Compatibilità dei gruppi sanguigni e del fattore Rh


L'eredità biologica trasmessa attraverso i secoli può dire molto sugli antenati umani. Uno scienziato polacco ha sviluppato una teoria in cui tutte le persone avevano originariamente il primo gruppo sanguigno. Quindi è stato concepito dalla natura: questo gruppo sanguigno è stato dato loro per sopravvivere, al fine di digerire meglio la carne.

Cos'è il gruppo sanguigno

È necessario fare un'analisi per scoprire la compatibilità dei gruppi sanguigni, una predisposizione genetica alle malattie. Un aumento del livello di leucociti determinerà la presenza di infezione, un processo infiammatorio. Un conteggio dei globuli rossi superiore o inferiore al normale indica un malfunzionamento degli organi o dei sistemi corporei. Conoscere il tuo gruppo ti aiuterà a trovare rapidamente un donatore oa diventarlo. La compatibilità del sangue può essere un fattore decisivo per marito e moglie quando una donna cerca di rimanere incinta. La composizione del sangue è una combinazione di:

  • plasma;
  • eritrociti;
  • piastrine;
  • leucociti.

Con lo sviluppo della civiltà, le feste a base di carne cessarono di interessare le persone. Cominciarono a essere consumati proteine ​​vegetali e latticini. Quanti gruppi sanguigni ha una persona come risultato? Nel tempo, la mutazione ha contribuito a migliorare l'adattamento umano all'ambiente. Oggi ci sono 4 gruppi sanguigni.

Gruppi sanguigni - tabella

Lo studio dei globuli rossi ha portato all'identificazione di speciali proteine ​​in alcuni di essi (antigeni di tipo A, B), la cui presenza indica l'appartenenza a uno dei tre gruppi. Successivamente, fu determinato il quarto e nel 1904 il mondo stava aspettando una nuova scoperta: il fattore Rh (Rh positivo, Rh negativo), che viene ereditato da uno dei genitori. Tutte le informazioni ricevute sono state combinate in una classificazione: il sistema AB0. Nella tabella puoi vedere quali sono i gruppi sanguigni..

Ora e luogo di origine

1891 Karl Landsteiner dall'Australia

Coraggio e forza

40mila anni fa

1891 Karl Landsteiner dall'Australia

1891 Karl Landsteiner dall'Australia

Pazienza e perseveranza

Himalaya, India e Pakistan

1902 Decastello

Non dovresti bere alcolici

Resistenza alle allergie

Circa 1000 anni fa, a seguito della miscelazione di A (II) e B (III).

  • Come preparare un delizioso ketchup fatto in casa per l'inverno
  • Kupaty al forno: come cucinare un piatto
  • Torta di ricotta al forno: ricette

Compatibilità con il gruppo sanguigno

Nel 20 ° secolo è nata l'idea della trasfusione. La trasfusione di sangue è una procedura utile che ripristina il volume totale delle cellule del sangue; le proteine ​​plasmatiche e gli eritrociti vengono sostituiti. La compatibilità dei gruppi sanguigni del donatore e del ricevente durante la trasfusione è importante, influendo sul successo della trasfusione di sangue. Altrimenti, si verificherà l'agglutinazione: un'adesione fatale dei globuli rossi, a seguito della quale si forma un coagulo di sangue, che è fatale. Compatibilità con le trasfusioni di sangue:

Da cui puoi versare

Il primo

Il primo gruppo sanguigno è considerato il fondamento della civiltà umana. I nostri antenati avevano le abitudini di ottimi cacciatori, coraggiosi e tenaci. Sono pronti a spendere tutte le loro forze per raggiungere l'obiettivo prefissato. I moderni first-blood devono essere in grado di pianificare le loro azioni per evitare azioni avventate..

Tratti del personaggio principale:

  • leadership innata;
  • estroversione;
  • migliori capacità organizzative.
  • forte sistema digestivo;
  • resistenza fisica;
  • maggiore capacità di sopravvivenza.

I punti deboli sono:

  • aumento dell'acidità (rischio di ulcera peptica);
  • predisposizione alle allergie, artrite;
  • scarsa coagulazione;

Il secondo

Cittadini. L'evoluzione è andata avanti e le persone hanno iniziato a dedicarsi all'agricoltura. Quando le proteine ​​vegetali sono diventate la fonte di energia umana, è sorto un secondo gruppo sanguigno vegetariano. Frutta e verdura iniziarono ad essere utilizzate negli alimenti: il sistema digestivo umano iniziò ad adattarsi alle mutevoli condizioni ambientali. La gente ha cominciato a rendersi conto che seguire le regole aumenta le possibilità di sopravvivenza..

Tratti del personaggio principale:

  • socievolezza;
  • costanza;
  • compostezza.
  • buon metabolismo;
  • ottimo adattamento ai cambiamenti.
  • apparato digerente sensibile;
  • sistema immunitario debole.

Terzo

Le persone con il terzo gruppo sanguigno sono chiamate nomadi. È difficile per loro sperimentare uno squilibrio dentro di sé, in una squadra. È meglio vivere in zone montuose o vicino a corpi idrici. Soffrono di una mancanza di motivazione, poiché i loro corpi producono grandi quantità di cortisolo sotto stress..

Tratti del personaggio principale:

  • flessibilità nelle soluzioni;
  • apertura alle persone;
  • versatilità.
  • forte immunità;
  • tollerare bene i cambiamenti nella dieta;
  • creativo.
  • suscettibile alle malattie autoimmuni;
  • mancanza di motivazione e fiducia in se stessi.
  • Scarica prima delle mestruazioni - ragioni. Il colore della scarica prima delle mestruazioni, come sintomo per la diagnosi di patologie
  • Cotolette di fegato: ricette con foto
  • Follicoli nelle ovaie: il numero è normale. Il follicolo dominante e come avviene la maturazione nelle ovaie

Il quarto

I proprietari del quarto gruppo sanguigno più raro si sono verificati a seguito della simbiosi del secondo e del terzo. Una vita bohémien e facile è ciò che è caratteristico dei suoi rappresentanti. Sono stanchi delle soluzioni quotidiane e si dedicano alla creatività. Il numero totale di persone con un tale gruppo è solo il 6% sul pianeta.

Tratti del personaggio principale:

  • misterioso;
  • individuale.
  • resistente alle malattie autoimmuni;
  • resistere alle manifestazioni allergiche.
  • fanatici, capaci di andare agli estremi;
  • si dovrebbero evitare droghe e alcol.

Quale gruppo sanguigno può essere trasfuso a tutti

Il più compatibile è il primo. Gli eritrociti di una persona con questo gruppo sanguigno non contengono antigeni (agglutinogeni), il che esclude la possibilità di allergie durante la trasfusione. Pertanto, la risposta alla domanda su quale gruppo sanguigno è universale è la prima con un fattore Rh negativo.

