Quali erbe per pulire i vasi sanguigni e migliorare la circolazione cerebrale


I cambiamenti legati all'età nei vasi intracerebrali portano al fatto che il flusso sanguigno alle strutture del cervello si deteriora notevolmente. Ciò si manifesta con vertigini, diminuzione della memoria e delle prestazioni. Con il rilevamento tempestivo di tali cambiamenti - nella prima o seconda fase dell'aterosclerosi, la medicina tradizionale può far fronte alla situazione. Quali erbe purificano i vasi sanguigni e migliorano la circolazione cerebrale, te lo dirà il medico. È meglio evitare l'automedicazione in modo che non si presentino ulteriori complicazioni sotto forma di reazioni allergiche.

Regole per pulire i vasi sanguigni con le erbe

Il cervello consuma 2/3 del volume di ossigeno che entra nel corpo umano. Allo stesso tempo, il flusso sanguigno cerebrale è un complesso intreccio di numerose vene e arterie. È necessario pulirlo correttamente - su consiglio di un medico, in un corso.

La composizione ottimale dei fitoassemblaggi e la durata del trattamento dipendono direttamente dalla causa del deterioramento del movimento del sangue attraverso i vasi intracranici, nonché dalla gravità del processo patologico.

Si consiglia di iniziare a pulire le vene e le arterie cerebrali con le erbe nei mesi estivi o autunnali, quando il corpo umano non è esaurito dalla carenza vitaminica invernale: i microelementi utili vengono con verdure fresche e vari frutti. Per migliorare le condizioni dei vasi sanguigni, è sufficiente pulirli dalle tossine 1-2 volte l'anno.

Per aumentare l'efficienza del processo di eliminazione della "scoria" delle strutture cerebrali, gli esperti raccomandano di aderire alle seguenti regole:

  • regolare la nutrizione - consumare un minimo di cibo animale, verdura e frutta dovrebbe prevalere nella dieta;
  • osservare il regime di consumo: bere almeno 1,5-2 litri di acqua purificata al giorno;
  • rinunciare alle cattive abitudini: alcol e prodotti del tabacco hanno un effetto estremamente negativo sui vasi sanguigni del cervello.

Pulizia efficace dei vasi cerebrali con le erbe

Le erbe che migliorano la circolazione cerebrale sono state utilizzate dai nostri antenati per molti secoli. Le ricette più efficaci.

In un recipiente pulito, unite in parti uguali le foglie di menta e betulla, il rizoma di bardana e la parte macinata di cannella essiccata, oltre ai frutti di rosa canina e di eleuterococco, l'erba della tisana. 1 cucchiaio versare la raccolta finita in 400 ml di acqua bollente. Insistere per 30-40 minuti e bere 150 ml tre volte al giorno.

I boccioli di betulla e i fiori di camomilla, così come l'erba di San Giovanni e l'immortelle, possono migliorare la circolazione cerebrale se ne viene preparata un'infusione. 2 cucchiai. l. Versare la fito-raccolta in 2 tazze di acqua appena bollita. L'infuso di erbe risultante è diviso in 2 parti, che devono essere bevute al mattino e poi prima di coricarsi. Prima di prendere, aggiungere 1 goccia di olio essenziale di alloro e 1 cucchiaino. miele.

Prendi 5 cucchiai. l. aghi di pino e uniscili con 2 cucchiai. l. buccia di cipolla. Aggiungi i cinorrodi a loro nello stesso volume. Versare il composto in 1 litro di acqua bollente. Portare a ebollizione a fuoco moderato. Versare in un thermos e lasciare in infusione per una notte. Assumere il giorno successivo alla filtrazione, 100 ml 3-4 volte. Una pulizia efficace sarà se tali procedure vengono eseguite per tre mesi..

Migliorare la circolazione cerebrale è un processo lungo che richiede pazienza da una persona. Le erbe possono essere raccolte in modo indipendente o acquistate già pronte nelle farmacie.

Limone per pulire i vasi sanguigni

Le sostanze presenti nel succo di agrumi solari - limone hanno potenti proprietà antiossidanti. Inoltre, i composti chimici, dopo essere entrati nel corpo umano, aiutano a rafforzare le pareti dei vasi cerebrali, attivano il deflusso della linfa. Tutto ciò aiuta a purificare le vene, liberarle dalle scorie, migliorare la circolazione sanguigna.

