Perché il colesterolo alto con una corretta alimentazione


Una dieta sana per il colesterolo alto è uno dei modi migliori per combatterlo. Non rimandare il combattimento con lui a più tardi, perché non hai bisogno di un ictus o di un infarto, vero ?! Prenditi cura della tua salute eliminando i cibi malsani dalla tua dieta. In effetti, una corretta alimentazione non appesantirà la tua vita, la migliorerà solo.!

Che minaccia il colesterolo alto?

Ci sono molte possibili conseguenze del colesterolo alto, ecco le più comuni:

  1. Gravi malattie del tratto gastrointestinale con le loro complicanze;
  2. Pancreatite, epatosi, diabete mellito e altre terribili malattie;
  3. Attacco di cuore, ictus;
  4. Ipertensione;
  5. Aterosclerosi, che può portare all'occlusione dei vasi sanguigni e alla morte di una persona.

Regole di base

I medici identificano regole speciali che devono essere seguite per combattere con successo il colesterolo alto:

  • Riduci la quantità di sale nella tua dieta. 5 g al giorno è la dose massima per le persone che soffrono di colesterolo alto. Questa regola viene introdotta perché il sale interferisce con l'escrezione di acqua dal corpo e contribuisce ad aumentare il peso corporeo. E il grasso risultante contribuisce solo ad aumentare i livelli di colesterolo! Ma non dovresti abbandonare completamente il sale, perché minaccia lo stesso. Creerai solo le condizioni per l'accumulo di trigliceridi. Rivedi la tua dieta!
  • Dividi i tuoi pasti in cinque pasti. I pasti frazionati non dovrebbero aumentare la quantità di cibo consumato, le porzioni dovrebbero essere piccole.
  • Bere molta acqua. Questo consiglio è quasi universale, poiché aiuta da tutto, perché il lavoro di tutti i sistemi del corpo migliora. Bere circa 2 litri di acqua in un giorno.
  • Cerca di evitare la presenza di grassi animali nel tuo cibo. Prova a mangiare cibi con grassi vegetali, non animali, leggi tutto quello che c'è scritto sulle confezioni!
  • Limita il consumo di uova.
  • Bevi del vino rosso. Ti consentirà di far fronte ai blocchi sulle pareti dei vasi sanguigni e le loro condizioni generali miglioreranno..
  • Mangia frutta e verdura regolarmente. Contengono molte sostanze utili che aiuteranno nell'assimilazione del colesterolo buono, ma non consentiranno l'assorbimento del colesterolo cattivo..
  • Mangia cibi che contengono fibre.
  • Vai a fare sport. È necessario monitorare costantemente il peso, poiché il colesterolo dipende completamente dal peso corporeo di una persona, l'attività fisica è necessaria anche per la prevenzione di altre malattie!

Cosa dovrebbe essere evitato dalla dieta?

Ci sono cibi che in nessun caso dovrebbero essere consumati con colesterolo alto, perché aggraveranno solo la situazione! Ecco i più pericolosi:

  • Alimenti ricchi di grassi trans e colesterolo cattivo, come maionese, olio di palma e margarina.
  • Prodotti semilavorati (salsicce, gnocchi, salsicce e molti altri prodotti simili). Se non sai come distinguere i semilavorati da altri prodotti alimentari, guarda la confezione, perché il più delle volte vengono venduti in confezioni sottovuoto (sono avvolti in un film speciale).
  • Prodotti lattiero-caseari grassi. I medici non vietano mai completamente i prodotti lattiero-caseari, ma raccomandano di seguire determinate regole. In primo luogo, dovrebbero esserci pochi di questi alimenti nella vostra dieta. In secondo luogo, il loro contenuto di grassi dovrebbe essere minimo, ad esempio, la ricotta a basso contenuto di grassi può essere consumata costantemente e il cinque percento è pericoloso!
  • Manzo grasso, agnello, maiale. Tale carne contiene molto colesterolo cattivo.!
  • Tacchino e pollo con la pelle. Elimina le pelli che contengono molte sostanze nocive.
  • Alimenti per la colazione (tuorli d'uovo, burro e formaggi). È consentito mangiare uova, ma solo molto raramente (non più di 1 volta a settimana), escludere completamente il burro!

Miti comuni sugli alimenti proibiti

Ci sono molte idee sbagliate sugli oli vegetali. Infatti non contengono colesterolo e gli acidi grassi che contengono sono insaturi. Sentiti libero di usarli per cucinare.

Inoltre, molte persone credono che il pesce non debba essere mangiato perché contiene colesterolo. Nonostante sia davvero lì, devi anche mangiare pesce, perché gli acidi grassi, che sono contenuti in grandi quantità, non consentono l'assorbimento del colesterolo dannoso.

