Cosa mangiare con il colesterolo alto


Se è stato riscontrato un aumento del colesterolo nel sangue, inizialmente, ciò che è necessario fare è rivedere la dieta e apportare modifiche. L'ipercolesterolemia comporta gravi malattie del sistema cardiovascolare, quindi la loro migliore prevenzione sarebbe una dieta che manterrà normali i livelli di colesterolo. Allora, cosa mangiare con il colesterolo alto?

Cause di colesterolo alto nel sangue

Più del 70% del colesterolo è prodotto dall'organismo. Se il suo livello aumenta, di regola, ciò è dovuto a determinate malattie. Questi includono:

  • diabete;
  • epatite, cirrosi epatica;
  • ipertensione;
  • problemi con la ghiandola tiroidea;
  • pancreatite;
  • sindrome da disfunzione renale; cancro al pancreas.

Tuttavia, il colesterolo tende ad aumentare con altri fattori:

  • Predisposizione genetica. Se i genitori soffrivano di colesterolo alto, il bambino può ereditare questa patologia.
  • Nutrizione impropria. Se la dieta di una persona è costituita da alimenti in cui sono presenti grassi animali in eccesso, ciò può portare a una condizione patologica.
  • Peso in eccesso. Le persone in sovrappeso hanno maggiori probabilità di avere livelli di colesterolo alti.
  • Stile di vita inattivo. L'inattività fisica può portare a un deterioramento del metabolismo e al ristagno del colesterolo "cattivo". Ma un'attività fisica regolare può riportare le sue prestazioni alla normalità..
  • Uso analfabeta di medicinali. L'abuso di ormoni, corticosteroidi o beta-bloccanti può aumentare i livelli di colesterolo nel sangue.
  • Stile di vita malsano. Il fumo e il consumo frequente di bevande alcoliche spesso porta ad un aumento del colesterolo nel sangue.
  • Menopausa. In questo caso, un aumento del colesterolo sarà il risultato di cambiamenti ormonali nel corpo..
  • Stress frequente. In questa condizione, viene prodotto il cortisolo, che ha un effetto distruttivo sulle proteine ​​e porta ad un aumento della glicemia. Ciò influisce negativamente sul tasso metabolico e porta all'infiammazione vascolare..

Sintomi di colesterolo alto

Le persone con colesterolo alto sono a rischio di sviluppare aterosclerosi. La particolarità dell'ipercolesterolemia è che è impossibile riconoscerla dai sintomi. Puoi scoprire se il tuo colesterolo nel sangue è elevato facendo dei test. Se altre malattie si sviluppano sullo sfondo dell'aterosclerosi, il benessere della persona peggiorerà in modo significativo. Sarà disturbato da mancanza di respiro, ipertensione.

L'eccesso di peso è un altro segnale che il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue supera i limiti consentiti. Nei casi avanzati, il disturbo può portare a pancreatite acuta..

Esistono numerosi sintomi aspecifici che possono segnalare la presenza di placche aterosclerotiche, che possono portare a problemi circolatori:

  • Insufficienza coronarica. Questa condizione è caratterizzata da dolore al petto, mancanza di respiro, aumento della sudorazione, calo della pressione sanguigna.
  • Malattie vascolari del cervello. Nella fase iniziale, il paziente è preoccupato per frequenti mal di testa, vertigini e debolezza. Quando la malattia progredisce, si manifesta come disturbi della memoria, disturbi del linguaggio.
  • Gli xantomi, gli xantelasmi sono macchie convesse o piatte di colore bianco, giallo chiaro. Sono accumuli sottocutanei di grasso sotto la pelle delle palpebre, delle dita delle mani e dei piedi.
  • Arco corneale dell'occhio. Di norma, si osserva nelle persone di età superiore ai 50 anni, ma coloro che hanno una predisposizione genetica all'ipercolesterolemia sono a rischio di incontrare una tale patologia.

Cosa fare

Qualunque sia la ragione dell'aumento del colesterolo nel sangue, sarà richiesto un trattamento complesso. Nei casi più gravi, l'assunzione di farmaci della categoria delle statine è inevitabile. Ma il ruolo principale sarà comunque assegnato alla nutrizione. Cosa mangiare con il colesterolo alto Per ridurre i livelli di colesterolo, è importante avere il menu giusto.

Cosa devi mangiare con il colesterolo alto

Cosa mangiare con il colesterolo alto. Non preoccuparti per il cibo noioso e insipido. Il menu può essere progettato in modo che i piatti non siano sani e gustosi.

Il colesterolo alto costringe una persona a seguire i principi di una corretta alimentazione per sei mesi. Tuttavia, in molti casi, una tale dieta richiederà tutta la vita..

Per normalizzare i livelli di colesterolo, è necessario attenersi alle regole dietetiche generali:

  • Mangia piccoli pasti ma spesso.
  • Limita l'uso di grassi animali, poiché contribuiscono all'aumento del colesterolo nel sangue.
  • Introduci un limite di sale. La dose giornaliera non deve essere superiore a 5 g.
  • Rinuncia alle bevande alcoliche.
  • Consumare moderatamente latticini e prodotti a base di carne.
  • Mangia più fibra possibile, che impedisce l'assorbimento del colesterolo nel tratto digestivo.
  • Scegli verdure che contengono la quantità minima di amido.

Cosa mangiare con il colesterolo alto negli uomini

Cosa mangiare con il colesterolo alto? Il livello di estrogeni nel corpo maschile è piuttosto basso, quindi hanno un aumentato rischio di sviluppare aterosclerosi e malattie del sistema cardiovascolare. In relazione a questa caratteristica, dopo 30 anni, quando il metabolismo inizia a diminuire, dovranno monitorare i livelli di colesterolo.

All'età di 40-50 anni, quando si verificano cambiamenti ormonali nel corpo e si osserva un rallentamento del metabolismo, il valore energetico della dieta dovrebbe essere di 2500-3000 kcal.

Ogni periodo di età ha restrizioni dietetiche. Ad esempio, se l'età di un uomo è di 30-40 anni, il suo menu dovrebbe includere vari prodotti sani. La carne magra può essere consumata non più di 3 volte a settimana. Per quanto riguarda il contenuto calorico giornaliero, dovrebbe essere compreso tra 2500-3000 kcal..

Se è stato riscontrato un aumento del colesterolo, l'uomo dovrà rinunciare a caffè, carne grassa, sale, zucchero. La scelta va fatta a favore di pesce, carne magra, verdura, frutta, bacche, latticini magri. Cibo

Cosa mangiare con il colesterolo alto nelle donne

Cosa mangiare con il colesterolo alto? Quando è necessario abbassare il colesterolo nel sangue nelle donne, è necessario introdurre nella dieta alimenti contenenti fitosteroli. Vale a dire:

  • germe di grano;
  • seme di sesamo;
  • semi di lino;
  • oli vegetali (oliva, semi di lino, semi d'uva);
  • avocado.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a frutta e verdura con pectina (anguria, mele, barbabietole).

