La norma dello zucchero nei bambini nel sangue


I bambini hanno una probabilità significativamente inferiore di sviluppare il diabete rispetto agli adulti. Tuttavia, è necessario controllare sistematicamente se il livello di zucchero nel sangue è appropriato per l'età nei bambini..

Il rapido sviluppo del diabete è una delle caratteristiche dell'infanzia. Gli esami del sangue a digiuno possono rilevare l'iperglicemia precocemente nel diabete e prevenire la progressione della malattia.

Perché donare il sangue per lo zucchero

La necessità di controllare i livelli di glucosio è dovuta alla probabilità di sviluppare il diabete. Nei bambini il diabete è in grado di procedere a lungo in forma latente, facendosi sentire nei periodi di crescita più attiva e durante la pubertà.

Grande attenzione all'alimentazione del bambino, il regime di attività fisica dovrebbe essere pagato durante i periodi in cui il bambino sta crescendo. In questo momento, c'è un aumento della produzione dell'ormone della crescita, che può causare un aumento del glucosio.

I picchi di crescita più pronunciati si osservano a 4, 7 e 11 anni. Un aumento significativo del peso corporeo fa sì che il pancreas produca più insulina per soddisfare il fabbisogno di glucosio delle cellule.

Caratteristiche del diabete nei bambini

Il diabete insulino-dipendente viene diagnosticato nei bambini nel 90% dei casi di eccesso della norma nello studio dell'analisi della glicemia 1. La malattia è caratterizzata da una produzione insufficiente di insulina nel corpo..

Recentemente, sempre più spesso agli adolescenti viene diagnosticato un diabete non insulino-dipendente 2, il cui sviluppo è favorito dall'obesità e dalla mancanza di movimento. L'insulina nel diabete 2 viene prodotta, ma in una quantità che non è sufficiente per garantire il rilascio di glucosio a tutte le cellule del corpo.

L'insidiosità del diabete 2 è asintomatica in una fase iniziale. Il diabete 2 si riscontra più spesso nei bambini all'età di 10 anni.

È caratterizzato da una combinazione con obesità, ipertensione, aumento dei livelli ematici di un marker di infiammazione, che è il livello della proteina C reattiva.

Sulla base dei risultati dell'analisi, viene fatta una conclusione sul rischio di sviluppare il diabete e, se necessario, vengono prescritti test aggiuntivi..

La prima volta che un neonato viene testato per lo zucchero subito dopo la nascita. Se l'analisi non supera la norma e il peso del bambino è inferiore a 4,1 kg, il livello di glucosio viene riesaminato in un anno.

In futuro, nei bambini con livelli di zucchero normali e in assenza di una predisposizione ereditaria al diabete, viene prescritto un test dello zucchero ogni 3 anni.

Se un neonato pesa 4,1 kg, il rischio di diabete aumenta e il medico può ordinare ulteriori test per la concentrazione di glucosio..

Come prepararsi per l'analisi

Un campione di sangue per l'analisi viene prelevato da una vena o da un dito a stomaco vuoto al mattino. Il bambino non dovrebbe mangiare 8 ore prima del test.

Non può lavarsi i denti o bere il tè prima di fare il test. È consentita solo una piccola quantità di acqua pura non gassata.

Non usare gomme da masticare prima del test, essere nervoso o muoversi attivamente.

Tali precauzioni sono necessarie per ottenere un risultato dell'analisi imparziale..

Norme sullo zucchero

I tassi di zucchero a digiuno dipendono poco dall'età e dal sesso del bambino. Il glucosio è il principale carburante energetico per il cervello e questo organo si sviluppa molto attivamente durante l'infanzia..

Il contenuto di zucchero nel sangue, a partire dai risultati del test in un bambino di un anno fino a un bambino di 5-6 anni, coincide quasi con la norma degli adulti di 3,3-5,5 mmol / l.

Alcune delle differenze nei valori normali nei diversi laboratori possono essere spiegate da quale campione è stato utilizzato per il test. I valori numerici della norma possono differire a seconda che sia stato utilizzato sangue intero, plasma, siero sanguigno per l'analisi.

Nella pagina "Il tasso di glucosio dalla vena" è possibile leggere un articolo su queste differenze nei risultati dei test.

Tabella delle norme per età a stomaco vuoto di zucchero nel sangue capillare intero nei bambini

EtàValori, mmol / l
campione di sangue del cordone ombelicale2.4 - 5.3
neonati prematuri1.2 - 3.3
neonati2.2 - 3.3
1 mese.Da 2.7 a 4.4
dal mese fino a 1 g.2.6 - 4.7
da 1 a 6 annidal 3.0 al 5.1
dai 6 ai 18 annidal 3.3 al 5.5
adultidal 3.3 al 5.5

Se gli indicatori del test superano la norma, raggiungendo 5,6 - 6,9 mmol / L, ciò indica prediabete. Quando i valori del test a digiuno sono maggiori di 7 mmol / L, si sospetta il diabete.

In entrambi i casi vengono prescritti ulteriori studi, dopo i quali il diabete viene escluso o confermato..

Quando un bambino di 6-7 anni ha uno zucchero nel sangue di 6,1 mmol / l, che è superiore alla norma a stomaco vuoto, gli viene prescritto un secondo test. Un eccesso accidentale della norma può essere dovuto a una preparazione impropria per l'analisi, ai farmaci o a una malattia infiammatoria..

Livelli di zucchero nel sangue superiori al normale nei bambini di età inferiore a 5 anni possono essere causati dall'infezione da elminti. Questo fenomeno è spiegato dal fatto che in presenza di parassiti, il metabolismo nel corpo può cambiare.

Se un bambino di 3 anni ha un eccesso della norma in un esame del sangue a digiuno per lo zucchero e gli indicatori sono superiori a 5,6 mmol / l, sono necessari i test:

  • sull'emoglobina glicata;
  • la presenza di parassiti nel corpo.

Nei bambini di età compresa tra 10 e 11 anni, un eccesso dei livelli di zucchero nel sangue indicati nella tabella molto probabilmente significa lo sviluppo del diabete 2. Naturalmente, non si può diagnosticare immediatamente la malattia con una sola analisi a stomaco vuoto.

È necessario stabilire quale zucchero nel test di tolleranza al glucosio nel sangue, quanto supera la norma, prima di diagnosticare il prediabete o il diabete in un bambino.

Analisi in un neonato

È molto difficile essere testati a stomaco vuoto per un bambino. Non mangiare per 8 ore per una tale briciola semplicemente non è possibile.

In questo caso, l'analisi non viene eseguita a stomaco vuoto. Il sangue viene controllato 2 ore dopo aver mangiato.

Quando nei bambini di età inferiore a 1 anno, la glicemia in tale analisi non è superiore a 2 unità rispetto alla norma, i genitori non dovrebbero preoccuparsi.

Ad esempio, se un bambino ha indicatori dopo aver mangiato 6,1 mmol / lo poco più, questo non significa malattia.

Ma 6,1 mmol / L, ottenuti in un bambino a stomaco vuoto con la corretta preparazione per l'analisi, indicano l'iperglicemia e il pericolo di diabete.

Il diabete viene diagnosticato nei neonati se il risultato del test 2 ore dopo aver mangiato è maggiore di 11,1 mmol / l.

Per confermare il diabete, al bambino viene assegnato un test dell'emoglobina glicata. Questo test non richiede un digiuno di 8 ore, ma per il test è necessario sangue venoso.