Compatibilità del sangue per concepire un bambino

Prima della gravidanza, la pianificazione di un bambino deve essere affrontata in modo competente. Gli specialisti della riproduzione consigliano ai genitori di determinare in anticipo la compatibilità del sangue. L'eredità di un certo insieme di qualità da parte di ciascun partner da parte del bambino dipenderà da questo e il controllo della compatibilità con Rh aiuterà a proteggere dall'emolisi durante la gravidanza. Se una donna ha Rh- e un uomo ha un Rh positivo, si verifica un conflitto Rh, in cui il corpo percepisce il feto come estraneo e inizia a combattere, producendo attivamente agglutinine (anticorpi) contro di esso.

Il conflitto Rh è un pericolo non solo per la futura mamma. La malattia emolitica può verificarsi quando i globuli rossi positivi e negativi reagiscono nel flusso sanguigno del feto. La regola di Ottenberg può determinare se il concepimento avrà successo per gruppo sanguigno:

  • aiuterà a proteggere la coppia imparando quali malattie possono verificarsi durante il concepimento e la gravidanza;
  • stabilire uno schema approssimativo per combinare un insieme di cromosomi nella formazione di un eterozigote;
  • presumere quale fattore Rh può avere un bambino;
  • determinare l'altezza, gli occhi e il colore dei capelli.

Tabella di compatibilità dei gruppi sanguigni e del fattore Rh

Il rapporto tra il gruppo sanguigno del padre e della madre determina la possibile eredità di qualità e geni da parte del bambino. L'incompatibilità non significa l'impossibilità di rimanere incinta, ma mostra solo che possono sorgere problemi. Sapere in anticipo è meglio che scoprire quando sarà troppo tardi. È meglio verificare con il proprio medico quali gruppi sanguigni sono incompatibili per concepire un bambino. Tabella di compatibilità dei gruppi sanguigni e del fattore Rh:

Qual è il gruppo sanguigno più raro al mondo e perché

Esistono molte classificazioni che dividono il sangue in gruppi. Tutti sono progettati tenendo conto di vari antigeni e anticorpi: piccole particelle che sono attaccate alla membrana dei globuli rossi o galleggiano liberamente nel plasma.

I primi esperimenti sulla trasfusione di sangue il più delle volte si sono conclusi con la morte del paziente. Il fatto è che allora le persone non avevano la minima idea dei gruppi sanguigni. Oggi, le classificazioni più comuni sono il sistema AB0 e il sistema dei fattori Rh..

Secondo il sistema AB0, il sangue è classificato come segue:

  • 0 - primo,
  • A - il secondo,
  • B - terzo,
  • AB - quarto.

Cosa determina la rarità del gruppo sanguigno?

La rarità dei gruppi sanguigni, come molte altre caratteristiche del nostro corpo, dipende dalla selezione naturale. Il fatto è che durante la duemilionesima storia dell'umanità, le persone hanno dovuto adattarsi a nuove condizioni di esistenza.

Il clima è cambiato, sono comparse nuove malattie e il nostro sangue si è sviluppato con loro. Il gruppo più vecchio e più comune è il primo. Gli scienziati credono che fosse lei l'originale e tutti i gruppi conosciuti fino ad oggi provenivano da lei..

I gruppi rari sono comparsi molto più tardi, quindi non sono così comuni nella popolazione.

Quale gruppo è meno comune?

Nel mondo, il leader nella rarità è 4 gruppi sanguigni negativi. Nonostante la credenza popolare, 4 positivi si verificano circa 3 volte più spesso. Ci sono più persone con lei che proprietari di gruppi sanguigni 3 negativi.

Perché esattamente il gruppo 4 è il meno comune?

Il fatto è che il suo stesso aspetto può essere considerato una sorta di fenomeno. Combina le proprietà di due gruppi sanguigni opposti: A e B..

Le persone con gruppo sanguigno 4 hanno un forte sistema immunitario che si adatta facilmente alle condizioni ambientali. Per gli standard della biologia, questo particolare gruppo è il più complesso.

Questo tipo di sangue è apparso solo un paio di migliaia di anni fa. Al momento, è il più popolare in qualsiasi stazione di trasfusione di sangue, poiché non ce ne sono ancora così tanti portatori..

Il gruppo più giovane e raro è il quarto

Quale sangue è più comune?

Il sangue più comune del primo gruppo (o zero secondo la classificazione AB0). Il secondo è un po 'meno comune.

Il terzo e il quarto sono considerati rari. La percentuale totale dei loro parlanti nel mondo non supera i 13-15.

I tipi più comuni (1 e 2) sono sorti agli albori dell'umanità. I loro portatori sono considerati i più suscettibili ad allergie di varia origine, processi autoimmuni e altre malattie. Il sangue di questo tipo è cambiato poco nel corso di centinaia di migliaia di anni, quindi è considerato il meno adatto alle condizioni moderne..

La percentuale di gruppi sanguigni è determinata anche dal fattore Rh. Il positivo è molto più comune del negativo. Anche 1 gruppo negativo, che è il leader tra i gruppi sanguigni negativi, si verifica nel 7% delle persone.

La distribuzione dei gruppi sanguigni dipende anche dalla razza. In una persona di razza mongoloide, il sangue sarà Rh positivo nel 99% dei casi, mentre negli europei Rh positivo è circa l'85%.

Gli europei sono i portatori più comuni del gruppo 1, gli africani - 2, tra gli asiatici i più comuni 3.

Gruppi sanguigni: prevalenza in percentuale

Come mostrano le statistiche, diversi tipi di sangue hanno una prevalenza molto diversa nel mondo. Le persone con il gruppo 0 possono essere trovate senza troppe difficoltà e il sangue di tipo AB è unico a modo suo.

La tabella seguente ti aiuterà a capire finalmente quali dei gruppi sono i più comuni e quali sono molto meno comuni:

Gruppo e fattore RhCom'è comune
0+40%
0-7%
E+34%
E-6%
NEL+otto%
NEL-1%
AB+3%
AB-1%

La valutazione dei gruppi sanguigni in Russia è guidata dal secondo, dopo di che il più comune è 3, e solo allora arrivano i gruppi 1 e 4.

Chi dovrebbe donare il sangue per la donazione?

Fonti mediche affermano che è sempre preferibile trasfondere una persona con il sangue esattamente del gruppo di cui è portatore. Pertanto, è molto importante che le banche del sangue contengano tutti i tipi di sangue..

La regola principale della trasfusione di sangue è che le persone con sangue positivo negativo possono essere trasfuse. Se fai il contrario, la persona che ha bisogno della trasfusione morirà. Ciò è dovuto alle caratteristiche biologiche del sistema antigene-anticorpo.

Sebbene 1 sia considerato raro, la sua unicità è che in casi di emergenza tali persone possono essere trasfuse con qualsiasi tipo di sangue, a condizione che i fattori Rh siano compatibili. Allo stesso tempo, altri tipi di sangue non sono così universali.

