Come rafforzare i vasi sanguigni delle gambe: esercizi, creme, farmaci e vitamine


Molte donne oggi soffrono di vene varicose. Ci sono molte ragioni per questo: permanenza a lungo termine in posizione eretta, seduta o in movimento a causa delle specificità dell'attività lavorativa; indossare scarpe scomode, predisposizione genetica a questa malattia. Il primo segno di una malattia imminente è una sensazione frequente o addirittura permanente di pesantezza alle gambe, che si intensifica la sera e gonfiore. E i vasi deboli sono da biasimare per questo, che va certamente rafforzato. Fortunatamente, ci sono molti modi per farlo: puoi sceglierne uno secondo i tuoi gusti o combinare quelli che ti piacciono di più..

Oggi parleremo del rafforzamento dei vasi sanguigni e delle vene nelle gambe a casa. Usa i nostri metodi per la tua salute!

Il contenuto dell'articolo:

Vitamine per vasi sanguigni e vene

Probabilmente il composto naturale più importante nell'elenco delle sostanze biologicamente attive che si prendono cura dei vasi sanguigni nella zona delle gambe è la rutina. Gli altri suoi nomi sono quercetina e vitamina P. Questa sostanza ha un marcato effetto tonico, si prende cura delle condizioni delle pareti dei capillari, rendendole meno fragili. Inoltre, la rutina migliora il flusso sanguigno attraverso le vene e i vasi sanguigni. Le fonti di vitamina P sono peperoni, pomodori, bacche con buccia rossa (ciliegie, uva, ciliegie), prugne, grano saraceno.

L'acido ascorbico è considerato il secondo più importante per le vene e i vasi sanguigni delle gambe. La vitamina C stimola la produzione di collagene nel corpo, che è responsabile della compattezza e dell'elasticità di vari tessuti, comprese le pareti dei vasi sanguigni e delle vene. Inoltre, questo composto distrugge i radicali liberi. L'acido ascorbico può essere trovato in ribes nero e rosso, agrumi, kiwi, rosa canina, cipolle, broccoli.

Un'altra vitamina necessaria per rafforzare i vasi sanguigni e le vene delle gambe è la vitamina E. I suoi compiti includono la riduzione del grado di coagulazione del sangue, che riduce il rischio di trombosi; riduzione dello stress ossidativo sul corpo da parte dei radicali liberi. La vitamina E si trova in oli vegetali, semi di girasole e semi di lino, polpa di avocado, fegato, noci, pesce di mare, tuorli d'uovo di gallina.

È impossibile non menzionare l'effetto curativo per rafforzare i vasi sanguigni e le vene sulle gambe, che sono vicini alle vitamine nella struttura e nelle proprietà degli antociani. Questi composti organici rafforzano perfettamente i capillari, purificano il sangue, lo saturano con componenti utili. Il contenuto di antociani è tipico di mirtilli, mirtilli, more, lamponi, mirtilli rossi, fragole, semi di melograno, cavolo rosso.

Le persone con vene deboli dovrebbero consumare vitamine del gruppo B, vale a dire acido folico e pantotenico. Il primo normalizza la circolazione sanguigna nei vasi, il secondo è coinvolto nel processo di emopoiesi e protegge le vene dall'infiammazione. C'è molto del primo composto nel lievito di birra, nei legumi, nei fiocchi d'avena, nel miglio, nella soia, il secondo nel fegato degli animali, nei prodotti di crusca, nei cereali, nelle arachidi.

La vitamina A svolge un ruolo importante per i vasi sanguigni e le vene delle gambe, aiuta a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e ad accelerarne la rigenerazione in caso di danni. Fonti di vitamina A: spinaci, burro, melone, lattuga, patate dolci, carote, albicocche.

La vitamina K svolge un ruolo importante nel rafforzamento dei vasi sanguigni nelle gambe.Questa sostanza previene il sanguinamento, mantiene la coagulazione del sangue al livello corretto e controlla le condizioni delle pareti vascolari..

Medicinali per i piedi

Gli agenti farmacologici per rafforzare i vasi sanguigni e le vene delle gambe possono essere suddivisi in due grandi gruppi di farmaci: prodotti sotto forma di compresse capsulari e sotto forma di unguenti, gel.

Compresse capsule per rafforzare i vasi sanguigni e le vene

Il primo gruppo comprende farmaci con il principio attivo diosmina. Questo composto appartiene al gruppo dei flavonoidi. Proprietà della diosmina: aumenta il tono dei capillari, riduce il grado di fragilità delle pareti venose, esercita un effetto positivo sul flusso sanguigno e linfatico. Preparazioni con diosmina per uso interno: Detralex, Venarus, Phlebodia 600, Diovenor 600, Dioki-Khem, Vasoket. I primi due farmaci, oltre al componente suonato, contengono un altro flavonoide: l'esperidina.

Sotto forma di compresse, vengono prodotti anche agenti farmacologici con una routine nella composizione. I più famosi di questa serie: Ascorutin, Venoruton, Ascorutin UFB, Venorutinol. Tali preparati, tra le altre cose, sono arricchiti con altre vitamine, ad esempio l'acido ascorbico.

Alcuni medicinali contengono estratti di erbe. Un chiaro esempio è la droga domestica Angionor. I suoi componenti: un complesso di flavonoidi, estratti di ippocastano, rosa canina, biancospino e liquirizia.

Unguenti e gel per rafforzare i vasi sanguigni e le vene delle gambe

Per quanto riguarda gli unguenti e i gel, possono essere basati su varie vene e vasi sanguigni rinforzanti: la rutina o l'eparina hanno già suonato sopra. Esempi di medicinali contro l'indebolimento delle vene e dei capillari sulle gambe per uso esterno: pomata eparinica, Lioton, Venorutil, Dolobene, Essaven, Troxerutin, Troxevasin. Unguenti e gel, penetrando nelle aree problematiche, riducono l'infiammazione e il gonfiore dei tessuti, ripristinano la circolazione sanguigna attraverso le vene. Hanno un effetto benefico sia sui capillari superficiali che sui vasi più profondi..

Dovremmo anche menzionare le iniezioni. Questa forma di preparato per rafforzare le vene delle gambe è particolarmente utile in quanto rimuove la congestione, rende il sangue più liquido e rilassa le pareti dei vasi sanguigni. Di regola, il principio attivo di tali medicinali è l'eparina o derivati ​​di questo composto. Nelle farmacie è possibile acquistare Fraxiparin, infatti, Eparina, Nardoparina Calcio.

Esercizi di rafforzamento

Il risultato più veloce in termini di rafforzamento delle vene e dei vasi sanguigni nelle gambe è l'attività fisica. Anche la normale camminata può disperdere il sangue nei vasi, ma è meglio trovare il tempo ogni giorno per fare esercizi speciali..