Vale la pena notare che tutta la frutta e la verdura viola e rossa (mirtilli, fragole, more, lamponi, mirtilli rossi, uva, prugne, melanzane) sono una fonte di polifenoli. Sono queste sostanze che prendono parte alla produzione di colesterolo buono..

La dieta dovrebbe essere basata su fibre (verdure, crusca, legumi, cereali), tutti i tipi di oli vegetali, noci, avocado, ricotta, kefir e yogurt.

Il menu dovrebbe includere insalate a foglia, erbe aromatiche, legumi. Devi cucinare piatti al forno o al vapore. Dolciumi, muffin e altri dolci nocivi dovranno essere abbandonati. Questo vale per carni grasse, salsicce, salsicce, carni affumicate.

Cosa non mangiare con il colesterolo alto

L'ipercolesterolemia costringe una persona a vietare determinati alimenti:

  • carne grassa e strutto;
  • frattaglie;
  • burro, formaggi, panna acida, panna e altri latticini grassi;
  • carni affumicate, salsicce, cibo in scatola;
  • dolci, pasticcini;
  • margarina, grassi animali;
  • bevande alcoliche;
  • soda dolce;
  • tè e caffè forti.

Dal menu dovrai eliminare i fritti e quelli conditi con la maionese. È necessario abbandonare i brodi a base di carne grassa. Tutti questi alimenti aumentano i livelli di colesterolo nel sangue..

Consigli del medico: come abbassare il colesterolo

Dieta con colesterolo alto: regole di base

Cosa mangiare con il colesterolo alto? Come accennato in precedenza, il menu con colesterolo alto dovrebbe essere vario, gustoso e sano. La dieta dovrebbe includere cereali, verdura, frutta, primi piatti.

Con il colesterolo alto, i cereali dovrebbero essere introdotti nella dieta, che contengono macro e microelementi. Questi cereali includono:

  • Mais. Completamente assorbito dal corpo. Il suo utilizzo consente di purificare i vasi sanguigni, normalizzare i livelli di colesterolo.
  • Orzo. Se inserisci tali cereali nel menu, puoi normalizzare il peso, mantenere il livello di emoglobina al livello desiderato, purificare e rafforzare il sistema cardiovascolare. Grazie alla sua composizione ricca e preziosa, il porridge fa fronte all'abbassamento del colesterolo nel sangue e serve come prevenzione della formazione della placca.
  • Fiocchi d'avena. Tale porridge normalizza i livelli di zucchero nel sangue, riempie il corpo di elementi vitali e consente di ridurre il peso. Un'altra caratteristica è che normalizza i livelli di colesterolo..
  • Grano saraceno. Questo cereale ha proprietà anti-aterogeniche. Il grano saraceno è ricco di vitamine del gruppo B, PP, acido folico, preziosi amminoacidi, fibre alimentari. Grazie a questa composizione, l'utilizzo di questo porridge permette di abbassare i livelli di colesterolo..

I nutrizionisti consigliano di utilizzare i cereali integrali per cucinare. Lessarli in acqua. Non vanno aggiunti zucchero e burro. Frutta, bacche, miele sono ideali come dolcificanti..

Cosa mangiare con il colesterolo alto? Affinché gli organi digestivi funzionino correttamente, è imperativo introdurre nel menù i primi piatti. Se stiamo parlando di persone che soffrono di colesterolo alto, allora dovrebbero cucinare zuppe secondo determinate ricette..

Tra gli ingredienti, la carne magra, il pesce, tutti i tipi di verdure, i cereali sono l'ideale. Riempirli con panna acida e maionese è altamente sconsigliato. Inoltre, non dovresti preparare i pasti usando le frattaglie, poiché sono fonti di colesterolo "cattivo"..

Insalate

Le insalate sono la base del menù dietetico. Per prepararli, devi usare tutti i tipi di verdure, erbe. L'olio vegetale (sesamo, semi di lino, oliva) è ideale come condimento.

Le bevande

Con il colesterolo alto, puoi usare tutti i tipi di succhi di frutta e verdura. La cosa principale è che queste bevande sono preparate al momento..

Non vi è alcun divieto di tè non zuccherato e acqua minerale. Per quanto riguarda le bevande da negozio sotto forma di succhi e acqua dolce, dovranno essere abbandonate. Dovrebbero essere vietati anche alcol, caffè forte, cioccolata calda e bevande con panna.

Prevenzione del colesterolo alto: menù della settimana

Cosa mangiare con il colesterolo alto? Con un livello di colesterolo elevato, il menu dovrebbe consistere in piatti cotti al forno, al vapore o in una pentola a cottura lenta. Di seguito verrà presentato il menù della settimana. Se lo si desidera, è possibile apportare modifiche in base alle preferenze e alle capacità personali, la cosa principale è che la dieta consiste in quei piatti che dovrebbero essere vietati.

Lunedi

  • Colazione: frittata proteica al vapore, tè non zuccherato.
  • Pranzo: zuppa di funghi, porridge di grano saraceno con filetto di pollo.
  • Spuntino pomeridiano: casseruola di ricotta a basso contenuto di grassi senza farina.
  • Cena: spezzatino di verdure, composta di frutta secca.

martedì

  • Colazione: cheesecake al forno, caffè debole.
  • Pranzo: zuppa di verdure con grano saraceno, cotolette di tacchino al vapore.
  • Merenda pomeridiana: yogurt ai frutti di bosco
  • Cena: insalata di avocado

mercoledì

  • Colazione: farina d'avena con mirtilli.
  • Pranzo: zuppa di tacchino con grano saraceno.
  • Merenda pomeridiana: cotolette di verdure
  • Cena: sgombro con verdure

giovedi

  • Colazione: farina d'avena con zucca
  • Pranzo: zuppa di purea di cavolfiore e broccoli, cotolette di pollo.
  • Spuntino pomeridiano: casseruola di ricotta
  • Cena: vinaigrette

Venerdì

  • Colazione: porridge di grano saraceno, composta.
  • Pranzo: zuppa di pesce, spezzatino di verdure.
  • Spuntino pomeridiano: kefir
  • Cena: riso con cotolette di filetto di pesce

Sabato

  • Colazione: farina d'avena con mirtilli rossi in una pentola a cottura lenta.
  • Pranzo: casseruola di cavolfiore, pesce.
  • Spuntino pomeridiano: insalata di verdure, composta.
  • Cena: filetto di pollo bollito, zucchine in umido.

Domenica

  • Colazione: porridge d'orzo con verdure al vapore.
  • Pranzo: zuppa di lenticchie, pesce al vapore.
  • Spuntino pomeridiano: agrumi freschi, fette biscottate.
  • Cena: frittata proteica al forno, insalata di verdure con avocado.

La prognosi per l'ipercolesterolemia è favorevole. Se affronti il ​​problema in modo complesso, dopo 2-3 mesi puoi normalizzare il livello di colesterolo nel sangue. Un'alimentazione selezionata correttamente, uno stile di vita sano e un'attività fisica miglioreranno il benessere generale, attiveranno il metabolismo e libereranno il peso in eccesso.