Il gruppo AB può essere trasfuso solo a persone con lo stesso gruppo sanguigno.

Non importa che tipo di sangue hai, donandolo per la donazione, aiuterai a salvare la vita di una persona. Il sangue più costoso e richiesto è Rh negativo. Se fai parte del 15% delle persone che lo portano, assicurati di considerare la possibilità di diventare un donatore. La donazione periodica di sangue non è solo beneficenza, ma anche un modo per migliorare lo stato funzionale del tuo sistema ematopoietico..

Gruppo sanguigno del bambino

Gruppi sanguigni

Eredità di un gruppo sanguigno da parte di un bambino

All'inizio del secolo scorso, gli scienziati hanno dimostrato l'esistenza di 4 gruppi sanguigni. Come i gruppi sanguigni vengono ereditati da un bambino?

Lo scienziato austriaco Karl Landsteiner, mescolando il siero del sangue di alcune persone con eritrociti prelevati dal sangue di altri, ha scoperto che con alcune combinazioni di eritrociti e sieri si verifica un "attaccamento": gli eritrociti si aggregano e la formazione di coaguli, mentre altri no.

Studiando la struttura dei globuli rossi, Landsteiner ha scoperto sostanze speciali. Li ha divisi in due categorie, A e B, evidenziando la terza, dove ha preso le celle in cui non erano. Successivamente, i suoi studenti - A. von Decastello e A. Sturli - scoprirono eritrociti contenenti marcatori di tipo A e B allo stesso tempo.

Come risultato della ricerca, è nato un sistema di divisione per gruppi sanguigni, chiamato ABO. Usiamo ancora questo sistema..

  • I (0) - il gruppo sanguigno è caratterizzato dall'assenza di antigeni A e B;
  • II (A) - stabilito in presenza dell'antigene A;
  • III (AB) - antigeni B;
  • IV (AB) - antigeni A e B.

Questa scoperta ha permesso di evitare perdite durante le trasfusioni causate dall'incompatibilità del sangue di pazienti e donatori. Per la prima volta sono state effettuate trasfusioni di successo. Quindi, nella storia della medicina del XIX secolo, una trasfusione di sangue di successo è descritta per una donna in travaglio. Avendo ricevuto un quarto di litro di sangue donato, ha detto, si sentiva "come se la vita stessa penetrasse nel suo corpo"..

Ma fino alla fine del 20 ° secolo, tali manipolazioni erano sporadiche e venivano eseguite solo in casi di emergenza, a volte portando più danni che benefici. Ma grazie alle scoperte di scienziati austriaci, le trasfusioni di sangue sono diventate una procedura molto più sicura, che ha salvato molte vite..

Il sistema AB0 ha trasformato le idee degli scienziati sulle proprietà del sangue. Il loro ulteriore studio da parte di scienziati genetici. Hanno dimostrato che i principi di ereditarietà del gruppo sanguigno di un bambino sono gli stessi degli altri tratti. Queste leggi furono formulate nella seconda metà del XIX secolo da Mendel, sulla base di esperimenti con i piselli, familiari a tutti noi dai libri di testo scolastici di biologia..

Gruppo sanguigno del bambino

Eredità del gruppo sanguigno di un bambino secondo la legge di Mendel

  • Secondo le leggi di Mendel, i genitori con gruppo sanguigno I avranno figli che non hanno antigeni di tipo A e B..
  • I coniugi con I e II hanno figli con i corrispondenti gruppi sanguigni. La stessa situazione è tipica per i gruppi I e III..
  • Le persone con il gruppo IV possono avere figli con qualsiasi gruppo sanguigno tranne I, indipendentemente dal tipo di antigeni del loro partner.
  • La più imprevedibile è l'eredità di un gruppo sanguigno da parte di un bambino nell'unione dei proprietari con i gruppi II e III. I loro figli possono avere uno qualsiasi dei quattro gruppi sanguigni con uguale probabilità..
  • Un'eccezione alla regola è il cosiddetto “fenomeno Bombay”. In alcune persone, gli antigeni A e B sono presenti nel fenotipo, ma non si manifestano fenotipicamente. È vero, questo è estremamente raro e principalmente tra gli indiani, per i quali ha preso il nome.

Ereditarietà del fattore Rh

La nascita di un bambino con un fattore Rh negativo in una famiglia con genitori Rh positivi è, nella migliore delle ipotesi, profondamente perplessa, nel peggiore dei casi: sfiducia. Rimproveri e dubbi sulla lealtà del coniuge. Stranamente, non c'è niente di eccezionale in questa situazione. C'è una semplice spiegazione per questo delicato problema..

Il fattore Rh è una lipoproteina situata sulle membrane degli eritrociti nell'85% delle persone (sono considerate Rh positive). In sua assenza si parla di sangue Rh negativo. Questi indicatori sono designati dalle lettere latine Rh con un segno più o meno, rispettivamente. Per lo studio del rhesus, di regola, viene considerata una coppia di geni.

  • Un fattore Rh positivo è designato DD o Dd ed è il tratto dominante, e uno negativo è dd, recessivo. Quando le persone sono alleate con Rhesus eterozigote (Dd), i loro figli saranno Rh positivi nel 75% dei casi e negativi nel restante 25%.

Genitori: Dd x Dd. Bambini: DD, Dd, dd. L'eterozigosi deriva dalla nascita di un bambino con conflitto Rh in una madre Rh negativa, o può persistere nei geni per molte generazioni.

Eredità dei tratti

Per secoli, i genitori si sono solo chiesti come sarebbe stato il loro bambino. Oggi c'è l'opportunità di guardare nel bello lontano. Grazie agli ultrasuoni puoi scoprire il sesso e alcune caratteristiche dell'anatomia e della fisiologia del bambino.

La genetica ci consente di determinare il probabile colore degli occhi e dei capelli e persino la presenza di un orecchio musicale in un bambino. Tutti questi tratti sono ereditati secondo le leggi di Mendel e si dividono in dominanti e recessivi. Occhi castani, capelli con riccioli fini e persino la capacità di arricciare la lingua come un tubo sono i segni dominanti. È probabile che il bambino le erediterà..

Sfortunatamente, le caratteristiche dominanti includono anche una tendenza alla calvizie precoce e all'ingrigimento, miopia e uno spazio tra i denti anteriori..

Gli occhi grigi e blu, i capelli lisci, la pelle chiara e un orecchio mediocre per la musica sono considerati recessivi. È meno probabile che si verifichino questi segni..

Ragazzo o...

