Il colesterolo LDL è elevato: cosa significa? e qual è la sua norma?


I livelli elevati di colesterolo sono certamente sgradevoli. Tuttavia, è importante sapere quale delle due sostanze è al di sopra della norma: colesterolo a bassa o alta densità. Se il secondo, allora sappi che il colesterolo ad alta densità (HDL) è necessario per il corpo, soprattutto perché il suo eccesso è estremamente raro. Ma ancora, nella maggior parte dei casi, stiamo parlando della prima opzione: quando il colesterolo LDL viene superato. Nell'articolo considereremo le caratteristiche di questa sostanza, scopriremo cos'è le LDL, come appaiono nel corpo e come il loro eccesso può minacciare la salute. Scopriremo quali test devono essere eseguiti per determinare il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue e scopriremo anche quali misure devono essere prese per eliminare questo problema.

Descrizione

Quindi, il colesterolo è un alcol grasso naturale appartenente alla classe degli steroidi. Il colesterolo ad alta densità è una sostanza molto importante per il corpo umano, poiché fa parte della membrana cellulare, di molti ormoni steroidei, degli acidi biliari e partecipa alla formazione della vitamina D.Inoltre, il corpo ha bisogno del colesterolo buono come potente antiossidante che protegge la struttura cellulare da esposizione a radicali liberi dannosi. Se questa sostanza non fosse nel corpo, le persone non sarebbero in grado di vivere a lungo e i segni dell'invecchiamento apparirebbero già in giovane età. Non tutto è utile, ma solo il colesterolo buono - lipoproteine ​​ad alta densità o HDL. Questo tipo di sostanza è sintetizzata dall'organismo nelle cellule del fegato, non proviene dall'esterno. A proposito, nella pratica medica, il colesterolo viene spesso chiamato colesterolo, che è anche corretto..

Il colesterolo è un componente essenziale coinvolto in quasi tutti i processi metabolici del corpo. Inoltre, il colesterolo HDL è essenziale per la costruzione delle membrane cellulari, importante per il normale funzionamento del sistema nervoso ed essenziale per l'immunità..

Tuttavia, c'è un secondo "lato della medaglia": colesterolo cattivo o lipoproteine ​​a bassa densità, o LDL in breve. Questo colesterolo dannoso può entrare nel corpo umano solo con il cibo: non è prodotto dall'organismo. Tipicamente, le LDL vengono ingerite da alimenti di origine animale.

C'è anche un concetto in medicina come il colesterolo totale. Questo termine indica il colesterolo lipoproteico ad alta e bassa densità: la loro quantità totale. Si noti che un esame del sangue generale è in grado di determinare solo il colesterolo totale senza gradazione per tipo. E per determinare se il colesterolo LDL è alto o basso, e cosa significa, è necessario donare il sangue per un test speciale: un profilo lipidico. Inoltre, esiste uno speciale indice di aterogenicità, che mostra quanto sia pericolosamente alta la frazione di colesterolo "cattivo"..

Se le lipoproteine ​​a bassa densità sono elevate nel sangue, il loro eccesso inizia a depositarsi sulle pareti interne dei vasi sanguigni, formando le cosiddette placche di colesterolo. Le placche sono accumuli, conglomerati di colesterolo "cattivo", che restringono notevolmente il lume nei vasi. Di conseguenza, la nutrizione di tessuti e organi con ossigeno e sostanze nutritive peggiora. Tutto ciò influisce notevolmente sulle condizioni generali del corpo e in particolare sulla salute del cuore e dei vasi sanguigni. In particolare, le persone con questo problema si ammalano di aterosclerosi, sono anche minacciate dalla malattia coronarica..

Se il colesterolo HDL è elevato e ti stai chiedendo cosa significhi, ti avvertiremo immediatamente che questa patologia è rara, ma anche indesiderabile.

Devi sapere che la quantità totale di LDL nel volume totale di colesterolo è di circa il 70%. La molecola di colesterolo è molto piccola e penetra liberamente e facilmente attraverso qualsiasi barriera, anche attraverso le pareti dei vasi sanguigni all'interno. Il ritiro inverso della sostanza dai vasi in modo naturale è già difficile a causa della speciale composizione di LDL.

Norme

Va tenuto presente che minore è la percentuale di LDL dal volume totale di colesterolo nel lipidogramma del sangue, più sano il tuo corpo e i vasi sono meglio protetti dall'aterosclerosi. I livelli di LDL variano a seconda dell'età della persona. Se in un'età più giovane la norma dovrebbe essere bassa, in un'età più matura sono già consentiti tassi più elevati.

Quindi, se il corpo di un adulto è sano, il contenuto di LDL fino a 130 mg per dl è solitamente considerato la norma. Se una persona soffre di malattie del sistema cardiovascolare, il tasso di questo indicatore non deve superare i 100 mg per decilitro. L'unità più comunemente usata in medicina è mmol / litro: è in queste unità che viene calcolato il colesterolo nel sangue.

Devi sapere che la norma per uomini e donne è diversa, anche se la categoria di età è la stessa. Quindi, la norma di LDL per gli uomini è, in media, da 2,02 a 4,79 mmol / litro, mentre per le donne questa cifra varia da 1,92 a 4,51 mmol / litro. Come puoi vedere, la norma per le donne è leggermente inferiore a quella per gli uomini..

Il colesterolo cattivo è considerato sovrastimato per le donne, superiore a 4,52 mmol / litro, e per gli uomini - superiore a 4,8 mmol / litro. Se l'analisi del colesterolo LDL ha mostrato questo eccesso, è necessario superare ulteriori test per confermare questo fatto. Solo dopo la conferma da ulteriori studi il medico può fare una diagnosi appropriata e prescrivere un trattamento.

Considera le norme LDL in modo più dettagliato.

5-10 anni: ragazzi - da 1,63 a 3,34, ragazze - 1,76 - 3,63.

10-15 anni: ragazzi - 1,66 - 3,44, ragazze - 1,76 - 3,52.

15-20 anni: ragazzi da 1,61 a 3,37, ragazze da 1,53 a 3,55.

20-25 anni: ragazzi - da 1,71 a 3,81, ragazze - da 1,48 a 4,12.

