RDW in un esame del sangue - che cos'è?


L'ampiezza di distribuzione dei globuli rossi in volume (RDW, da larghezza di distribuzione dei globuli rossi) è un indice eritrocitario che consente di determinare l'eterogeneità del volume cellulare nel sangue periferico.

L'aspetto nel sangue di eritrociti di volume diverso è chiamato anisocitosi, il cui grado può essere determinato dall'indice RDW.

Eritrociti, loro funzioni nel corpo, indicatori principali

I globuli rossi, o globuli rossi (RBC), sono globuli rossi, globuli biconcavi a forma di disco privi di nucleo. La forma dell'eritrocita consente alla cellula di deformarsi mentre si muove attraverso i vasi sanguigni di piccolo calibro. La funzione principale degli eritrociti è quella di trasportare l'ossigeno dai polmoni ai tessuti e agli organi, e da essi - l'anidride carbonica ai polmoni. Gli eritrociti si formano nel midollo osseo e vengono distrutti nella milza; la vita media delle cellule è di 120 giorni. I neonati hanno globuli rossi più grandi rispetto agli adulti.

Un aumento fisiologico del numero di globuli rossi si osserva nei bambini durante i primi giorni di vita, con stress frequente, intenso sforzo fisico, alimentazione insufficiente o fame, con serraggio prolungato dell'arto con un laccio emostatico durante il prelievo di sangue per le analisi del sangue. La riduzione fisiologica del numero di globuli rossi avviene subito dopo un pasto, tra le 17:00 e le 07:00 e in caso di prelievo di sangue dal paziente in posizione supina.

Nel sangue, oltre ai normali eritrociti, possono esserci cellule che differiscono per dimensioni: globuli rossi più grandi (macrociti) o più piccoli (microciti). Una condizione in cui più del 50% dei macrociti è nel sangue è chiamata macrocitosi. In presenza del 30-50% dei microciti, viene diagnosticata la microcitosi. L'aspetto nel sangue di eritrociti di volume diverso è chiamato anisocitosi, il cui grado può essere determinato dall'indice RDW.

Gli indici eritrocitari nell'analisi del sangue generale, oltre a RDW, includono MCV (volume medio degli eritrociti), MCH (contenuto medio di emoglobina in un eritrocita), MCHC (concentrazione media di emoglobina nella massa degli eritrociti).

Gli indici eritrocitari vengono determinati durante un esame del sangue generale (clinico). Il conteggio viene effettuato utilizzando un analizzatore ematologico automatico, secondo le formule appropriate e / o in uno striscio di sangue colorato al microscopio nel calcolo della formula dei leucociti. Gli indici eritrocitari nell'analisi del sangue generale, oltre a RDW, includono MCV (volume medio degli eritrociti), MCH (contenuto medio di emoglobina in un eritrocita), MCHC (concentrazione media di emoglobina nella massa degli eritrociti).

Come preparare e superare adeguatamente un esame del sangue generale

L'emocromo completo è uno studio di base, che viene eseguito secondo le seguenti indicazioni:

  • prevenzione, con l'obiettivo della diagnosi precoce di probabili patologie;
  • diagnosi di malattie;
  • controllo della terapia in corso;
  • prima dell'intervento chirurgico;
  • monitorare il corso della gravidanza.

Un esame del sangue generale include il conteggio del numero di cellule del sangue (eritrociti, leucociti, piastrine), determinazione della concentrazione di emoglobina, ematocrito, indici eritrocitari e piastrinici, velocità di sedimentazione degli eritrociti. L'analisi del sangue dettagliata include il calcolo della formula dei leucociti.

Come misura preventiva, dovrebbe essere effettuato un esame emocromocitometrico completo ogni anno. Le persone appartenenti a gruppi a rischio (con un'eredità gravata, la presenza di malattie croniche, rischi industriali, durante la gravidanza, ecc.) Potrebbero dover condurre questo studio più spesso - 2 volte l'anno, 1 volta in 3 mesi e talvolta più spesso.

Il sangue per un'analisi generale dettagliata, che include la determinazione degli indici eritrocitari, compreso l'indice RDW, viene solitamente prelevato da una vena. In alcuni casi, il sangue capillare può essere prelevato da un dito. Il sangue viene prelevato al mattino a stomaco vuoto, almeno otto ore dopo l'ultimo pasto. Prima di donare il sangue, dovresti evitare il sovraccarico mentale e fisico, smettere di fumare. Si consiglia di non eseguire procedure mediche il giorno prima.

Se l'indice RDW è abbassato, questo spesso significa la necessità di ripetere un esame del sangue generale..

Decodificare RDW in un esame del sangue: la norma nelle donne e negli uomini

L'indicatore RDW-CV (CV - coefficiente di variazione) mostra l'ampiezza relativa della distribuzione dei globuli rossi in volume, cioè quanto il volume dei globuli rossi differisce dalla media e viene misurato in percentuale. L'indice è influenzato dall'indice MCV, le cui fluttuazioni portano ad un aumento dell'RDW-CV. La norma di questo indicatore per uomini e donne adulti è dell'11-15%. Nei bambini fino a 6 mesi, il tasso RDW-CV è del 15-19%. Nei bambini di età superiore a 6 mesi la norma corrisponde a quella degli adulti..

Quando si decodifica RDW-SD in un esame del sangue (SD - deviazione standard), si tiene conto del fatto che questo indicatore non dipende dall'indice MCV. Questo indice mostra quanto siano dissimili i globuli rossi nel sangue in termini di volume e dimensioni, ovvero qual è la differenza tra cellule piccole e grandi. La velocità RDW-SD è 42 ± 5 fl.

L'RDW-SD è più accurato nel caso di una piccola popolazione di micro o macrociti e l'indice DW-CV riflette in modo più accurato i cambiamenti complessivi nel volume dei globuli rossi.

Ragioni per la deviazione dalla norma dell'indicatore RDW nell'analisi del sangue

Un aumento del livello di RDW significa che c'è eterogeneità, cioè dissomiglianza nel volume della popolazione di globuli rossi e può anche significare la presenza di diverse popolazioni di globuli rossi nel sangue (ad esempio, dopo la trasfusione di sangue).

Se nell'analisi del sangue l'RDW-CV viene aumentato del 15% o più, ciò indica la presenza di globuli rossi di diversi volumi nel sangue, maggiore è questo indice, maggiore è la differenza nel volume dei globuli rossi. Un risultato RDW-CV falsamente sovrastimato può essere dovuto alla presenza di agglutinine fredde nel campione di sangue del paziente - anticorpi che causano l'aggregazione, cioè l'aggregazione di eritrociti quando esposti a basse temperature.