Per molti secoli di seguito, la donna è stata accusata dell'assenza di un erede in famiglia. Per raggiungere l'obiettivo - la nascita di un ragazzo - le donne hanno fatto ricorso a diete e hanno calcolato giorni favorevoli per il concepimento. Ma guardiamo il problema dal punto di vista della scienza. Le cellule sessuali umane (uova e sperma) hanno metà della serie di cromosomi (cioè ce ne sono 23). 22 di loro sono gli stessi per uomini e donne. Solo l'ultima coppia è diversa. Nelle donne, questi sono XX cromosomi e negli uomini XY.

Quindi la probabilità di avere un figlio di un sesso o dell'altro dipende interamente dall'insieme cromosomico dello sperma, che è riuscito a fecondare l'uovo. Per dirla semplicemente, il sesso del bambino è completamente responsabile... papà!

Eredità del gruppo sanguigno

Tabella di ereditarietà del gruppo sanguigno da parte di un bambino a seconda dei gruppi sanguigni del padre e della madre

Mamma + papàGruppo sanguigno del bambino: opzioni possibili (in%)
Io + ioIo (100%)---
I + III (50%)II (50%)--
I + IIII (50%)-III (50%)-
I + IV-II (50%)III (50%)-
II + III (25%)II (75%)--
II + IIII (25%)II (25%)III (25%)IV (25%)
II + IV-II (50%)III (25%)IV (25%)
III + IIII (25%)-III (75%)-
III + IV-II (25%)III (50%)IV (25%)
IV + IV-II (25%)III (25%)IV (50%)

Tabella 2. Ereditarietà del gruppo sanguigno del sistema Rh, possibile in un bambino, a seconda dei gruppi sanguigni dei suoi genitori.

Gruppi sanguigni umani: come differiscono e perché non dovrebbero essere mescolati

Se fermi un passante a caso per strada (anche se ora non è così facile da fare) e chiedi qual è il suo gruppo sanguigno, molto probabilmente non sarà in grado di rispondere a questa domanda. A meno che non fosse in ospedale, avesse un esame speciale o avesse una buona memoria. Ma conoscere il gruppo sanguigno in caso di emergenza può salvare una vita: se comunichi per tempo al medico il gruppo sanguigno, sarà in grado di selezionare rapidamente l'opzione appropriata per la trasfusione. Inoltre, alcuni gruppi possono essere mescolati tra loro, mentre altri vietano categoricamente di farlo. Cos'è un gruppo sanguigno e da cosa dipende la trasfusione di diversi gruppi??

4 gruppi sanguigni sono riconosciuti nel mondo

Gruppi sanguigni umani

Ormai da cento anni uno dei misteri più importanti del nostro sistema circolatorio è rimasto irrisolto. Non abbiamo mai scoperto perché abbiamo gruppi sanguigni diversi. Tuttavia, il fatto che i gruppi esistano davvero è fuori dubbio: i gruppi sono fissati da speciali molecole (antigeni) sulla superficie dei globuli, queste sono le "sfere" che compongono il sangue.

Sono gli antigeni che determinano il gruppo sanguigno e se il sangue con un diverso tipo di antigeni entra nel corpo umano, verrà respinto. Se gli antigeni sono diversi, il corpo riconosce gli eritrociti estranei e inizia ad attaccarli. Pertanto, durante la trasfusione di sangue, è così importante considerare la compatibilità di gruppo. Tuttavia, perché il sangue è diviso in tipi? Non sarebbe più facile avere un gruppo universale?

Il sangue consiste di queste "targhe" - erythrocytes

Naturalmente sarebbe più facile. Ma mentre gli scienziati non possono rispondere alla domanda sul perché molti hanno gruppi sanguigni diversi, è impossibile creare un gruppo universale. L'anno scorso, gli scienziati del National Defense College of Medicine hanno testato il primo sangue artificiale universale su 10 conigli. Tutti gli animali sono stati feriti e hanno subito gravi perdite di sangue. Durante lo studio, 6 conigli su 10 sono sopravvissuti e hanno ricevuto sangue artificiale universale. La sopravvivenza tra i conigli trasfusi con il solito sangue del loro gruppo era esattamente la stessa. Allo stesso tempo, gli esperti hanno notato che non sono stati riscontrati effetti collaterali derivanti dall'uso di sangue artificiale. Ma questo non è sufficiente per parlare della creazione di una specie di sangue "universale".

Quindi per ora stiamo lavorando alla vecchia maniera con diversi gruppi sanguigni. Come vengono definiti?

Come determinare il gruppo sanguigno

I metodi esistenti per stabilire un gruppo sanguigno sono tutt'altro che perfetti. Tutti comportano la consegna di campioni al laboratorio e richiedono almeno 20 minuti, il che può essere molto critico in determinate condizioni. Tre anni fa, la Cina ha sviluppato un test rapido in grado di determinare il tuo gruppo sanguigno in soli 30 secondi anche sul campo, ma finora non è molto utilizzato in medicina, perché ha un forte errore.

Per determinare il gruppo, il sangue viene prelevato da una vena

La velocità degli esami del gruppo sanguigno è una delle principali preoccupazioni. Se una persona subisce un incidente, se gli accade un incidente, sarà necessario stabilire il suo gruppo sanguigno per salvargli la vita. Se non ci sono dati sulla vittima, bisognerà attendere altri 20 minuti, e questo a condizione che il laboratorio sia a portata di mano.

Pertanto, i medici raccomandano vivamente di ricordare il proprio gruppo sanguigno (un tale test viene eseguito almeno durante l'infanzia, negli ospedali e persino sulla lavagna per l'esercito) o di scriverlo. Sull'iPhone è disponibile un'app Salute in cui puoi inserire informazioni su di te, inclusi altezza, peso e gruppo sanguigno. Nel caso in cui ti ritrovi privo di sensi in ospedale.

Sezione "Tessera sanitaria" nell'applicazione "Salute"

Oggi nel mondo vengono utilizzati 35 sistemi di determinazione del gruppo sanguigno. Il più diffuso, anche in Russia, è il sistema ABO. Secondo esso, il sangue è diviso in quattro gruppi: A, B, O e AB. In Russia, per facilità d'uso e memorizzazione, vengono assegnati numeri: I, II, III e IV. Tra di loro, i gruppi sanguigni differiscono nel contenuto di proteine ​​speciali nel plasma sanguigno e negli eritrociti. Queste proteine ​​non sono sempre compatibili tra loro e, se si combinano proteine ​​incompatibili, possono aderire e distruggere i globuli rossi. Pertanto, esistono regole sulle trasfusioni di sangue per trasfondere solo sangue con un tipo di proteina compatibile..

Per determinare il gruppo sanguigno, viene miscelato con un reagente contenente anticorpi noti. Tre gocce di sangue umano vengono applicate alla base: il reagente anti-A viene aggiunto alla prima goccia, il reagente anti-B viene aggiunto all'altra goccia, il reagente anti-D viene aggiunto alla terza. Le prime due gocce vengono utilizzate per determinare il gruppo sanguigno e la terza viene utilizzata per identificare il fattore Rh. Se gli eritrociti non si sono attaccati durante l'esperimento, il gruppo sanguigno della persona corrisponde al tipo di antireattivo che è stato aggiunto ad esso. Ad esempio, se nella goccia in cui è stato aggiunto il reagente anti-A, le particelle di sangue non si sono attaccate, la persona ha il gruppo sanguigno A (II).