Hai un lavoro sedentario? Quindi allunga periodicamente le gambe in avanti e fai movimenti circolari con i calzini: e a turno, ed entrambi, poi in una direzione o nell'altra..

Se hai la possibilità di sdraiarti, esegui la seguente tecnica: raddrizza le gambe e poi tira i piedi il più possibile alternativamente verso di te e lontano da te. La durata di un tale allenamento che rafforza i vasi sanguigni e le vene è di 1-2 minuti.

Molte persone conoscono l'esercizio "bicicletta". Viene eseguito anche sdraiato sulla schiena. In questa posizione, sollevare i piedi, posizionarli con un angolo di 40 gradi dal pavimento, quindi spostarli come se si stesse pedalando sul veicolo sopra menzionato. Le mani non dovrebbero essere coinvolte in alcun modo: allungale lungo il corpo. Questa tecnica viene eseguita in tre approcci, la durata di ciascuno è di 30 secondi..

Un altro esercizio di questa natura si chiama "forbici". Per fare questo, dovresti sdraiarti sul pavimento. Allunga le braccia, come nell'esempio precedente, lungo il corpo, i palmi verso il basso. Tenendo le gambe dritte, sollevale. Ora un arto dovrebbe alzarsi e l'altro abbassarsi. Quindi cambia gamba. Un'altra modifica di questa tecnica è tagliare l'aria con gli arti, come se davvero con le forbici. Il tempo di allenamento è di 40 secondi. Numero di approcci - 2.

Rafforzare i vasi sanguigni e le vene è la chiave per la salute e la bellezza delle tue gambe!

Articolo protetto da copyright e diritti connessi. Quando si utilizza e si ristampa il materiale, è richiesto un collegamento attivo al sito Web delle donne www.inmoment.ru!

Cari lettori, per favore non dimenticate di iscrivervi al nostro canale in Yandex.Dzene e di inserire "Mi è piaciuto"!

Unguento per vene e vasi sanguigni sulle gambe

Le patologie vascolari degli arti inferiori sono ugualmente comuni in persone di sesso ed età diversi. Con le vene varicose vengono prescritti trombosi, aterosclerosi, farmaci e rimedi popolari. I preparati correttamente selezionati per vene e vasi sanguigni nelle gambe aiutano a eliminare rapidamente i sintomi spiacevoli, prevengono lo sviluppo di complicanze.

Metodi per il trattamento delle patologie vascolari delle gambe

Per migliorare le condizioni delle vene e dei vasi degli arti inferiori, viene utilizzato un trattamento complesso. Le principali misure terapeutiche sono l'uso di farmaci locali e sistemici di vari gruppi, l'uso di metodi popolari, dieta, fisioterapia. Con le patologie vascolari, è imperativo indossare biancheria intima compressiva, condurre uno stile di vita attivo e sano, rinunciare a scarpe scomode.

Gruppi di medicinali per le malattie vascolari delle gambe:

  • flebotonica;
  • disaggreganti;
  • antiossidanti;
  • farmaci complessi;
  • Integratori e complessi vitaminici.

L'obiettivo del trattamento è migliorare la circolazione sanguigna, rafforzare le pareti dei vasi sanguigni ed eliminare il ristagno di liquidi alle estremità. I farmaci e altri metodi di terapia sono selezionati da uno specialista in base ai risultati dell'esame. I principali metodi di diagnostica di laboratorio sono l'analisi clinica del sangue e delle urine, l'analisi ormonale. Ultrasuoni dei vasi che utilizzano l'effetto Doppler, l'angiografia aiuta a valutare le condizioni dei vasi, per verificarne la pervietà.

Durata del trattamento - 2-4 mesi.

Nel trattamento farmacologico delle malattie vascolari delle gambe vengono spesso utilizzate compresse. Migliorano rapidamente le condizioni delle vene e delle arterie e riducono l'infiammazione. I farmaci sistemici eliminano non solo i sintomi spiacevoli, ma anche la causa diretta del disagio..

Flebotonica per il trattamento delle malattie vascolari

Farmaci per migliorare la circolazione sanguigna, ripristinare la pervietà vascolare. Le compresse eliminano il gonfiore, una sensazione di pesantezza. I farmaci sono prescritti per il trattamento e la prevenzione delle patologie venose. Dosaggio medio: 1 compressa o capsula 1-3 volte al giorno. La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia..

Elenco dei migliori flebotonici:

Una drogaDescrizione
AntistaxUno dei migliori mezzi per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e dei capillari, migliorando il tono e la pervietà. Il farmaco elimina rapidamente e previene il ripetersi dell'edema. Il medicinale non ha controindicazioni, gli effetti collaterali sono rari. Svantaggio: costo elevato.
PhlebodiaUno dei flebotonici più popolari. L'azione è volta a prevenire la comparsa di ristagni, riduce il diametro dei vasi, rafforza le loro pareti. Il farmaco elimina la pesantezza alle gambe, l'infiammazione, accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Controindicazioni - I trimestre di gravidanza.
DiosminLa preparazione è composta da ingredienti naturali. Elimina rapidamente tutte le manifestazioni di malattie vascolari delle gambe. Il medicinale non può essere assunto per allergie, insufficienza renale.
TroxerutinMedicina economica per migliorare le condizioni dei vasi sanguigni. Aiuta nelle fasi iniziali e con vene varicose avanzate. Controindicazioni - I trimestre di gravidanza, il periodo dell'allattamento al seno, malattie gastrointestinali.

Senza un trattamento tempestivo delle malattie dei vasi delle gambe, si sviluppano gravi complicazioni. Le conseguenze più pericolose sono la tromboflebite, la trombosi dell'arteria polmonare e le vene profonde degli arti inferiori, le ulcere trofiche. Queste patologie sono spesso accompagnate da erisipela e altre infezioni..

Antiaggreganti efficaci

I farmaci riducono la viscosità del sangue e riducono la probabilità di coaguli di sangue. Inoltre, hanno effetti antinfiammatori e analgesici. È necessario assumere i farmaci con attenzione, soprattutto se si hanno problemi con gli organi dell'apparato digerente..

Elenco dei disaggreganti:

    Aspirina. Un farmaco poco costoso ma efficace per le malattie venose. Allevia il dolore e l'infiammazione nei vasi. Il sangue si assottiglia leggermente, quindi è meglio prenderlo per la prevenzione delle patologie vascolari.

Le controindicazioni generali per l'assunzione di agenti antipiastrinici sono una tendenza al sanguinamento di diversa natura, ulcera peptica, ipersensibilità, forme gravi di ipertensione arteriosa. Gli agenti antipiastrinici non devono essere assunti a stomaco vuoto. È meglio bere compresse un'ora dopo i pasti, bere molta acqua.

Sono necessari antiossidanti?