Adulti

Età, anniUominiDonne
25-30Da 1.81 a 4.27Da 1,84 a 4,25
30-35Da 2.02 a 4.79Da 1,81 a 4,04
35-40Da 2.10 a 4.90Da 1,94 a 4,45
40-45Da 2.25 a 4.82Da 1,92 a 4,51
45-502.51 a 5.23Da 2.05 a 4.82
50-552.31 a 5.10Da 2.28 a 5.21

Gli anziani

Età, anniUominiDonne
55-60Da 2.28 a 5.262.31 a 5.44
60-65Da 2.15 a 5.44Da 2,59 a 5,80
65-70Da 2,54 a 5,442.38 a 5.72
più di 70Da 2.28 a 4.82Da 2.49 a 5.34

Come puoi vedere, i livelli normali di colesterolo LDL variano notevolmente a seconda dell'età e del sesso. È importante considerare sia il colesterolo HDL che altri cofattori oggettivi. Pertanto, solo un medico può interpretare correttamente il profilo lipidico..

Motivi dell'aumento

Malattie e condizioni patologiche possono far aumentare il livello di LDL:

Malattie del fegato, dei reni o della cistifellea.

disturbi nella ghiandola tiroidea,

Entrambi i tipi di diabete e cancro sono cause comuni.

Obesità e alcolismo,

Tuttavia, come già accennato, non fatevi prendere dal panico immediatamente se il profilo lipidico ha mostrato un alto LDL. Sono possibili anche tali innocui motivi di natura temporanea autoeliminante, come ad esempio:

grandi quantità di cibo per animali,

consumo frequente di alcol,

prendendo alcuni farmaci.

Inoltre, queste circostanze a volte diventano la ragione per cui il colesterolo HDL "buono" è aumentato.

Sintomi

Come una persona comune che non soffre di malattie croniche può capire che il colesterolo LDL e la sua norma sono superati?

Deve essere chiaro che i primi sintomi che gli spazi vuoti nei vasi sanguigni si stanno restringendo appariranno solo quando questo stesso lume diminuisce di almeno il 70%. Prima di questo valore, non puoi sentire nulla e solo un profilo lipidico tempestivo è in grado di notificare che ci sono problemi di salute e il colesterolo cattivo supera la norma. I sintomi sono generalmente i seguenti:

dolore alle gambe (sindrome di Charcot),

xantomi sulla pelle.

L'ultimo sintomo sono le neoplasie sulla pelle di natura benigna, costituite da tessuto adiposo. Queste neoplasie si formano più spesso nell'area del tendine, così come sulle mani e sui piedi e hanno una tinta rosata o giallastra. La loro formazione è principalmente influenzata dal colesterolo..

A volte si osserva anche un cambiamento nella cornea degli occhi: in questo caso è possibile rilevare l'ingiallimento del bordo.

Pericolo

Probabilmente tutti sanno che il colesterolo cattivo si deposita sotto forma di placche sulle pareti dei vasi sanguigni. Tali accumuli di una sostanza simile al grasso ostacolano notevolmente il flusso sanguigno, poiché restringono il lume nei vasi. A causa del fatto che il sangue non può fluire attivamente, le placche si formano con un'intensità ancora maggiore, rallentando ulteriormente il flusso sanguigno: si ottiene una sorta di circolo vizioso.

Come risultato di questo processo, i vasi sanguigni sono gravemente colpiti. Questo può portare a varie malattie cardiache (angina pectoris), incluso l'infarto del miocardio. Ma questa è già una situazione estrema e all'inizio del processo patologico di formazione delle placche di colesterolo, una persona avverte i seguenti sintomi:

Se non ti concentri su questi sintomi in tempo e non inizi il trattamento, di conseguenza, il paziente potrebbe persino affrontare un ictus..

Dovresti sapere che la fase iniziale del colesterolo LDL in eccesso è solitamente asintomatica e solo un esame del sangue sotto forma di un profilo lipidico può mostrare che il processo patologico si sta sviluppando. Ecco perché si consiglia di prendere un profilo lipidico ogni 5 anni fino all'età di 50 anni (se non ci sono indicazioni dirette) e dopo 50 anni - ogni anno. Questo vale sia per gli uomini che per le donne, anche se non ci sono ragioni e indicazioni esterne.

A proposito, se gli uomini a causa di un processo patologico sono più a rischio di infarti e ictus, le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di malattia coronarica. Il colesterolo LDL elevato è particolarmente pericoloso per le donne quando entrano in menopausa. In questo momento, il colesterolo cattivo inizia a depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni in modo particolarmente attivo.

Molto spesso, un colesterolo LDL elevato porta a malattie come:

malattia coronarica (CHD),

fallimento renale cronico,

sindrome nefrosica, ecc..

Un LDL elevato può anche indicare lo sviluppo delle seguenti malattie nel corpo:

Durante la gravidanza, gli esami del sangue mostrano spesso livelli elevati di colesterolo. Tuttavia, in questo caso, questa non è una patologia, ma un processo completamente naturale e normale. E dopo la nascita di un bambino, nella maggior parte dei casi, tutto torna alla normalità. Questo fenomeno durante la gravidanza è spiegato dalla necessità di produrre più ormoni sessuali femminili necessari per il pieno sviluppo del feto..

Indicazioni per l'analisi

In quali casi è necessario passare un profilo lipidico.

  • Con ipertensione persistente (aumento della pressione), se l'indicatore non scende al di sotto di 140/90 mm Hg.
  • Se un esame emocromocitometrico completo mostra un livello di colesterolo totale elevato.
  • Se il colesterolo HDL è abbassato.
  • Con malattie del cuore e dei vasi sanguigni in un paziente o nei suoi parenti stretti.
  • Con un precedente infarto / ictus.
  • In caso di cattive abitudini persistenti (fumare, bere alcolici), il cui abuso continua per molto tempo.
  • Con uno stile di vita sedentario che si protrae per un lungo periodo.
  • In caso di ischemia o diabete mellito, obesità.
  • Uomini sopra i 45 anni e donne sopra i 55 anni - ogni anno.
  • In caso di consumo frequente di grassi animali.

Questa analisi può essere effettuata presso la clinica distrettuale con un rinvio dal medico curante. In questo caso la procedura sarà gratuita.

Analisi

Se si sospetta che lpnp sia aumentato e si desidera scoprire cosa significa, è necessario passare un'analisi speciale che aiuterà a stabilire (confermare o negare) con precisione questo fatto. Questo studio è chiamato profilo lipidico e affinché il test mostri risultati affidabili, è necessario prepararsi per il parto. Quindi, preparazione significa:

Fare un'analisi a stomaco vuoto.