Salute a te e ai tuoi cari! Natalia Belokopytova.

Dieta con colesterolo alto: tavola, menù della settimana

L'ipercolesterolemia non richiede una dieta rigorosa e permanente. Puoi mangiare in modo molto diverso, molti cibi sono ammessi. Ciò implica una transizione verso un'alimentazione sana e genuina e l'adesione a un determinato regime, che è raccomandato da medici di vari profili.

Caratteristiche della nutrizione con ipercolesterolemia

  • Cibo frazionato. Il principio di base è mangiare anche quando non si vuole, ma in piccole porzioni (100-200 g), 5-6 volte al giorno.
  • Facilità di preparazione del cibo. Con colesterolo alto, piatti fritti, affumicati, in salamoia, qualsiasi conservazione è severamente vietata.
  • Prima colazione. Dovrebbe essere costituito da carboidrati - porridge cotto in acqua o latte magro.
  • Cena. Deve includere zuppa o brodo e caldo, ad esempio, pesce bollito o carne con contorno.
  • Cena. La preferenza dovrebbe essere data alle insalate, alle verdure con pesce o carne.
  • Pranzo e tè pomeridiano. Insalate di frutta, frutta, verdura fresca, frutta secca, noci, latticini sono ideali come snack.
  • Si consiglia di bere un bicchiere di kefir, yogurt naturale o succo di verdura appena preparato 1 ora prima di coricarsi.
  • Devi bere circa 1-1,5 litri di acqua al giorno. Non puoi sostituirlo con tè, composte, decotti di erbe.
  • È molto importante ridurre l'assunzione di grassi animali di almeno un terzo.
  • Si consiglia di rifiutare completamente il caffè. Oppure bere non più di 1 tazza al giorno di una bevanda alla crema naturale. Il tè allo zenzero ha un buon effetto tonico. Questa è una buona alternativa al caffè corroborante, ma dannosa per il colesterolo alto..

Quando si prepara una dieta, si consiglia alle donne di introdurre più prodotti a base di soia contenenti fitoestrogeni nel menu, consumare il germe di grano più spesso e bere succhi più naturali. Si consiglia di ridurre l'assunzione di zuccheri, muoversi di più.

Gli uomini dovrebbero monitorare attentamente il rifornimento di proteine, mangiare più legumi e pesce, evitare il sale o limitare la quantità a 8 grammi al giorno. Insieme a una corretta alimentazione, è consigliabile abbandonare completamente le cattive abitudini (fumo, bevande alcoliche).

Molto spesso, l'ipercolesterolemia è associata a patologie degli organi interni: glicemia alta, anomalie della tiroide, del fegato e dei reni. Questa situazione richiede un approccio speciale..

Tabella degli alimenti consigliati e proibiti per il colesterolo alto

ConsigliatoLimitatoVietato
Pesce e frutti di mare
  • nasello;
  • melù;
  • pollock;
  • navaga;
  • salmone;
  • eglefino.
  • luccio;
  • pertica;
  • orata;
  • Granchi:
  • cozze.

Può essere consumato non più di 2 volte a settimana, bollito, in piccole porzioni da circa 100 g.

  • aringa;
  • acne;
  • gamberetto;
  • caviale;
  • Ostriche;
  • conserve di pesce e prodotti semilavorati.
Prodotti a base di carne
  • pollo e tacchino senza pelle;
  • carne di coniglio;
  • vitello magro.

Introdotto nel menu, in porzioni non superiori a 100 g, a giorni alterni.

  • Maiale;
  • Manzo;
  • gioco carne;
  • montone;
  • prodotti a base di carne semilavorati (salsicce, cibo in scatola, salsicce);
  • frattaglie.
Oli, grassi
  • girasole non raffinato;
  • oliva;
  • semi di lino.
  • Mais;
  • soia.

Aggiungi ai piatti pronti. Norm 2 cucchiai. l. in un giorno.

  • margarina;
  • burro, olio di palma;
  • Grasso.
Latticini, prodotti a base di latte fermentato
  • latte;
  • kefir;
  • yogurt naturale;
  • fiocchi di latte.

Contenuto di grassi da 0,5 a 5%.

  • formaggio fino al 20% di grassi;
  • panna acida fino al 15% di grassi.

Non più di 3 volte a settimana.

  • crema;
  • latte intero fatto in casa:
  • panna acida;
  • latte condensato;
  • gelato;
  • cagliata;
  • cagliata glassata.
VerdureVerdure fresche e surgelate, mais, fagioli, lenticchie.Patate bollite non più di 3 volte a settimana.
  • Patatine fritte;
  • spuntini di patate.
FruttaQualsiasi frutta fresca.Si consiglia di consumare frutta secca a giorni alterni..
  • uva verde con semi;
  • banane;
  • uva passa;
  • frutta candita.
Cereali
  • pane di crusca dietetico;
  • riso integrale;
  • chicchi di grano germogliati;
  • miglio (miglio);
  • fiocchi d'avena.
  • pane a base di segale o farina integrale - tutti i giorni, ma non più di 200 g;
  • pasta di grano duro - non più di 4 volte a settimana come contorno per la carne;
  • grano saraceno - non più di 2 volte a settimana, in piccole porzioni 100 g.
  • Riso bianco;
  • semolino.
Prodotti da forno
  • biscotti d'avena;
  • biscotti;
  • cracker secco.
  • Pane bianco;
  • biscotti persistenti (Maria, Sweet Tooth).

Puoi mangiare una fetta di pane bianco o 2-3 biscotti a colazione, ma non più di 3 volte a settimana.

  • prodotti da forno freschi;
  • confetteria;
  • panini di pasta sfoglia.
Dolci
  • budini;
  • gelatina di frutta;
  • ghiaccio alla frutta.
Cioccolato di soia - non più di 4-6 volte al mese.
  • cioccolato;
  • caramella;
  • marmellata;
  • incolla.
Le bevande
  • succhi naturali;
  • tè verde;
  • brodo di rosa canina con camomilla;
  • bevande alla frutta;
  • acqua minerale.
  • gelatina;
  • composta di frutta secca;
  • caffè debole;
  • cacao.

Si consiglia di aggiungere queste bevande al menu non più di 3-4 volte a settimana..

  • eventuali bevande con l'aggiunta di latte o panna;
  • bevande alcoliche altamente gassate.

Dieta bilanciata

Per il pieno funzionamento di sistemi e organi, il corpo umano deve ricevere quotidianamente proteine, grassi e carboidrati con il cibo. Pertanto, anche con un'alta concentrazione di colesterolo nel sangue, è impossibile abbandonare completamente i grassi animali..

Proteine ​​(proteine)

Sono sostanze organiche ad alto peso molecolare. Sono costituiti da acidi alfa.