Le vitamine e gli antiossidanti sono necessari per pulire e ripristinare i vasi sanguigni. I farmaci aumentano l'elasticità e l'estensibilità delle pareti, le rafforzano. Inoltre, gli integratori alimentari rimuovono le tossine, riducono l'impatto negativo dei fattori esterni sulle vene.

Elenco degli antiossidanti:

    Tocoferolo. La vitamina E rallenta il processo di invecchiamento, partecipa alla sintesi di elastina e collagene. Il farmaco rafforza le membrane, che ha un effetto benefico sulla condizione delle vene e dei vasi sanguigni. È più conveniente assumere il farmaco sotto forma di capsule.

La società Solgar produce complessi vitaminici efficaci per rafforzare e pulire i vasi sanguigni degli arti inferiori. Vitamine principali: Omega 3,6,9, Solgar Coenzyme Q10, Olio di fegato di merluzzo norvegese. Gli integratori contengono vitamine A, D, E, acidi grassi polinsaturi, hanno un potente effetto antiossidante.

Senza una corretta alimentazione, il trattamento farmacologico sarà inefficace. Assicurati di bere 1,5-2,5 litri di acqua al giorno.

La dieta per le malattie vascolari ha lo scopo di normalizzare il flusso sanguigno e linfatico, rafforzare e purificare le vene. È necessario mangiare più frutta e verdura fresca, puoi fare 1-2 giorni di digiuno con una dieta di cibi crudi. La dieta dovrebbe includere cereali, cereali germogliati, erbe aromatiche, latticini a basso contenuto di grassi, pesce bollito e al vapore e piatti di carne. È necessario escludere dolci, grassi, spazzatura, cibi pesanti: tale cibo contribuisce all'aumento di peso e alla comparsa di edema.

Unguenti per vene e vasi delle gambe

Gli agenti esterni sono prescritti se l'ecografia delle vene e dei vasi degli arti inferiori ha mostrato lievi alterazioni patologiche. Nella complessa terapia sono inclusi anche unguenti su base sintetica o naturale per migliorare l'effetto terapeutico delle compresse. I preparati locali sono più sicuri, adatti al trattamento delle donne in gravidanza e in allattamento.

Preparazioni topiche sintetiche efficaci:

  1. Troxevasin. Il gel rinforza i vasi sanguigni, viene assorbito rapidamente, non lascia residui. Controindicazioni - I trimestre di gravidanza, insufficienza renale, alcune malattie gastrointestinali.

È necessario applicare agenti esterni 2-3 volte al giorno, massaggiare con leggeri movimenti dai polpacci verso l'alto fino a completo assorbimento. Dopo aver lavorato la pelle, le gambe devono essere posizionate su una piccola collina per 15-20 minuti. Durata del corso - 1-3 mesi.

In assenza dell'effetto del trattamento farmacologico dei vasi delle gambe, viene eseguito un intervento chirurgico: flebectomia o scleroterapia.

La terapia compressiva è inclusa nel complesso delle misure di trattamento obbligatorie. Maglia medica speciale e bende elastiche si adattano strettamente e uniformemente alla coscia e alla parte inferiore della gamba. I lumi delle vene superficiali delle gambe sono ristretti, il che facilita il carico sulle pareti dei vasi. La maglieria compressiva allevia i dolori scoppiettanti e la sensazione di pesantezza agli arti inferiori.

Preparazioni erboristiche locali

Unguenti e gel a base di ingredienti vegetali aiutano bene nelle fasi iniziali dello sviluppo delle malattie vascolari. I farmaci non hanno praticamente controindicazioni, ad eccezione dell'intolleranza individuale. Hanno un odore gradevole, non ci sono praticamente effetti collaterali durante il trattamento.

Preparazioni esterne naturali:

    Normale. L'unguento contiene un estratto di ginkgo biloba, arnica, estratto di tè verde e assenzio, oli essenziali di limone e mentolo. Il farmaco aiuta con edema, gambe stanche, raffredda la pelle. Adatto per il trattamento e la prevenzione delle malattie vascolari.

I preparati naturali possono causare gravi reazioni allergiche in persone con ipersensibilità, donne in gravidanza. Per evitare ciò, è necessario eseguire un test di sensibilità. Applicare una piccola quantità di unguento sul polso o sulla curva del gomito, attendere 16-30 minuti. Se non c'è prurito, arrossamento o eruzione cutanea, puoi usare il medicinale come indicato.

Rimedi popolari

I metodi di trattamento non tradizionali aiutano con le fasi iniziali delle malattie delle vene e dei vasi sanguigni degli arti inferiori. Con forme avanzate di patologie, possono essere utilizzate solo in combinazione con farmaci. Non tutte le medicine sono combinate con rimedi popolari, è necessario leggere attentamente le istruzioni.

Ingredienti per unguento fatto in casa:

  • grasso di maiale reso - 30 g;
  • Unguento di Vishnevsky e unguento di ittiolo - 20 g ciascuno;
  • sapone da bucato marrone - 30 g, grattugiare su una grattugia fine;
  • miele - 2 cucchiai. l.;
  • succo di cipolla e aloe - 30 ml ciascuno.

Unire tutti i componenti, portare a ebollizione la miscela a fuoco basso. Raffreddare, lubrificare le aree interessate, applicare una benda sopra. Cambia l'impacco una volta al giorno. Continua il trattamento finché l'unguento non si esaurisce.

A casa puoi preparare una pomata a base di ippocastano. Macina 6 castagne secche in polvere, aggiungi 2 cucchiai. l. infiorescenze di castagno schiacciate. Mescolare con 300 ml di olio vegetale, riscaldare per 2 ore a bagnomaria. Lasciare il composto per un giorno, filtrare, conservare in frigorifero. Lubrificare i piedi al mattino e alla sera.

Cose da ricordare?

Le malattie dei vasi e delle vene delle gambe sono comuni. È possibile riconoscere le malattie in modo tempestivo dai primi precursori: gonfiore delle caviglie, dei piedi, l'aspetto di una rete vascolare, una sensazione di pelle d'oca, crampi notturni. Lo sviluppo di patologie è evidenziato da una costante sensazione di stanchezza..

Unguenti e compresse, i rimedi popolari aiuteranno ad eliminare i sintomi spiacevoli. Per una cura completa, devi mangiare bene, indossare la maglia medica e fare ginnastica. Per prevenire lo sviluppo di malattie, è necessario controllare il peso, evitare la permanenza prolungata in una posizione immobile, abbandonare le cattive abitudini.

condividi con i tuoi amici

Fai qualcosa di utile, non ci vorrà molto

Come puoi rafforzare i vasi delle gambe

Le malattie vascolari delle gambe non sono rare ai nostri tempi. Soprattutto spesso diagnosticano le vene varicose degli arti inferiori, a cui anche i giovani sono sensibili. La malattia è caratterizzata da ristagno e alterato deflusso di sangue venoso dagli arti inferiori. Le donne sono particolarmente spesso colpite, il che è spiegato da un cambiamento dello stato ormonale durante la gravidanza, durante l'assunzione di contraccettivi e con l'inizio della menopausa. Il primo segno di vasi sanguigni deboli è l'aspetto di una rete viola sulle gambe. Successivamente compaiono vene contorte e sporgenti, edema, crampi, dolore e pesantezza alle gambe.