Ricette comprovate e ben collaudate per la pulizia delle arterie cerebrali:

  • In volumi uguali, unire olio d'oliva e succo di limone, nonché miele liquido in un contenitore. Mettere in un luogo fresco per un giorno, agitando di tanto in tanto. Prendi la miscela detergente risultante al mattino prima di colazione, 1 cucchiaino. Il corso deve durare almeno 1 mese.
  • Macina 2 limoni di media grandezza e la stessa quantità di arance in un tritacarne fatto in casa. Aggiungi 2 cucchiai. l. miele. Consuma la miscela finita in 2 cucchiaini. 3 volte al giorno. Conservare su uno scaffale in frigorifero.

Aglio e cipolle nella pulizia dei vasi cerebrali

I phytoncides e gli oligoelementi, che sono presenti in cibi familiari come cipolle e aglio, possono letteralmente fare miracoli con la circolazione sanguigna del cervello se usati correttamente..

Come hanno dimostrato studi condotti da specialisti, è possibile pulire i vasi sanguigni e migliorare la circolazione sanguigna con succo di cipolla o aglio 2-3 volte all'anno. Per mantenere il risultato raggiunto, queste verdure devono essere presenti nella dieta quotidiana..

L'aglio pulisce i vasi sanguigni se assunto correttamente:

  • Tritare bene una testa d'aglio di media grandezza e unirla all'olio vegetale. Mettere in frigorifero per una notte. Tre volte al giorno, consumare il composto diluito con succo di limone;
  • Tritare la cipolla in un tritacarne da cucina, spremere il succo della pappa e unire al miele - 1 cucchiaio ciascuno. l. Consumare prima di ogni pasto.

La durata del ciclo di pulizia dei vasi cerebrali dovrebbe essere determinata dal medico, tenendo conto della gravità dei sintomi negativi e delle lesioni aterosclerotiche dei vasi della testa.

Di norma, il risultato terapeutico richiesto viene osservato entro la fine del secondo o terzo mese dall'inizio della pulizia. Inoltre, il farmaco con aglio e cipolla aumenta perfettamente le barriere immunitarie del corpo umano..

Rosmarino nella lotta per la purezza dei vasi cerebrali

L'erba di gran lunga più potente per la circolazione cerebrale è il rosmarino. Ha un forte effetto positivo sull'intero sistema cardiovascolare.

La pianta è in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, migliorare il flusso sanguigno. Pertanto, vari cambiamenti aterosclerotici nei vasi del cervello con l'uso regolare di ricette a base di rosmarino vengono eliminati con successo..

L'infuso di rosmarino può purificare i vasi cerebrali dai depositi negativi e migliorare il flusso sanguigno. Per prepararlo hai bisogno di:

  • 1 cucchiaino Versare le materie prime in 2 cucchiai. acqua bollente:
  • insistere 25-30 minuti in un thermos;
  • filtro.

Prendi una pozione curativa per pulire i vasi della testa in 1-2 cucchiai. l. tre volte al giorno. L'olio essenziale di rosmarino aiuta a migliorare il flusso sanguigno - aiuta a correggere il tono delle vene e delle arterie. Gli esperti consigliano a coloro che hanno a cuore la purezza dei vasi del proprio corpo di bere 1-2 tazze di tè al rosmarino ogni giorno.

Sullo sfondo del trattamento con rosmarino, si otterranno i seguenti effetti:

  • la parete vascolare viene ripulita da depositi patologici;
  • verrà ripristinato il flusso sanguigno cerebrale;
  • la memoria si rafforzerà;
  • il sonno migliorerà.

Le noci come mezzo per lottare per la purezza dei vasi sanguigni

Acidi naturali polinsaturi e molti oligoelementi con vitamine: questa è la composizione che consente alle noci di avere un potente effetto sulla parete vascolare delle vene cerebrali, purificarle e migliorare la circolazione sanguigna.

