Perché le persone muoiono nel sonno?


Nell'antica mitologia greca, il sogno era il fratello gemello della morte. Sembra che ci sia sempre stata una connessione tra il sonno e la morte. Quando le persone muoiono nel sonno, sembra un modo pacifico e quasi idealizzato per scappare. Perché le persone muoiono nel sonno?

Quando la morte arriva di notte

Trascorriamo un terzo della nostra vita dormendo, quindi non sorprende che molte persone muoiano nel sonno. C'è una differenza importante tra la morte durante la notte (soprattutto se una persona è sana) e la morte di una persona quando è incosciente negli ultimi stadi di una malattia mortale. Gli anziani e gli ammalati muoiono, ma poca attenzione viene prestata alla morte dei giovani.

La causa della morte potrebbe non essere chiara. Il certificato di morte può indicare ragioni non specifiche: "insufficienza cardiorespiratoria", "morte per cause naturali" e anche "vecchiaia". Famiglie e amici possono essere interessati a ciò che è accaduto e può essere utile comprendere alcune delle cause di morte che si verificano nei sogni..

Trauma, ambiente e sostanze

In alcuni casi, la morte si verifica a causa di qualche fattore esterno, direttamente dall'ambiente o da un altro agente esterno. Ad esempio, un terremoto può causare la morte per lesioni durante il sonno. Potrebbe trattarsi di avvelenamento da monossido di carbonio dovuto a una ventilazione difettosa..

È anche più probabile che gli omicidi avvengano di notte..

I farmaci assunti per trattare le condizioni, inclusi dolore e insonnia, possono aumentare il rischio di morte. Ciò può essere più probabile se i farmaci vengono assunti con alcol o in eccesso. I sedativi e gli oppioidi possono alterare o sopprimere la respirazione.

Insufficienza cardiaca e polmonare

Lo sviluppo dell'insufficienza respiratoria può influenzare gradualmente la funzione del cuore e di altri sistemi. Un declino acuto della funzione cardiaca, come in un grave infarto, influisce rapidamente sul flusso sanguigno al cervello e, a sua volta, può portare a una rapida insufficienza respiratoria. L'edema polmonare può verificarsi con insufficienza cardiaca.

Quando si valutano le cause di morte nel sonno, può essere utile indagare le cause che influenzano questi due sistemi correlati:

Insufficienza cardiaca

Esistono prove considerevoli che la funzione cardiaca possa essere compromessa durante il sonno. Il comportamento disturbato del sonno con movimenti oculari rapidi, in particolare, può portare a disfunzioni del sistema. Questo rischio aumenta al mattino..

Gli attacchi di cuore si verificano quando un vaso sanguigno (o un'arteria coronaria) che fornisce tessuto muscolare viene ostruito, causando danni ai tessuti o morte.

L'aritmia è una causa comune di morte durante il sonno. Asistolia: cessazione dell'attività cardiaca con scomparsa dell'attività bioelettrica. La fibrillazione atriale e la tachicardia ventricolare possono compromettere la funzione cardiaca.

L'insufficienza cardiaca congestizia cronica può anche portare gradualmente alla distruzione del cuore. L'insufficienza cardiaca del lato sinistro si diffonde rapidamente al lato destro del cuore, provocando l'accumulo di liquido nei polmoni (con mancanza di respiro, soprattutto quando si è sdraiati) e gonfiore alle gambe.

Smetti di respirare

I polmoni completano la funzione del cuore e viceversa. Se un sistema si guasta, l'altro avrà la precedenza. Tuttavia, quando viene raggiunta una soglia critica, può verificarsi la morte.

Al suo livello più elementare, i polmoni sono responsabili dello scambio di ossigeno e anidride carbonica con l'ambiente. Quando non funzionano correttamente, i livelli di ossigeno diminuiscono, i livelli di anidride carbonica aumentano e possono verificarsi pericolosi cambiamenti nell'equilibrio acido-base del corpo..

L'insufficienza respiratoria può verificarsi a causa di una malattia degenerativa cronica:

1. Enfisema
2. Fibrosi cistica
3. Cancro ai polmoni
4. Fibrosi polmonare
5. Polmonite
6. Embolia polmonare

Esistono anche disturbi congeniti che influenzano la capacità di respirare, come la sindrome da ipoventilazione centrale congenita. La sindrome della morte improvvisa infantile è l'incapacità di respirare normalmente durante il sonno.

Altre cause e ruoli dei disturbi del sonno

La morte nel sonno può verificarsi a causa di molti altri disturbi, inclusi gli stati di sonno. Esiste una condizione nota come morte improvvisa nell'epilessia che non è completamente compresa..

L'apnea ostruttiva del sonno può esacerbare altre condizioni mediche che alla fine possono essere fatali. Questi includono ictus, attacchi di cuore, insufficienza cardiaca e aritmie.

Il sonnambulismo può portare a situazioni pericolose, inclusa la caduta dalle finestre dai piani superiori, da una nave da crociera. "Pseudo-suicidio" descrive i decessi tra persone affette da sonnambulismo che muoiono senza alcuna idea suicida.

Il disturbo del comportamento del sonno può provocare la caduta dal letto e lesioni alla testa. Ciò può causare emorragia interna; un ematoma epidurale può diventare rapidamente fatale.

Per evitare di morire di notte a causa di un disturbo del sonno, è necessario prestare attenzione ai sintomi: insonnia, risvegli mattutini, segni di apnea notturna (pause nella respirazione, russamento, eccessiva sonnolenza diurna, problemi cognitivi). Fortunatamente, i disturbi del sonno possono essere trattati.

Apnea notturna e malattie cardiache. Puoi morire in un sogno?

Questo è il nome per i disturbi del sonno, che si verificano a causa dell'interruzione della respirazione. Le persone con apnea a volte smettono di respirare fino a cento volte per notte e, di conseguenza, il corpo e soprattutto il cervello non ricevono un adeguato apporto di ossigeno.

Esistono due tipi di apnea notturna:

Apnea ostruttiva del sonno (OSA). Questa è la forma più comune che si verifica a causa di un blocco delle vie aeree. Questo è solitamente interferito dai tessuti molli nella parte posteriore del rinofaringe..

Apnea notturna centrale. A differenza dell'OSA, le vie aeree non sono bloccate, ma il cervello smette di trasmettere segnali ai muscoli a causa del lavoro instabile del centro respiratorio. Questo è un problema puramente neurologico..

Il rischio di sviluppare apnea

L'apnea notturna può colpire una persona a qualsiasi età, anche durante l'infanzia. I fattori di rischio includono:

età superiore ai 40 anni;

caratteristiche anatomiche della struttura del collo (più di 43 centimetri di circonferenza negli uomini e più di 40 centimetri nelle donne);

tonsille grandi, lingua grande, mascella piccola (micrognazia);

casi di apnea in famiglia;

ostruzione nasale dovuta alla curvatura del setto;

sinusite allergica o cronica, sinusite.

Pericolo di apnea notturna

Se non trattata, l'apnea notturna aumenta il rischio di morte improvvisa durante il sonno e una serie di malattie gravi:

insufficienza cardiaca e infarto miocardico;

aggravamento del disturbo da deficit di attenzione e iperattività nei bambini;

mal di testa cronici.

L'apnea provoca una regolare mancanza di sonno, quindi può causare fallimento scolastico, scarso rendimento, incidenti stradali e disturbi comportamentali nei bambini e negli adolescenti.

È possibile morire nel sonno con l'apnea?

