Cos'è MCHC in un esame del sangue


Con quasi tutte le richieste di assistenza medica, al paziente viene assegnato un esame del sangue (clinico) generale (CBC). Lo studio del fluido corporeo principale consente di rilevare cambiamenti patologici nella sua formula e regolare ulteriori misure diagnostiche, a seguito delle quali verrà stabilita una diagnosi.

KLA permette di studiare un gran numero di parametri dei componenti del sangue, alcuni sono abbastanza conosciuti e spesso ascoltati dai pazienti, mentre di altri se ne parla molto meno spesso, ma questo non diminuisce il loro valore diagnostico. Questi fattori includono MCHC. Pochissimi pazienti sanno cos'è MCHC in un esame del sangue e quali sono i cambiamenti associati a questo indicatore..

Cosa significa l'indicatore MCHC nell'analisi del sangue??

Che cos'è l'emoglobina (Hb) e qual è la sua importanza per il corpo, in un modo o nell'altro, quasi tutti lo sanno. Ma quali parametri del suo contenuto vengono determinati durante l'esame di un campione di sangue, pochi lo sanno per certo. L'emoglobina è una proteina complessa contenente ferro che si trova nel sangue di specie biologiche che hanno la circolazione sanguigna. Hb è in grado di combinarsi in modo reversibile con l'ossigeno e trasportarlo alle strutture dei tessuti.

Oltre al noto contenuto di emoglobina nel sangue, l'analisi generale determina anche gli indicatori MCH e MCHC, che aiutano ad ottenere informazioni più approfondite. Quindi, MCH in un esame del sangue indica la concentrazione media di emoglobina in un singolo eritrocita, che in inglese suona come concentrazione media di emoglobina. Questo rapporto è il rapporto tra Hb totale e numero di globuli rossi (globuli rossi).

I valori MCH normali sono 24-35 pg. Nei bambini, l'indicatore può differire leggermente: questa differenza è correlata a seconda delle caratteristiche dell'età e l'indicatore si stabilizza di circa 15 anni. Le deviazioni di questo coefficiente sorgono sotto l'influenza di vari fattori, in cui cambia anche il valore medio dell'emoglobina, il che rende possibile stabilire le specifiche dell'anemia in via di sviluppo.

MCHC (dall'inglese concentrazione di emoglobina corpuscolare media) è il valore medio dell'emoglobina corpuscolare (legata), cioè il contenuto medio di proteine ​​contenenti ferro nei globuli rossi. Il parametro è più spesso utilizzato per confermare i risultati MCH, poiché quando i suoi valori vengono deviati, anche l'MCHC subisce modifiche sincrone..

Il tasso di MCHC nei globuli rossi è di 300-380 g / l. Questo indicatore si riferisce ai parametri ematologici e il suo calcolo consente di valutare la qualità della sintesi dell'emoglobina nel sangue del paziente. L'esecuzione di un solo esame del sangue clinico consente di rilevare anomalie, quindi i medici raccomandano di sottoporsi a tale controllo almeno una volta all'anno.

Inoltre, entrambi i coefficienti sopra riportati consentono di monitorare e valutare i cambiamenti in ogni singolo eritrocita. Le violazioni riscontrate nei globuli rossi indicano la presenza di patologie del sistema sanguigno e richiedono cure mediche - misure diagnostiche e terapia appropriata.

Valori normali per diverse categorie di pazienti

Come molti parametri importanti per fare una diagnosi, l'ICSU dipende dal sesso e dall'età del soggetto, quindi i coefficienti presi come norma tendono a differire. Questo indicatore è misurato in grammi rispetto a un litro..

Valori normali per i bambini

Sotto i 12 anni di età, i parametri normali per i bambini non differiscono. Dal giorno della nascita a 3-5 anni a settimana, questa cifra è di circa 280-350 g / l. Quindi il coefficiente MCSU aumenta leggermente, raggiungendo un valore di 370 g / l, e dovrebbe essere a questo livello fino all'inizio di 12 anni.

La norma per gli adolescenti

Quando un bambino raggiunge i 12 anni, i coefficienti ICSU iniziano a differire, ciò è dovuto alle peculiarità della pubertà. Pertanto, fino a 360 g / l per le ragazze sono considerati normali e per i ragazzi - non superiori a 380 g / l. Il coefficiente più basso nelle ragazze è dovuto alla ristrutturazione del background ormonale e all'inizio del ciclo mestruale.

Norme per le persone di età compresa tra 18 e 45 anni

In età giovane e adulta, i valori del parametro descritto diventano gradualmente uguali e, di conseguenza, per donne e uomini, la norma è 320-360 g / l. Dopo 45-50 anni, la norma nelle donne e negli uomini è leggermente ridotta, poiché nelle persone anziane, di regola, tutti i processi metabolici sono ridotti, e in particolare la riproduzione delle cellule del sangue. Inoltre, una diminuzione della concentrazione di emoglobina è più spesso osservata nelle femmine..

Come prepararsi per l'esame

Il prelievo di sangue capillare per il CBC, incluso l'indicatore MCHS, viene eseguito secondo lo schema standard. Ciò significa che viene eseguito perforando i tessuti molli della falange, il più delle volte l'anulare, con uno strumento speciale: uno scarificatore. Il sito di puntura viene pretrattato con alcol. La prima goccia di sangue assegnata viene rimossa con un batuffolo di cotone e la porzione successiva viene raccolta per l'analisi.

Prima di donare il sangue, il paziente deve attenersi a una serie di raccomandazioni specifiche che ridurranno la probabilità di ricevere dati imprecisi. Ciò comprende:

  • esclusione 1-2 giorni prima della diagnosi dalla dieta di cibi grassi, fritti, affumicati e alcol;
  • astenersi dal cibo per almeno 8 ore, poiché il sangue deve essere donato a stomaco vuoto;
  • la sera prima dell'esame, dovresti cenare con cibi leggeri, a basso contenuto di grassi e non mangiare troppo;
  • un'ora prima della procedura, non devi fumare e, se disponibile, dovresti rimuovere il cerotto alla nicotina.

Se il paziente è sottoposto a diagnostica o terapia complessa, è necessario regolare il passaggio dell'analisi in modo che i raggi X o la fisioterapia non siano prescritti per i prossimi 2-3 giorni. Pochi giorni prima dell'esame, devi cercare di non lavorare troppo fisicamente e mentalmente, e le donne dovrebbero anche tenere conto del periodo di inizio delle mestruazioni..

