Tutte le cause del varicocele negli uomini: cosa lo causa e come prevenirlo?


Il varicocele è la formazione di un nodulo uviforme nello scroto di un uomo. Un fenomeno simile è associato alle vene varicose del testicolo e del funicolo spermatico..

Di regola, la malattia si sviluppa durante la pubertà, cioè negli adolescenti. Molto spesso esiste una forma di varicocele sul lato sinistro a causa delle peculiarità dell'anatomia maschile..

Le forme del lato destro e bilaterali della malattia nella pratica sono piuttosto rare. Affrontiamo il varicocele negli uomini: cause, sintomi e altre importanti sfumature sono descritte nel nostro articolo.

È contagioso?

Per rispondere a questa domanda, è necessario considerare la patogenesi del varicocele. Le vene del corpo umano sono responsabili del trasporto di sangue che contiene anidride carbonica. Il movimento lungo di essi è diretto dal basso verso l'alto. Le pareti delle vene sono elastiche rispetto alle arterie, dotate di speciali valvole che dovrebbero impedire il riflusso del sangue.

In caso di malfunzionamento delle valvole delle vene che circondano il testicolo con il funicolo spermatico, il sangue ristagna, allungando le pareti dei vasi, formando un sigillo simile a un grappolo d'uva.

Tuttavia, l'infezione da batteri, virus e funghi può portare all'infiammazione dei genitali maschili, che contribuiscono indirettamente allo sviluppo del varicocele..

La malattia può svilupparsi per ragioni psicosomatiche? Cos'è la psicosomatica per il varicocele?

Qualsiasi grave stress è accompagnato dal rilascio di ormoni adrenalina o norepinefrina nel flusso sanguigno. La selettività del rilascio ormonale dipende dalle caratteristiche individuali del corpo di un uomo:

  1. L'adrenalina contribuisce alla contrazione dei vasi sanguigni nella cavità addominale della piccola pelvi. Con lo stress cronico, questo fenomeno può portare all'usura delle valvole delle vene che intrecciano il testicolo, nonché al restringimento del lume..
  2. La norepinefrina aumenta il rilascio di sangue da parte del muscolo cardiaco, che può causare un eccessivo allungamento delle pareti venose, nonché la stasi locale del sangue.

Quali altre cause del varicocele negli uomini sono, perché si sviluppa, considereremo ulteriormente.

Varicocele: cause negli uomini

Cosa causa il varicocele negli uomini? Tutti i motivi per lo sviluppo della malattia in questione possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

    Predisposizione genetica. Questo tipo di malattia può essere associato a un difetto nello sviluppo intrauterino, in cui si forma una quantità insufficiente di tessuto connettivo..

Il risultato di tale eredità sono le malformazioni congenite delle valvole venose o la loro completa assenza, nonché le pareti sottili o insufficientemente elastiche delle vene nello scroto. Riduzione del lume delle vene. Questo fenomeno può essere una conseguenza di malattie infiammatorie, traumi, interventi chirurgici dopo i quali è iniziato il processo di cicatrizzazione del tessuto scrotale, che ha portato alla compressione della vena uovo..

Una diminuzione del lume è anche causata dalla presenza di un tumore, dalla posizione di una vena tra altri vasi e dallo stress cronico con il rilascio dell'ormone adrenalina nel sangue. Patologia renale. In questo caso, di regola, si sviluppa il varicocele secondario destro..

Si differenzia da quello di sinistra in quanto le vene rimangono gonfiate in posizione orizzontale. È consuetudine chiamare varicocele secondario, che è una conseguenza di un'altra malattia. L'aumento della pressione intra-addominale è un'altra causa del varicocele testicolare. Il risultato dell'aumento della pressione all'interno della cavità addominale può essere il trabocco di sangue delle vene che circondano il testicolo con il funicolo spermatico, lo stiramento delle pareti elastiche, la loro successiva deformazione.

La pressione nell'addome inferiore aumenta con la stitichezza regolare, uno sforzo fisico intenso associato a sollevamento di carichi pesanti, stress cronico e nevrosi, accompagnati dal rilascio di noradrenalina nel sangue. Stile di vita sbagliato. Questa è la causa più comune di varicocele, sia nell'infanzia, nell'adolescenza che nell'età adulta..

Bere alcol porta alla deformazione, all'usura prematura di tutti i vasi del corpo.

Mangiare fast food, cibo in scatola, dolciumi economici con un alto contenuto di margarina e zucchero è la ragione dell'insufficiente formazione di tessuto connettivo nel corpo. In combinazione con uno stile di vita sedentario, può svilupparsi l'obesità.

Gli uomini in sovrappeso sono inclini a sviluppare varicocele a causa della formazione di placche di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni e della possibilità di compressione dello strato grasso delle vene nello scroto.

Separatamente, vale la pena menzionare la birra, che, con un uso regolare, può modificare l'equilibrio ormonale del corpo maschile a causa della soppressione della sintesi del testosterone e un aumento della concentrazione di sostanze simili agli estrogeni nel sangue, da cui deriva il varicocele e si sviluppano tumori ai testicoli.

  • Mancanza di vita sessuale. L'incapacità di avere una vita sessuale regolare può causare lo sviluppo di ristagno nei genitali maschili e conseguentemente processi infiammatori. Una circolazione sanguigna insufficiente nell'area testicolare aumenta il rischio di sviluppare vene varicose dei testicoli.
  • Sport. Le attività sportive professionali associate al sollevamento pesi aumentano la pressione intra-addominale e creano tutti i presupposti per l'insorgenza del varicocele.

    L'uso di steroidi anabolizzanti e farmaci steroidei modifica l'equilibrio ormonale, motivo per cui il varicocele appare negli uomini, poiché influisce negativamente sullo stato dei vasi sanguigni. In combinazione con carichi di potenza intensi mirati al risultato, aumenta la probabilità di sviluppare vene varicose dei testicoli.

    I medici non sono ancora giunti a un consenso sull'influenza del fattore di intensa attività sessuale e se la masturbazione può causare varicocele. Il buon senso impone che dovresti sempre ascoltare il tuo corpo e attenersi alla media aurea. La violenza sul tuo corpo non può essere utile.

    Recentemente, la comparsa del varicocele nei ragazzi è associata all'uso di pannolini, che surriscaldano lo scroto e causano difetti nelle vene dei testicoli. Questa ipotesi non ha ancora ricevuto conferma ufficiale..