È l'apnea associata a casi di arresto cardiaco improvviso durante il sonno. Ma per questo, diversi fattori seri devono venire insieme:

obesità e obesità;

insufficienza cardiaca, cardiopatia ischemica, eventuali malattie congenite del sistema cardiovascolare;

trombosi e aterosclerosi dei vasi sanguigni;

l'abitudine di dormire in una posizione, sdraiato sulla schiena.

I medici hanno notato che la morte improvvisa si verifica al mattino e nelle prime ore del mattino, quando il flusso di sangue venoso aumenta e il cuore ha bisogno di più ossigeno. Come abbiamo già scoperto, durante l'apnea la ventilazione dei polmoni è insufficiente e poco ossigeno entra nel sangue. Di conseguenza, il cuore potrebbe semplicemente non essere in grado di sopportare il carico..

Apnea e obesità

Si ritiene che il sovrappeso e l'obesità scatenino l'apnea ostruttiva del sonno. Infatti, circa 2/3 dei casi diagnosticati dai medici sono associati ad un eccesso di peso. Ma come dimostra la pratica, anche le persone magre soffrono di apnea..

Inoltre, i medici hanno notato che non solo l'eccesso di peso provoca l'apnea, ma viceversa. La fame di ossigeno e il sonno disturbato portano a disturbi nella produzione di ormoni coinvolti nel metabolismo dei lipidi. Il principale ormone prodotto di notte è la melatonina, responsabile della formazione dell'immunità e del rinnovamento cellulare. Più vicino alle 4-5 del mattino, il corpo inizia a produrre attivamente cortisolo e adrenalina, che sono anche coinvolti nel metabolismo dei grassi. Risveglio regolare dovuto all'apnea, alla respirazione interrotta: tutto ciò interferisce con i normali processi metabolici.

Allo stesso tempo, i regolari disturbi del sonno dovuti all'apnea non consentono di impegnarsi completamente nell'attività fisica, incoraggiando uno stile di vita sedentario. Tutti questi sono i prerequisiti per aumentare di peso. Si scopre un circolo vizioso: una persona già non troppo attiva guadagna l'apnea, a causa del russare non dorme bene, di conseguenza - l'obesità progredisce solo.

Sintomi di apnea notturna

Un elenco dei tipici sintomi dell'apnea notturna:

gola irritata e secca al risveglio;

risveglio improvviso per soffocamento;

sonnolenza e mancanza di energia durante il giorno;

diminuzione della concentrazione durante la guida di un'auto;

mal di testa e debolezza generale al mattino;

compromissione della memoria, sbalzi d'umore, diminuzione dell'interesse per il sesso;

svegliarsi regolarmente durante la notte.

Come viene diagnosticata l'apnea?

Per diagnosticare l'apnea notturna, il medico può ordinare un test speciale chiamato polisonnografia. Può essere fatto in un ospedale neurologico o anche a casa..

La polisonnografia è un'analisi completa che registra e digitalizza specifiche reazioni fisiche nel corpo durante il sonno. Il medico quindi legge i risultati per determinare se il disturbo è l'apnea notturna o un altro tipo di disturbo del sonno..

Se questa è la diagnosi, ti potrebbe essere chiesto di fare qualche altro test per determinare il trattamento..

Cosa aspettarsi durante la ricerca sul sonno

La notte dello studio, se ti trovi nel laboratorio del centro del sonno, sarai sistemato in una stanza separata. Accanto ad essa ci sarà un'area di monitoraggio centrale, dove i tecnici monitoreranno i pazienti addormentati. Sarai connesso ad apparecchiature che potrebbero sembrare scomode. Tuttavia, la maggior parte delle persone di solito si addormenta senza troppe difficoltà..

Sono disponibili apparecchiature simili e più portatili per il monitoraggio domestico, specialmente in casi o situazioni meno difficili..

Come testare i disturbi del sonno

Durante l'esame, sul viso e sulla testa del paziente verranno applicati speciali elettrodi che invieranno i segnali registrati all'apparecchiatura di misurazione. Questi segnali vengono generati dal cervello e dal sistema nervoso e quindi registrati digitalmente. Cinture speciali con sensori per misurare la respirazione sono anche indossate sul torace e sull'addome del paziente e una speciale sonda ossimetrica sul dito - è necessaria per misurare il livello di ossigeno nel sangue.

Successivamente, il medico esamina tutti i dati ricevuti e li confronta con la norma..

Altri test per diagnosticare l'apnea notturna

EOG (elettrooculografia) - registrazione del movimento oculare;

Naso sensore di flusso d'aria;

Registrare il tono del russare durante il sonno.

Trattamento dell'apnea notturna

Il medico prescrive l'apnea a seconda della gravità della malattia. Succede che è sufficiente che il paziente dimagrisca e cambi la modalità di sonno. Altri richiedono un intervento chirurgico o una ventilazione a pressione positiva continua (CPAP).

Come curare l'apnea a casa

I casi lievi di apnea possono essere facilmente trattati modificando le abitudini e seguendo un regime sano:

perdita di peso;

evitare alcol e sonniferi;

cambiare una posizione in una più comoda durante il sonno;

smettere di fumare. Le sigarette sono assolutamente controindicate in apnea, in quanto aumentano il gonfiore delle prime vie respiratorie;

evitando di dormire sulla schiena.

Quando viene nominato il CPAP?

Il collegamento ad una macchina a pressione positiva continua, o CPAP, è indicato anche per il trattamento dell'apnea. Una maschera speciale viene applicata al paziente durante il sonno, il flusso d'aria forzato consente di normalizzare la respirazione. La CPAP è il trattamento più comune per l'apnea.

Esiste anche un metodo di ventilazione assistita a due livelli (BiPAP), in cui il ventilatore aumenta automaticamente la pressione durante l'inalazione e quindi la diminuisce durante l'espirazione. Ciò semplifica la modalità di espirazione..

Applicatori orali di apnea

Per il trattamento dell'apnea, è possibile realizzare applicatori personalizzati per aiutare a mantenere aperte le vie aeree durante il sonno. Questi dispositivi sono prodotti da odontotecnici su indicazione di un medico..

Chirurgia dell'apnea

Deviazione del setto nasale, tonsille troppo grandi, micrognazia con un morso errato: tutte queste sono indicazioni per l'intervento chirurgico..

Gli interventi di apnea più comunemente eseguiti sono:

Rinoplastica, correzione del setto nasale;

Uvulopalatopharyngoplasty (UPFP), o una procedura per rimuovere i tessuti molli (tonsille, tonsille) dalla parte posteriore della gola e del palato;

Correzione della mascella inferiore.

Altre opzioni di trattamento per l'apnea notturna

Esistono procedure ambulatoriali minimamente invasive che riducono e rafforzano i tessuti molli del palato molle. Sebbene questi trattamenti si siano dimostrati efficaci nel trattamento del russamento, la loro efficacia nel trattamento dell'apnea notturna a lungo termine non è nota..

Per le persone che, per qualsiasi motivo, non possono utilizzare CPAP, viene utilizzato anche uno speciale dispositivo Inspire impiantato. Questo dispositivo è un piccolo generatore di impulsi elettrici che viene suturato sotto la pelle nella parte superiore del torace. Durante il sonno stimola ad aprirsi meglio le prime vie respiratorie. Un filo collegato ai polmoni determina il modello naturale della respirazione di una persona, un secondo filo che porta al collo stimola i nervi che controllano i muscoli delle prime vie respiratorie. Il medico programma il dispositivo in anticipo, adattandolo alle peculiarità della struttura corporea. Il paziente può spegnere il dispositivo e riaccenderlo prima di andare a letto utilizzando il telecomando.

