Trigliceridi elevati nel sangue: cosa significa (cause) e cosa minaccia?


SOMMARIO:

se i trigliceridi (TG) nel sangue sono elevati (DONNE e uomini / giovani e anziani / adolescenti e bambini / ragazzi e ragazze / ragazzi e ragazze):

Cosa significano trigliceridi elevati?

Secondo la maggior parte degli esperti nazionali e stranieri (in particolare, dell'AHA - "American Heart Association") livelli di trigliceridi molto alti, in misura maggiore, indicano problemi nel FEGATO o nel PANCREAS. E anche sui maggiori rischi di sviluppare pre / diabete e DIABETE di tipo II (in vista dell'insulino / resistenza, di cui parleremo un po 'più avanti in questo articolo).

SARÀ BENE SAPERE:

Per quanto riguarda l'influenza diretta - vale a dire, di alti livelli di TG nel plasma sanguigno nelle donne e negli uomini - sui rischi di sviluppare malattie cardiovascolari, i risultati di studi moderni hanno mostrato risultati piuttosto contraddittori. Pertanto, NON (!) Tutti gli esperti concordano sul fatto che nello specifico - un aumento del livello di trigliceridi - è uno dei principali "colpevoli" delle malattie del cuore, del cervello e dei vasi sanguigni (aterosclerosi).

E ci sono 2 ragioni principali per questo:

  • In primo luogo, i livelli elevati di TAG (triacilgliceridi) nel sangue si manifestano più spesso insieme a problemi come obesità, ipertensione, diabete. E anche abbassato gli indicatori di colesterolo HDL "buono" e, al contrario, aumentato - colesterolo LDL "cattivo" condizionatamente. A questo proposito, è piuttosto difficile determinare esattamente quali problemi sono causati da specifici livelli di trigliceridi - SOPRA IL NORMALE.
  • In secondo luogo, i più recenti risultati della ricerca, con la partecipazione di pazienti con predisposizione genetica a livelli aumentati di trigliceridi (ipertrigliceridemia familiare / ereditaria), hanno dimostrato che NON sono (!) Ad alto rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Sebbene ci siano alcune prove ufficiali che alti trigliceridi possono ancora svolgere un qualche tipo di ruolo negativo, MA (!).

È POSSIBILE CI WH CHE TI INTERESSA:

Perché i trigliceridi alti sono pericolosi?

Come accennato in precedenza, i trigliceridi elevati (TRIG) nel siero del sangue indicano non solo i rischi di aterosclerosi, ma anche malattie gravi come diabete mellito, pancreatite e disfunzioni epatiche (dalla sua "obesità" alla cirrosi).

Trigliceridi e zucchero (diabete)

Livelli elevati di trigliceridi possono indicare resistenza all'insulina (dal latino resistentia). Cioè, un ormone molto importante, il cui compito principale è ridurre la concentrazione "eccessiva" di glucosio nel plasma sanguigno. Pertanto, se il corpo umano diventa resistente all'insulina, i livelli di zucchero nel sangue aumentano in modo significativo, il che porta rapidamente allo sviluppo di una malattia come il diabete mellito (tipo II).

Secondo l'OMS: la sindrome insulino / resistente, come uno dei 5 "punti" importanti della sindrome metabolica (di solito in congiunzione con un altro "punto" dei cinque - ipertrigliceridemia / cioè aumento dei livelli di triacilgliceridi), in Europa soffre circa 60 milioni di persone. Tuttavia, soprattutto, i medici non sono nemmeno preoccupati per questi grandi numeri, ma per il numero di persone che NON SAPONO cosa hanno già: gravi problemi con l'insulina!

Allo stesso tempo, negli ultimi anni, i rischi di sviluppare questo disturbo (secondo l'American Diabetes Association) sono aumentati anche negli adolescenti e nei giovani. Fondamentalmente, "grazie a" uno stile di vita inattivo e una dieta malsana (ad esempio, fare spuntini sui dolci del negozio, bere questo business - "Coca-Cola"). Ecco perché, anche se pensi che la tua salute sia semplicemente eroica, ti sottoponi comunque a una visita medica almeno una volta ogni 4-5 anni. Incluso lipidogramma (altro nome - LIPID PROFILE) - analisi del sangue biochimica per determinare la quantità di grassi (trigliceridi), nonché i lipidi di tutte le frazioni.

Trigliceridi e pancreas

Gli scienziati hanno scoperto che una maggiore concentrazione di trigliceridi nel sangue (oltre 5,2 mmol / l / o 500 mg / dl.) Aumenta significativamente i rischi di sviluppare pancreatite acuta (cioè infiammazione del pancreas). E livelli molto alti (più di 11,2 mmol / L / o 990 mg / dL.) Precedono già gravi complicazioni di AP, irte di morte (dal 7 al 15% dei casi). Poiché si ritiene che livelli troppo elevati di concentrazione di acidi grassi liberi (non "legati" nel siero dall'albumina) abbiano un effetto TOSSICO sui tessuti del pancreas. Pertanto, questa situazione richiede in relazione a se stessa - una riduzione urgente di alti livelli di trigliceridi (con l'aiuto di farmaci)!

Trigliceridi e fegato "grasso"

Livelli elevati di trigliceridi sono una delle principali cause di steatosi epatica. Cosa succede di solito: nel 70% dei casi a causa di un "amore" eccessivo per le bevande alcoliche e nel 30% - a causa di dipendenze da cibo "sbagliato". Naturalmente, la più alta concentrazione di grassi / trigliceridi "in eccesso" si "accumulerà" - nemmeno nelle "pieghe" dell'addome, ma nel fegato, una sorta di "fabbrica di lipidi". Di regola, il "fegato grasso" non ha sintomi pronunciati (a condizione che sia "obesità" reversibile), quindi è irto di grandi pericoli, uno dei quali è la cirrosi. L'attaccante inaspettatamente e molto dolorosamente (anche se era visibile da lontano)!

Vedendo alti numeri di TG in un esame del sangue, il medico curante chiederà sicuramente al paziente la gravità sotto l'ipocondrio destro, palperà il fegato (per l'ingrandimento). E, infine, prescriverà (se necessario) - test di funzionalità epatica (FPP). Quelli. un'intera gamma di esami del sangue biochimici che rilevano la quantità di bilirubina (totale e legata), ALT (alanina / transaminasi) e AST (aspartato / transaminasi). Dove, ad esempio, un aumento dei valori di ALT, in relazione agli indicatori AST, indica direttamente allo specialista curante - danno epatico.