La più grande quantità di proteine ​​contiene:

  • vitello magro;
  • petto di pollo;
  • gamberetto;
  • pesce di mare;
  • legumi.

Quando si compone una dieta, è importante tenere presente che alcuni di questi alimenti sono ricchi di colesterolo. Ad esempio, gamberetti o vitello. Pertanto, possono essere inseriti nel menu non più di 2 volte a settimana..

I grassi sono una fonte di energia per il corpo. Con il colesterolo alto, escludere i grassi saturi dal menu, che possono aumentare il livello di colesterolo LDL dannoso.

La preferenza dovrebbe essere data ai grassi vegetali e insaturi, che si trovano nei seguenti alimenti:

  • oli vegetali;
  • noccioline;
  • latticini, prodotti a base di latte fermentato.

I pesci d'acqua salata meritano un'attenzione particolare. Contiene molto colesterolo, ma non rappresenta un pericolo, poiché i suoi effetti nocivi sono neutralizzati dagli acidi grassi insaturi. Pertanto, oltre a frutta e verdura, il pesce di mare è un elemento nutritivo indispensabile. Può essere inserito nel menu tutti i giorni..

Carboidrati

I carboidrati sono zuccheri semplici e complessi, una fonte di energia, un materiale da costruzione per le cellule. La loro mancanza influisce immediatamente sullo stato del corpo: il lavoro del sistema cardiovascolare viene interrotto, il tasso metabolico diminuisce, lo stato del sistema nervoso peggiora.

La maggior quantità di carboidrati contiene:

  • pane di farina integrale;
  • frutta verdura;
  • legumi;
  • cereali integrali;
  • latticini a basso contenuto di grassi.

È importante sapere che esiste un gruppo separato di carboidrati chiamati raffinati. Non compensano la mancanza di energia nel corpo, ma al contrario esauriscono completamente l'approvvigionamento energetico. I carboidrati raffinati sono facili da digerire.

Sono sviluppati artificialmente, quindi sono completamente privi di qualità utili. Con un eccesso di loro, iniziano a trasformarsi rapidamente in grassi. La dieta elimina completamente gli alimenti contenenti carboidrati raffinati. Questi includono dolciumi, prodotti da forno, dolci, bibite.

Quello che puoi e non puoi mangiare con il colesterolo alto

L'alimentazione salutare comprende molti prodotti che si sposano bene tra loro, il che consente di rendere varia la dieta.

  • cereali: riso nero e rosso, grano saraceno, bulgur, quinoa, ercole, cuscus;
  • pesce di mare: tonno, nasello, merluzzo bianco, merluzzo, salmone, melù, nasello;
  • legumi: fagioli bianchi e rossi, lenticchie, ceci;
  • noci: pinoli, noci, nocciole, mandorle, anacardi;
  • oli vegetali: oliva, semi di lino, soia, girasole non raffinato;
  • uova: proteine;
  • latticini, prodotti a base di latte fermentato con un contenuto di grassi fino al 5%: latte, yogurt (senza aromi, aromi), ricotta;
  • prodotti da forno: pane integrale, biscotti di farina d'avena, cracker, biscotti;
  • semi di soia, prodotti da loro;
  • verdure: prezzemolo, aneto, cipolle verdi;
  • dessert: budini, gelatine di frutta, frullati di frutti di bosco;
  • bevande: tè verde e zenzero, succhi naturali di frutta o verdura, decotti alla rosa canina, camomilla, bevande alla frutta.

Verdure e frutta dovrebbero costituire la base della dieta. Possono essere consumati freschi, congelati, bolliti o in umido.

In quantità limitate, non più di 2-3 volte a settimana, si consiglia di utilizzare:

  • varietà di pesce di fiume, frutti di mare: luccio, pesce persico, granchi, gamberetti, cozze;
  • carni dietetiche: filetto di petto di pollo, tacchino, coniglio, vitello magro;
  • prodotti a base di latte fermentato: formaggio con contenuto di grassi fino al 20%, panna acida - fino al 15%;
  • purè di patate con latte;
  • frutta secca (tranne l'uva passa);
  • Pane bianco;
  • tuorlo d'uovo;
  • pasta di grano duro;
  • bevande: gelatina, composta di frutta secca, cacao, vino rosso naturale.

Tutti gli alimenti di cui sopra contengono colesterolo. Pertanto, è necessario introdurli nella dieta in quantità limitate. Il loro eccesso aumenta la quantità di grasso, aggrava i cambiamenti aterosclerotici nei vasi.

Cosa non puoi mangiare:

  • qualsiasi tipo di frattaglie;
  • caviale;
  • carni grasse: maiale, manzo, agnello;
  • carne, prodotti semilavorati di pesce, conserve alimentari;
  • oli, grassi: burro, palma, olio di cocco, strutto, margarina;
  • latticini: latte intero condensato o fatto in casa, panna, masse di cagliata;
  • Fast food;
  • cereali: semola, riso bianco;
  • pasticcini, dolci;
  • bevande fortemente gassate, bibite analcoliche.

Una dieta sana può abbassare i livelli di colesterolo entro 2-3 mesi..

Alimenti che riducono il colesterolo

Grazie alle loro proprietà, aiutano a ridurre efficacemente la concentrazione di lipoproteine ​​dannose e ad aumentare la quantità di quelle benefiche. I più efficaci in questo senso sono:

  • Olio extravergine d'oliva. Più vantaggioso per il colesterolo alto. Una fonte di steroli vegetali. Abbassa il colesterolo totale del 13-15%.
  • Avocado. Contiene la maggior quantità di fitosteroli di tutti i frutti. Queste sostanze riducono la capacità dell'intestino tenue di assorbire le particelle di grasso e rimuoverle dal corpo. Se mangi mezzo avocado a colazione tutti i giorni, dopo 3-4 settimane la concentrazione di colesterolo totale diminuirà dell'8-10%, ma solo se segui le regole di una dieta sana.
  • Kiwi, mele, ribes nero, angurie. Veri antiossidanti naturali. Normalizza il metabolismo lipidico, elimina i radicali liberi. Riduce il colesterolo del 5-7% se consumato per 2-3 mesi.
  • La soia, i legumi sono ricchi di fibre vegetali. Deterge efficacemente i vasi sanguigni, lega rapidamente le lipoproteine ​​a bassa densità, le rimuove dal corpo prima che entrino nel flusso sanguigno generale.
  • Mirtilli rossi, mirtilli rossi, melograni, fragole, ribes rosso, lamponi, uva rossa abbassano i livelli di colesterolo del 15-18%. Le bacche sono ricche di polifenoli. Purificano i vasi sanguigni, rimuovono le sostanze nocive dal corpo. Previene lo sviluppo di cancro, diabete.
  • Tonno, sgombro, merluzzo, trota, salmone. Il pesce contiene acidi grassi (omega-3, omega-6). Regolano il metabolismo dei lipidi, purificano i vasi sanguigni dalle placche aterosclerotiche e rafforzano le membrane cellulari. Si consiglia di introdurre il pesce nella dieta ogni giorno, in piccole quantità (100-200 g). Dopo 2-3 mesi, il livello di lipoproteine ​​buone aumenterà del 5%, le lipoproteine ​​cattive diminuiranno del 20%.
  • Semi di lino, cereali, crusca, fiocchi d'avena. Contengono una grande quantità di fibre vegetali grossolane, che agiscono come assorbenti: assorbono particelle di grasso, tossine e le rimuovono dal corpo.
  • Aglio. Normalizza il metabolismo dei lipidi, aumenta la sintesi di HDL, purifica i vasi sanguigni.
  • Miele, polline, pane d'api. Rafforza il sistema immunitario, normalizza la pressione sanguigna, migliora i processi metabolici, ripristina i vasi sanguigni danneggiati.
  • Tutti i tipi di verdure sono ricchi di luteina. Libera il corpo da tossine, tossine, lipoproteine ​​dannose. Proteggi contro lo sviluppo dell'aterosclerosi.