    Prevenzione

    Abbiamo già coperto tutto ciò che causa il varicocele. In assenza di anomalie congenite, l'insorgenza del varicocele può essere prevenuta prendendosi cura della salute dei vasi sanguigni e dei capillari. Per la prevenzione del varicocele è necessario:

    • nuotare, camminare o fare yoga. Puoi scegliere qualsiasi tipo di attività fisica che aumenta la circolazione sanguigna nel corpo;
    • fare una doccia di contrasto ogni giorno. Se ci sono controindicazioni, puoi sostituirlo con uno sfregamento freddo, seguito da sfregamento con un asciugamano;
    • due volte a settimana, fai un automassaggio con una spazzola rigida o semplicemente con le mani. Dovresti iniziare dai piedi, salendo gradualmente fino alla corona. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla zona inguinale;
    • padroneggia gli esercizi di Kegel ed eseguili regolarmente. Sono particolarmente utili per gli uomini che non sono sessualmente attivi;
    • inizia a mangiare bene, includendo carne magra, ricotta, noci, verdure e frutta nella tua dieta. Ciò contribuirà a migliorare la motilità intestinale ed evitare la stitichezza;
    • visitare l'urologo per l'esame. Chiedigli di prescriverti un complesso vitaminico adatto a te.

    Abbiamo esaminato le cause del varicocele, il trattamento di questa malattia è descritto nel nostro prossimo articolo..

    Video utile

    Puoi saperne di più sui sintomi e le cause del varicocele negli uomini dal video qui sotto:

    Conclusione

    Il varicocele è pericoloso per la salute degli uomini a causa dello sviluppo dell'infertilità. Come con qualsiasi malattia, è meglio diagnosticare precocemente. Ciò ti consentirà di mantenere la piena salute maschile e la capacità di diventare padre di tuo figlio in futuro..

    Varicocele

    Cause e sintomi di 1, 2, 3 e 4 gradi di varicocele

    Definizione varicocele

    Un varicocele è una vena varicosa che forma il plesso del testicolo. La parola "varicocele" nella traduzione dal greco significa "tumore dai nodi venosi". Questa patologia è abbastanza comune tra tutte le fasce d'età, ma è più spesso diagnosticata negli adolescenti dai 14 ai 15 anni durante la pubertà.

    Il varicocele è determinato nel 10-15% degli uomini, se si tratta di uomini con infertilità, il varicocele si manifesta nel 40% e nell'80% degli uomini con infertilità secondaria, cioè quelli da cui le donne hanno già avuto prole.

    Cause del varicocele

    Il varicocele si verifica a causa dell'aumento della pressione nelle vene, solitamente a causa delle peculiarità della loro posizione anatomica. A causa delle peculiarità del decorso della vena testicolare sinistra, il varicocele si verifica spesso a sinistra. I fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia includono esercizio eccessivo prolungato, malattie che aumentano la pressione intra-addominale, trombosi o compressione costante delle vene dei reni.

    L'infertilità maschile si basa su tre fattori: inferiorità degli spermatozoi, forte diminuzione del loro numero, compromissione del loro avanzamento e rilascio. Il verificarsi di questi problemi può provocare il varicocele, a causa di questa patologia, la temperatura aumenta nei testicoli, le loro funzioni sono interrotte, il che porta a danni allo sperma.

    Il varicocele, in altre parole, è una vene varicose del cordone spermatico e del testicolo, questa malattia si sviluppa quando le valvole nelle vene non funzionano correttamente, il che contribuisce al flusso sanguigno inverso.

    Sintomi del varicocele

    Nelle fasi iniziali, il varicocele può essere asintomatico. Solo il dolore allo scroto e al testicolo, che si intensifica con il progredire della malattia, può manifestarne l'aspetto. Di norma, i pazienti avvertono un dolore tirante in uno o entrambi i testicoli, lo scroto, nella zona inguinale, c'è un aumento o una diminuzione nello scroto, sul lato sinistro.

    Le sensazioni di dolore aumentano con lo sforzo fisico, camminando e durante il rapporto. La malattia è molto pericolosa per le sue conseguenze per gli uomini in età riproduttiva. La malattia del varicocele testicolare può essere cronica. Spesso, una deviazione dalla norma in molti uomini risulta essere una scoperta accidentale quando esaminata per qualche altra malattia..

    1, 2, 3, 4 gradi di varicocele

    Esistono quattro gradi di varicocele:

    • Grado 1: le vene varicose sono determinate solo con l'aiuto di una macchina ad ultrasuoni o Doppler.
    • 2 gradi: l'espansione della vena è palpabile in piedi.
    • Grado 3: le vene dilatate sono palpabili in qualsiasi posizione eretta o sdraiata.
    • 4 gradi: l'espansione della vena del testicolo e del funicolo spermatico sono visibili all'ispezione visiva.

    Il varicocele compare negli adolescenti dell'adolescenza, durante la pubertà, dopo aver raggiunto un certo grado, non si aggrava più. È estremamente raro che sia possibile una transizione da un grado all'altro. Il varicocele a destra o su entrambi i lati è raro.

    Un cambiamento nella vena genitale viene rilevato da un urologo durante un esame visivo. Se l'aumento delle vene è insignificante, viene eseguito un esame speciale per una maggiore persuasività..

    Trattamento del varicocele

    Durante l'esame, le vene varicose vengono rilevate al tatto quando si sforzano in posizione eretta del corpo, mentre visivamente è visibile se ci sono cambiamenti di dimensioni e quando si sondano diventa chiaro se la consistenza del testicolo è cambiata o meno. In caso di dubbio sulla correttezza della diagnosi, viene eseguito un esame ecografico di routine per determinare la dimensione del testicolo e la struttura interna.

    Viene prescritta anche un'ecografia utilizzando l'ecografia Doppler, questo metodo esamina i vasi testicolari e la natura del flusso sanguigno in essi, rivela accuratamente se c'è un ritorno di sangue nelle vene del cordone spermatico. Viene utilizzata la diagnostica di laboratorio: spermogramma, per chiarire il grado di disfunzione del testicolo, solo un metodo operativo per il trattamento del varicocele dà un effetto positivo.

    Se la malattia si manifesta con dolore allo scroto o infertilità, l'operazione deve essere eseguita il prima possibile dopo la diagnosi. Se un uomo con varicocele non è preoccupato di nulla e non è necessario continuare la prole, allora puoi fare a meno della chirurgia. Esistono tre trattamenti principali per il varicocele:

    • chirurgia tradizionale o operazione di Ivanissevich - eseguita con il metodo di legatura, intersezione o rimozione della vena varicosa, vengono effettuati tagli, lunghi circa 3-5 cm.
      chirurgia endoscopica: vengono praticate tre piccole forature nell'addome del paziente, attraverso una di esse viene inserito un endoscopio, la vena del testicolo interessato viene legata. L'operazione dura circa 15-20 minuti.
    • sclerotizzando le vene del cordone spermatico - un catetere viene inserito attraverso la puntura della vena femorale nell'inguine, penetra nella vena cava inferiore, quindi nella vena renale sinistra e ulteriormente nella bocca della vena interessata. Riempilo con una sostanza sclerosante, interrompendo così il flusso di sangue attraverso il vaso.