Cause di aumento dei trigliceridi

  • Le cause più comuni di alti livelli di trigliceridi nel sangue nelle donne e negli uomini sono: problemi di salute (descritti sopra) o semplicemente età (cioè anziani). L'eziologia più rara è una predisposizione ereditaria (ipertrigliceridemia familiare).
  • Altre cause di "balzi" sono il modo di vivere sbagliato. Comprende: cattive abitudini (fumo, abuso di alcol), mancanza di attività fisica (lavoro e tempo libero "sedentario"), alimentazione "dannosa". Soprattutto mangiare troppo "prelibatezze da negozio".
  • Nei risultati di un esame del sangue biochimico in donne in gravidanza, di regola, anche la quantità di trigliceridi può saltare in alto (nel 2 ° e 3 ° trimestre). Allo stesso modo - e anche durante la menopausa, a causa dei cambiamenti ormonali nel corpo.
  • E infine, un aumento dei livelli di TG può essere causato dall'assunzione di determinati farmaci. Meno comunemente - da farmaci che abbassano la pressione sanguigna (beta-bloccanti, diuretici tiazidici) o immunosoppressori (in particolare, ciclosporina). Molto spesso nelle DONNE - dopo aver assunto un gruppo di farmaci ormonali (ad esempio, contraccettivi orali) o SERM.

Vale sicuramente la pena notare che dopo un pasto (dopo 15-30 minuti), il contenuto di trigliceridi può aumentare fino a (!) 5-10 volte, ma poi tornare nuovamente (gradualmente) al livello iniziale (dopo 8-12 ore). Ecco perché un esame del sangue biochimico per la quantità di TG e altri lipidi (dalla vena cubitale) viene eseguito rigorosamente a stomaco vuoto.!

Come riportare i trigliceridi alla normalità?

Un programma per abbassare i livelli di trigliceridi moderati / alti (a livelli normali) include: cambiamenti radicali nello stile di vita e nella dieta. Per ridurre rapidamente la quantità anormale / aumentata di TG nel sangue, i medici curanti prescrivono farmaci, ad es. prendendo farmaci speciali.

PIÙ DETTAGLIATO SU QUESTO (DALLA "A" ALLA "Z") È PROGRAMMATO NELL'ARTICOLO:

Cambiamento dello stile di vita

Per ridurre il livello elevato di trigliceridi alla normalità (per età), dovrai rinunciare a molte "gioie" della vita! Da alcuni - sarà necessario allontanarsi temporaneamente, da altri - per sempre. L'opzione migliore: iscriversi a un consulto con psicologi, in modo da non "rovinare" il proprio corpo - "curando l'anima", "mezzi" dannosi come il fumo, l'alcol o l'eccesso di cibo. Ci sono molte alternative nel mondo per un positivo - senza nuocere alla salute!

Inoltre, dovrai "introdurre" nella tua vita - attività fisica attiva (dagli esercizi mattutini elementari - agli esercizi a tutti gli effetti: 30-40 minuti, almeno 3-4 volte a settimana). Certo, non dovresti prenderlo subito - l'asse di un atleta esperto! Devi iniziare in piccolo, su consiglio dei medici, a seconda della tua età, sesso e salute generale. Tutte queste cose riducono notevolmente la quantità di trigliceridi "extra" nel sangue! A volte - in tempi record / brevi.

Cambiamenti nella dieta

Molto probabilmente, tu stesso hai già intuito che in caso di violazioni dell'equilibrio lipidico (cioè GRASSI) nel sangue, devi prestare seria attenzione, sia ai grassi che al numero di calorie nel cibo. Prima di tutto, dovrai rinunciare ai grassi trans "da magazzino" ("snack" dolci e di farina), così come agli altri snack in arrivo (fast food, hamburger, ecc.). Inoltre, sostituisci il cibo "carboidrato" con le PROTEINE e, praticamente ogni giorno, usa le FIBRE. Invece di qualsiasi tipo di carne "rossa", passa al bianco / pollo (solo senza pelle) e, cosa più importante, mangia piatti di PESCE GRASSO almeno 2 volte a settimana. Naturalmente - NON fritto! Se sei allergico ad esso, l'opzione ideale / alternativa è l'olio di semi di lino (aggiunto all'insalata di verdure). Sviluppa attivamente i PROPRI talenti culinari!

Farmaci

Di regola, i medici esperti e onesti non hanno fretta di "riempire" i loro pazienti con farmaci, specialmente quelli potenti e, ovviamente, costosi / costosi. Tuttavia, in alcuni casi (livelli di trigliceridi critici / alti) assumerli sarà VITA / IMPORTANTE! Insieme ad altri farmaci necessari per il trattamento della malattia, che, di fatto, indica ipertrigliceridemia (cioè una quantità anormale di TG nel sangue). I farmaci più efficaci - in particolare per i trigliceridi alti - sono FIBRATI, NIACINA, OMEGA-3 e, meno spesso, STATINE. Basta non cercare di auto-medicare! Nonostante l'elevata efficacia di questi farmaci, se usati in modo scorretto, sono molto pericolosi con molti effetti collaterali..

I trigliceridi sono elevati: cosa significa, cause, trattamento, dieta

I trigliceridi sono un gruppo separato di grassi. Il loro compito principale è fornire energia alle cellule. Viene prescritta un'analisi per questo tipo di lipidi per rilevare le malattie del sistema cardiovascolare..

I trigliceridi sono elevati, cosa significa? Le ragioni di tali risultati possono essere diverse: pancreatite, alterazioni patologiche nel fegato. Di seguito imparerai più in dettaglio: qual è il pericolo di superare la normale concentrazione di trigliceridi, perché accade e quali sono i metodi di trattamento.

Sintomi

I trigliceridi sono elevati: come si manifesta nella condizione umana? I segni di un aumento includono:

  • Ipertensione,
  • Lo zucchero nel sangue è in continua evoluzione,
  • Affaticabilità rapida,
  • Lipoproteine ​​a bassa densità.

Le ragioni

I trigliceridi sono elevati a causa di:

  • Dieta selezionata in modo errato. La maggior parte del menu è composta da cibi ipercalorici e grassi.,
  • Obesità,
  • Disturbi del metabolismo dei grassi (ereditari o congeniti),
  • Stile di vita inattivo,
  • Assunzione di farmaci: beta bloccanti, steroidi, contraccettivi orali, farmaci ormonali,
  • Gravidanza (I trimestre).

I trigliceridi elevati possono essere sia una conseguenza che una causa di alcune malattie, come:

  • Cirrosi epatica,
  • Ipercalcemia,
  • Trombosi,
  • Epatite virale,
  • Aterosclerosi,
  • Infarto miocardico,
  • Malattia coronarica,
  • Diabete,
  • La talassemia è un tipo di anemia,
  • Pancreatite acuta.
  • ipertrigliceridemia familiare (ereditaria),
  • Deficit di LHAT (lecitina colesterolo aciltransferasi),
  • malattia ipertonica,
  • glicogenosi.