Tempi di consegna - mattina: dalle 7 alle 12 ore.

Ultimo pasto 12-14 ore prima del check-in.

Puoi bere solo acqua pulita non gassata al mattino..

È vietato assumere farmaci 2 giorni prima del test. Se è necessario un appuntamento, dovresti assolutamente avvisare il medico. Tieni presente che i livelli ei livelli di HDL sono anche altamente dipendenti dal farmaco..

Si consiglia di evitare stress e forti sovraccarichi fisici per due o tre giorni prima di superare il profilo lipidico. Il nostro corpo è un sistema molto sensibile e il contenuto di sangue riflette tutti i processi che si svolgono in esso..

È inoltre importante evitare il giorno prima l'analisi dell'assunzione di cibi grassi, soprattutto quelli di origine animale. Non è consigliabile mangiare cibi fritti e non si dovrebbero assumere alcol. Tutti questi prodotti possono distorcere i risultati del test e mostrare temporaneamente che le lipoproteine ​​a bassa densità sono nel sangue in quantità maggiore, quando in realtà rientrano nell'intervallo normale..

È vietato eseguire le seguenti procedure mediche un giorno prima della consegna del profilo lipidico:

Ultrasuoni di qualsiasi organo,

trattamenti di fisioterapia.

Inoltre, è importante sapere che le ragioni dell'aumento possono essere di natura medica, farmaceutica: assunzione di beta-bloccanti, contraccettivi orali, diuretici, progestinici e alcuni altri. Assicurati di informare il tuo medico se è necessario assumere farmaci prima di prendere un profilo lipidico. Oltre a esagerare, alcuni farmaci possono sottostimare significativamente l'indicatore: ad esempio, interferone, estrogeni, neomicina e altri farmaci.

Un lipidogramma è, infatti, uno studio biochimico dei livelli di colesterolo: LDL, lipoproteine ​​ad alta densità, totale. Questo studio può essere prescritto sia durante una visita medica di routine che in presenza di indicazioni dirette, sintomi allarmanti. Inoltre, senza fallo, questa analisi viene regolarmente eseguita da pazienti con patologie cardiovascolari e alcune altre malattie..

Oltre al profilo lipidico, il paziente deve superare altri tipi di test..

In primo luogo, questo è un esame del sangue generale, la cui decodifica aiuterà a formare un'opinione preliminare e più ampia sullo stato del corpo. Inoltre, dovrai eseguire:

chimica del sangue,

fare un'ecografia dei vasi,

Devono essere rilevate anche le beta-lipoproteine, poiché anche in questo caso il risultato è molto importante.

Tutti i suddetti tipi di ricerca aiuteranno a formare l'impressione più completa dello stato del corpo, per scoprire se il colesterolo LDL è aumentato o diminuito, per fare la diagnosi corretta.

Trattamento

Quindi, dopo che il lipidogramma ha mostrato un livello elevato, il medico indirizza il paziente a ulteriori test al fine di confermare con precisione il fatto di superare la norma. Se tutti gli esami e le analisi successivi hanno prodotto risultati simili, viene fatta una diagnosi e viene prescritto un trattamento: assunzione di determinati farmaci, procedure. È importante tenere conto dell'età, del sesso e di altri fattori importanti della persona. L'automedicazione è inaccettabile. Molto spesso nella moderna pratica medica per ridurre il livello dei seguenti tipi di farmaci:

  • Mevacor o Lescol, che sono statine.
  • Ezitemib, che blocca l'assorbimento del colesterolo cattivo nelle pareti dei vasi sanguigni.
  • Tricor o Lopil per aumentare la quantità di acidi fibrici nel corpo.
  • Questran o Colestid per il legame degli acidi biliari.

Oltre ai farmaci elencati, i loro analoghi, alcuni tipi di farmaci poprotein, nonché:

  • vitamina E,
  • acidi omega-3,
  • acido folico,
  • vitamine B3, B12 e B6.

Per maggiori informazioni sulle pillole per il colesterolo, leggi il nostro articolo Pillole per il colesterolo: tipologie ed efficacia.

Per ridurre il colesterolo a bassa densità, si consiglia di assumere farmaci durante la notte, poiché è di notte nel corpo che il colesterolo viene sintetizzato a una velocità maggiore.È importante prestare attenzione agli sport praticabili. Questa è una condizione necessaria nella lotta al colesterolo "cattivo". Oltre a ridurre il livello di questo indicatore, l'educazione fisica aiuterà e libererà l'eccesso di peso, che di per sé è anche importante..

Per lo sport, fare jogging porterà il massimo beneficio. Inizia con piccole distanze e un ritmo lento, ma gradualmente sali. Dopo la corsa, assicurati di fare una piacevole passeggiata per riprendere fiato..

Tutti i medici raccomandano inoltre vivamente di smettere di fumare se si desidera vedere i vasi sanguigni puliti e sani. Questa cattiva abitudine sopprime, compreso il colesterolo buono nel sangue.

Se il colesterolo LDL viene abbassato o, inoltre, superato in modo significativo, è possibile il ricovero in ospedale. Non arrenderti, anche se c'è lavoro e questioni urgenti: avrai tempo dopo le cure, la salute è molto più importante. A proposito, se il livello di LDL non scende in modo significativo, non diventa normale, a volte le statine vengono prescritte per il resto della tua vita..

Dieta

Immediatamente, notiamo che senza aggiustare la dieta nella direzione della riduzione dei grassi animali, non ci si può aspettare un risultato positivo dal trattamento. Solo con azioni congiunte puoi avere successo e abbassare il livello di sostanza grassa nel sangue. È importante nel processo di trattamento, così come dopo un corso terapeutico, aderire a una dieta speciale che escluda una grande quantità di prodotti animali.

È vietato mangiare la margarina, così come i prodotti che la contengono (questo, a proposito, è quasi tutti biscotti di produzione industriale). Anche i succhi confezionati sono vietati. Tra le altre cose, questi prodotti surrogati influenzano anche le lipoproteine ​​ad alta densità, riducendone la quantità.

Alti livelli di grassi animali, che possono aumentare i livelli di colesterolo cattivo, si trovano nei seguenti alimenti:

carni grasse (soprattutto maiale e agnello),

salsiccia, salsicce piccole, salsicce di maiale,

panna acida, burro.