Non dobbiamo dimenticare che molti farmaci possono influenzare la conta ematica, il che significa il rischio di ricevere informazioni imprecise. Pertanto, è imperativo che quando si prescrive un sondaggio, si consulti un medico per annullarli per un po 'o ridurre il dosaggio utilizzato. Se ciò non è possibile, spostare leggermente la dose per assumere il medicinale dopo la procedura.

Perché si verificano cambiamenti di livello

Uno spostamento dai valori normali del contenuto di emoglobina può essere notato sia in una direzione che nell'altra, cioè diminuire o aumentare. Le ragioni che influenzano questo indicatore hanno una gamma abbastanza ampia e sono per lo più patologiche.

Valori MCHC in aumento

Molte persone sanno che una diminuzione della concentrazione di emoglobina è una conseguenza dello sviluppo di un gran numero di malattie, da abbastanza semplici e facilmente curabili a gravi, difficili da trattare. Quando il contenuto di Hb negli eritrociti è aumentato, viene detto meno spesso, ma, tuttavia, una tale deviazione è anche pericolosa. I motivi che possono aumentare il punteggio MCHC includono quanto segue.

Anemie

Tra questa serie di patologie, il primo posto è occupato dall'anemia ipercromica (saturata di emoglobina) e megaloblastica (che ha ricevuto il suo nome a causa della formazione di grandi eritrociti). In queste malattie si verificano disturbi del trasporto sanguigno (che è associato ad un aumento della quantità di emoglobina), la qualità dell'afflusso di sangue ai piccoli vasi (capillari) degli organi interni diminuisce, portando alla disfunzione di questi ultimi.

Patologia del fegato

È noto che è il fegato a essere responsabile della sintesi della maggior parte dei composti proteici, mentre il loro contenuto può aumentare sia nell'organo stesso che nel suo ambiente interno. Ciò si manifesta in particolare con l'ipertrofia epatica o lo sviluppo di un processo oncologico (aumenta la sintesi nelle cellule tumorali). Di conseguenza, il numero di globuli rossi aumenta, mentre contengono molta emoglobina. Va notato che questa condizione è molto più comune negli uomini che nelle donne..

Malattie oncologiche

Deviazioni significative nella formula del sangue, e in particolare lo stato degli eritrociti, sono causate da violazioni dell'attività del midollo osseo rosso (responsabile della loro produzione), nonché dei polmoni e dello stomaco. Negli adulti e nei bambini con leucemia (cancro del sangue), c'è un aumento significativo degli indicatori MCHC e MCH e ciascuno di questi coefficienti può superare la norma di decine di volte.

Ipotiroidismo

Una diminuzione della funzione della ghiandola tiroidea, che è responsabile della produzione dell'ormone tiroideo, porta ad una diminuzione dell'attività del midollo osseo. E a causa del livello abbassato di tiroidina, il livello di emoglobina aumenta. Secondo gli esperti, un leggero aumento dei punteggi MCHC o MCH non è una condizione pericolosa per la vita.

Questo fatto indica che il sistema sanguigno affronta la sua funzione in un modo o nell'altro. Ma se, al contrario, la concentrazione di emoglobina si abbassa, la situazione sarà considerata più pericolosa per i pazienti. Puoi leggere di più sull'aumento di MCHS in un esame del sangue in questo articolo..

Diminuzione dei valori MCHC

Se la decodifica dei risultati di un esame del sangue generale ha mostrato che il contenuto di emoglobina nei globuli rossi è abbassato, il medico insisterà sicuramente su una diagnostica aggiuntiva urgente, poiché questa condizione del sangue può causare lo sviluppo di molti disturbi metabolici.

A causa di una diminuzione dei parametri MCHC, che è direttamente correlata a una diminuzione della concentrazione media di emoglobina e ossigeno nel sangue, la perfusione cellulare soffre. Ciò porta a un deterioramento delle condizioni dei tessuti degli organi interni, a seguito del quale le loro prestazioni diminuiscono..

Tali cambiamenti nel sangue sono particolarmente pericolosi per i bambini e le donne incinte, poiché una mancanza di emoglobina causerà la carenza di ossigeno del feto, interrompendo i processi naturali di formazione dei suoi tessuti e organi. E nel corpo di un bambino in crescita, una carenza di emoglobina può causare varie deviazioni. Ci sono diversi motivi principali alla base del declino di MCHC.

Diminuzione del contenuto di ferro

La quantità di ferro nel corpo umano è di circa 5 mg. Il suo declino si nota con emorragie interne causate da malattie dell'apparato digerente o una dieta squilibrata. A causa della mancanza di ferro nel sangue, non può verificarsi la sintesi di Hb a valore pieno, a seguito della quale si sviluppa l'anemia da carenza di ferro.

Questa patologia si osserva principalmente nelle femmine, poiché, a causa delle loro caratteristiche fisiologiche, si verifica una perdita mensile di ferro. Pertanto, le persone con periodi pesanti dovrebbero monitorare regolarmente il contenuto di questo elemento e assicurarne un apporto sufficiente nel corpo..

Patologie del sangue ereditarie

La talassemia è una di queste malattie e nella maggior parte dei casi i bambini sono esposti ad essa. La malattia è caratterizzata da una violazione della produzione di unità strutturali di Hb - catene proteiche (principalmente di tipo alfa). L'emoglobina, che trasporta questi composti, non è in grado di fornire abbastanza ossigeno alle cellule. Una tale patologia in un bambino può essere rilevata già nei primi anni di vita e le misure appropriate possono essere prese in tempo.

Carenza di vitamina B.6

Vitamina B6, come tutti in questo gruppo, è coinvolto in molti processi metabolici. I suoi valori normali sono di circa 2 mg, ma la concentrazione nel sangue cambia regolarmente. Il midollo osseo è più suscettibile a tali fluttuazioni - il luogo di formazione della maggior parte delle cellule del sangue, così come l'emoglobina.

Con una diminuzione del contenuto di B6 c'è una violazione del legame delle catene polipeptidiche dell'emoglobina, che causa una diminuzione dell'MCHC. Nelle donne, tali deviazioni si osservano molto più spesso che nel sesso più forte..

Tutti i motivi sopra esposti hanno un grande impatto sul funzionamento del sistema sanguigno, causando una diminuzione dell'indice di colore e del contenuto di emoglobina negli eritrociti. Per essere in grado di prevenire il verificarsi di deviazioni, è necessario eseguire regolarmente misure preventive.

Decodificare MCHC in un esame del sangue

I termini medici che l'ematoanalizzatore automatico emette nei moduli di prova ricordano i non iniziati dell'antico cuneiforme. E poiché non stiamo parlando di antichità, voglio capire cosa significa un nome come MCHC in un esame del sangue e come questa abbreviazione è correlata alla salute.