Livelli aumentati nelle donne

Negli uomini e nelle donne, i trigliceridi sono elevati, di solito per motivi diversi..

Il motivo più comune per un aumento dei trigliceridi nel sangue nelle donne è l'assunzione di farmaci ormonali. - La stragrande maggioranza dei farmaci di questo tipo cambia lo sfondo ormonale e allo stesso tempo i processi metabolici.

I contraccettivi sono al secondo posto. Apportano le proprie modifiche alle fasi del ciclo femminile, a seguito del quale il corpo delle donne riconosce erroneamente i soliti segnali.

I diuretici tiazidici non sono l'opzione migliore per i problemi di sovrappeso. A causa della loro assunzione, si verifica un aumento dei trigliceridi plasmatici. Il sangue sta diventando denso.

L'aumento dei trigliceridi nel sangue nel primo trimestre di gravidanza è il risultato di una ristrutturazione del corpo nel suo insieme. Il corpo femminile immagazzina calorie ed energia per il bambino. Trattare questo caso non è solo impraticabile, ma anche dannoso.

Livello aumentato negli uomini

I valori normali per la popolazione maschile sono del 50% superiori a quelli per le donne. Pertanto, la questione della concentrazione dei trigliceridi nel sangue è meno acuta per loro..

Tuttavia, ci sono una serie di prerequisiti più inerenti agli uomini:

  • Preferenza per cibi ipercalorici,
  • Bere grandi quantità di alcol,
  • Stile di vita sedentario.
  • Stress frequente.

Un altro motivo è l'assunzione di androgeni e corticosteroidi per mantenere il tono (questo vale per i bodybuilder).

Livelli elevati nei bambini

Anche questa patologia non ha risparmiato i bambini. Con tali malattie si osserva un'alta concentrazione di lipidi in essi:

  • Disturbi della tiroide (ipotiroidismo),
  • Sindrome di Down,
  • Metabolismo dei grassi errato.

I principali fattori che possono innescare squilibri lipidici nei bambini sono:

  • Bassa attività fisica,
  • Dieta selezionata in modo improprio.

Misure per ridurre la concentrazione di trigliceridi

Esistono vari modi per abbassare i trigliceridi:

  • Dieta,
  • Stile di vita fisicamente attivo,
  • terapia farmacologica.

Dieta

La cosa principale qui è non esagerare, poiché i grassi sono uno dei componenti importanti necessari per il corpo. Il loro valore è alla pari di proteine, carboidrati e vitamine. Pertanto, eliminarli completamente dalla dieta è un grosso errore..

L'essenza della dieta è valutare il cibo in termini di valore nutritivo. I grassi consumati dovrebbero essere il 25-35% in calorie.

Riduci al minimo l'assunzione dei seguenti alimenti:

  1. Prodotti di farina,
  2. Bevande al fruttosio,
  3. Alcol,
  4. Sahara,
  5. Carni grasse,
  6. Patata.

Dai la preferenza agli alimenti ricchi di fibre:

  1. Verdure,
  2. Frutta. Aumenta la proporzione di quelli acidi: kiwi, mela verde, arancia. Meno quantità dovrebbe essere: melone, uva, pesca, banana.
  3. Cereali integrali.

Dalle proteine ​​vegetali nel menu dovrebbero essere presenti:

  1. fagioli,
  2. Soia, formaggio tofu.

Stile di vita attivo

Un fatto provato: la perdita di peso del 5-10% avrà già un effetto positivo sulle condizioni del paziente. Al raggiungimento di questo risultato, i trigliceridi nel sangue ridurranno significativamente la loro concentrazione..

È sufficiente dedicare 30 minuti a esercizi fisici di qualsiasi complessità ogni giorno. Non dimenticare di fare passeggiate all'aria aperta. Cammina di più.

Farmaci

Nella medicina moderna vengono utilizzate diverse opzioni che riducono i livelli di trigliceridi con successo. Questi includono:

  • Fibrati. - composti organici che sopprimono la produzione di chilomicroni (componenti per il trasporto dei trigliceridi in tutto il corpo). I fibrati sono anche chiamati acidi carbossilici. Attirano le molecole di grasso e acqua verso di loro. Possibili effetti collaterali del farmaco: calcoli biliari, malfunzionamento del tratto gastrointestinale. Esistono anche controindicazioni per l'ammissione. Non dovrebbero essere presi con le statine. La mancata osservanza di questa regola può portare alla distruzione del tessuto muscolare.,
  • Un acido nicotinico. È anche posizionato come fonte di vitamina PP. La sua azione è simile ai fibrati, ma con una leggera differenza. Questo acido aiuta a stimolare il colesterolo LDL. In rari casi, sono possibili effetti collaterali sotto forma di: ittero, mancanza di respiro e vertigini,
  • Statine. La loro azione è finalizzata alla soppressione del colesterolo ("cattivo"). Il rapporto grasso si stabilizza e la riduzione dei trigliceridi è un effetto collaterale. Le statine hanno anche un effetto negativo sul fegato. Il paziente può sviluppare il diabete mellito. Pertanto, l'assunzione di queste pillole viene eseguita rigorosamente sotto la supervisione di un medico.,
  • Acidi grassi omega-3. Come accennato, sono molti i prodotti che contengono questo ingrediente benefico. Ma c'è una categoria di persone che preferisce assumere medicinali. Omega-3 è efficace e sicuro. Il livello di trigliceridi è ridotto del 50% e, grazie al contenuto di iodio nella preparazione, migliora anche le condizioni fisiche generali del paziente.

Segreti della medicina tradizionale

C'è un altro metodo per trattare alti livelli di trigliceridi nel sangue: la medicina tradizionale. Una delle sue direzioni è la terapia del succo. I succhi di frutta non aiuteranno a risolvere il problema. Contengono fruttosio, che aiuta ad aumentare lo zucchero nel corpo. Le migliori opzioni sono barbabietola e succo di limone. Di seguito le istruzioni per il loro utilizzo:

  • Prendi ½ limone e ½ litro di acqua calda. Unisci gli ingredienti. Bere 2-3 volte al giorno,
  • Lascia riposare il succo di barbabietola per 20-30 minuti. Bere 2 volte al giorno, 100 ml.

Un metodo efficace è considerato il ricevimento di infusi di erbe. La composizione di una tale miscela curativa include i seguenti ingredienti:

  • Achillea - 20 g,
  • Erba di San Giovanni - 25 g,
  • Fiori di arnica di montagna - 5g.

Versate il tutto con 1 bicchiere di acqua bollente e lasciate in infusione per 1 ora. Bere durante il giorno in piccole porzioni. Il corso del trattamento è di 1 mese.

