Tipo distonico di REG


La reoencefalografia (REG) è un metodo di studio ad alta frequenza basato su un debole effetto elettrico sulle parti corrispondenti del cervello, utilizzando un apparato speciale: un reografo. Questo metodo diagnostico consente di studiare attentamente la funzionalità, nonché di identificare malattie e anomalie patologiche nei vasi del cervello..

In effetti, REG è una registrazione di onde che si verificano quando alcune parti del cervello sono piene di sangue e mostrano la reazione generale del sistema vascolare a questo processo. Un diagnostico lavora con i dati ottenuti, che studia le fluttuazioni delle onde da indicatori normali, la loro reazione a un test con un carico funzionale, e quindi fa una conclusione sullo stato dei vasi responsabili della circolazione cerebrale.

Caratteristiche delle onde

Esistono diversi tipi di onde reoencefalografiche:

  • Tipo distonico di REG - è caratterizzato da un deflusso problematico di sangue e un cambiamento costante nel tono vascolare con una predominanza di indicatori ridotti e riempimento del polso debole.
  • Tipo angiodistonico - in questo caso, una pronunciata violazione del tono vascolare si verifica sullo sfondo di patologie nella struttura della parete vascolare, che porta ad una diminuzione della loro elasticità e difficoltà di circolazione sanguigna in una certa area dell'arteria che si divide in rami di un ordine più piccolo al livello delle anastomosi con le arterie vicine.
  • Tipo ipertensivo - caratterizzato da un tono aumentato stabile dei vasi adduttori sullo sfondo del deflusso venoso ostruito.

Il tipo di reoencefalografia non è una diagnosi. Ma sulla base della decodifica di tali modifiche e di altre procedure diagnostiche, è possibile identificare la vera causa delle anomalie patologiche e solo allora è possibile trarre la conclusione corretta..

Una certa caratteristica delle onde può corrispondere a determinate deviazioni:

  • aterosclerosi cerebrale: si osserva una forma lieve di oscillazione, sono assenti picchi acuti e qualsiasi onda aggiuntiva;
  • lesione vascolare aterosclerotica critica - le onde REG sono chiaramente espresse, per lo più a cupola;
  • tono arterioso diminuito - le oscillazioni dell'onda sono aumentate, l'aumento è acuto, la parte superiore è acuta, la linea d'onda ascendente (anacrot) si accorcia;
  • aumento del tono arterioso: le oscillazioni delle onde sono ridotte, l'anacrot è allungato, l'apice è spostato, sono presenti onde aggiuntive;
  • distonia vascolare - le fluttuazioni sono rappresentate da denti fluttuanti, sulla linea discendente (catacorta), ci sono onde aggiuntive;
  • deflusso di sangue ostruito - la lunghezza dell'onda verso il basso aumenta, prima del ciclo successivo c'è un gran numero di piccole onde;
  • angiospasmo: l'onda al picco ha una forma arrotondata.

Concetti chiave

Anacrot è un aumento nella parte iniziale dell'onda, che riflette lo stiramento della parete dell'aorta e delle grandi arterie con un aumento della pressione sanguigna nella fase della sistole. Sale bruscamente e curva leggermente in alto.

Catacrota è la parte discendente dell'onda, che riflette la diminuzione della pressione sanguigna durante la diastole e scorre dolcemente verso il basso. Incisura: in questo caso, la linea d'onda si trova nel terzo medio. È seguita da una piccola onda aggiuntiva, quindi scende un'onda discendente e inizia un nuovo round.

Un dente dikrotic è un'onda aggiuntiva sulla parte discendente o ascendente dell'onda, che ha un intervallo di oscillazione inferiore a quello principale.È spesso notato sullo sfondo di una moderata diminuzione del tono delle pareti delle grandi arterie. Il medico valuta la frequenza delle onde, la natura della formazione dei picchi, l'aspetto, la posizione e la profondità delle onde standard ed esamina anche la presenza di onde aggiuntive.

Indicazioni per REG

La reoencefalografia deve avere alcune indicazioni, ma può essere eseguita anche in via profilattica negli anziani. Ciò è dovuto al fatto che in questa categoria di pazienti l'elasticità dei vasi sanguigni diminuisce e varie malattie concomitanti si sviluppano dinamicamente..

Le indicazioni per REG sono vertigini (periodiche, costanti e quando si cambia posizione del corpo), una reazione acuta del corpo a un cambiamento del tempo, epilessia o osteocondrosi nella storia.

L'elenco continua con mal di testa o tinnito regolari, distonia vascolare (VVD di vario tipo), ipertensione stabile, crisi ipertensive o ipotoniche, formazioni di colesterolo sulle pareti dei vasi cerebrali, diminuzione dell'acuità visiva e dell'udito. Parliamo anche di disturbi della memoria, lesioni alla testa e al collo, predisposizione a coaguli di sangue, sospetta ischemia e ictus, scarsa eredità.

Nel trattamento delle malattie cerebrali in una fase iniziale, la decodifica REG qualificata può essere di inestimabile aiuto. Una diagnosi tempestiva consente non solo di evitare un ictus, ma anche, dopo aver visto aree problematiche, scegliere una terapia di supporto che migliorerà la funzione cerebrale negli anni a venire..

Com'è la procedura

Il REG della testa viene eseguito utilizzando un reografo, che può avere da 2 a 6 canali. I dispositivi multicanale consentono di esplorare una vasta area, prestare attenzione a più bacini vascolari contemporaneamente, risolvendo così più problemi contemporaneamente.

La reoencefalografia è la seguente:

  1. Al paziente viene chiesto di sedersi sul divano in orizzontale o su una sedia speciale mentre è seduto. Dovrebbe essere a suo agio, escludere eventuali sostanze irritanti che causano disagio.
  2. Elettrodi speciali vengono applicati alla testa, che sono piastre metalliche, ma sono pretrattati con gel di contatto.
  3. L'attacco degli elettrodi corrisponde ai punti in cui si suppone l'esame delle strutture cerebrali. Se il diagnostico è interessato all'esame dell'arteria carotide interna, gli elettrodi vengono posizionati sul ponte del naso e sul processo mastoideo. Se l'arteria carotide esterna deve essere esaminata, le placche vengono attaccate davanti al condotto uditivo e sopra il sopracciglio all'esterno (corso dell'arteria temporale).
  4. I dati ottenuti durante il processo diagnostico vengono registrati su un nastro di carta, come con un ECG.

Inoltre, possono essere effettuati vari test per aiutare a chiarire la situazione. Al paziente viene chiesto più volte di trattenere brevemente il respiro o, al contrario, ai fini dell'iperventilazione, gli viene chiesto di respirare molto velocemente e profondamente. Può anche essere eseguito un test ortostatico: il paziente si accovaccia, si alza in piedi, inclina la testa o tutto il corpo.

A volte vengono praticati farmaci: un test con nitroglicerina. In genere, una piccola dose del farmaco viene assunta per via sublinguale (sotto la lingua). Quando il farmaco inizia a funzionare, la procedura viene ripresa. Tuttavia, il REG con tale test è controindicato in caso di ipotensione cardiaca, glaucoma o intolleranza del paziente alla nitroglicerina.