Durante la diagnosi del diabete, insieme alla determinazione dei livelli di glucosio, viene eseguito un test per la concentrazione della proteina C - reattiva.

Cause dell'aumento del glucosio

I risultati del test possono essere aumentati se, alla vigilia del test, il bambino è stato trattato:

  • antibiotici;
  • farmaci diuretici;
  • agenti vasocostrittori;
  • corticosteroidi;
  • antifiammatori non steroidei.

Un aumento errato dei risultati del test si nota nei casi in cui il bambino è malato di ARVI o di una malattia infiammatoria.

Le ragioni non diabetiche per la glicemia alta includono malattie infettive che colpiscono il pancreas. Questi includono malattie come morbillo, varicella, epatite, parotite.

L'aumento dello zucchero è causato da una diminuzione della produzione di insulina nel corpo. Un risultato elevato del test è talvolta causato da un cambiamento nei livelli ormonali, aumento della produzione di ormone adrenocorticotropo.

La produzione della propria insulina si riduce in caso di malattie:

  • ghiandole tiroidee;
  • ghiandole surrenali;
  • obesità.

Ragioni per abbassare lo zucchero

Un basso livello di zucchero nel sangue non è necessariamente associato al diabete. Bassi livelli di glucosio nel sangue rispetto al normale possono indicare quanto segue:

  • malattie infiammatorie dell'apparato digerente;
  • cattiva alimentazione, fame;
  • assunzione di liquidi insufficiente;
  • danno cerebrale;
  • avvelenamento con arsenico, cloroformio;
  • sarcoidosi;
  • sviluppo di insulinoma - un tumore ormonalmente attivo della ghiandola surrenale che produce insulina.

Sintomi di aumento dello zucchero

È possibile ipotizzare cambiamenti nella glicemia dalle manifestazioni esterne di iperglicemia o ipoglicemia, il comportamento del bambino. I genitori devono essere consapevoli dei segni dell'iperglicemia per evitare che anomalie occasionali diventino diabete..

I segni dello sviluppo del diabete latente sono:

  1. Sete, soprattutto se si manifesta di giorno e di notte
  2. Minzione abbondante e frequente
  3. Minzione aumentata durante la notte, non causata da un'infezione del sistema genito-urinario
  4. Blush diabetico su guance, mento, fronte, palpebre
  5. Aumento dell'appetito
  6. Segni di disidratazione, manifestati da pelle secca, mucose
  7. Una forte diminuzione del peso di 5-10 kg con una dieta normale
  8. Aumento della sudorazione;
  9. Arti tremanti
  10. Dolcezza

Compagni frequenti di alti livelli di glucosio nei bambini sono malattie infettive pustolose e fungine della pelle, prurito, visione offuscata, obesità.

Lesioni cutanee purulente, comparsa di foruncoli, infezioni delle mucose del cavo orale, organi genitali esterni sono un motivo per visitare un endocrinologo.

Se nei bambini di età compresa tra 7 e 8 anni, gli indicatori di analisi per determinare lo zucchero a digiuno nel sangue sono al di sopra del normale, questo non è motivo di panico. La lettura potrebbe essere sovrastimata a causa dell'errore del contatore stesso, dolci mangiati e bevuti alla vigilia.

L'errore del glucometro può essere piuttosto elevato, fino al 20%. Questo dispositivo è inteso esclusivamente per monitorare la dinamica dei cambiamenti negli indicatori in persone con una diagnosi già stabilita..

Non è necessario controllare costantemente con un glucometro quanto zucchero ha il bambino nel sangue, poiché per misurazioni frequenti deve essere fatta una diagnosi e prescritto un trattamento. Per fare questo, è necessario visitare un endocrinologo e sottoporsi a un esame presso un istituto medico..

Coma diabetico

Se diagnosticato in ritardo, la prima manifestazione del diabete può essere il coma diabetico causato da alti livelli di glucosio. La condizione si sviluppa con valori di glucosio superiori a 19,5 mmol / l.

I segni di imminente coma diabetico causato dall'iperglicemia includono:

  1. Nella fase iniziale del coma: letargia, nausea, sete, minzione frequente, comparsa dell'odore di acetone dal corpo
  2. Nella fase di coma moderato: alterazione della coscienza, calo della pressione sanguigna, mancanza di minzione, debolezza muscolare, respiro rumoroso
  3. In una fase grave di coma: mancanza di coscienza e minzione, comparsa di edema, disturbi cardiaci

Segni di glucosio basso

Il glucosio al di sotto del normale nel sangue è caratterizzato nei bambini da sintomi:

  • vertigini;
  • ansia;
  • sensazione di forte fame "animale";
  • la comparsa dei riflessi tendinei, quando, ad esempio, in risposta allo stiramento del tendine di Achille, il piede inizia a contrarsi ritmicamente.

Nei neonati, i segni di una deviazione dei valori di glucosio dalla norma possono essere un'eccitazione improvvisa, un pianto.

Alcuni dei sintomi dell'iperglicemia e dell'ipoglicemia sono simili. Questi includono tremori, sudorazione.

I segni comuni di una deviazione significativa della glicemia dalla norma includono la perdita di coscienza. Ma con un alto livello di zucchero, è preceduto da letargia e con una quantità ridotta di zucchero, una forte eccitazione..

Tasso di zucchero nel sangue nei bambini: tabella e decodifica

Il livello di zucchero nel sangue nei bambini è uno dei principali indicatori di salute. Per questo motivo, la determinazione della glicemia è uno degli studi più importanti che si consiglia di effettuare regolarmente per diagnosticare possibili malattie in una fase precoce del loro sviluppo..

Il glucosio è un monosaccaride, la principale fonte di energia nel corpo, che fornisce processi metabolici. La quantità di glucosio nel sangue è un indicatore dei disturbi del metabolismo dei carboidrati. Il principale regolatore del metabolismo del glucosio nel corpo è l'ormone insulina prodotta dal pancreas.

Il prelievo di sangue viene effettuato al mattino a stomaco vuoto, dopo l'ultimo pasto, il bambino deve passare almeno otto, e preferibilmente da dieci a dodici ore, è consentita solo acqua potabile.

Nei bambini di età compresa tra 6-7 e 10-12 anni, aumenta la produzione dell'ormone della crescita, che può essere accompagnata da un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue. È a questa età che il diabete mellito viene diagnosticato più spesso nei bambini (diabete giovanile o di tipo 1).

Determinazione della glicemia nei bambini

Per l'analisi dello zucchero, il sangue viene solitamente prelevato da un dito, ma può anche essere prelevato da una vena. Il prelievo di sangue viene effettuato al mattino a stomaco vuoto, dopo l'ultimo pasto, il bambino deve passare almeno otto, e preferibilmente da dieci a dodici ore, è consentita solo acqua potabile. La mattina prima di donare il sangue, si sconsiglia al bambino di lavarsi i denti, poiché i componenti del dentifricio possono distorcere il risultato del test. Per lo stesso motivo, il chewing gum non dovrebbe essere somministrato a tuo figlio. È possibile ottenere risultati del test imprecisi anche se il bambino ha infezioni respiratorie o altre malattie infiammatorie..

Nell'interpretare i risultati, va tenuto presente che beta-adrenomimetici, ormone adrenocorticotropo, caffeina, corticosteroidi, diuretici, glucagone, fruttosio, adrenalina, estrogeni, fenotiazine e alcuni agenti antibatterici possono aumentare la concentrazione di glucosio nel sangue. I beta-bloccanti, gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina, gli antistaminici possono abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

Se i risultati del test differiscono dalla norma di età dello zucchero nel sangue nei bambini, vengono eseguiti ulteriori test.