    I vantaggi di questi tipi di intervento chirurgico includono l'assenza di perdita di sangue, un rapido recupero. Il recupero avviene dopo un mese di riabilitazione, si consiglia di escludere rapporti sessuali, limitare l'uso di sale, cibi piccanti e amari, attività fisica.

    Tra i possibili processi spiacevoli dopo l'operazione, il varicocele si distingue per il ristagno della linfa nei tessuti testicolari, edema del testicolo e dello scroto, sensazioni dolorose nel testicolo, idropisia testicolare. Tutto questo passa nel tempo. Il metodo di funzionamento scelto è di grande importanza. Ad esempio, il metodo laparoscopico o microchirurgico esclude la violazione dell'integrità dell'arteria seminale e dell'atrofia testicolare, compromissione della funzione riproduttiva. Inoltre, la moderna chirurgia garantisce l'assenza di ricadute, la ricomparsa del varicocele testicolare.

    Come possibile conseguenza, il varicocele può causare infertilità endocrina, che consiste in una ridotta spermatogenesi e morfologia dello sperma e infertilità immunitaria, quando il proprio sistema immunitario determina il tessuto estraneo del testicolo e dello sperma e li espone agli attacchi.

    Indicazioni per la chirurgia

    La chirurgia del varicocele deve essere eseguita solo in 3 casi:

    Quali sono le cause del varicocele?

    Il varicocele è una malattia urologica abbastanza comune e si verifica in circa il 17% degli uomini.

    La malattia non ha fascia d'età, tuttavia, è più spesso diagnosticata negli uomini in età riproduttiva e negli adolescenti. A causa delle peculiarità del sistema circolatorio, il varicocele si manifesta più spesso sul lato sinistro (fino al 90% dei casi) ed è spesso accompagnato da patologie specifiche: vene varicose, malattie delle valvole cardiache, piedi piatti e fimosi.

    Cosa causa il varicocele negli uomini?

    I fattori che provocano l'insorgenza del varicocele negli uomini sono:

      genetica. La causa più comune dello sviluppo del varicocele è una tendenza ereditaria verso le vene varicose. Con una predisposizione a una violazione della formazione del tessuto connettivo in un paziente, è possibile rilevare patologie come vene varicose delle estremità, piedi piatti, insufficienza della valvola cardiaca.

    A causa del difetto delle valvole dei vasi seminali e della debolezza delle loro pareti, c'è un flusso di ritorno del sangue (reflusso) attraverso la vena spermatica sinistra, e ciò si verifica anche con picchi di pressione nella vena renale sinistra. In questo caso, il sangue non entra nei vasi principali e si accumula nel plesso aciniforme, espandendo le sue vene;

  • caratteristiche dell'anatomia. Il varicocele si sviluppa quando la vena renale sinistra viene pizzicata nella pinza aortomesenterica;
  • malattie croniche degli organi pelvici, che sono infiammatorie. L'infiammazione in quest'area provoca la formazione di cicatrici e aderenze, che pizzicano le vene, interferiscono con il normale deflusso del sangue e provocano un aumento della pressione nei vasi locali;
  • attività fisica eccessiva, in particolare sollevamento pesi. L'aumento della tensione eccessiva dei muscoli addominali porta a un salto di pressione nel sistema circolatorio della piccola pelvi, a causa del quale le pareti dei vasi si espandono in modo significativo;
  • disturbi delle feci croniche. Frequenti movimenti intestinali con diarrea, così come sforzi regolari con costipazione, causano forti afflussi di sangue nella piccola pelvi, influenzando negativamente le pareti dei vasi del plesso simile all'inguine;
  • restringimento del lume delle vene. A seguito di lesioni o interventi chirurgici, si formano cicatrici nei tessuti che circondano la vena testicolare, che riducono il lume del vaso. Il lume può anche essere ristretto a causa della piega della vena o quando viene schiacciato tra altri vasi;
  • lo sviluppo di tumori o neoplasie nella cavità addominale e nella piccola pelvi. Qualsiasi tumore inibisce i vasi del plesso aciniforme - questo aumenta la pressione e provoca l'allungamento vascolare;
  • mancanza di vita sessuale regolare. Il programma ottimale di contatti per un uomo sessualmente maturo è almeno uno a settimana. Il contatto scarso e irregolare provoca la congestione del piccolo bacino.
  • Non sapevi che esiste la balanopostite candidale? E questa è una malattia molto comune e spiacevole. Scopri tutto su di lei!

    Scopri qui come trattare la vescicolite con antibiotici.

    Cause dell'insorgenza della malattia negli adolescenti

    Di norma, il varicocele negli adolescenti è asintomatico e viene diagnosticato solo durante gli esami di routine. Le ragioni dello sviluppo della malattia negli adolescenti includono il pizzicamento congenito nella vena renale sinistra, accompagnato da una maggiore pressione nella regione del plesso aciniforme e la rapida crescita del corpo, accompagnata da un aumento dello stress sui vasi.

    Una malattia può causare infertilità??

    Tra gli uomini che soffrono di varicocele, l'infertilità viene rilevata solo nel 40%, pertanto l'espansione delle vene del plesso plesso non può essere definita un prerequisito diretto per l'infertilità, sebbene questo sia uno dei suoi fattori principali..

    Alcuni uomini non hanno problemi con la funzione riproduttiva, anche con varicocele avanzato.

    Normalmente, la temperatura dei testicoli non deve superare i 34,5 gradi, ma con vene varicose sviluppate, il testicolo è letteralmente impigliato con i vasi, che interferisce con il suo normale raffreddamento.

    Più aumenta la temperatura, più viene inibita la funzione riproduttiva..

    La produzione di sperma è anche influenzata negativamente dall'infiammazione autoimmune, che spesso si sviluppa con il varicocele a causa delle caratteristiche del tessuto testicolare.

    Anche se la spermatogenesi del paziente è normale, i problemi riproduttivi con il varicocele possono essere causati da altri fattori, ad esempio lo stress meccanico: le vene dilatate schiacciano letteralmente i vasi deferenti.