Morte in sogno: perché accade?

Sei sveglio? È così, e ora siamo in paradiso? La morte non deve essere dolorosa, può passare inosservata.

Secondo studi statistici, in 1 caso su 3, la morte supera una persona in sogno. Questo è spesso associato a malattie cardiache. Dormire in posizione supina aumenta il flusso di sangue venoso al cuore e, di conseguenza, il muscolo cardiaco ha bisogno di ossigeno. Con le malattie cardiache, il cuore non riceve ossigeno sufficiente e potrebbe non essere in grado di sopportare lo stress. Essendo in un sogno, una persona non può chiedere aiuto e le persone intorno a lui non vedono il suo stato.

La morte improvvisa durante il sonno colpisce anche i bambini di età inferiore a un anno. Le ragioni di ciò non sono abbastanza chiare, ma a volte il bambino può soffocare durante il sonno (ad esempio, sdraiato a pancia in giù).

La più misteriosa è la morte improvvisa durante il sonno di persone perfettamente sane. Secondo le statistiche sulla morte improvvisa in un sogno, i rappresentanti della razza mongoloide sono i più sensibili. A rischio sono le persone dai 20 ai 49 anni, per lo più maschi. Nel periodo dell'anno, le tragedie sono più comuni in primavera e in autunno..

I sintomi di morte improvvisa nel sonno sono caratterizzati da un'agonia improvvisa (respiro sibilante nel sonno, una persona soffoca e muore). Anche se sono riusciti a svegliare una persona, è comunque morta entro un'ora o al massimo un giorno. La causa immediata della morte è l'arresto respiratorio. È interessante notare che la morte improvvisa in un sogno si è verificata spesso in persone i cui parenti stretti sono morti con una morte simile. Forse c'è una predisposizione ereditaria a questo fenomeno.

Secondo i ricercatori americani, la causa della morte durante il sonno è lo "spegnimento" di un gruppo di neuroni del cervello che trasmettono comandi per la respirazione. La respirazione si interrompe principalmente durante il sonno REM. Molto spesso, una persona si sveglia improvvisamente e non si verifica alcuna tragedia. Tuttavia, con l'età, a causa della graduale morte di questi neuroni, la regolazione della respirazione durante il sonno peggiora. Il rischio di morte improvvisa aumenta di conseguenza..

1 SEMBRA che la morte per questa causa debba superare gli anziani. I risultati della ricerca scientifica in questo settore, tuttavia, non rispondono alla domanda sul perché la morte improvvisa nel sonno si verifica in persone abbastanza giovani, principalmente uomini asiatici..

Questo mistero attende ancora la sua spiegazione scientifica. Nel frattempo, puoi dormire sonni tranquilli e non pensare a cosa potrebbe improvvisamente diventare la causa della nostra morte..

Cause di morte improvvisa: malattie cardiache, trombosi e fattori ereditari

La morte improvvisa si verifica come risultato di uno stato doloroso latente o clinicamente espresso a flusso rapido. Come dimostra la pratica medica, la morte improvvisa negli adulti si verifica spesso a causa di insufficienza coronarica acuta, patologie cardiache e vascolari congenite o acquisite. Scopri quali sintomi possono indicare indirettamente una minaccia nascosta.

Cos'è la morte improvvisa

Secondo le raccomandazioni mediche internazionali, la morte di una persona è considerata improvvisa entro 6 ore dalla comparsa dei primi sintomi di una condizione patologica. La morte istantanea, o morte improvvisa in inglese, si verifica senza una ragione nota. Inoltre, non esistono segni morfologici sulla base dei quali un'autopsia possa essere utilizzata per fare una diagnosi appropriata di morte improvvisa del paziente..

Tuttavia, nel corso di un esame post-mortem di una persona da parte di un patologo, confrontando tutti i dati disponibili, può trarre una conclusione logica sulla morte istantanea o violenta di una persona. Nella maggior parte dei casi, tali cambiamenti negli organi parlano a favore della morte istantanea, in cui la continuazione della vita per il più breve periodo di tempo è impossibile..

Cause di morte improvvisa

Le statistiche mostrano che la causa principale della maggior parte dei decessi è la malattia cardiaca: patologia ischemica, insorgenza della fibrillazione ventricolare. Allo stesso tempo, rispondendo a ciò che causa la morte istantanea, gli esperti spesso chiamano disturbi cronici, che per lungo tempo procedono in forma latente, dopo di che si aggravano improvvisamente e portano a una morte inaspettata di una persona. Il cancro è una di queste malattie mortali..

Nella maggior parte dei casi, l'oncologia si sviluppa in modo asintomatico e si fa sentire quando il paziente è spesso già considerato senza speranza. Pertanto, il danno epatico maligno è la principale causa di morti inaspettate in Cina. Un'altra malattia insidiosa che può portare alla morte improvvisa è l'AIDS, che miete milioni di vite in Africa ogni anno. Inoltre, vale la pena menzionare separatamente il Messico. Questo è l'unico paese in cui la cirrosi epatica è la principale causa di alta mortalità..

In giovane età

Oggi, giovani uomini e donne sono esposti ogni giorno all'impatto negativo dei moderni stili di vita. Dagli schermi televisivi, dalle copertine delle riviste di moda, ai giovani si impone il culto di un corpo snello (spesso distrofico), l'accessibilità e la promiscuità. Pertanto, è abbastanza comprensibile che il tasso di mortalità delle persone che stanno appena iniziando il loro percorso di vita aumenterà nel tempo. Le principali cause di morte istantanea tra i ragazzi e le ragazze di età inferiore ai 25 anni sono considerate:

  • alcol;
  • fumare;
  • sesso promiscuo;
  • tossicodipendenza;
  • nutrizione impropria;
  • suscettibilità psicologica;
  • malattie ereditarie;
  • gravi patologie congenite.

In un sogno

La morte inaspettata in questa condizione si verifica a causa della perdita di cellule speciali responsabili della contrattilità polmonare. Quindi, gli scienziati degli Stati Uniti sono stati in grado di dimostrare che le persone muoiono nel sonno nella maggior parte dei casi a causa dell'apnea notturna centrale. In questo caso, una persona può persino svegliarsi, ma lasciare comunque questo mondo mortale a causa della carenza di ossigeno causata da un ictus o arresto cardiaco. Di regola, le persone anziane sono suscettibili a questa sindrome. Non esistono trattamenti specifici per l'apnea notturna centrale.

Morte infantile improvvisa

Questa sindrome è stata descritta per la prima volta all'inizio degli anni '60 del secolo scorso, sebbene i casi di morte istantanea di bambini siano stati registrati in precedenza, ma non sono stati sottoposti a un'analisi così approfondita. I bambini piccoli hanno capacità di adattamento molto elevate e un'incredibile resistenza a una varietà di fattori negativi, quindi la morte di un neonato è considerata una situazione eccezionale. Tuttavia, ci sono una serie di ragioni esterne e interne che possono portare a una morte improvvisa dei bambini:

  • allungamento dell'intervallo Q-T;
  • apnea (il fenomeno della respirazione periodica);
  • carenza di recettori della serotonina;
  • surriscaldare.
  • Insalata di lingua della suocera
  • Infezione intestinale - sintomi e trattamento negli adulti, cause della malattia
  • Vitamine per la pelle del viso: quali sono meglio assumere

Fattori di rischio

Dato che la principale causa cardiogena di morte istantanea è la malattia ischemica, è abbastanza logico presumere che le sindromi che accompagnano questa patologia cardiaca possano essere completamente attribuite a condizioni che possono aumentare la probabilità di morte improvvisa. Con tutto ciò, è stato scientificamente dimostrato che questa connessione è mediata dalla malattia sottostante. I fattori di rischio clinico per lo sviluppo della morte clinica tra i pazienti con sindrome ischemica sono:

  • infarto miocardico acuto;
  • sclerosi macrofocale postinfartuale;
  • angina instabile;
  • violazione del ritmo cardiaco dovuta a cambiamenti ischemici (rigida, sinusale);
  • asistolia dei ventricoli;
  • danno miocardico;
  • episodi di perdita di coscienza;
  • danno alle arterie coronarie (cardiache);
  • diabete;
  • uno squilibrio elettrolitico (p. es., iperkaliemia);
  • ipertensione arteriosa;
  • fumare.