Aumento dei livelli di trigliceridi nel sangue, come ridurre?

Il triglicerolo (TG) è giustamente chiamato marker di aterosclerosi e patologie del sistema cardiovascolare. Con un'alta concentrazione di trigliceridi nel sangue, è necessario un trattamento tempestivo e complesso.

Trigliceridi: che cos'è?

Questo grasso semplice, che è una combinazione di 3 acidi grassi e un alcol triidrato di glicerina, ha preso il nome dalla sua struttura speciale: tri + gliceride.

Lo scopo principale del TG è una fonte di cibo: 1 g di triglicerolo fornisce 9 kcal di energia. Questa è il doppio della capacità dei carboidrati e delle proteine. Nel tessuto adiposo, il triglicerolo crea un deposito stazionario, nei vasi - un cellulare.

Non ci sono sintomi specifici per valori TG anormali. La prima chiamata è le sue conseguenze: ipertensione, malattia coronarica, IUD, ischemia delle gambe, ictus, infarto, aneurisma aortico, zoppia. Se la dislipidemia è congenita, si può vedere un arco bianco sull'iride e xantomi (grumi di grasso) sulla pelle.

Processi di scambio

La fonte esterna di triglicerolo è il cibo. Nell'intestino, con l'aiuto delle lipasi, si scompone in gliceridi e acidi grassi. Quindi, nella mucosa, i triacilgliceroli vengono nuovamente sintetizzati: concentrandosi, si spostano nella linfa, dove vengono raccolti dai chilomicroni e inviati al fegato.

La fonte interna di TG è il fegato, il tessuto adiposo, l'intestino, in cui viene sintetizzato dai carboidrati. Viene trasportato ai tessuti dalle VLDL (Lowest Density Lipoproteins).

I triacilgliceridi non si dissolvono in acqua; vengono trasportati lungo il flusso sanguigno da VLDL e chilomiron. Nel corpo, la maggior parte dei trigliceridi si trova nei tessuti adiposi, il resto si muove con il flusso sanguigno, fornendo energia ai muscoli.

L'assunzione di cibo aumenta la concentrazione di TG di 5-10 volte, per questo motivo il sangue da una vena per il TG viene somministrato a stomaco vuoto. Il tessuto adiposo e il fegato sono in grado di produrre e immagazzinare TG da soli. Quando il corpo ha bisogno di ricostituire energia, il triglicerolo viene scomposto in acidi dall'enzima lipasi.

Il cervello li percepisce solo dopo la trasformazione in chetoni, i processi metabolici per la conversione del glicerolo in glucosio avvengono nei reni e nel fegato.

Il triglicerolo non è in grado di penetrare liberamente nella membrana cellulare, quindi le lipasi lipoproteiche lo scompongono in acidi grassi e glicerolo.

Cosa devi sapere sui trigliceridi

I trigliceridi sono elevati: cosa significa? Un'elevata concentrazione di TG è uno dei prerequisiti per la comparsa dell'aterosclerosi e le sue conseguenze. Negli adulti, livelli normali di triacilgliceride - fino a 1,7 mmol / l.

Per normalizzare la concentrazione di TG, oltre al trattamento farmacologico, è necessario attenersi a una dieta: ridurre la quantità di cibi grassi e dolci, controllare il peso, prestare attenzione alla regolare attività fisica.

Quando elabora un regime di trattamento per correggere i livelli elevati di trigliceridi, il medico prende in considerazione altri indicatori del profilo lipidico..

Se il valore TG nel sangue è superiore a 11 mmol / L, c'è il pericolo di sviluppare pancreatite acuta, che richiede cure mediche urgenti..

Il contenuto di triglicerolo aumenta entro 2 ore dopo aver mangiato e raggiunge i parametri massimi dopo 5 ore, per questo motivo i test vengono effettuati a stomaco vuoto.

La concentrazione di trigliceridi può essere valutata visivamente: se il valore TG supera 3,4 mmol / L, la provetta con il sangue è leggermente torbida, nell'intervallo oltre 11,3 mmol / L è di colore lattiginoso.

Il livello di TG può essere trovato non solo nel plasma, ma anche nei liquidi pleurici e ascitici.

Come si può vedere dalla tabella, con un aumento della concentrazione di TG aumenta anche il rischio di patologie cardiovascolari.

Probabilità di sviluppoTriglicerolo, mg / dlTriglicerolo, mmol / l
Basso livellofino a 150fino a 1.7
Livello medio150-1991.70-2.25
Alto livello200-4992.26-5.65
Livello molto altooltre 500oltre 5.65

In Europa e nei paesi post-sovietici, l'unità di misura per TG è millimole per litro. Vengono forniti anche gli standard americani: milligrammi per decilitro. Per convertire le unità americane in europee, puoi utilizzare il coefficiente 38,5, indietro - 0,0259.

I livelli normali di trigliceridi nelle donne differiscono da quelli negli uomini.

Età, anniNorma per gli uomini, mmol / lNorma per le donne, mmol / l
A 100.34 - 1.130.40 - 1.24
10 - 150,36 - 1,410,42 - 1,48
15 - 200,45 - 1,810.40 - 1.53
20 - 250,50 - 2,270,41 - 1,48
25-300,52 - 2,810,42 - 1,63
30 - 350,56 - 3,010,44 - 1,70
35 - 400.61 - 3.620,45 - 1,99
40 - 450.62 - 3.610,51 - 2,16
45-500.65 - 3.700,52 - 2,42
50 - 550.65 - 3.610,59 - 2,63
55-600.65 - 3.230,62 - 2,96
60 - 650,65 - 3,290.63 - 2.70
65 - 700.62 - 2.940,68 - 2,71

Test dei trigliceridi

L'esame TG è prescritto:

  1. Dopo 5 anni - a tutte le persone di età superiore ai 20 anni, al fine di prevenire l'aterosclerosi;
  2. Se il colesterolo totale è elevato;
  3. In presenza di fattori genetici, se in famiglia, i parenti di età inferiore ai 45 anni hanno casi di morte inaspettata per insufficienza cardiaca;
  4. Pazienti ipertesi, con pressione sanguigna stabilmente elevata (superiore a 135/85 mm Hg);
  5. Diabetici di tutti i tipi - sistematicamente, ogni anno;
  6. Con l'obesità, se la circonferenza della vita supera gli 80 cm per le donne e 94 cm per gli uomini;
  7. Se ci sono segni di disturbi del metabolismo lipidico;
  8. Pazienti con malattia coronarica, 6 settimane dopo ictus e infarto, con ridotta circolazione sanguigna nelle gambe (vene varicose, tromboflebite), aneurisma aortico;
  9. Un mese e mezzo dopo aver iniziato una dieta o un ciclo di farmaci anti-trigliceridi - per controllare i risultati.