Chi è a rischio?

La probabilità di sviluppare vene varicose è maggiore:

  • tra le donne;
  • se i genitori soffrono di vene varicose;
  • se devi stare in piedi o seduto per molto tempo;
  • nelle persone in sovrappeso;
  • con uno stile di vita sedentario;
  • se devi sforzarti spesso durante un duro lavoro fisico, così come con costipazione cronica o tosse cronica;
  • con debolezza geneticamente determinata delle pareti vascolari e difetti dell'apparato valvolare.

Come puoi rafforzare i vasi delle gambe?

Il rafforzamento dei vasi sanguigni è un processo lungo, molto probabilmente per tutta la vita, soprattutto se ci sono i prerequisiti per lo sviluppo dell'insufficienza venosa cronica, che si manifesta con vene varicose, malattia post-trombotica, anomalie venose traumatiche e congenite.

Il più efficace è un approccio integrato che include l'uso della medicina tradizionale, farmaci, dieta, esercizio fisico.

Terapia farmacologica

Per rafforzare le pareti delle vene, ci sono molti farmaci, sia esterni che per somministrazione orale. Questi rimedi non possono curare le vene varicose, ma rallentano lo sviluppo della malattia e alleviano i sintomi spiacevoli. La venotonica rinforza e tonifica le pareti venose, allevia il gonfiore, allevia la pesantezza, il dolore alle gambe e i crampi notturni. Di solito vengono prescritti insieme ad anticoagulanti (cardiomagnil, aspirina), che fluidificano il sangue e prevengono la formazione di coaguli di sangue.

Tra i venotonici, i seguenti farmaci sono particolarmente popolari:

  1. Detralex. Disponibile in compresse. Il principio attivo è la diosmina. Aumenta l'elasticità dei vasi sanguigni, riduce la loro estensibilità, previene il ristagno del sangue, riduce la permeabilità vascolare.
  2. "Phlebodia 600". Disponibile in compresse. Il principio attivo è la diosmina. Il farmaco elimina la sensazione di bruciore e pesantezza alle gambe. Rafforza le pareti venose, migliora la circolazione sanguigna, ha un effetto tonificante sui vasi sanguigni.

Da agenti esterni, vengono utilizzati gel e unguenti:

  • Lyoton 1000,
  • unguento all'eparina,
  • Trombless,
  • Troxerutin,
  • Troxevasin,
  • Venarus,
  • Venoruton.

I rimedi esterni alleviano gonfiore, dolore e pesantezza alle gambe. Migliora la circolazione venosa, riduce la permeabilità cellulare, ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, rinforza le pareti vascolari, ha un effetto antitrombotico.

Ricette popolari

I rimedi popolari che sono stati usati per molto tempo aiuteranno a rafforzare le vene:

  1. Bagni a contrasto. Preparare due contenitori: uno con acqua fredda, l'altro con acqua calda. Aggiungi il succo di limone o l'olio di mentolo all'acqua fredda. Immergi le gambe al centro della parte inferiore della gamba, alternativamente in acqua fredda e calda. Fallo tutti i giorni. Non va dimenticato che i vasi sanguigni amano il freddo, quindi non è consigliabile fare un bagno caldo, è utile versare acqua fredda sui piedi.
  2. Se ci sono già segni di vene varicose, puoi pulire l'area interessata con un tovagliolo inumidito con infuso curativo. Per prepararlo, è necessario prendere un cucchiaio di erbe secche di calendula e camomilla, versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare, filtrare e riscaldare. Puoi versare una tale infusione in un bagno e abbassare le gambe lì. Aggiungi acqua tiepida mentre l'infuso si raffredda..
  3. Per un mese, pulire le aree con vene sporgenti con aceto di mele. Si consiglia di eseguire la procedura 1-3 volte al giorno..
  4. La tintura alcolica di Kalanchoe aiuterà a rafforzare i vasi delle gambe. Per la preparazione, avrai bisogno di foglie di piante fresche (barattolo da mezzo litro) e alcol. Schiacciare le foglie, metterle in un barattolo da un litro, versare sopra l'alcol e lasciare per 10 giorni in un luogo buio. Una volta infuso, pulire i punti dolenti. Fallo la sera ogni giorno. Il trattamento dura 5 mesi.
  5. Aglio con olio. Macina due teste grandi e mescola bene con il burro. Prendi l'aglio solo con una buccia bianca. 1 parte di aglio richiederà 2 parti di olio. Applicare la miscela di notte sui punti dolenti. Applicare la pellicola di cellophane sopra, bendare e avvolgere con una sciarpa o una sciarpa. Risciacquare con acqua e sapone al mattino.
  6. Decotto di achillea. Versare acqua bollente sull'erba tagliata (dieci parti di acqua per parte di erba), insistere finché non si raffredda, quindi bere un terzo di bicchiere tre volte al giorno.
  7. Ippocastano. La tintura di castagne allevia il gonfiore e riduce il gonfiore. Versare alcol (0,5 l) sulle infiorescenze della pianta (50 g). Chiudere ermeticamente e tenere al buio per dieci giorni. Prendi la tintura pronta e tesa tre volte al giorno, un cucchiaio. Regime di trattamento: bere per una settimana, quindi fare una pausa per una settimana.
  8. Un ottimo rimedio per la prevenzione delle vene varicose sono i cubetti di ghiaccio a base di un decotto di erbe. Pulisci i piedi con cubetti di ghiaccio ogni giorno dopo il lavoro.

Dieta

La nutrizione dovrebbe mirare a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Per fare ciò, è necessario garantire l'assunzione di tutte le vitamine necessarie. I più importanti sono:

  • Acido ascorbico (vitamina C). Con le vene varicose, le pareti delle vene perdono la loro elasticità, sono inclini allo stiramento. Ciò è dovuto alla degradazione del collagene. La vitamina C partecipa alla sua sintesi. Il corpo dovrebbe ricevere 2,5 mg per chilogrammo di peso al giorno. Particolarmente ricchi di acido ascorbico sono gli agrumi, la rosa canina, il ribes nero.
  • Vitamina E. Ha proprietà antiossidanti, previene la formazione di coaguli di sangue. La principale fonte di vitamina E è l'olio vegetale.
  • Vitamina P.Per prevenire le vene varicose e rafforzare i vasi delle gambe, è necessario includere nel menu prodotti contenenti flavonoidi - sostanze bioattive che aumentano il tono delle pareti venose, normalizzano la loro struttura e funzione e prevengono la formazione di coaguli di sangue. La vitamina P si trova in erbe aromatiche, peperoni rossi, tè verde, agrumi, ciliegie, ciliegie, uva.