Non consumare questi prodotti in grandi quantità e quotidianamente. Un eccesso di grassi animali si deposita non solo direttamente nelle lipoproteine ​​del colesterolo "cattivo", ma influisce anche sulla riduzione dell'HDL: cioè influisce negativamente su entrambi i lati contemporaneamente.

Elimina il più possibile dagli alimenti ricchi di grassi animali, che sono ricchi di colesterolo,

  • Mangia un po '4-6 volte al giorno.
  • Bevi più acqua pulita.
  • Includere verdure, fibre, pesce di mare, frutti di mare nella dieta.
  • La colazione dovrebbe essere sempre piena.
  • Riduci l'assunzione di sale.
  • Cuoci a vapore, fai bollire, fai sobbollire, ma non friggere il cibo.
  • Non è desiderabile mangiare cibo secco.

Se sei obeso, suddividi la dieta quotidiana in 5-6 pasti. Se il peso corporeo è normale, puoi assumere cibo 4 volte al giorno.

ricotta, altri prodotti a base di latte fermentato a basso contenuto di grassi,

formaggi leggeri,

zuppe senza grassi animali,

noci, soprattutto noci e mandorle,

da dolci, gelati e gelatine in piccole quantità sono utili. Marmellata, marshmallow, marshmallow sono accettabili. È meglio bere acqua, tè non zuccherato, gelatina.

Il salmone e le sarde sono particolarmente utili dal pesce di mare a causa del loro alto contenuto di acidi grassi omega-3. Inoltre, i frutti di mare contengono colesterolo alfa e colesterolo b, che fanno bene all'organismo..

Ebbene, se stai pensando a come aumentare i livelli di colesterolo, allora, al contrario, devi includere i prodotti animali nella dieta, ma anche senza fanatismo.

Leggi più in dettaglio nel nostro articolo Dieta con colesterolo alto, menu per una settimana

LDL basso

Se lpvp è abbassato, dobbiamo anche sapere cosa significa. Questo fatto non è un buon segno e potrebbe indicare le seguenti malattie:

  • ipertiroidismo,
  • La sindrome di Raynaud,
  • stress acuto,
  • artrite,
  • malattie polmonari,
  • carenza di alcuni importanti ormoni e oligoelementi nel corpo.

Inoltre, un basso contenuto di beta-lipoproteine ​​può indicare che la tua dieta è povera di grassi animali e acidi grassi saturi. Non dimenticare che queste sostanze sono necessarie anche per il corpo, quindi è imperativo mangiarle..

Quindi, abbiamo esaminato le caratteristiche di un aumento delle LDL nel sangue e le ragioni di questo processo patologico. Come puoi vedere, questa sostanza, essendo il colesterolo "cattivo", è in grado di svolgere un vero lavoro distruttivo nel corpo umano. Pertanto, è importante sottoporsi regolarmente a test per i livelli di colesterolo, soprattutto se ci sono indicazioni mediche per questo o se l'età ha superato il limite dei 50 anni. Monitora la tua salute e sbarazzati dei problemi emergenti nelle prime fasi: in questo caso, ci sono tutte le possibilità di una vita lunga e sana.

LDL: cos'è in un esame del sangue biochimico, le ragioni dell'aumento

Le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) sono frazioni di colesterolo con alti livelli di aterogenicità. Un aumento del livello di colesterolo LDL e VLDL indica la presenza o l'alto rischio di sviluppare lesioni aterosclerotiche delle pareti vascolari, malattia coronarica, infarto miocardico acuto e ictus cerebrale.

Va notato che recentemente si è verificata una spiccata tendenza al ringiovanimento delle patologie cardiovascolari. Se in precedenza l'aterosclerosi vascolare grave e le sue complicanze si sviluppavano in pazienti di età superiore ai 55-60 anni, ora questa patologia si verifica anche nei 25-30 anni.

Cos'è l'LDL in un esame del sangue biochimico?

Le lipoproteine ​​a bassa densità sono chiamate frazioni di colesterolo “cattivo”, che hanno un alto livello di aterogenicità e portano allo sviluppo di lesioni aterosclerotiche delle pareti vascolari. Nelle prime fasi dello squilibrio lipidico, quando le lipoproteine ​​a bassa densità stanno appena iniziando ad accumularsi nell'intima vascolare, l'HDL viene "catturato" e trasportato al fegato, dove viene convertito in acidi biliari.

Pertanto, il corpo mantiene un equilibrio lipidico naturale. Tuttavia, con un aumento prolungato del livello di LDL e una diminuzione della quantità di HDL, le lipoproteine ​​a bassa densità non solo si accumulano nella parete del vaso, ma provocano anche lo sviluppo di una reazione infiammatoria, accompagnata dalla distruzione delle fibre di elastina, seguita dalla loro sostituzione con tessuto connettivo rigido.

Perché alti livelli di LDL sono pericolosi?

La progressione dell'aterosclerosi è accompagnata da una significativa diminuzione dell'elasticità della parete vascolare, ridotta capacità del vaso di allungarsi dal flusso sanguigno, nonché restringimento del lume del vaso a causa di un aumento delle dimensioni della placca aterosclerotica (accumulo di LDL, VLDL, trigliceridi, ecc.). Tutto ciò porta a un flusso sanguigno alterato, aumento della formazione di microtrombi e microcircolazione compromessa..

A seconda della posizione del fuoco delle lesioni vascolari aterosclerotiche, i sintomi si sviluppano:

  • Cardiopatia ischemica (aterosclerosi dei vasi coronarici);
  • INC (ischemia degli arti inferiori dovuta a lesioni aterosclerotiche dei vasi delle gambe e dell'aorta addominale);
  • ischemia cerebrale (restringimento del lume dei vasi del collo e del cervello), ecc..

In quali casi viene prescritta la diagnosi di LDL??

I livelli di LDL e il rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari hanno una relazione diretta. Maggiore è il livello di lipoproteine ​​a bassa densità nel sangue, maggiore è la probabilità che il paziente sviluppi gravi patologie del sistema cardiovascolare.

L'esecuzione di un esame del sangue regolare per LDL consente di rilevare tempestivamente i disturbi dell'equilibrio lipidico e selezionare una dieta ipolipidemica per il paziente e, se necessario, uno schema di correzione del farmaco per i livelli di colesterolo.