Dieta con colesterolo alto: regole di base

La corretta scelta della dieta risolverà completamente il problema del colesterolo alto nei tessuti e nel sangue. Eliminare i cibi nocivi, la maggior parte dei quali sono stati descritti in precedenza, aiuterà già a migliorare le condizioni dei vasi sanguigni..

1. Aggiungi più proteine ​​alla dieta

Il corpo ha sempre bisogno di cibo proteico e con il colesterolo alto dovrebbe essercene in abbondanza! Mangiare:

  • Carne di pollo (assicurati di rimuovere la pelle);
  • Pesce di mare;
  • Gamberetto;
  • Qualsiasi carne magra;
  • Piante leguminose.

Ricorda che i prodotti devono essere costantemente modificati, diversificare la dieta. La carne e altri cibi ricchi di proteine ​​sono i migliori per il pranzo.

2. Elimina i grassi saturi e inizia a mangiare verdura

I grassi vegetali dovrebbero essere anche nel cibo, ma devi solo capire la differenza, non puoi mangiare, ad esempio, lo strutto! Ma anche friggere i grassi vegetali non vale la pena (tale cibo è dannoso), riempili, ad esempio, insalate.

I grassi di pesce contenuti nel pesce di mare sono utili, possono essere consumati senza paura, perché tutto il colesterolo nel pesce viene neutralizzato da altre sostanze.

3. Diversifica la tua dieta e aggiungi molta frutta e verdura

Frutta, verdura e persino bacche dovrebbero essere consumate quotidianamente se hai bisogno di sbarazzarti del colesterolo alto. Le verdure sono in grado di rimuovere il suo eccesso dall'intestino, aiutano anche ad accelerare il metabolismo, poiché hanno un'enorme quantità di vitamine!

Per ottenere l'effetto migliore, i medici consigliano di consumare 0,5-1 kg di frutta e verdura al giorno..

4. Mangia cereali

Anche le piante di cereali sono molto utili perché contengono molte fibre e minerali. Il pane fatto con vari cereali (ad esempio, grano saraceno o segale) contiene molti carboidrati, quindi è meglio mangiare tale cibo a colazione, quindi sarà assorbito meglio. E il porridge riempirà il corpo di energia.

Devo prendere integratori alimentari?

Gli integratori ti aiutano a ottenere i nutrienti che non ottieni dal cibo.

Ad esempio, integrare il tuo corpo con vitamina E attraverso vari integratori alimentari è un'ottima opzione. Aiuterà a prevenire la formazione di placca nei vasi sanguigni. Distrugge anche il colesterolo cattivo. Fortunatamente, ci sono altri integratori, come calcio, niacina e vitamina C..

Riassumiamo

Mangiare con il colesterolo alto dovrebbe essere speciale, sfortunatamente dovrai rinunciare ai dolci, che sono molto dannosi, perché contengono un'enorme quantità di carboidrati. Vari ormoni ed enzimi non hanno il tempo di assorbire tutti questi carboidrati, si trasformano in colesterolo.

Esistono anche regole speciali per la dieta. Il valore energetico di tutti gli alimenti non deve superare le 2500 kcal al giorno. In nessun caso dovrebbero esserci più grassi di 70 g! Anche i carboidrati dovrebbero essere controllati (250-300 g al giorno è il massimo). Le proteine ​​dovrebbero essere di circa 80-90 g.

TOP 9 diete efficaci per il colesterolo alto nel sangue

Una dieta terapeutica per il colesterolo alto nel sangue è l'anello principale nel trattamento di questa malattia. Considera come evitare l'eccesso di grassi e colesterolo nel cibo. Scopriremo come scegliere il cibo sano giusto per te ogni giorno e un menu approssimativo per una settimana se ti trovi di fronte a iperlipidemia.

20 regole dietetiche di base per il colesterolo alto

Il colesterolo alto può causare cardiopatia coronarica, trombosi venosa degli arti inferiori, ictus e infarto del miocardio. È possibile prevenire le gravi conseguenze dell'iperlipidemia cronica seguendo le semplici regole elencate di seguito..

