; resistenza del letto vascolare; restringimento del flusso sanguigno; stato emotivo; attività fisica; attività tiroidea.

La maggior parte di essi, in particolare la funzione della ghiandola tiroidea, la forma, la lunghezza e la larghezza (misura dell'allungamento) del cuore, a loro volta dipendono da molti fattori, tra cui l'età, il sesso di una persona, il suo fisico, l'attività, la salute fisica sono di grande importanza. Hanno un effetto significativo sul tasso di pressione, quindi la cifra non può essere la stessa per tutti - e l'età di una persona viene presa in considerazione in primo luogo durante la decodifica.

Inoltre, per una corretta interpretazione, il sesso e il peso corporeo di una persona sono importanti. Per determinare se la pressione misurata è la norma per una particolare donna o uomo e in termini di età - per un adulto o per un bambino, speciali tabelle universali aiutano.

Pressione del polso: cosa mostra

Frequenza della pressione del polso per età

Quale pressione è considerata normale per una persona, puoi scoprirlo dalla tabella compilata dai medici. Questo criterio, più importante in cardiologia, non è una costante; il valore può variare. Dipende da molti fattori, tra i motivi principali ci sono parametri fisiologici, livelli ormonali, caratteristiche individuali, ereditarietà, patologie acquisite. L'intervallo di valori normali è 30-50 unità.

La tabella ti aiuterà a navigare nel determinare la norma della pressione del polso di una persona, tenendo conto dell'età e del sesso.

Età,

(può variare da +/- 10)uominidonne18-25474326-30504431-50484651-60fino a 52fino a 5161-655050dopo 654646

Polso: norma per età

La loro presenza e distribuzione è dovuta a un cambiamento nel riempimento del sangue delle arterie, l'elasticità delle pareti aortiche. La frequenza del polso mostra quanti battiti cardiaci sono necessari per pompare un volume specifico di sangue.

Sia la pressione che la frequenza cardiaca sono determinate dall'età: i valori standard sono riassunti nella tabella per comodità. Indica i confini ufficiali della norma.

EtàFrequenza del battito cardiaco,

bpm0-3 mesi.100-1503-12 mesi.80-1201-10 anni70-13010-50 anni60-80over 50, compresi gli anziani65-100

Bassa pressione

Secondo gli standard generalmente stabiliti, la pressione è considerata bassa da 140/90 e inferiore. Inoltre, lo sviluppo dell'ipotensione è evidenziato da una diminuzione del livello del 20% o più rispetto ai valori usuali per una determinata persona. La caduta è acuta (improvvisa) o cronica (diminuisce gradualmente), spesso si verifica sullo sfondo di altre malattie.

Ipertensione

Se il livello supera 140/90, viene diagnosticata l'ipertensione. Sia la pressione diastolica che quella sistolica possono essere elevate.

A seconda del grado di aumento, è classificato nei gradi 1-3: lieve, moderato, grave.

Dicono del 3 ° grado se la pressione viene mantenuta al di sopra del livello: 170-180 - superiore, 100-110 - inferiore.

Sintomi di anomalie

Ci sono una serie di segni con cui puoi capire che i problemi sono iniziati nel corpo e si stanno sviluppando processi patologici. Cosa dovrebbe essere allarmante:

    frequenti mal di testa o allo sterno, svenimenti, mancanza di respiro; disturbi del sonno, letargia, vertigini, sudorazione; sensibilità alle variazioni di temperatura, variazioni della pressione atmosferica; instabilità emotiva; gonfiore, mani fredde, piedi; rumore nelle orecchie; problemi con il desiderio sessuale, ciclo mestruale; debolezza muscolare.

Motivi di deviazione dalla norma

Distinguere tra cause patologiche e non patologiche. I cambiamenti negli indicatori possono essere provocati da:

    formazione frequente o intensa; mancanza di attività fisica; cattiva alimentazione; malattie croniche; infezioni; tumori; problemi alla schiena; terapia farmacologica; obesità; sanguinamento; fumo, uso di contraccettivi orali (per le donne).

Quale dovrebbe essere la pressione

Quando si cerca assistenza medica, il medico esamina il paziente, nella maggior parte dei casi inizia con la misurazione della pressione. Questo è un passaggio diagnostico importante. I risultati ottenuti ci consentono di trarre alcune conclusioni e se si riscontra che una persona presenta deviazioni significative della pressione e del polso dai normali indicatori di età, selezionare e correggere le tattiche terapeutiche.

Per una persona di età superiore ai 60 anni, il livello 150/90 può essere considerato la norma. Non esiste uno standard unico.

I numeri da 120 a 80, che la maggior parte delle persone considera come indicatori ideali, per alcuni possono significare bassa o, al contrario, ipertensione..

Cosa significa 120/80

Quando si cerca di diagnosticare un problema da soli, le persone di solito si sforzano di capire quanta pressione dovrebbe essere. I numeri 120/80 sono ascoltati dalla maggior parte dei pazienti, è con questo livello che vengono confrontati i loro indicatori. E questa non è una coincidenza.