Tenendo conto dell'età dei trigliceridi, la norma (mmol / l) cambia:

  • Nei neonati da 0 a 6 settimane - 0,5-1,18;
  • Nei bambini fino a un anno - 0,5-2,22;
  • Nei bambini da 1 a 15 anni - 0,5-2,22;
  • Per adulti - 0,45-1,7.

Questi parametri sono comuni a qualsiasi laboratorio, in quanto definiti da standard internazionali. Nel modulo, i dati di analisi per TG possono essere visualizzati nella sezione "Valori di riferimento".

Quali conclusioni si possono trarre dalla forma del lipidogramma?

  • Se i test hanno mostrato che i trigliceridi sono elevati, è necessario sottoporsi a un secondo esame dopo 2 settimane e dopo un mese..
  • Durante questo periodo, è necessario condurre uno stile di vita familiare, senza una dieta speciale e uno sforzo fisico aggiuntivo..
  • Il medico deve considerare il potenziale impatto sui risultati della ricerca di malattie concomitanti e farmaci utilizzati.

L'analisi TG è prescritta parallelamente ad altri tipi di ricerca:

  • Analisi generale delle urine;
  • Analisi del sangue generali e biochimiche;
  • Test epatici e renali;
  • Lipidogramma - per colesterolo totale, FANS, FANS, NPONP, chilomicroni, coefficiente aterogenico,
  • apolipoproteine ​​A e B-100;
  • Proteine ​​totali, albumina.

Fattori che possono influenzare i livelli di TG:

  1. Per abbassare i livelli di triglicerolo, attività fisica a dosi regolari, una dieta equilibrata con controllo della quantità di grassi, smettere di fumare, l'uso di vitamina C e alcuni farmaci - clofibrato, metformina, asparaginasi, acido coledeossicolico.
  2. Gli indicatori TG aumenteranno: pasti ricchi di carboidrati e grassi semplici, gravidanza, cattive abitudini (fumo, abuso di alcol), situazioni stressanti frequenti, beta-bloccanti, diuretici tiazidici, contraccettivi, farmaci a base di estrogeni, steroidi, fenitoina, retinoidi.

Ragioni per la deviazione degli indicatori TG

Livelli di TG aumentati sono pericolosi con un'alta probabilità di aterosclerosi e le sue conseguenze: malattia coronarica, ischemia delle gambe, ictus e infarto. Se i trigliceridi nel sangue sono elevati, è importante trovare la causa, che dipenderà da come viene trattata questa condizione.

Prerequisiti per un aumento del TG:

  • Assunzione eccessiva di TG con il cibo (parallelamente aumenta anche la concentrazione di chilomicroni);
  • Elevata produzione endogena nel fegato e nei tessuti adiposi (allo stesso tempo aumentano i valori di VLDL);
  • Aumento spontaneo del livello di lipoproteine ​​(chilomicroni, VLDL) - trasportatori di trigliceridi;
  • Ridurre l'attività degli enzimi che aiutano ad abbattere il triglicerolo e le lipoproteine.

Altri motivi includono:

1. Anomalie congenite nella produzione e caratteristiche dei portatori di lipoproteine ​​di TG:

  • Iperlipidemia e iperbetalipoproteinemia, quando le HDL sono abbassate, e il colesterolo totale, il triglicerolo e l'apolipoproteina B-100 sono aumentati;
  • Disbetalipoproteinemia, caratterizzata da un cambiamento congenito del metabolismo dei grassi verso un aumento delle VLDL;
  • L'ipercilomicronemia familiare è caratterizzata da un'aumentata concentrazione di chilomicroni e trigliceroli con un'alta probabilità di sviluppare pancreatite acuta;
  • L'ipertriacilgliceridemia è causata da una violazione del metabolismo dei lipidi con un aumento delle VLDL e una diminuzione delle LDL; colesterolo totale - normale, TG - moderatamente elevato, HDL - inferiore al normale;
  • Patologia del Norum, quando il basso rendimento degli enzimi provoca una debole produzione di colesterolo, le lipoproteine ​​accumulano colesterolo libero, modificandone la composizione ei processi metabolici; Allo stesso tempo, i TG aumentano, l'HDL diminuisce;
  • Fisheye - così chiamato a causa dell'opacità corneale dovuta alla mancanza dell'enzima LCAT, un aumento del TG, un calo dell'HDL;
  • Mancanza di lipasi epatica.

2.Malattie acquisite, quando il cambiamento degli indicatori TG è secondario e provocato dalla malattia sottostante, che è l'obiettivo del trattamento.

  • Diabete mellito di qualsiasi tipo - in assenza di una dieta insufficiente a compensare completamente il dosaggio di compresse per la riduzione dello zucchero e insulina. L'assimilazione dei grassi rallenta, mentre la loro produzione nel fegato aumenta parallelamente;
  • Una condizione di prediabete, caratterizzata da ridotta suscettibilità ai componenti dello zucchero;
  • Ipotiroidismo dovuto a una diminuzione della capacità della ghiandola tiroidea;
  • Alcolismo;
  • Eccesso o carenza di uno speciale ormone ipofisario: nani, giganti;
  • Sindrome di Cushing, quando l'eccesso di cortisolo provoca un aumento del TG e del colesterolo totale;
  • Sindrome nefrosica: perdita di proteine ​​durante l'escrezione urinaria e aumento della sintesi di lipoproteine ​​che promuovono la crescita dei TG;
  • Patologie epatiche in qualsiasi forma che riducano la sua capacità di utilizzare e processare i grassi;
  • Pancreatite acuta;
  • La glicogenosi è una patologia caratterizzata da uno scarso assorbimento del glicogeno che si accumula nel fegato, nell'intestino, nel cuore;
  • Gotta, caratterizzata da un aumento della concentrazione di acido urico e dalla sua cristallizzazione nelle articolazioni e nei reni;
  • Embolia grassa.

Come normalizzare il triglicerolo

Si osserva una ridotta concentrazione di trigliceridi nell'abetalipoproteinemia e nell'ipobetalipoproteinemia - anomalie congenite del metabolismo lipidico sullo sfondo della sintesi dell'apolipoproteina B, che lega i grassi per il trasporto con il sangue.

Bassi livelli di TG non richiedono correzione e, se il livello consentito viene superato, sono necessarie misure urgenti. Anche se il colesterolo totale è normale, è imperativo normalizzare il TG. Oltre alla dieta e all'adeguata attività muscolare, vengono utilizzati vari gruppi di farmaci..