Oltre alle vitamine, il corpo ha bisogno di oligoelementi come potassio, rame, magnesio, zinco, manganese. Possono essere ottenuti da frutta e verdura, nonché da noci, cereali, fegato di manzo, frutti di mare. Stufare, cuocere, cuocere dovrebbero essere scelti come trattamento termico. È necessario rinunciare al caffè o limitarne l'uso, non consumare bevande alcoliche, cibi piccanti e affumicati. È importante ridurre l'assunzione di sale, che trattiene i liquidi nel corpo. Invece del latte, è meglio bere kefir, yogurt, latte cotto fermentato. Dalle bevande, dare la preferenza a acqua naturale, tè verde, succhi naturali, bevande alla frutta, composte.

Esercizio fisico

La statica è controindicata per le navi, amano la dinamica. In assenza di movimento, il sangue inizia a ristagnare nelle vene. Un'attività fisica moderata ha l'effetto più benefico sui vasi degli arti inferiori. Sono particolarmente utili il nuoto, la camminata, il jogging leggero, le distanze non lunghe, il ciclismo e gli esercizi per la parte inferiore delle gambe. Tali esercizi rafforzano i muscoli del polpaccio, il che aiuta a migliorare il flusso sanguigno. Se ci sono già segni di vene varicose, il programma di allenamento dovrebbe essere assolutamente discusso con il tuo medico..

I seguenti esercizi sono utili per alleviare il gonfiore e rafforzare il muscolo del polpaccio:

  1. piegando le gambe nelle articolazioni della caviglia, mentre devi tirare le calze prima verso di te, poi lontano da te stesso;
  2. rotazione dei piedi in diverse direzioni;
  3. sollevare le dita dei piedi da una posizione eretta mentre si alzano le braccia, mentre si tirano le braccia il più in alto possibile, rimanendo in questa posizione per dieci secondi;
  4. camminando alternativamente sulle dita dei piedi, poi sui talloni (circa 5 minuti);
  5. alzarsi in punta di piedi e abbassarsi sui talloni da una posizione eretta, mentre è necessario appoggiarsi al muro con le mani;
  6. seduto su una sedia con la schiena dritta e le mani in basso, strappa i talloni dal pavimento, quindi abbassa (fallo alternativamente, prima con il piede destro, poi con il sinistro, poi entrambi insieme);
  7. sdraiato sulla schiena, unisci le gambe e tira i calzini verso di te, quindi allontanati da te stesso con la massima tensione delle gambe.

Conclusione

Le vene varicose sono un processo irreversibile, quindi è importante rafforzare in anticipo i vasi nelle gambe per fermare la progressione della malattia. Devi iniziare a farlo il prima possibile, ai primissimi segni della malattia, e quando sei in un gruppo a rischio, anche in loro assenza, allora vai sotto i ferri del chirurgo. La prevenzione aiuta, se non previene, a ritardare lo sviluppo delle vene varicose e delle sue complicanze, oltre a eliminare i sintomi che riducono la qualità della vita.

Come rafforzare le pareti deboli dei vasi sanguigni sulle gambe con droghe e ginnastica

Dolore, gonfiore, pesantezza alle gambe, vene del ragno e nodi venosi: tutte queste sono spiacevoli conseguenze dei vasi deboli. Per evitare questi e più gravi problemi, è necessario rafforzare tempestivamente e correttamente i vasi sulle gambe.

Cause di malattie vascolari delle gambe

Lo sviluppo di malattie dei vasi sanguigni delle gambe - capillari, arterie e vene - si verifica per vari motivi. Tutti i motivi si basano su una caratteristica specifica della posizione dei vasi - la loro distalità dal cuore e la necessità di spingere il sangue dal basso verso l'alto - dalle gambe al cuore. Le cause delle malattie possono essere associate a deformità vascolare, blocco, espansione eccessiva, perdita di elasticità delle pareti, processi infiammatori sulle pareti, ecc. In connessione con i cambiamenti patologici in corso, si sviluppa anche il tipo di lesione vascolare:

  • Vene dilatate con vene varicose.
  • Vene del ragno sulla superficie della pelle: danni ai piccoli capillari.
  • Restringimento del lume delle arterie.
  • Aneurismi.

I cambiamenti nel sistema vascolare degli arti inferiori hanno manifestazioni simili. Cambiano forma e proprietà funzionali, che alla fine termina con la loro ipofunzione, così come lo sviluppo di gravi malattie degli arti inferiori, i cui tessuti non ricevono ossigeno e nutrizione in pieno.

Elevati carichi statici e dinamici associati ad attività professionali o sportive contribuiscono allo sviluppo di cambiamenti patologici. L'abuso di alcol, il fumo e una dieta malsana con una grande quantità di grassi animali hanno un effetto negativo sui vasi sanguigni. Nello sviluppo delle malattie vascolari, il ruolo principale è giocato dalla predisposizione ereditaria, dalla mancanza di mobilità fisica e dalle malattie, contro le quali si verifica la distruzione dei vasi sanguigni.

Sintomi di disturbi circolatori alle gambe

La debolezza dei vasi sanguigni è caratterizzata da segni di disturbi circolatori alle gambe:

  • La comparsa di edema degli arti inferiori dopo uno sforzo fisico. L'edema può essere il risultato della fragilità dei vasi sanguigni, della violazione della loro integrità. I prodotti metabolici penetrano negli strati profondi del tessuto e possono portare a intossicazione locale.
  • Dolore sordo durante la notte o dopo uno sforzo fisico.
  • Sviluppo di gonfiore sottocutaneo e asterischi. Questi sono segni di una violazione dell'integrità dei capillari..
  • Crampi alle gambe ricorrenti. Sorgono a causa di una violazione dell'innervazione dei tessuti.
  • Scolorimento della pelle dovuto a disturbi trofici. Il colore della pelle può essere da pallido a bluastro. Questa condizione indica significative violazioni dell'integrità dei vasi venosi..

Metodi per rafforzare i vasi sanguigni deboli

Un approccio integrato al problema gioca un ruolo importante nel rafforzamento dei vasi degli arti inferiori. Non dovresti risolverlo da solo. È imperativo consultare un flebologo. Dopo l'esame, prescriverà ginnastica speciale insieme a farmaci farmacologici e fornirà raccomandazioni sulla corretta alimentazione..