REG in pediatria

Succede che la reoencefalografia (REG) viene confusa con l'elettroencefalografia (EEG). Ciò è dovuto al fatto che entrambi gli studi prevedono il posizionamento di elettrodi sulla testa del paziente. Ma l'EEG studia lo stato funzionale del cervello e REG valuta lo stato del flusso sanguigno e dei vasi e valuta anche la loro capacità di restringersi ed espandersi.

REG consente a uno specialista di studiare il tono dei vasi sanguigni, l'elasticità delle loro pareti, la velocità del flusso sanguigno in essi, il loro comportamento sotto vari carichi e il deflusso di sangue dalla testa. Questa è una procedura importante nella diagnosi precoce di varie malattie neurologiche. Indicazioni per REG nella pratica pediatrica:

  • frequenti lamentele del bambino di mal di testa, tinnito, vertigini;
  • cadute di pressione sullo sfondo di uno dei tipi di VSD;
  • ipertensione intracranica;
  • crisi ipertensiva;
  • determinare la viscosità e la velocità del flusso sanguigno;
  • predisposizione ereditaria alle malattie del sistema cardiovascolare.

Le fasi della procedura non sono molto diverse dal REG negli adulti. Ma la principale difficoltà in pediatria è l'iperattività dei bambini e la loro incapacità di rimanere in uno stato di calma per un po '. A questo proposito, quando si esaminano i neonati, la REG viene eseguita portando il bambino in uno stato di sonno fisiologico 1-2 ore dopo l'alimentazione. La durata della procedura, di regola, non supera i 30 minuti.

I pediatri usano spesso la reoencefalografia per identificare le cause di vari disturbi del sistema nervoso autonomo nei pazienti. Tra le patologie più comuni identificate nei bambini, si osserva la distonia vegetativa-vascolare. Il tipo distonico di REG implica uno squilibrio nel tono del sistema nervoso simpatico e parasimpatico.

Vantaggi e svantaggi di REG

Nonostante il fatto che REG sia considerato un metodo diagnostico obsoleto, presenta una serie di vantaggi innegabili:

  • la possibilità di ripetere la procedura un numero illimitato di volte, data l'assoluta sicurezza per il paziente;
  • tecnica semplice per eseguire manipolazioni;
  • la compattezza dell'attrezzatura consente l'esame in qualsiasi locale;
  • La decodifica REG non richiede molto tempo, il paziente non deve aspettare a lungo per una risposta.

Gli svantaggi di questa procedura includono:

  • il valore diagnostico di un tale esame è insignificante e molto inferiore ai metodi moderni;
  • non è possibile misurare direttamente il flusso sanguigno;
  • è impossibile identificare con precisione la causa della violazione della circolazione cerebrale.

Esistono metodi moderni più affidabili per diagnosticare le malattie del cervello: TC, risonanza magnetica. Nonostante costino caro ai pazienti sia in termini di finanziamento che in termini di conseguenze, hanno quasi completamente sostituito REG dalla priorità per neurologi e neurochirurghi. Ma nella pratica dei bambini, per identificare patologie minori, REG è ancora popolare.

Reoencefalografia dei vasi cerebrali

La reoencefalografia dei vasi cerebrali è uno studio che consente di determinare la causa di un disturbo nell'afflusso sanguigno del principale "centro" che coordina il lavoro dell'intero organismo.

In caso di malnutrizione delle strutture cerebrali, la qualità della vita del paziente ne risente, l'eliminazione dei fattori che hanno causato l'ischemia può riportare il paziente a una vita piena.

  1. Cosa viene indagato
  2. Indicazioni
  3. Controindicazioni
  4. Avanzamento della procedura
  5. Cosa possono mostrare le teste REG
  6. Benefici

Cosa viene indagato

REG dei vasi cerebrali consente di valutare il movimento sanguigno senza penetrazione nel cranio.

Viene valutato lo stato nutrizionale in una determinata area, ovvero: tono vascolare, velocità di riempimento della rete circolatoria, stato di viscosità del sangue.

Indicazioni

La REG dei vasi cerebrali viene eseguita come indicato da un medico per scopi diagnostici o profilattici. La procedura può essere eseguita sia per adulti che per bambini, non ha effetti negativi sulla salute.

Per gli anziani di età superiore ai 50 anni, questa diagnosi gioca un ruolo importante nella determinazione tempestiva dei processi patologici di insorgenza. Usando l'esame REG, è possibile prevenire la malattia prima della comparsa dei sintomi, perché i processi di ogni persona sono diversi, il che significa che il trattamento alla cieca è impossibile..

REG del cervello viene prescritto su presentazione dei seguenti reclami:

  • forti mal di testa, specialmente con una causa inspiegabile di insorgenza;
  • vertigini e svenimenti;
  • lesioni cervicali e craniche;
  • fattore ereditario (malattie della rete vascolare dei parenti di sangue);
  • cardiopsiconeurosi;
  • cambiamenti aterosclerotici;
  • dipendenza dalle condizioni meteorologiche;
  • perdita di memoria, vista o udito, soprattutto se la causa non è chiara;
  • crisi;
  • attacchi di insufficienza circolatoria acuta.

O con le seguenti malattie accertate:

  • encefalopatia;
  • sindrome dell'arteria vertebrale;
  • Morbo di Parkinson;
  • sospetto di un tumore ipofisario;
  • decadimento cognitivo.

REG del cervello consente di stabilire una diagnosi accurata o confermarla in caso di dubbio.

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni assolute alla reografia cerebrovascolare, relative:

  • violazione dell'integrità della pelle nei punti in cui vengono applicati gli elettrodi;
  • periodo neonatale;
  • rifiuto di studiare da parte del paziente;
  • malattie della pelle e dei follicoli piliferi di eziologia batterica o fungina nei luoghi in cui vengono applicati gli elettrodi.

Inoltre, una controindicazione alla conduzione della REG del cervello sarà la maggiore eccitabilità del paziente o l'incapacità di stabilire un contatto con il soggetto a causa di anomalie mentali o neurologiche.

Avanzamento della procedura

La reovasografia dei vasi cerebrali viene eseguita utilizzando un apparato speciale (reografo): questo è un metodo indolore e innocuo per prendere indicazioni sull'attività dei vasi cerebrali.

  1. Il paziente si siede su un divano, prende una posizione comoda.
  2. Sulla testa vengono applicati elettrodi sotto forma di piastre metalliche, pretrattati con gel di contatto per una migliore connessione.
  3. Gli elettrodi sono fissati nei punti in cui è pianificato l'esame delle strutture cerebrali.

Si consiglia di condurre lo studio REG al mattino in uno stato ben riposato, in un ufficio insonorizzato, in modo che rumori estranei dal corridoio non distraggano il paziente e non influiscano sul risultato. Mentre viene eseguito il REG dei vasi cerebrali, il paziente si siede in uno stato rilassato con gli occhi chiusi, i dati letti dal dispositivo vengono registrati su un nastro speciale.

Se è necessario valutare il lavoro della parete vascolare, è possibile applicare uno dei mezzi che influisce sul tono della parete vascolare:

  • caffeina;
  • glicina;
  • soluzioni di papaverina o aminofillina.