    C'è anche un deterioramento della produzione di ormoni, si osserva un aumento del livello di FSH (ormone follicolo-stimolante) - questo indicatore indica una grave violazione dell'epitelio responsabile della spermatogenesi.

    Conclusione

    Con una comprensione delle cause del varicocele testicolare, è possibile analizzare le misure preventive necessarie. A causa del fatto che la malattia si sviluppa principalmente a causa di una predisposizione genetica e di caratteristiche anatomiche specifiche del corpo, non esistono misure preventive specifiche..

    Se il paziente è a conoscenza della propria eredità pesata, sarà utile riconsiderare il suo stile di vita per prevenire lo sviluppo del varicocele:

    • eliminazione di sovratensioni fisiche prolungate;
    • rifiuto di bere alcolici;
    • passare a una dieta equilibrata, comprese le vitamine;
    • problemi di livellamento con una sedia;
    • sesso regolare;
    • esami tempestivi da parte di un medico.

    Queste semplici misure aiuteranno a prevenire la formazione di vene patologicamente dilatate, soprattutto se al paziente è già stato diagnosticato un varicocele in passato..

    Varicocele

    Il varicocele è una malattia "maschile", che è una vene varicose del testicolo. La patologia di per sé non rappresenta una minaccia per la salute, ma può portare alla sterilità. Una diagnosi tempestiva e un trattamento competente aiuteranno a evitare l'ulteriore sviluppo della malattia e delle sue complicanze. Spesso nelle prime fasi, la malattia è asintomatica, quindi è importante visitare regolarmente un urologo a scopo preventivo.

    Caratteristiche della malattia

    La patologia si sviluppa nel plesso plesso del testicolo, nel suo epididimo e nel cordone spermatico a causa di un aumento della pressione sanguigna nei vasi. Se ciò accade regolarmente, le vene si dilatano.

    In alcuni casi, il paziente non avverte alcun disagio e non nota lo sviluppo della patologia. La malattia viene spesso rilevata quando gli uomini visitano un medico con un problema di infertilità..

    Il varicocele provoca l'interruzione della sintesi e della formazione dello sperma. Per il normale corso di questo importante processo, sono necessarie determinate condizioni di temperatura: non inferiore a 32,5 e non superiore a 34,4 gradi. Questo regime di temperatura è fornito dal sistema venoso dello scroto: raffredda il sangue che scorre ai testicoli. Se le vene sono dilatate, non affrontano più il loro compito. La temperatura nei testicoli supera il valore richiesto, a causa del quale la qualità e la mobilità dello sperma si deteriorano.

    Il varicocele non riduce la potenza e la libido. Non tutti i pazienti con varicocele diventano fertili. Tuttavia, con l'infertilità primaria, il varicocele viene diagnosticato nel 40% dei casi e con secondario (quando un uomo ha già figli, ma i successivi tentativi di concepimento terminano con un fallimento) - nell'80%.

    Riferimento! Il varicocele può svilupparsi a qualsiasi età, anche durante l'infanzia. Tuttavia, la malattia viene rilevata più spesso nei ragazzi di età compresa tra 14 e 15 anni.

    Classificazione del varicocele

    Secondo il meccanismo di sviluppo, si distinguono i seguenti tipi di malattia:

    • Primario (idiopatico) - si sviluppa in modo indipendente.
    • Secondario (sintomatico) - si manifesta sullo sfondo di malattie, il cui risultato è la compressione della vena spermatica interna o la sua germinazione e il deflusso sanguigno alterato dai vasi del plesso a forma di grappolo.

    In circa il 90% dei casi viene diagnosticata la forma idiopatica.

    La localizzazione del varicocele è:

    • Lato sinistro: si verifica nel testicolo sinistro.
    • Lato destro: si sviluppa nel testicolo destro.
    • Bilaterale: colpisce entrambi i testicoli.

    Nella maggior parte dei casi, ai pazienti viene diagnosticato un varicocele del lato sinistro. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche: la vena testicolare sinistra entra nella vena renale sinistra (e quella destra nella vena cava inferiore), dove la pressione è maggiore. A causa di ciò, viene creata anche una pressione maggiore nel testicolo sinistro rispetto a quello destro.

    Ci sono 3 (alcune fonti - 4) fasi dello sviluppo della malattia:

    • Zero - le vene varicose non sono visibili visivamente e non sono palpabili, ma possono essere viste agli ultrasuoni.
    • Innanzitutto, l'espansione è palpabile quando la pressa addominale è tesa in posizione eretta, ma non può ancora essere vista.
    • Il secondo: i cambiamenti sono visibili nella posizione eretta senza tensione della stampa addominale e nella posizione prona non sono visibili, non ci sono ancora cambiamenti nelle dimensioni del testicolo.
    • In terzo luogo, le vene varicose sono evidenti in qualsiasi posizione del corpo e il testicolo, in cui si sviluppa la patologia, diminuisce.

    Le ragioni per lo sviluppo della malattia

    Le cause del varicocele dipendono dalla patogenesi (meccanismo di sviluppo). La malattia primaria può verificarsi a causa dei seguenti fattori:

    • La presenza di una predisposizione ereditaria alle vene varicose in generale.
    • Assenza congenita di una valvola nella vena testicolare.
    • Anomalie nello sviluppo dei vasi sanguigni e delle loro valvole.

    Il varicocele secondario può svilupparsi a causa della presenza di:

    • Neoplasie nell'addome o negli organi pelvici.
    • Malformazioni congenite o patologie acquisite delle vene in cui escono le vene testicolari (vena cava inferiore o vena renale sinistra).

    Ulteriori fattori che aumentano il rischio di sviluppare la malattia (indebolendo le pareti delle vene, creando una pressione sanguigna extra nello scroto, causando la stasi del sangue) includono:

    • Malattie infettive comuni.
    • Abuso di equitazione, ciclismo, allenamento della forza.
    • Attività associate a una condizione prolungata.
    • Patologie del sistema nervoso autonomo.
    • Stitichezza regolare.
    • IST (infezioni a trasmissione sessuale).
    • Lesione scrotale.
    • Tosse prolungata.

    Sintomi del varicocele

    Spesso nelle prime fasi, la malattia non si manifesta in alcun modo. In altri casi, si osservano i seguenti segni di varicocele (che accompagnano la presenza di vene varicose sul testicolo):

    • Infertilità.
    • Pesantezza nella zona inguinale.
    • Dolore sordo allo scroto o ai testicoli che di solito peggiora dopo l'esercizio o anche camminando.