Se sei interessato a notizie di scienza e tecnologia, iscriviti a Google News e Yandex.Zen, in modo da non perdere nuovi materiali!

1 gruppo sanguigno

Il primo (I) gruppo sanguigno, è anche il gruppo O. Questo è il gruppo sanguigno più comune, si trova nel 42% della popolazione. La sua particolarità è che non c'è l'antigene A o l'antigene B sulla superficie delle cellule del sangue (eritrociti).

Il problema del primo gruppo sanguigno è che contiene anticorpi che combattono sia gli antigeni A che gli antigeni B. Pertanto, una persona del gruppo I non può essere trasfusa con sangue di nessun altro gruppo, ad eccezione del primo.

Poiché non ci sono antigeni nel gruppo I, per molto tempo si è creduto che una persona con gruppo sanguigno I fosse un "donatore universale" - dicono, si adatterebbe a qualsiasi gruppo e "si adatterebbe" agli antigeni in un posto nuovo. Ora la medicina ha abbandonato questo concetto, poiché sono stati identificati casi in cui organismi con un gruppo sanguigno diverso rifiutavano ancora il gruppo I. Pertanto, le trasfusioni vengono effettuate quasi esclusivamente "gruppo a gruppo", ovvero il donatore (da cui viene trasfusa) deve avere lo stesso gruppo sanguigno del ricevente (a cui viene trasfuso).

Una persona con un gruppo sanguigno che in precedenza era considerata un "donatore universale"

2 gruppi sanguigni

Il secondo (II) gruppo sanguigno, noto anche come gruppo A, significa che sulla superficie degli eritrociti è presente solo l'antigene A. Questo è il secondo gruppo sanguigno più comune, il 37% della popolazione ce l'ha. Se hai il gruppo sanguigno A, non puoi, ad esempio, trasfondere sangue del gruppo B (terzo gruppo), perché in questo caso ci sono anticorpi nel tuo sangue che combattono contro gli antigeni B.

3 gruppi sanguigni

Il terzo (III) gruppo sanguigno è il gruppo B, che è l'opposto del secondo gruppo, poiché sulle cellule del sangue sono presenti solo antigeni B. È presente nel 13% delle persone. Di conseguenza, se gli antigeni di tipo A vengono versati in una persona con un tale gruppo, verranno respinti dal corpo.

4 gruppi sanguigni

Il quarto (IV) gruppo sanguigno nella classificazione internazionale è chiamato gruppo AB. Ciò significa che nel sangue sono presenti sia antigeni A che antigeni B. Si credeva che se una persona ha questo gruppo, può essere trasfusa con sangue di qualsiasi gruppo. A causa della presenza di entrambi gli antigeni nel gruppo sanguigno IV, non ci sono proteine ​​che aderiscono agli eritrociti: questa è la caratteristica principale di questo gruppo. Pertanto, gli eritrociti del sangue della persona che viene trasfusa non respingono il quarto gruppo sanguigno. E un portatore del gruppo sanguigno AB può essere definito un destinatario universale. In effetti, i medici cercano di ricorrere raramente a questo e trasfondere solo lo stesso gruppo sanguigno..

Il problema è che il quarto gruppo sanguigno è il più raro, ce l'ha solo l'8% della popolazione. E i medici devono sottoporsi a trasfusioni di altri gruppi sanguigni.

In effetti, per il quarto gruppo, questo non è fondamentale: l'importante è trasfondere il sangue con lo stesso fattore Rh.

Si ritiene che il gruppo sanguigno possa anche influenzare il carattere di una persona..

Una chiara differenza tra i gruppi sanguigni

Gruppo sanguigno positivo

Il fattore Rh (Rh) può essere negativo o positivo. Lo stato Rh dipende da un altro antigene - D, che si trova sulla superficie degli eritrociti. Se l'antigene D è presente sulla superficie dei globuli rossi, lo stato è considerato Rh positivo e se l'antigene D è assente, allora Rh negativo.

Se una persona ha un gruppo sanguigno positivo (Rh +) e riceve un gruppo sanguigno negativo, i globuli rossi possono raggrupparsi insieme. Il risultato sono grumi che si bloccano nei vasi e interrompono la circolazione, il che può portare alla morte. Pertanto, durante la trasfusione di sangue, è necessario conoscere il gruppo sanguigno e il suo fattore Rh con una precisione del 100%..

Il sangue prelevato da un donatore ha una temperatura corporea, cioè circa +37 ° C. Tuttavia, per mantenere la sua vitalità, viene raffreddato a una temperatura inferiore a + 10 ° C, alla quale può essere trasportato. La temperatura di conservazione del sangue è di circa +4 ° C.

Gruppo sanguigno negativo

È importante determinare correttamente il fattore Rh del sangue

Un gruppo sanguigno negativo (Rh-) significa che non c'è antigene D sulla superficie dei globuli rossi. Se una persona ha un fattore Rh negativo, quindi a contatto con sangue Rh-positivo (ad esempio, con una trasfusione di sangue), può formare anticorpi.

La compatibilità del gruppo sanguigno del donatore e del ricevente è estremamente importante, altrimenti il ​​ricevente può sviluppare reazioni pericolose alla trasfusione di sangue.

Il sangue freddo può essere trasfuso molto lentamente senza effetti negativi. Tuttavia, se è necessaria una rapida trasfusione di un grande volume di sangue, il sangue viene riscaldato a una temperatura corporea di +37 ° C..

Gruppi sanguigni dei genitori

Se il sangue non può essere mescolato, che dire della gravidanza? I medici concordano sul fatto che non è così importante quale gruppo abbiano la madre e il padre del bambino, quanto sia importante il loro fattore Rh. Se il fattore Rh di mamma e papà è diverso, possono esserci complicazioni durante la gravidanza. Ad esempio, gli anticorpi possono causare problemi di gravidanza in una donna Rh negativa se sta trasportando un bambino Rh positivo. Tali pazienti sono sotto la supervisione speciale di medici..

Ciò non significa che il bambino nascerà malato: ci sono molte coppie nel mondo con diversi fattori Rh. I problemi sorgono principalmente solo durante il concepimento e se la madre è Rh negativa.

Quale gruppo sanguigno avrà il bambino?

Ad oggi, gli scienziati hanno sviluppato modi per determinare con precisione il gruppo sanguigno del bambino, nonché il suo fattore Rh. Puoi vederlo chiaramente usando la tabella sotto, dove O è il primo gruppo sanguigno, A è il secondo, B è il terzo, AB è il quarto.