Se il risultato ottenuto supera il limite superiore della norma, viene eseguito un test di tolleranza al glucosio. Al bambino viene somministrata una soluzione concentrata di zucchero da bere a stomaco vuoto, quindi vengono effettuate diverse misurazioni consecutive del livello di glucosio nel sangue. Potrebbe anche essere necessario determinare il livello di emoglobina glicosilata nel sangue.

In presenza di diabete mellito in entrambi i genitori, il rischio di svilupparlo in un bambino è del 25%, se uno dei genitori soffre di diabete - 10-12%.

Se si sospetta un risultato del test dello zucchero inaffidabile (ad esempio, preparazione impropria per la donazione del sangue, errori nell'analisi, ecc.), Lo studio deve essere ripetuto.

Livelli normali di zucchero nel sangue nei bambini

Tabella delle norme di zucchero nel sangue nei bambini, a seconda dell'età:

Valori di riferimento, mmol / l

In diversi laboratori, a seconda dei metodi diagnostici utilizzati, i valori normali di questo indicatore possono differire..

A che età dovrebbe controllare la glicemia nei bambini

Per i bambini sotto i 5 anni di età, i valori normali di zucchero variano in base all'età. La norma della glicemia nei bambini di età pari o superiore a 6 anni è vicina a quella degli adulti (la norma della glicemia negli adulti è 4-6 mmol / l).

Il diabete mellito occupa una posizione di primo piano tra tutte le malattie endocrine nei bambini. Senza una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato, la malattia acquisisce un grave decorso progressivo, dovuto alla rapida crescita del corpo del bambino e all'aumento del metabolismo. Poiché il primo scatto di crescita si verifica nei bambini all'età di 6-7 anni (periodo di trazione), è importante verificare se la glicemia nei bambini di 7 anni è normale..

Il diabete di tipo 1 è causato da una mancanza di insulina, attraverso la quale il glucosio viene utilizzato nel corpo.

Come si può vedere dalla tabella, il tasso di zucchero nei bambini di 10 anni corrisponde praticamente a quello negli adulti. Tuttavia, a questa età, c'è spesso un aumento dei livelli di glucosio nel sangue nei bambini, a causa dei cambiamenti nei livelli ormonali..

Iperglicemia e diabete mellito nei bambini

Un aumento dei livelli di zucchero nel sangue è chiamato iperglicemia. La causa più comune di iperglicemia persistente è il diabete mellito. Altre cause di livelli elevati di glucosio nel sangue nei bambini:

  • malattie infettive;
  • neoplasie pancreatiche;
  • disfunzione della ghiandola tiroidea, ipotalamo, ghiandola pituitaria, ghiandole surrenali;
  • uso a lungo termine di glucocorticosteroidi e farmaci antinfiammatori;
  • errori nutrizionali (abuso di cibi grassi e cibi ricchi di carboidrati veloci).

Nei bambini sotto i 10 anni di età, il diabete mellito di tipo 1 è registrato nel 90% dei casi. È causato da una mancanza di insulina, attraverso la quale il glucosio viene utilizzato nel corpo. Le ragioni per lo sviluppo del diabete mellito nei bambini non sono note in modo affidabile, ma è stata rivelata una predisposizione ereditaria. Se entrambi i genitori hanno la malattia, il rischio di svilupparla in un bambino è del 25%, se uno dei genitori soffre di diabete - 10-12%. Molto meno spesso ai bambini viene diagnosticato il diabete mellito di tipo 2, che predispone al sovrappeso e alla formazione di resistenza dei tessuti corporei all'azione dell'insulina.

L'aumento prolungato dei livelli di glucosio nel sangue nei bambini causa debolezza, affaticamento rapido, mal di testa, estremità fredde, prurito della pelle, bocca secca, dispepsia. In assenza di correzione, l'iperglicemia prolungata altera la funzione cerebrale.

Nei bambini di età compresa tra 6-7 e 10-12 anni aumenta la produzione dell'ormone della crescita, che può essere accompagnata da un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue.

L'iperglicemia rivelata è soggetta a correzione, il cui volume dipende dalla diagnosi finale. Di norma, consiste nell'aderenza a una dieta e una terapia fisica regolare e, se viene rilevato il diabete, nella terapia insulinica, che viene eseguita per tutta la vita. È importante osservare l'igiene della pelle e delle mucose del bambino, che aiuterà a sbarazzarsi del prurito e prevenire la comparsa di eruzioni pustolose. Si consiglia di lubrificare le zone secche della pelle degli arti superiori e inferiori con crema per bambini, che riduce il rischio di danni.

La dieta è una parte importante del controllo della glicemia. Il rapporto tra proteine, grassi e carboidrati nella dieta quotidiana è definito come 1: 0,75: 3,5. La maggior parte dei grassi dovrebbe essere oli vegetali. I carboidrati altamente digeribili sono esclusi dalla dieta dei bambini con iperglicemia, principalmente zucchero, prodotti da forno e dolciumi, fast food, soda zuccherata, ecc. Il bambino deve essere nutrito almeno 5 volte al giorno in piccole porzioni.

I bambini con diabete possono aver bisogno di lavorare con uno psicologo per aiutarli ad accettare il fatto che le condizioni di vita sono leggermente cambiate, ma il cambiamento non dovrebbe essere un motivo per sentirsi inferiori. Al fine di adattare il bambino alle nuove condizioni di vita, si tengono lezioni di gruppo in scuole speciali per bambini con diabete e per i loro genitori.

La qualità e l'aspettativa di vita dei pazienti con diabete mellito dipendono in gran parte dalla tempestività della diagnosi, dall'adeguatezza del trattamento e dall'adempimento di tutte le prescrizioni del medico curante. Con una diagnosi tempestiva e una terapia correttamente selezionata, la prognosi per la vita è favorevole.

Poiché il primo scatto di crescita si verifica nei bambini all'età di 6-7 anni (periodo di trazione), è importante verificare se la glicemia nei bambini di 7 anni è normale..

Ipoglicemia

Un calo di zucchero nel sangue è chiamato ipoglicemia. L'ipoglicemia può essere un segno di aumento dell'attività del bambino, malnutrizione o fame, insufficiente assunzione di liquidi, disturbi metabolici, stress frequente, alcune malattie (gastrite, duodenite, pancreatite, patologia cerebrale), nonché avvelenamento da arsenico o cloroformio. L'ipoglicemia può derivare da un sovradosaggio di insulina.

Con una forte diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue, il bambino diventa irrequieto, irritabile, capriccioso. C'è un aumento della sudorazione, pallore della pelle, vertigini, il bambino può perdere conoscenza, in alcuni casi ci sono piccole convulsioni. Quando si mangia cibo dolce o si somministra una soluzione di glucosio, la condizione è normalizzata. In assenza di correzione tempestiva, può svilupparsi coma ipoglicemico, che è una condizione pericolosa per la vita..

La norma della glicemia nei bambini: indicazioni, studi, prevenzione del diabete

Il glucosio (zucchero) è un elemento importante che garantisce il normale funzionamento del corpo. Mantiene l'equilibrio energetico. Tuttavia, il suo eccesso o carenza porta a conseguenze negative per la salute. L'ipoglicemia e l'ipoglicemia vengono diagnosticate in persone di tutte le età, inclusi bambini piccoli, scolari e adolescenti. Per identificare tempestivamente i cambiamenti patologici, è importante sapere qual è la norma della glicemia nei bambini..