  1. I fibrati sono composti naturali che inibiscono la sintesi dei grassi.
  2. L'acido nicotinico è farmacologicamente simile ai fibrati, il suo vantaggio sarà la stimolazione della secrezione di colesterolo "buono".
  3. Acidi grassi Sch-3: un rimedio economico ed efficace a base di olio di pesce.
  4. Le statine combattono i TG, sopprimendo il colesterolo dannoso per normalizzare l'equilibrio di LDL e HDL.

Statine e fibrati non vengono prescritti in parallelo, poiché l'uso prolungato di un tale complesso può portare alla distrofia muscolare. Il sovradosaggio di acido nicotinico provoca mancanza di respiro e vertigini.

Tra gli effetti collaterali dell'abuso di acidi grassi Sh-3 vi sono l'ipotensione, l'eccessivo diradamento del sangue.

Se i trigliceridi sono elevati, cosa significa? Nelle donne, ad esempio, questo accade durante la gravidanza. I pazienti che assumono contraccettivi devono rifiutare questo tipo di contraccettivo. A volte è sufficiente che i diabetici sostituiscano un farmaco ipoglicemizzante con uno simile.

I trigliceridi sono aumentati - cosa significa nelle donne, negli uomini; norma e analisi del sangue

Scopri come trattare se i trigliceridi sono elevati, cosa significa. E quanto è pericolosa questa condizione. Iniziamo!

I composti lipidici nel sangue svolgono un ruolo fondamentale in molte reazioni chimiche nel corpo. Sono coinvolti nel metabolismo energetico, fanno parte delle membrane cellulari, agiscono come substrati per la sintesi di ormoni e altre sostanze biologicamente attive (sostanze biologicamente attive), formano una struttura di strutture, ecc..

Nel corpo umano, le strutture lipidiche sono principalmente acidi grassi, colesterolo, fosfolipidi e trigliceridi..

Cosa sono i trigliceridi nel sangue?

I trigliceridi sono strutture lipidiche che circolano nel sangue come parte dei complessi lipoproteici.

Nelle forme libere, non associate a complessi proteici (liporoteine), i composti trigliceridici non vengono rilevati nel sangue.

La parte principale delle strutture dei trigliceridi entra nel corpo umano con il cibo. Anche i trigliceridi possono essere sintetizzati dal fegato e dai tessuti adiposi, nonché dalle cellule dell'epitelio intestinale..

Di tutte le strutture lipidiche, i trigliceridi sono le più importanti fonti di energia e substrati utilizzati per sintetizzare le membrane di molte cellule del corpo..

A questo proposito, un livello adeguato di trigliceridi nel sangue è importante per il pieno funzionamento di molte strutture di tessuti e organi..

L'accumulo di queste sostanze avviene nelle cellule adipose. Se necessario, i trigliceridi vengono scissi nelle cellule adipose mediante idrolisi a gliceroli e FA (acidi grassi) e il loro ulteriore ingresso nel sangue in combinazione con complessi lipoproteici.

I valori di riferimento dei trigliceridi nel sangue sono determinati dall'età e dal sesso del paziente.

Un alto livello di trigliceridi è accompagnato da un alto rischio di aumento della viscosità del sangue, sviluppo di trombosi e formazione di microtrombi, comparsa di placche aterosclerotiche nelle pareti vascolari, diminuzione dell'elasticità vascolare, sviluppo di disturbi del flusso sanguigno nel cervello, patologie miocardiche di genesi ischemica, patologie infiammatorie del pancreas, ecc..

Bassi livelli di trigliceridi sono accompagnati da un alto rischio di interruzione del metabolismo energetico nelle cellule, sintesi di ormoni e sostanze biologicamente attive, formazione di membrane nelle cellule, ecc..

Va anche notato che le strutture dei trigliceridi possono anche agire come una fonte di riserva del substrato per la sintesi del glucosio (quando il substrato principale del glucosio, il glicogeno, è esaurito). Con un livello sufficiente di glucosio nel sangue, una parte di esso può essere convertita in trigliceridi. Ciò si traduce in una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue sotto il controllo dell'insulina e nella creazione delle sue riserve nel tessuto adiposo..

Chi ha bisogno di essere testato per i trigliceridi nel sangue?

Un'analisi dei trigliceridi nel sangue e un profilo lipidico complesso è consigliata a tutti i pazienti di età superiore ai 25 anni una volta ogni cinque anni (se indicato, l'analisi viene eseguita più spesso).

Il controllo regolare dei trigliceridi è indicato per:

  • disturbi del metabolismo delle purine;
  • patologie infiammatorie del pancreas;
  • infarto miocardico;
  • disturbi della circolazione cerebrale;
  • malattie ereditarie accompagnate da disturbi metabolici;
  • diabete mellito;
  • sindrome metabolica;
  • lesioni vascolari aterosclerotiche;
  • ipertensione arteriosa;
  • angina pectoris;
  • cardiopatia ischemica;
  • alcolismo.

Questa analisi dovrebbe essere eseguita almeno una volta all'anno nei pazienti con alto rischio di sviluppare patologie cardiovascolari. Questo gruppo include persone:

  • abusatori di tabacco e prodotti alcolici;
  • trascurare l'attività fisica;
  • abuso di cibo spazzatura (fast food, cibi grassi e fritti, soda, dolci, ecc.);
  • con storia familiare gravata (la presenza di malattie cardiovascolari nei parenti);
  • spesso soffre di stress, mancanza di sonno, superlavoro;
  • con il diabete (specialmente con un decorso scompensato della malattia);
  • con patologie del cuore e dei vasi sanguigni.

Inoltre, gli indicatori lipidici vengono valutati durante la terapia ipolipemizzante per controllare la qualità e l'efficacia del trattamento..

Come viene eseguito un test dei trigliceridi nel sangue??

L'analisi viene eseguita rigorosamente a stomaco vuoto. Prima di prendere il materiale, è consentito bere solo acqua non gassata. Altre bevande o cibi possono interferire con i risultati della ricerca.

Va anche ricordato che molti farmaci possono influenzare in modo significativo i livelli di trigliceridi nel sangue..

I trigliceridi sono elevati nel sangue nei pazienti che assumono farmaci beta-bloccanti, catecolamine, corticosteroidi, ciclosporina, diazepam, diuretici, estrogeni, interferone, retinolo o miconazolo.

Nelle persone che assumono acido ascorbico, acido aminosalicilico ®, asparaginasi ®, clofibrati ®, eparina ®, olio di pesce, prazosina si può osservare una diminuzione del livello di trigliceridi nel sangue.