Esempi di menù dietetici a basso contenuto di colesterolo

Una dieta con colesterolo alto è utile come profilassi per persone in sovrappeso con malattie dell'apparato digerente, sistema cardiovascolare.

  • colazione - ricotta, tè verde;
  • pranzo - macedonia di frutta, succo di frutta;
  • pranzo - barbabietola rossa, petto di pollo con patate bollite ed erbe aromatiche, composta;
  • tè pomeridiano - pane dietetico, camomilla;
  • cena - tortine di pesce con zucchine o melanzane, tè;
  • per la notte - kefir.
  • colazione - grano saraceno, bevanda allo zenzero;
  • pranzo - 1-2 mele, succo;
  • pranzo - zuppa di cavolo, pesce al forno con insalata di pomodori e cetrioli, tè;
  • tè pomeridiano - yogurt, biscotti, composta;
  • cena - casseruola di verdure, tè;
  • di notte - yogurt.
  • colazione - cheesecake con panna acida, succo;
  • pranzo - insalata di verdure con olio d'oliva, tè;
  • pranzo - zuppa di purea di verdure, vitello in umido con asparagi, tè;
  • tè pomeridiano - yogurt con muesli, gelatina;
  • cena - tortine di pesce con purè di patate, insalata, tè;
  • per la notte - kefir.

Se non ci sono controindicazioni, è possibile organizzare periodicamente giorni di digiuno. Ad esempio, il giorno della mela. Mangia circa 1 chilogrammo di mele al giorno. Per colazione, ricotta, per pranzo - carne bollita senza contorno, kefir prima di coricarsi. O il giorno della ricotta: casseruola, torte di formaggio, ricotta pura (circa 500 g), frutta. I giorni di digiuno non dovrebbero essere eseguiti più di 1 volta al mese.

  • Non aggiungere formaggio alla carne. Raddoppia la quantità di grassi malsani, calorie.
  • Se vuoi davvero qualcosa di dolce, puoi mangiare una tavoletta di cioccolato alla soia o un paio di fette di vero cioccolato fondente con un alto contenuto di fave di cacao.
  • In varie ricette di cucina, sostituire le uova con le proteine. Un uovo - 2 scoiattoli.
  • Quando si prepara il brodo, assicurarsi di scolare la prima acqua in cui è stata cotta la carne.
  • Abbandona completamente la maionese e altre salse. Condire le insalate con olio, succo di limone. Aggiungi spezie o erbe per insaporire la carne.

Qualsiasi dieta dovrebbe essere combinata con esercizio fisico, fumo e cessazione dell'alcol, nel rispetto del regime quotidiano.

Dieta mediterranea, la sua efficacia

Oltre alla dieta classica, che aiuta a ridurre la quantità di lipoproteine ​​a bassa densità nel sangue, esiste un'altra opzione per l'alimentazione medica: il Mediterraneo. È anche efficace nell'abbassare il colesterolo, ma ha le sue differenze..

Principi di base

Il menu del giorno viene compilato tenendo conto dei seguenti consigli:

  • per colazione - cereali: muesli, porridge in acqua, crusca;
  • a pranzo - piatti di pasta, pesce o carne;
  • per cena - cibi proteici, integrati con frutta o verdura.

Metodo di cottura: cottura al forno al cartoccio, bollitura, cottura a bagnomaria o multicooker. Con il colesterolo alto, i cibi fritti, qualsiasi tipo di fast food sono severamente vietati.

Prodotti per il menù del giorno:

  • frutta secca (tranne l'uva passa);
  • verdure;
  • frutta;
  • prodotti a base di latte fermentato senza grassi;
  • noci, semi di sesamo, semi di girasole (senza sale e olio);
  • dagli oli - solo oliva;
  • pane di farina integrale;
  • cereali - riso integrale, bulgur, miglio, orzo;
  • è consentito l'alcol - solo vino rosso, non più di 150 ml al giorno per cena.

I prodotti vengono introdotti nel menu 3-5 volte a settimana:

  • pesce del mar rosso (trota, salmone);
  • petto di pollo senza pelle;
  • patate;
  • uova (proteine);
  • dolci - miele, kozinaki.

La carne rossa (manzo magro o vitello) viene introdotta nella dieta 4 volte al mese.

Menu di esempio

La dieta mediterranea comprende tre pasti al giorno, più spuntini pomeridiani e serali. Durata da 3 a 5 mesi.

  • colazione - farina d'avena con latte scremato, pane e formaggio, tè verde;
  • pranzo - melanzane al forno o peperoni con pesce, tè;
  • cena - pesce rosso con pomodori, un bicchiere di vino.
  • colazione - miglio bollito, formaggio feta, tè verde;
  • pranzo - pesce al forno, con pasta, tè verde;
  • cena - tortine di pesce con insalata di carote, succo di frutta.
  • colazione - grano saraceno, tè nero debole;
  • pranzo - zuppa di fagioli, spezzatino di verdure, una fetta di formaggio a pasta dura, tè o caffè;
  • cena - pesce bollito o petto di pollo, tè.

Si consigliano spuntini leggeri. Di giorno è sempre frutta; la sera - prodotti a base di latte fermentato (kefir, yogurt, ricotta mista a frutta secca).

Dieta per abbassare il colesterolo nel sangue

Il contenuto dell'articolo:

La maggior parte delle persone diffida di un aumento del colesterolo nel sangue. Ciò non sorprende, poiché livelli elevati di colesterolo possono portare all'aterosclerosi, una malattia arteriosa cronica. Questo composto organico viene utilizzato nella sintesi di enzimi, ormoni e garantisce il normale metabolismo nel corpo umano. Tuttavia, in caso di danno associato al metabolismo del colesterolo, o di un suo aumento nel sangue, c'è il serio rischio di ridurre la forza delle pareti arteriose, che può portare a malattie come ictus, malattia coronarica, alterazioni dell'afflusso di sangue agli organi vitali..