Come arriva la morte improvvisa

Questa sindrome si sviluppa in pochi minuti (meno spesso ore) senza alcun preavviso nel pieno del benessere. Nella maggior parte dei casi, la morte istantanea colpisce giovani uomini di età compresa tra i 35 ei 43 anni. In questo caso, spesso durante l'esame patologico dei morti, si riscontrano cause vascolari dell'inizio della morte improvvisa. Quindi, studiando i casi più frequenti di morte istantanea, gli esperti sono giunti alla conclusione che il principale fattore provocatorio per il verificarsi di questa sindrome è una violazione del flusso sanguigno coronarico.

Con insufficienza cardiaca

Nell'85% dei casi, un esito letale istantaneo viene registrato in persone con anomalie strutturali dell'organo che pompa il sangue nei vasi. Allo stesso tempo, la morte cardiaca improvvisa sembra una variante clinica fulminea della malattia ischemica. La pratica medica mostra che un quarto delle persone che muore istantaneamente, prima della comparsa dei sintomi primari, si osserva bradicardia ed episodi di asistolia. La morte per arresto cardiaco si verifica a causa del lancio dei seguenti meccanismi patogenetici:

  • Diminuzione dell'eiezione frazionaria del ventricolo sinistro del 25-30%. Questa sindrome aumenta notevolmente il rischio di morte coronarica improvvisa..
  • Focalizzazione ectopica dell'automatismo nel ventricolo (più di 10 extrasistoli ventricolari all'ora o tachicardia ventricolare instabile), derivante da aritmie ventricolari. Questi ultimi si sviluppano principalmente sullo sfondo di ischemia miocardica transitoria acuta. Il focus ectopico dell'automatismo è solitamente classificato come un fattore di rischio per la morte aritmica improvvisa.
  • Il processo di spasmo dei vasi del cuore, che porta all'ischemia e contribuisce al deterioramento del ripristino del flusso sanguigno alle aree danneggiate.

Va notato che la tachiaritmia è un meccanismo elettrofisiologico particolarmente significativo, a causa del quale si verifica una morte coronarica improvvisa in una persona con insufficienza cardiaca. Allo stesso tempo, il trattamento tempestivo di questa condizione utilizzando un defibrillatore con una configurazione dell'impulso modificata riduce significativamente il numero di decessi tra i pazienti che hanno subito un arresto cardiaco improvviso..

Da un attacco di cuore

Il sangue scorre al cuore attraverso le arterie coronarie. Se il loro lume si chiude, si verifica la formazione di focolai primari di necrosi, ischemia nel cuore. La manifestazione acuta della patologia cardiologica inizia con un danno alla parete vascolare con ulteriore trombosi e spasmo arterioso. Di conseguenza, il carico sul cuore aumenta, il miocardio inizia a sperimentare la carenza di ossigeno, che influisce sulla sua attività elettrica.

Come risultato di un improvviso spasmo coronarico, si verifica una fibrillazione ventricolare, pochi secondi dopo, la circolazione sanguigna del cervello si interrompe completamente. Nella fase successiva, il paziente sperimenta arresto respiratorio, atonia e assenza di riflessi corneali e pupillari. Dopo 4 minuti dall'inizio della fibrillazione ventricolare e dalla completa cessazione della circolazione sanguigna nel corpo, si verificano cambiamenti irreversibili nelle cellule cerebrali. In generale, la morte per infarto può verificarsi in 3-5 minuti.

Da un coagulo di sangue

Nel letto venoso, queste formazioni patologiche sorgono a causa del lavoro non coordinato dei sistemi di coagulazione e anticoagulazione. Quindi, l'inizio della comparsa di un coagulo è causato da un danno alla parete vascolare e dalla sua infiammazione sullo sfondo della tromboflebite. Percependo il segnale chimico appropriato, si attiva il sistema di coagulazione. Di conseguenza, si formano fili di fibrina vicino all'area patologica, in cui le cellule del sangue si impigliano, creando tutte le condizioni per il distacco di un coagulo di sangue.

Nelle arterie, la coagulazione si verifica a causa di un restringimento del lume vascolare. Quindi, le placche di colesterolo bloccano il percorso del flusso sanguigno libero, a seguito del quale si forma un grumo di piastrine e fili di fibrina. È importante notare che in medicina esiste una distinzione tra coaguli di sangue fluttuanti e parietali. Rispetto al primo tipo, quest'ultimo ha una piccola possibilità di rompersi e causare un blocco (embolia) del vaso. Nella maggior parte dei casi, le cause dell'arresto cardiaco improvviso da un coagulo di sangue sono dovute al movimento di un coagulo galleggiante.

Una delle gravi conseguenze della separazione di un tale coagulo è il blocco dell'arteria polmonare, che si esprime in una forte tosse, cianosi della pelle. Spesso c'è una violazione della respirazione con successiva cessazione dell'attività cardiaca. Una conseguenza altrettanto grave della separazione di un coagulo di sangue è una violazione della circolazione cerebrale sullo sfondo di un'embolia dei grandi vasi della testa..

  • Carbone attivo per la perdita di peso: come prenderlo nel modo giusto, recensioni
  • Mele al forno: ricette
  • Lavoro a maglia per principianti: schemi con una descrizione

Diagnostica di morte improvvisa

Un esame obiettivo tempestivo è la chiave per il successo di ulteriori misure di rianimazione cardiopolmonare (RCP). La diagnosi di morte istantanea si basa sui sintomi caratteristici della morte naturale del paziente. Quindi, l'assenza di coscienza è determinata se nessuno stimolo esterno provoca reazioni da parte della persona rianimata.

La diagnosi di disturbi respiratori è annotata quando in 10-20 s. l'osservazione non riesce a cogliere i movimenti coordinati dello sterno, il rumore dell'aria espirata dal paziente. Allo stesso tempo, i respiri agonali non forniscono un'adeguata ventilazione dei polmoni e non possono essere interpretati come respirazione spontanea. Durante il monitoraggio ECG, vengono rilevati cambiamenti patologici caratteristici della morte clinica:

  • fibrillazione o sfarfallio dei ventricoli;
  • asistolia del cuore;
  • dissociazione elettromeccanica.