La decodifica REG viene eseguita da uno specialista ristretto che ha ricevuto una formazione aggiuntiva nel campo della ricerca sul cervello.

Cosa possono mostrare le teste REG

Secondo diverse caratteristiche lette dal dispositivo - l'ampiezza e l'ampiezza delle onde, la presenza di un dente aggiuntivo e il suo rapporto rispetto all'onda principale discendente - è possibile valutare i cambiamenti nell'attività cerebrale, distinguere i processi organici da quelli patologici, determinare l'area del danno cerebrale (localizzazione del focus).

Dopo il REG dei vasi cerebrali, durante la decodifica dei risultati, il medico presterà attenzione a:

  • regolarità delle onde;
  • caratteristiche del piano, cos'è, come è arrotondato;
  • come sono le onde discendenti e ascendenti;
  • determina la localizzazione dell'incisura, del dente dicrotico e la presenza di onde aggiuntive.

Cosa mostra il REG della testa dalla descrizione dell'onda:

  1. L'aterosclerosi cerebrale è determinata dai seguenti indicatori: levigatezza dell'onda, appiattimento dell'apice e assenza di onde aggiuntive lungo la sezione discendente.
  2. I cambiamenti aterosclerotici nei vasi del cervello sono caratterizzati da una forma d'onda a forma di arco o cupola.
  3. Una diminuzione del tono delle arterie è determinata con maggiore ampiezza, elevata pendenza, punta acuta dell'onda, nonché quando viene rilevato un grande dente dicrotico con una localizzazione spostata.
  4. Un aumento del tono arterioso può essere riconosciuto dalla bassa ampiezza dell'immagine grafica dell'onda, la dimensione dell'anacrot si allunga con una diminuzione della sua pendenza, vengono rilevate onde aggiuntive sull'anacort.

In caso di vasospasmo sul REG della testa, tutti i vertici hanno una forma rotonda.

Nell'ipertensione, le linee grafiche sono caotiche, vengono determinati picchi diversi. Ampiezza dell'onda bassa e alta, denti aggiuntivi appaiono in diverse parti del grafico, senza un certo ritmo.

La decifrazione del REG dei vasi cerebrali contiene la definizione del tipo di comportamento dei vasi in una situazione con o senza stress:

  1. Il tipo distonico è caratterizzato dalla predominanza di un tono diminuito delle pareti vascolari e da un debole riempimento del polso. Con la distonia, è possibile il ristagno del sangue venoso nel letto vascolare.
  2. Il tipo angiodistonico è simile al primo, ma differisce da quello distonico in quanto la violazione del flusso sanguigno è associata a cambiamenti meccanici nella parete vascolare, che porta ad una diminuzione del suo tono. Violazione della circolazione sanguigna a livello locale, nel sito della lesione.
  3. Il tipo ipertensivo di REG è caratterizzato da un aumento del tono della rete vascolare, che può anche causare difficoltà nel movimento del sangue.

Importante. Il tipo indicato nella decodifica REG dei vasi della testa è solo un sintomo che può essere determinato con molte diagnosi diverse e non una malattia separata.

Dopo aver eseguito la recefalografia dei vasi cerebrali e ricevuto una trascrizione sulle mani, non si dovrebbe diagnosticare autonomamente se stessi e iniziare il trattamento. Questi risultati sono importanti per il medico, in combinazione con altri studi, consentono di stabilire una diagnosi accurata, che è un fattore determinante nella scelta delle tattiche di trattamento.

Benefici

Non c'è dubbio che uno studio come REG del cervello negli adulti sia una procedura indolore e sicura per la salute. È possibile condurre uno studio anche con la salute generale negli anziani per diagnosticare e prevedere ulteriori standard di vita. La determinazione dei processi patologici secondo il REG dei vasi della testa può essere molto prima che compaiano i primi sintomi della malattia, il che significa che può prevenire lo sviluppo della patologia rallentando i processi che si svolgono con l'aiuto dell'assunzione di farmaci o della medicina tradizionale.

L'esame può essere assegnato anche a persone che hanno raggiunto un'età minore, in caso di mal di testa o svenimenti..

La reoencefolio è inferiore in termini di contenuto informativo alla tomografia computerizzata, ma è la più semplice da eseguire ed è una diagnosi più economica. La tomografia computerizzata viene eseguita se necessario, se dopo il REG ci sono domande irrisolte, tuttavia, quando si integra l'USDG dei vasi cerebrali, è possibile ottenere più dati rispetto alla TC del cervello.

Cos'è la reoencefalografia della testa (GM)

Il REG dei vasi cerebrali è una tecnica di esame reografico che consente di determinare lo stato del sistema nervoso centrale, del sistema vascolare e dell'afflusso di sangue cerebrale.

L'analisi della testa si basa sulla registrazione della grandezza variabile della resistenza elettrica del tessuto sotto l'influenza di impulsi deboli di corrente ad alta frequenza.

REO-EG non appartiene alle principali ricerche di neurologia o neurochirurgia. Tuttavia, quando viene identificata una diagnosi accurata di un paziente, la registrazione della reografia integra la storia con indicatori molto importanti..

La reoencefalografia è sicura, la procedura è assolutamente indolore, senza causare danni alla salute di un bambino o di un adulto.

Cosa mostra il REG

L'esame reoencefalografico fornisce indicatori del tono delle arterie grandi, piccole e medie in tutti i bacini.

Sulla base di questi dati, vengono identificati i problemi:

  • ipo e ipertensione;
  • la presenza di VBI (insufficienza vertebro-basilare);
  • aumento della pressione intracranica (ICP);
  • e molte altre malattie.

Il grado di riempimento del sangue nelle aree locali del cervello aiuta a identificare lo sviluppo della patologia. Indicare anche le condizioni pre-ictus del paziente.

Le funzioni REG consentono un trattamento precoce.

Quali sono i parametri della reoencefalografia:

  • valore di ampiezza;
  • la forma delle onde reografiche;
  • la presenza di un dente aggiuntivo;
  • la sua posizione sulla parte discendente dell'onda principale.

Utilizzando questi parametri REG, è possibile calcolare i cambiamenti nelle funzioni cerebrali, nonché la presenza di patologie vascolari.

Ciò che la ricerca offre e mostra in primo luogo:

  • la rapidità di propagazione delle onde impulsive;
  • viscosità del sangue;
  • velocità del flusso sanguigno;
  • tempo di flusso;
  • gravi reazioni vascolari;
  • asimmetria del riempimento del sangue vascolare;
  • e molti altri problemi.

In medicina, le opinioni sulla reoencefalografia sono ambigue. Alcuni medici considerano l'esame irrimediabilmente obsoleto. Altri sono convinti che questo sia il metodo più veloce, economico e conveniente per ottenere un quadro clinico..

Tuttavia, nessuno si arrenderà. Dopotutto, è lo studio reografico che viene assegnato quando sorgono versioni controverse..

Quanto dura la procedura

Gli esami REG durano in media 10 minuti. Ma questo piccolo intervallo deve essere mantenuto in uno stato stazionario. In caso contrario, gli indicatori potrebbero essere distorti..