  1. La nutrizione per l'ipercolesterolemia dovrebbe essere frazionata. Cerca di fare da 5 a 6 piccoli pasti al giorno. Quindi, non c'è aumento dell'appetito e il rischio di mangiare troppo dopo una fame prolungata..
  2. Mangia frutta e verdura in qualsiasi momento e in grandi quantità. La fibra alimentare accelera l'eliminazione del colesterolo in eccesso dal corpo.
  3. Con il colesterolo cattivo, la dieta dovrebbe contenere principalmente cibi con grassi vegetali. Prova a usare l'olio d'oliva al posto del burro durante la cottura..
  4. Prova a mangiare carni magre non più di un paio di volte a settimana. Con il colesterolo alto, le ricette ei menu a base di pollame, vitello, coniglio e agnello sono i più adatti.
  5. Rafforzare una corretta alimentazione con il colesterolo alto praticando sport. Le passeggiate rilassanti di almeno tre chilometri al giorno sono consigliate per le persone con livelli elevati di lipoproteine ​​a bassa densità.
  6. La dieta per l'ipercolesterolemia dovrebbe consistere principalmente in cibi cotti al vapore, al forno e bolliti. La frittura dovrebbe essere abbandonata del tutto.
  7. Se hai il colesterolo alto, elimina gli alimenti ad alto contenuto di grassi animali. Non c'è bisogno di mangiare strutto, maiale, pancetta, carni affumicate. Sostituisci questi prodotti con pollame bollito, pesce, frutti di mare.
  8. Un aumento del livello di sale nel cibo è controindicato in caso di ipertensione e malattie aterosclerotiche. Cerca di mangiare non più di 5 grammi di sale al giorno. È meglio saltare del tutto questo prodotto..
  9. È necessario bere almeno due litri di acqua al giorno, soprattutto con sangue denso e bilirubina alta. Un aumento del livello di questi indicatori di solito indica una violazione della funzione del fegato e della cistifellea, che porta all'iperlipidemia. L'aumentata viscosità del sangue provoca la fissazione di coaguli di sangue sui depositi di lipidi nei vasi. Dovresti mangiare bacche acide che possono fluidificare il sangue, come ciliegie e uva spina..
  10. Prodotti da forno ricchi e colesterolo alto sono una cattiva combinazione. Dovrebbe essere escluso anche il cioccolato al latte. Come dessert alternativo possono essere utilizzati biscotti di farina d'avena senza zucchero, frutta secca, noci e miele. A volte puoi coccolarti con delizie turche orientali.
  11. Il fabbisogno calorico giornaliero per donne e uomini è diverso: una media di 2200 kcal e 2600 kcal, rispettivamente. Un maggiore apporto calorico è necessario anche per le persone impegnate in lavori fisici pesanti. Questi fattori sono importanti quando si formula una dieta..
  12. Assicurati di smettere di bere alcolici. Il vino rosso è consentito, ma non più di due bicchieri a settimana.
  13. Il caffè è un alleato controverso nella lotta al colesterolo alto. Contiene cafeestolo, che aumenta la produzione di colesterolo endogeno nel fegato. Ma alcuni esperti, al contrario, consigliano di bere 1-2 tazze di caffè al giorno, poiché questo aiuta a rafforzare il sistema cardiovascolare. Quindi puoi bere il caffè, ma non esagerare. Alternativa: bevanda alla cicoria o tè verde.
  14. Cucina il porridge ogni giorno. Cerca di non far bollire i cereali, lasciandoli friabili. Se hai il colesterolo alto, non condire il tuo pasto con molto burro. Per la farina d'avena, ad esempio, il miele e la frutta secca sono adatti come agenti aromatizzanti..
  15. L'iperlipidemia esclude l'uso di latticini grassi. Sostituiscili con yogurt magro e kefir. Mangia yogurt magro e kefir come sostituti.
  16. Gli alimenti contenenti grassi trans nocivi, come i fast food, sono rigorosamente controindicati. È necessario rinunciare a patatine e altri snack.
  17. Quando si cucina il pollame, rimuovere la pelle dalla superficie. Poiché rende il piatto più grasso e contiene componenti nocivi.
  18. I prodotti semilavorati e l'ipercolesterolemia sono concetti che si escludono a vicenda. Tali prodotti mancano di vitamine e minerali utili. Tale cibo non fornisce abbastanza energia, ma intasa solo il corpo con calorie e grassi di zavorra..
  19. Cerca di non mangiare troppo di notte. Cenare entro e non oltre due ore prima di andare a letto. Per sopprimere l'appetito prima di coricarsi, è meglio bere un bicchiere di kefir o mangiare un paio di datteri, una manciata di mandorle.
  20. Il tuo medico ti dirà come mangiare bene. Dopo aver soppesato tutti i rischi e le patologie associate, uno specialista esperto ti aiuterà a sviluppare il piano nutrizionale più efficace. Non è consigliabile trattare da soli il colesterolo alto.

Il colesterolo alto è un processo reversibile, se segui le raccomandazioni di cui sopra e ti sottoponi regolarmente a una visita medica.

Diete popolari per abbassare il colesterolo nelle donne e negli uomini

Una dieta per ridurre il colesterolo può essere basata su una combinazione di cibi diversi. Per ridurre significativamente il livello di colesterolo nel sangue, è importante osservare a lungo la dieta consigliata, almeno sei mesi.