Manifestazioni cliniche

Nel 25% dei casi, la morte improvvisa avviene istantaneamente senza alcun precursore. Alcuni pazienti, una settimana prima della morte clinica, lamentano varie manifestazioni prodromiche: aumento del dolore allo sterno, debolezza generale, mancanza di respiro. È importante notare che oggi esistono già metodi per la prevenzione di un attacco di cuore basati sulla diagnosi precoce della sintomatologia preventiva di questa condizione. Immediatamente prima dell'inizio della morte improvvisa, la metà dei pazienti ha un attacco anginoso. I segni clinici della morte imminente del paziente includono:

  • perdita di conoscenza;
  • mancanza di polso nelle arterie carotidi;
  • pupille dilatate;
  • mancanza di respiro o comparsa di respiri agonali;
  • decolorazione della pelle da normale a grigia con una sfumatura bluastra.

Assistenza medica per morte improvvisa

In genere, la maggior parte dei casi di arresto cardiaco imprevisto si verifica al di fuori delle mura ospedaliere. Per questo motivo, è estremamente importante padroneggiare la tecnica di fornire cure di emergenza in caso di insorgenza improvvisa di morte clinica. Ciò è particolarmente vero per i soggetti della società che, per i loro doveri ufficiali, sono in contatto con un gran numero di persone. Ricorda, azioni di rianimazione ben eseguite proprio nei primi minuti dopo la comparsa dei sintomi di arresto cardiaco aiuteranno a guadagnare tempo prima dell'arrivo degli operatori sanitari.

Urgente attenzione

Il problema principale che si verifica nelle persone in stato di incoscienza è l'ostruzione delle vie aeree con la radice della lingua e l'epiglottide dovuta all'atonia muscolare. Devo dire che questa condizione si sviluppa in qualsiasi posizione del corpo e quando la testa è inclinata in avanti, si sviluppa nel 100% dei casi. Pertanto, la prima cosa da fare è garantire la corretta pervietà delle vie aeree. A tal fine, è necessario utilizzare la tripla tecnica di P. Safar, costituita dalle seguenti azioni sequenziali:

  1. Gettare indietro la testa;
  2. Spostare la mascella inferiore in avanti;
  3. Apertura della bocca.

Dopo aver assicurato la pervietà delle vie aeree, passare alla ventilazione artificiale (ALV). Quando si fornisce il primo soccorso, questa misura viene eseguita con il metodo bocca a bocca. Quindi, una mano si trova sulla fronte della vittima, mentre l'altra gli stringe il naso. Quindi il rianimatore fissa le proprie labbra attorno alla bocca del paziente e soffia in aria, mentre controlla l'escursione del torace del paziente. Con il suo sollevamento visibile, è necessario rilasciare la bocca della vittima, dandogli la possibilità di eseguire un'espirazione passiva.

Nella fase successiva, viene eseguito il supporto artificiale della circolazione sanguigna, per il quale viene utilizzato un algoritmo per eseguire un massaggio cardiaco indiretto o compressione toracica. A tal fine, è necessario adagiare correttamente la persona rianimata su una superficie piana. Successivamente, dovresti determinare i punti di compressione: palpando il processo xifoideo e deviando da esso di 2 dita trasversali verso l'alto.

La mano deve essere posizionata sul bordo della parte media e inferiore dello sterno in modo che le dita siano parallele alle costole. Gli strappi vengono eseguiti con gli arti raddrizzati all'altezza dei gomiti. La compressione del torace viene eseguita a una frequenza di 100 clic al minuto con una pausa per la ventilazione artificiale. La profondità degli shock è di circa 4-5 cm. Le misure per ripristinare l'attività cardiaca devono essere interrotte se:

  1. Il polso è apparso nelle arterie principali.
  2. Le azioni intraprese non hanno l'effetto desiderato entro 30 minuti. Le eccezioni sono le seguenti condizioni che richiedono il prolungamento della rianimazione:
  • ipotermia;
  • annegamento;
  • overdose di droga;
  • lesioni elettriche.

Misure di rianimazione

Oggi il concetto di RCP si basa su regole severe che garantiscono la completa sicurezza delle misure adottate per la vita umana. Inoltre, viene presentato e scientificamente provato un algoritmo di azioni di un rianimatore in caso di arresto cardiaco improvviso o brusca perdita della funzione respiratoria in una persona ferita. Nello sviluppo di questi stati, il tempo gioca il ruolo principale: solo pochi minuti separano una persona dalla morte. L'algoritmo per la rianimazione cardiopolmonare prevede le seguenti azioni:

  1. Determinazione delle condizioni della vittima, sulla base della quale viene selezionata la gamma di misure necessarie per la rivitalizzazione;
  2. RCP ad esordio precoce che prevede due procedure: compressioni toraciche e ventilazione meccanica.
  3. Se la seconda fase è inefficace, passano alla defibrillazione. La procedura prevede l'azione sul muscolo cardiaco con un impulso elettrico. In questo caso, le scariche DC dovrebbero essere applicate solo se gli elettrodi sono correttamente posizionati e il loro buon contatto con la pelle della vittima.
  4. In questa fase, di norma, alla vittima vengono fornite cure mediche specialistiche, comprese le seguenti misure di trattamento precoce:
  • ventilazione artificiale dei polmoni con intubazione tracheale;
  • sostegno alla droga che comporta l'uso di:
  • catecolamine (adrenalina, atropina);
  • ormoni antidiuretici (vasopressina);
  • farmaci antiaritmici (Cordaron, Lidocaine);
  • agenti fibrinolitici (streptochinasi).
  • gocciolamento endovenoso di soluzioni elettrolitiche o tampone (ad esempio, il bicarbonato di sodio viene iniettato con acidosi)

Perché tutti pensano che se una persona è morta in un sogno, allora non ha sofferto?

Immagina che una persona stia sognando un sogno selvaggio, uno di quelli durante i quali il cuore batte all'impazzata. E di conseguenza, si ferma. E una persona muore cercando di capire cosa sta succedendo intorno, senza nemmeno rendersi conto che questo è un sogno.

Nessun duplicato trovato

E poi si sveglia ubriaco e incazzato all'ingresso della casa vicina.

Beh, sei un autore di kapets, ora avrò paura di addormentarmi.

I miei sogni

Qualcosa si è ribaltato per ricordare la mia infanzia. Quando ero al terzo anno, mio ​​nonno è morto. Per quanto mi ricordo, allora non mi rendevo conto di quello che era successo, quindi non ho percepito questo evento dolorosamente. La consapevolezza è arrivata dopo 1,5-2 anni. Voglio sottolineare che ero in sovrappeso, ma non ero limitato nel cibo (anche viceversa) e mi sembrava che tutto andasse bene con il mio peso e non dava molta importanza a ciò che dicevano medici e genitori.
Così, circa un mese dopo il funerale di mio nonno, ho fatto un sogno in cui sono entrato nella cucina di casa sua e mio nonno era seduto al tavolo di fronte alla finestra. Mi ha chiamato da lui e mi sono avvicinato. Poi ha tirato fuori un metro da qualche parte e ha iniziato a prendere le mie misurazioni. Quando ha finito, ha detto che non rientravo nei parametri e ha lasciato la casa.

Ho fatto un secondo sogno una settimana dopo. Probabilmente era una continuazione della prima, perché mi ritrovai nel cortile da cui era appena uscito mio nonno. Ho visto la sua figura già nel cancello (la sua macchina era parcheggiata dietro il cancello), mentre gli correvo dietro, ho visto nel cancello come il nonno e lo zio Maxim erano seduti sui sedili posteriori. E così corro verso la macchina, ma mi fermo di colpo, vedendo un fiore bianco crescere nell'asfalto sotto di me. In questo momento la macchina parte e rimango a guardare il fiore. Il giorno successivo ho saputo che lo zio Maxim era morto (si è staccato un coagulo di sangue).