Indici eritrocitari

Sono finiti i giorni in cui gli esami del sangue erano limitati al conteggio delle cellule del sangue o alla velocità di sedimentazione degli eritrociti..

La tecnologia medica diagnostica ha imparato a identificare 24 diversi parametri dei globuli rossi. L'utilizzo di moderni analizzatori ematologici per valutare lo stato del sangue ha permesso di:

  • espandere significativamente la quantità di informazioni sullo stato del sangue;
  • ridurre il numero di risultati errati;
  • standardizzare il prelievo di sangue.

E poiché le cellule del sangue più importanti sono gli eritrociti, le proprietà di queste cellule del sangue sono descritte da una serie di termini, che sono anche chiamati indici degli eritrociti.

Gli indici eritrocitari più importanti in un esame del sangue sono MCHC, MCH, MCV, HB. Soffermiamoci sugli indicatori di MCHC, MCH.

Indici eritrocitari di base

L'indicatore più informativo dell'emocromo generale (CBC) è ancora la designazione RBC, che nella stampa dell'analizzatore significa "il numero di eritrociti".

Viene indicato anche un indicatore come HgB o HB, che significa il livello di emoglobina nel sangue..

Queste parole sono diventate note da tempo a tutti gli scolari e sono diventate non solo termini medici, ma parte del normale discorso di una persona non iniziata in medicina..

Ma le abbreviazioni MCHC, MCH non sono ampiamente utilizzate al di fuori dell'ospedale, sono termini altamente specifici e richiedono una decodifica per capire di cosa si tratta..

I parametri MCHC e MCH caratterizzano quanta emoglobina è contenuta negli eritrociti e quanto densamente è riempita di pigmento rosso contenente ferro.

Tasso di MCH in analisi

L'abbreviazione MCH in un esame del sangue è un valore che mostra quanta emoglobina è in media in un eritrocita, che viene calcolato automaticamente dall'analizzatore e normalmente questo calcolo è compreso tra 27 e 34 pg.

Con il conteggio manuale, è stato determinato l'HB totale nel sangue, quindi questo valore è stato diviso per ciò che è stato ottenuto durante il conteggio degli eritrociti e già questo valore è servito come risultato finale dell'analisi per MCH.

Gli analizzatori di sangue automatici lo fanno senza intervento umano e per eseguire tutti i calcoli, hanno bisogno solo di un campione di sangue di 12-150 μL.

Normalmente, l'emocromo MCH nelle donne e negli uomini non cambia per tutta la vita e, quando si decifra l'analisi, viene confrontato con valori normali di 27-34 pg.

Nell'infanzia, l'indicatore della quantità di emoglobina nell'eritrocita è variabile e cambia particolarmente fortemente nei bambini di età inferiore a un anno.

Per maggiori dettagli su come cambia esattamente MCH, in quale intervallo di valori cambia, leggi l'articolo dedicato specificamente al problema della concentrazione di emoglobina negli eritrociti.

L'articolo fornisce una tabella dettagliata dei valori normali di MCH nell'infanzia, letteralmente per giorno e settimana..

Tasso MCHC

Il parametro MCHC mostra la concentrazione di emoglobina nell'eritrocita, serve come indicatore della sintesi dell'emoglobina nel sangue.

Naturalmente, questo indicatore è un valore medio. Per misurare la concentrazione di emoglobina in ogni singolo eritrocita, per determinare se è aumentata o diminuita, non funzionerà nemmeno con l'analizzatore ematologico più avanzato.

Per calcolare la concentrazione di emoglobina in un eritrocita, l'emoglobina totale viene divisa per l'ematocrito, il volume di tutti i globuli rossi nel campione di sangue prelevato.

Il valore MCHC riflette il grado di saturazione dell'eritrocita con l'emoglobina, mostra quanto è riempito il volume dell'eritrocita. Il tasso di MCHC è di 33-38 g / dl.

Gli indicatori MCHC in un esame del sangue sia nelle donne che negli uomini sono generalmente normali o ridotti e se la densità dell'emoglobina nella decodifica è aumentata, molto probabilmente c'è un errore di laboratorio.

Il sito ha un articolo dettagliato sul valore del parametro MCHC nell'analisi del sangue, che indica la norma nei bambini e negli adulti.

Qual è la differenza tra MCHC e MCH

La funzione principale dell'eritrocita è fornire ossigeno alle cellule del corpo e le molecole di emoglobina fungono da trasportatori di ossigeno.

Puoi immaginare un eritrocita sotto forma di una carrozza del treno vuota, in cui si trovano i sedili dei passeggeri: molecole di emoglobina.

Per semplicità, supponiamo che un solo passeggero possa sedere su ciascun sedile: una molecola di ossigeno e tutte le auto avranno una dimensione standard.

In questo caso, più posti a sedere nella carrozza, più efficiente è il trasporto dei passeggeri e, in relazione all'eritrocita, il trasferimento di ossigeno.

Quindi il numero di posti in una carrozza è il contenuto di emoglobina, cioè il valore MCH. E il valore MCHC è la percentuale di emoglobina (posti nella carrozza) sul volume totale di eritrociti (carrozza).

Se l'eritrocita è densamente riempito di emoglobina in tutto il suo volume, fa un lavoro eccellente e trasporta efficacemente l'ossigeno. Quando la carrozza è mezza vuota trasporterà un po 'di passeggeri..

Pertanto, MCHC è un indicatore della concentrazione di emoglobina in un eritrocita e MCH è la massa di emoglobina in un eritrocita. MCHC è misurato in g / ml e MCH in pg, dove 1 pg = 1 g -12.

Naturalmente, in realtà, questo esempio è troppo semplificato, poiché i globuli rossi differiscono l'uno dall'altro per dimensioni.

Quando il volume dei globuli rossi aumenta con lo stesso contenuto di emoglobina (MCH), la concentrazione di questo pigmento nei globuli rossi (MCHC) sarà diversa. E, sebbene l'emoglobina nella cellula sarà aumentata quantitativamente, a causa dell'aumento del volume degli eritrociti, nell'analisi si osserverà una diminuzione della concentrazione di HB..

Preparazione per l'analisi

Un esame del sangue per determinare gli indici eritrocitari deve essere effettuato a stomaco vuoto. Prima di condurre uno studio, si consiglia di:

  • escludere il consumo di alcol;
  • non fumare o limitare il fumo;
  • non bere caffè forte, tè;
  • ridurre la quantità di cibi fritti e grassi nella dieta.