Dipendenza del gruppo sanguigno e del fattore Rh del bambino dal gruppo sanguigno e Rh dei genitori

Se uno dei genitori ha il gruppo sanguigno IV, i bambini nascono con diversi gruppi sanguigni

Il rischio di conflitto per gruppo sanguigno nella madre e nel nascituro è molto alto, in alcuni casi inferiore e in altri impossibile. Il fattore Rh non ha alcun effetto sull'eredità di un particolare gruppo sanguigno da parte di un bambino. Di per sé, il gene responsabile del fattore Rh "+" è dominante. Ecco perché con un fattore Rh negativo in una madre, il rischio di conflitto Rh è molto alto..

Sapevi che esiste un modo senza farmaci per purificare il sangue dalle cellule tumorali?

Il gruppo sanguigno può cambiare??

Il gruppo sanguigno rimane invariato per tutta la vita di una persona. In teoria, può cambiare durante l'intervento chirurgico sul midollo osseo, ma solo se il midollo osseo del paziente è completamente morto e il donatore ha un gruppo sanguigno diverso. In pratica, non ci sono casi del genere e il medico proverà prima a operare una persona con l'aiuto di un organo donatore, che ha lo stesso gruppo sanguigno..

Quindi consigliamo a tutti di ricordare, per ogni evenienza, il proprio gruppo sanguigno, soprattutto perché non cambia nel corso della vita. Ed è meglio scrivere e informare i parenti - in caso di situazioni impreviste.

Per molti oggi, gli antidepressivi sono l'unico modo per affrontare l'ansia e lo stress. Nonostante il fatto che lo sviluppo di questi farmaci sia iniziato negli anni '50 del secolo scorso, gli scienziati non sanno ancora esattamente come funzionano alcuni antidepressivi. Ma il fatto che siano efficaci per molte persone è fuori dubbio, altrimenti questi farmaci [...]

Quanti triangoli conosci? I matematici inizieranno a ricordare isoscele, rettangolari, equilateri e così via. Gli automobilisti ricorderanno il segno "cedere" e gli amanti del misticismo ricorderanno il Triangolo delle Bermuda, il re di tutti gli oggetti mistici del mondo. Di recente abbiamo parlato di molti di loro, ma ora, arrivando alla fine della lista, vale la pena ricordare un altro triangolo, che non è così noto, [...]

Per tutto il tempo della sua esistenza, l'umanità è costantemente alle prese con epidemie e malattie, le cui epidemie cancellano periodicamente parte della popolazione dalla faccia della Terra. I batteri sono spesso gli agenti causali delle malattie, ma anche i virus non scompaiono. La parte più tenace di loro rimane imbattuta, molti di loro continuano a reclamare vite umane. Non devi andare lontano per fare un esempio, il coronavirus è solo pochi [...]

Chi donatore a chi. Cosa devi sapere sul gruppo sanguigno?

Il sangue fornisce al corpo elementi vitali: amminoacidi, carbonio, grassi, ossigeno. Esistono quattro tipi di sangue e ognuno di noi ne ha uno. Quali navi interagiscono tra loro? Hanno caratteristiche distintive? Le risposte sono state cercate da "AiF-Krasnoyarsk" con l'aiuto di un esperto - un medico-gastroenterologo Tatyana Mayorova.

Cosa significa gruppo sanguigno?

"Il gruppo sanguigno è un tratto genetico di una persona", spiega Tatiana Mayorova. - Indica il contenuto di antigeni e anticorpi negli eritrociti (sono proteine ​​responsabili della risposta del sistema immunitario al sangue "estraneo"). Ci sono quattro gruppi sanguigni riconosciuti dal sistema internazionale: O (I), A (II), B (III) e AB (IV). O significa che non ci sono antigeni nel sangue. A - nella composizione dell'antigene "A", B - antigene "B" e AB - antigeni di due tipi contemporaneamente. Nel frattempo, anche le persone con lo stesso gruppo sanguigno avranno antigeni diversi. Alcuni saranno di più, altri meno.

Inoltre, il sangue si distingue per il fattore Rh. È una proteina presente sulla superficie dei globuli rossi - globuli rossi. Secondo le statistiche, il 15% delle persone non ha il fattore Rh. Si chiamano Rh negativo. Ce l'ha il restante 85% ".

Per scoprire il tuo gruppo sanguigno, devi solo donarlo da una vena o da un dito. I risultati possono essere visti in pochi minuti.

Quando il donatore è pericoloso?

Il gruppo sanguigno più popolare è il primo. Fino al 33% degli abitanti del mondo ce l'ha, in alcuni territori - metà della popolazione.

"Le persone con il primo gruppo negativo sono considerate donatori universali", osserva Tatiana Mayorova. “Il loro sangue non ha affatto antigeni. Può essere trasfuso in casi di emergenza, quando non ci sono analoghi, a qualsiasi persona, fino a 500 millilitri. Vorrei sottolineare che la trasfusione del gruppo sanguigno sbagliato può essere fatale per una persona "..

Il gruppo sanguigno 2 non ha una compatibilità così ampia. I donatori Rh positivi possono donare il loro sangue a pazienti con 2 o 4 gruppi positivi. E loro stessi possono ricevere il sangue del 1 ° e 2 ° gruppo come destinatario. In questo caso, il fattore Rh può essere qualsiasi cosa, sia positiva che negativa..

Per le persone con un 3 ° gruppo sanguigno negativo, sono adatti solo l'identico e il primo negativo. Quelli con il terzo positivo sono stati un po 'più fortunati. Non hanno due, ma quattro donatori. Per le persone con questo sangue, il terzo e il primo con qualsiasi fattore Rh sono adatti. Ma altri provocheranno una reazione di rifiuto.

Il più raro

Il quarto gruppo sanguigno è il più giovane e il più raro. Ci sono circa il 10% delle persone con un tale indicatore nel mondo. Poiché questo gruppo è apparso relativamente di recente (circa 1 migliaio di anni fa), gli scienziati hanno presentato diverse versioni del suo aspetto..

Il primo - il gruppo è apparso come risultato della mutazione di diversi seni e mescolanza di razze, il secondo - il suo aspetto è associato alla resistenza ai virus che minacciavano la vita dell'umanità, e la terza teoria - è apparso un nuovo tratto genetico dovuto all'evoluzione di un organismo che si proteggeva dal cibo innaturale o "cattivo".

I medici notano la versatilità del quarto gruppo sanguigno positivo. Si abbina perfettamente a tutti gli altri come donatori. Ma può accettare solo quelli identici al suo fattore Rh. Anche il quarto gruppo negativo ha piena compatibilità, ma solo con rappresentanti negativi di antigeni.

Skvortsova ha nominato il gruppo sanguigno della maggior parte dei pazienti con coronavirus

Molto spesso, le persone con il secondo gruppo sanguigno ora sono malate di coronavirus, ha detto il capo dell'Agenzia federale medica e biologica Veronika Skvortsova, riferisce TASS..