Il sangue per un'analisi generale dettagliata, che include la determinazione degli indici eritrocitari, compreso l'indicatore RDW, viene solitamente prelevato da una vena.

Si osserva un aumento di RDW nelle seguenti patologie:

  • anemia microcitica;
  • emoglobinopatia;
  • mancanza di ferro, vitamina B12 e / o acido folico nel corpo;
  • un aumento del numero di leucociti nel sangue (superiore a 50 × 10 9 / l);
  • agglutinazione di erythrocytes;
  • crisi emolitica;
  • neoplasie maligne (specialmente con metastasi al midollo osseo);
  • sindrome mielodisplasica;
  • mielofibrosi;
  • Il morbo di Alzheimer;
  • malattia cardiovascolare;
  • alcolismo;
  • avvelenamento da piombo.

Valori elevati di RDW in un esame del sangue possono essere ottenuti anche immediatamente dopo un intervento chirurgico o una trasfusione di sangue..

L'indice rimane nel range normale o leggermente ridotto in caso di emorragia acuta, malattie croniche, anemia emolitica fuori crisi, beta talassemia eterozigote. Se l'indice RDW è abbassato, questo spesso significa la necessità di ripetere un esame del sangue generale..

Quando si decodifica l'analisi del sangue generale in generale e l'indicatore RDW in particolare, vengono presi in considerazione i valori dell'indice degli eritrociti MCV:

  • RDW normale + MCV ridotto - dopo trasfusione di sangue, splenectomia post-traumatica, chemioterapia, emorragie, talassemia, cancro;
  • diminuzione dell'MCV + aumento della RDW nell'analisi del sangue - carenza di ferro, frammentazione dei globuli rossi, beta talassemia;
  • MCV aumentato + RDW normale - con malattia del fegato;
  • aumento dell'MCV + aumento della RDW - con anemia emolitica, mancanza di vitamina B.12, la presenza di agglutinine fredde nel campione di sangue, così come durante la chemioterapia.

Valori elevati di RDW in un esame del sangue possono essere ottenuti anche immediatamente dopo un intervento chirurgico o una trasfusione di sangue..

Sono necessarie ulteriori ricerche quando si ottiene un punteggio RDW che è al di fuori dell'intervallo di riferimento..

RDW nell'analisi del sangue è aumentato: cause

RDW in un esame del sangue riflette il grado di anisocitosi, cioè l'eterogeneità degli eritrociti in termini di volume. Grazie a questo studio, diventa possibile determinare il contenuto di globuli rossi nel sangue, che è significativamente più alto in volume rispetto al valore medio, così come la differenza tra cellule piccole e grandi. L'abbreviazione sta per la distribuzione dei globuli rossi in base alla loro dimensione. In questo articolo, considereremo perché è possibile aumentare l'RDW nell'analisi del sangue..

Definizione dettagliata

Gli eritrociti sono globuli rossi biconcavi a forma di disco che macchiano il sangue di conseguenza. Inoltre, sono la sua base e trasportano l'ossigeno agli organi e ai tessuti. In una persona sana, gli eritrociti non differiscono per forma, colore e volume. Il corretto funzionamento dei globuli rossi non è determinato dal diametro, ma direttamente dal loro volume. Il suo indicatore medio è designato come MCV.

Il coefficiente è significativo solo se le letture CV RDW sono completamente identificate. Questo valore in una persona sana può variare solo leggermente. In medicina, questo intervallo è chiamato eterogeneità degli eritrociti o larghezza della loro distribuzione sul volume totale. Molto spesso, i globuli rossi diminuiscono di volume con l'età, cioè compaiono differenze tra loro. Può anche essere dovuto a tumori maligni o anemia. Se nel sangue compaiono globuli rossi di diverso volume, si parla di anisocitosi. Per identificare i cambiamenti, lo specialista deve indirizzare il paziente a determinare il RDW. Nell'analisi del sangue, è spesso aumentata.

Esistono due tipi di questo indicatore:

  • RDW CV, cioè il valore relativo della larghezza della distribuzione del volume degli eritrociti, che mostra il coefficiente di eterogeneità delle dimensioni dei globuli rossi. Questo indicatore nell'analisi è necessario per stabilire la natura delle differenze tra le cellule del sangue.
  • RDW SD. Determina deviazioni dalla norma di natura standard, che rivelano differenze nella distanza tra il volume massimo e minimo di globuli rossi.

Quindi, l'RDW nell'analisi del sangue è aumentato. Le ragioni di ciò sono presentate di seguito..

Perché c'è un cambiamento nelle dimensioni dei globuli rossi?

Se l'RDW nell'analisi del sangue è elevato, cosa significa? Questa è una domanda comune. La fonte più semplice del problema del cambiamento delle cellule del sangue è considerata una dieta umana squilibrata. Con una trasformazione acritica della qualità del sangue, molto probabilmente il problema risiede nella carenza di alcuni microelementi, principalmente come B9, A, B12, acido folico, ferro. Se il motivo sta nella malnutrizione, allora può essere abbastanza semplice cambiare la situazione aggiustandola, cioè l'uso di alimenti che contengono i nutrienti necessari in quantità sufficienti.

Se questo indicatore supera in modo significativo la norma, la persona ha motivo di preoccuparsi e consultare immediatamente un medico per un esame approfondito..

Ragioni più significative

Ragioni ancora più significative per il cambiamento del volume degli eritrociti sono:

  • l'uso di acqua non trattata, di bassa qualità o clorata;
  • difetti nell'attività del sistema respiratorio o del cuore e dei vasi sanguigni;
  • periodo di crescita o vicinanza alla vecchiaia;
  • predisposizione genetica;
  • il verificarsi di anemia da carenza di ferro;
  • varie complicazioni dopo ARVI, influenza o raffreddore;
  • infezioni croniche;
  • manifestazione dei sintomi di alcune malattie (oncologia, tumori maligni, ecc.).

Anisocitosi

Il processo di trasformazione del volume dei globuli rossi è chiamato anisocitosi. Per identificare un indicatore di anisocitosi eritrocitaria, è necessario prelevare il sangue da un dito o da una vena e quindi diagnosticare in vitro presso RDW. Con l'aiuto di dispositivi moderni, diventa possibile studiare il sangue in modo rapido e affidabile.

Come determinare se l'RDW in un esame del sangue è elevato?

Segni

Nel caso in cui le deviazioni nell'attività del sistema circolatorio diventino superiori a modifiche minori, il corpo umano fornisce determinati segnali di allarme.

Adattare la dieta o iniziare a trattare il processo patologico in una fase precoce è in ogni caso più facile che portare la questione a un livello critico.