Questa analisi è consigliata una volta all'anno per tutte le persone di età superiore ai 35 anni. Se ci sono fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari, l'esame preventivo può essere eseguito più spesso. Inoltre, l'analisi viene mostrata se il paziente ha:

  • obesità;
  • diabete mellito;
  • malattia del fegato;
  • patologie della tiroide;
  • pancreatite cronica e colecistite;
  • lamentele di mancanza di respiro, debolezza muscolare costante, affaticamento, vertigini, perdita di memoria;
  • lamentele di dolore alle gambe, aggravato dal camminare, zoppia spostata, freddo costante dei piedi e delle mani, pallore o arrossamento delle gambe, ecc..

Durante la gravidanza vengono valutate anche le lipoproteine ​​a bassa densità in un esame del sangue. Va notato che moderati aumenti dei livelli di colesterolo durante la gestazione sono normali e non richiedono trattamento. Tuttavia, con un aumento significativo del livello di lipoproteine ​​a bassa densità, il rischio di aborto spontaneo, alterato flusso sanguigno feto-placentare, sbiadimento della gravidanza, ritardo della crescita intrauterina, parto prematuro, ecc..

Livelli ridotti di colesterolo LDL e HDL durante la gravidanza possono anche indicare un alto rischio di sviluppare tossicosi tardiva, così come sanguinamento durante il parto..

Fattori di rischio per lo sviluppo dell'aterosclerosi e patologie del sistema cardiovascolare

Tipicamente, il colesterolo LDL è elevato in:

  • fumatori;
  • pazienti che abusano di bevande alcoliche, cibi grassi, fritti e affumicati, dolci, farina, ecc.;
  • pazienti con obesità, diabete mellito;
  • persone che conducono uno stile di vita sedentario;
  • pazienti che soffrono di insonnia e stress frequente;
  • pazienti con anamnesi familiare gravata (parenti con patologie cardiovascolari precoci).

Inoltre, le LDL nel sangue aumentano in presenza di patologie croniche del fegato, pancreas, carenze vitaminiche, disturbi ereditari dell'equilibrio lipidico, ecc..

Indicazioni per un test delle lipoproteine ​​a bassa densità

Il profilo lipidico viene valutato:

  • confermare o smentire la presenza di lesioni vascolari aterosclerotiche;
  • durante un esame completo di pazienti con malattie del fegato, pancreas, ittero e patologie del sistema endocrino;
  • quando si esaminano pazienti con sospetti disturbi ereditari dell'equilibrio lipidico;
  • valutare i rischi di malattia coronarica e determinare il coefficiente aterogenico.

Il calcolo del coefficiente aterogenico viene utilizzato per valutare il rapporto tra la quantità di colesterolo totale (TC) e lipoproteine ​​ad alta densità, nonché il rischio di sviluppare gravi lesioni vascolari aterosclerotiche. Maggiore è il rapporto, maggiore è il rischio.

Coefficiente aterogenico = (OH-HDL) / HDL.

Normalmente, il rapporto tra HDL e colesterolo totale (HDL + VLDL e HDL) è compreso tra 2 e 2,5 (i valori massimi consentiti per le donne sono 3,2 e per gli uomini - 3,5).

Tasso di lipoproteine ​​a bassa densità

Il tasso di contenuto di LDL dipende dal sesso e dall'età del paziente. La norma delle LDL nel sangue delle donne durante la gravidanza aumenta a seconda del periodo di gestazione. Inoltre, potrebbe esserci una leggera differenza negli indicatori quando si superano i test in diversi laboratori (ciò è dovuto alla differenza nelle apparecchiature e nei reagenti utilizzati). A questo proposito, la valutazione del livello di LDL nel sangue dovrebbe essere effettuata esclusivamente da uno specialista..

Come fare il test per il colesterolo LDL?

Il prelievo di sangue deve essere effettuato al mattino a stomaco vuoto. Per mezz'ora prima dell'analisi, è vietato fumare. Anche lo stress fisico ed emotivo è escluso.

Una settimana prima dello studio, è necessario escludere l'assunzione di alcol e cibi ricchi di colesterolo.

LDL è la norma negli uomini e nelle donne

Le differenze di sesso nelle analisi sono dovute alla differenza nel background ormonale. Nelle donne prima della menopausa, alti livelli di estrogeni abbassano il colesterolo LDL nel sangue. Ciò contribuisce alla formazione di una protezione ormonale naturale contro l'aterosclerosi e le patologie cardiovascolari. Negli uomini, a causa della prevalenza di androgeni, il livello di LDL nel sangue è leggermente superiore a quello delle donne. Pertanto, hanno pronunciato l'aterosclerosi in tenera età molto più spesso..

Livelli di colesterolo LDL nella tabella per età per uomini e donne:

Età del pazientePavimentoLDL,
mmol / l
Da 5 a 10M1,63 - 3,34
F1,76 - 3,63
Dalle 10 alle 15M1,66 - 3,44
F1,76 - 3,52
Da 15 a 20M1,61 - 3,37
F1.53 - 3.55
Da 20 a 25M1,71 - 3,81
F1.48 - 4.12
Da 25 a 30M1.81 - 4.27
F1,84 - 4,25
Dai 30 ai 35 anniM2.02 - 4.79
F1,81 - 4,04
35 a 40M2.10 - 4.90
F1.94 - 4.45
Da 40 a 45M2.25 - 4.82
F1,92 - 4,51
45 a 50M2.51 - 5.23
F2.05 - 4.82
Da 50 a 55M2.31 - 5.10
F2.28 - 5.21
55 a 60M2.28 - 5.26
F2.31 - 5.44
Da 60 a 65M2.15 - 5.44
F2.59 - 5.80
65 a 70M2.54 - 5.44
F2.38 - 5.72
Più di 70M2.28 - 4.82
F2.49 - 5.34

Cosa significa se le lipoproteine ​​a bassa densità sono elevate

Il colesterolo LDL è elevato nei pazienti con:

  • vari disturbi ereditari dell'equilibrio lipidico (ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia);
  • sovrappeso;
  • gravi patologie renali (presenza di sindrome nefrosica, insufficienza renale);
  • ittero, natura ostruttiva;
  • patologie endocrine (diabete mellito, ipotiroidismo, malattie surrenali, sindrome dell'ovaio policistico, ecc.);
  • esaurimento nervoso.

Il motivo del colesterolo a bassa densità falsamente elevato nelle analisi potrebbe essere l'assunzione di vari farmaci (beta-bloccanti, diuretici, ormoni glucocorticosteroidi, ecc.).