Per proteggere la popolazione dalle conseguenze negative, è stata sviluppata una dieta speciale per abbassare il colesterolo nel sangue. Tale nutrizione è adatta non solo come trattamento per un'opzione avanzata, ma anche come prevenzione del rischio di malattia in futuro..

Principi dietetici per abbassare il colesterolo nel sangue

Una dieta terapeutica per l'abbassamento del colesterolo nel sangue è una dieta selezionata che aiuterà a liberare i vasi dai composti organici in essi accumulati, fermare la formazione di placche di colesterolo e dissolverle.

I principi di una dieta per abbassare il colesterolo includono alcune regole di base:

  • Limitare o eliminare completamente gli alimenti con alti livelli di lipoproteine ​​a bassa densità dalla dieta;
  • ridurre la quantità di colesterolo consumata a 100-150 mg;
  • aggiungere una grande quantità di fibre alla dieta quotidiana;
  • il cibo dovrebbe essere frazionario (in piccole porzioni, circa cinque volte durante il giorno);
  • bere quanta più acqua possibile (2-4 l / giorno, a seconda del peso);
  • limitare l'assunzione di sale a 5 grammi al giorno e lo zucchero a 5 cucchiaini. al giorno (le messe contano con tutte le bevande e i piatti).

Caratteristiche della dieta per abbassare il colesterolo nel sangue

I livelli elevati di colesterolo sono pericolosi sotto forma di malattie che violano la forza delle pareti vascolari. Tuttavia, nonostante ciò, un gran numero di persone consuma quotidianamente un'enorme quantità di alimenti con livelli elevati di lipoproteine..

La nutrizione dovrebbe essere equilibrata. Poiché il colesterolo arriva solo con il cibo, la sua quantità può essere regolata da una dieta terapeutica opportunamente selezionata..

I livelli di colesterolo aumentano in modo significativo con il consumo quotidiano di prodotti animali, soprattutto se sono stati pesantemente fritti. Ma i prodotti contenenti grassi vegetali possono, al contrario, ridurne la quantità alla norma richiesta..

La caratteristica principale di una dieta per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue è che gli alimenti consumati sono naturali. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai grassi, che contengono acidi grassi polinsaturi. L'olio di girasole dovrebbe essere escluso dalla dieta, invece è adatto l'olio di mais, di semi di lino o di oliva..

Un'altra caratteristica importante della dieta è un elevato apporto giornaliero di frutta e verdura fresca, che contengono una grande quantità di fibre. Inoltre, sono a basso contenuto di calorie, il che è l'ideale per le persone in sovrappeso..

Indicazioni dietetiche per abbassare il colesterolo nel sangue

Una dieta a base di colesterolo è ottima per il trattamento di malattie come:

  • aumento della quantità di trigliceridi nel sangue;
  • obesità;
  • aumento della pressione sanguigna a 140 di 90 mm Hg. Arte. e altro ancora;
  • la presenza di diabete mellito di tipo II;
  • malattie passate di infarto miocardico e ictus.

Tuttavia, non dovresti ricorrere a una dieta solo dopo l'inizio della malattia. Si consiglia di utilizzare la dieta come profilassi contro malattie e complicazioni indesiderate almeno una volta ogni 3 mesi, soprattutto dopo i 40 anni.

Controindicazioni a una dieta per abbassare il colesterolo nel sangue

La dieta ipocolesterolemizzante, sebbene includa molte funzioni utili, ha ancora le sue controindicazioni. Donne in gravidanza e in allattamento, bambini sotto i 12 anni, persone che soffrono di diabete mellito di tipo I - la dieta è controindicata per escludere cambiamenti indesiderati nel metabolismo dei lipidi.

Alimenti consentiti e vietati in una dieta per abbassare il colesterolo

Devi capire che quando osservi una tendenza ad aumentare il colesterolo, una corretta alimentazione dovrebbe diventare la norma nella vita di tutti i giorni. Per cominciare, devi rimuovere completamente vari brodi di carne dalla dieta: dovrai passare ai tipi vegetariani del primo. Se questo sembra un compito travolgente, all'inizio puoi limitarti a un brodo debole con un'accurata pulizia del grasso. Inoltre, non vale la pena appoggiarsi pesantemente alle patate, in quantità minima con un lungo bollore. Le migliori opzioni per i primi piatti di verdure sono la zuppa di cavolo e il borscht.

Se non sei in grado di abbandonare completamente la carne, puoi cavartela con varietà a basso contenuto di grassi, mentre deve essere liberata dalla pelle e dal grasso. La dieta è considerata povera di calorie, quindi la carne deve essere bollita o cotta senza quantità eccessive di sale, pepe, maionese, panna acida e altri tipi di marinata. Come contorno, è meglio rifiutare i cereali, le verdure bollite o al vapore saranno più appropriate. Ma per colazione, puoi cucinare farina d'avena, grano saraceno o porridge di riso. In modo che il corpo sia saturo di minerali e componenti utili per l'intera giornata.

Gli alimenti consentiti nella dieta per abbassare il colesterolo sono:

  • tutti i tipi di cavolo (cavolo cappuccio bianco, verza, cavolfiore, broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavolo pechinese);
  • carote fresche;
  • zucchine;
  • zucca;
  • melanzana;
  • piselli;
  • verdure (si devono consumare almeno 500 g al giorno);
  • pesce magro marino (nasello, melù, merluzzo bianco, merluzzo);
  • cioccolato fondente;
  • tè verde (senza zucchero);
  • succhi di verdura fresca o succhi di frutta (senza zucchero).

Per condire le pietanze, al posto dell'olio di girasole, si consiglia di utilizzare olio di mais, oliva o semi di lino, che contiene una quantità sufficiente di acidi grassi polinsaturi omega-3 per il normale funzionamento del sistema nervoso e immunitario.

La quantità di pane dovrebbe essere ridotta, mentre è consentita solo farina dura. Per piccoli spuntini durante la giornata, fette biscottate (con semi di lino o crusca).

Ci sono anche cibi proibiti nella dieta per abbassare il colesterolo. Sono esclusi dalla dieta per non danneggiare ancora di più il corpo..

Questi prodotti includono:

  • carni grasse (maiale, agnello, anatra, oca);
  • verdura, burro;
  • margarina;
  • una varietà di cibo in scatola;
  • salsicce (strutto e prodotti affumicati);
  • pesce grasso (salmone, salmone rosa, storione, ecc.);
  • latte di pesce e caviale;
  • frutti di mare (gamberi, bastoncini di granchio, cozze, fegato di merluzzo);
  • confetteria (tranne il cioccolato fondente);
  • tutti i tipi di muffin;
  • prodotti a base di latte fermentato con un'alta percentuale di contenuto di grassi;
  • tè nero e caffè forte;
  • maionese al ketchup e salse.

Ci sono anche prodotti che non sono vietati, ma la loro quantità dovrebbe essere strettamente limitata, questi includono:

  • carne di manzo (non più di 2 volte a settimana);
  • tuorli d'uovo (1-2 a settimana);
  • il consumo di patate dovrebbe essere ridotto il più possibile;
  • formaggi con un'alta percentuale di grasso;
  • noccioline;
  • grano saraceno.