I seguenti sintomi possono indicare un aumento di RDW nel corpo:

  • un forte aumento della temperatura di natura sistematica;
  • sudorazione eccessiva;
  • diminuzione dell'attività, stanchezza generale, sonnolenza;
  • un brusco cambiamento di umore senza una ragione apparente;
  • in alcuni casi, la pelle diventa gialla.

Se si notano i sintomi sopra elencati, non è necessario auto-medicare o pensare che tutto andrà via da solo. Non vale la pena fare molti sforzi per vedere un medico e fare il test presso il laboratorio o la clinica più vicini. È impossibile consentire il verificarsi di tali conseguenze che possono manifestarsi con lo sviluppo di anisocitosi al secondo, terzo e quarto grado.

È molto importante capire l'importanza di un emocromo completo. La RDW è aumentata spesso, ma solo uno specialista qualificato è in grado di fare la diagnosi corretta sulla base delle informazioni ricevute. In questo caso, aiuterà anche ad aggiungere possibili segni aggiuntivi che potrebbero disturbare il paziente. Naturalmente, è molto più facile prevenire la malattia o eliminarla nella fase iniziale..

Quando è necessario condurre un'analisi?

Un esame del sangue per RDW viene eseguito nei casi in cui una persona viene sottoposta a un'analisi generale, che viene prescritta in modo pianificato o per la diagnosi di patologie di vario tipo, nonché prima dell'intervento di un chirurgo. Inoltre, uno specialista può offrire di donare il sangue per determinare questo indicatore se il paziente è sospettato di anemia.

Tale esame è principalmente destinato alla diagnosi differenziale dei tipi di anemia e al monitoraggio della loro terapia. Succede che l'RDW nell'analisi del sangue sia aumentata in un bambino.

Grazie ai moderni analizzatori, è possibile eseguire rapidamente e di alta qualità un'analisi del sangue, valutare le condizioni degli eritrociti e determinare le caratteristiche del trattamento successivo. Il numero di globuli rossi di varie dimensioni viene contato per microlitro di sangue. Utilizzando gli analizzatori, viene calcolato il volume medio degli eritrociti e viene stabilito il grado di deviazione di questo parametro dal valore normale. Il risultato viene visualizzato sotto forma di istogramma. Esiste la possibilità di ottenere un risultato falso positivo quando l'RDW nell'analisi del sangue è alto, ma la persona è sana. Ciò è dovuto all'elevato numero di eritrociti modificati nel sangue, chiamati macrociti. Per aumentare l'affidabilità dell'analisi, è necessario uno studio della curva Price-Jones..

Il risultato più accurato dello studio RDW SD Standard Deviation e RDW CV (Coefficient of Variation) è il calcolo manuale, ma questo metodo è laborioso e richiede tempo e quindi quasi mai utilizzato oggi.

Se tutti gli indicatori corrispondono ai valori della norma, il risultato è negativo. Se l'RDW è elevato nell'analisi del sangue, il risultato sarà positivo. Molto spesso, in una situazione del genere, è necessaria un'analisi ripetuta, il cui scopo è determinare la causa esatta dei cambiamenti, poiché dopo un prelievo di sangue la diagnosi non può essere considerata definitiva. Ciò è dovuto al fatto che l'indicatore può aumentare immediatamente dopo una trasfusione di sangue o un intervento chirurgico. Pertanto, in caso di risultato positivo, in ogni caso è necessario un secondo sacrificio di sangue con ulteriore analisi dell'istogramma. Gli eritrociti sono in grado di distribuire e cambiare abbastanza spesso e rapidamente.

Il sangue viene prelevato da una vena vicino al gomito a stomaco vuoto. Nei bambini piccoli e nei neonati, viene spesso prelevato dal dito..

Caratteristiche della decodifica di RDW in un esame del sangue

L'indicatore può essere aumentato entro diversi limiti.

Per gli adulti, la norma varia dall'11,5 al 14,5%, per i bambini sotto i sei mesi di età - dal 14,9 al 18,0. Per bambini di età superiore ai sei mesi - dall'11.6 al 14.8. La RDW può aumentare con anemia (megaloblastica, emolitica, carenza di ferro), carenza di folati e vitamina B12, patologie epatiche.

Durante la decodifica dell'analisi, vengono presi in considerazione anche i valori MCV, che aiutano a distinguere i tipi di anemie microcitiche durante la diagnosi. Se RDW è elevato con MCV ridotto, ciò può indicare carenza di ferro, beta talassemia, frammentazione degli eritrociti. RDW è normale e un MCV elevato indica la probabilità di malattia epatica. Con un valore elevato di entrambi gli indicatori, l'anemia emolitica, la mancanza di vitamina B12, l'agglutinazione fredda non sono escluse. Questo risultato è tipico anche per i pazienti sottoposti a chemioterapia..

Cosa significa l'indicatore RDW (CV e SD) nell'analisi del sangue, perché è aumentato o aumentato

L'analisi del sangue RDW è meglio conosciuta nei laboratori medici come metodo per determinare l'ampiezza della distribuzione dei globuli rossi in volume. Questo studio consente di determinare l'eterogeneità dei globuli rossi e l'intervallo tra piccoli e grandi. Gli indicatori di volume cambiano solo con l'età in una persona, poiché in media hanno le stesse dimensioni. Se i cambiamenti caratteristici sono stati determinati in giovane età, la ragione di ciò potrebbe essere tumori maligni..

Ci sono anche alcuni casi in cui gli eritrociti cambiano non solo le loro dimensioni, ma anche la loro forma. Per determinare la presenza di determinati motivi, è necessario eseguire un esame del sangue per RDW-CV e RDW-SD. Questo aiuterà a determinare se lo squilibrio del sistema circolatorio umano è aumentato o diminuito o meno. Per fare ciò, sarà sufficiente superare un esame del sangue generale, in cui esiste una certa norma di indicatori.

La norma degli indicatori RDW (CV e SD) nell'analisi del sangue: esame e interpretazione

Un'analisi generale semplice e ben nota a tutti controlla molti indicatori diversi, in modo da poter identificare facilmente un indicatore aumentato o diminuito. Tutti i componenti del sangue sono essenziali per il normale funzionamento del sistema circolatorio, quindi devono essere costantemente monitorati.

È importante che esista una norma per il contenuto degli indicatori RDW. Il significato di ciascun contenuto in un esame del sangue dovrebbe essere decifrato dal medico e determinato se questo o quell'indicatore è aumentato o diminuito. Altrimenti, è necessario iniziare urgentemente il trattamento, perché la minima violazione può indicare segni della malattia.