    Diagnostica

    Se noti sintomi di varicocele in te stesso, assicurati di consultare un urologo. Di solito, il medico può diagnosticare la malattia al primo appuntamento, soprattutto se si osserva il secondo o terzo stadio di sviluppo in base ai risultati di un esame visivo e della palpazione (palpazione) del testicolo. Inoltre, possono essere effettuati studi strumentali:

    • Ultrasuoni dello scroto;
    • Ecografia Doppler (studio del flusso sanguigno nei vasi).

    Per escludere o confermare l'infertilità, un paziente con varicocele diagnosticato viene inviato per un'analisi dello sperma,.

    Trattamento del varicocele

    Il trattamento del varicocele può essere solo chirurgico. Oggi esistono i seguenti tipi di operazioni:

    • Operazione Marmara (varicocelectomia microchirurgica) - in anestesia locale o generale tramite microincisioni, escissione o legatura della vena testicolare.
    • Sclerosi endovascolare - in anestesia locale, un catetere viene inserito nella vena, attraverso il quale un farmaco sclerosante entra nel vaso, "sigillandolo" dall'interno.
    • La chirurgia laparoscopica viene eseguita in anestesia generale. Nell'ombelico vengono praticate piccole incisioni in cui vengono inseriti trocar (tubi speciali) dotati di microvideo camera, quindi vengono legate le vene del funicolo spermatico.

    Il classico intervento chirurgico a cielo aperto sta gradualmente diventando un ricordo del passato a causa del trauma e del rischio di complicanze come l'idropisia ai testicoli. Come con l'operazione Marmara, la vena testicolare viene asportata o ligata. Ma questo avviene attraverso una grande incisione nell'addome inferiore..

    Il metodo di trattamento chirurgico è scelto dal medico in base allo stadio della malattia, alla localizzazione del processo patologico, all'età del paziente, alla presenza di malattie concomitanti e alle caratteristiche del corpo.

    Riferimento! L'operazione non viene sempre eseguita, poiché la malattia non rappresenta una minaccia diretta per la salute e l'infertilità non infastidisce tutti i pazienti. Se l'uomo non avverte dolore o altri fastidi, il trattamento chirurgico potrebbe non essere necessario. Ad esempio, gli uomini più anziani che non vogliono avere figli possono rifiutare un intervento chirurgico. Ma in questo caso, devono visitare regolarmente un urologo per monitorare la progressione della malattia..

    Prevenzione del varicocele

    La malattia si verifica a causa delle caratteristiche anatomiche del sistema venoso dello scroto. Pertanto, non è possibile eliminare completamente il rischio di malattia. Ma può essere notevolmente ridotto evitando fattori che contribuiscono ad un aumento della pressione sanguigna all'interno del peritoneo e indeboliscono le pareti venose (sforzo fisico significativo, sollevamento pesi, fumo).

    Si consiglia di condurre uno stile di vita sano e di praticare sport ricreativi al fine di evitare il ristagno di sangue negli organi pelvici, visitare un urologo ogni anno. Fissa un appuntamento al Policlinico Otradnoye, riceverai una consulenza completa da un medico esperto e ti sottoporrai a diagnosi utilizzando apparecchiature di nuova generazione.

    Varicocele: cause di patologia

    Il varicocele è una patologia delle vene che alimentano i testicoli di un uomo (mostrato nella foto). Si sviluppa a causa dei vasi sanguigni varicosi del plesso a forma di vite del testicolo.

    Distinguere tra malattia primaria o idiomatica e secondaria. Queste due forme hanno natura ed effetto differenti. Le cause principali e minori del varicocele negli uomini sono descritte in dettaglio di seguito..

    Eredità

    Uno dei motivi principali della formazione del varicocele è una predisposizione genetica alle vene varicose, cioè la presenza nel genoma di cistroni responsabili della manifestazione di questa malattia. Il verificarsi della malattia descritta con un'alta probabilità può essere se i parenti stretti hanno malattie come VVV degli arti inferiori e superiori, emorroidi, insufficienza cardiaca, piedi piatti e varie altre patologie associate al tessuto connettivo.

    In caso di presenza di "geni sbagliati", la tendenza alle vene varicose dei tubuli seminiferi e dei testicoli (così come di altri) può manifestarsi in varie deviazioni nel funzionamento del sistema venoso.

    1. Vengono rilevati disturbi o patologie nel lavoro delle valvole venose, che impediscono il flusso sanguigno nella direzione opposta, il che crea ulteriore pressione e porta alle vene varicose;
    2. In rari casi, le valvole venose possono essere completamente assenti, questa patologia si sviluppa durante la formazione del feto durante la gravidanza;
    3. Una tendenza ad indebolire le pareti dei vasi sanguigni, che li induce ad allungarsi.

    Le cause descritte del varicocele causano un aumento della pressione endovenosa, che causa il ristagno del sangue, un aumento del volume delle vene e, di conseguenza, porta all'insorgenza della malattia. È importante notare che la medicina moderna non può eliminare la predisposizione ereditaria al momento..

    Caratteristiche dell'anatomia (struttura)

    La causa della formazione del varicocele dipende spesso dall'interazione di grandi vasi sanguigni ravvicinati e vene associate. Come risultato di una vena pizzicata proveniente dal rene sinistro in una formazione anatomica chiamata pinza aortomesenterica, che è formata dall'aorta e dall'arteria splancnica, si sviluppa la malattia idiopatica (primaria). Questa patologia può anche essere dovuta a fattori ereditari..

    Il segno più evidente del varicocele idiopatico risiede nel rapido e potente riempimento con sangue venoso dei vasi del plesso lobare in posizione eretta del paziente senza alcuno sforzo fisico, e patologia quasi invisibile alla palpazione delle vene quando il paziente è in posizione supina. Questo tipo di patologia si manifesta sul testicolo sinistro per le sue caratteristiche anatomiche naturali (il testicolo sinistro negli uomini sani è sempre più basso di quello destro) ed è provocato dalla violazione dell'arteria proveniente dal rene sinistro.

    Lume vascolare ridotto

    Questa patologia è la causa dell'ipertensione, che provoca lo stiramento delle pareti dei vasi venosi. Tuttavia, questo fattore può essere secondario con una predisposizione ereditaria e principale se una persona ha patologie nella struttura anatomica delle gonadi, quando le vene del cordone spermatico e del testicolo sono pizzicate.

    I lumi dei vasi sanguigni possono restringersi per diversi motivi:

    1. Flessione della vena che alimenta il testicolo.
    2. Se la vena si trova tra i vasi che la comprimono.
    3. Formazione di cicatrici nei tessuti adiacenti direttamente adiacenti alle vene testicolari (a seguito di traumi, infiammazioni, interventi chirurgici, infezioni, ecc.).