Il tasso di trigliceridi nel sangue nelle donne e negli uomini

Età del pazienteIndicatori in
mole per litro
Meno di dieci anniM 0,340 - 1,130
F 0.40 - 1.240
Dai dieci ai quindici anniM 0,360 - 1,410
F 0.420 - 1.480
Dai quindici ai venti anniM 0,420 - 1,670
F 0,440 - 1,40
Da venti a venticinque anniM 0,50 - 2,270
F 0.410 - 1.480
Dai venticinque ai trentaM 0,520 - 2,810
F 0.420 - 1.630
Dai trenta ai trentacinque anniM 0,560 - 3,010
F 0,440 - 1,70
Da trentacinque a quarant'anniM 0.610 - 3.620
F 0.450 - 1.990
Dai quaranta ai quarantacinque anniM 0.620 - 3.610
W 0,510 - 2,160
Dai quarantacinque ai cinquant'anniM 0,650 - 3,70
F 0,520 - 2,420
Da cinquanta a cinquantacinque anniM 0.650 - 3.610
F 0,590 - 2,630
Dai cinquantacinque ai sessant'anniM 0,650 - 3,230
F 0.620 -2.960
Dai sessanta ai sessantacinque anniM 0,650 - 3,290
F 0,630 - 2,70
Da sessantacinque anniM 0.620 - 2.940
F 0,680 - 2,710

Va notato che la norma dei trigliceridi nel sangue nelle donne dopo i 50 anni di età aumenta e si avvicina alla "norma maschile" in connessione con l'inizio della menopausa e le variazioni dei livelli ormonali.

Aumenti dei livelli di trigliceridi

L'indicatore normale medio delle strutture dei trigliceridi nelle analisi è un livello inferiore a 1,7. I valori al di sotto di questo livello corrispondono a rischi cardiovascolari minimi (CVR).

Quando si interpretano i valori aumentati, è necessario tenere conto del grado di deviazione degli indicatori dalla norma.

Un livello compreso tra 1,7 e 2,2 è considerato un limite corrispondente al CCP medio.

Valori di CVR elevati corrispondono a livelli di trigliceridi nel sangue compresi tra 2,3 e 5,6.

Un aumento degli indicatori superiore a 5,6 è considerato un livello di rischio estremamente elevato di sviluppare gravi disturbi metabolici, danni al cuore, ai vasi sanguigni e al pancreas..

Le ragioni dell'aumento dei trigliceridi nel sangue

L'aumento della frequenza dei test può essere dovuto a:

  • iperlipidemia familiare e ipertrigliceridemia;
  • patologie cardiache di genesi ischemica;
  • la comparsa di depositi aterosclerotici nelle pareti vascolari;
  • condizioni ipertensive;
  • patologie infiammatorie del miocardio;
  • gravi disturbi circolatori nel GM (cervello);
  • disordini metabolici;
  • essere sovrappeso;
  • disturbi endocrini (DM);
  • patologie infiammatorie acute e croniche del pancreas;
  • una diminuzione del livello degli ormoni tiroidei (ghiandola tiroidea);
  • gravidanza;
  • abuso di prodotti del tabacco;
  • malattia renale, accompagnata da un'eccessiva perdita di proteine;
  • varie glicogenosi;
  • violazioni del metabolismo delle purine;
  • bassa attività fisica;
  • esaurimento nervoso e stress frequente, ecc..

La diminuzione dei valori può essere dovuta a:

  • un aumento del livello degli ormoni tiroidei;
  • iperlipoproteinemia;
  • sottopeso;
  • digiuno;
  • aderenza a una dieta rigorosa;
  • violazione dell'assorbimento intestinale di micro e macro elementi;
  • patologie polmonari ostruttive croniche;
  • linfangectasie intestinali, ecc..

Cosa significa quando i trigliceridi sono elevati negli uomini?

Normalmente, gli indicatori dei limiti superiori della norma sono più alti negli uomini. Le ragioni delle deviazioni nelle analisi non hanno differenze di genere..

Trigliceridi elevati: cosa significa nelle donne?

Durante la gravidanza si possono notare moderati aumenti dei tassi di test.

Tali deviazioni nei valori non sono patologiche e non richiedono trattamento. L'eccezione è un aumento significativo dei livelli di trigliceridi, accompagnato da un alto livello di aborto, lo sviluppo di trombosi placentare, ipossia fetale, ecc.

Come abbassare i trigliceridi nel sangue?

Il trattamento dei trigliceridi elevati deve essere prescritto esclusivamente da uno specialista specializzato dopo un esame completo, una valutazione del grado di CVD e le ragioni dei cambiamenti nei risultati del test.

Tutti i farmaci sono prescritti individualmente da un cardiologo.

Una dieta con livelli elevati di trigliceridi nel sangue è un must e spesso il trattamento principale. È necessario capire che senza la correzione della nutrizione e la normalizzazione del livello di attività fisica, altri metodi di trattamento saranno assolutamente inefficaci.

Una corretta alimentazione con alti trigliceridi limita l'uso di cibi ricchi di carboidrati facilmente digeribili, cibi grassi, piccanti, fritti, nonché farina, dolci, prodotti da forno, ecc..

Bere e fumare sono esclusi.

Si raccomanda di aumentare il regime di consumo, l'uso di latticini vegetali e a basso contenuto di grassi. I piatti di carne e pesce devono essere a basso contenuto di grassi, bolliti o in umido.

Inoltre, è efficace l'assunzione di preparati di vitamina C, zinco, Omega-3 ®, olio di pesce.

I trigliceridi sono elevati: cosa significa in un esame del sangue, cause e trattamento

Le persone che vogliono rimanere in salute dovrebbero non solo monitorare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo, ma anche controllare i trigliceridi (TG). Un eccesso di questi lipidi aumenta il rischio di sindrome metabolica e malattie del muscolo cardiaco.

Cosa sono i trigliceridi in un esame del sangue biochimico

Il trigliceride o trig è un tipo di grasso che il corpo umano ottiene dal cibo, convertendo le calorie in energia. I trigliceridi alti non sono necessariamente indicatori di malattie cardiache, ma possono ridurre il flusso sanguigno al muscolo principale, causando gravi problemi di salute. Le persone con alti livelli di colesterolo hanno spesso alti livelli di TG. Il controllo dei trigliceridi in un esame del sangue biochimico viene eseguito insieme allo spettro lipidico. Questo sondaggio determina:

  • livelli di colesterolo totale;
  • TG;
  • LDL (colesterolo cattivo);
  • HDL (colesterolo buono).

Cosa mostrano i trigliceridi in un esame del sangue

Il controllo del livello di grasso all'interno di vene e arterie fa parte del profilo lipidico che determina la presenza di malattie cardiache. I trigliceridi in un esame del sangue mostrano la possibilità di sviluppare ipertensione, malattia coronarica, infarto miocardico, ecc. Per gli adulti, la procedura è consigliata ogni 4-6 anni. I bambini devono essere testati una volta prima di raggiungere i 10 anni di età per determinare se ci sono anomalie congenite.