Indipendentemente dall'età della persona, il test del sangue per RDW dovrebbe essere approssimativamente lo stesso. Esiste una certa norma, quindi sono consentite solo deviazioni minori. Per quanto riguarda i risultati direttamente, questo tasso varia dall'11% al 15%. Se il risultato è leggermente o anche significativamente aumentato, è necessario consultare urgentemente un medico per un ulteriore esame e sottoporsi al trattamento necessario.

Se la norma va oltre i valori consentiti e l'indicatore si abbassa, anche questo non va bene. È meglio consultare un medico ed essere esaminati. Ma non dovresti preoccuparti prematuramente, perché ci sono un bel po 'di persone che vivono felici e contenti con tali risultati. Ciò è dovuto esclusivamente alle caratteristiche individuali di ogni persona..

Indice di distribuzione degli eritrociti aumentato o diminuito: diagnosi e trattamento

Nel caso in cui il tuo esame del sangue per RDW abbia rivelato alcune anomalie, questo è il primo segno di anisocitosi. Questa non è una malattia mortale, ma piuttosto una descrizione caratteristica che i globuli rossi sono stati rilevati in un esame del sangue, che è esattamente ciò che è indicato da tale abbreviazione - RDW.

In laboratorio per un esame del sangue accurato, la norma può essere rilevata solo dopo aver calcolato l'ampiezza di distribuzione degli eritrociti e il volume medio degli eritrociti. Questi calcoli dettagliati possono aiutare a individuare la fonte esatta del problema e determinare con quale precisione è aumentata la RDW. Di norma, il conteggio viene eseguito utilizzando attrezzature speciali durante il controllo di un esame del sangue.

La velocità più precisa si può ottenere solo con il conteggio manuale, ma, purtroppo, oggi viene utilizzata molto raramente, poiché è un lavoro molto certosino e lungo. Quindi i pazienti avrebbero aspettato il loro risultato per più di una settimana, dato che un tale esame del sangue per RDW-SD e RDW-CV è semplice rispetto a molti altri.

Se hai ricevuto un'analisi e il risultato è aumentato lì, non dovresti arrabbiarti subito. In questo caso, potrebbero esserci diversi motivi per la mancanza della norma desiderata. Tale risultato del test può essere aumentato immediatamente dopo una trasfusione di sangue, che molto spesso diventa la ragione principale per rilevare le deviazioni..

Inoltre, una tale deviazione può essere osservata dopo l'operazione, quando il livello degli indicatori è aumentato e il plasma umano "sta attraversando" il periodo di adattamento. In altri casi, questo può essere un segno di sviluppo di anemia da carenza di ferro o disfunzione epatica cronica. In alcuni casi, se il livello è elevato, si può parlare di carenza di vitamina B-12 e altri derivati ​​dell'acido folico.

Inoltre, per fare una diagnosi definitiva e corretta, è necessario assegnare al paziente un esame dell'istogramma della distribuzione degli eritrociti in un caso ripetuto, perché la loro modifica e distribuzione possono cambiare abbastanza spesso e rapidamente.

Quando è necessaria una nuova analisi?

Nei laboratori moderni, per il conteggio vengono utilizzati analizzatori più avanzati. In questo caso, il controllo viene eseguito in base a diversi parametri. Questa è esattamente la definizione dell'RDW-SD e dell'RDW-CV nell'analisi del sangue.

Se gli indicatori nella tua analisi sono normali, non è necessario un secondo esame. Altrimenti, se il livello viene aumentato, è necessario rieseguire l'analisi in modo che il medico possa determinare la vera causa di tale aumento..

Per determinare se l'indice RDW è aumentato o diminuito, è necessario donare sangue venoso in piccola quantità. Abbastanza spesso, il sangue viene prelevato dal dito, ad esempio, dai bambini.

Tutti i materiali vengono raccolti con un tubo speciale e posti in un contenitore coibentato fino al momento dell'esame dettagliato. Se il sangue viene trasportato in un laboratorio, vengono utilizzate provette a vuoto. La procedura di esame non causa forti dolori, ma dopo un po 'può formarsi un piccolo ematoma nel sito di puntura. Ciò si verifica più spesso in coloro che hanno livelli elevati di emoglobina o zucchero nel sangue. Non è necessario preoccuparsi di questo, poiché questa attività è comune e molto spesso non causa complicazioni durante il periodo di riabilitazione..

Eventuali sensazioni dolorose possono essere eliminate sfregando leggermente il polpastrello con una leggera pressione mentre si prende il materiale. Molto spesso, questo viene fatto ai bambini piccoli se dovevano fare un esame del sangue da una vena. Per identificare una mappa di esame accurata, tutti i risultati vengono inviati al medico e solo lui determina e prescrive il trattamento se necessario. Naturalmente, prima di tutto, l'attenzione è rivolta direttamente al motivo dell'aumento del livello degli indicatori, e quindi a quelle reazioni che si sono verificate in vista di tali risultati..

In ogni caso, non dovresti arrabbiarti prima del tempo, perché un indicatore aumentato o diminuito di tale studio non porta a nulla di grave, ma è solo un sintomo della presenza di un'altra malattia, e potrebbe non essere così spaventoso.

RDW in un esame del sangue: cos'è, norma, decodifica

Il sangue è un sistema funzionale che garantisce il trasporto di ossigeno e sostanze nutritive alle cellule dei tessuti e la rimozione dei prodotti metabolici dagli organi e dagli spazi interstiziali. Consiste di plasma ed elementi sagomati: eritrociti, leucociti, piastrine.

Gli eritrociti sono cellule biconcave a forma di disco senza nucleo che trasportano i gas respiratori (ossigeno e anidride carbonica), aminoacidi, ormoni e mantengono il pH del sangue.

La larghezza di distribuzione degli eritrociti in volume (RDW) è un indicatore calcolato che riflette il grado di eterogeneità degli eritrociti in volume, un indicatore di anisocitosi, il che significa la comparsa di cellule di dimensioni maggiori o minori nell'analisi del sangue, in contrasto con la norma.

Nel sangue umano, gli eritrociti possono avere le seguenti dimensioni:

  • normociti con un diametro medio di 7,5 µm (7,2–7,7 µm): fino al 75%;
  • microciti:

In varie condizioni fisiologiche e patologiche, la composizione del sangue e la percentuale di cellule in esso cambiano. Nella diagnosi dei cambiamenti nella composizione qualitativa e quantitativa del sangue, vengono utilizzate le caratteristiche morfologiche degli eritrociti. Vengono valutati utilizzando un analizzatore automatico (indici eritrocitari: MCV, MCH, MCHC, RDW) o visivamente - in uno striscio di sangue al microscopio. Per questo, un esame del sangue clinico (generale) viene prelevato da una vena o da un dito.