Questo è difficile per i bambini piccoli, soprattutto se sono iperattivi. Pertanto, il bambino deve essere adattato mentalmente prima di sottoporsi alla procedura..

Tecnica di rilevamento

Per analizzare la testa REG, viene utilizzato un dispositivo reografo multicanale (2-6). Più canali sono coinvolti, più ampio è l'ambito dello studio..

Procedura passo passo:

  1. Al paziente viene offerto di sedersi comodamente su una sedia (o sdraiato su un morbido divano).
  2. Le piastre metalliche sono pretrattate con gel per evitare l'irritazione del cuoio capelluto.
  3. Gli elettrodi vengono applicati ai siti di esame, fissati con un elastico.
  4. Il paziente chiude gli occhi per eliminare la reazione agli stimoli esterni.
  5. La registrazione viene registrata su carta o computer.

La difficoltà nel sottoporsi alla procedura risiede in uno stato di immobilità a breve termine, oltre che nella completa pace interiore.

Test di rotazione della testa

Per chiarire i dati, l'esame REG viene spesso eseguito con test funzionali. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati nitroglicerina, nicotina o cambiamenti di posizione del corpo.

I test con inclinazione o rotazione della testa vengono utilizzati se necessario per rivelare ipertonicità o ipotensione delle arterie della colonna vertebrale. Il paziente non avverte alcun disagio.

L'osteocondrosi del rachide cervicale può impedire o interrompere la funzione del flusso sanguigno. REG dei vasi del collo consente di registrare un'anomalia del riempimento sanguigno dei vasi in questa sezione.

Un test con una rotazione della testa negativa è considerato come un aumento del tono vascolare e uno positivo riflette una diminuzione della reattività. Allo stesso tempo, puoi osservare in quali cambiamenti si verificano i cambiamenti dell'emisfero.

Indicazioni e controindicazioni

Il medico prescrive un esame echo-REG basato su un esame personale e sui reclami dei pazienti.

Perché la reoencefalografia e quando è richiesta la diagnostica:

  • mal di testa persistenti e spasmi di varia intensità, localizzazione e durata;
  • con sospetto di ischemia cerebrale, ictus, tumore;
  • con rumore nelle orecchie, mosche davanti agli occhi, vertigini;
  • TBI (lesione cerebrale traumatica), commozione cerebrale;
  • contusione del rachide cervicale;
  • aumento dell'ICP;
  • disfunzione della circolazione sanguigna;
  • iper- e ipotensione arteriosa;
  • congestione venosa dei vasi cerebrali;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • identificazione di encefalopatia, aterosclerosi;
  • osteocondrosi cervicale;
  • svenimenti, problemi di vista, udito, memoria;
  • disturbo del sonno, dipendenza meteorologica;
  • persone con più di 50 anni per la prevenzione.

REO EG consente di stabilire la diagnosi più accurata e di prescrivere rapidamente la terapia terapeutica..

Se necessario, ai pazienti vengono prescritti metodi di esame più tecnologici o informativi. Ad esempio, EEG, MRI, RVG o altri.

Le controindicazioni includono:

  • la presenza di ferite e lesioni sulla pelle;
  • cicatrici postoperatorie;
  • lesioni cutanee fungine, batteriche o parassitarie.

Reoencefalografia negli adulti

Non è richiesta alcuna formazione speciale per creare un REG. Tuttavia, è necessario seguire alcune regole, che discuteremo in dettaglio di seguito..

La cosa principale nell'esame è la tua tranquillità. Qualsiasi tensione o stress può provocare una forte diminuzione o un aumento diffuso del tono delle arteriole e dei precapillari.

Un cambiamento di tono porta a una violazione dell'afflusso o del deflusso di sangue venoso dal cervello, che comporta una distorsione della registrazione sul reografo.

Forse qualcuno penserà che è meglio chiedere subito al medico un rinvio per una ricerca high-tech più accurata.

Vale la pena sapere: qualsiasi apparecchiatura, anche di ultima generazione, fornisce un risultato affidabile solo se il paziente è in uno stato di pace mentale..

Come scegliere tra USDG o REG, se questi studi sono quasi gli stessi. Il primo determina la funzionalità dei vasi e il secondo determina le caratteristiche interne. Si completano a vicenda perfettamente.

La differenza è che l'esame ecografico Doppler è considerato più moderno e l'attrezzatura è più costosa. Di conseguenza, non tutti gli ospedali o le cliniche possono permetterselo..


Un'altra cosa è quando è richiesto un contenuto informativo più elevato dei risultati o l'identificazione di determinate patologie.

Ad esempio, se vi è il sospetto di difetti arteriosi e venosi che possono portare a ipossia e altre gravi malattie, viene prescritta l'angiografia RM al posto di USDG..

Ma in questo caso è necessaria la completa pace interiore del paziente. Pertanto, quando si esegue l'angiografia nei bambini, viene utilizzata l'anestesia generale, che a volte viene utilizzata per gli adulti..

Per un bambino

Il punto chiave nella reoencefalografia nei bambini è la difficoltà per il bambino di resistere in uno stato immobile e calmo con gli occhi chiusi per un po '.

La procedura di dieci minuti a volte viene ritardata fino a mezz'ora a causa del fatto che il bambino si agita, si muove, inizia ad aprire gli occhi.

Per i bambini del primo anno di vita, la REG della testa viene eseguita in uno stato assonnato 2 ore dopo l'alimentazione.

Cosa devi sapere per il sondaggio:

  • isolare il bambino dal computer e dalla TV durante il giorno;
  • poco prima dell'esame, fai una passeggiata più lunga con il bambino all'aria aperta in modo che tutta l'attività rimanga fuori;
  • i bambini di età superiore a un anno devono essere preparati mentalmente per la procedura, inventare un gioco;
  • se il bambino comprende già i motivi, si consiglia di portare con sé un giocattolo preferito e offrirsi di dormire un po 'con un amico di peluche;
  • Spiegare autorevolmente che tutte le richieste del medico devono essere seguite;
  • non puoi rimproverare il bambino, questo porterà a una recessione emotiva;
  • non dimenticare di prendere salviette per pulire il gel dalla testa dopo la procedura.

Se il bambino è troppo irrequieto e incapace di seguire le raccomandazioni del medico, allora l'esame reo-EG dovrà essere abbandonato.

Formazione

Come prepararsi per la procedura per ottenere un risultato affidabile:

  • alla vigilia dell'esame, rinunciare ai farmaci che possono influire sul sistema vascolare o coordinare l'appuntamento con il medico;
  • durante il giorno non è consigliabile giocare al computer o guardare film che possono causare eccitazione emotiva;
  • evitare stress, tensione nervosa;
  • il giorno della procedura, non bere caffè forte, tè, non fumare;
  • poco prima dell'esame riposarsi e rilassarsi per almeno 20 minuti;
  • prendi delle salviette per rimuovere il gel.

In ospedale, la formazione è simile. La cosa più importante è sapere che non è pericoloso per la salute, non farsi prendere dal panico e non pensare in anticipo al risultato della ricerca..