Menu dietetico per abbassare il colesterolo nel sangue per una settimana

I pasti devono essere distribuiti in 5 pasti al giorno durante la giornata, in piccole porzioni. Se ti senti affamato tra i pasti, puoi mangiare una carota, una mela o bere succo.

Il menu dietetico per abbassare il colesterolo nel sangue per una settimana può assomigliare a questo.

Lunedi

  1. Colazione: porridge di grano saraceno, succo di mela.
  2. Seconda colazione: insalata di carote con mele, bevanda al pompelmo.
  3. Pranzo: zuppa di cavolo cappuccio con brodo di manzo, spezzatino di verdure con olio di mais, petto di pollo al forno, pane di segale.
  4. Merenda pomeridiana: mela fresca, un paio di crusca.
  5. Cena: pollock al forno con fagioli, un pezzetto di formaggio magro; pane di segale, tè verde leggermente preparato.

martedì

  1. Colazione: zucchine al vapore con peperone; latte magro (o tè verde senza zucchero).
  2. Seconda colazione: macedonia di frutta, pane ai semi di lino.
  3. Pranzo: borscht cotto in brodo vegetale, nasello al forno con salsa di carote, insalata di verdure con olio d'oliva, pane di segale, composta di frutta secca.
  4. Spuntino pomeridiano: yogurt magro, pagnotta di crusca.
  5. Cena: cotoletta di manzo al vapore, insalata di pomodori e formaggio, pane di segale, succo di pomodoro.

mercoledì

  1. Colazione: farina d'avena in acqua, tè verde leggermente preparato
  2. Pranzo: pompelmo.
  3. Pranzo: petto di pollo bollito con contorno di riso, insalata di verdure di cavolo bianco e carote, brodo di rosa canina bollito.
  4. Merenda pomeridiana: mela.
  5. Cena: pesce al forno con verdure, insalata con cetrioli e cavoli, pane di segale, succo di uva spina.

Negli altri giorni è possibile modificare i prodotti in base alle proprie preferenze. Ad esempio, al posto dello yogurt, puoi mangiare una frittata o invece delle carote, delle barbabietole. L'importante è aderire ai prodotti consigliati e alla regolarità del loro utilizzo..

Ricette del menu dietetico per abbassare il colesterolo

Consideriamo più in dettaglio le ricette per cucinare i piatti del menu dietetico per abbassare il colesterolo nel sangue.

Pesce al forno con verdure

Per cucinare avrai bisogno di:

  • 400 g di filetto di melù;
  • 2 pomodorini;
  • melanzana;
  • 1 cipolla;
  • 2 spicchi d'aglio;
  • 1 cucchiaio. cucchiaio di olio d'oliva.

Preparazione:

  1. Tritate le cipolle, l'aglio e le melanzane.
  2. Mescolate le fette risultanti e condite con olio, pepe, un po 'di sale e lasciate in frigorifero per 30 minuti.
  3. Quindi passiamo al filetto di pesce. Lubrificare con un filo d'olio e spezie a base di erbe.
  4. Disporre le verdure sott'aceto su una teglia da forno, adagiarvi sopra il pesce. Dopo 20 minuti, il pesce al forno con le verdure è pronto.

Petto di pollo al forno

Per preparare un piatto hai bisogno di:

  • 0,4 kg di filetto di pollo;
  • erbe fresche (se estate);
  • olio vegetale 2 cucchiai;
  • mezzo bicchiere di latte;
  • spicchio d'aglio.

Preparazione:

  1. Filetto di pollo marinato in olio con aglio, erbe aromatiche e latte per un'ora.
  2. Quindi mettere su una teglia e infornare per 20-30 minuti.
  3. Salare un po 'il petto cotto così ottenuto e servire.

In media, i pasti dietetici vengono effettuati entro 2 mesi, ma il tempo esatto può essere calcolato solo da un terapista. Una dieta terapeutica non solo abbasserà i livelli di colesterolo nel sangue pericolosamente alti, ma a causa del basso numero di calorie, aiuterà a perdere peso, purificare il corpo e in generale a migliorare la salute generale. Inoltre, dopo aver abbassato i livelli di colesterolo, i problemi di pressione sanguigna scompaiono, la flora intestinale si normalizza, che è associata a cibi grassi e spazzatura..

Il corso di cibo non differisce per il costo elevato. Una vasta gamma di prodotti ti consente di scegliere una dieta in base ai tuoi desideri e alle tue esigenze. I componenti principali della dieta sono una varietà di frutta e verdura, pesce magro e cereali.

Dieta ricca di colesterolo

Regole generali

Questa sostanza simile al grasso è necessaria per la formazione di enzimi, ormoni e altro. Tuttavia, se il suo metabolismo è disturbato e il suo livello nel sangue è alto, si sviluppano cambiamenti irreversibili nella parete vascolare - aterosclerosi, che è pericolosa per le sue complicanze (infarto, ictus, alterato afflusso di sangue a vari organi).

Pericoloso in termini di sviluppo dell'aterosclerosi è considerato uno squilibrio tra le frazioni: lipoproteine ​​a bassa densità LDL e lipoproteine ​​ad alta densità (HDL). I primi hanno un effetto aterogenico e il loro alto contenuto è un rischio di malattie cardiovascolari. Il colesterolo ad alta densità ("buono") è prodotto dall'organismo. Una moderata attività fisica contribuisce alla sua produzione e allo stesso tempo riduce l'accumulo di sostanze nocive, che arriva solo con il cibo.

Per ridurre i livelli di colesterolo, è stata sviluppata la nutrizione terapeutica. Una dieta per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue può essere utilizzata nel trattamento e nella prevenzione delle malattie - è adatta per le persone che si prendono cura della propria salute. Il suo scopo è migliorare il metabolismo dei lipidi e ridurre il peso. Il principio principale di questa dieta è ridurre il grasso animale, che otteniamo da carne, latticini grassi e carboidrati semplici. Nella dieta dovrebbero prevalere i grassi polinsaturi (oli vegetali e noci sono la loro fonte), fibre e carboidrati complessi (li otteniamo da verdure, cereali, crusca). È una grande quantità di fibra che aiuta a rimuovere il colesterolo in eccesso dal tratto digestivo. Il contenuto proteico di questo alimento salutare è entro i limiti normali e possono essere ottenuti attraverso l'uso di una varietà di legumi e carni magre..

La quantità di pane non supera i 200 g al giorno, è consentito anche l'uso di pane dietetico con crusca. Il sale e la quantità di liquido consumato sono limitati a 1,2 litri. I piatti devono essere cucinati senza sale, ma è consentito aggiungere sale al cibo preparato sul tavolo. Le verdure vengono consumate crude o in umido, mentre la carne e il pesce sono meglio bolliti (al forno) per ridurre i grassi nella dieta. Mangiare molte verdure a cena è considerato importante. Contenuto calorico giornaliero - 1400-1500 kcal.