I moderni analizzatori ematologici mantengono la stabilità cellulare, difficile da ottenere con il conteggio manuale. Ciò è dovuto all'essiccazione dello striscio al microscopio e a una diminuzione del diametro degli eritrociti del 10-20%. Pertanto, la valutazione del grado di anisocitosi al microscopio può essere errata..

Cosa significa RDW in un esame del sangue

Molte malattie sono accompagnate da cambiamenti significativi nelle dimensioni e nel volume dei globuli rossi; pertanto, RDW è definito come un marker universale e un presagio di alcune malattie. L'indicatore viene utilizzato per la valutazione di laboratorio di anemia, infiammazione, oncopatologia, malattie del sistema cardiovascolare e del tratto gastrointestinale.

RDW è calcolato come il coefficiente di variazione del volume medio dei globuli rossi:

RDW (%) = SD / MCV fl x 100%,

dove SD è la deviazione standard dal valore medio del volume degli eritrociti e MCV è il volume medio degli eritrociti.

Decodificare RDW in un esame del sangue: la norma nelle donne e negli uomini

Esistono due tipi di indicatori:

  • RDW-CV: riflette la distribuzione percentuale degli eritrociti in volume;
  • RDW-SD: mostra la loro deviazione standard dalla norma.

La percentuale di RDW-CV nell'analisi del sangue clinica (generale) nelle donne e negli uomini è la stessa. È dell'11-15% e dipende dall'MCV, modifica che può aumentare l'RDW.

La percentuale di RDW-CV nell'analisi del sangue clinica (generale) nelle donne e negli uomini è la stessa. È dell'11-15% e dipende dall'indice MCV, il cambiamento che può aumentare l'RDW. Nei bambini, ad esempio, nei neonati, a causa della presenza di emoglobina fetale nel sangue, si osserva anisocitosi fisiologica, quindi l'indice RDW può essere abbassato. E solo da 3 mesi l'emoglobina fetale inizia a essere sostituita da un adulto.

La trascrizione RDW-SD di un esame del sangue rivela la dimensione delle cellule e l'eterogeneità del volume. Questo indicatore non dipende da MCV ed è misurato in femtolitri (fl). La velocità RDW-SD è 42 ± 5 fl.

Con un piccolo numero di macrociti e microciti nel sangue, l'indicatore RDW-SD sarà il più preciso possibile. La sensibilità dell'indicatore RDW-CV è leggermente inferiore, ma riflette in modo più accurato i cambiamenti generali nelle dimensioni dei globuli rossi..

Aumento RDW-CV in un esame del sangue

Condizioni e malattie in cui l'RDW-CV nell'analisi del sangue è aumentata:

  • carenza di ferro;
  • carenza di vitamina B.12 e acido folico;
  • emoglobinopatia;
  • sindrome mielodisplasica;
  • mielofibrosi;
  • crisi emolitica;
  • patologia cardiovascolare;
  • agglutinazione di erythrocytes;
  • leucocitosi superiore a 50 x 10 9 cellule / l;
  • Il morbo di Alzheimer;
  • alcolismo;
  • metastasi del midollo osseo;
  • condizione dopo l'intervento chirurgico;
  • condizione dopo la trasfusione di sangue.

Spesso, il valore RDW non corrisponde alla diminuzione del valore MCV, che è un errore diagnostico che si osserva con il conteggio delle cellule visive al microscopio.

Il livello normale può essere determinato in malattie croniche, β-talassemia eterozigote, perdita di sangue acuta, anemia emolitica al di fuori della crisi.

Significato clinico e diagnostico della relazione tra RDW e MCV

Nella diagnosi delle malattie, il cambiamento nel rapporto tra gli indicatori MCV e RDW è di grande importanza..

MCV alto, RDW normale:

  • malattia epatica cronica;
  • mielodisplasia.

MCV alto, RDW alto:

  • NEL12-anemia da carenza;
  • agglutinazione fredda;
  • anemia emolitica;
  • condizione dopo la chemioterapia.

MCV normale, RDW normale:

  • norma;
  • anemia aplastica.

MCV normale, RDW alto:

  • trasfusione di sangue;
  • lo stadio iniziale dell'anemia da carenza di ferro;
  • carenza di vitamina B.12 e / o acido folico;
  • emoglobinopatia omozigote;
  • anemia sideroblastica;
  • mielofibrosi.

Molte malattie sono accompagnate da cambiamenti significativi nelle dimensioni e nel volume dei globuli rossi, pertanto RDW è definito come un marker universale e un presagio di alcune malattie.

MCV basso, RDW normale:

  • talassemia;
  • neoplasie maligne;
  • emorragia;
  • splenectomia post-traumatica;
  • condizione dopo la chemioterapia;
  • condizione dopo la trasfusione di sangue.

MCV basso, RDW alto:

  • carenza di ferro;
  • β-talassemia;
  • la presenza di emoglobina H nel sangue;
  • frammentazione degli eritrociti.

Una diminuzione dell'RDW è molto rara e richiede un chiarimento del valore di altri indici eritrocitari.

Pertanto, la determinazione congiunta di RDW e MCV gioca un ruolo importante nella differenziazione dei diversi tipi di anemie. Va tenuto presente che se nel sangue è presente un numero elevato di eritrociti anomali, il risultato MCV potrebbe essere inaffidabile (ad esempio, gli eritrociti subiscono una deformazione pronunciata nell'anemia falciforme o nella poichilocitosi). Anche con anisocitosi grave, il contenuto di MCV nelle cellule del sangue può essere normale, non riflettendo la gravità della situazione clinica..

Spesso, il valore RDW non corrisponde alla diminuzione del valore MCV, che è un errore diagnostico che si osserva con il conteggio delle cellule visive al microscopio. In una situazione del genere, si consiglia di ripetere l'analisi e, se il livello è di nuovo basso, è necessario iniziare a cercare il motivo della deviazione dell'indicatore dalla norma..

video

Offriamo per la visualizzazione di un video sull'argomento dell'articolo:

RDW nell'analisi del sangue: aumento e diminuzione, modalità di normalizzazione

RDW (larghezza di distribuzione dei globuli rossi) o larghezza di distribuzione del volume dei globuli rossi è un indicatore della gamma di cambiamenti nei globuli rossi (eritrociti) nelle loro dimensioni. In breve, RWD è una misura di quanto siano uguali le dimensioni dei globuli rossi nel sangue. Questo indicatore può indicare varie malattie e disturbi nel corpo. Tali malattie includono problemi autoimmuni e infiammatori, malattie del fegato, dei reni e cardiovascolari. L'articolo seguente spiegherà perché l'aumento di RDW è negativo e come è possibile normalizzare questo indicatore..