    Per determinare con precisione lo sviluppo della patologia e le cause del varicocele negli adolescenti, il medico prescrive una serie di studi speciali, sia di laboratorio che strumentali. È importante notare che il trattamento di una malattia derivante da una diminuzione del diametro della vena testicolare è possibile solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico..

    Sviluppo di neoplasie

    Come risultato dello sviluppo di vari tumori negli organi vicini del peritoneo inferiore o della piccola pelvi, sia benigni che cancerosi (reni, vescica, prostata, ecc.), Si può formare pizzicamento delle vene che alimentano lo scroto e i testicoli. Ciò può provocare vene varicose in quest'area e portare alla formazione di varicocele..

    Se sospetti un'infiammazione, dovresti consultare immediatamente uno specialista. È tipico per gli uomini non andare dal medico, ma aspettare che la malattia si manifesti con maggiore forza. Non vale la pena farlo, perché il prezzo di tale disattenzione può essere incredibilmente alto..

    Ricorda! La diagnosi precoce del problema e un trattamento tempestivo e adeguato possono portare al pieno recupero senza conseguenze per la capacità riproduttiva maschile..

    Disturbi delle feci

    I disturbi persistenti delle feci sotto forma di diarrea o costipazione stanno provocando parametri. Il fatto è che il sangue durante i movimenti intestinali durante lo sforzo si precipita attivamente agli organi pelvici e crea ulteriore pressione nelle vene, la stessa situazione si osserva con diarrea frequente.

    Si noti che il rischio di varicocele si crea solo con disturbi cronici e non con una volta!

    Per la prevenzione e la profilassi sono necessarie un'alimentazione dietetica e una dieta equilibrata, che escluderà lo sviluppo di disturbi digestivi. Nel caso in cui non sia possibile far fronte a problemi digestivi da soli, è necessario contattare un istituto medico per diagnosticare e scoprire le vere cause della malattia, poiché tali problemi possono indicare varie malattie che richiedono un trattamento specializzato speciale.

    Rischi professionali

    Per lo sviluppo del varicocele, così come di altri tipi di vene varicose, l'attività lavorativa associata al sollevamento di oggetti pesanti o alla permanenza prolungata in posizione eretta è pericolosa. Allo stesso tempo, nelle parti inferiori del corpo, così come nella piccola pelvi, viene creata una pressione aggiuntiva nelle vene a causa del forte flusso di sangue, specialmente quando il sistema muscolare nella regione peritoneale è teso.

    Se, durante il duro lavoro o immediatamente dopo, appare fastidio o dolore allo scroto, è necessario sottoporsi a un esame urologico. Dopo una diagnosi qualificata, viene stabilita una diagnosi accurata. Se viene trovato il varicocele, diventa necessario cambiare il campo di lavoro.

    Gli sport

    La forza e l'esercizio cardio possono provocare vene varicose e varicocele, in particolare. Esercizi volti ad aumentare la massa muscolare con l'aiuto di manubri, bilancieri e kettlebell, carichi sulla pressa addominale e corsa prolungata hanno un effetto estremamente negativo. Allo stesso tempo, come già descritto sopra, viene creata una pressione nelle vene degli organi pelvici, che provoca lo sviluppo della malattia.

    Per prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario abbandonare completamente l'allenamento sportivo durante un'esacerbazione e durante il periodo di remissione o dopo il trattamento aderire a un piano di allenamento che creerà uno stress minimo sulla pressa addominale. Si consiglia di allenarsi sotto la supervisione di un allenatore con il quale è necessario sviluppare un'istruzione speciale per l'allenamento, per sostituire gli esercizi di forza, per i quali non c'è enfasi sulle gambe, ad esempio, tirare su la barra orizzontale ed esercizi sulle barre irregolari (in altre parole, allenamento con i pesi, quando le gambe non servono come enfasi).

    Si noti che la maggior parte dei medici consiglia ai pazienti di evitare completamente l'allenamento della forza. Lo sviluppo del varicocele, le cause dell'insorgenza negli adolescenti sono dovute al fatto che c'è un grande desiderio di fare sport, tuttavia, la malattia è solo caratteristica delle persone di questa età.

    Sovrappeso

    L'eccesso di peso corporeo si riferisce ai principali fattori che causano lo sviluppo della malattia descritta, a causa dei seguenti meccanismi:

    • il tessuto adiposo (sia sottocutaneo che quello che si trova tra gli organi nell'obesità) esercita pressione sui vasi e spesso porta alla loro violazione, che porta alle vene varicose;
    • i chilogrammi in eccesso creano un carico aggiuntivo su tutto il corpo e in particolare sui vasi sanguigni, pertanto la pressione nelle vene aumenta in proporzione alla quantità di chili in più;
    • le persone obese hanno problemi con il sistema cardiovascolare, hanno un colesterolo alto nel sangue, che porta allo sviluppo di aterosclerosi, blocco dei vasi sanguigni, comparsa di placche sanguigne e varicocele in questo caso si sviluppa come una malattia concomitante.

    Per il trattamento, è necessario ridurre la quantità di grassi e carboidrati consumati, condurre uno stile di vita attivo e praticare sport. Se non puoi risolvere da solo il problema dell'eccesso di peso, devi consultare un nutrizionista o un terapista.

    Il sovrappeso può essere causa di altre malattie, ad esempio diabete mellito o disturbi della tiroide e molte altre.

    Vita sessuale irregolare

    La frequenza del cambiamento del rapporto sessuale durante il quale il ristagno prolungato viene sostituito da un'attività sessuale violenta influisce negativamente sulle vene dell'intero sistema riproduttivo del corpo. Il contatto sessuale è considerato ottimale con una frequenza di 2-3 volte nell'arco di una settimana..

    Con una quantità minore, possono verificarsi processi stagnanti nei vasi sanguigni e, con quelli molto frequenti, viene creata una pressione aggiuntiva nelle vene dello scroto e dei testicoli. Tuttavia, se scegli tra due mali, il sesso raro sarà più pericoloso dal punto di vista dello sviluppo della malattia che frequente.

    Si noti che per prevenire il ristagno nel sistema venoso dei testicoli in un uomo sessualmente maturo, i rapporti sessuali dovrebbero essere almeno una volta alla settimana..

    Processo infiammatorio

    Il varicocele è provocato in presenza di processi infiammatori negli organi pelvici, le malattie di natura cronica sono particolarmente pericolose. Questo porta alla formazione di cicatrici e aderenze, che prendono parte al pizzicamento delle vene che alimentano i testicoli..