Il terzo sogno non è mio, mia madre ha sognato per due settimane. In esso, suo nonno le chiese della scatola gialla. La mia famiglia non conosceva nessuna scatola gialla. Abbiamo controllato due volte il suo armadio e non abbiamo trovato nulla. Ma poi mio padre aveva bisogno di qualcosa per le riparazioni ed è andato a cercare una parte nel garage del nonno. C'era questa scatola gialla e dentro c'erano vari cimeli (foto, francobolli, ritagli di giornale, bottiglie di vodka, 500 rubli e alcuni pezzi di ferro). Non appena i genitori hanno preso questa scatola, i sogni si sono fermati.

Sulla morte e su cosa c'è dietro la vita.

Sulla scia di post sulla morte e tutto il resto.

Non so se qualcuno abbia raccontato storie del genere. Quindi, nel 2016, mi è stata diagnosticata la tubercolosi polmonare. È stato trattato come se si fosse ripreso. All'inizio del 2017 mi è stato prescritto un intervento chirurgico per rimuovere una parte di un polmone. Grazie a Dio è andato tutto bene. Dopo un paio di giorni nel reparto di terapia intensiva, sono stato trasferito nei reparti generali. La stessa notte ho fatto un sogno: mi sono ritrovato in una casa molto buia dove vivevano i miei parenti, che erano andati da tempo nel mondo: uno zio, una nonna, una conoscente d'infanzia. Era molto buio tutt'intorno, solo oscurità, come se non si potesse vedere un solo zig. Ma allo stesso tempo mi sembrava di vedere tutto intorno, tutti i contorni, le forme, ecc. Faceva fresco ma non freddo. Sono entrato nella stanza, mi hanno detto di accendere una candela, cosa che ho fatto. Dopo aver acceso la candela, ho notato che il fuoco del fiammifero e della candela non illumina lo spazio intorno. Non ero sorpreso, in qualche modo sapevo di essere morto. Ho deciso di alzare la mano sulle candele, non respirava con calore, ho deciso di avvicinarla ancora di più, non c'era sensazione diretta di calore, mentre la candela continuava a bruciare e non illuminava la stanza. Appena bruciato con una fiamma rosso giallastra e basta.

Foto da Internet, ritoccata da me. È molto difficile riprodurre ciò che ho visto lì. Vicino a questo.

Dopo di che abbiamo parlato di qualcosa con un amico, chiesto come stavano le cose con me, se mi sono sposato, dove ho lavorato. Poi mia nonna ci ha chiamati in cucina. Sembrava stesse preparando una specie di zuppa. Le ho chiesto: non c'è paradiso o inferno? Ha detto che non poteva rispondere a questa domanda, dato che non era mai stata in quei posti. Ricordo come ha detto: che tutte le persone qui vivono nello stesso modo di allora: lavorano, si sposano, hanno figli, guadagnano soldi, fanno la spesa. Alla fine ci siamo seduti a tavola. Ho preso un sorso di zuppa. Non era calda, non calda. Per qualche motivo faceva freddo, anche se era stato appena tolto dalla stufa. E non aveva né aroma né sapore. E poi ho pensato tra me e me che sentiamo tutti gli odori, i sapori e le altre sensazioni solo durante la vita. E non c'era nessun dolore che ho provato dopo l'operazione, nessun sentimento di rimpianto, nessuna malinconia, non c'era niente. Era solo buono e facile. E improvvisamente mia nonna disse che mio zio sarebbe tornato a casa, e che sarebbe stato meglio che me ne andassi da qui, perché non sarebbe stato contento del mio arrivo. Ho guardato fuori dalla finestra, e lì ho visto mio zio che tornava a vedere dal lavoro, e dietro di lui c'erano altri 20+ contorni neri che sembravano persone. E poi mi sono svegliata al mattino nel reparto di terapia intensiva e ho chiesto all'infermiera un bicchiere di acqua fredda. Quando ho chiesto perché sono finito qui, hanno detto che avevo smesso di respirare da solo. Forse era un'invenzione della mia immaginazione mentre dormivo, ma forse no.

Gli scienziati hanno scoperto quali sogni preparano una persona alla morte

Poco prima della morte, i malati terminali iniziano ad avere sogni vividi e identici.

Irina Ziganshina

Ogni informazione sull '"ultraterreno" è destinata a diventare una sensazione, anche se non per molto. Come, ad esempio, questo, che è citato da molti media e blogger..

È stato pubblicato dagli psicologi americani del Center for Hospice and Palliative Care di Buffalo, che hanno studiato i loro pazienti per 10 anni, ha fatto una misteriosa scoperta. Si è scoperto che poco prima della morte, le persone iniziano a vedere gli stessi sogni..

È noto da tempo che i pazienti che hanno subito la morte clinica (questo è il nome dello stadio reversibile della morte, il periodo di transizione tra la vita e la morte biologica), parlano spesso di strane visioni: come tutta la loro vita scorre davanti a loro, e poi cadono in una specie di tunnel oscuro, in alla fine del quale è visibile una luce intensa. Alcuni di loro incontrano in tali visioni i loro parenti morti da tempo.

Ma uno studio condotto da psicologi americani suggerisce che anche tre settimane prima della morte, i loro pazienti iniziano a vedere qualcosa di insolito, vale a dire gli stessi sogni incredibilmente vividi. Inoltre, questo è stato osservato in quasi il 90% dei 13mila pazienti incurabili intervistati.

Inoltre, nel 72% dei casi, hanno comunicato in sogno con parenti e amici defunti, provando sentimenti caldi. E il 59% dei pazienti nei loro ultimi sogni stava facendo le valigie o acquistando i biglietti, come se stesse partendo per un lungo viaggio. Alcuni sono persino andati su un treno o hanno volato in aereo, e talvolta i loro parenti defunti si sono seduti con loro, con i quali hanno comunicato felicemente.

Il 29% dei pazienti ha visto in sogno i propri amici e parenti non morti, ma vivi, e il 28% ha visitato in sogno vari ricordi piacevoli che hanno vissuto.

È vero, i bambini morenti principalmente sognavano i loro animali domestici morti, e se gli adulti apparivano nei loro sogni, i piccoli pazienti non potevano ricordarli.

Secondo gli psicologi, sogni di questo tipo iniziano circa 10-11 settimane prima della morte e in 3 settimane la loro frequenza e luminosità sono aumentate rapidamente.

Gli scienziati hanno suggerito che, probabilmente, alla vigilia della morte, si verificano alcuni cambiamenti sconosciuti nel cervello, progettati per calmare la persona, riducendo la paura di una morte imminente..