Abbassamento del colesterolo LDL

Un livello di LDL ridotto può essere osservato in pazienti con ipolipidemia e ipotrigliceridemia ereditaria, anemia cronica, alterato assorbimento intestinale (malassorbimento), mieloma multiplo, grave stress, patologie croniche delle vie respiratorie, ecc..

Inoltre, l'uso di colestiramina ®, lovastatina ®, tiroxina ®, estrogeni, ecc., Porta ad una diminuzione dei livelli di lipidi..

Come abbassare i livelli di colesterolo LDL nel sangue

Tutte le terapie ipolipemizzanti devono essere prescritte dal medico curante in base ai risultati del test. Di norma, vengono prescritti farmaci per statine (lovastatina ®, simvastatina ®), sequestranti degli acidi biliari (colestiramina ®), fibrati (clofibrato ®), ecc..

Si consigliano anche integratori multivitaminici e di magnesio e omega-3. Secondo le indicazioni, può essere prescritta la profilassi del trombo (agenti antipiastrinici e anticoagulanti).

Come abbassare il colesterolo LDL senza farmaci?

La correzione della dieta e dello stile di vita viene eseguita come aggiunta obbligatoria alla terapia farmacologica. Possono essere utilizzati come metodi di trattamento indipendenti solo nelle prime fasi dell'aterosclerosi..

In questo caso, si consiglia di aumentare l'attività fisica, ridurre il peso corporeo, smettere di fumare e mangiare cibi ricchi di colesterolo..

Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL): funzioni, effetti sulla salute e cause dell'aumento dei livelli ematici

Il corpo umano ha una struttura piuttosto complessa, ma impeccabilmente pensata, e il funzionamento efficace e sano di tutti i sistemi è possibile solo se i principali indicatori di sangue e altri fluidi sono normali.

LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) o il cosiddetto "colesterolo cattivo" non fa eccezione..

Il rilevamento tempestivo delle deviazioni dei livelli di lipoproteine ​​dalla norma e un trattamento adeguato preverranno malattie cardiovascolari così gravi come infarto miocardico, ictus o aterosclerosi. Pertanto, in questo articolo ti diremo cos'è l'LDL, come diagnosticare e cosa fare se il loro livello è significativamente superiore alla norma..

Colesterolo e LDL: che cos'è?

La lipoproteina a bassa densità (LDL) è una classe di lipoproteine ​​del sangue formata da lipoproteine ​​a densità molto bassa. Una caratteristica importante è la loro elevata aterogenicità, cioè la tendenza a depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni e restringere il loro lume, il che aumenta significativamente il rischio di sviluppare aterosclerosi.

La funzione delle LDL è quella di trasportare il colesterolo, un composto organico necessario per garantire la resistenza delle membrane cellulari alle varie temperature, la produzione di vitamina D e di molti ormoni vitali. In alcuni paesi europei, è stato ribattezzato "colesterolo", di conseguenza, in alcune fonti si può trovare anche questa denominazione.

Quando il livello di lipoproteine ​​a bassa densità aumenta, aumenta anche il livello di colesterolo. Insieme a una diminuzione del lume dei vasi sanguigni, ciò aumenta significativamente il rischio di sviluppare aterosclerosi e le sue possibili manifestazioni (ictus, infarto miocardico o cardiosclerosi). Pertanto, più tempestivamente viene diagnosticata la patologia e si inizia a eliminarla, minore è il rischio di tali complicazioni..

Diagnostica del livello di lipoproteine ​​a bassa densità e loro norma nel sangue

La determinazione della concentrazione di LDL viene effettuata tramite un esame del sangue prelevato da una vena. Viene eseguito esclusivamente quando il paziente è in buona salute, al fine di escludere l'influenza di altri fattori sul risultato. Per 10-12 ore prima del prelievo di sangue, al paziente è vietato mangiare cibo.

A scopo di prevenzione, i medici raccomandano esami del sangue obbligatori per determinare il livello di LDL:

  • persone con più di 18 anni, ogni 5 anni (anche se non ci sono assolutamente problemi di salute);
  • in caso di colesterolo alto;
  • persone che devono affrontare un aumento della pressione sanguigna fino a 140/90 mm Hg e oltre;
  • in presenza di obesità, quando l'indice di massa corporea supera un valore di 26 kg / m 2 (BMI = peso corporeo / altezza 2);
  • diabetici di tipo 1 e 2;
  • persone che hanno un alto rischio di sviluppare malattie cardiache, cioè persone i cui parenti hanno avuto un infarto in tenera età o una morte inaspettata;
  • persone con cardiopatia ischemica (malattia coronarica) che hanno avuto un attacco di cuore - ogni sei mesi;
  • persone sottoposte a trattamento con concentrazioni elevate di lipoproteine ​​a bassa densità e colesterolo - come misura del successo della terapia.

In precedenza si pensava che più basso è il livello di LDL, meglio è. Tuttavia, nel tempo, gli scienziati hanno notato che bassi livelli di queste sostanze possono provocare lo sviluppo di malattie cardiovascolari. Pertanto, nel 2003, negli Stati Uniti sono state sviluppate alcune raccomandazioni riguardanti le norme delle lipoproteine ​​a bassa densità. Si basavano sull'analisi di un campione di persone inclini all'aterosclerosi..

È stato quindi possibile identificare il livello ottimale di lipoproteine ​​a bassa densità, al quale è stata osservata la percentuale più bassa di persone sottoposte allo sviluppo di malattie cardiovascolari (meno del 3% all'anno).

La norma di LDL negli uomini di varie categorie di età:

Fascia di etàSotto i 1818-2930-3940-4950-5960-6970 e più
Norma LDL (mmol / l)1.55-3.631.55-4.532.07-4.922.33-5.312.33-5.312.33-5.572.33-4.92

La norma di LDL nelle donne di varie categorie di età:

Fascia di etàSotto i 1818-2930-3940-4950-5960-6970 e più
Norma LDL (mmol / l)1.55-3.891.55-4.141.81-4.42.07-4.922.33-5.72.59-6.092.46-5.57

Notare le lievi differenze tra le tariffe consigliate per donne e uomini, che sono abbastanza naturali. Ciò è spiegato dalle differenze nel background ormonale, dalla presenza nelle donne di un numero maggiore di punti di svolta, accompagnati da gravi cambiamenti nella produzione di ormoni.