Agenti farmacologici

La forza delle pareti vascolari è associata alla composizione del sangue, cioè alla presenza di vitamine e minerali in esso. Per aumentare la forza delle pareti, vengono prescritte le vitamine C, P ed E, che influenzano il ripristino della struttura muscolare dei grandi vasi - vene e arterie.

Se il processo dei disturbi circolatori è andato abbastanza lontano e i preparati vitaminici sono inefficaci, viene utilizzata la terapia farmacologica. Cespiti che vengono assegnati in questi casi:

  • Anticoagulanti che hanno effetti decongestionanti e analgesici. Questi includono Aspirina e Cardiomagnet. Previene la formazione di coaguli di sangue impedendo alle piastrine di aderire.
  • Venotonica con effetto antinfiammatorio, oltre ad aumentare il tono vascolare. Questi includono Phlebodia, Detralex e Venarus..
  • Ascorutina, un preparato contenente due sostanze: rutina e acido ascorbico. La rutina rafforza le pareti dei vasi sanguigni, l'aspirina riduce il gonfiore e l'infiammazione.

L'uso regolare della terapia farmacologica ripristina la struttura tissutale di vene e arterie.

Importante! I farmaci vengono assunti in corsi che devono essere rigorosamente osservati e non interrotti, anche con un netto miglioramento della condizione.

Ginnastica per vasi delle gambe

Il rafforzamento dei vasi sanguigni attraverso l'allenamento è una componente indispensabile nel trattamento e nella prevenzione complessi. È stato dimostrato che molti problemi con il sistema vascolare iniziano con la disfunzione dei capillari, i vasi sanguigni più piccoli. Dopotutto, la vita di ogni cellula del corpo dipende dalle loro condizioni, poiché forniscono sia ossigeno che nutrimento alle strutture cellulari, allo stesso tempo rimuovono da esse i prodotti metabolici.

La ginnastica più semplice e più accessibile per i capillari è la vibrazione. Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti al mattino, mentre si è ancora sdraiati a letto. Alzando le braccia e le gambe, è necessario farle vibrare finemente. Questo tipo di massaggio vibratorio ridistribuisce la linfa, tonifica i capillari delle estremità, che aiuta a purificare questi vasi dalle tossine e dalle tossine. Questi ultimi, cadendo in vasi sanguigni più ampi, vengono escreti dal corpo.

Un altro esercizio di vibrazione è chiamato il pesce rosso. Devi sdraiarti su una superficie piana, sulla schiena, mettere le mani sotto il collo, tirare con forza le dita dei piedi verso di te e, sforzandoti, iniziare a vibrare con tutto il tuo corpo. Un esercizio così originale aiuta a ridurre la tensione sulla colonna vertebrale, ripristinare la circolazione sanguigna capillare nelle gambe e nelle braccia..

La debolezza delle grandi vene situate in profondità nei tessuti delle gambe può portare a gravi patologie: vene varicose e tromboflebite. Per eliminare la congestione venosa, puoi nuotare in piscina. Questo è un meraviglioso allenamento per tutto il corpo e anche per il sistema vascolare delle gambe. Puoi anche fare semplici esercizi a casa:

  • Da una posizione eretta, inclina il corpo in avanti, raggiungendo con le dita la superficie del pavimento. Le gambe dovrebbero essere dritte e leggermente divaricate. Esegui l'esercizio prima 3-4 volte, quindi puoi eseguire fino a 10 ripetizioni.
  • Seduto, allarga le gambe il più possibile. Metti le mani sul petto e cerca di raggiungere la superficie del pavimento con loro. Esegui le inclinazioni prime 3-4 volte e porta a 10 ripetizioni.
  • Mettiti in ginocchio, allarga le braccia ai lati. Fai 10 passi avanti e indietro sulle ginocchia. Ripeti dopo una breve pausa 2-3 volte.
  • Alzati e scendi in punta di piedi. Esegui fino a 20 volte. L'esercizio rafforza perfettamente i muscoli e le vene del polpaccio..
  • Questo è lo stesso esercizio, ma quando abbassi i piedi, devi battere forte i talloni sulla superficie del pavimento. Ripeti fino a 20-30 volte.
  • "Bicicletta": sdraiati sulla schiena con le gambe sollevate, torcere i pedali immaginari.
  • Sdraiato sulla schiena, solleva le gambe in uno stato raddrizzato. Durante l'inspirazione, le gambe si sollevano, durante l'espirazione si abbassano nella loro posizione originale. Ripeti fino a 10 volte.
  • Sdraiato sulla pancia con le mani premute sui fianchi, solleva alternativamente la gamba destra e poi la sinistra, tenendole per 1-2 secondi in aria. Ripeti 4-5 volte.
  • Camminare sul posto senza sollevare i calzini dal pavimento.
  • Seduto su una sedia, stare in punta di piedi, sedersi di nuovo e rialzarsi. Ripeti fino a 5 volte.
  • In piedi, fai oscillare le gambe, alternativamente, poi a destra, poi a sinistra.
  • Ginnastica con una palla. Sdraiato sulla schiena, tieni la palla con i piedi e sollevala, tenendola in aria per 1-2 secondi e abbassandola gradualmente. Ripeti 5 volte.
  • Squat. Mentre espiri, esegui uno squat, mentre inspiri, sali alla posizione di partenza stando in piedi. Ripeti 5-10 volte.

Questa è una serie approssimativa di esercizi per i vasi delle gambe, che possono essere integrati con altri esercizi. L'intero complesso non dovrebbe essere eseguito immediatamente. Puoi dividerlo in 2-3 parti. È necessario fare ginnastica regolarmente per problemi con i vasi delle gambe, due volte al giorno in un momento conveniente.

Se non ci sono controindicazioni per fare jogging, aiuterà anche a rafforzare i vasi delle gambe. Non mangiare prima di fare jogging.

Attenzione! Controlla la pressione sanguigna senza fallo. La pressione alta, come la pressione bassa, è una controindicazione per la corsa..

Prevenzione dei vasi deboli delle gambe

Per rafforzare i vasi sanguigni deboli nelle gambe, è necessario attenersi a semplici consigli:

  • Indossa le scarpe giuste.
  • Fai una doccia di contrasto quotidiana, che indurisce non solo i vasi superficiali, ma anche le vene che si trovano nei tessuti più profondi.
  • Dedicare almeno 30 minuti al giorno alla camminata.
  • Fai ginnastica per le gambe.

Eseguendo almeno questo minimo di attività fisica, è possibile prevenire la minaccia di sviluppare vene varicose, trombosi e altre malattie dei vasi delle gambe.

Come puoi rafforzare i vasi sulle gambe

Le cause delle vene varicose e di altre malattie vascolari non sono solo uno stile di vita improprio, l'abuso nei disturbi alimentari e il consumo di alcol, ma anche in misura maggiore una predisposizione genetica. Sì, risulta che le vene varicose possono essere ereditate. Naturalmente, non la malattia stessa, ma le deboli pareti dei vasi sanguigni e dei capillari. Pertanto, al fine di prevenire e nel trattamento terapeutico delle malattie venose, vengono utilizzati prima di tutto agenti che rafforzano i vasi delle gambe..