Livelli normali di zucchero nel sangue in un bambino

Tabella delle norme di zucchero nel sangue nei bambini di età diverse
EtàTasso di zucchero nel sangue, mmol / l
Neonato1.7-4.2
1-12 mesi2.5-4.7
5 anni3.2-5.0
6 anni3.3-5.1
7 anni3.3-5.5
10 anni3.3-5.6
10-18 anni3.5-5.5

Livelli eccessivi di zucchero nel sangue indicano iperglicemia. Questa condizione minaccia lo sviluppo del diabete..

Diminuzione degli indicatori - ipoglicemia - una condizione pericolosa accompagnata da interruzione del cervello, patologie degli organi interni, sviluppo mentale e fisico ritardato.

Analisi

Vengono eseguiti numerosi test diagnostici per determinare il livello di zucchero nel sangue. Il più semplice è un test del polpastrello a digiuno. Se i risultati sono dubbi, vengono prescritti ulteriori studi: analisi per l'emoglobina glicata, valutazione della tolleranza al glucosio e altri.

Indicazioni

Le indicazioni per un esame del sangue sono cambiamenti nel comportamento e nel benessere del bambino. I sintomi allarmanti includono:

  • sete costante, sensazione di secchezza delle fauci;
  • una forte diminuzione del peso su uno sfondo di buon appetito;
  • stanchezza, sonnolenza, letargia;
  • un aumento del volume giornaliero di urina;
  • suscettibilità alle malattie virali e infettive.

Inoltre, l'analisi è prescritta per i bambini in sovrappeso o in presenza di una storia familiare di pazienti con diabete mellito.

Formazione

Per ottenere risultati di ricerca affidabili, preparare adeguatamente il bambino per l'analisi, osservando le seguenti raccomandazioni:

  • Devono trascorrere almeno 8 ore dal momento dell'ultimo pasto al prelievo del sangue..
  • Il giorno dell'analisi, non bere acqua, lavarsi i denti con la pasta, sciacquare la bocca.
  • Interrompi tutti i farmaci con 24 ore di anticipo. Se il farmaco è vitale, informare il medico e l'assistente di laboratorio dei farmaci assunti.
  • Limita l'eccessiva attività fisica del bambino, proteggilo dallo stress e dal disagio emotivo.

Dal dito

Per determinare il livello di glucosio, viene prescritto un esame del sangue con le dita, che viene eseguito in condizioni di laboratorio. Inoltre, un glucometro aiuterà a determinare l'indicatore a casa..

Procedura di prova rapida:

  1. Lavati accuratamente le mani, asciugale con un asciugamano.
  2. Inserire una striscia reattiva nello strumento.
  3. Pungi il dito con una lancetta.
  4. Applicare una goccia di sangue sulla striscia reattiva.
  5. Applicare un batuffolo di cotone imbevuto di alcol denaturato sul sito di puntura.

La decodifica del risultato viene eseguita in modo indipendente, tenendo conto della tabella delle norme sullo zucchero e delle istruzioni per il dispositivo.

Altri studi

Se, in base ai risultati dell'analisi, la glicemia aumenta, viene prescritto uno studio aggiuntivo: un test di tolleranza al glucosio. L'ordine della sua tenuta:

  1. A stomaco vuoto, viene prelevato un campione di sangue di controllo.
  2. Al bambino viene somministrata una soluzione di glucosio concentrata - da 50 a 75 ml, a seconda dell'età.
  3. Dopo 30, 60 e 90 minuti, viene prelevato un secondo campione di sangue per l'analisi. Per ottenere dati affidabili, non bere acqua o mangiare fino alla fine dello studio.
  4. Se dopo un'ora il livello di zucchero nel sangue è superiore a 7,8 mmol / l, la diagnosi è "prediabete", più di 11 mmol / l - "diabete mellito".

A volte i test danno risultati falsi positivi, soprattutto se non vengono seguite le raccomandazioni sulla preparazione. I seguenti fattori influenzano gli indicatori:

  • condurre ricerche a stomaco vuoto;
  • mangiare dolci, frutta, cibi ricchi di carboidrati il ​​giorno prima;
  • attività fisica eccessiva;
  • malattia respiratoria acuta;
  • prendendo antibiotici, corticosteroidi e farmaci di altri gruppi.

Cause di iperglicemia

Fattori che contribuiscono a livelli elevati di zucchero nel sangue:

  • infezioni virali che influenzano negativamente il pancreas (varicella, morbillo, parotite, epatite);
  • peso in eccesso;
  • bassa attività fisica;
  • dieta malsana, predominanza nella dieta di cibi ricchi di carboidrati;
  • malattie della tiroide o delle ghiandole surrenali, instabilità ormonale;
  • predisposizione ereditaria al diabete mellito.

I seguenti fattori provocano l'ipoglicemia:

  • disidratazione del corpo;
  • fame;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • malattie del sangue (linfoma o leucemia);
  • avvelenamento con droghe o composti chimici;
  • neoplasie che stimolano la produzione eccessiva di insulina.

Sintomi

Segni di iperglicemia in un bambino:

  • letargia, letargia, diminuzione delle prestazioni e dell'attività;
  • sonnolenza aumentata, stanchezza rapida;
  • sete costante, secchezza delle fauci, eccessiva assunzione di liquidi;
  • una forte diminuzione del peso sullo sfondo di un aumento dell'appetito;
  • pelle secca, prurito all'ano e ai genitali;
  • scarsa guarigione delle ferite.

L'ipoglicemia non è meno pericolosa, quindi è importante conoscere i sintomi di un basso livello di zucchero nel sangue:

  • maggiore eccitabilità;
  • mal di testa, vertigini;
  • forti voglie di dolci;
  • aumento della sudorazione;
  • disturbi del sonno.

Prevenzione del diabete nei bambini

Segui semplici linee guida per mantenere la glicemia sana e prevenire il diabete nei bambini.

  • Monitora l'alimentazione del tuo bambino. Dovrebbe essere sano ed equilibrato, con una predominanza di proteine, carboidrati complessi e prodotti vegetali nella dieta. Se sei incline al diabete mellito, escludi dolci, frutta, fast food, snack, prodotti da forno, dolciumi, prodotti semilavorati.
  • Aumenta l'attività fisica del bambino: fai esercizi mattutini insieme, cammina all'aria aperta, portalo alla sezione sportiva. Aiuterà il corpo ad affrontare il glucosio in eccesso..
  • Rivolgiti al tuo pediatra o endocrinologo ai primi segni di iper- o ipoglicemia. Quando si conferma il diabete mellito, monitorare regolarmente il livello di glucosio nel sangue con un dispositivo speciale, monitorare la nutrizione e l'igiene del bambino.

I livelli di zucchero nel sangue nei bambini dipendono dall'età. La deviazione degli indicatori su o giù indica processi patologici nel corpo. Tali cambiamenti sono pericolosi per la salute, pertanto è necessaria la consultazione di un medico e la correzione della condizione.

Qual è la norma della glicemia nei bambini e negli adolescenti?

In questo articolo imparerai:

La pediatria moderna richiede un esame approfondito dei bambini fin dalla nascita. Il valore della glicemia in un bambino oggi consente di giudicare lo stato dei processi metabolici, vale a dire la presenza o l'assenza di diabete mellito. Pertanto, anche per i genitori stessi, è importante conoscere la norma dello zucchero nel sangue nei bambini. La sua deviazione dalla norma può indicare un inizio della malattia..