L'articolo si basa sui risultati di 78 studi scientifici

Gli autori sono citati nell'articolo:
  • Università del Mississippi, USA
  • Università delle Hawaii, John A. Burns School of Medicine, USA
  • Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Ospedale Manisa Merkezefendi e Ospedale Statale Manisa Akhisar, Turchia
  • Dipartimento di Medicina di Laboratorio, Ospedale Generale della Regione Comando Militare, Cina
  • Dipartimento di Scienze Morfologico-Biomediche, Sezione di Chimica Clinica, Italia
  • e altri autori.
Tieni presente che i numeri tra parentesi (1, 2, 3, ecc.) Sono collegamenti cliccabili a studi di ricerca sottoposti a revisione paritaria. Puoi seguire questi collegamenti e controllare la fonte originale di informazioni per l'articolo.

I globuli rossi, chiamati anche eritrociti, sono una componente cellulare del sangue. Milioni di queste cellule si muovono attraverso i vasi sanguigni e conferiscono al sangue il suo colore caratteristico, trasportando ossigeno dai polmoni ai tessuti del corpo e l'anidride carbonica, un prodotto metabolico, torna ai polmoni per l'eliminazione dal corpo..

p, blockquote 1,0,0,0,0 ->

Tipicamente, i globuli rossi hanno una dimensione standard di circa 6-8 micron di diametro. Sono celle rotonde e biconvesse che sembrano dei manubri di profilo. Queste cellule sono molto flessibili e assumono una forma a campana quando passano attraverso vasi sanguigni molto piccoli chiamati capillari. [R] I globuli rossi sono ricoperti da una membrana di lipidi e proteine, non hanno nucleo e contengono emoglobina (una proteina rossa ricca di ferro che lega l'ossigeno).

p, blockquote 2,0,0,0,0 -> SANGUE: piastrine, eritrociti e globuli bianchi (basofili, neutrofili, eosinofili, monociti, linfociti).

Cos'è RDW

La larghezza di distribuzione dei globuli rossi (RDW) è un cambiamento nelle dimensioni (volume) dei globuli rossi - globuli rossi. Fondamentalmente, questo test ti dice quanto sono uguali o disuguali le dimensioni dei tuoi globuli rossi. L'RDW fa parte di un emocromo completo che misura anche l'emoglobina, l'ematocrito e la conta dei globuli rossi e bianchi. [p, p]

p, blockquote 3,0,0,0,0 -> SINISTRA - QUASI STESSE DIMENSIONI DEGLI ERITROCITI (RDW - OK), DESTRA - DIMENSIONI DEGLI ERITROCITI MOLTO DIVERSE (RDW - NON OK)

Valori bassi di RDW indicano che i globuli rossi hanno all'incirca le stesse dimensioni e che sono normali e desiderabili. Valori RDW più elevati indicano che i globuli rossi vengono prodotti in dimensioni diverse. In altre parole, ci sono alcuni problemi con la produzione e la sopravvivenza dei globuli rossi. [p, p, p]

p, blockquote 4,0,0,0,0 ->

Il valore di RDW è un valore importante, ma non specifico (non indica una malattia specifica), pertanto, l'ampiezza della distribuzione degli eritrociti in volume viene utilizzata in combinazione, insieme ad altri parametri del sangue.

p, blockquote 5,0,0,0,0 ->

Pertanto, insieme a RDW negli esami del sangue, vengono misurati indicatori come: MCV (volume medio degli eritrociti), MCHS (concentrazione media di emoglobina in un eritrocita).

p, blockquote 6,0,0,0,0 ->

RDW elevato: collegamento alla malattia

Valori RDW elevati possono indicare, ma non diagnosticare o confermare, le seguenti malattie: [p, p, p, p]

p, blockquote 7,0,0,0,0 ->

  • Mancanza di ferro nel corpo o carenza di vitamine
  • Mancanza di vitamine del gruppo B, tra cui B12 e acido folico
  • Anemia (vari tipi, inclusa l'anemia falciforme)
  • Infiammazione
  • Insonnia
  • Malattia cardiovascolare
  • Perdita di sangue a causa di sanguinamento (compresa la chirurgia)
  • Talassemia
  • Malattia del fegato
  • Nefropatia
  • Gambero
  • Il morbo di Alzheimer
  • Alcolismo
  • altro.

Tuttavia, l'RDW può essere ancora a livelli normali nelle persone con leucemia o con alcuni tipi di anemia (come l'anemia aplastica). Pertanto, è importante guardare non solo al valore RDW, ma anche alla relazione con altri marker. [R]

p, blockquote 8,0,0,0,0 ->

Valori RDW normali

Negli uomini e nelle donne, i valori normali di RDW sono gli stessi. Il normale intervallo RDW negli adulti è compreso tra 11,5 e 15,5%, ma può variare leggermente a seconda dei reagenti utilizzati dai diversi laboratori.

p, blockquote 9,0,0,0,0 ->

Nei neonati, i valori normali di RDW sono aumentati al 14,9 - 18,7% a causa dello stress alla nascita e dell'adattamento alla vita al di fuori della madre. Ma man mano che i bambini invecchiano, i loro valori normali di RDW si avvicinano gradualmente a quelli degli adulti..

p, blockquote 10,0,0,0,0 ->

Allo stesso tempo, con l'età, i globuli rossi diventano più diversi in termini di dimensioni (volume), il che porta ad un aumento della RDW. [R]

p, blockquote 11,0,0,0,0 ->

RDW abbassato

Un RDW basso indica che i globuli rossi sono di dimensioni uniformi, il che è auspicabile per la salute. [R] Tuttavia, vale la pena ricordare che c'è ancora la possibilità di avere qualche tipo di malattia. [R]

p, blockquote 12,0,0,0,0 ->

Ad esempio, con valori RDW ridotti, si possono sospettare disturbi nel funzionamento della milza, dove si verifica l'utilizzo di globuli rossi danneggiati. Inoltre, con un RDW basso, vale la pena considerare i seguenti possibili motivi:

p, blockquote 13,0,0,0,0 ->

  • Intervento chirurgico recente
  • Donazione di sangue
  • Grave perdita di sangue (anche nascosta nello stomaco e nell'intestino)
  • Disturbi ormonali durante la gravidanza, durante la pubertà, durante l'assunzione di contraccettivi

RDW è aumentato

Un RDW elevato significa che i globuli rossi (eritrociti) sono di dimensioni diverse. Questa condizione è chiamata anisocitosi. [p, p] Questo accade quando, per qualsiasi motivo, hai problemi con la produzione di globuli rossi.