Decodificare i risultati di uno studio reoencefalografico

Il reografo registra le onde cicliche registrate in un battito cardiaco.

Designazione del segmento di curva:

  • anakrota: onda verso l'alto;
  • katakrota: discendente;
  • incisura seguita da un dente dicrotico - una transizione graduale tra di loro.

Quando si decodifica un reencefalogramma, vengono presi in considerazione molti fattori: età, ampiezza, pendenza dell'onda, indici della curva del paziente. Determinano il tono dei vasi sanguigni o delle vene, la resistenza e la forza del deflusso sanguigno.

Il record viene decifrato da uno specialista che ha superato una formazione e una certificazione qualificate.

Oggi esiste un servizio gratuito ea pagamento per decriptare il risultato REG in modo online, che viene effettuato da specialisti di questo profilo. Tuttavia, è ancora difficile valutare l'efficacia dell'innovazione..

Tipo REG angiodistonico

Molto spesso, l'angiodistonia viene diagnosticata nell'adolescenza e nell'età lavorativa. Il suo aspetto è spiegato dalla presenza di un difetto nella struttura delle pareti dei vasi..

Questo difetto porta ad una diminuzione dell'elasticità e a una violazione del tono dei piccoli vasi in un particolare bacino. Di conseguenza, altri organi e sistemi soffrono: occhi, cuore, tratto gastrointestinale, ecc..

Distonico

Poco diverso dal precedente. È caratterizzato da una tendenza a cambiamenti regolari del tono vascolare, spesso con predominanza di ipotensione.

Il tipo distonico con segni di disfunzione venosa è accompagnato da un basso riempimento del polso. La congestione venosa è comune e il deflusso venoso è ostruito.

Normotonico

Il tipo normotonico non ha una categoria separata. Solitamente utilizzato quando si effettua una diagnosi, quando è necessario indicare la miscelazione di diversi tipi con diversi disturbi.

Ipertensivo

Il tipo iperteso ha una chiara differenza rispetto a quanto sopra. In caso di deflusso venoso alterato, questa anomalia è determinata da un persistente aumento del tono della rete vascolare..

Vale la pena considerare che queste non sono malattie separate, ma i sintomi di accompagnamento..

In che modo differisce dall'analisi EEG e MRI

Molto spesso REG viene confuso con l'EEG, poiché entrambi gli studi vengono eseguiti utilizzando elettrodi.

Qual è la differenza tra REG ed EEG:

  • REG studia lo stato dei vasi sanguigni e del flusso sanguigno;
  • L'EEG determina la dinamica dei neuroni misurando la loro attività in un'area specifica del cervello.

È impossibile sollevare la domanda su cosa scegliere REG o ELETTROENCEFALOGRAMMA. Questi sono sondaggi separati, indipendenti e indipendenti..


Se il REG esamina i problemi vascolari, di solito viene prescritto un elettroencefalogramma EEG per rilevare l'epilessia, le sindromi convulsive o malattie simili.

La procedura è completamente diversa. L'EEG richiede molto più tempo (a volte diversi giorni) ed è molto più costoso.

Solitamente l'EEG è accompagnato da video monitoraggio con registrazione della curva su elettroencefalogrammi.

Una situazione simile alla domanda su cosa sia meglio di MRI o REG. La risonanza magnetica consente di vedere qualsiasi organo umano.

L'essenza della procedura è la capacità di visualizzare le strutture profonde del cervello. La risonanza magnetica è altamente informativa e sostituisce completamente REG.

Tuttavia, a causa del fatto che l'attrezzatura viene utilizzata, una costosa coda per l'esame può richiedere fino a sei mesi.

Se è necessario condurre urgentemente uno studio, viene prescritto un REG, che è il più accessibile e onnipresente.

REG può essere utilizzato come metodo aggiuntivo, simile all'ecoencefalografia - EchoEg.

Un oscilloscopio viene utilizzato per condurre un EchoEg. Il risultato dello studio è un oscillogramma del cervello, che riflette l'attività delle sue strutture principali.

Altri metodi di ricerca

Secondo l'OMS, ogni 100 milioni di abitanti del mondo ci sono 500mila ictus e crisi vascolari cerebrali all'anno.

Per evitare gravi conseguenze o migliorare la tua salute, devi consultare un medico in modo tempestivo e sottoporsi a esami cerebrali.

Tecniche moderne

NomeDescrizione
Ecografia Doppler (USDG)Imposta la velocità del flusso sanguigno, la costrizione nel lume dei vasi sanguigni e le formazioni aterosclerotiche
Angiografia a risonanza magnetica (MRA)Determina con precisione lo stato dei tronchi nervosi dei vasi sanguigni, midollo
Reoencefalografia (REG)Valuta la circolazione sanguigna nel cervello, il tono vascolare e lo stato di riempimento del sangue
Risonanza magnetica per immagini (MRI)Ti permette di vedere il cervello in 3D
Tomografia computerizzata (TC)Strato per strato "mostra" lo stato delle strutture cerebrali necessarie
Elettroencefalografia (EEG)Esamina l'attività cerebrale, il grado di funzionalità, esegue un esame completo del cervello
Echoencephalography (EchoEg) - esame ecografico del cervelloFornisce informazioni sullo stato dei vasi della testa, sulle prestazioni di tutte le parti del cervello
Neurosonografia (NSG)Consente di determinare lo stato del midollo, dei tessuti molli, dei vasi cerebrali, la presenza di aneurismi, tumori, varie patologie
Tomografia ad emissione di positroni (PET)Il metodo diagnostico più moderno, che si basa sull'uso di radiofarmaci. Crea una ricostruzione tridimensionale dei processi che avvengono nel cervello.

Quant'è

Il costo del REG può dipendere da vari fattori. Prima di tutto, questo si riferisce al livello dell'istituto medico e alle qualifiche degli specialisti..

I prezzi vanno da 600 rubli. fino a 6 mila rubli Va notato che ci sono cliniche in cui la procedura viene eseguita gratuitamente..

Dove può essere fatto un REG Questo problema può essere facilmente risolto. Il sondaggio è considerato il più accessibile oggi.

Si consiglia di scegliere centri medici attrezzati, con la possibilità di condurre test funzionali e un numero sufficiente di specialisti.

Se necessario, puoi sottoporti a REG a casa. Ad esempio, quando un adulto non si sente bene o un bambino è iperattivo. Il costo in questo caso raddoppia.

Recensioni di medici e pazienti

Neurologo Dmitry Badukin:

La tecnica REG fornisce solo un'immagine approssimativa. L'apporto di sangue è stimato con un ampio margine di errore. La diagnosi non viene fatta dall'esame.

Gli indicatori sono usati come argomento aggiuntivo nella conclusione. Consiglia test più informativi come la risonanza magnetica.

Lina Nefedova:

La procedura REG è stata prescritta a mio figlio all'età di 5 anni. I risultati aspettavano una settimana. Hanno distribuito un'intera cartella con fogli A4, con la quale siamo andati dal neurologo.

Il dottore è rimasto sorpreso e ha detto che esistono tecniche più moderne. Non ho capito se l'esame ci aiutasse o no.