Per scegliere il menu ottimale, il medico deve sapere tutto sul paziente: risultati degli esami, malattie concomitanti, ovviamente, sesso ed età. È importante sapere, ad esempio, che le donne sotto i 30 anni e sopra i 40 anni hanno tassi metabolici differenti. E gli uomini, ad esempio, hanno bisogno di più calorie nella loro dieta quotidiana. In relazione a questi fattori, in ogni programma nutrizionale, viene selezionato un appropriato equilibrio giornaliero di proteine, grassi e carboidrati..

Le caratteristiche comparative dei più popolari aiuteranno a comprendere i diversi tipi di diete che regolano il colesterolo alto..

dieta mediterranea

La dieta mediterranea ipocolesterolemizzante è consigliata a persone con malattia aterosclerotica, ipertensione e sovrappeso. La base di tale cibo è l'abbondanza di formaggi, carne, pesce e spezie. Tuttavia, questi alimenti funzionano bene insieme e hanno un effetto positivo sul colesterolo alto. Elenco degli alimenti nella dieta:

  • Spezie ed erbe aromatiche.
  • Formaggi a pasta molle come la feta.
  • Olio d'oliva.
  • Pesce, cozze, gamberetti.
  • Uccello, agnello.
  • Vino rosso con moderazione.
  • Dolci azzimi a base di farina di frumento (pita).
  • Frutta e verdura.
  • yogurt greco.
  • Cereali.

Le carni grasse, lo strutto, le salsicce e le bevande zuccherate con gas sono categoricamente escluse dalla dieta. Poiché questi alimenti sono in grado di causare colesterolo alto nel sangue. A titolo di esempio, viene presentato il seguente menu per il colesterolo alto, calcolato per una settimana:

  • A colazione: tre frittelle di lenticchie aromatizzate allo yogurt.
  • A pranzo rinfrescatevi con una crema di cavoletti di Bruxelles e gamberetti; piatto di frutta e insalata con olive e tofu.
  • Si può cenare con la pita, farcita con cubetti di feta e insalata (pomodorini, cetrioli, un paio di olive).
  • Un buon inizio di giornata: zrazy di ricotta e grano saraceno.
  • Spuntino del pranzo - zuppa leggera con lenticchie, risotto con verdure.
  • La sera il buon umore sarà assicurato dal salmone al forno aromatizzato con olio d'oliva ed erbe provenzali.
  • Pasto mattutino - grano saraceno cotto in brodo vegetale.
  • A pranzo il tonno al forno con verdure ridona forza; zuppa di passata di pomodoro.
  • Per cena: insalata con petto di pollo e avocado, aromatizzata con olio d'oliva, pita.
  • Colazione: yogurt con granella di nocciole e mandorle, potete aggiungere un po 'di miele.
  • Pranzo leggero: zuppa con polpette di pesce, patate al forno con pomodori.
  • Cena: insalata di verdure con un uovo, succo di limone e olio d'oliva.
  • Colazione: farina d'avena in acqua, con l'aggiunta di miele e uvetta.
  • Dai energia per il pranzo - zuppa di purea di foglie di spinaci e asparagi con panna liquida; salmone leggermente cotto con riso selvatico.
  • Cena: cuocere una torta con pomodorini e feta, su una crosta di farina integrale, eventualmente sbriciolata a cubetti di tofu.
  • Colazione: soufflé di frutta secca, tè verde.
  • Per pranzo - zuppa di cavolo, pollo in umido con verdure, una pita.
  • Per cena - zucchine con feta al forno, pita con avocado e olio d'oliva.
  • A colazione: versare sopra la zucca al forno con yogurt e miele.
  • Pranzo: zuppa cremosa di funghi prataioli e finferli; pollo, grattugiato con aglio, con peperoni al forno.
  • Cena: spezzatino di riso selvatico con cozze e gamberi.

Per gli spuntini tra i pasti, puoi usare datteri, prugne, uvetta e mandorle. Una tale dieta non solo aiuterà a riordinare il colesterolo alto, ma ridurrà anche il peso corporeo..

Tabella di dieta numero 10

I medici-dietologi raccomandano ai pazienti con disturbi del metabolismo dei grassi nel corpo la cosiddetta tabella dietetica numero 10. In tale dieta c'è un rapporto ottimale tra i componenti principali: proteine-grassi-carboidrati. Questa dieta anti-colesterolo ha un valore energetico compreso tra 2350 e 2600 kcal al giorno. Con un tale menu, è necessario escludere l'uso di alcol, caffè, tè forti, cioccolatini dalla dieta. Il sale in questa dieta è ridotto al minimo, è consentito aggiungere un po 'di sale al piatto pronto.