I principi di base della nutrizione con colesterolo alto nel sangue:

  • Cereali, verdure e frutta contenenti carboidrati complessi e elevate quantità di fibre dovrebbero costituire circa il 60% della dieta. Le verdure devono essere consumate quotidianamente 400 g (un terzo fresco) e 200 g di prodotti a base di cereali.
  • La predominanza degli oli vegetali nella dieta.
  • Consumo moderato di prodotti lattiero-caseari consentiti.
  • Mangiare con il colesterolo alto nel sangue include pesce, pollo e tacchino come alimenti di scelta, con la carne magra al secondo posto nella dieta..
  • La quantità di sale è minima.
  • 2-3 uova a settimana (proteine ​​illimitate).
  • Evita la fame (mangia la frutta in tempo).

La dieta con colesterolo alto nelle donne non è diversa da quella per gli uomini e vengono preservati i principi generali della nutrizione. Il colesterolo totale nelle donne e negli uomini non dovrebbe essere superiore a 5,2 mmol / l, l'indicatore di 6,19 mmol / l è già considerato significativamente aumentato. L'HDL nelle donne dovrebbe essere almeno 0,9 mmol / le fino a 1,9 mmol / l, negli uomini questo indicatore differisce da 0,7 a 1,7 mmol / l.

L'inizio della menopausa influisce negativamente sul metabolismo del colesterolo ed è spiegato dal fatto che con l'inizio della menopausa diminuisce la sintesi degli estrogeni e regola la produzione del colesterolo "buono". L'aumento del "cattivo" è favorito dalla vita sedentaria della donna, dall'eccesso di cibo e dall'uso di cibi grassi e ipercalorici.

Una dieta con colesterolo alto nelle donne dovrebbe contenere il più possibile alimenti vegetali ricchi di fitosteroli, che controllano e riducono i livelli di colesterolo cattivo:

  • germe di grano;
  • semi di sesamo;
  • semi di girasole;
  • semi di lino;
  • olio d'oliva;
  • olio di semi d'uva;
  • avocado.

Verdure e frutta contenenti pectina non sono meno utili: mele, agrumi, barbabietole, angurie e succhi vegetali naturali. Ricorda che tutta la frutta e la verdura viola e rossa contengono polifenoli che stimolano la produzione di colesterolo buono: mirtilli, fragole, lamponi, mirtilli rossi, succo di mirtillo rosso, aronia, mirtillo rosso, melograno, uva viola e rossa, prugne, melanzane. Utili anche le insalate e le verdure a foglia verde: cavoli, lattuga, spinaci, acetosa, carciofi e prezzemolo, aneto e cipolle verdi a disposizione di tutti.

È imperativo includere i legumi nella dieta, che, a causa del loro alto contenuto di fibre, rimuoveranno il colesterolo dannoso dall'intestino. In termini di contenuto proteico, possono sostituire la carne..

È bene per le donne anziane consumare prodotti a base di soia contenenti fitoestrogeni. Non dimenticare la corretta cottura di carne e pesce - minimo grasso durante la cottura - meglio cuocere al forno, in pentola o al vapore.

Date le voglie delle donne per i dolci, sarà molto difficile rinunciare a prodotti di crema dolce, cioccolato e dolci, prodotti da forno, biscotti, waffle e limitarsi allo zucchero. Ma questo deve essere fatto. Anche la carne grassa dovrebbe scomparire dalla dieta, dovrai rinunciare alla carne lavorata (salsicce, maiale bollito). Il maiale, la pancetta e la pancetta sono vietati. Non dimenticare la necessità di attività fisica. Tutto ciò sarà solo vantaggioso: le analisi si normalizzeranno, il peso diminuirà e ti festeggerai attraente.

Spesso il colesterolo alto si osserva nelle malattie degli organi interni e del sistema endocrino: nefrite, ipotiroidismo, obesità, diabete mellito. Questa patologia combinata richiede un approccio speciale alla nutrizione e un trattamento più serio. In ogni caso, il problema viene risolto individualmente e viene prescritta una terapia nutrizionale per la malattia sottostante. Ad esempio, quale dieta è indicata per il colesterolo alto e le malattie renali? In questo caso, è necessario osservare la tabella numero 7 e le sue varietà. La dieta 7 è prescritta per la malattia renale cronica e, oltre a limitare il sale, la quantità di liquido bevuto, prevede l'esclusione degli alimenti ricchi di colesterolo (reni, fegato, tuorlo d'uovo, cervello).

Indicazioni

Mostrato soggetto a disponibilità:

  • alti livelli di colesterolo;
  • essere sovrappeso;
  • ipertensione;
  • diabete mellito;
  • malattie infarto miocardico e ictus cerebrale.

Prodotti consentiti

Una corretta alimentazione con colesterolo alto dovrebbe diventare la norma. Cosa dovrebbe essere? Prima di tutto, devi escludere i brodi di carne: prepara zuppe vegetariane, se questo è difficile e insolito per te, puoi usare un brodo secondario debole per i primi piatti e rimuovere con cura il grasso. Usa le patate in quantità minima ed è meglio cucinare zuppe di verdure prefabbricate, zuppa di cavolo e borscht.

La carne e il pollame dovrebbero essere presi da specie a basso contenuto di grassi, la pelle del pollame è inaccettabile, il grasso dalla carne dovrebbe essere tagliato ulteriormente. Poiché la dieta prevede la restrizione dei grassi, la carne deve essere bollita o cotta senza aggiungere panna acida, maionese e alcun grasso. Mangia le verdure come contorno, non i cereali. Ideale per la colazione (farina d'avena, grano saraceno e riso integrale).

Cavolo (tutti i tipi), carote, zucchine, zucca, melanzane o insalate con verdure fresche e piselli aiutano a ridurre i livelli di colesterolo. La quantità totale di verdure consumate al giorno non è inferiore a 400 g.

Usa oli vegetali vergini per condire i piatti pronti. Utile a questo proposito l'olio di semi di lino, leader nel contenuto di acidi grassi omega-3, che regolano la produzione di lipidi benefici..

L'abbassamento dei livelli di colesterolo può essere ottenuto introducendo nella dieta piatti di pesce di mare a basso contenuto di grassi e il consumo di carne (pollo) dovrebbe comunque essere limitato a 1 volta a settimana. Le varietà dietetiche dovrebbero essere scelte dal pesce: nasello, eglefino, melù, navaga, merluzzo, merluzzo.

Il pane è consentito segale, farina di grano e crusca. Puoi usare pane senza lievito (con crusca, con semi di lino) per spuntini e per primi piatti. Latte e prodotti a base di latte fermentato sono ammessi solo con basso contenuto di grassi e in quantità limitate. Sono ammessi tè verde e caffè debole con latte e senza zucchero, succhi di verdura e frutta senza zucchero.


Articolo Successivo
Il contenuto di globuli rossi nelle donne