p, blockquote 14,0,1,0,0 ->

L'anisocitosi è determinata dall'RDW ed è classificata in base alla dimensione dei globuli rossi insieme all'MCV (volume medio dei globuli rossi):

p, blockquote 15,0,0,0,0 ->

  • Anisocitosi con microcitosi (piccole dimensioni di eritrociti). Possibili cause: carenza di ferro, anemia falciforme.
  • Anisocitosi con macrocitosi (grandi dimensioni di eritrociti). Possibili cause: carenza di vitamina B12 o folati, anemia emolitica autoimmune, chemioterapia citotossica, malattia epatica cronica, sindrome mielodisplastica.
  • Anisocitosi con eritrociti di dimensioni normali. Possibili cause: carenza di ferro, carenza di vitamina B12 o folati, anemia dimorfica, anemia falciforme, malattia epatica cronica, sindrome mielodisplastica.
Forme e dimensioni anormali degli eritrociti

Motivi per aumentare RDW

Carenza di nutrienti

Le carenze di vari nutrienti possono causare un aumento dell'RDW, ad esempio:

p, blockquote 16,0,0,0,0 ->

  • Carenza di ferro [p, p, p, p]
  • Carenza di acido folico [R]
  • Carenza di vitamina B12 [p, p]

Questo perché il tuo corpo ha bisogno di questi nutrienti per produrre globuli rossi sani. Ognuna di queste carenze può eventualmente portare all'anemia..

p, blockquote 17,0,0,0,0 ->

Infiammazione

Alcuni studi mostrano che valori di RDW più elevati sono associati all'infiammazione e a livelli più elevati di citochine infiammatorie come IL-6, IL-8 e TNF-alfa. [p, p, p, p, p, p, p]

p, blockquote 18,0,0,0,0 ->

Le citochine infiammatorie possono interferire con la produzione di globuli rossi e quindi aumentare la RDW. Inoltre, lo stress ossidativo che spesso accompagna l'infiammazione cronica può ridurre la durata della vita dei globuli rossi e aumentare ulteriormente i valori di RDW. [R, R]

p, blockquote 19,0,0,0,0 ->

Un RDW elevato è stato riscontrato in persone con malattie correlate all'infiammazione come malattia infiammatoria intestinale, celiachia, sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) e psicosi depressiva maggiore (MDD). [p, p, p, p]

p, blockquote 20,0,0,0,0 -> MOTIVI PER AUMENTARE RDW

Disturbi del sonno

In uno studio su 17.500 adulti, coloro che dormivano meno o più di 7-8 ore a notte avevano maggiori probabilità di avere valori RDW elevati. Ciò era particolarmente vero per le persone che dormivano 10 ore al giorno: le loro possibilità di ottenere un aumento dell'RDW aumentavano di quasi il 70%. [R]

p, blockquote 21,0,0,0,0 ->

I valori RDW sono più alti nelle persone con apnea notturna. [p, p]

p, blockquote 22,0,0,0,0 ->

RDW dipendeva anche dal lavoro a turni con disturbi del ritmo circadiano. In uno studio su 7.000 donne, coloro che lavoravano a turni avevano quasi il 50% di probabilità in più di ottenere un aumento della RDW rispetto alle donne che lavoravano su turni giornalieri. [R]

p, blockquote 23,0,0,0,0 ->

Sanguinamento

Le lesioni emorragiche da gravi a moderate aumentano la RDW. [R] Il sanguinamento potrebbe non essere visibile, come nel caso del sanguinamento intestinale e gastrico. [p, p]

p, blockquote 24,0,0,0,0 ->

Trasfusione di sangue

Se una persona si sottopone a più trasfusioni di sangue, la sua RDW può aumentare a causa delle differenze nella composizione del sangue tra donatore e ricevente. [p, p]

p, blockquote 25,0,0,0,0 ->

Malattia del fegato

RDW aumenta in una varietà di malattie del fegato, tra cui epatite, cirrosi alcolica, cirrosi biliare e cancro al fegato. [R]

p, blockquote 26,0,0,0,0 ->

Uno studio osservazionale su 423 adulti con malattie del fegato ha rilevato che il loro RDW era significativamente più alto di quello delle persone sane. [R]

p, blockquote 27,0,0,0,0 ->

In un altro studio su 446 pazienti con epatite B, un aumento dei livelli di RDW corrispondeva a un aumento delle dimensioni del fegato (epatomegalia) e ad un aumento dell'infiammazione. [R]

p, blockquote 28,0,0,0,0 ->

Nefropatia

Uno degli ormoni renali, l'eritropoietina, è necessario per la maturazione delle cellule del sangue. Problemi con la produzione di questo ormone si verificano con la malattia renale, che porta alla crescita di RDW. [R] Le persone con ridotta funzionalità renale hanno livelli di RDW più elevati. [R]

p, blockquote 29,1,0,0,0 ->

Alcolismo

Gli alcolisti possono mostrare valori elevati di RDW senza malattie epatiche. Questo perché l'alcol può essere tossico per i globuli rossi. [R]

p, blockquote 30,0,0,0,0 ->

Talassemia

La talassemia può causare un aumento dei valori RDW. Tuttavia, i pazienti con talassemia possono anche mostrare livelli normali di RDW. [p, p, p]

p, blockquote 31,0,0,0,0 ->

Anemia falciforme e sferocitosi ereditaria

L'anemia falciforme è una malattia ereditaria. Le persone con questa malattia hanno valori RDW più elevati perché molti dei loro globuli rossi sono deformati. [R]

p, blockquote 32,0,0,0,0 ->

La sferocitosi ereditaria (malattia di Minkowski-Shoffard) è un'altra malattia in cui i globuli rossi si deformano, il che causa anche un aumento dei livelli di RDW. [p, p]

p, blockquote 33,0,0,0,0 -> MALATTIE IN CUI AUMENTANO I LIVELLI DI RDW (https://medcraveonline.com)

Gambero

L'RDW è spesso più elevato in una varietà di tumori, tra cui cancro allo stomaco, cancro al fegato, cancro al colon e cancro ai reni. [p, p, p, p]

p, blockquote 34,0,0,0,0 ->

Molti fattori nel cancro che possono interferire con la normale produzione di cellule del sangue, tra cui infiammazione cronica e cattiva alimentazione nei pazienti.