Secondo gli ultimi dati, le malattie endocrinologiche sono diventate sempre più "giovani". Il risultato del test della glicemia di un bambino sarà un riflesso diretto dello stato del suo pancreas e dei processi metabolici. L'urgenza del problema sta nel fatto che anche piccole deviazioni dalle norme sulla glicemia dovrebbero mettere in allerta i genitori ed essere un motivo per contattare uno specialista.

Sulla base del fatto che il metabolismo dei carboidrati ha le sue caratteristiche in età diverse, i livelli di zucchero nel sangue nei bambini saranno diversi. Tuttavia, la gamma di norme è rigorosa per ogni età. I bambini più piccoli non hanno bisogno di una grande quantità di glucosio nel sangue, questo è associato all'attività motoria e al lavoro mentale, che non si può dire dei bambini della scuola e degli adolescenti, quando i costi energetici sono molto diversi dai bambini in età prescolare.

Tabella - La norma dello zucchero nel sangue nei bambini
Età del bambinoLivello di glucosio nel sangue, mmol / l
fino a 1 annoDa 2,78 a 4,4
da 1 a 6 anni3.3-5.0
dai 6 ai 12 anniinferiore a 5,6
oltre 12 anniinferiore a 5,6

Il tasso di zucchero nel sangue in un neonato

Nelle prime ore dopo la nascita, viene eseguito un esame del sangue generale e biochimico dal tallone del bambino.

In un neonato, la glicemia normale può essere valori compresi tra 2,7 mmol / la 4,4 mmol / l. Succede che in un neonato nelle prime ore di vita, è al di sotto del limite inferiore della norma. Questa condizione è fisiologica, ma richiede una correzione obbligatoria..

I bassi livelli di glucosio nel sangue sono particolarmente pericolosi per i bambini prematuri. Meno il feto era nel grembo materno durante la gravidanza, più difficile è per lui adattarsi all'ambiente e adattarsi allo sviluppo indipendente..

Un valore basso di questo indicatore è altrettanto negativo di uno alto. Il tessuto cerebrale del bambino non riceve glucosio. Se il valore effettivo della glicemia in un neonato è inferiore al normale, questa condizione è compensata dal frequente attaccamento al seno. Con un livello di glucosio inferiore a 2,2 mmol / l, viene fatta una diagnosi di ipoglicemia e questa condizione richiede una correzione medica o anche misure di rianimazione.

La norma di zucchero nel sangue nei bambini di età inferiore a un anno

Un bambino di età inferiore a un anno ha un basso livello di zucchero nel sangue. Questo contenuto di glucosio è spiegato dalla peculiarità del metabolismo del bambino. Un bambino a questa età, soprattutto nei primi sei mesi di vita, non svolge molta attività, quindi il glucosio, come fonte di energia, richiede poca.

Inoltre, il bambino si nutre principalmente di latte materno, che è ragionevolmente equilibrato e non porta a valori di zucchero alti o massimi. La glicemia normale nei bambini fino a un anno è fino a 4,4 mmol / l.

Il tasso di glucosio nel sangue nei bambini piccoli e negli adolescenti

Man mano che invecchiano, i livelli di glucosio nel sangue del bambino tendono a quelli degli adulti. All'età di un anno, la norma è un valore di zucchero fino a 5,1 mmol / l a stomaco vuoto e questo valore è rilevante fino a sei anni.

Durante questo periodo della vita dei bambini, c'è un salto di crescita e sviluppo. Il corpo del bambino si è adattato al mondo circostante, l'alimentazione è cambiata, organi e sistemi di organi funzionano quasi allo stesso modo di un adulto. Il glucosio nel sangue, se non ci sono anomalie, tende a rientrare nel range normale per gli adulti.

Se un bambino da 1 a 6 anni esegue un'analisi che mostra 5,5-5,6 mmol / l, il sangue deve essere ripetuto in conformità con tutte le regole. Se il risultato viene ripetuto, è necessario contattare uno specialista per chiarire i motivi di questo risultato.

Dai sei anni all'adolescenza e oltre, il livello di zucchero nel sangue è esattamente uguale a quello di un adulto, la norma è: meno di 5,6 mmol / L nel sangue capillare e meno di 6,1 mmol / L nel sangue venoso (da una vena).

Regole per la donazione del sangue per lo zucchero

Il sangue di un neonato e di un bambino di età inferiore a un anno non viene spesso donato, solo quando è richiesta una determinazione quantitativa della glicemia. Un bambino di questa età mangia ogni 3-4 ore, il che non consente di eseguire questa analisi secondo le regole a stomaco vuoto. Da un anno in poi, si consiglia di controllare annualmente il livello di glucosio nel sangue se non ci sono indicazioni.

Per ottenere cifre affidabili, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • il sangue deve essere donato rigorosamente a stomaco vuoto (l'ultimo pasto dovrebbe essere almeno 8-10 ore prima dell'analisi);
  • non lavarsi i denti del bambino (spesso i dentifrici per bambini hanno un sapore dolciastro e contengono glucosio);
  • escludere un'attività fisica eccessiva prima di superare l'analisi (poiché gli indicatori possono essere falsamente aumentati);
  • non è desiderabile usare farmaci (alcuni farmaci possono modificare il livello di glucosio nel sangue).

Cause di alti livelli di glucosio nel sangue in un bambino

I livelli di zucchero nel sangue superiori al normale indicano l'iperglicemia. Se il risultato del test del glucosio è sovrastimato, è necessario identificarne l'origine.

Ci sono una serie di ragioni per cui è in grado di aumentare:

  • mancato rispetto delle regole per il superamento dell'analisi;
  • diabete;
  • malattie delle ghiandole endocrine (tiroide, ghiandole surrenali e ghiandola pituitaria);
  • bambino in sovrappeso.

Il diabete mellito è una malattia metabolica caratterizzata da livelli elevati di glucosio nel sangue. Il diabete mellito di tipo 1 si manifesta durante l'infanzia, ma si manifesta all'età di 25-30 anni.

Cause di bassi livelli di glucosio nel sangue in un bambino

L'ipoglicemia è un basso livello di zucchero nel sangue. L'ipoglicemia è un sintomo piuttosto grave, la cui causa deve essere determinata il prima possibile..

Lo stato di ipoglicemia viene rilevato raramente, nei seguenti casi:

  • cibo o bevande inadeguati;
  • malattie del tratto gastrointestinale (pancreatite, gastrite);
  • malattia metabolica;
  • formazione nel pancreas - insulinoma;
  • malattie croniche indolenti.

Ansia e sonnolenza possono essere sintomi di ipoglicemia. L'ipoglicemia grave si manifesta con convulsioni e perdita di coscienza, il che è estremamente raro.

Il livello di glucosio nel sangue abbassato parla di diversi motivi per la sua origine, non simili tra loro. In questo caso, per chiarire l'eziologia di questa condizione, è necessario un esame completo e una consultazione di medici di specialità specializzate..

Indicazioni per donazioni di sangue non programmate per l'analisi del glucosio

Se il bambino non è preoccupato per nulla, i genitori non vedono alcun sintomo spiacevole nel loro bambino, quindi ogni anno dovrebbe essere effettuato un esame del sangue per il livello di glucosio. Se improvvisamente l'eredità per il diabete mellito è gravata, i genitori o i parenti di sangue hanno una storia di questa diagnosi, un'analisi regolare e la diagnosi precoce delle deviazioni proteggeranno il bambino dalle spiacevoli conseguenze di questo disturbo.