La letteratura scientifica e la comunità medica hanno concordato che questi numeri sono ottimali. Con tali indicatori, una persona si sente bene, i sistemi vitali funzionano in modo stabile. Si può discutere sull'assenza di disturbi funzionali dal cuore, dal letto vascolare.

Limiti di pressione normali

A causa della varietà di fattori interni ed esterni che possono influenzare il livello di pressione, non tutte le deviazioni dalla norma dovrebbero essere percepite come una condizione patologica..

Differenze nei tassi di pressione sanguigna per uomini e donne

Anche il genere è un criterio importante. La norma per un uomo e per una donna della stessa età può differire: la parte maschile della popolazione ha spesso tassi più elevati. Ciò è dovuto alla struttura del corpo, al minor peso, alle dimensioni del cuore, alla presenza di muscoli meno sviluppati. Se per un uomo di 45 anni fisicamente sviluppato 135/80 è la pressione normale, una donna di 45 anni con gli stessi indicatori può avere problemi di salute. Quando si trasporta un bambino, potrebbe esserci un leggero aumento della pressione, questo è tipico per i periodi successivi.

Come il peso influisce sulla pressione sanguigna

Il sovrappeso diventa spesso la ragione della deviazione degli indicatori della pressione sanguigna dalla norma in base all'età. Questa caratteristica è associata a una maggiore necessità di afflusso di sangue, un carico aggiuntivo sul cuore. Inoltre, più libbre extra, maggiore è la pressione (sia inferiore che superiore). Molti anni fa, i medici avevano una formula che consente loro di calcolare il tasso tenendo conto del peso. Rifletteva una relazione diretta tra i valori.

Variazione degli indicatori di pressione: norma e patologia

Le norme generalmente accettate sono sfocate, ma ci sono alcuni criteri che ci consentono di considerare la condizione come una patologia.

Quindi, se i valori si discostano in modo significativo dalla norma di pressione adottata per una particolare età e:

    c'è un aumento persistente a 140/90 e oltre - si sospetta un'ipertensione arteriosa; c'è una diminuzione persistente al livello di 90/60 e inferiore - possiamo parlare di ipotensione.

Gli stati intermedi si distinguono: normale alto, stato borderline, normotensione, preipotensione, preipertensione - questi sono una sorta di segnali di allarme quando rimane solo un passo alla patologia.

Il meccanismo del cambiamento di pressione e la norma per età

È impossibile dire in modo inequivocabile quale pressione dovrebbe avere una persona nominando una figura specifica. Quando si determina la norma, viene preso in considerazione molto. In alcuni casi, i cambiamenti non parlano di patologia, sono associati a meccanismi adattativi e al mantenimento della costanza dinamica dell'ambiente interno e delle funzioni corporee. Secondo la tabella con le norme sulla pressione umana approvate dal Ministero della Salute, i numeri superiore e inferiore diventano più grandi con l'età..

Infanzia

La pressione più piccola si ha alla nascita, quando il letto vascolare è altamente elastico. Dopo il passaggio alla respirazione polmonare, gli indicatori aumenteranno man mano che invecchiano. Durante l'anno sono ancora in limiti estremamente bassi. La seguente tabella di pressione per età stabilisce gli standard medi che sono presi come standard. È consentita una differenza di 5-10 unità.

EtàSoglia superioreSoglia inferiore
0-14 giorni55-9535-55
15-60 giorni75-10535-65
2-12 mesi85-11050-69
1-3 anni90-11255-74
3-9 anni95-11460-75
9-12 anni105-11865-78

Gli anni dell'adolescenza

Il corpo dell'adolescente ha le sue caratteristiche che dovrebbero essere conosciute e prese in considerazione. Con l'età, a partire dall'infanzia, l'area totale della rete capillare, la larghezza del lume delle arterie e delle vene aumenta, la pressione aumenta gradualmente, ma le dinamiche di crescita iniziano a rallentare in modo significativo.

A causa dell'instabilità caratteristica di un organismo in crescita, è consentita un'ampia gamma di deviazioni. Al raggiungimento della maturità, la norma viene impostata su valori standard 120/80.

Primi anni e mezza età

Il mantenimento della stabilità è caratteristico di questa fascia di età. Questo è un indicatore di salute. La fluttuazione entro 10/8 unità non è considerata una deviazione critica dalla norma per queste età.

Età anziana e senile

La crescita degli indicatori in questi anni è spiegata dai cambiamenti legati all'età: diminuzione dell'attività, aumento di peso, ispessimento del sangue, perdita di elasticità dei vasi sanguigni, infiammazioni, lesioni, malattie del sistema endocrino, ecc. Ogni 20/10 unità in più aumenta il rischio di malattie.

Quali fattori influenzano la normale pressione sanguigna

Nel corso della vita, durante la crescita o l'estinzione delle funzioni, gli indicatori cambiano. È importante sapere che non solo l'età determina la norma. È necessario prendere in considerazione le fluttuazioni temporanee all'interno della normale pressione umana..

Tra i motivi principali di tali cambiamenti sono nominati:


Articolo Successivo
Colesterolo alto: cause, sintomi, trattamento