Il metodo di cottura è principalmente l'ebollizione e la cottura al forno. Poiché il colesterolo alto elimina l'uso del fritto. Si consiglia di consumare almeno cinque pasti al giorno in piccole porzioni. Spuntino serale entro e non oltre due ore prima di andare a letto. Alimenti che possono essere consumati:

  • Succhi di verdura appena spremuti, gelatina.
  • Pane di farina integrale.
  • Insalate di verdure fresche.
  • Uova senza tuorlo.
  • Pesce: tonno, salmone, carpa.
  • Ricotta a basso contenuto di grassi, kefir e yogurt.
  • Porridge.

È necessario rifiutare i seguenti prodotti: burro, carne grassa, in particolare prelibatezze di pesce rosso, salato e affumicato, formaggi grassi, verdure in salamoia, senape. Un menu approssimativo per una settimana, se hai il colesterolo alto, può assomigliare a questo:

  • Prima colazione: grano saraceno, bollito nell'1% di latte, uovo alla coque, tè verde debole con latte.
  • Spuntino prima di pranzo: una fetta di pollo bollito o una mela fresca.
  • Pranzo: brodo vegetale con semola d'orzo, funghi e zucchine tritate finemente, salmone al forno o carpa con verdure in umido (ad esempio, peperoni, cipolle, zucchine), 1 bicchiere di succo di mela fresco.
  • Merenda pomeridiana: decotto di rosa canina, noci e frutta secca (ad esempio, prugne e mandorle).
  • Cena: ricotta a basso contenuto di grassi, barbabietole grattugiate bollite con una mela, 1 bicchiere di latte magro.
  • Di notte: 1 bicchiere di kefir senza grassi.

Durante la settimana, puoi combinare diverse varianti di piatti di verdure, pollame bianco e pesce. Usa noci, frutta come banana o mela per gli spuntini. La tabella dietetica numero 10 è consigliata non solo per la prevenzione dell'aterosclerosi vascolare, ma anche per l'ipotiroidismo. Con una dieta regolare per almeno quattro mesi, il colesterolo alto può essere ridotto in modo significativo.

Tabella di dieta numero 10A

Recentemente ha sofferto di infarto miocardico, colesterolo alto, incidenti cerebrovascolari con vasi sanguigni ostruiti - indicazioni per l'uso della tabella dietetica n. 10A. Gli alimenti con colesterolo alto dovrebbero contenere la minor quantità possibile di grassi animali, ma allo stesso tempo soddisfare il fabbisogno energetico del corpo. La dieta numero 10 ha circa 2500-2600 kcal. Il principio di questo menu è una quantità ridotta di grassi e carboidrati, le proteine ​​sono al limite inferiore della norma. La cottura avviene senza aggiunta di sale, principalmente al vapore e bollita.

Questa dieta ha una serie di limitazioni:

  • Pane - massimo 145 g al giorno.
  • Brodi vegetali - fino a 180 ml.
  • È escluso l'utilizzo di formaggi, orzo e miglio.
  • Non mangiare cibi estremamente caldi o freddi.

La tabella della dieta numero 10, che ha un effetto positivo sul colesterolo alto, si presenta così ogni giorno:

  • Colazione: farina d'avena tritata nell'1% di latte, tè verde, piccola mela.
  • Spuntino: mele al forno con ricotta.
  • Pranzo: cotolette di pollo al vapore, purè di patate senza olio, mezzo bicchiere di succo di mela fresco.
  • Spuntino pomeridiano: prugne o datteri.
  • Cena: cotolette di carote e mele cotte al forno, mezzo bicchiere di kefir magro.
  • Prima di andare a letto: mezza tazza di tintura di rosa canina o bevanda alla cicoria.

Dopo 50 anni, più del 35% delle persone ha il colesterolo alto. Di conseguenza, aumenta il rischio di progressione della malattia aterosclerotica e l'insorgenza di infarto miocardico e ictus. Pertanto, a questa età, è particolarmente importante aderire a una corretta alimentazione in combinazione con una leggera attività fisica..

Tabella di dieta numero 10C

Tabella numero 10C - dieta terapeutica per abbassare il colesterolo. Questa dieta è raccomandata per le persone con diagnosi di malattia coronarica e ipertensione, provocata dall'aterosclerosi. Questo menu è dominato da grassi vegetali, fibre alimentari, alimenti ad alto contenuto di vitamine B, PP, C. L'apporto calorico giornaliero del menu è di circa 2570 kcal. Devi mangiare in porzioni frazionarie in sei pasti al giorno.