I medici non consigliano di esporre il corpo a sovraccarico fisico, surriscaldamento o ipotermia prima di eseguire un esame del sangue.

Se, alla vigilia dell'analisi del sangue, si prevede di eseguire una procedura a raggi X, massaggio o fisioterapia, è meglio posticipare l'esame del sangue di 3 giorni.

Quando si va in laboratorio per la ricerca, non è necessario affrettarsi o preoccuparsi. È meglio salire le scale in un gradino o, ancora meglio, usare l'ascensore.

Si consiglia di sedersi tranquillamente sul divano per 10 minuti davanti all'ufficio, calmarsi e solo dopo recarsi in sala trattamenti.

Deviazioni MCHC dalla norma

Il valore MCHC appartiene alle caratteristiche più stabili degli eritrociti. Questo indice si discosta dalla norma in caso di gravi malattie del sangue.

Uno studio come la definizione di MCHC viene necessariamente eseguito durante un esame di routine, in quanto ciò consente l'identificazione tempestiva dell'anemia. Un'analisi viene assegnata con il calcolo MCHC durante la diagnosi delle condizioni associate a:

  • con debolezza senza causa, prestazioni ridotte;
  • infiammazione progressiva di natura infettiva o non infettiva;
  • con significativa perdita di sangue.

Se la preparazione per la consegna dell'analisi è stata eseguita correttamente e non ci sono stati errori in laboratorio, l'indicatore MCHC si troverà entro l'intervallo normale o diminuirà.

Aumento dell'indice ICSU

Può essere aumentata la decifrazione dell'analisi del sangue MCHC, che è molto probabilmente dovuta a un errore di laboratorio, o una malattia come la sferocitosi può causare questo fenomeno.

La malattia della sferocitosi è ereditaria, causata da una violazione dell'elasticità delle membrane cellulari dei globuli rossi. La patologia è congenita e se nessuno dei membri della famiglia ha la malattia, allora non apparirà in età adulta.

Il risultato dello studio potrebbe essere superiore alla norma se la persona viveva in alto sul livello del mare. In tali situazioni, il corpo compensa la mancanza di ossigeno nell'aria rarefatta di montagna aumentando la sintesi dell'emoglobina.

Se l'MCHC è elevato nell'analisi del sangue, ciò non significa che una malattia si stia sviluppando nel corpo, molto probabilmente la causa della deviazione dalla norma MCHC è un errore nel calcolo dell'emoglobina e dell'ematocrito in laboratorio.

Un aumento di questo indice eritrocitario significa saturazione dell'eritrocita con l'emoglobina. E può, se superato, raggiungere un livello tale che inizierà la cristallizzazione nel globulo rosso..

Come risultato della cristallizzazione, la cellula viene danneggiata e subisce il processo di emolisi - distruzione.

Una festa di alti tassi di questo parametro, l'analisi deve essere ripresa di nuovo. Se il risultato durante il secondo studio supera la norma, al paziente viene offerto un ulteriore esame per escludere anemia ipercromica, eritremia o un profondo disturbo dell'equilibrio del sale marino.

Downgrade di ICSU

La ragione per la diminuzione di MCHC è l'anemia da carenza di ferro, avvelenamento da piombo, disturbi autoimmuni.

I risultati ridotti di MCHS nel sangue sono dovuti alla causa associata alla formazione di anemia da carenza di vitamina B9 o da carenza di vitamina B12, soprattutto nei casi in cui si trovano eritrociti giganti.

Nelle donne, il parametro MCHS è ridotto se lo studio è stato condotto durante le mestruazioni, soprattutto con grave perdita di sangue.

Deviazioni MCH dalla norma

Analizzando i risultati dello studio del contenuto di emoglobina nell'eritrocita, il medico può concludere:

  • sulle caratteristiche dell'assorbimento del ferro;
  • la capacità del corpo di sintetizzare l'emoglobina;
  • la presenza di anemia nel paziente o confermarne l'assenza.

L'indicatore dell'analisi per MCH è stato aumentato per l'anemia causata da una carenza nel sangue di vitamine B9 o B12, malattie del fegato o alcolismo. Nell'ipotiroidismo si osserva un aumento di questo parametro eritrocitario.

MCH, come MCHC, diminuisce in caso di anemia da carenza di ferro. Come ogni tipo di anemia, l'anemia da carenza di ferro è spesso un segno di sviluppo di infiammazione o mancanza di nutrizione..

La mancanza di ferro, acido folico o vitamina B12 nella dieta per lungo tempo porta allo sviluppo di anemia nelle donne durante la gravidanza. A questo proposito, già nella fase di pianificazione della gravidanza, il medico presta attenzione agli indicatori di MCHC e MCH.

Una diminuzione di MCH si osserva nelle malattie infettive croniche che causano un ridotto assorbimento del ferro nell'intestino.

Il ferro è una parte essenziale della molecola di emoglobina e la mancanza di questo nutriente porta automaticamente a una mancanza di emoglobina nel sangue..

Il deterioramento dell'assorbimento del ferro dal cibo è osservato in molte malattie dell'apparato digerente. L'assunzione di ferro nell'organismo diminuisce in caso di:

  • colite ulcerosa;
  • Morbo di Crohn;
  • enterocolite.

Un basso MCH può essere causato dalla talassemia o dall'anemia di Cooley, una malattia ereditaria che si manifesta in una violazione della struttura dell'emoglobina.

L'indicatore MCH nell'analisi del sangue può essere abbassato a causa di una carenza nel corpo di vitamina B6, porfiria.

Una diminuzione dell'indicatore si nota nell'anemia causata dallo sviluppo di tumori maligni. L'anemia si sviluppa nel 33% dei malati di cancro che non hanno ricevuto la chemioterapia e nel 90% di quelli trattati.

Secondo le statistiche mediche, si trova una relazione tra i parametri eritrocitari e la prognosi di sopravvivenza nel cancro.

Puoi leggere altri indici eritrocitari, i motivi che fanno deviare i loro indicatori dalla norma, in altre pagine del sito.

MCHC in un esame del sangue: che cos'è, norme, motivi per aumentare e diminuire, esami aggiuntivi e trattamento

Le atologie del sistema ematopoietico si dividono in diverse categorie. Alcuni sono associati a disturbi dell'attività funzionale del midollo osseo. Altri sono causati da anomalie da parte delle cellule sagomate stesse, dopo la maturazione. Questo è molto più comune. Diverse tecniche di laboratorio vengono utilizzate per diagnosticare tali patologie..