Autointerpretazione dei risultati dell'analisi

Oltre all'età, il livello di lipoproteine ​​a bassa densità dipende anche dallo stile di vita, dall'ereditarietà e dalla presenza di malattie del sistema circolatorio. Pertanto, quando si elabora un regime di trattamento competente, il medico deve tenere conto di tutte queste caratteristiche e della terapia diretta per ridurre il livello di lipoproteine ​​esclusivamente alla norma individuale del paziente.

  1. Nei pazienti che hanno avuto un infarto, ictus, aneurisma aortico e altre conseguenze dell'aterosclerosi, i valori non superiori a 2,0 mmol / L sono considerati la norma..
  2. Nei pazienti con insufficienza cardiaca, così come nei pazienti con diabete mellito, ipertensione, assunzione di farmaci per abbassare la pressione sanguigna, i valori fino a 2,5 mmol / L sono considerati la norma..

Quindi, se il livello di LDL è compreso tra 4,0-4,9 mmol / l, che è valori limite, allora possiamo affermare un alto rischio di sviluppare aterosclerosi e cardiopatia ischemica. Se, a seguito di un esame del sangue, si osserva un aumento del livello di LDL, superiore al valore di 5,0 mmol / l, significa che alla persona è garantita l'aterosclerosi e la cardiopatia ischemica.

Nonostante l'apparentemente tale semplicità di decodificare i risultati dell'analisi, solo un medico può interpretare correttamente i risultati e redigere un regime di trattamento adeguato. Sconsigliamo vivamente di diagnosticare te stesso.

Colesterolo alto e colesterolo LDL: cosa significa?

Le lipoproteine ​​a bassa densità si depositano facilmente sulle pareti dei vasi sanguigni e maggiore è la loro concentrazione, più velocemente ciò accade. Con lo stesso principio, si deposita il colesterolo "cattivo", che forma densi coaguli sulle pareti dei vasi sanguigni - placche di colesterolo. Prima di tutto, le arterie coronarie soffrono di questo, cioè uno dei vasi più vitali che forniscono l'afflusso di sangue ai ventricoli sinistro e destro del cuore..

Le placche sulle pareti dei vasi sanguigni complicano significativamente il flusso sanguigno. Ciò significa che i sistemi vitali del corpo iniziano a ricevere meno ossigeno, che è così necessario per il normale funzionamento, e altri componenti forniti loro dal sangue..

La formazione di placche di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni.

È importante capire che il principale pericolo della formazione di LDL non è nemmeno che ostacolano il flusso sanguigno, perché il loro sedimento sulle pareti può essere sciolto con successo, ma che nelle fasi iniziali della patologia una persona semplicemente non è in grado di rilevare alcun sintomo di disturbi.

Questa condizione può durare per più di un anno e il livello di LDL non farà che aumentare, raggiungendo valori critici.

Ecco perché i medici raccomandano di non trascurare la propria salute e dopo i 30 anni donano il sangue ogni anno per controllare il livello di colesterolo e LDL.

Con un rilevamento prematuro della patologia, un indicatore critico di 4,0 mmol / lo più può causare lo sviluppo di malattie così gravi come:

  1. Cardiopatia ischemica (cardiopatia ischemica). La conseguenza più comune di un insufficiente afflusso di sangue al miocardio. In una condizione cronica, è caratterizzato da attacchi periodici di angina pectoris, cioè dolore al petto. Con un decorso acuto, porta all'infarto del miocardio, cioè alla morte di alcune cellule miocardiche. Le donne durante la menopausa (45-50 anni) corrono un rischio estremamente elevato di sviluppare una malattia coronarica, perché, sullo sfondo dei cambiamenti ormonali, producono una maggiore quantità di LDL. Tuttavia, un trattamento tempestivo può abbassare il livello di colesterolo cattivo e prevenire tali conseguenze..
  2. Ictus. Si verifica come conseguenza di un disturbo circolatorio acuto del cervello. Le piccole arterie sono notevolmente ristrette e in grandi placche di colesterolo staccate dalle pareti, bloccano completamente il flusso sanguigno, formando un coagulo di sangue.
  3. Malattie vascolari. Patologie di questo tipo implicano una grave violazione della circolazione sanguigna in tutto il corpo, che è particolarmente evidente durante lo sforzo fisico: il dolore si verifica negli arti e in altre parti del corpo; una persona può difficilmente camminare con passi ampi e veloci; potrebbe essere zoppo.

Indubbiamente, queste patologie sono estremamente gravi e ci fanno monitorare i livelli di LDL il più attentamente possibile. Ma allo stesso tempo, non tutto è così spaventoso come sembra a prima vista. In effetti, tali conseguenze acute di solito si sviluppano durante tutto l'anno, o anche diversi anni. Pertanto, una persona che si prende cura della propria salute e si sottopone regolarmente a esami ha un numero enorme di opportunità per prevenire le complicazioni di cui sopra..

Motivi dell'aumento

Le cause principali e più comuni di livelli elevati di LDL sono:

Influenza della dieta e dello stile di vita sul livello di colesterolo "cattivo" e "buono".

dieta malsana - mangiare una quantità significativa di grassi animali, cibi fritti e dolci, salse e altri alimenti contenenti un'enorme quantità di grassi (burro, strutto, tuorlo d'uovo, prodotti da forno, cioccolato, arachidi);

  • uno stile di vita sedentario - studi ripetuti hanno dimostrato che una prolungata inattività fisica ha un effetto estremamente negativo sul corpo umano, in questo caso porta ad una diminuzione della produzione di HDL (lipoproteine ​​ad alta densità, utili) e allo stesso tempo ad un aumento del livello di LDL;
  • obesità - si sviluppa come conseguenza della malnutrizione, della mancanza di attività e porta piuttosto rapidamente a un'ampia varietà di malattie cardiovascolari, incluso lo sviluppo dell'aterosclerosi;
  • cattive abitudini - fumo, consumo di alcol, eccesso di cibo, tutto questo, come una dieta malsana, può portare molto presto a una concentrazione critica di lipoproteine ​​a bassa densità;
  • ipercolesterolemia ereditaria - implica una violazione del metabolismo dei grassi, aumento della produzione di lipoproteine ​​e un basso tasso di eliminazione.
  • Oltre ai fenomeni di cui sopra, i motivi per cui le LDL sono elevate possono essere anche alcune patologie:

    Segni di diabete, che spesso è la causa del colesterolo LDL alto.