Gli alimenti consigliati che hanno un effetto benefico sul colesterolo alto includono:

  • Crusca.
  • Cavolo cappuccio di mare.
  • Verdura e frutta possono essere consumate in porzioni abbondanti.
  • Cuocere o far bollire le uova un po ', massimo tre a settimana.
  • Porridge di grano saraceno, farina d'avena, orzo.
  • Tesoro, un paio di cucchiai al giorno.
  • Spaghetti duri, cerca di non cuocere troppo.

I cibi proibiti sono simili a quelli del menu # 10. La dieta approssimativa per ogni giorno è la seguente:

  • Colazione: grano saraceno bollito senza olio, massa di cagliata leggera con frutta di stagione, tè.
  • Spuntino: mela cotta o albicocche secche.
  • Pranzo: carote in umido, cotolette di barbabietola al vapore, zuppa di riso con verdure, leggermente fritto in olio d'oliva, composta di frutta di stagione.
  • Merenda pomeridiana: frullato di frutti di bosco non zuccherato o miele con una manciata di nocciole.
  • Cena: insalata di verdure di stagione con olio d'oliva e alghe, salmone (un altro pesce grasso) al forno con spicchi di limone e timo, patate lesse, tè verde debole.
  • Prima di coricarsi: un bicchiere di kefir all'1%.

Uno stile di vita sano non si limita a una sola dieta. Poiché i livelli di colesterolo alto richiedono un trattamento complesso. Non dimenticare l'esercizio, così come le lunghe passeggiate all'aria aperta..

Dieta a basso contenuto di carboidrati

Per abbassare il colesterolo alto, puoi seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati. Il suo significato sta nel consumo minimo di alimenti ricchi di carboidrati. Pertanto, il corpo si adatta per rilasciare più energia da grassi e proteine. Allo stesso tempo, inizia un aumento del consumo di riserve di colesterolo. Questo processo riduce i livelli elevati di colesterolo nel sangue..

Gli alimenti esclusi in un menu a basso contenuto di carboidrati includono:

  • Pasticceria morbida, pane bianco.
  • Zucchero e fruttosio, miele.
  • Bevande alcoliche e zuccherate con gas.
  • Pasta e patate.
  • Latte al cioccolato.
  • Frutti dolci come l'uva.

Nella dieta quotidiana dovrebbero essere presenti grandi quantità di proteine ​​animali, ad esempio pesce, prodotti a base di latte fermentato, carni magre. Ecco come potrebbe apparire un menu settimanale a basso contenuto di carboidrati:

  • Frittata di albume con funghi e pomodori tritati;
  • Zuppa cremosa di pollo e cavoletti di Bruxelles. Due patatine integrali;
  • Pera;
  • Brasato di vitello al peperone.
  • Frittelle sottili su kefir con ricotta, uvetta.
  • Zuppa di salmone. Due fette di pane ai cereali.
  • Mela verde.
  • Filetto di pollo in umido con spinaci.
  • Cheesecake con panna acida a basso contenuto di grassi.
  • Grano saraceno macinato in acqua e cotoletta di pollo al forno.
  • arancia.
  • Gelatina di pollo.
  • Cagliata montata.
  • Zuppa di formaggio con petto di pollo. Due toast integrali.
  • Mezzo pompelmo.
  • Riso non lucidato. Cotolette di midollo e carote al vapore, cetriolo fresco.
  • Un uovo alla coque cosparso di formaggio grattugiato.
  • Pesce stufato in una leggera salsa cremosa.
  • Kiwi o un'arancia.
  • Fagioli bolliti, schiacciati. Involtini di pollo. Un pomodoro.
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di kefir.
  • Cagliata e yogurt naturale.
  • Polpette di agnello al vapore e un cetriolo.
  • Mandarino o mela.
  • Frutti di mare. Insalata di rucola con olio d'oliva.
  • Frittata di petto di pollo al vapore.
  • Filetto di tacchino al forno con broccoli.
  • Un bicchiere di kefir all'1%.
  • Coniglio in umido con verdure (cipolle, zucchine, peperoni).

Pur aderendo a questa dieta, si consiglia di assumere fino a due litri di liquidi al giorno. Nelle donne, una controindicazione a una dieta a basso contenuto di carboidrati può essere durante l'allattamento e la gravidanza. Il colesterolo alto, se rilevato precocemente, può essere trattato con successo con una correzione nutrizionale. Quale dieta devi seguire può essere finalmente decisa dal medico curante dopo un'analisi dettagliata della tua anamnesi.

Paleo dieta

La dieta Paleo include cibi che i nostri antenati mangiavano nell'età della pietra prima dello sviluppo dell'agricoltura. Un gran numero di proteine ​​animali sono alla base della nutrizione preistorica. Allo stesso tempo, i carboidrati e i grassi vengono utilizzati nella dieta molto meno. Il prodotto principale è la carne, che contiene proteine ​​animali. È lui che accelera i processi metabolici e previene l'accumulo di grasso in eccesso.