Le cause delle vene varicose

Di regola, nella maggior parte dei casi, paghiamo tutti quelli perfetti con la nostra salute, fisica, mentale o psicologica. Così è con le vene varicose. Le cause della malattia delle vene varicose possono essere una varietà di fattori, identificandoli, è possibile determinare il modo corretto ed efficace per trattare le vene varicose. Come si suol dire: "per sconfiggere il nemico, devi conoscerlo di persona". Scopri perché hai le vene varicose e tratta non solo le conseguenze, ma elimina anche la causa utilizzando mezzi che rafforzano i vasi delle gambe.

Stile di vita inattivo

Una mobilità insufficiente porta quasi sempre a una diminuzione del tono vascolare, che a sua volta comporta lo sviluppo di varie malattie. Stare in piedi o seduti a lungo in una posizione gamba a gamba, in stile turco o del loto portano allo stesso risultato..

Per motivi di prevenzione, dovresti saltare 10-15 minuti di visione del tuo programma TV preferito o alzarti un po 'prima dal letto per fare una serie di semplici esercizi, la cui implementazione almeno 4 volte a settimana aiuterà, se non al 100%, a evitare il verificarsi di vene varicose, quindi ritardalo per diversi anni aspetto.

Rafforzare le pareti dei vasi sanguigni sulle gambe è in realtà semplice: puoi rifiutare l'ascensore e salire al tuo piano a piedi, puoi organizzare passeggiate serali invece di guardare la TV, ecc..

Carichi pesanti, sollevamento pesi

Il fattore successivo è esattamente l'opposto: carichi eccessivamente elevati. Questi due fattori direttamente opposti, che contribuiscono alla comparsa delle vene varicose delle gambe, mostrano chiaramente un esempio del fatto che tutto ha bisogno di un "mezzo aureo". La moderazione e la gentile astinenza nella maggior parte degli aspetti della vita sono essenziali per il benessere..

Borse pesanti, esercizio con i pesi in palestra, attività fisica intensa sono tutti incompatibili con la salute delle vene. Non c'è bisogno di calmarsi con il pensiero che lo sport è salute e solo "i cavalli muoiono" dal lavoro, e ora tutto è in ordine con le tue navi. I problemi arriveranno con l'età. Quasi il 90% degli atleti professionisti di età compresa tra i 45 ei 50 anni soffre di vene varicose delle gambe.

Dosate i vostri carichi, consultate il vostro medico per scegliere uno sport che può essere praticato in modo specifico con le vostre condizioni di salute, alla vostra età e posizione.

Avere cattive abitudini

Fumare e bere troppo alcol non è mai stato di beneficio a nessuno. I primi a subire il "colpo" sono i vasi attraverso i quali le sostanze nocive entrano in altri organi. Sono le pareti dei vasi che diventano il "filtro grossolano" su cui precipitano oli essenziali, resine, acidi organici, ecc..

È molto difficile abbandonare le cattive abitudini. Ma un giorno arriverà comunque la scelta tra salute e dubbio piacere, ed è meglio farlo a favore del primo da solo, e non aspettare che la vita ce la faccia.

Mancato rispetto delle regole dietetiche

Il consumo di cibi ipercalorici e grassi può portare non solo a disturbi metabolici e, di conseguenza, alla comparsa di placche di colesterolo e coaguli di sangue, ma anche a un rapido aumento di peso, che a sua volta aumenterà il carico sulle gambe.

Non puoi rinunciare a piatti completamente gustosi, ma non sani? Non necessario. Prova solo a ridurne il numero e farai i primi passi verso la risposta, come rafforzare i vasi ei capillari sulle gambe. Coloro che sono seriamente intenzionati a utilizzare la dieta corretta per sbarazzarsi di malattie vascolari hanno bisogno di una dieta speciale per le vene varicose..

Vestiti e scarpe scarni

Pantaloni stretti, elastico stretto su collant e calze, corsetto stretto, scarpe con tacco alto strette e strette - un mese o due di moda "cieca", nonostante l'inconveniente, e possiamo presumere che le tue possibilità di contrarre le vene varicose siano aumentate notevolmente.

Tutti i vestiti e le scarpe di dimensioni inferiori al necessario causano disturbi circolatori e, di conseguenza, edema degli arti inferiori, aumento dello stress sulle valvole non venose con la loro successiva deformazione dovuta all'incapacità di far fronte alla spinta del sangue nelle vene. La "stazione" finale - vene varicose.

Influenze esterne dannose

Come già accennato, tutto va bene con moderazione. L'eccessiva passione per la sauna, le visite troppo frequenti al solarium, i bagni e il solo prolungato bagno di sole all'aria aperta possono provocare anche la comparsa di vene varicose.

Qualsiasi esposizione ad alta temperatura dilata i vasi sanguigni, indebolendo il flusso sanguigno e diminuendo l'elasticità dei vasi. L'influenza della temperatura regolare porta a un forte calo del tono venoso, un percorso diretto alla comparsa delle vene varicose.

Come rafforzare i vasi sanguigni e i capillari sulle gambe

Il rafforzamento dei vasi sanguigni e dei capillari sulle gambe richiede un approccio integrato. È impossibile ottenere un effetto completo utilizzando solo uno o due metodi che rafforzano i vasi sanguigni.

Devo contattare uno specialista per un consiglio? Necessariamente! Inoltre, se le vene varicose sono nelle fasi 3-6. Se i segni delle vene varicose sono appena comparsi, non vale la pena prendere decisioni cardinali, sarà sufficiente fare la prevenzione delle malattie.

In primo luogo, aiuterà a prevenire lo sviluppo della malattia; in secondo luogo, nelle fasi iniziali, le vene varicose possono essere curate con metodi preventivi e alternativi.

Medicinali che rafforzano i vasi delle gambe

È possibile rafforzare i vasi delle gambe con vene varicose assumendo farmaci e vitamine. Può. Ma tieni presente che questo può essere fatto solo nelle prime tre fasi della malattia, da zero al secondo. I casi trascurati richiedono metodi terapeutici più radicali.

I farmaci che rafforzano i vasi sanguigni nelle gambe sono divisi in due gruppi principali:

    I venotonici (flebotonici) sono farmaci che aumentano il tono vascolare, stabilizzano la circolazione sanguigna e hanno una natura antinfiammatoria pronunciata. Di norma, i venotonici sono prescritti per edema grave delle estremità, ristagno di sangue e linfa, forte espansione vascolare.