“Un punto interessante, che è anche nella letteratura straniera e che trova assolutamente conferma nei centri di FMBA. Il gruppo sanguigno prevalente nelle persone infette è il secondo, in grande distanza dagli altri gruppi sanguigni. Al secondo posto ci sono il primo e il terzo. E meno di tutti, il gruppo davvero raro è il quarto ", ha detto il capo della FMBA.

Allo stesso tempo, Skvortsova ha sottolineato che ciò potrebbe essere dovuto alle statistiche sulla prevalenza dei gruppi sanguigni. Il secondo gruppo sanguigno, ha detto, è il più comune nella popolazione..

Di solito, il primo gruppo sanguigno è considerato il più comune al mondo; è posseduto da circa il 45% della popolazione totale del mondo. Il secondo gruppo sanguigno è più comune tra gli europei, nel mondo è nel 35% della popolazione, il terzo gruppo è nel 13% e il più raro, il quarto, nel 7%.

Alla vigilia del fatto che il secondo gruppo sanguigno è il più comune nei pazienti con coronavirus, un membro del Consiglio della Federazione e Dottore Onorato della Federazione Russa Vladimir Krugly ha detto al canale televisivo Zvezda. In tal modo, ha fatto riferimento ai dati della ricerca in Cina, dove, secondo lui, la loro quota era del 30%.

A marzo, uno studio sul rapporto tra i gruppi sanguigni e la percentuale di persone infette è stato pubblicato da scienziati cinesi, che hanno condotto un'analisi basata sui dati degli ospedali di Wuhan e Shenzhen: secondo i loro dati, i pazienti più spesso hanno il gruppo sanguigno A (secondo) e le persone sono meno a rischio di infezione. con gruppo sanguigno O (primo).

Tabella di compatibilità dei gruppi sanguigni e del fattore Rh per concepire un bambino

La compatibilità del gruppo sanguigno è un'informazione spesso critica. La conoscenza della compatibilità consente di trovare rapidamente un donatore per la trasfusione di sangue, nonché di evitare il difficile corso della gravidanza e lo sviluppo di patologie nell'embrione.

Quale gruppo sanguigno è adatto

Il sangue è una sostanza che include plasma e corpuscoli. Esistono diversi sistemi di classificazione, tra i quali il più diffuso è il sistema AB0, secondo il quale questo materiale biologico è suddiviso in 4 tipologie: I, II, III, IV.

Il plasma è costituito da due tipi di agglutinogeni e due tipi di agglutinine, che sono presenti in una combinazione specifica:

AgglutininaAgglutinogeno
ioα, β
IIβE
IIIαNEL
IV-AB

Inoltre, il plasma può contenere un antigene specifico. Se è presente, si considera che la persona abbia un fattore Rh positivo. Se assente - negativo.

Quando una persona ha bisogno di una trasfusione, è necessario sapere quali gruppi sanguigni sono compatibili e quali no. Grazie al contributo di numerosi studi ed esperimenti, gli scienziati hanno scoperto che universale sono io, che è adatto a tutti gli altri. Questo sangue può essere trasfuso tra loro. IV (fattore Rh Rh positivo) è anche caratterizzato da universalità; il materiale biologico di tutti gli altri può essere trasfuso in tale sangue.

Descrizione dettagliata dei quattro gruppi:

  • I - universale. Le persone con un fattore Rh positivo hanno un materiale donatore universale, poiché può essere utilizzato per la trasfusione in ogni caso. Ma i destinatari di questo fluido biologico sono meno fortunati: hanno bisogno solo di materiale di un gruppo. Secondo le statistiche, il 50% della popolazione mondiale ha una composizione universale di sangue..
  • II - inferiore al primo in versatilità. Come materiale donatore, è adatto solo per i proprietari del secondo e del quarto.
  • III - adatto solo ai proprietari del terzo e quarto gruppo, soggetti allo stesso fattore Rh. Il destinatario del terzo gruppo può prendere il biomateriale del primo e del terzo.
  • IV è una specie rara di materiale biologico. I destinatari possono accettare qualsiasi sangue e i donatori possono essere solo per i membri del proprio gruppo.

Schema di compatibilità per i gruppi trasfusionali di sangue umano:

RegalarePrendere
11, 2, 3, 41
22, 412
33, 413
441, 2, 3, 4

La questione della compatibilità viene presa in considerazione anche nel campo della pianificazione familiare. La salute della madre e del nascituro dipende dal gruppo e dai fattori Rh dei genitori, quindi, prima di pianificare il concepimento, dovresti essere testato. La compatibilità del sangue per concepire un bambino è presentata nella tabella.

Padre
1234
Madre1+---
2++--
3+-+-
4++++
  • "+" - compatibile;
  • "-" - conflitto.

Primo gruppo

Non contiene antigeni, quindi è compatibile in tutti i casi. Il primo positivo è caratterizzato dall'universalità. Quando trasfuso, 1 positivo può essere combinato con II, III e IV, ma accetta solo il suo genere. Il primo aspetto negativo è valutato per la compatibilità del sangue per trasfusioni a qualsiasi persona in caso di emergenza. Ma è usato in piccole quantità (non più di 500 ml).

Per la trasfusione, dovrebbe essere utilizzato di routine un materiale biologico a gruppo singolo, mentre i fattori Rh del ricevente e del donatore dovrebbero essere identici.

Opzioni di compatibilità per il gruppo 1 per il concepimento:

PadreMadreBambinoIncompatibilità
111assente
121 o 2
131 o 3
142 o 3

C'è uno schema nell'ereditarietà. Se entrambi i genitori hanno il primo gruppo, il bambino lo erediterà con una probabilità del 100%. Se i genitori hanno 1 e 2 o 1 e 3, la probabilità di avere bambini con 1 e 2 o con i gruppi 1 e 3 è del 50/50%.

Secondo gruppo

La presenza dell'antigene A in esso consente di combinarlo con 2 e 4, che includono questo antigene. In termini di compatibilità, 2 positivi sono in conflitto con 1 e 2. Il motivo è la presenza di anticorpi contro l'antigene A in quest'ultimo.

Se una persona ha un secondo positivo, solo lo stesso gruppo sanguigno 2 è adatto per la trasfusione. In caso di Rh negativo, è necessario cercare un donatore con biomateriale Rh negativo. In caso di emergenza, il gruppo sanguigno 2 può essere combinato con 1 Rh-.

Il secondo gruppo è la compatibilità quando si pianifica una gravidanza:

PadreMadreBambinoIncompatibilità
211 o 275%
221 o 2assente
231, 2, 3 o 470%
242, 3 o 4assente

Terzo gruppo

Non è caratterizzato da una combinazione con 1 e 2 (ci sono anticorpi contro l'antigene B), poiché il gruppo 3 contiene l'antigene B. Solo un biomateriale identico viene trasfuso a una persona con un terzo negativo. In casi urgenti si applica il primo negativo, previo regolare monitoraggio della compatibilità.