La dieta paleo è adatta per abbassare il colesterolo nel sangue, poiché il consumo di grassi animali è ridotto. Si consiglia di mangiare ogni cinque ore, circa tre pasti al giorno. I principali prodotti consentiti sono:

  • Carne e pollame senza grassi.
  • Frutti di mare, pesce.
  • Oli: oliva, semi di lino, sesamo.
  • Funghi, noci e semi senza trattamento termico.
  • Bacche fresche, verdure e frutta.

Zucchero e sale, legumi e cereali, latticini, verdure con amido (patate, patate dolci) sono esclusi dalla dieta con tale dieta. Si consiglia di mangiare cibi prevalentemente crudi o dopo un trattamento termico minimo. Questo tipo di alimentazione aiuterà a proteggere i vasi sanguigni dal colesterolo e dalla formazione di placche. Livelli elevati di lipoproteine ​​a bassa densità possono essere riportati alla normalità se si seguono i principi della dieta paleo.

Dieta cheto

La dieta cheto si basa sull'assunzione minima di carboidrati. A questo proposito, il corpo si allena per produrre più energia da grassi e proteine. Questa dieta ricca di colesterolo aiuta a ridurre le lipoproteine ​​a bassa densità. Allo stesso tempo, aumenta il livello di colesterolo "buono".

In una dieta chetogenica, evitare pane, zucchero, pasta, frutta, dolci. Con una mancanza di carboidrati, il corpo inizia ad abbattere intensamente le riserve di grasso.

Questa dieta è simile a una dieta a basso contenuto di carboidrati. Quando si sceglie il menu ottimale, è necessario utilizzare le seguenti regole:

  • Colazione: cerca di consumare fino a 15 grammi di carboidrati al mattino. La fonte può essere formaggio o verdure. Si consiglia di mangiare una frittata in olio d'oliva con pomodori e pane tostato con crusca. Contenuto calorico - 500-600 kcal.
  • Per pranzo, devi limitare i carboidrati. I nutrizionisti consigliano di mangiare zuppa con polpette di pollo (niente patate, noodles). Nota che il colesterolo alto suggerisce di consumare brodo vegetale. Per il secondo, puoi mangiare riso integrale con petto e una fetta di formaggio.
  • La cena dovrebbe essere ricca di proteine ​​e fibre. Pollame o agnello, vitello e verdure sono buone scelte. È meglio cuocere la carne e fare un'insalata di verdure con un cucchiaio di olio d'oliva.

Quando si segue una dieta chetogenica, l'organismo lavora in modalità "emergenza", trovandosi in uno stato di chetosi dovuto alla produzione di corpi chetonici (derivati ​​degli acidi grassi). Pertanto, durante tale pasto è necessaria la supervisione medica. Nonostante il rischio associato, il colesterolo alto si normalizza durante il corso della dieta cheto.

Nel programma di Elena Malysheva su Channel One (frammento sotto), sostengono che la dieta praticamente non aiuterà ad abbassare il colesterolo e raccomanderà di assumere statine. Una dichiarazione molto controversa. Molti medici ed esperti sono fortemente in disaccordo su questo..

Dieta vegetariana ornata

La dieta è stata formulata per la prima volta da Dean Ornish, il medico personale di Bill Clinton. E si basa su uno stretto controllo dei grassi consumati. Non sono ammessi più di 20 grammi di grasso al giorno. Questa dieta è indicata se a una persona è stata diagnosticata iperlipidemia, aterosclerosi e obesità. Il menu è essenzialmente vegetariano. Questo alimento è caratterizzato da una maggiore percentuale di carboidrati nei prodotti consumati..

È necessario combinare l'alimentazione di Ornish con l'esercizio fisico, l'attività fisica. L'equilibrio quotidiano di grassi, proteine ​​e carboidrati, rispettivamente, 10, 25, 75%. Prodotti consigliati:

  • Verdure, per lo più verdi.
  • Lenticchie, fagioli, piselli.
  • Mele e pere.
  • Farinata di grano saraceno a base di mais, grano e riso.

Mangia uova, latticini, formaggi, biscotti con moderazione. È assolutamente necessario escludere carne rossa, pasta sfoglia e prodotti di pasticceria, burro, maionese, olive, noci, semi.

Un menu di esempio per una settimana può essere organizzato come segue.