Dovresti consultare un medico se tuo figlio presenta i seguenti sintomi:

  • sete intensa, bocca secca;
  • aumento della minzione con il normale regime di bere;
  • perdita di peso immotivata;
  • debolezza, apatia;
  • insonnia;
  • prurito alla pelle. Sintomi del diabete

In presenza di questi reclami, è necessario contattare uno specialista in tempo, per escludere la diagnosi: diabete mellito.

Conclusione

Con la diagnostica moderna, molte malattie possono essere rilevate in tenera età. Queste malattie includono il diabete di tipo 1 nei bambini. Un test della glicemia è universalmente disponibile e indicativo. Il prelievo di sangue non causa alcun disagio o dolore insopportabile al bambino e il suo contenuto informativo è ottimo.

Pertanto, gli esami di routine dei bambini dovrebbero essere eseguiti regolarmente e, se vi è il sospetto di una malattia, più spesso.

È necessario prendere la salute dei tuoi figli con responsabilità e serietà e prevenire lo sviluppo di tali malattie che in futuro influenzeranno in modo significativo la qualità della vita del bambino.

Tasso di zucchero nel sangue nei bambini: tabella e decodifica

La maggior parte delle malattie rilevate precocemente vengono trattate in modo più efficace. Per un bambino nei primi anni di vita, è importante prescrivere una serie di test, che, tra le altre cose, includano quelli che determinano la quantità di zucchero nel sangue. Qual è il tasso di zucchero nel sangue nei bambini?

A cosa serve lo zucchero nel sangue??

Il glucosio è la fonte di energia più importante per le cellule, con il suo aiuto vengono sintetizzate le molecole di ATP che, una volta bruciate, "forniscono" questa energia vitale. La quantità in eccesso di glucosio è riservata come un composto speciale - glicogeno: è inteso in caso di fame e mancanza di glucosio nel sangue. Il corpo ha anche bisogno di glicogeno durante i periodi di attività fisica..

Tra le altre cose, il glucosio fa parte dei composti complessi del corpo: grassi, proteine. Ma l'importanza del glucosio non si limita a loro, poiché il monosaccaride è anche coinvolto nei processi metabolici. Pertanto, la fornitura di questo carburante universale dovrebbe essere effettuata senza interruzioni a causa della fornitura.

Come viene metabolizzato il glucosio nei bambini? Caratteristiche del processo

Nei neonati e nei bambini nel primo anno di vita, i livelli di glucosio nel sangue sono inferiori rispetto agli adulti. Ma il bambino cresce, allo stesso tempo aumenta anche la necessità di aumentare questo livello. Come negli adulti (la norma è fino a 6 mmol / l), il livello di glucosio nel sangue nei bambini diventa dopo i cinque anni.

Approssimativamente nei primi 30 minuti dopo l'inizio dell'assorbimento degli zuccheri semplici (vale a dire da essi si forma il glucosio, così come i carboidrati complessi nel corpo) nell'intestino, il livello di zucchero nel sangue aumenta leggermente: questo è caratteristico dell'iperglicemia fisiologica. Il corpo inizia ad operare meccanismi neuro-ormonali che stabilizzano il livello di glucosio per attivarne il consumo da parte dei tessuti.

Controllo dello zucchero nel sangue dei bambini: a che età vale la pena fare esercizio?

Tra le molte malattie endocrine nei bambini, il diabete mellito è in testa. Quindi, questa malattia di tipo 1 è causata da una carenza di insulina, attraverso la quale il glucosio viene utilizzato nel corpo. Pertanto, una diagnosi tempestiva e una terapia immediatamente avviata sono così incredibilmente importanti..

Altrimenti, la malattia progredisce molto rapidamente e con gravi conseguenze, il che è spiegato dall'aumento del metabolismo e dalla rapida crescita del corpo del bambino. E poiché per la prima volta nell'infanzia si nota uno scatto di crescita a 6-7 anni (è durante questo periodo che si verifica un aumento attivo della crescita del bambino), è molto importante verificare se lo zucchero di tuo figlio è normale in questa fase della sua vita.

Chi è a rischio di sviluppare iperglicemia

Il più delle volte si verifica un aumento della concentrazione di zucchero nel sangue:

  • nei bambini con predisposizione ereditaria al diabete e disturbi metabolici;
  • in quei bambini i cui genitori (uno o entrambi) soffrono di diabete - nel primo caso, il rischio è del 10%, nel secondo - più di 50;
  • spesso in gemelli con ereditarietà corrispondente.

A cosa prestare particolare attenzione

Per il diabete di tipo 2, è pericoloso o sfavorevole:

  • sovrappeso, spesso è l'obesità che diventa un provocatore di problemi con il metabolismo dei carboidrati;
  • immunità indebolita, mancanza di vitamina D nel corpo;
  • danno virale al pancreas - con influenza, citomegalia, ecc..
  • peso in eccesso del bambino alla nascita;
  • alimentazione precoce del bambino con cibo inadatto;
  • eccesso nella dieta di cibi a base di carboidrati dolci.

Quale test viene utilizzato per rilevare i livelli di glucosio nel sangue??

Di regola, a questo scopo, il sangue viene prelevato da un dito. Se il risultato è aumentato, al bambino viene assegnata una determinazione del glucosio ripetendo il test. Viene eseguito anche un test con un carico di glucosio per determinare la tolleranza a questo monosaccaride e viene esaminato il livello di emoglobina glicata..

Il bambino dovrebbe essere pronto a donare il sangue per lo zucchero?

Sì, questo deve essere fatto e devi prepararti correttamente. Vale a dire:

  • il sangue viene donato a stomaco vuoto (ovvero l'ultimo pasto dovrebbe essere circa mezza giornata prima dell'analisi);
  • dalla sera alla vigilia del test, la dieta del bambino dovrebbe essere priva di alimenti dolci e satura di carboidrati semplici;
  • il bambino non deve masticare gomme da masticare e anche lavarsi i denti con il dentifricio al mattino, poiché contengono zucchero;
  • i farmaci possono essere presi solo con il permesso del medico, lui ti dirà: i farmaci distorcono i risultati del test;
  • è necessario evitare situazioni stressanti e sovraccarico fisico;
  • non dovrebbe essere diagnosticato durante la malattia.
  • una madre che allatta non dovrebbe allattare il bambino alla vigilia dell'analisi (diverse ore) e, inoltre, la donna dovrebbe escludere tutti i dolci dalla dieta per questo periodo.

Se il diabete è ancora identificato, è necessario misurare regolarmente i livelli di glucosio utilizzando un glucometro. Questo di solito viene fatto più volte al mese. Puoi effettuare le misurazioni a casa da solo.

Quali sono i normali livelli di zucchero nel sangue??

A 1 anno di vita di un bambino, questo tasso è di 2,8 - 4,4 mmol / l..

Da uno a 5 anni, 3,3 - 5 mmol / l è considerata la norma.

E a partire dall'età di cinque anni, la norma della glicemia corrisponde agli indicatori normativi simili degli adulti 3,3 - 5,5 mmol / l.

Perché sono possibili anomalie nei livelli di zucchero nel sangue: cause

Le deviazioni negli indicatori corrispondenti dipendono da molti fattori, in particolare, possono essere:

  • la dieta del bambino;
  • l'attività del tratto digestivo;
  • l'effetto di alcuni ormoni (glucagone, insulina), così come gli ormoni dell'ipotalamo, della ghiandola tiroidea e altri.