Lo psicologo Vasily Pozdnyakov commenta questa notizia nel suo blog:

“Ci sono alcuni meccanismi nella nostra psiche che, a livello inconscio, aiutano a prepararsi per la transizione verso un altro mondo. Dati simili sono noti dall'esperienza pratica dei vostri conoscenti, un caso tipico del quale è il frequente richiamo da parte di una persona anziana dei suoi parenti defunti poco prima della sua morte. "

Il blogger Alex Smirnitsky lo conferma, riferendosi alla propria esperienza:

“Ho anche sperimentato uno stato di morte clinica, e ho anche visto me stesso e il nostro mondo, e in realtà tutta la mia vita mi è balenata davanti agli occhi in cinque minuti dalla nascita alla morte. Ma mi hanno mandato di nuovo qui. Ho visto sia l'inferno che il paradiso: tutto questo esiste. E anche Dio esiste. Se le persone non tornano in sé, si sentiranno molto male lì. Da lì ci vedono tutti in un colpo d'occhio e sanno tutto di noi. L'ho visto. Ed è davvero pulito. "

È vero, il suo avversario Pavel Egorov dubita:

“Assurdità non scientifica. L'uomo è lo stesso tipo di creatura vivente degli altri. L'uomo è il nome stesso della scimmia nuda, la cui unica differenza rispetto ad altri animali sono i suoi lobi prefrontali sviluppati del cervello, che sono responsabili del pensiero astratto e dell'immaginazione. Solo una persona è in grado di inventare ogni sorta di schifezza egoistica su un'anima immortale, l'aldilà, gli dei e i diavoli. Solo per distinguersi dalla natura. La morte di una persona è la stessa della morte di una scimmia, un cane o una zanzara. Decadimento e decadimento cellulare. La coscienza è l'attività cerebrale. Come una lampadina. La lampadina si è rotta - la luce si è spenta. "

Il blogger Damir Muratov dà a questa scoperta una spiegazione piuttosto originale:

“Sul fatto che gli scienziati non sono in grado di spiegare l'identità dei sogni. In generale, ultimamente si è scritto spesso che la scienza non ha giustificato speranze di spiegare tutto. Cos'è la morte? È un processo potente in cui alla persona viene assegnato un ruolo passivo. Così come la nascita. E se sei passivo, cosa ti resta se non guardare i film interni? Una persona attivamente impegnata non ricorda i sogni o dimentica rapidamente. Pertanto, con sogni incredibilmente vividi, tutto è chiaro. Circa l'uguaglianza. Ebbene, il processo sembra lo stesso, e la psiche è alla ricerca di immagini adatte alle sensazioni, che in effetti non sono così tante, ecco perché sono chiamate archetipiche. Quando sali su un treno o un aereo, neanche molto dipende da te. Anche il treno o l'aereo, la terra o il cielo suggeriscono qualcosa. Anche se, se non hai volato in aereo o in treno e questa sensazione di volo non ti è familiare, vedrai qualcosa di diverso, o ci sarà un intervallo - come se mi fossi improvvisamente trovato in un posto bellissimo, morto o non molto bello - che stava lottando per qualcosa nella vita, allora e "ricevi e firma".

Certo, la scoperta degli psicologi americani chiarisce qualcosa. Ma non nella morte, ma nella scienza dei sogni. Il significato di una parte, seppur così triste, dei nostri sogni diventa, anche se non molto, ma ancora più comprensibile.

Tuttavia, i sogni sul letto di morte sono diversi. Quanto sopra si riferisce ai sogni di persone irrimediabilmente malate, ma le previsioni "mortali" si verificano anche in persone perfettamente sane. Uno di questi è stato descritto da Andrey Egorov:

“Coloro che stanno per morire presto fanno sogni molto caratteristici. Inoltre, i sogni sono impressi nella loro memoria così tanto che hanno fretta di condividerli con i propri cari.

Faccio una prenotazione, non credo nel misticismo. Ma conosco diversi casi contemporaneamente in cui un sogno ha preceduto la morte di una persona. Ti dico solo una cosa. Il sogno è molto caratteristico. La ragazza Masha aveva appena finito la scuola allora. Ha vissuto nella zona di Lyublino. È la vicina di sopra della mia amata ragazza. La sua famiglia era abbastanza decente. La mamma è un dottore, papà (non so per chi ho lavorato, ma un ragazzo rispettabile con i baffi) e un'ottima figlia. Iscritta all'Università statale di Mosca. Non è sorprendente, perché mi sono diplomato con una medaglia d'oro. E poi ha fatto proprio questo sogno.

In un sogno, le sembrava che un enorme orso nero fosse venuto da lei, fosse caduto su di lei con tutto il suo corpo e lei non vedeva nulla, essendo nell'oscurità assoluta e non poteva respirare.

Ho raccontato questo sogno "terribile" a mia madre (ahimè, si è ubriacata) e mio padre (mio padre ha lasciato la famiglia dopo la sua morte) e alla mia amata. L'amato era interessato al libro dei sogni e ha detto che era un sogno pericoloso. Allora li ho presi in giro.

Il giorno dopo, l'eccellente studentessa è andata da sua nonna nel villaggio per l'estate. Il mio amato mi chiama e dice:

- Immagina, Masha è scomparsa, ha lasciato la casa e non è più tornata.

E un giorno dopo:

- Sai cosa è successo a Masha? La sua macchina è stata colpita a morte.

- Nessuno sa. L'autista se ne andò. È stata trovata vicino alla strada in un fosso.

Ebbene, è iniziato. Sua madre ha iniziato a bere immediatamente. Non l'ho mai vista sobria. Il padre se n'è andato dopo un mese. Con le estremità.

E poi ho incontrato molte altre persone su cui in un sogno "una carcassa scura è ammucchiata, ed è impossibile respirare". Sono morti tutti in breve tempo.

Ripeto, non credo al misticismo, soprattutto perché la mia vita era piena di coloro che sono morti improvvisamente, senza sogni inquietanti. Ma forse semplicemente non ne hanno parlato. Dopotutto, non c'è niente di più noioso che ascoltare storie sui sogni di altre persone. "

Ma se gli psicologi americani hanno osservato persone che sono state deliberatamente condannate, e quindi sono state in grado di digitare i loro sogni, su quale esperienza possiamo fare affidamento nel caso descritto da Yegorov? È possibile generalizzare questo tipo di esperienza solo se tutte le persone, senza eccezioni, condividono ogni mattina, ad esempio, su una pagina speciale nei social network, i loro sogni e la sera - cosa è successo loro durante il giorno. Altrimenti non funzionerà nulla.

Per diversi millenni le persone hanno cercato di risolvere l'enigma dei sogni e hanno già capito qualcosa in essi. Non molto tempo fa, la dottoressa del sonno australiana Martina Cochian ha fatto un altro tentativo di questo tipo, parlando di cosa possono significare i quattro sogni più popolari: caduta, stalking, sesso e perdita dei denti..

Se una persona vede in un sogno la perdita dei denti o li perde a causa di qualche tipo di incidente, questo spesso simboleggia l'ansia per alcuni cambiamenti nella vita.

La morte nei sogni parla anche di una significativa resistenza ai cambiamenti che avvengono nella vita. Inoltre, indipendentemente dal fatto che una persona cara muoia in un sogno o qualcuno completamente sconosciuto. Se vediamo sogni che qualcuno ci sta inseguendo, allora questo è un segno di tentativi di fuga o di evitare problemi nella vita. Inoltre, la ricerca in un sogno è anche un simbolo di colpa..

Infine, cadere da un'altezza di solito indica una mancanza di controllo nella nostra vita quotidiana..

Per quanto riguarda il sesso, che le persone spesso sognano, indica il desiderio di diversificare in qualche modo la propria vita personale con la persona con cui si vive. Allo stesso modo, l'adulterio con un partner in un sogno indica un interesse per alcune qualità personali della persona che ti piace, e non solo per il desiderio di rapporti. Se in un sogno ti stanno tradendo, allora questo indica insicurezza e problemi di fiducia nella relazione. Quando l'acqua appare nei sogni, riflette le nostre emozioni. Ad esempio, se sogniamo uno tsunami, allora possiamo parlare di gravi problemi e disturbi psicologici, ma se vediamo una superficie calma e limpida dell'acqua, allora è del tutto possibile che siamo comunque riusciti a raggiungere una certa pacificazione. "

La morte cardiaca improvvisa in un sogno richiede 1000 vite al giorno

I dottori stanno dando l'allarme. In tutto il mondo sono in aumento i casi di decessi inspiegabili tra i giovani di età compresa tra i 18 ei 30 anni.

