Tasso di VES nel sangue


Il tasso di sedimentazione degli eritrociti è un parametro biologico che determina il rapporto tra proteine ​​e cellule del sangue. La VES è un parametro importante di un esame del sangue generale, poiché i tassi di sedimentazione cambiano in alcune malattie e condizioni specifiche del corpo.

L'essenza dello studio è misurare la velocità di sedimentazione: più proteine ​​ci sono nel plasma (marcatori di processi infiammatori nel corpo), più velocemente gli eritrociti formano frazioni e si depositano.

Metodi per determinare l'ESR


Esistono diversi metodi per determinare il tasso di sedimentazione degli eritrociti: secondo Panchenkov, secondo Westergren, secondo Wintrob, micro-ESR. I metodi di ricerca di laboratorio indicati differiscono nel metodo di prelievo del sangue, nella tecnica per condurre la ricerca di laboratorio e nella scala dimensionale dei risultati..

Metodo Panchenkov

Questo metodo viene utilizzato nei laboratori degli ospedali pubblici ed è incluso nell'analisi del sangue generale, il materiale biologico per il quale viene prelevato dal dito.

Durante lo studio viene utilizzato l'apparato Panchenkov, che consiste in un treppiede in cui sono inseriti speciali capillari (tubi sottili) con segni dimensionali.

Dopo aver prelevato il sangue da un dito, un reagente (soluzione di citrato di sodio) viene aggiunto al capillare del laboratorio, che impedisce la coagulazione (formazione di un coagulo denso). Inoltre, il materiale biologico si trova in un capillare con una scala di misurazione di 100 divisioni.

Un'ora dopo, l'assistente di laboratorio determina di quanti millimetri cadono le frazioni di eritrociti aderenti in 1 ora.

Metodo Westergen

Il metodo Westergen viene utilizzato per una diagnosi più accurata dei processi infiammatori ed è un metodo di ricerca di laboratorio internazionale..

La raccolta di materiale biologico per il metodo per determinare l'ESR secondo Westergen viene effettuata da una vena a stomaco vuoto. Il materiale biologico viene aggiunto alla provetta con un reagente (citrato di sodio) per prevenire la coagulazione.

Su una provetta secondo il metodo Westergen ci sono 200 divisioni, il che consente di effettuare una determinazione più accurata della VES. Le unità di questo indicatore sono simili in entrambe le opzioni di ricerca: millimetri all'ora (mm / h).

Ci sono fattori che influenzano l'accuratezza dei risultati dell'analisi, vale a dire:

  • temperatura nel laboratorio in cui viene effettuato lo studio (a una temperatura superiore a 25 gradi Celsius, il valore ESR aumenta e, se è inferiore a 18 gradi, viene rilevata una bassa velocità di sedimentazione degli eritrociti);
  • tempo di conservazione (se il materiale biologico viene conservato per più di 4 ore prima dell'analisi di laboratorio);
  • reagente usato;
  • il grado di diluizione e la qualità della miscelazione del materiale biologico con il reagente;
  • corretta installazione del capillare nel treppiede;
  • utilizzando un capillare di plastica invece di uno di vetro.

Tenendo conto di possibili errori, con valori di ESR troppo alti o bassi senza motivo apparente, è necessario ripetere l'analisi per confermare la patologia.

Tasso di ESR nel sangue nelle donne per età (tabella)

Il parametro ESR è relativamente stabile negli uomini sani, ma nelle donne il tasso di sedimentazione può differire, a seconda di molti fattori:

  • età (dopo i 50 anni, il livello ESR aumenta);
  • fisico (nelle donne con eccesso di peso e alti livelli di colesterolo, aumenta la VES);
  • background ormonale;
  • gravidanza;
  • prendendo contraccettivi ormonali.

Inoltre, le ragioni fisiologiche dei cambiamenti nel parametro ESR includono la dieta: l'uso di alimenti proteici aumenta l'indicatore ESR, indipendentemente dal sesso e dall'età.

Età della donna, anniNorme secondo il metodo di Panchenkov, mm / hNorme secondo il metodo Vestigen, mm / h
Fino a 174-112-10
17-302-152-20
30-502-202-25
Oltre 502-252-30


La determinazione della VES è un importante studio diagnostico che mostra la presenza di un processo infiammatorio nel corpo, ma, allo stesso tempo, non rivela la natura e la posizione del focolaio dell'infezione.