L'MCHC in un esame del sangue è uno degli indicatori della vitalità funzionale degli eritrociti, della quantità di emoglobina che possono trasportare e di quanto sono saturi e l'abbreviazione può essere decifrata come concentrazione di emoglobina corpuscolare media o concentrazione di emoglobina emocritica.

Tuttavia, il metodo è diverso dagli altri. Il compito è indagare la quantità di emoglobina contenuta in una cellula sagomata. Cioè quanto è in grado di trasportare ossigeno.

Le deviazioni si verificano raramente per ragioni naturali. Nella maggior parte dei casi, stiamo parlando di una patologia evidente. Non sempre pericoloso, almeno nelle prime fasi. Il trattamento è prescritto solo dopo un esame approfondito delle condizioni generali..

L'essenza dell'analisi e ciò che mostra

L'analisi del sangue MCHC consente di indagare su due indicatori principali:

  • Per trasportare l'ossigeno ai tessuti, trasportare materiale di scarto, anidride carbonica, il corpo umano utilizza l'emoglobina.

Questa sostanza, a causa del ferro atomico nella sua composizione, lega efficacemente i gas e altrettanto facilmente, senza generare una grande quantità di energia, si decompone.

Per esaminare questo indicatore, è disponibile un grafico di analisi speciale. MCHC viene eseguito per uno scopo diverso. Come parte della diagnosi, i medici esaminano la quantità di emoglobina che una cellula sagomata può trasportare.

Questo valore dipende dallo stato di salute generale, dalla presenza o assenza di patologie del sistema ematopoietico stesso. La concentrazione media di emoglobina in un eritrocita determina la sua funzionalità. I corpi rossi risolvono il problema dello scambio di gas.

  • C'è anche un secondo indicatore che viene valutato durante lo studio. Questo è l'ematocrito. Viene calcolato come il numero di eritrociti in relazione al volume totale di sangue. Secondo i risultati, ottieni un indice.

Questa tecnica consente di valutare le capacità funzionali degli eritrociti in generale: la natura dello scambio gassoso e, indirettamente, le condizioni generali del midollo osseo.

Fondamentalmente, l'analisi di MCHC non differisce dalle altre. Viene eseguito anche durante l'analisi generale standard..

Questo metodo da solo non è sufficiente per diagnosticare le malattie. Le fluttuazioni nell'MCHC indicano una violazione dello scambio di gas, emopoiesi, mentre si può solo affermare il fatto: c'è un problema.

Perché, qual è la colpa, qual è la diagnosi del paziente - non è noto. Sono necessarie ulteriori ricerche.

Tabelle degli standard

Tra le donne

Età (anni)Livello in g / dl
15-4031-36
41-6031-35
Più di 60 anni32-36

Negli uomini

EtàTasso di MHCH in g / dl
15-60 anni32-35
Più di 60 anni31-36

Nei bambini

Periodo di vitaNormale g / dl
Fino a 14 giorni28-34
Fino a 30 giorni28-36
1-2 mesi28-35
2-4 mesi29-38
Fino a 1 anno32-37
1-3 anni32-38
4-15 anni32-37

Inoltre, a partire dall'età di 15 anni, il calcolo viene effettuato secondo i calcoli degli adulti ei risultati vengono interpretati di conseguenza, tenendo conto delle differenze per genere.

Non sarà possibile decifrare l'analisi da soli. Sì, i laboratori indicano i valori di riferimento, cioè i valori normali, direttamente nel protocollo e nella conclusione. Ma il risultato da solo ti dirà poco. Hai bisogno di una valutazione completa.

Ragioni per allevamento e metodi di trattamento

Un aumento dell'indice MCHC indica che le cellule eritrocitarie formate trasportano più emoglobina del normale e poiché questa sostanza è anche un pigmento che conferisce ai corpi la loro ricca tonalità, anche l'indice di colore cambia..

Questo accade in molti casi..

Anemia megaloblastica

In altre parole, una violazione dell'emopoiesi dovuta a una carenza di vitamina B12. L'acido folico è meno comunemente coinvolto. Se questo o quello non bastano, la maturazione delle strutture sagomate nel midollo osseo è impossibile, la mchc nell'analisi del sangue sarà aumentata. Le vitamine sono responsabili del normale sviluppo dei globuli rossi.

Le cellule formate in modo insufficiente sono molto più grandi delle cellule normali. Trasportano molta emoglobina, ma a causa delle caratteristiche strutturali non sono in grado di fornire il legame di ossigeno e prodotti di ossidazione del carbonio.

Quando l'emopoiesi passa completamente a binari anormali, si osserva una situazione paradossale. Le cellule trasportano enormi quantità di pigmento, ma non funzionano come dovrebbero. L'aumento dell'ematocrito e dell'MCHC è molto spesso dovuto all'anemia megaloblastica..

Trattamento: nelle prime fasi, affrontare il problema è molto più semplice. Quando la malattia raggiunge la sua fase avanzata, è anche possibile, ma la durata della terapia sarà molto più lunga.

Il modo principale per correggere il disturbo è ripristinare l'apporto di vitamine. Sono somministrati artificialmente, in grandi dosi. La concentrazione viene gradualmente ridotta.

Il problema potrebbe essere anche nell'assorbimento di B12 o folato. Ad esempio, a causa di patologie infiammatorie dell'intestino tenue o di altri disturbi. In questo caso, devi combattere la malattia primaria. Allo stesso tempo, introducendo preparati a base di vitamine. Specialista - ematologo.

Maggiori informazioni sull'anemia megaloblastica in questo articolo..

Fumo

Il consumo di tabacco, soprattutto in grandi quantità, "colpisce" il sistema ematopoietico. La nicotina non è il problema, sebbene sia certamente dannosa..

Nel guscio esterno di una sigaretta, il colorante contiene molte sostanze che, se bruciate, formano veleni pericolosi. Ad esempio, ossidi di cadmio, arsenico, composti di carbonio volatile (metano). Questa è solo una piccola parte.

Tutti loro - inibiscono il sistema ematopoietico. Sebbene formalmente gli eritrociti mantengano le loro dimensioni normali, l'ematocrito diminuisce. Cioè, il numero di celle diventa più piccolo.

Per questo motivo, lo scambio di gas è molto più lento del solito. Al fine di compensare in qualche modo l'attuale stato di cose, il corpo cerca di migliorare la funzionalità di quelle cellule che lo sono. La quantità di emoglobina aumenta per eritrocita.

Questo non è un processo in un'unica fase e non è rapido. Più a lungo una persona fuma, più evidente è il problema..