3 anni fa, 30.10.2017

I medici suonano l'allarme. In tutto il mondo sono in aumento i casi di decessi inspiegabili tra i giovani tra i 18 ei 30 anni. Un concetto come "sindrome della morte improvvisa del lattante" è noto alla scienza da molto tempo, ma gli esperti insistono sul fatto che è giunto il momento di introdurre un nuovo termine nei libri di consultazione medica: sindrome della morte improvvisa degli adulti.

Dalla storia

Per la prima volta il termine morte improvvisa apparve nel 1917 nelle Filippine, dove la sindrome era chiamata "bangungut". Più tardi, nel 1959, i medici giapponesi lo chiamarono "fumo" e anche esperti di Laos, Vietnam e Singapore scrissero di un fenomeno simile..

Ma come malattia indipendente, la sindrome della morte cardiaca improvvisa ha iniziato a emergere negli anni '80 del XX secolo, grazie ai ricercatori americani. Durante questo periodo, l'American Center for Disease Control di Atlanta ha registrato un tasso di mortalità insolitamente alto (25 casi su 100.000) tra i giovani del sud-est asiatico. È stato notato che la loro morte è avvenuta prevalentemente di notte e tutti coloro che sono stati uccisi erano uomini di età compresa tra 20 e 49 anni. Inoltre, la maggior parte di loro esternamente era assolutamente sana, non soffriva di eccesso di peso e non aveva cattive abitudini (alcol, fumo, droghe).

Confrontando i dati ottenuti con le informazioni dei colleghi dell'Estremo Oriente e del Sud-Est asiatico, i ricercatori hanno scoperto che è in queste regioni che casi di tale patologia sono molto comuni, e più spesso tra i giovani. Allo stesso tempo, questa sindrome praticamente non si verifica tra gli afroamericani..

Cause di morte improvvisa in un sogno

Gli scienziati hanno scoperto che le prime ore del mattino sono caratteristiche della morte cardiaca improvvisa. Il fatto è che in posizione supina rispetto al cuore, il flusso di sangue venoso aumenta, a seguito del quale il muscolo cardiaco richiede ancora più ossigeno. Se una persona ha qualsiasi tipo di malattia cardiaca, il cuore è ovviamente insufficientemente rifornito di ossigeno e in questo caso potrebbe semplicemente non essere in grado di sopportare il carico.

I precursori della sindrome possono essere dolore pressante o costrittivo al petto o nella regione del cuore, tachicardia (battito cardiaco accelerato) o bradicardia (battito cardiaco raro), diminuzione della pressione sanguigna, cianosi della pelle, polso debole. Interrompere la respirazione durante il sonno (apnea) è abbastanza comune..

Direttamente la morte improvvisa stessa può essere sospettata dalle seguenti manifestazioni: una forte perdita di coscienza, convulsioni, rallentamento del respiro fino all'arresto. Entro tre minuti dall'inizio di un arresto cardiaco inaspettato, si sviluppano cambiamenti irreversibili nelle cellule del sistema nervoso centrale.

Fattori di rischio per morte cardiaca improvvisa

È difficile dire per quale motivo il cuore di una persona smette improvvisamente di battere durante il sonno. Di norma, le autopsie in tali situazioni non mostrano gravi violazioni della struttura e della struttura del cuore. Tuttavia, i medici sono pronti ad avvisare con un elenco delle cause più comuni di insufficienza cardiaca, che aumenta significativamente il rischio di morte cardiaca improvvisa durante la notte..

Prima di tutto, questa è una violazione del flusso sanguigno nel cuore, cardiopatia ischemica, una violazione della struttura e del lavoro del muscolo cardiaco principale, coaguli di sangue e blocchi delle arterie, malattie congenite e croniche del sistema cardiovascolare, sovrappeso e diabete mellito. Un gruppo separato di fattori di rischio può includere precedenti attacchi cardiaci o arresto cardiaco, frequenti episodi di perdita di coscienza.

Le statistiche ufficiali affermano che tutti i casi di morte inaspettata durante il sonno possono essere suddivisi in tre grandi cause: aritmia primaria (47%), fattori ischemici (43%) e insufficienza della funzione di pompaggio del cuore (8%).

Presagi di morte cardiaca improvvisa

Cardiologi e fisiologi hanno compilato un piccolo elenco di condizioni che possono precedere la morte aritmica improvvisa e dovrebbero allertare seriamente sia la persona stessa che i suoi cari.

  • casi inattesi di grave debolezza, sudorazione e vertigini che si risolvono rapidamente.
  • pallore innaturale di una persona sullo sfondo di picchi di pressione sanguigna.
  • pallore dopo lo sforzo fisico, durante lo stress e la sovraeccitazione emotiva.
  • pressione sanguigna bassa e non alta dopo qualsiasi attività fisica.

Se si verifica almeno uno di questi episodi, dovresti cercare l'aiuto di un cardiologo e condurre gli esami necessari e, se necessario, il trattamento.

Morte notturna cardiaca in persone sane

Quando una persona muore inaspettatamente e, a prima vista, completamente senza motivo durante la notte, questo porta i suoi cari a scioccare e ad essere completamente sbalorditi. Tuttavia, i patologi sono convinti che il concetto di "salute" in questo caso sia abbastanza soggettivo..

La dottoressa Candace Schopp, patologa forense e medico legale nella contea di Dallas (USA), è convinta che la frequenza dei casi in cui persone dall'aspetto sano muoiono di notte nel loro letto dipenda da come esse intendono la parola sano.

L'obesità, l'insufficienza coronarica o le arterie ostruite sono spesso le cause di morte improvvisa, ha detto. Tali diagnosi durante la vita potrebbero non disturbare il paziente, o la persona semplicemente non trova il tempo e l'opportunità di vedere un medico, considerandosi erroneamente in buona salute.

Primo soccorso

Se ti trovi accanto a una persona che ha improvvisamente un attacco mortale, chiama immediatamente i soccorsi, apri le finestre nella stanza (per aumentare l'accesso all'ossigeno), chiedi alla persona di non muoversi in alcun modo e cerca di rimanere sveglio il più a lungo possibile.

Se possibile, l'assistenza medica per morte cardiaca inaspettata dovrebbe essere fornita il prima possibile, nei primi 5-6 minuti dopo l'arresto cardiaco e la scomparsa dei segni di vita.

Le misure di rianimazione comprendono compressioni toraciche (pressione ritmica sul torace con una certa frequenza, che aiuta a espellere il sangue e tutte le cavità del cuore), respirazione artificiale (bocca a bocca). In un istituto medico, è possibile eseguire la defibrillazione (applicando scosse elettriche al torace con un apparecchio speciale), che è un modo molto efficace per ripristinare il ritmo cardiaco.

Se le misure per fornire al paziente il primo soccorso hanno avuto successo, viene ricoverato in cardiologia o unità di terapia intensiva per l'esame e l'identificazione delle cause di tale condizione. In futuro, queste persone dovrebbero visitare regolarmente un cardiologo e seguire tutte le raccomandazioni preventive.

La prevenzione non farmacologica delle cause della morte cardiaca può essere considerata il rifiuto di cattive abitudini, una corretta alimentazione ed esercizio fisico, emozioni positive, evitamento dello stress e sovraccarico emotivo


Articolo Successivo
Prolasso della valvola tricuspide