Cos'è la reencefalografia dei vasi cerebrali: l'ordine dello studio e l'interpretazione dei risultati

Con frequenti mal di testa, vertigini, pressione sanguigna costantemente alta o bassa, viene prescritto il REG dei vasi cerebrali.

I disturbi nel funzionamento del cervello portano all'immobilità, alla disabilità e a una significativa diminuzione della qualità della vita. Per questo motivo, è necessario identificare la patologia il prima possibile e iniziare il suo trattamento..

Caratteristica

Il dottore scrive una misteriosa sigla nella direzione e, senza entrare troppo nei dettagli, manda a casa un paziente che si è dimenticato di chiedere cosa sia - REG.

REG, reoencefalografia, è un tipo di esame non invasivo dei vasi sanguigni del cervello, che si basa sulla misurazione della resistenza elettrica dei tessuti nel momento in cui un debole impulso ad alta frequenza li attraversa. Il sangue è un conduttore di corrente elettrica e, riempiendo i vasi, riduce la loro resistenza, che si può vedere sul reencefalogramma.

Si distingue la reografia clinica, che consente di mostrare l'afflusso di sangue cerebrale. Un altro tipo di ricerca, integrale, è finalizzata direttamente alla valutazione della resistenza vascolare.

Le informazioni ottenute durante il REG consentono di vedere:

  • tono della parete vascolare;
  • tempo di cambiamento della loro resistenza;
  • elasticità;
  • condizione di arterie e vene;
  • volume del sangue;
  • viscosità;
  • velocità dell'onda di polso.

Sul reencefalogramma sono visibili segni di alterazione del flusso sanguigno, ma questo non è sufficiente per dire in modo affidabile della presenza di una particolare patologia e, inoltre, per distinguere tra malattie. A questo proposito, ultimamente ci sono state molte polemiche sull'opportunità di condurre REG e sostituirlo con metodi di ricerca più informativi. Quindi, se il REG registra un indebolimento del flusso sanguigno e un aumento della resistenza, la risonanza magnetica consente di vedere la posizione esatta di un coagulo di sangue o di una sezione danneggiata del vaso.

Tuttavia, la reoencefalografia è troppo presto per essere cancellata. È indispensabile nei casi in cui la risonanza magnetica e la TC sono controindicate: durante la gravidanza, l'allattamento, la presenza di pacemaker o altri impianti, l'obesità, la claustrofobia, l'intolleranza al mezzo di contrasto, la necessità di evitare le radiazioni. A volte l'ecoencefalografia completa questa procedura per chiarire la diagnosi..

Il REG viene spesso confuso con l'EEG. Per condurre questi studi, gli elettrodi vengono posizionati sulla testa. La principale differenza di scopo: l'elettroencefalografia esamina l'attività cerebrale e REG esamina lo stato dei vasi sanguigni.

Vantaggi REG

Il metodo di esame reencefalografico è assolutamente sicuro e può essere eseguito su pazienti di tutte le età, anche bambini piccoli. È indolore, non richiede intervento chirurgico e non rappresenta un rischio per la salute del paziente. La procedura richiede alcuni minuti e il risultato può essere ottenuto quasi immediatamente dopo il suo completamento. REG fornisce informazioni accurate sulle condizioni delle arterie e delle vene del cervello.

Un fattore importante è la disponibilità di REG. Il sondaggio non ha solo un basso costo. Le attrezzature per la sua implementazione sono generalmente disponibili in tutti i policlinici e centri paramedici..

Indicazioni

Normalmente, i vasi umani sono elastici, lisci, senza formazioni, placche. Trasmettono bene il sangue, non interferiscono con il suo movimento e forniscono un'alimentazione adeguata al cervello. Tuttavia, a volte la loro forma cambia, le pareti perdono elasticità e gli ostacoli appaiono nel percorso del flusso sanguigno. A causa di questi cambiamenti, si verificano frequenti mal di testa, vertigini, perdita di coscienza, traumi, disturbi irragionevoli della vista, dell'udito, della parola, della coordinazione dei movimenti e lo stato di salute peggiora quando il tempo cambia. La comparsa di rumore nelle orecchie è possibile, le "mosche" volano davanti agli occhi.

In presenza di questi sintomi, il medico fornisce un rinvio per la reencefalografia. Questo studio è anche prescritto come metodo complementare nella diagnosi delle seguenti malattie:

  • ipertensione arteriosa;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • ictus;
  • osteocondrosi cervicale;
  • diabete;
  • aterosclerosi;
  • ischemia del cervello;
  • morbo di Parkinson.

REG mostra la dinamica dei cambiamenti nel periodo postoperatorio o post-ictus.

Come preparare

L'eccitazione, lo stress emotivo influisce sui risultati dell'esame, aumentando il tono vascolare. Questo è un processo riflesso ed è difficile da regolare. Pertanto, la regola di base è cercare di non essere nervoso e calmarsi. Non c'è niente di sbagliato nella procedura pianificata. Evitare sforzi fisici pesanti. Per andare alla ricerca in anticipo, non correre e non avere fretta. Pianifica l'orario di arrivo in modo da avere 15 minuti per recuperare. È meglio riposare prima dell'esame in una stanza ventilata, dove ci sono poche persone e rumore.

Leggi anche sull'argomento

Il giorno prima dello studio, il paziente deve interrompere l'assunzione di farmaci che influenzano lo stato dei vasi sanguigni. Non fumare la sera. Devi dormire almeno 8 ore prima dell'esame.

Il giorno dell'esame, non bere caffè, tè, bevande energetiche, alcol, non mangiare prodotti contenenti caffeina (cioccolato).

È meglio lavare i capelli prima della procedura, non usare vernici, schiume per lo styling. Le donne per rimuovere i capelli, in modo che non interferiscano. Puoi portare con te un tovagliolo o un asciugamano durante la procedura per rimuovere il gel rimanente dopo la procedura.

REG

La reoencefalografia dei vasi cerebrali viene eseguita in una stanza speciale, protetta dal rumore e dalla luce intensa. Per la ricerca viene utilizzato un dispositivo reografo, costituito da un generatore di corrente elettrica, elettrodi (sensori), un rilevatore per il riconoscimento dei segnali e un dispositivo di scrittura. Il dispositivo dispone da 2 a 6 canali in base al numero di aree da controllare. A volte usano polirografi. I dispositivi moderni sono collegati a un computer.

Il paziente viene posto su un divano o seduto su una sedia. È importante che stia bene. La pressione sanguigna viene misurata prima di iniziare. Un nastro elastico che fissa gli elettrodi accoppiati viene posizionato sulla testa in modo che passi sulla parte posteriore della testa, sopra le orecchie e le sopracciglia. Invece, a volte viene utilizzato un cappuccio con elettrodi installati. I sensori conducono corrente e sono generalmente realizzati in acciaio, nichel o alluminio. Uno speciale gel o pasta viene applicato sotto gli elettrodi per facilitare il contatto con il cuoio capelluto. Durante la procedura, si consiglia di sedersi o sdraiarsi con gli occhi chiusi, non è possibile muoversi.