Trattamento: la cosa principale da fare è abbandonare la dipendenza. Quindi, se necessario, i medici prescrivono un corso di terapia, tecniche di supporto. Ma il compito principale è smettere di fumare.

Consumo di alcool

Particolarmente durevole e in quantità eccessive. L'alcol funziona più o meno allo stesso modo delle sigarette. Deprimendo il lavoro del midollo osseo. Le cellule non possono maturare, vengono rilasciate a metà.

L'effetto è identico. Poiché queste strutture sono più grandi del normale, in esse viene inserita più emoglobina. Ciò non cambia la situazione, poiché non possono ancora trasportare gas a causa della struttura errata, dello spessore della membrana cellulare e di altri fattori.

Trattamento: gli ematologi sono coinvolti nella terapia dei disturbi organici stessi. Il compito è escludere l'alcol dalla vita e allo stesso tempo sostenere, stimolare la normale formazione del sangue.

Gli specialisti in narcologia aiutano ad abbandonare la dipendenza. Risolvere entrambi i problemi contemporaneamente non è facile, ci vorrà tempo. Se una persona ha bevuto per molto tempo, soffre di alcolismo, il recupero completo richiede da diversi mesi a sei mesi o anche di più.

Alcuni farmaci

I medicinali possono anche interferire con la formazione del sangue. Tre gruppi di farmaci sono particolarmente pericolosi a questo proposito:

  • I primi sono farmaci ormonali o a base di glucocorticoidi. Inibiscono il lavoro del midollo osseo. I globuli rossi non maturano in quantità sufficienti. Molte forme non sviluppate - di grandi dimensioni e con un eccesso di emoglobina - entrano nel canale. Un effetto simile può svilupparsi immediatamente dopo l'inizio del ricovero e successivamente. Tutto dipende dalle caratteristiche dell'organismo di un particolare paziente..
  • I secondi sono sedativi, tranquillanti. Provocano più o meno lo stesso risultato..
  • Altri ancora sono psicotropi. Antidepressivi e antipsicotici.

Trattamento: non è necessaria alcuna terapia speciale. Basta rinunciare ai farmaci e tutto tornerà alla normalità da solo.

Questo non è sempre possibile: ad esempio, con la schizofrenia, la psicosi organica, i neurolettici sono costantemente necessari. Oppure, un paziente con disturbi infiammatori autoimmuni ha bisogno di cicli di glucocorticoidi.

Quindi il problema viene risolto semplicemente sostituendo il farmaco. Prendine un altro.

Patologie genetiche

Nel contesto della situazione in esame, sono relativamente rari. Questi sono disturbi ereditari. Con materiale genitore "difettoso".

È possibile una variante della mutazione spontanea. I geni non c'entrano niente, è un episodio sporadico. Il grado di violazione dipende dal materiale modificato.

Trattamento. In quanto tale, non esiste una terapia speciale. Almeno, non sarà possibile influenzare radicalmente la situazione. La violazione è codificata nella fondazione dell'organismo; non hanno ancora imparato a modificare il genoma. I medici ricorrono al trattamento sintomatico. Correggi l'indagine.

Eccessivo grasso corporeo

In altre parole, iperlipidemia. Esistono molte forme di questa condizione. Sono tutti ugualmente pericolosi dal punto di vista dei disturbi ematopoietici..

Trattamento. Devi ridurre la quantità di grasso. Per questo vengono utilizzati preparati speciali. Statine come Atoris o simili. Per rimuovere più velocemente il colesterolo in eccesso o altri lipidi.

Se sono inefficaci, usa mezzi più pesanti: i fibrati. Anche l'acido nicotinico si mostra bene..

In generale, vengono selezionati farmaci specifici in base alla forma di iperlipidemia..

Esistono linee guida cliniche speciali con una classificazione dettagliata dei disturbi e consigli su cosa fare in ogni caso specifico..

Maggiori informazioni sui tipi di iperlipidemia e sui trattamenti in questo articolo..

Anemie autoimmuni

Sono estremamente rari. Di solito secondario alla malattia sottostante. Il processo infiammatorio porta alla distruzione dei globuli formati. Il corpo include meccanismi compensatori e sovrasaturazione degli eritrociti con emoglobina.

Trattamento. I farmaci vengono utilizzati per indebolire la risposta immunitaria. Ad esempio, glucocorticoidi. Prednisone, desametasone e altri.

Differiscono nel grado di attività e nel potenziale terapeutico. Dal più debole (Beclazon) al più potente (Betametasone).

Se non portano l'effetto desiderato, ricorrono agli immunosoppressori. Quei farmaci che inibiscono direttamente la sintesi delle cellule del sistema di difesa dell'organismo.

Quelli che altri medicinali non possono essere usati per molto tempo. È pericoloso.

Squilibrio elettrolitico nel corpo

Modifica del rapporto proporzionale di potassio, calcio, sodio, magnesio e acqua. A volte è episodico. Ad esempio, dopo uno sforzo fisico intenso, ecc..

Tuttavia, tali situazioni non influenzano radicalmente lo stato di emopoiesi. Quando il processo assume caratteristiche persistenti, iniziano i problemi.

Trattamento: preparati di potassio, altri sali. Cambiando anche il regime di consumo. Sotto la supervisione di uno specialista.

Se l'indicatore mchc è aumentato, questa è sempre una conseguenza di un processo patologico. Quale - devi scoprire.

Ragioni per declino e trattamento

Ci sono anche molti fattori che causano la caduta dell'indicatore:

Talassemia e altri disturbi ereditari

Nel corso di questo disturbo, l'emoglobina non viene prodotta a sufficienza. La patologia è di origine genetica. Trasmesso in modo recessivo.

Cioè, in una serie di circostanze sfavorevoli, se entrambi i genitori portano materiale difettoso e lo trasmettono alla loro prole. Ci sono altri disturbi oltre alla talassemia.

Trattamento. In quanto tale, non esiste una terapia speciale. È necessaria una correzione sintomatica.

Poiché ci sono molte manifestazioni della malattia, è impossibile fornire raccomandazioni universali. I medici procedono dalla situazione clinica. La sintesi dell'emoglobina viene interrotta in una delle diverse fasi.

Carenza di vitamina B6

Non è fondamentalmente diverso da una mancanza di B12 o acido folico. La differenza riguarda il corso del trattamento. La sostanza viene introdotta dall'esterno, al fine di correggere la carenza, ripristinare l'emopoiesi.

Patologia del fegato

Di diversa natura. Si tratta principalmente di epatite, infiammazione e cirrosi. Cioè, la morte delle cellule d'organo.