Raccomandazioni per la pulizia domestica delle strutture cerebrali:

  • mangiare una miscela vitaminica per colazione - 1 mandarino, 1 cucchiaino. uvetta e 3 noci, il ciclo di trattamento è di 3,5-6 mesi;
  • in un contenitore, mescolare noci e albicocche secche, oltre all'uvetta, quindi tritare e consumare 1 cucchiaio. l. 20-30 minuti prima dei pasti tre volte al giorno;
  • prendi 5 noci e 1 ananas di plastica per la ricetta, 1 cucchiaio. miele - macinare accuratamente tutti gli ingredienti e conservare in un luogo fresco per un giorno, dopodiché si consiglia di assumere 1 cucchiaio. l. 30-40 minuti prima dei pasti.

Con corsi regolari di pulizia dei vasi cerebrali, lo stato del cervello migliorerà in modo significativo grazie al rinnovato flusso sanguigno. Una persona si sentirà meglio: la memoria sarà rafforzata, l'attività mentale migliorerà, la capacità lavorativa aumenterà.

Erbe per pulire i vasi sanguigni: ricette efficaci

Disturbi metabolici, dieta malsana, cattive abitudini, condizioni ambientali sfavorevoli: tutto ciò lascia un'impronta sulla salute umana. Le navi sono particolarmente colpite. Il deterioramento delle loro condizioni - debolezza delle pareti, restringimento del lume - porta al verificarsi di malattie croniche. Il cervello, il cuore, il fegato, i reni sono sotto attacco.

Mancanza di ossigeno nei tessuti, ipertensione arteriosa sono accompagnati da un peggioramento del benessere, mal di testa, debolezza, affaticamento, distrazione dell'attenzione e disturbi della memoria. Per mettere in ordine la tua salute, devi ascoltare le raccomandazioni della medicina tradizionale.

  1. Erbe Altai per la pulizia dei vasi sanguigni
  2. Le migliori erbe per pulire i vasi sanguigni
  3. Pulizia a base di erbe tibetane
  4. Quali erbe bere
  5. Ricette per le tasse di pulizia del sangue
  6. Conclusione

Erbe Altai per la pulizia dei vasi sanguigni

In qualsiasi farmacia è possibile acquistare una collezione già pronta di erbe medicinali progettata per mantenere o ripristinare la salute vascolare. La collezione Altai è molto popolare, che include:

  • frutto di biancospino (espande i vasi sanguigni periferici, riduce lo stress sul muscolo cardiaco);
  • erba di trifoglio dolce (aiuta con le convulsioni, i farmaci sono prescritti per la trombosi coronarica e l'angina pectoris, abbassa la pressione sanguigna);
  • equiseto (rafforza le pareti dei vasi sanguigni, previene lo sviluppo di aterosclerosi);
  • olmaria (combatte il colesterolo, rafforza i capillari, normalizza la frequenza cardiaca, abbassa la pressione sanguigna);
  • foglie di betulla (purificano i vasi sanguigni, supportano la salute del sistema cardiovascolare);
  • timo (aiuta con l'aterosclerosi dei vasi cerebrali, rafforza i vasi cardiaci);
  • foglie di ribes nero (purifica i vasi sanguigni, migliora la funzione cardiaca).

Con l'aiuto della collezione Altai a casa, puoi pulire i vasi sanguigni dal colesterolo. Il ricevimento dell'infusione abbassa i livelli di colesterolo, protegge dalla formazione di placche sulle pareti dei vasi sanguigni, aumenta l'elasticità dei vasi sanguigni. Allo stesso tempo, c'è un effetto vasodilatatore e antiossidante, la pressione sanguigna diminuisce.

Come bere: 1 cucchiaino. raccolta versare 1 cucchiaio. acqua bollente, coprire e lasciare per 10 minuti. Filtrare e assumere due volte al giorno, 1/2 cucchiaio., A stomaco vuoto, mezz'ora prima dei pasti. Puoi aggiungere zucchero, miele o uno spicchio di limone per esaltarne il gusto..

Bevo la raccolta in cicli di 2-3 mesi, poi facendo una pausa.

Le migliori erbe per pulire i vasi sanguigni

Quando si scelgono le erbe da bere per pulire i vasi sanguigni, è necessario immaginare quale sia l'obiettivo finale che si sta perseguendo e partire da esso. Un numero sufficientemente elevato di erbe ha un effetto complesso. Tuttavia, dovresti sempre tenere conto delle controindicazioni..