  • Colazione: bevanda alla cicoria, un cucchiaio di crusca di frumento aggiunto allo yogurt magro.
  • Pranzo: alcune patate grandi al forno con pomodori, un'insalata di cetrioli, erbe aromatiche e lattuga iceberg, una mela verde.
  • Spuntino pomeridiano: albicocche o prugne (3 pezzi), altra frutta di stagione, ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Cena: due toast integrali, una mela o una pera, spaghetti di grano duro cosparsi di formaggio magro, composta di frutti di bosco.
  • Colazione: succo d'arancia appena spremuto, porridge di riso con latte magro, un bicchiere di kefir.
  • Pranzo: fagioli con funghi e cipolle, insalata con pomodori, carote e cetrioli, conditi con olio d'oliva.
  • Spuntino pomeridiano: fragole, pane di grano.
  • Cena: due fette di pane di crusca, mezzo avocado, porridge di grano saraceno in umido con funghi e carote, tè verde.
  • Colazione: caffè senza caffeina, una tazza di muesli, con l'aggiunta di frutti di bosco e latte magro.
  • Pranzo: zuppa con pezzi di zucca e spinaci, cuscus con verdure, vinaigrette senza cetrioli sottaceto.
  • Spuntino pomeridiano: un bicchiere di kefir, biscotti a basso contenuto di grassi.
  • Cena: metà di melanzane al forno con cipolle e carote, una ciotola di frutti di bosco di stagione, tè alla menta.
  • Colazione: succo di melograno, frittelle di zucca e zucca.
  • Pranzo: zuppa di broccoli e cavolfiore, asparagi in umido con riso e filetto di pollo.
  • Spuntino pomeridiano: ricotta a basso contenuto di grassi con aggiunta di yogurt, biscotti di farina d'avena.
  • Cena: cavolo bianco in umido con carote e cipolle, qualsiasi frutto a scelta, composta di ribes.
  • Colazione: succo di mela, miscela di cereali.
  • Pranzo: due cotolette di pesce, purè di patate senza aggiunta di latte e con un pezzetto di burro.
  • Spuntino pomeridiano: una tazza di kefir magro, una mela verde.
  • Cena: zuppa con asparagi e piselli, tè debole.
  • Colazione: bevanda alla cicoria, ricotta a basso contenuto di grassi con miele.
  • Pranzo: petto di tacchino bollito con zucca e purea di zucca, succo d'arancia.
  • Spuntino pomeridiano: budino d'avena, pane ai multicereali.
  • Cena: due involtini di cavolo con ripieno di riso e verdure, acqua minerale.
  • Colazione: un pezzo di casseruola di cagliata con uvetta, cicoria.
  • Pranzo: 2 cotolette di lenticchie e carote, riso.
  • Spuntino pomeridiano: 3 cheesecake al forno, succo d'arancia.
  • Cena: mele ripiene di ricotta e albicocche secche, camomilla.

Il colesterolo alto con la stretta aderenza ai canoni di questa dieta può tornare alla normalità. La regolarità e l'autocontrollo sono molto importanti per ottenere risultati..

Digiuno intermittente

Il digiuno terapeutico viene utilizzato per abbassare il colesterolo nel sangue. È possibile trattare il colesterolo elevato con una dieta con elementi di fame completa come segue: con carenza di cibo, il corpo inizia a utilizzare le riserve di lipoproteine ​​a bassa densità per ottenere energia per la vita. Dopo 12 ore di digiuno, il colesterolo, come fonte di energia alternativa, inizia a essere rilasciato nel flusso sanguigno e si scompone per formare energia..

Uno schema approssimativo di digiuno dal colesterolo per una settimana:

Il primo giorno: solo succo di mela e carota appena spremuto diluito con acqua 1: 2. Il secondo giorno, puoi bere il succo senza diluirlo con acqua. A pranzo puoi mangiare 50 g di carote grattugiate. Nel terzo, bevi i succhi di mela e carota. Pranza con cento grammi di purea di verdure e kefir prima di andare a letto..

Il quarto e il quinto giorno, aggiungere frutta e verdura grattugiata e durante la notte - cagliata leggera. Il sesto e il settimo giorno, la colazione dovrebbe consistere di frutta e verdura grattugiata, e per cena e pranzo, mangiare cereali troppo cotti di grano saraceno o miglio. Una dieta così rigorosa può essere eseguita solo dopo aver consultato un medico e sotto controllo medico. Per regolare il colesterolo alto, è necessario ripetere periodicamente il corso del digiuno terapeutico..

Non è facile scegliere la dieta ottimale per il colesterolo alto: è necessario studiare in dettaglio tutte le caratteristiche del corpo di una persona in particolare. È molto importante considerare malattie concomitanti, sesso, età. Solo un menu adeguatamente sviluppato è una prevenzione efficace delle gravi conseguenze dell'ipercolesterolemia.


Articolo Successivo
Laparoscopia per varicocele: l'opportunità del metodo e la sua efficacia