In entrambi i casi, le patologie provocano il fallimento. Disturbo disfunzionale. Il fegato non può funzionare come prima, quindi iniziano disturbi generalizzati nel sistema ematopoietico.

Il midollo osseo funziona in modo intermittente, l'emoglobina è sintetizzata male, l'MCHC nel sangue si abbassa e inizia la coagulopatia. Più avanzato è il disturbo, peggiore è la situazione generale..

Trattamento. È necessario ripristinare il funzionamento del fegato e allo stesso tempo proteggerlo dagli effetti dannosi, prevenire la progressione della malattia. Per questo, vengono utilizzati epatoprotettori: Essentiale, Karsil e simili. Prendono corsi, per molto tempo.

Viene mostrato un follow-up regolare da parte di un gastroenterologo. È ancora meglio se nell'area di accesso è presente uno specialista strettamente concentrato: l'epatologo.

Anemia da carenza di ferro

Un altro tipo di malattia. Questa volta è associato a una mancanza di ferro. Come accennato in precedenza, l'emoglobina contiene un atomo di Fe. Questo lo rende attivo, capace di legare i gas, trasportandoli. Se la sostanza non è sufficiente, non c'è nulla per sintetizzare l'emoglobina.

Una scarsa quantità di pigmento porta al fatto che i globuli rossi ne sono scarsamente riempiti. Sono di colore pallido.

Con la conservazione a lungo termine di un tale processo patologico, l'emopoiesi procede su un canale diverso: vengono prodotte troppe cellule sagomate, una parte seria di esse è immatura.

Trattamento. Abbastanza semplice. Se la concentrazione media di hb negli eritrociti è inferiore al normale, vengono prescritte dosi di carico di ferro. Per una migliore assimilazione, viene iniettato. Per molto tempo. Fino a quando il corpo non si riprende e inizia a lavorare da solo.

D'altra parte, il problema non è sempre l'effettiva mancanza di sostanza. A volte il corpo non può assorbire il ferro a causa di problemi con il tratto digestivo.

Quindi gli sforzi principali dovrebbero essere diretti verso l'eliminazione della patologia primaria.

Maggiori informazioni sull'anemia da carenza di ferro in questo articolo..

Qualche avvelenamento.

Ad esempio, piombo o mercurio. L'MCHC si riduce poiché i veleni di metalli pesanti rallentano la formazione del sangue. Questo è temporaneo, ma con un'alta concentrazione della componente tossica nel corpo, sono possibili conseguenze pericolose. Fino alla morte. Il trattamento potrebbe semplicemente non essere in tempo.

D'altra parte, queste sostanze hanno una proprietà sgradevole di accumularsi nei tessuti e influenzare l'organismo per lungo tempo, anche se in misura minore.

Trattamento. Disintossicazione. Rigorosamente stazionario. Con il pieno controllo della salute. In particolare, fegato, sistema cardiovascolare, tubo digerente.

Malattie infettive nella fase acuta

Una ragione piuttosto rara. Tuttavia, gli indici di emoglobina cadono con patologie virali e batteriche. Soprattutto se corrono forte.

Trattamento. È necessario eliminare la malattia sottostante. Quindi gli indicatori torneranno alla normalità da soli. Se la colpa è dei funghi, vengono utilizzati antibiotici, stimolanti della produzione di interferone e fungicidi.

Se necessario, vengono prescritti immunomodulatori, complessi vitaminici e minerali, antisettici locali sotto forma di soluzioni e altri tipi. Possibilmente antinfiammatorio.

Anche le ragioni della diminuzione della concentrazione media di emoglobina negli eritrociti sono sempre patologiche, principalmente associate a interruzioni del fegato, il sistema ematopoietico stesso.

Quali esami sono necessari in aggiunta

L'MCHC consente di affermare un fatto: qualcosa non va. Ma qual è il motivo è una domanda a parte. Per rispondere, abbiamo bisogno di metodi diagnostici ausiliari.

  • Consultazione con un ematologo, altri specialisti del settore. Con interrogatorio orale e raccolta di anamnesi.
  • Emocromo completo (CBC).
  • Biochimica avanzata. Quasi la via principale. Poiché solo con l'aiuto di questo metodo è possibile indagare i livelli di micro e macroelementi, altre sostanze responsabili dell'emopoiesi.
  • Ultrasuoni degli organi addominali. Prima di tutto, i medici sono interessati allo stato del fegato..
  • Consultazione con un genetista, se si sospetta la natura ereditaria della patologia.

La correzione è progettata per risolvere due problemi. Il primo è eliminare la fonte della violazione. Il secondo è gestire i sintomi. A volte resta solo da combattere le manifestazioni. Ad esempio, con anomalie genetiche.

MCHC è uno dei quasi 25 indicatori che i medici valutano come parte dello standard CBC, la tecnica viene utilizzata per valutare la natura dell'attività e lo stato dei globuli rossi.

D'altra parte, la sintesi di questa sostanza viene studiata allo stesso modo, si trovano deviazioni. In ogni caso, lo studio viene svolto direttamente nell'ambito di un esame del sangue generale. È meglio lasciare la decrittazione al medico.

Perché l'MCHC aumenta nell'analisi del sangue? Ragioni e cosa fare

Quando si esegue un esame del sangue generale, i laboratori moderni utilizzano un sistema automatico per il conteggio delle cellule del sangue e una varietà di indici cellulari. Ciò consente di rendere lo studio più accurato e di utilizzare il risultato ottenuto per stabilire una diagnosi specifica. Tale opportunità è apparsa non molto tempo fa: il dispositivo è stato utilizzato all'estero dalla fine degli anni '50, nei paesi della CSI non più di 20 anni.

Piastrine, leucociti ed eritrociti hanno indici specifici. I globuli rossi, come vengono anche chiamati gli eritrociti, ne hanno quattro. Uno di questi è MCHC, tradotto dall'inglese come "la concentrazione media di emoglobina in un eritrocita". L'indicatore è specifico, consente di sospettare una serie di malattie. Perché la concentrazione media di emoglobina nell'eritrocita è aumentata, lo diremo in questo articolo.

Cos'è MCHC, come determinare i valori normali

MCHC è la concentrazione media di hb negli eritrociti. Riflette il grado di saturazione di tutti i globuli rossi nel corpo con l'emoglobina. La molecola di emoglobina è una sostanza complessa, costituita da una parte proteica e ferro. La sua funzione principale è il trasporto, trasporta ossigeno, saturando organi e tessuti con esso..

Con carenza di ferro nel corpo, si sviluppa l'ipossia - fame di ossigeno. In un organismo adulto sano, l'indicatore descritto è stabile e ha un valore costante. Una gamma più ampia nel sangue di mchc nei bambini, che è associata alla formazione del sistema ematopoietico.