L'infermiera o il medico accende il reografo. Uno degli elettrodi fornisce un segnale che, dopo essere passato attraverso il tessuto cerebrale, viene registrato dal sensore opposto. Successivamente, i dati vengono elaborati da un reografo e trasferiti a un monitor o nastro di carta sotto forma di una curva. Il grafico risultante, reoencefalogramma, mostra le caratteristiche della conduttività elettrica dei tessuti.

Gli elettrodi vengono posizionati sulla testa a seconda dell'area da esaminare. Sul ponte del naso e nell'area dei processi mastoidi, sono attaccati per diagnosticare le arterie carotidi interne. Alle tempie - per esaminare l'arteria carotide esterna. Sulla parte posteriore della testa e sui processi mastoideo - per esaminare i vasi vertebrali, sulla fronte - per esaminare il flusso sanguigno dell'arteria cerebrale media.

REG con test funzionali

In alcuni casi, durante la registrazione di un reencefalogramma, vengono eseguiti test funzionali:

  1. Test della nitroglicerina. Il farmaco dilata i vasi sanguigni, quindi l'ampiezza sul reogramma aumenta e si riprende presto. Se questo accade, si parla di menomazione funzionale. Cambiamenti minori o la loro assenza indicano una deviazione organica, ad esempio lesioni vascolari sclerotiche.
  2. Test dell'anidride carbonica. Il paziente inala una miscela al 5% di ossigeno e anidride carbonica per 5 minuti. Riduce il tono, dilata i vasi sanguigni, migliora la circolazione sanguigna, riduce la resistenza vascolare periferica.
  3. Ricerca con bloccaggio di qualsiasi nave principale. Il rapido ripristino dell'ampiezza della curva sul grafico è un segno delle possibilità intatte di flusso sanguigno rotatorio (collaterale)..
  4. Test di iperventilazione. Al paziente viene chiesto di respirare profondamente per 3-5 minuti. Se in questo momento ci sono cambiamenti pronunciati nell'ampiezza della curva sul grafico, si parla di alta reattività. Cambiamenti minori indicano una ridotta reattività.
  5. Prova con il movimento. Il paziente cambia postura, eventualmente alzandosi o sedendosi da una posizione sdraiata. La variazione dell'ampiezza sul reogramma testimonia a favore di un disturbo funzionale..
  6. Test di rotazione della testa. All'esaminato viene chiesto di girare la testa in una direzione per 5 minuti, quindi nell'altra. L'asimmetria delle curve è un segno di stenosi o altri cambiamenti irreversibili nell'arteria vertebrale.

La realizzazione di tempo - 10-15 minuti. Ulteriori campioni possono aumentare.

REG dei vasi sanguigni: quando fare l'esame e come decifrarlo?

© Autore: Z. Nelli Vladimirovna, dottore della prima categoria di qualifica, in particolare per SosudInfo.ru (sugli autori)

Tutti sanno che il sistema nervoso centrale regola tutti i processi del corpo, così come tutte le sue cellule necessitano anche della respirazione e dei nutrienti che arriveranno attraverso le autostrade dei vasi sanguigni. La qualità della vita dipende direttamente dalla qualità dell'afflusso di sangue, tenendo conto delle funzioni e dei compiti assegnati alla nostra testa. Il percorso del sangue che trasporta "cibo" deve essere scorrevole e incontrare solo il "semaforo verde". E se in qualche area è presente un ostacolo sotto forma di restringimento della nave, blocco o brusca interruzione della "strada", l'identificazione della causa dovrebbe essere immediata e affidabile. In questo caso, il REG dei vasi cerebrali sarà il primo passo nello studio del problema..

Navi che conducono al "centro"

Quando i vasi del nostro corpo sono lisci ed elastici, quando il cuore fornisce la circolazione sanguigna in modo uniforme ed efficiente, che fornisce nutrimento ai tessuti e porta via le sostanze non necessarie, siamo calmi e non notiamo nemmeno questi processi. Tuttavia, sotto l'influenza di vari fattori, le navi potrebbero non resistere e "deteriorarsi". Non possono adattarsi alle fluttuazioni di temperatura e ai cambiamenti della pressione atmosferica, perdono la capacità di spostarsi facilmente da una zona climatica all'altra. I vasi perdono la loro "capacità" di risposta pronta a stimoli esterni, quindi qualsiasi eccitazione o stress può portare a una catastrofe vascolare, che può essere prevenuta dalla reencefalografia dei vasi cerebrali, presa in modo tempestivo. I motivi che portano a un flusso sanguigno alterato sono i seguenti:

  • Il restringimento del lume vascolare a seguito della deposizione di placche di colesterolo viola la sua elasticità, sviluppando un processo aterosclerotico. Questo spesso porta a infarto miocardico o ictus;
  • L'aumento della formazione di trombi può portare alla separazione di questi ultimi, alla migrazione attraverso il flusso sanguigno e alla chiusura del lume del vaso (ictus ischemico).
  • Lesioni cerebrali traumatiche, subite in precedenza e, come se fossero terminate con successo, possono portare ad un aumento della pressione intracranica, che sarà anche espressa come manifestazioni di disturbi circolatori.

REG del cervello può determinare la presenza o l'assenza di ematoma subdurale derivante da una lesione cerebrale traumatica. L'emorragia formata nei tessuti cerebrali ostruirà naturalmente il normale flusso sanguigno.

Se non corri molto avanti, ma conduci uno studio quando i sintomi non sono pronunciati e creano disagio di caso in caso, il REG del cervello non solo determinerà lo stato dei vasi, ma aiuterà anche a scegliere la tattica per prevenire gravi conseguenze che mettono in pericolo la vita umana.

Inoltre, REG mostra non solo la qualità del flusso sanguigno attraverso i vasi principali, ma allo stesso tempo valuterà necessariamente la circolazione collaterale (quando il flusso sanguigno attraverso i vasi principali è difficile ed è diretto "bypassando").

REG e malattie "minori"

Ci sono condizioni che, sebbene non fatali, non danno una vita normale. Qui, la distonia neurocircolatoria è presente in molti, quindi non è particolarmente indicata come malattia, perché "non muoiono per essa". Oppure, ad esempio, l'emicrania (emicrania), considerata un capriccio delle signore della società, è arrivata tranquillamente ai nostri giorni e non lascia sole molte donne. I farmaci per il mal di testa di solito non funzionano se il farmaco non contiene caffeina.

Considerando una donna assolutamente sana (dopotutto, non ci sono segni di alcuna malattia), le persone intorno a lei vengono spesso licenziate. Sì, e lei stessa sta lentamente iniziando a considerarsi un simulatore, rendendosi conto però nel profondo della sua anima che un esame della testa non le farebbe male. Nel frattempo, i mal di testa insopportabili arrivano mensilmente e sono associati al ciclo mestruale..

Il REG prescritto ed eseguito della testa risolve il problema in pochi minuti e l'uso di farmaci adeguati solleva il paziente dalla paura delle condizioni fisiologiche mensili. Ma questo è un decorso favorevole della malattia, e ce n'è un altro...