Quando nominato

La nomina di un esame del sangue generale (biochimico) con misurazione della VES è prescritta in diversi casi:

  • durante un esame di routine, come metodo per determinare il grado di salute del corpo;
  • per la diagnosi di malattie accompagnate da processi infiammatori (infezioni, tumori, ecc.), eritema, acidosi, ecc..

La determinazione della VES è la principale per identificare i processi patologici nel corpo durante la diagnosi di malattie infettive delle vie respiratorie, vale a dire:

  • sinusite, sinusite;
  • angina;
  • infiammazione della faringe, della laringe e della trachea;
  • bronchite;
  • polmonite;
  • ARVI;
  • influenza.

Dopo il trattamento farmacologico di queste malattie, viene eseguito un esame del sangue clinico di controllo per la VES, che si normalizza entro 7-10 giorni dal recupero.

Come prepararsi per l'analisi


La preparazione per il prelievo di sangue per l'analisi non è difficile. È necessario seguire alcune linee guida che contribuiscono ai risultati dell'analisi più realistici:

  • la raccolta del materiale biologico viene effettuata a stomaco vuoto, 10-12 ore dopo l'ultimo pasto;
  • alla vigilia della procedura, è necessario astenersi da una grande quantità di cibi proteici, non bere affatto bevande alcoliche;
  • il giorno prima dell'analisi sono escluse attività fisica intensa e situazioni stressanti.

La procedura per la rimozione del materiale per l'analisi della velocità di sedimentazione degli eritrociti non può essere eseguita dopo alcuni esami medici che possono portare a un'interruzione temporanea della normale composizione del sangue, vale a dire:

  • raggi X;
  • sondaggio degli organi interni;
  • procedure di fisioterapia;
  • trattamento con eparina, destrano, corticotropina, fluoruri, ossalati, cortisone;
  • prendendo vitamina A;
  • somministrazione del vaccino contro l'epatite B..

Se è necessario condurre un'analisi per la VES, l'assunzione di alcuni tipi di farmaci viene interrotta 3-5 giorni prima della procedura (glucocorticosteroidi, farmaci ormonali, ecc.).

Le ragioni dell'aumento dell'ESR

Lo sviluppo di una reazione infiammatoria acuta o cronica nel corpo è accompagnato da un aumento del contenuto di proteine ​​grossolane nel sangue (globuline, fibrinogeni, paraproteine), che contribuiscono alla rapida adesione dei globuli rossi e ad un aumento dei valori di ESR. Si manifesta nelle seguenti malattie:

  • malattie del tratto respiratorio superiore (ARVI, influenza, bronchite, polmonite, sinusite);
  • infezioni del sistema genito-urinario (cistite, uretrite, pielonefrite);
  • reumatismi;
  • endocardite reumatica e batterica;
  • poliartrite infettiva;
  • colecistite;
  • tubercolosi;
  • polmonite;
  • ascesso, cancrena dei polmoni;
  • pancreatite;
  • pleurite, ecc.

Inoltre, la velocità di sedimentazione degli eritrociti può essere aumentata in altre patologie, durante le quali la quantità di albumina nel sangue diminuisce, ovvero:

  • malattie del tratto gastrointestinale con ridotto assorbimento di sostanze nutritive;
  • epatite parenchimale;
  • neoplasie nel fegato;
  • tireotossicosi;
  • Sindrome nevrotica.

Un aumento della VES dipende da indicatori come colesterolo, lecitina, acidi biliari e pigmenti, che possono discostarsi dalla norma in tali malattie:

  • avvelenamento;
  • trauma;
  • sanguinamento prolungato;
  • attacco di cuore, insufficienza cardiaca;
  • infarto polmonare;
  • nefrite, insufficienza renale;
  • alcuni tipi di anemia.

Un aumento del tasso di eritrosedimentazione nelle donne durante l'assunzione di farmaci ormonali con estrogeni, durante la gravidanza, nei giorni critici, così come durante il digiuno e una dieta rigorosa non è pericoloso.