Per lo studio di mchc in un esame del sangue, viene prelevato sangue capillare, cioè da un dito. Per ottenere il risultato giusto, devi seguire alcune semplici regole:

  1. L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto, la pausa minima tra i pasti dovrebbe essere di 8-10 ore.
  2. Puoi bere acqua normale prima del test.
  3. Per smettere di fumare, bere alcolici, gli sport attivi dovrebbero essere almeno un giorno prima dell'analisi.

L'indicatore viene calcolato utilizzando una formula speciale. È necessario dividere l'emoglobina (g / l) * 100 per ematocrito. La misurazione viene effettuata in grammi / litro (g / l). I valori della norma sono:

  • 320-365 g / l per gli uomini;
  • 320-355 g / l nelle donne;
  • fino a 380 g / l nei bambini sotto i 5 anni.
MCHC: formula di calcolo, norma del sangue

I laboratori utilizzano spesso un valore medio per le persone di entrambi i sessi, che è 320-380 g / l. Oltre ai bambini, l'indicatore cambia leggermente negli anziani. Sono caratterizzati dalla sua diminuzione, che è associata a una diminuzione dell'attività del midollo osseo. Ciò significa una diminuzione del numero di globuli rossi e dei loro indici..

Per saperne di più su cosa sia MCHC, guarda il video:

Ragioni per un aumento di MCHC in un esame del sangue

Ci sono molte ragioni che possono aumentare il valore MCHC. Ma non dimenticare il cosiddetto high falso positivo. Può essere provocato da:

  • violazione delle regole per il prelievo di sangue;
  • violazione del trasporto materiale;
  • conservazione impropria del sangue (alta o bassa temperatura, accesso all'ossigeno libero);
  • violazione delle regole per la preparazione per il test (sono discusse sopra).

Ricorda! Un singolo aumento della concentrazione media di HB negli eritrociti richiede analisi ripetute in dinamica e non può essere la prova del corso dei processi patologici nel corpo.

Se, tuttavia, l'MCHC nell'analisi del sangue viene aumentato ripetutamente, si dovrebbe presumere:

  • Anemia emolitica ereditaria: sferocitosi (malattia di Minkowski-Shoffard), ovalocitosi. È con questa patologia che l'MCHC può aumentare il più possibile. A causa di una violazione nella struttura della membrana cellulare, carenza di proteine ​​specifiche dello "scheletro" della cellula (spettrina e ankyrin), la funzione dell'eritrocita ne risente. Il passaggio attraverso la milza provoca una maggiore distruzione (decadimento) della cellula, accorciandone drasticamente la vita.
  • Grave carenza di vitamine, vale a dire B-12 e acido folico.
  • Ipossia cronica (come opzione - vivere in una zona di alta montagna).
  • Patologia oncologica, soprattutto del sistema ematopoietico. Il midollo osseo è coinvolto nel processo patologico. Si verifica l'inibizione della sintesi di cellule normali e l'aumento della formazione di cellule dal clone patologico.
  • Squilibrio elettrolitico dell'acqua. È provocato da avvelenamento, infezioni intestinali. Vomito abbondante e feci molli frequenti sono i motivi per cui aumenta l'MCHC nell'analisi del sangue.
  • Malattie del sistema endocrino (diabete di tipo 2, ridotta funzionalità tiroidea).
  • Processi sclerotici nei polmoni, in cui si verifica una carenza di ossigeno.
  • Fallimento renale cronico.
Malattia di Minkowski-Shoffard, sferociti

L'aumento della concentrazione media di emoglobina nel sangue può essere temporaneo. I mezzi che hanno un effetto potenziante includono contraccettivi, farmaci ormonali, alcuni sedativi e vasocostrittori. In ogni caso, se il mchc è elevato, consultare un medico e sottoporsi a un esame completo.

Ricorda! Anche il fumo di tabacco porta ad un aumento di questo indice..

Differenze tra MCHC e MCH

MCH sta per il contenuto medio di emoglobina glicata nell'eritrocita. Questo indice riflette la quantità media di emoglobina in una cellula particolare. Si ottiene dividendo l'emoglobina per il numero di globuli rossi. Il conteggio viene eseguito in picogrammi (pag). Il mch normale medio nell'analisi del sangue è di 24-34 pg. Quando si diagnosticano i bambini, vengono utilizzati gli standard di età. Se il contenuto medio di emoglobina in un eritrocita è aumentato, ci si dovrebbe aspettare un aumento proporzionale di mchc. Questi due valori sono correlati e si completano a vicenda nell'analisi del sangue..

Valori MCH normali

Interpretazione dell'analisi, ricerca aggiuntiva, principi di trattamento e prevenzione

L'analisi dovrebbe essere valutata da uno specialista. Può essere un ematologo che si occupa specificamente di malattie del sangue o un terapista. Se la diagnosi deve essere chiarita per il bambino, dovrai contattare il pediatra. Per stabilire una diagnosi, uno specialista avrà bisogno di:

  • Raccogli i reclami.
  • Valuta i sintomi clinici della malattia.
  • Per studiare non solo i singoli indici eritrocitari, ma un esame del sangue completamente dettagliato, che include il conteggio di eritrociti, leucociti, piastrine, VES, reticolociti, indici di queste cellule.
  • Esegui un esame del sangue biochimico. Questo è necessario per valutare le funzioni del fegato, dei reni, del pancreas. L'analisi ti permetterà di scoprire se ci sono processi infiammatori nel corpo.
  • Assegnare la diagnostica strumentale, se necessario (ecografia degli organi addominali e renali, radiografia del torace).

Dopo aver stabilito la diagnosi corretta, verrà prescritta la terapia. Solo un medico dovrebbe prescrivere farmaci e dare consigli sul trattamento. I farmaci prescritti possono appartenere a gruppi completamente diversi, a seconda dei motivi che hanno causato il processo patologico.

Attenzione! Un vero aumento di MCHC è estremamente raro. Qualsiasi automedicazione può causare gravi danni alla salute!

Il paziente può impegnarsi in modo indipendente nella prevenzione delle malattie del sangue e di altri sistemi. Per fare ciò, si consiglia di seguire i principi di una corretta alimentazione, fare esercizio fisico regolarmente, trascorrere del tempo all'aperto, limitare il consumo di alcol e ridurre il numero di sigarette. Queste misure miglioreranno lo scambio di ossigeno e preverranno lo sviluppo di malattie..


Articolo Successivo
Ronzio nelle orecchie