    Questo crea una pressione eccessiva nei vasi sanguigni che può causare malattie. Pertanto, è importante il trattamento tempestivo dei processi infiammatori, la prevenzione della loro recidiva al fine di prevenire il loro trabocco in forme croniche..

    Ricorda, qualsiasi malattia richiede una diagnosi qualificata e un trattamento adeguato. L'automedicazione è indesiderabile, poiché il costo della perdita della salute è troppo alto.

    È importante capire che il varicocele come causa di infertilità è uno dei fattori principali nell'incapacità di concepire un bambino. Puoi guardare il video in questo articolo in modo più dettagliato sulle cause dello sviluppo della malattia e sui metodi del suo trattamento..

    Conclusione

    Le ragioni per lo sviluppo del varicocele
    Ragione principaleCause secondarie
    Caratteristiche ereditarieSviluppo di neoplasie
    Disturbi delle feci
    Rischi professionali
    Caratteristiche dell'anatomiaGli sport
    Sovrappeso
    Vita sessuale irregolare
    Diminuzione del lume venoso (vedere il testo per la spiegazione)Processo infiammatorio
    Diminuzione del lume venoso (vedere il testo per la spiegazione)

    Riassumendo quanto sopra, va notato che le ragioni che causano lo sviluppo della malattia possono essere condizionatamente suddivise in principali e indirette (minori). In presenza del primo, è più probabile che la malattia si sviluppi che in presenza di quest'ultimo. Tuttavia, le cause indirette aumentano significativamente lo sviluppo delle vene varicose in presenza di importanti.

    Varicocele testicolare negli uomini: sintomi, cause e trattamento

    Per ogni uomo, la salute degli organi del sistema riproduttivo è estremamente importante. Tuttavia, molto spesso i rappresentanti della metà forte devono affrontare varie malattie, infiammazioni e infezioni degli organi genitali. Il varicocele è abbastanza comune..

    Il varicocele negli uomini è una malattia caratterizzata da ingrossamento venoso nel testicolo sinistro. Questa patologia può manifestarsi sia durante la pubertà che in un'età più matura..

    Lo sviluppo della malattia è pericoloso perché un uomo può diventare sterile, quindi, se si riscontrano i primi segni di una malattia, consultare immediatamente un medico.

    È estremamente raro negli uomini avere vene varicose su entrambi i testicoli, una variante più comune è una malattia concentrata sul lato sinistro.

    Le cause del varicocele

    Le cause della malattia da varicocele negli uomini non sono state ancora stabilite con precisione..

    1. Molto spesso, la malattia si manifesta durante la pubertà. Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo del varicocele è spiegato da una predisposizione congenita e da caratteristiche individuali nella struttura degli organi genitali maschili..
    2. Molto spesso, la malattia appare a causa della mancanza di tessuto connettivo. La mancanza di tale tessuto porta al fatto che non esiste una valvola speciale nelle vene che impedisca il riflusso del sangue. Normalmente, il sangue scorre verso il cuore. Nel caso in cui la valvola sia assente, il sangue torna indietro, cioè in basso, verso lo scroto. Per questo motivo, il ristagno si verifica nelle vene e gradualmente la vena si espande.
      Di conseguenza, il testicolo sembra essere immerso nel tessuto venoso e nel plesso, a causa del quale la temperatura nel testicolo aumenta. Questo processo interferisce con la produzione di sperma, poiché la produzione di sperma richiede una temperatura inferiore alla normale temperatura corporea. Pertanto, negli uomini con varicocele, la produzione di sperma viene interrotta..
    3. A volte, a causa dell'eccessiva pressione venosa e febbre, si sviluppa un'infiammazione autoimmune nel testicolo, che interrompe anche la produzione di sperma e porta alla sterilità.
    4. La causa del varicocele negli uomini può anche essere dovuta a un'attività fisica prolungata (e sistematica). In questo caso, stiamo parlando di carichi eccessivi che contribuiscono ad aumentare il flusso sanguigno nelle vene..
    5. Il varicocele è una conseguenza di altre malattie in cui la pressione intra-addominale è notevolmente aumentata.
    6. Inoltre, la trombosi o l'eccessiva pressione sulle vene renali spesso diventa un fattore nello sviluppo del varicocele. Ecco perché molto spesso questo disturbo si manifesta negli uomini che soffrono di cancro ai reni..

    Sintomi della comparsa del varicocele negli uomini

    Il sintomo principale della manifestazione del varicocele è tirare il dolore. Tale dolore può essere sentito sia nell'area di un testicolo, sia in entrambi i testicoli contemporaneamente. Inoltre, il dolore può essere sentito in tutto lo scroto e talvolta si estende all'intera area inguinale. Di regola, il dolore peggiora quando un uomo è coinvolto nello sport, soprattutto se lo sport comporta uno sforzo fisico maggiore. Inoltre, il dolore può essere particolarmente evidente durante il rapporto e subito dopo..

    Oltre al dolore, puoi notare un netto aumento delle dimensioni dello scroto o di uno dei testicoli. Periodicamente, i pazienti sperimentano prolasso dello scroto o del testicolo sinistro. Questi segni indicano lo sviluppo della patologia, che a sua volta può portare alla sterilità in assenza di un trattamento adeguato..

    A volte il varicocele potrebbe non manifestarsi in alcun modo. Ad esempio, questo accade spesso durante la pubertà nei ragazzi adolescenti. In questi casi, la malattia viene scoperta quasi per caso durante un esame dei genitali. Pertanto, si consiglia di sottoporsi a un esame e un esame completo da un urologo almeno una volta all'anno..

    Fasi della malattia

    Ci sono tre fasi di sviluppo del varicocele testicolare negli uomini.

    1. Nella prima fase, è piuttosto difficile determinare la presenza della malattia. Può essere sentito solo al tatto quando il paziente è in posizione eretta. Di norma, il primo stadio di sviluppo del varicocele non causa molto disagio, quindi pochi uomini in questo momento cercano aiuto da uno specialista.
    2. Nella seconda fase, le vene varicose possono essere viste nell'area testicolare. Di norma, per diagnosticare la malattia nella seconda fase, non è nemmeno necessario sondare i testicoli, poiché l'espansione è visibile ad occhio nudo. In questo caso, non vengono rilevati cambiamenti significativi nei testicoli.
    3. Il terzo stadio del varicocele, oltre all'ovvia espansione delle vene, è anche caratterizzato da un aumento delle dimensioni di uno o due testicoli. Inoltre, durante la palpazione, è possibile osservare un cambiamento nella consistenza dei testicoli..