  • Abbattersi
  • Cotolette di fegato: ricette con foto
  • Letto a soppalco con divano al piano di sotto

Tasso di trigliceridi

La concentrazione di lipidi nel sangue dipende dall'età, dal sesso e persino dall'altezza di una persona. Si consiglia un digiuno di 9 ore prima del test. Durante questo periodo, puoi bere solo acqua a temperatura ambiente. A volte è necessario interrompere l'assunzione di alcuni farmaci, incluso l'acido ascorbico. I risultati del test sono classificati nella seguente tabella:

Bambini e adolescenti, (mmol / l)

Bambini che allattano (mmol / l)

Le ragioni dell'aumento dei trigliceridi nel sangue

I trigliceridi sono elevati: cosa significa? Questo fatto può essere causato da varie malattie. Questi includono:

  • obesità;
  • diabete;
  • aterosclerosi;
  • ipotiroidismo;
  • nefropatia;
  • disturbi ereditari dell'equilibrio lipidico.

Ci sono altri motivi per un aumento dei trigliceridi nel sangue:

  • binge eating;
  • consumo frequente di alcol;
  • stile di vita sbagliato;
  • assumere farmaci come corticosteroidi, beta-bloccanti, contraccettivi orali.

Cosa significa trigliceridi elevati?

Un aumento dei lipidi può essere un segno delle suddette malattie. Spesso, una persona potrebbe non essere consapevole di essere a rischio fino a quando non viene testata. Trigliceridi elevati significano che il paziente deve seguire una dieta che aiuterà a normalizzare il suo sangue e abbassare il colesterolo. Indica anche che esiste il rischio di malattie cardiovascolari, cirrosi epatica ed epatite..

Trigliceridi nel sangue elevati negli uomini

Nel sesso più forte, il livello di TG è sempre leggermente più alto rispetto al sesso più debole. I livelli elevati di trigliceridi nel sangue negli uomini possono manifestarsi come conseguenza del fumo, del consumo costante di alcol, dell'eccesso di cibo e dello stress frequente. Dopo aver ricevuto i risultati del test, dovresti assolutamente consultare un medico e sottoporsi a un ciclo di trattamento.

Trigliceridi elevati nelle donne

Quando si tratta di livelli elevati di lipidi, le donne sono più a rischio degli uomini. Possono verificarsi trigliceridi elevati nelle donne:

  • durante l'assunzione di pillole anticoncezionali che includono l'ormone estrogeno;
  • durante la gravidanza;
  • con ovaio policistico;
  • durante la menopausa;
  • con disturbi ormonali;
  • infertilità.
  • Come trattare l'uretrite negli uomini
  • Bambole in nylon
  • Infezione da HIV: come si trasmette. Sintomi del virus dell'immunodeficienza umana e trattamento, diagnosi e prevenzione

I trigliceridi sono elevati durante la gravidanza

Un aumento del numero di lipidi nel sangue della madre durante lo sviluppo fetale non è raro. Molte donne incinte hanno livelli di colesterolo alti durante questo periodo, e questo è normale, il che non si può dire dei trigliceridi. La futura mamma dovrà ridurre l'assunzione di cibi ricchi di TG per tenere sotto controllo i suoi livelli. Se i trigliceridi sono elevati durante la gravidanza, ciò non significa che lo sviluppo del feto sia anormale. Spesso il motivo di questo risultato del test è un semplice eccesso di cibo, un cambiamento nei livelli ormonali.

I trigliceridi sono elevati in un bambino

Cosa indica l'aumento dei trigliceridi? I motivi più comuni sono elencati di seguito:

  • obesità e sovrappeso;
  • cattiva alimentazione;
  • consumo di prodotti nocivi (patatine, fast food, dolci);
  • anomalie genetiche ereditarie.

Quando i trigliceridi sono alti in un bambino, il problema diventa più difficile da risolvere. Può essere difficile per i bambini spiegare perché i loro genitori rifiutano loro le solite cose. Dovresti costringere il bambino o l'adolescente a mangiare cibo sano, prendere l'olio di pesce. I genitori dovranno monitorare da vicino la dieta e l'attività fisica del bambino. Inoltre, dovresti consultare un medico e condurre un esame completo del corpo..

Trattamento dei trigliceridi alti

Il modo migliore per sbarazzarsi della trigliceridemia è seguire uno stile di vita sano. Se i trigliceridi nel sangue sono elevati, possono essere ridotti seguendo questi passaggi:

  1. Devi praticare regolarmente sport, dare al corpo attività fisica.
  2. Vale la pena attenersi a una dieta: limitare l'assunzione di grassi malsani, mangiare cibi ricchi di fibre.
  3. Dovresti rinunciare all'alcol.
  4. Smettere di fumare.

Il trattamento per i trigliceridi elevati non finisce qui. A volte è necessario assumere i seguenti farmaci:

  • statine (sono anche prescritte con un alto contenuto di ldl nel sangue);
  • acido nicotinico;
  • fibrati (non può essere assunto con statine).

Dieta con alti livelli di trigliceridi nel sangue

La corretta alimentazione è un fattore molto significativo per ridurre rapidamente i livelli di colesterolo e TG. Per cominciare, dovresti ridurre l'apporto calorico a un livello accettabile. È meglio utilizzare tutti i metodi descritti in combinazione per eliminare il rischio di malattie cardiache. Una dieta con alti trigliceridi nel sangue include l'uso dei seguenti alimenti:

  • cereali integrali;
  • verdura, frutta;
  • carne magra con moderazione;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • grassi polinsaturi (questi sono acidi grassi omega-6 e omega-3, che si trovano nel pesce rosso, olio di semi di lino, noci);
  • grassi monoinsaturi (avocado, olio d'oliva).

Sicuramente da non mangiare:

  • prodotti a base di carne grassa;
  • zucchero raffinato (è meglio usare dolcificanti artificiali);
  • prodotti di farina;
  • legumi;
  • alcol;
  • cibo in scatola;
  • dolci e miele.

Dopo alcuni mesi di tale trattamento, il livello di TG e colesterolo dovrebbe tornare alla normalità. La prova principale di ciò sarà la perdita di peso e il miglioramento del benessere. Tuttavia, il paziente dovrà sottoporsi a un altro esame e donare il sangue per l'analisi. Forse il medico gli consiglierà di continuare a seguire la dieta sopra descritta, dare al corpo un'attività fisica moderata e abbandonare le cattive abitudini..


Articolo Successivo
La velocità di sedimentazione degli eritrociti è aumentata: cosa significa, come ridurre rapidamente la soe