Abbassamento del glucosio nel sangue in un bambino

L'ipoglicemia può essere causata da:

  • digiuno prolungato e assunzione di acqua insufficiente;
  • malattie croniche in forma grave;
  • neoplasia endocrina del pancreas;
  • malattie del tratto gastrointestinale o del sistema nervoso;
  • gravi lesioni cerebrali o patologie associate a questo organo;
  • una malattia sistemica rara - sarcoidosi;
  • intossicazione con arsenico o cloroformio.

Aumento del glucosio nel sangue del bambino

Una tale patologia, prima di tutto, indica che il bambino ha il diabete.

L'iperglicemia può anche essere associata a:

  • preparazione impropria per i test, ad esempio, il bambino ha mangiato prima o ha sperimentato stress nervoso e fisico;
  • malattie della ghiandola pituitaria, ghiandola tiroidea;
  • essere sovrappeso;
  • assunzione a lungo termine di glucocorticoidi, nonché farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • neoplasie nel pancreas, sotto l'influenza delle quali diminuisce la produzione di insulina.

Effetti

Una grave ipoglicemia in un bambino può manifestarsi come segue:

  • il bambino diventa irrequieto ed eccessivamente attivo;
  • può chiedere qualcosa di dolce, dopodiché l'eccitazione si instaura per un breve periodo, il bambino suda, diventa pallido, può avere vertigini o perdere conoscenza.

I sintomi dell'iperglicemia sono molto simili a quelli dell'ipoglicemia. Quindi, il bambino può sviluppare debolezza, mal di testa. Un aumento della glicemia è anche caratterizzato da estremità improvvisamente fredde, sensazione di secchezza delle fauci e sensazione di sete, prurito alla pelle e problemi gastrointestinali.

Diabete mellito nei bambini: misure preventive

Per prevenire lo sviluppo del diabete mellito in un bambino, i genitori devono assolutamente tenere sotto controllo l'alimentazione e l'attività fisica..

Evita il consumo eccessivo di prodotti da forno e cibi dolci da parte del bambino, escludi vari crostini e patatine dalla dieta e minimizza il consumo di bevande gassate. Inoltre, se il bambino è in sovrappeso, è necessario passare al cibo dietetico.

Se hai sintomi che indicano iperglicemia, dovresti contattare immediatamente un endocrinologo o un pediatra.

Con il diabete mellito diagnosticato, è fondamentale che un bambino impari a determinare in modo indipendente i livelli di glucosio nel sangue: un tale test dovrebbe diventare un'abitudine. Deve prestare attenzione alla propria salute ed essere in grado di somministrare le dosi di insulina richieste.

È possibile l'inaffidabilità dei risultati del test??

C'è sempre un tale rischio. Pertanto, dovresti essere preparato al fatto che se lo studio ha fornito un indicatore aumentato del livello di zucchero, il medico ti consiglierà di eseguire nuovamente la stessa analisi: al fine di escludere un errore di laboratorio.

Prepararsi per l'analisi: lo stai facendo bene??

Un test appropriato (determinazione del glucosio) - dovrebbe essere preceduto da quanto segue:

  • il bambino non deve essere somministrato almeno 8 ore prima del test. Di solito, il prelievo di sangue viene eseguito al mattino, quindi il bambino dovrebbe cenare la sera prima e bere solo acqua al mattino;
  • si sconsiglia di lavarsi i denti al mattino: altrimenti lo zucchero del dentifricio può entrare nel corpo del bambino attraverso le gengive e quindi i risultati del test saranno distorti.

La norma dello zucchero nel sangue nei bambini per età nella tabella, cause di deviazioni

Oggi imparerai tutto ciò che è più importante sulle norme di zucchero nel sangue nei bambini. Il livello di glucosio (zucchero) è l'indicatore più importante del metabolismo dei carboidrati di una persona. Un basso livello di zucchero in un bambino o in un adulto porta a ipoglicemia, accompagnata da carenza di energia delle cellule, diminuzione della contrattilità muscolare, debolezza muscolare, interruzione del sistema nervoso centrale, ecc..

L'aumento della glicemia in un bambino è notato con il diabete mellito.

Il diabete mellito è una grave patologia cronica, in cui vi è una violazione del metabolismo dei carboidrati, accompagnata da una ridotta secrezione di insulina e un aumento dei livelli di glucosio nel sangue.

Secondo le statistiche dell'OMS, in tutto il mondo, il diabete di tipo 1 è notato in ogni cinquecentesimo bambino e ogni duecentesimo adolescente..

A questo proposito, la determinazione regolare dei livelli di zucchero nel sangue nei bambini è la ricerca più importante per rilevare il diabete mellito nelle prime fasi. Va notato che un cambiamento nel livello di glucosio nel sangue può essere rilevato diversi anni prima della comparsa di sintomi clinici luminosi della malattia..

Tasso di zucchero nei bambini e negli adulti: cosa determina questo indicatore?

A causa dei processi di ossidazione del glucosio, viene mantenuto un metabolismo energetico a tutti gli effetti nelle cellule. Il glucosio ei suoi metaboliti sono normalmente presenti nelle cellule di quasi tutte le strutture di organi e tessuti del corpo.

Le principali fonti di glucosio sono il saccarosio e l'amido, gli amminoacidi e le riserve di glicogeno del tessuto epatico.

I livelli di zucchero sono regolati dal pancreas (insulina, glucagone), dalla ghiandola pituitaria (ormone della crescita, adrenocorticotropo), dalla tiroide (tiroxina e triiodotironina) e dalle ghiandole surrenali (glucocorticoidi).

L'insulina è il principale ormone responsabile dell'abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue, il resto degli ormoni sono controinsulari, cioè contribuiscono ad un aumento della glicemia.

Va anche notato che lo zucchero nel sangue venoso è sempre inferiore a quello nel sangue arterioso. Questa differenza è dovuta al consumo costante di glucosio dal sangue da parte dei tessuti..

Il tessuto muscolare (muscoli scheletrici, muscolo cardiaco) e il cervello rispondono più rapidamente alle variazioni dei livelli di glucosio nel sangue.

Indicazioni per la determinazione della glicemia

Il livello di zucchero nel sangue viene controllato senza fallo quando compaiono sintomi di iperglicemia o ipoglicemia. Va notato che nelle prime fasi della malattia, il paziente può avere solo pochi sintomi di cambiamenti nei livelli di zucchero nel sangue. A questo proposito, prima viene rilevata ed eliminata una violazione dei livelli di glucosio, minore è la probabilità di sviluppare gravi complicanze.

Le indicazioni per un test della glicemia sono se il paziente ha:

  • sintomi di ipoglicemia o iperglicemia;
  • sospetto di diabete;
  • obesità;
  • gravi patologie epatiche e renali;
  • malattie che colpiscono la tiroide, le ghiandole surrenali, la ghiandola pituitaria;
  • sospetto di diabete nelle donne in gravidanza;
  • ridotta tolleranza al glucosio;
  • Una storia di diabete in parenti stretti (si raccomanda che tali pazienti siano sottoposti a test per il diabete mellito una volta all'anno);
  • aterosclerosi vascolare grave;
  • disturbi del microcircolo;
  • gotta;
  • ipertensione arteriosa;
  • infezioni croniche di eziologia batterica o fungina;
  • piodermite ricorrente (soprattutto foruncolosi);
  • cistite frequente, uretrite, ecc.;
  • ovaio policistico;
  • frequenti irregolarità mestruali.