Il gruppo sanguigno 3 positivo è raro, quindi è difficile trovare un donatore per la trasfusione. Biomateriale adatto per la trasfusione a una persona con un terzo positivo - 3 Rh + e Rh-, nonché 1 Rh + e Rh-.

Compatibilità dei gruppi sanguigni per concepire un bambino:

PadreMadreBambinoIncompatibilità
311 o 375%
321, 2, 3 o 470%
331 o 3assente
342, 3 o 4assente

Quarto gruppo

Comprende antigeni A e B, per questo motivo, in relazione alla donazione, il gruppo 4 è adatto solo a persone dello stesso gruppo.

Le persone con il quarto gruppo sono considerate riceventi universali, poiché possono essere trasfuse con qualsiasi sangue. E rhesus non ha sempre importanza:

  • 4 positivo: piena compatibilità con gli altri (1, 2, 3), indipendentemente dal fattore Rh.

Devi sapere quale biomateriale si adatta a 4 negativi. Chiunque, ma solo quelli con RH negativo.

4 gruppo sanguigno - compatibilità con altri gruppi durante la gravidanza:

PadreMadreBambinoIncompatibilità
412 o 3100%
422, 3 o 450%
432, 3 o 450%
442, 3 o 4assente

Quali gruppi sanguigni sono incompatibili

La compatibilità del gruppo sanguigno durante la trasfusione evita situazioni in cui il corpo non accetta sangue donato in modo inappropriato. Lo shock trasfusionale è considerato una complicanza pericolosa di questa situazione, quindi è necessario sapere quali tipi di sangue sono incompatibili. Inoltre, durante la trasfusione, il fattore Rh (Rh) è importante.

Il fattore Rh è una proteina che si trova sulla membrana delle cellule del sangue e presenta proprietà antigeniche. La trasmissione di questa proteina è ereditaria. Con la sua presenza, si trae una conclusione riguardo a rhesus:

  • positivo (Rh +) - la proteina è presente sugli eritrociti;
  • negativo (Rh-) - non ci sono proteine ​​sugli eritrociti.

La trasfusione di materiale donato deve essere eseguita solo tenendo conto del rhesus. È impossibile che le cellule del biomateriale Rh-positivo interagiscano con le cellule del biomateriale Rh-negativo. Altrimenti, inizia il processo di distruzione dei globuli rossi..

  • I Rh + - con tutti quelli che hanno Rh-;
  • II Rh - - con I e III;
  • II Rh + - con tutti tranne II e IV Rh +;
  • III Rh- - I e II;
  • III Rh + - con tutti tranne III e IV Rh +;
  • IV Rh + - c I, II, III e IV Rh-.

I gruppi sanguigni incompatibili per concepire un bambino sono gli stessi della trasfusione.

Conflitto Rhesus

Molti sono interessati a come il biomateriale dei genitori può influenzare il concepimento di un bambino e come il fattore Rh influenza il concepimento. È stato scoperto che i genitori di diversi gruppi con lo stesso fattore Rh sono adatti l'uno all'altro per concepire un bambino sano. Se il biomateriale dei genitori coincide sullo sfondo di diversi rhesus, allora sono possibili difficoltà nel concepimento.

Il problema è che in caso di incompatibilità è possibile un conflitto sul fattore Rh: gli eritrociti negativi e positivi si attaccano insieme, questo è accompagnato da una serie di complicazioni e patologie.

Se il fattore Rh positivo della donna incinta è più forte, il rischio di conflitto è minimo. La gravidanza sarà normale nelle donne con Rh-, a condizione che il partner abbia lo stesso fattore Rh. Se il partner ha Rh +, c'è un'alta probabilità che il bambino lo erediti. In una tale situazione, può sorgere un conflitto Rh tra madre e figlio. Rh del nascituro è determinato in base agli indicatori della madre e del padre.

Influenza dei fattori Rh:

Rh
MadrePadreBambinoConflitto Rhesus
++"-" - 25%

assente
-+"-" - 50%rischio 50%
+-"-" - 50%

assente
--"-"assente

In pratica, il conflitto Rh si verifica in non più dello 0,8% dei casi. Ma viene prestata particolare attenzione a questo problema, poiché comporta un pericolo. Il plasma Rh positivo del feto per una donna incinta con plasma Rh negativo è una minaccia, pertanto gli anticorpi vengono prodotti nel corpo della donna. Si verifica l'emolisi: un processo in cui gli anticorpi iniziano a interagire con gli eritrociti dell'embrione e hanno un effetto dannoso su di loro.

Durante il processo metabolico, il flusso sanguigno fetale si arricchisce di sostanze nutritive e ossigeno. In questo caso, i prodotti di scarto dell'embrione entrano nel flusso sanguigno della donna incinta. C'è uno scambio parziale di eritrociti, a seguito del quale parte delle cellule positive del bambino penetra nel sangue della madre e parte delle sue cellule nel flusso sanguigno fetale. Gli anticorpi entrano nel corpo dell'embrione allo stesso modo..

È stato notato che il conflitto Rh durante la prima gravidanza si verifica meno spesso che durante la seconda. Quando le cellule della madre interagiscono per la prima volta con le cellule dell'embrione, vengono prodotti grandi anticorpi IgM. Raramente e in piccole quantità entrano nel flusso sanguigno del feto, quindi non sono in grado di nuocere.

Durante la seconda gravidanza vengono prodotti anticorpi IgG. Sono di piccole dimensioni, quindi penetrano facilmente nel flusso sanguigno di un nascituro. Di conseguenza, l'emolisi continua nel suo corpo e la sostanza tossica bilirubina si accumula. Il fluido si accumula negli organi del feto e il lavoro di tutti i sistemi del corpo viene interrotto. Dopo la nascita, questo processo continua per qualche tempo, il che aggrava le condizioni del neonato. In questi casi viene diagnosticata una malattia emolitica del neonato..

Nei casi più gravi, il conflitto Rh influisce negativamente sul concepimento: una donna incinta ha un aborto spontaneo. Per questo motivo, le donne in gravidanza con Rh- necessitano di un attento monitoraggio della condizione, di tutti i test e gli studi..

La conoscenza della compatibilità del sangue aiuta a prevenire una serie di complicazioni che a volte sono incompatibili con la vita. E questo vale non solo per la procedura trasfusionale. La scoperta della compatibilità dovrebbe essere una delle fasi importanti nella concezione della pianificazione. Ciò contribuirà ad escludere il grave decorso della gravidanza, aborti spontanei, lo sviluppo di difetti e patologie nel bambino..


Articolo Successivo
Acido urico nel sangue: norma, ragioni per livelli alti e bassi, cosa fare