    • ipotiroidismo;
    • diabete mellito di tipo 1 e 2;
    • violazione della produzione di ormoni da parte delle ghiandole surrenali;
    • insufficienza renale ed epatica;
    • anoressia nervosa;
    • formazioni maligne;
    • interruzione del sistema urinario (ad esempio, calcoli biliari).

    Come abbassare i livelli di LDL nel sangue?

    La terapia con un contenuto di LDL aumentato è un processo complesso. Pertanto, esistono metodi medici e non farmacologici che sono abbastanza efficaci separatamente, ma il risultato più tangibile può essere ottenuto solo usandoli insieme..

    Trattamento non farmacologico

    Prima di tutto, i medici prescrivono una dieta speciale, il cui principio è quello di escludere dalla dieta cibi saturi di grassi animali e carboidrati facilmente digeribili. Devi mangiare in piccole porzioni 5-6 volte al giorno con intervalli uguali tra i pasti.

    I piatti devono essere preparati il ​​più delicatamente possibile, cioè bollendo o cuocendo a vapore. Verdura e frutta sono la base della dieta, sono preferiti anche i latticini a basso contenuto di grassi.

    In generale, ci sono una serie di alimenti con il più alto contenuto di elementi che aumentano i livelli di colesterolo e LDL, l'uso di cui i medici consigliano di limitare:

    • carni grasse (maiale, anatra);
    • salsicce;
    • latticini grassi (panna acida, panna e burro, formaggio);
    • tuorlo d'uovo;
    • prodotti da forno;
    • cibo in scatola e prodotti semilavorati;
    • cioccolato;
    • Halva;
    • caffè forte.

    Frutta e verdura aiutano a normalizzare i livelli di colesterolo.

    Ma ci sono anche prodotti consigliati per il consumo che possono normalizzare più rapidamente il livello di colesterolo "cattivo":

    • qualsiasi verdura, frutta e bacche;
    • porridge (orzo perlato, grano saraceno, riso, farina d'avena;
    • pesce di mare;
    • legumi;
    • aglio;
    • tè verde.

    L'attività fisica è la seconda parte importante del trattamento non farmacologico. Le attività sportive moderate sono disponibili per quasi tutti, indipendentemente dallo stile di vita, dalla forma fisica e dal luogo di residenza. Per un miglioramento significativo della condizione, è sufficiente fare jogging leggero, 10-15 minuti o camminare a ritmo sostenuto per 40 minuti. Tuttavia, è importante che la frequenza cardiaca non superi i 140 battiti / secondo..

    L'attività fisica non solo normalizzerà il metabolismo dei lipidi e successivamente ridurrà il livello piuttosto elevato di LDL, ma farà anche perdere peso, prevenendo lo sviluppo di molte malattie cardiovascolari.

    Ciò è particolarmente vero per le persone con un indice di massa corporea elevato..

    Non dimenticare di eliminare i fattori che provocano un aumento del colesterolo LDL. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle cattive abitudini. Il fumo di tabacco e il consumo molto frequente di alcol hanno un effetto estremamente negativo sui vasi sanguigni, poiché contribuiscono all'ossidazione dei prodotti di degradazione delle LDL, a seguito della quale si formano placche o cosiddette placche di colesterolo sulle pareti.

    Trattamento farmacologico

    Per migliorare il risultato o nei casi acuti, quando i metodi di cui sopra non erano efficaci, il cardiologo prescrive farmaci speciali, selezionati puramente individualmente. Esistono diversi tipi di farmaci volti ad eliminare i disturbi del metabolismo lipidico:

    1. Statine (atorvastatina, rosuvastatina, simvastatina) - tutte riducono la produzione di colesterolo da parte del fegato, distruggono i lipidi.
    2. Fibrati (fenofibrato, clofibrato) - aumenta il livello di HDL, riduce il livello di trigliceridi (elementi che compongono LDL).
    3. Sequestranti (colestipolo, colestan) - riducono la formazione di colesterolo e ne favoriscono l'escrezione dal corpo.
    4. Acidi nicotinici (niacina e suoi derivati): normalizzano la concentrazione di LDL e colesterolo totale.
    5. Integratori alimentari ad alto contenuto di acidi grassi omega-3.

    L'indicazione per la prescrizione di farmaci è l'inefficacia della dieta e dell'attività fisica per tre mesi. Tuttavia, questo non significa che sia necessario interrompere il monitoraggio della dieta e degli sport leggeri. La terapia farmacologica senza il rispetto di un trattamento complesso non è efficace.

    Inoltre, i medici raccomandano, come misura preventiva, di non abbandonare la dieta per molto tempo dopo la normalizzazione del livello di lipoproteine ​​a bassa densità..

    Se le lipoproteine ​​a bassa densità sono basse

    Un livello di LDL inferiore a 1,55 mmol / L è ancora considerato la stessa violazione pericolosa che non dovrebbe essere ignorata.

    Un cardiologo esperto indirizzerà sempre il paziente per un esame dettagliato, che prevede la visita di diversi specialisti altamente specializzati al fine di identificare una possibile malattia concomitante.

    Quindi, il paziente può avere disturbi come cirrosi epatica o formazioni maligne su di esso, insufficienza cardiaca acuta, anemia cronica, artrite o artrosi, disturbi emotivi, gravi infezioni infettive del sangue.

    Come nel caso di una maggiore concentrazione di lipoproteine ​​a bassa densità, è possibile rilevare anomalie al di sotto del normale nelle fasi iniziali solo attraverso un esame del sangue biochimico. Tuttavia, nel tempo, sintomi come:

    • diminuzione dell'appetito;
    • leggera debolezza;
    • irritabilità, tendenza all'aggressività;
    • possibilmente ingrossamento dei linfonodi.

    Per ripristinare il livello di LDL, viene prescritta una dieta speciale, che implica l'uso di alimenti con un contenuto sufficientemente elevato di EFA (acidi grassi saturi). Il più alto contenuto di EFA si trova in alimenti come strutto, burro, olio di cocco, salmone, formaggi a pasta dura e lavorati, cioccolato.

    Per potenziare l'effetto i medici prescrivono l'assunzione della stessa niacina, utile anche con un basso livello di LDL, poiché riporta rapidamente la conta ematica alla normalità. Il monitoraggio dei risultati della terapia viene effettuato utilizzando un'analisi biochimica mensile del sangue del paziente.


    Articolo Successivo
    NDC misto: cos'è e come curare?