I principali sintomi dell'aumento della VES, che possono comparire insieme ai segni della malattia sottostante, sono i seguenti:

  • emicrania, mal di testa prolungato, vertigini;
  • affaticabilità veloce;
  • nausea;
  • dolore addominale, a volte disturbi intestinali;
  • palpitazioni;
  • pallore della pelle.

Cause di un basso livello di ESR

In alcuni casi, il livello ESR è definito troppo basso. Ci sono tre ragioni principali per la diminuzione del tasso di sedimentazione degli eritrociti:

  • ispessimento del sangue - un aumento della viscosità plasmatica a causa di un aumento del contenuto di eritrociti;
  • iperbilirubinemia: aumento dei livelli di bilirubina;
  • acidosi - una violazione dell'equilibrio acido alcalino nel corpo.

Di norma, queste patologie si verificano con le seguenti malattie:

  • patologia del cuore e del sistema circolatorio con congestione;
  • fallimenti simultanei nel fegato e nelle vie biliari;
  • mancanza di nutrienti;
  • dieta vegetariana a lungo termine;
  • fame;
  • dieta vegetariana;
  • eccessiva assunzione di liquidi;
  • uso di farmaci corticosteroidi,
  • assunzione frequente di aspirina.

Le principali manifestazioni di una ridotta velocità di sedimentazione degli eritrociti dipendono dai processi patologici nel corpo e possono essere le seguenti:

  • mancanza di respiro, tosse secca;
  • debolezza, vertigini;
  • aumento della respirazione;
  • nausea e vomito;
  • perdita di peso;
  • la formazione di ematomi con piccole ferite;
  • epistassi frequenti.

Durante la gravidanza


Durante la gravidanza, lo studio ESR viene eseguito quattro volte:

  • all'inizio della gravidanza prima della 12a settimana;
  • a 20-21 settimane del termine;
  • a 28-30 settimane di gestazione;
  • prima del parto.

A causa dei cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza, il livello di sedimentazione degli eritrociti in una donna cambia in modo significativo durante i 9 mesi di gravidanza, così come per qualche tempo dopo il parto..

1 trimestre. Il tasso di ESR nel sangue nei primi mesi di gravidanza è molto ampio: a seconda del fisico e delle caratteristiche individuali, questo indicatore può essere basso (13 mm / h) o eccessivamente alto (fino a 45 mm / h).

2 trimestre. In questo momento, le condizioni della donna sono in qualche modo stabilizzate e la velocità di sedimentazione degli eritrociti è di circa 20-30 mm / h.

3 trimestre. Le ultime fasi della gravidanza sono caratterizzate da un aumento significativo del tasso di ESR consentito - da 30 a 45 mm / h. Un aumento così forte indica il rapido sviluppo del feto e non richiede trattamento.

Dopo il parto, il tasso di sedimentazione degli eritrociti nelle donne rimane elevato, poiché una donna può perdere molto sangue durante il travaglio. Per 2-3 mesi dopo il parto, la VES può raggiungere i 30 mm / h. Quando i processi ormonali tornano alla normalità, il livello di ESR in una donna diminuisce a 0-15 mm / h.

Con la menopausa

Il periodo climaterico della vita di una donna è caratterizzato da forti cambiamenti ormonali, che influiscono in modo significativo sulla composizione chimica del sangue. Durante la menopausa, il tasso di ESR nel sangue, di regola, aumenta in modo significativo e può raggiungere fino a 50 millimetri all'ora.

Nelle donne dopo i 50 anni di età, il livello di ESR può essere piuttosto alto (fino a 30 mm / h), il che è normale, se altri parametri del sangue non superano la norma consentita.

Allo stesso tempo, dopo l'inizio della menopausa, la VES nel sangue delle donne più di 50 mm / ora può segnalare tali malattie:

  • malattie della tiroide (ipertiroidismo, ipotiroidismo), che si verificano nel 50-60% delle donne dopo 50 anni;
  • infezioni croniche;
  • crescita del tumore;
  • processi reumatologici attivi;
  • nefropatia;
  • reazioni allergiche;
  • fratture.