p, blockquote 35,0,0,0,0 ->

Nel cancro, la RDW spesso aumenta con la gravità della malattia e le metastasi. [R]

p, blockquote 36,0,0,0,0 ->

In uno studio su 25.000 persone, il rischio di cancro era del 30% più alto in coloro che mostravano i valori RDW più alti rispetto a quelli con i più bassi. Le donne in postmenopausa con i più alti valori di RDW avevano un aumento del 22% del rischio di cancro. Ma nessuna associazione è stata trovata tra i valori di RDW e il cancro nelle donne in premenopausa. [R]

p, blockquote 37,0,0,0,0 ->

Malattia cardiovascolare

Secondo una meta-analisi, un aumento del livello di RDW accompagna varie malattie cardiovascolari: sindrome coronarica acuta (incluso infarto miocardico), malattia coronarica, malattia arteriosa periferica, ipertensione arteriosa e fibrillazione atriale. Valori RDW più elevati predicono esiti più negativi per queste malattie. [P]

p, blockquote 38,0,0,0,0 ->

L'aumento della RDW negli studi è stato collegato a vari tipi di malattie cardiovascolari. [p, p, p]

p, blockquote 39,0,0,0,0 ->

In uno studio su 25.500 adulti, ogni aumento dell'1% di RDW ha aumentato il rischio di infarto del 13%. Quelle persone che hanno mostrato valori bassi di RDW avevano un rischio ridotto del 71% di sviluppare un attacco di cuore (infarto miocardico) rispetto alle persone con i valori di RDW più alti. [R]

p, blockquote 40,0,0,0,0 ->

Livelli elevati di RDW sono associati ad un alto rischio di accumulo di placca nelle arterie (aterosclerosi) nei pazienti con ipertensione. [R]

p, blockquote 41,0,0,0,0 ->

La RWD è associata a malattie autoimmuni

Esiste un legame tra alti livelli di RDW e maggiore attività della malattia in problemi autoimmuni come artrite reumatoide, lupus, psoriasi, morbo di Crohn, sindrome di Sjogren, sclerodermia sistemica, spondilite anchilosante (spondilite anchilosante). [p, p, p, p, p, p, p]

p, blockquote 42,0,0,0,0 -> AUMENTO DI RDW CON AUMENTARE L'ATTIVITÀ DELLA MALATTIA CORONA / ULTRA KOLITIS (https://www.wjgnet.com)

RWD e sindrome metabolica

Le persone con livelli di RDW più elevati mostrano gradi più avanzati di sindrome metabolica. Ciò è stato riscontrato in studi che hanno coinvolto più di 217.000 persone. [p, p]

p, blockquote 43,0,0,1,0 ->

RWD e rischio di diabete

In uno studio che ha monitorato più di 2.600 persone con glicemia normale per 4 anni, valori elevati di RDW hanno quasi raddoppiato il rischio di sviluppare il diabete rispetto alle persone con un basso RDW. [R]

p, blockquote 44,0,0,0,0 ->

RWD e rischio di demenza (demenza)

In uno studio con circa 2.500 adulti più anziani, valori più elevati di RDW hanno avuto un aumentato rischio di demenza. Questo rischio era significativo in quelli senza anemia. [R]

p, blockquote 45,0,0,0,0 ->

La RWD è associata alla mortalità

Valori elevati di RDW aumentano l'infiammazione e lo stress ossidativo, che contribuiscono al rischio di mortalità. In vari studi, i pazienti ospedalieri adulti (45+) con livelli elevati di RDW hanno mostrato un rischio più elevato di morte per malattie cardiovascolari, infezioni e mortalità per tutte le cause. [p, p, p]

p, blockquote 46,0,0,0,0 ->

Inoltre, in una revisione di 13 studi (che hanno coinvolto 10.410 pazienti), un basso RDW è stato associato a un minor rischio di mortalità. [R]

p, blockquote 47.0.0.0.0 ->

RDW e depressione

Lo studio, che ha seguito 43.226 pazienti depressi per un periodo di 5,3 anni, ha misurato i valori RDW al momento della diagnosi e nei successivi contatti con i medici. È stato riscontrato che i pazienti con malattie cardiovascolari con aumento della RDW avevano sindromi depressive più avanzate. [P]

p, blockquote 48,0,0,0,0 ->

p, blockquote 49,0,0,0,0 ->

Modi per ridurre la RWD

Prima di tutto, è necessario trattare la malattia sottostante, la causa dei valori di RDW aumentati. Di seguito sono elencate le opzioni aggiuntive che possono aiutarti a migliorare la tua salute e ridurre il tuo RDW..

p, blockquote 50,0,0,0,0 ->

Dieta bilanciata

Mangiare una dieta sana ed equilibrata aiuta a prevenire le carenze nutrizionali. È particolarmente importante che la dieta contenga le quantità raccomandate di ferro, acido folico e vitamina B12. [R, R, R] La correzione delle carenze nutrizionali può migliorare la produzione di cellule del sangue e abbassare i valori RDW.

p, blockquote 51,0,0,0,0 ->

Riduci il consumo di alcol

Ridurre il consumo di alcol può aiutare a ridurre i danni ai globuli rossi. [R, R] Inoltre, l'alcol riduce anche l'assorbimento di sostanze nutritive come la vitamina B12 e l'acido folico, che sono necessari per la produzione di globuli rossi. [p, p]

p, blockquote 52,0,0,0,0 ->

Più attività fisica

Le persone con poca o nessuna attività fisica mostrano livelli di RDW più elevati. [p, p]

p, blockquote 53,0,0,0,0 ->

Gli studi hanno dimostrato che l'esercizio, compreso l'esercizio a intensità di luce, migliora le prestazioni dell'RDW. [p, p, p]

p, blockquote 54,0,0,0,0 ->

In uno studio su oltre 8.000 persone, all'aumentare della quantità di tempo di esercizio alla settimana, il rischio di mostrare un aumento dei livelli di RDW è diminuito dell'11%. [R]

p, blockquote 55,0,0,0,0 ->

Smettere di fumare

Il fumo aumenta lo stress ossidativo. I fumatori hanno un RDW più elevato e sono associati al numero di sigarette fumate al giorno, nonché alla durata del fumo. [R]

p, blockquote 56,0,0,0,0 ->

Dormire a sufficienza

In uno studio su 17.500 adulti, coloro che hanno dormito 7-8 ore hanno mostrato i valori RDW più bassi. Le persone che hanno dormito meno di 6 ore, circa 10 ore e più di 10 ore hanno mostrato aumenti della RDW rispettivamente del 23%, 29% e 67%. [R]

p, blockquote 57,0,0,0,0 -> p, blockquote 58,0,0,0,1 ->


Articolo Successivo
Beta bloccanti: una panoramica dei farmaci essenziali per normalizzare la pressione sanguigna e la funzione cardiaca