A loro volta, i venotonici sono classificati in gruppi: flavonoidi - sostanze biologicamente attive che hanno un effetto rinforzante generale sul corpo (Detralex, Venarus, Venozol, Rutin, Diosmin, Vasoket);

saponine - composti medicinali ottenuti da ingredienti naturali che prevengono la coagulazione del sangue - digitale, calendula, liquirizia e altre erbe (gocce di Escina ed Eskuzan);

rutosidi - composti organici ottenuti da rosa canina, ribes nero e altri frutti di bosco che migliorano la permeabilità capillare e prevengono l'invecchiamento cellulare (Rutina, Venoruton);

droghe sintetiche, il cui scopo è ridurre la sindrome del dolore con vene varicose e sopprimere i processi che contribuiscono allo sviluppo della patologia (Tribenoside, ProctoGlyvenol); mezzi di azione combinati - Anginrm, Doppelgerts (è un integratore alimentare), Venorm (in capsule), Gorkhon.

  • Anticoagulanti - derivati ​​chimici, agenti che rafforzano i vasi sanguigni delle gambe, prevengono la formazione di coaguli di sangue, prevengono la coagulazione del sangue alta (Warfarin, Hirudin, Eparina, Dikumarin, Pelentan).
  • Ricette della medicina tradizionale

    Come rafforzare i vasi sulle gambe con rimedi popolari? Non tutte le ricette sono ugualmente buone per trattare uno stadio o l'altro della malattia. Spesso i pazienti usano vari rimedi popolari, non rendendosi conto della sua efficacia, fidandosi sconsideratamente di varie fonti dubbie di informazione.

    Pertanto, quando si utilizzano ricette della medicina tradizionale nel trattamento delle vene varicose, è imperativo consultare il proprio medico, soprattutto se le vene varicose vengono trascurate.

    Ai primi segni di vene varicose - comparsa di affaticamento alle gambe, edema, piccole vene del ragno o piccole reti venose, ricette di medicina tradizionale in combinazione con metodi preventivi classici - indossare biancheria intima a compressione e una dieta speciale può influenzare efficacemente la malattia e prevenirne lo sviluppo nelle prime fasi.

    Particolarmente popolari sono tali agenti che rafforzano i vasi delle gambe, dando loro tono, come:

    Decotti e tisane a base di componenti naturali di unguenti, lozioni, impacchi aiutano molto bene a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Questi prodotti che rafforzano i vasi sanguigni delle gambe hanno dimostrato di essere efficaci..

    Ricetta per il trattamento delle vene varicose con le castagne

    Il trattamento dei vasi sanguigni con le castagne è noto e utilizzato con successo dalla gente da diversi secoli. La medicina classica non ha ancora rilasciato commenti ufficiali al riguardo. Ma numerosi casi di guarigione parlano da soli.

    Le castagne vanno raccolte quando sono ancora acerbe, con la buccia verde. I frutti raccolti devono essere lavati, sbucciati e tritati finemente, quindi posti in un contenitore di vetro e riempiti con alcool o vodka. La miscela viene infusa per 2-3 settimane. Il regime viene assunto per via orale una volta al giorno, al mattino a stomaco vuoto. Per gusto, puoi aggiungere un po 'di miele all'infuso.

    Bagni e sfregamenti alla calendula e camomilla

    Calendula e camomilla sono erbe medicinali riconosciute con una vasta gamma di effetti sul corpo. Allevia perfettamente il gonfiore delle gambe, attiva la circolazione sanguigna, aumenta il tono vascolare.

    100-150 g di piante verdi o 50 g di raccolta essiccata vanno versati con acqua bollente (potete direttamente in una bacinella) e lasciate in infusione per 30-40 minuti. Successivamente, l'infuso deve essere filtrato e raffreddato. Fai pediluvi in ​​un infuso fresco per un massimo di 15 minuti. È meglio eseguire la procedura la sera..

    Puoi anche fare una tintura di alcol. Le piante fresche o essiccate vengono riempite con alcool e infuse per 2-3 settimane. Dopo l'infusione deve essere filtrata. Modalità di applicazione - strofinando i piedi due volte al giorno - mattina e sera.

    Impacchi di burro e aglio

    L'aglio sbucciato deve essere passato attraverso una pressa e mescolato al burro in rapporto 1: 2. Spalmare le vene gonfie, prestando particolare attenzione alle sporgenze a forma di cono, coprire con pellicola trasparente, non bendare strettamente sopra o avvolgere con uno straccio pulito, lasciando l'impacco per tutta la notte.

    L'uso regolare di un tale impacco in due settimane porterà sollievo ed effetti esterni - la scomparsa dei coni, può essere prevista in un mese.

    Dieta per le vene varicose

    L'uso di cibi "giusti" può anche essere attribuito ai mezzi che rafforzano i vasi delle gambe. Stranamente, viene prestata pochissima attenzione all'aderenza a una dieta per le vene varicose. Nel frattempo, questo è un modo molto potente per influenzare la malattia..

    Hai bisogno di mangiare cibi che purificano il sangue. Di regola, sono tutti di origine vegetale: mele, barbabietole, cavoli, sedano, cipolle, aglio, limone, zenzero, carote. Se non funziona per sempre, almeno durante la fase di esacerbazione delle vene varicose, limita il consumo di cibi salati, piccanti, fritti e grassi. Mangia più frutta e verdura. Assicurati di bere molta acqua pulita. Devi bere almeno 2 litri al giorno..

    Fisioterapia e sport per le vene varicose

    Va notato che gli sport professionistici sono severamente vietati per le vene varicose. Con grande cura, devi allenarti con i pesi (ed è meglio andare alle lezioni con il tuo stesso peso), sport ad alta velocità, arti marziali.

    Per la prevenzione e il trattamento delle vene varicose, per diversi decenni, i principali medici sovietici e russi hanno sviluppato complessi speciali di esercizi di fisioterapia contro le vene varicose, il cui scopo era rafforzare i muscoli delle gambe, aumentare il tono dei vasi sanguigni e delle valvole venose..

    Tra questi esercizi, si possono individuare la ginnastica di Mikulin contro le vene varicose e la ginnastica di Bubnovsky, che hanno ricevuto molte recensioni positive..

    Gli esercizi più semplici ma efficaci che aiutano nella lotta contro le vene varicose, a disposizione di tutti, guarda il video.

    L'adagio che non puoi comprare la salute per nessun denaro è rilevante fino ad oggi. È sempre meglio prevenire la malattia dedicandovi solo pochi minuti al giorno, limitandovi leggermente nel cibo, abbandonando le cattive abitudini, utilizzando rimedi complessi che rinforzano i vasi delle gambe, piuttosto che combattere le vene varicose per tutta la vita successiva.


    Articolo Successivo
    Creatina chinasi (CPK): il tasso nel sangue, le ragioni per l'aumento, la diminuzione e gli esami aggiuntivi