    Per fare una diagnosi, di norma, viene eseguita un'ulteriore analisi dello sperma, che consente di determinare lo stadio di sviluppo della malattia e la presenza o l'assenza di infertilità in un uomo. Con il varicocele, la motilità degli spermatozoi è notevolmente ridotta, quindi la presenza di patologia è immediatamente visibile.

    Opzioni di trattamento per il varicocele negli uomini

    Come ogni ingrossamento delle vene, il trattamento del varicocele negli uomini senza intervento chirurgico è semplicemente impossibile. Tuttavia, se consideriamo che nelle prime fasi la malattia è nascosta, solo la presenza di un certo disagio diventa l'indicazione per un intervento chirurgico. Ad esempio, la chirurgia è necessaria se un uomo ha dolore. Quando il dolore impedisce a un uomo di vivere una vita sessuale normale, i medici prescrivono un intervento chirurgico.

    Inoltre, l'indicazione per la chirurgia è l'infertilità maschile. Se il varicocele diventa la ragione dell'impossibilità di concepire un bambino, l'unico modo per risolvere questo problema è eseguire un'operazione per eliminare il problema.

    A volte il motivo per indirizzare un uomo per un intervento chirurgico è solo il disagio estetico causato dal prolasso dello scroto o da un aumento delle dimensioni dei testicoli. Se un uomo è preoccupato per l'aspetto dei suoi genitali, può anche essere sottoposto a un intervento chirurgico..

    Inoltre, i medici raccomandano spesso di eliminare il varicocele con un metodo operativo negli adolescenti, poiché in seguito, dopo la pubertà, un giovane può sviluppare altre patologie degli organi genitali, oltre alla sterilità..

    Oggi ci sono diverse opzioni per eseguire l'operazione:

    • Operazione secondo il metodo Ivanissevich. L'essenza dell'intervento è che lo specialista esegue un'incisione nell'area tra le costole inferiori e le ossa pelviche, in quest'area c'è una piccola depressione. Questa operazione è anche chiamata open. Quindi vengono praticate delle incisioni anche nei tendini e nel tessuto muscolare per avvicinarsi alle vene. Questo è necessario per individuare una vena nel testicolo e poi legarlo in modo che il sangue non si accumuli nell'area testicolare..
    • Funzionamento tramite mini-accesso. Questa operazione viene eseguita dai medici attraverso una piccola incisione nella zona di uscita del funicolo spermatico. Questa zona si trova a un centimetro dalla base del pene dell'uomo. Dopo aver praticato l'incisione, il chirurgo individua il funicolo spermatico all'interno della vena, che lega. Grazie a queste misure, il sangue scorre attraverso le vene in superficie.
    • Endoscopia. Operazioni di questo tipo vengono utilizzate sempre più spesso nella moderna chirurgia. Con il metodo chirurgico per eliminare il varicocele negli uomini, vengono eseguite tre punture. Il primo nell'area dell'ombelico è per l'introduzione di una telecamera in miniatura. Le successive due forature sono necessarie per inserire le forbici e gli strumenti di bloccaggio. Grazie alla telecamera, il chirurgo può vedere tutto ciò che accade sotto la pelle nella cavità addominale. Con l'aiuto di morsetti, lo specialista individua le vene testicolari e le lega con filo chirurgico. A volte le staffe in titanio vengono utilizzate per lo stesso scopo..
    • Rivascolarizzazione testicolare. Questa operazione prevede il trapianto di una vena dal testicolo nella vena epigastrica. Grazie a questo intervento nella zona del testicolo viene ripristinato il normale flusso sanguigno.

    Queste opzioni per le operazioni non richiedono molto tempo e sono molto comuni ai nostri tempi. Molto spesso, i medici indirizzano i pazienti per l'endoscopia, poiché in questo caso c'è un intervento chirurgico minimo e l'operazione stessa richiede solo 20-30 minuti.

    Recupero dopo la chirurgia del varicocele

    Di norma, sono necessari 5-10 giorni per ripristinare il corpo di un uomo dopo un'operazione per eliminare il varicocele. Nei primi due giorni, non è consigliabile fare nulla. Si consiglia di trascorrere questo tempo a letto. Inoltre, nel periodo postoperatorio, è opportuno escludere qualsiasi attività fisica..

    Puoi tornare al tuo normale stile di vita, oltre che allo sport, due settimane dopo l'operazione. Si consiglia di aumentare gradualmente il carico e monitorare da vicino lo stato del proprio corpo. Interrompi immediatamente l'attività sportiva in caso di peggioramento o dolore.

    Per una settimana dopo l'operazione, a un uomo è vietato sollevare pesi superiori a 4,5 chilogrammi. Inoltre, non è consentito fare il bagno o visitare uno stabilimento balneare o una sauna per almeno 5 giorni dopo l'operazione. Le medicazioni che verranno applicate al paziente subito dopo l'operazione non devono essere bagnate o rimosse per due giorni. Successivamente, il medico ti dirà il programma delle medicazioni, se necessario..

    Dopo due giorni dal giorno dell'operazione, è necessario iniziare a muoversi gradualmente. Non è consigliabile sdraiarsi costantemente in un posto, questo può portare allo sviluppo di stitichezza e altri problemi di digestione. Inoltre, si consiglia di mangiare cibi morbidi, magri e leggeri nei primi giorni. Certamente, i rapporti sessuali nel periodo postoperatorio sono completamente esclusi..

    Perché hai bisogno di un intervento chirurgico al varicocele?

    In assenza di un trattamento adeguato per il varicocele negli uomini, possono verificarsi le conseguenze più spiacevoli. In primo luogo, il varicocele è la causa dell'infertilità negli uomini. Questo è il fattore più comune nella riduzione della motilità degli spermatozoi e, di conseguenza, molti uomini non sono in grado di concepire..

    Inoltre, il varicocele spesso lasciato negli uomini porta allo sviluppo di varie congestioni nei testicoli e in altri organi del sistema riproduttivo. Tale congestione porta allo sviluppo di varie infiammazioni e persino infezioni..

    Molte persone si chiedono cosa fare quando si riscontrano segni di varicocele negli uomini. La risposta in questo caso è semplice. Il primo passo è vedere un medico per un esame. Non ritardare con questo, poiché il varicocele spesso causa molte altre malattie, inclusa l'infertilità.

    Prevenzione

    La prevenzione del varicocele è un esame regolare da parte di un urologo, che dovrebbe essere effettuato almeno una volta all'anno. Uno stile di vita sano e una corretta alimentazione aiuteranno anche ad evitare malattie del sistema riproduttivo. Gli sport sono necessari per qualsiasi uomo, tuttavia, il carico dovrebbe essere moderato.


    Articolo Successivo
    Tasso di creatinina nel sangue