Inoltre, questa analisi viene eseguita per neonati e donne in gravidanza. Un'ulteriore indicazione per lo studio della glicemia è una donna con una storia di aborti spontanei, parto prematuro, problemi di concepimento, diabete mellito gestazionale, nonché la nascita di bambini con peso elevato, bambini nati morti, bambini con malformazioni.

Il diabete mellito nei neonati è raro, tuttavia, tutti i bambini con peso elevato, ritardo dello sviluppo, stigma dell'embriogenesi, ecc. Devono essere sottoposti a screening per il diabete mellito e l'ipotiroidismo congenito.

Inoltre, i pazienti con più di quarantacinque anni, le persone con malattie del pancreas (pancreatite) e le persone che assumono citostatici, glucocorticoidi e terapia immunosoppressiva sono soggetti a regolare esame..

Basso contenuto di zucchero in un bambino

Una diminuzione della glicemia in un bambino (ipoglicemia) si manifesta con la comparsa di:

  • aumento dell'aggressività, ansia, comportamento agitato e nervoso, irritabilità, pianto, paura irragionevole;
  • sudorazione profusa;
  • battito cardiaco accelerato;
  • tremore degli arti, convulsioni convulsive;
  • pallore, grigiore o cianosi della pelle;
  • pupille dilatate;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • una forte sensazione di fame;
  • nausea, vomito indomabile;
  • grave debolezza muscolare;
  • letargia, sonnolenza;
  • compromissione della coordinazione dei movimenti;
  • mal di testa;
  • disorientamento nello spazio e nel tempo;
  • percezione alterata delle informazioni, incapacità di concentrazione;
  • violazione della sensibilità della pelle e del dolore;
  • una sensazione di gattonare sulla pelle;
  • diminuzione della memoria;
  • comportamento non appropriato;
  • l'aspetto della visione doppia negli occhi;
  • svenimento, con ipoglicemia grave e progressiva, può svilupparsi il coma.

Basso livello di zucchero nel sangue in un neonato: sintomi

In un neonato, un basso livello di zucchero nel sangue può manifestarsi come pianto, urla costante, sonnolenza, letargia, scarso aumento di peso, problemi urinari, diminuzione della temperatura corporea, pallore o cianosi della pelle, tremori degli arti e del mento, riflessi, convulsioni, vomito, scarsa suzione.

Sintomi e segni di glicemia alta nei bambini

Un aumento dei livelli di zucchero (iperglicemia) può essere manifestato da:

  • sete costante (polidipsia);
  • Minzione frequente (poliuria), che può portare a disidratazione;
  • perdita di peso nonostante un buon appetito;
  • stanchezza e sonnolenza costanti;
  • visione offuscata, visione ridotta;
  • scarsa rigenerazione (anche i piccoli graffi guariscono per molto tempo);
  • secchezza costante delle mucose;
  • secchezza eccessiva della pelle;
  • prurito costante della pelle e delle mucose;
  • frequenti infezioni batteriche e fungine;
  • irregolarità mestruali;
  • candidosi vaginale;
  • otite esterna ricorrente;
  • aritmie;
  • respirazione rapida;
  • dolore addominale;
  • odore di acetone.

Come donare il sangue ai bambini per lo zucchero

Tre test vengono utilizzati per identificare gli indicatori di glucosio:

  • uno studio del livello di zucchero magro (l'esame viene effettuato al mattino, a stomaco vuoto);
  • condurre un test di tolleranza al glucosio;
  • determinazione del livello di zucchero casuale durante il giorno.

I bambini di età inferiore ai quattordici anni non eseguono il test di tolleranza al glucosio.

La glicemia a digiuno deve essere misurata a stomaco vuoto al mattino. Devono essere trascorse almeno otto ore dall'ultimo pasto.

Prima dello studio, lo stress emotivo e fisico dovrebbe essere escluso.

Entro tre giorni prima dello studio, si raccomanda, se possibile, di interrompere l'assunzione di contraccettivi orali, tiazidi, vitamina C, metopirone ®, corticosteroidi, salicilati, fenotiazina ®, ecc..

Almeno un giorno prima dell'analisi, dovresti escludere l'uso di bevande alcoliche.

Cosa può influenzare i risultati dello studio

Risultati dello studio falsamente aumentati possono essere rilevati in pazienti sottoposti a trattamento con glucocorticosteroidi, ormone della crescita, estrogeni, caffeina, tiazidi.

Inoltre, è possibile rilevare livelli elevati di zucchero nei fumatori..

Può verificarsi un basso livello di zucchero nel sangue in persone trattate con steroidi anabolizzanti, propranololo®, salicilati, antistaminici, insulina®, compresse orali per ridurre lo zucchero.

Inoltre, un basso livello di zucchero può essere in caso di avvelenamento con cloroformio o arsenico, in pazienti con leucemia o eritrocitemia.

La norma dello zucchero nel sangue in un bambino - tabella per età

La quantità di zucchero nei bambini dipende dall'età.

La glicemia normale nei bambini di 1 anno di età è compresa tra 2,8 e 4,4 mmol / l.

Il livello di zucchero nel sangue di un adolescente è compreso tra 3,3 e 5,6.

Norme di età:

EtàLivello di glucosio, mmol / l
Fino a quattro settimane2, 8 - 4.4
Da quattro settimane a quattordici anni3.3 - 5.6
Dai quattordici ai sessant'anni4.1 - 5.9
Dai sessanta ai novant'anni4.6 - 6.4
Dopo novant'anni4.2 - 6.7

I criteri per il probabile diabete mellito sono considerati almeno due volte la determinazione dei livelli di glucosio sopra:

  • sette - per l'analisi snella;
  • 1- per i test di tolleranza al glucosio (120 minuti dopo il test) nei bambini di età superiore ai quattordici anni;
  • 1 per la determinazione casuale degli indicatori di zucchero.

Cause di iperglicemia

L'ipoglicemia può verificarsi in pazienti con:

  • SD;
  • un aumento naturale dei livelli di glucosio (stress, sovraccarico fisico, aumento dei livelli di adrenalina);
  • feocromocitomi, tireotossicosi, acromegali, sindrome di Cushing, somatostatinomi;
  • fibrosi cistica, pancreatite, tumori maligni, ecc.;
  • attacchi di cuore, ictus;
  • patologie accompagnate dalla comparsa di anticorpi contro i recettori dell'ormone dell'insulina.

L'ipoglicemia viene rilevata se il paziente ha:

  • sindrome adrenogenitale, ipopituitarismo, ipotiroidismo, morbo di Addison;
  • ipoglicemia chetotica (tipica dei bambini prematuri nati da madri con diabete);
  • gravi patologie epatiche;
  • cancro dello stomaco o delle ghiandole surrenali;
  • febbre;
  • esaurimento;
  • fermentopatie;
  • infezioni gravi;
  • insulinomi, carenza di glucagone.

Inoltre, l'ipoglicemia può essere osservata nei neonati con sottopeso, infezione intrauterina, con una carenza di latte materno nella madre, ecc..

Cosa fare per abbassare lo zucchero nel sangue

La correzione dei valori di glucosio deve essere eseguita solo da un endocrinologo esperto. L'automedicazione è assolutamente inaccettabile e può causare danni irreparabili alla salute..

La terapia viene prescritta individualmente, a seconda della causa dell'aumento o della diminuzione della glicemia..

Con il diabete di tipo 1, vengono selezionati una dieta speciale, un regime di assunzione di insulina e un'attività fisica dosata.


Articolo Successivo
ALT e AST nell'analisi del sangue