Pochi sanno che l'emicrania non è considerata frivola, perché non solo le donne si ammalano, e non solo in giovane età. Anche gli uomini a volte sono "fortunati" in questo senso. E la malattia può manifestarsi così tanto che una persona perde completamente la capacità di lavorare e ha bisogno di assegnare un gruppo di disabilità.

Com'è l'analisi del lavoro dei vasi della testa?

Quando diventa necessario fare un REG, i pazienti, di regola, iniziano a preoccuparsi. Qui puoi calmarti immediatamente: il metodo non è invasivo e quindi indolore. La procedura REG non danneggia il corpo e può essere eseguita anche nella prima infanzia.

L'esame della testa REG viene eseguito utilizzando un apparecchio a 2-6 canali: un reografo. Ovviamente, più canali ha il dispositivo, più ampia sarà l'area di studio. Per risolvere problemi di grandi dimensioni e registrare il lavoro di più piscine, vengono utilizzati polireogreografi.

Quindi, passo dopo passo la procedura REG è la seguente:

  1. Il paziente è comodamente posto su un morbido divano;
  2. Sulla testa vengono applicate piastre metalliche (elettrodi), che vengono preventivamente trattate con un gel speciale per prevenire l'irritazione della pelle;
  3. Gli elettrodi sono fissati con un elastico nei punti in cui si prevede di valutare lo stato dei vasi.
  4. Gli elettrodi vengono applicati a seconda di quale parte del cervello è soggetta all'esame REG:
  5. Se il medico è interessato alla piscina dell'arteria carotide interna, gli elettrodi si troveranno sul ponte del naso e sul processo mastoideo;
  6. Se si tratta dell'arteria carotide esterna, le placche saranno rafforzate davanti al condotto uditivo e sopra il sopracciglio all'esterno (corso dell'arteria temporale);
  7. La valutazione del lavoro dei vasi del bacino delle arterie vertebrali comporta l'imposizione di elettrodi sul processo mastoideo (mastoideo) e sui tubercoli occipitali con rimozione simultanea di un elettrocardiogramma.

Durante l'esame della testa REG, si consiglia al paziente di chiudere gli occhi in modo che gli stimoli esterni non influenzino il risultato finale. I dati ottenuti dal dispositivo vengono registrati su un nastro di carta.

I risultati REG ottenuti, la cui decodifica richiede competenze aggiuntive, vengono inviati a un medico che ha seguito una formazione specifica in questo settore. Tuttavia, il paziente è molto impaziente di scoprire cosa sta succedendo nei suoi vasi e cosa significa il grafico sul nastro, perché, come REG è fatto, ha già una buona idea e può persino calmare chi aspetta nel corridoio.

In alcuni casi, per ottenere informazioni più complete sulla funzione dei vasi sanguigni, vengono utilizzati campioni con farmaci che agiscono sulla parete vascolare (nitroglicerina, caffeina, papaverina, aminofillina, ecc.)

Cosa significano parole incomprensibili: decodifica REG

Quando un medico inizia a decifrare il REG, prima di tutto, è interessato all'età del paziente, che deve essere presa in considerazione per ottenere informazioni adeguate. Naturalmente, le norme dello stato di tono e di elasticità per una persona giovane e anziana saranno diverse. L'essenza del REG è registrare le onde che caratterizzano il riempimento con il sangue di alcune parti del cervello e la reazione dei vasi sanguigni al riempimento del sangue..

Una breve descrizione della rappresentazione grafica delle vibrazioni può essere rappresentata come segue:

  • La linea d'onda ascendente (anacrot) tende bruscamente verso l'alto, la sua sommità è leggermente arrotondata;
  • La discesa (catacrota) scende dolcemente;
  • Incisura, situata nel terzo medio, seguita da un piccolo dente dicrotico, da dove discende quello discendente e inizia una nuova ondata.

Per decifrare il REG, il medico presta attenzione:

  1. Le onde sono regolari;
  2. Qual è il top e come si chiude;
  3. Come appaiono i componenti (ascendente e discendente);
  4. Determina la posizione dell'incisura, del polo dicrotico e la presenza di onde aggiuntive.

Norme dei grafici REG, a seconda dell'età

I risultati dell'esame, che indicano l'aterosclerosi

Tipi comuni di REG

Dopo l'analisi del record reoencefalografico, il medico fissa la deviazione dalla norma e fa una conclusione, che il paziente cerca di leggere e interpretare più velocemente. Il risultato dello studio è determinare il tipo di comportamento vascolare:

  • Il tipo distonico è caratterizzato da un cambiamento costante del tono vascolare, dove spesso predomina l'ipotonia con un ridotto riempimento del polso, che può essere accompagnato da un'ostruzione del deflusso venoso;
  • Il tipo angiodistonico differisce poco da quello distonico. È anche caratterizzato da violazioni del tono vascolare dovute a un difetto nella struttura della parete vascolare, che porta a una diminuzione dell'elasticità dei vasi sanguigni e impedisce la circolazione sanguigna in una certa piscina;
  • Il tipo ipertensivo secondo REG è leggermente diverso a questo proposito, c'è un aumento persistente del tono dei vasi adduttori con deflusso venoso ostruito.

I tipi di REG non possono essere classificati come malattie separate, perché accompagnano solo un'altra patologia e servono come linea guida diagnostica per determinarla.

Differenza di REG rispetto ad altri studi sul cervello

Spesso, quando si registrano presso centri medici per un esame della testa REG, i pazienti lo confondono con altri studi contenenti le parole "electro", "graphy", "encephalo" nei loro nomi. Questo è comprensibile, tutte le designazioni sono simili e le persone che sono lontane da questa terminologia a volte trovano difficile capire. Soprattutto a questo proposito, l'elettroencefalografia (EEG) va. Correttamente, entrambi studiano la testa applicando elettrodi e registrando i dati su un nastro di carta del lavoro di una certa area della testa. La differenza tra REG ed EEG sta nel fatto che il primo studia lo stato del flusso sanguigno e il secondo rileva l'attività dei neuroni in qualche parte del cervello.

I vasi EEG hanno un effetto indiretto, tuttavia, i disturbi circolatori a lungo termine si rifletteranno nell'encefalogramma. L'aumento della prontezza convulsiva o altro focus patologico sull'EEG è ben rilevato, che serve a diagnosticare l'epilessia e le sindromi convulsive associate a traumi e neuroinfezioni.

Dove, come e quanto costa?

Indubbiamente, spetta al paziente decidere dove è meglio sottoporsi a REG del cervello, il cui prezzo varia da 1.000 a 3.500 rubli. Tuttavia, è altamente auspicabile dare la preferenza a centri specializzati ben attrezzati. Inoltre, la presenza di diversi specialisti di questo profilo aiuterà a risolvere collettivamente situazioni difficili..

Il prezzo di REG, oltre al livello della clinica e alle qualifiche degli specialisti, può dipendere dalla necessità di test funzionali e dall'incapacità di eseguire la procedura nell'istituzione. Molte cliniche forniscono tale servizio e tornano a casa per condurre ricerche. Quindi il costo aumenta a 10.000-12.000 rubli.


Articolo Successivo
Sindrome di Leriche: cause, sintomi, tattiche di trattamento