Un livello ridotto di ESR nelle donne durante la menopausa e nel periodo postmestruale indica sempre processi patologici nel corpo. La velocità di sedimentazione eritrocitaria ridotta (inferiore a 15-12 mm / ora) può essere causata dalle seguenti malattie:

  • malattie del tratto gastrointestinale (duodenite, gastrite, ulcera allo stomaco);
  • leucocitosi - un aumento del numero di leucociti che si verifica durante molti processi infiammatori e oncologici (meningite, peritonite, pielonefrite, tumori maligni);
  • eritrocitosi, manifestata in policitemia vera, malattie dell'apparato respiratorio (pleurite dei polmoni, tumori polmonari), ecc.;
  • epatite;
  • disturbo emorragico.

Va ricordato che il livello di ESR scende al di sotto del normale dopo l'assunzione di aspirina.

Si raccomanda alle donne di età superiore ai 50-60 anni di sottoporsi a un esame del sangue generale per determinare il numero di plasmacellule, ESR e altri indicatori almeno due volte l'anno.

Con il cancro

Il sospetto di processi oncologici nel corpo sorge se il valore ESR è superiore al normale, nonostante il trattamento prolungato con farmaci antinfiammatori (fino a 70 mm / s). Allo stesso tempo, il livello di emoglobina diminuisce da 120-130 unità a 70-80 unità e aumenta anche il livello dei leucociti.

Un aumento prolungato della velocità di sedimentazione dei globuli rossi può indicare la formazione di tumori maligni:

  • tumori intestinali;
  • tumori del seno, della cervice uterina e delle ovaie nelle donne;
  • processi oncologici nel midollo osseo;
  • tumori cerebrali.

Un aumento del livello di ESR si verifica anche con lo sviluppo di tumori benigni, vale a dire:

  • mieloma;
  • polipi;
  • papillomi;
  • fibromi;
  • linfangiomi, ecc..

L'analisi di laboratorio del tasso di VES nelle donne non è un indicatore diretto della presenza di processi tumorali nel corpo, pertanto, dopo aver determinato la velocità di sedimentazione eritrocitaria superiore a 70-80 mm / ora, viene eseguito un esame aggiuntivo per confermare la diagnosi (ecografia, risonanza magnetica, ecc.) ).

Come ridurre la VES con rimedi popolari


Per ridurre il livello di ESR alla normalità, puoi usare rimedi popolari efficaci: barbabietole, miele, aglio, limoni, infuso di erbe, ecc. L'azione delle ricette popolari è volta a purificare il sangue, alleviare i processi infiammatori nel corpo e rafforzare il sistema immunitario.

Brodo di barbabietola. Le barbabietole rosse hanno molti benefici per la salute che possono migliorare la tua salute, tra cui:

  • a causa delle vitamine del gruppo B, il metabolismo può essere normalizzato;
  • con l'aiuto della vitamina C e del beta-carotene, il sistema immunitario migliora;
  • contiene quarzo, che rafforza il sistema vascolare e aiuta a purificare il corpo;
  • rimuove le tossine;
  • normalizza i parametri del plasma.

Per preparare il brodo, avrete bisogno di 3 piccole barbabietole, che devono essere accuratamente lavate e bollite con la buccia. Non c'è bisogno di tagliare le code di barbabietola.

Le barbabietole vengono bollite a fuoco basso per 3 ore, assicurandosi che l'acqua non bolle. Il brodo viene raffreddato e conservato in frigorifero.

È necessario prendere un decotto di 50 grammi a stomaco vuoto al mattino, senza alzarsi dal letto. Dopo aver preso il medicinale, dovresti sdraiarti per altri 10-15 minuti. Il trattamento dura 7 giorni, seguito da una settimana di interruzione e il corso del trattamento viene ripetuto.

Infuso di erbe officinali. Per ridurre il tasso di sedimentazione degli eritrociti, vengono utilizzate erbe efficaci come camomilla, fiori di tiglio, farfara, che hanno proprietà antinfiammatorie, disinfettanti, detergenti..

Prendi le foglie essiccate tritate (0,5 cucchiaini ciascuna) di ogni pianta, versa un bicchiere di acqua bollente e lascia per 30 minuti. L'infuso viene filtrato e bevuto 2 volte al giorno dopo i pasti. Il corso del trattamento è di 20 giorni.


Articolo Successivo
Carica sull'atrio sinistro cos'è