Ridurre la pressione

  1. Rosa canina: influenza la permeabilità dei capillari, rafforza le pareti dei vasi sanguigni, le rende più elastiche. Regola le proprietà del sangue, compresa la coagulazione. Pulisce i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna.
  2. Pianta rampicante: aumenta il lume dei vasi sanguigni periferici, aumenta la coagulazione del sangue, abbassa la pressione sanguigna, allevia la tachicardia.
  3. Menta piperita: aiuta ad alleviare il vasospasmo, aumenta il lume, purifica i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna.

La raccolta di queste erbe è molto efficace sullo stato dei vasi sanguigni, sciogliendo il colesterolo e prevenendo la formazione di placche di colesterolo..

Migliorare la circolazione sanguigna

È particolarmente importante mantenere la circolazione cerebrale. Con l'aiuto di erbe che migliorano la circolazione sanguigna, è di moda abbassare contemporaneamente i livelli di colesterolo. L'accettazione di decotti e infusi ha un effetto benefico sull'attenzione, la memoria, i processi di pensiero.

  1. Immortelle - Contiene magnesio e potassio, essenziali per la salute dei vasi sanguigni. Migliora la circolazione sanguigna. Per preparare l'infuso, hai bisogno di 1 cucchiaio. l. mettere i fiori di immortelle in un thermos, versare 1 litro di acqua calda (non bollente), lasciare agire 3-5 ore, scolare. La dose giornaliera è di 1 cucchiaio. infuso, a stomaco vuoto, 20-30 minuti prima dei pasti.
  2. Erba di San Giovanni: migliora il flusso sanguigno venoso, rafforza i capillari, abbassa i livelli di colesterolo nel sangue. Per preparare l'infuso, è necessario versare 50 g di erba secca, versare 1 litro di acqua, insistere in un thermos per diverse ore, filtrare. Assumere, aumentando gradualmente la dose, iniziando con un cucchiaio e portando fino a ½ cucchiaio., A stomaco vuoto.
  3. La melissa migliora la circolazione cerebrale, assicura il flusso sanguigno agli organi. Può essere preparato e bevuto come il tè, la melissa lenisce la tachicardia, ha un effetto benefico sul sistema nervoso.
  4. Ginkgo biloba - migliora in modo eccellente la circolazione sanguigna, inclusa la circolazione cerebrale, aumenta la concentrazione e la memoria, ripristina i danni alle pareti dei vasi sanguigni. Le foglie vengono preparate in un thermos (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua 60 0), bevute a stomaco vuoto, una volta al giorno.

Fluidificanti del sangue

Con un aumento del colesterolo nel taglio, è molto importante che il sangue non sia troppo viscoso, altrimenti il ​​rischio di coaguli di sangue aumenta in modo significativo. Questo problema aiuterà a far fronte a:

  • angelica: viene utilizzata la radice della pianta. Regola la composizione e la viscosità del sangue, migliora la circolazione sanguigna, abbassa i livelli di glucosio nel sangue e colesterolo;
  • liquirizia - la tintura di radice assottiglia il sangue, rimuove il colesterolo dal corpo;
  • aloe - assottiglia e purifica il sangue, aumenta l'elasticità delle pareti e il tono dei vasi sanguigni;
  • ippocastano - è usato per trattare i vasi sanguigni, il succo fresco viene bevuto dalle vene varicose sugli arti inferiori, riduce la permeabilità e aumenta il riempimento delle vene, ha un effetto antitrombotico;
  • coni di luppolo: accelera i processi metabolici, purifica il sangue.

Vasi dilatanti

Erbe medicinali che aumentano il lume dei vasi sanguigni, riducono il rischio di sviluppare un infarto, ictus, sclerosi, vene varicose delle gambe, migliorano la funzione vascolare, la circolazione sanguigna cerebrale e interna.

  1. Menta piperita: abbassa la pressione sanguigna, riduce il numero di contrazioni cardiache, espande il lume dei vasi sanguigni del cuore.
  2. Foglie di fragola: migliora la composizione del sangue, riduce la tensione vascolare ed espande il lume, ha un effetto anti-sclerotico.
  3. Origano: dilata i vasi delle gambe, aiuta con le vene varicose.
  4. Lavanda (fiori) - migliora la microcircolazione sanguigna, ha un effetto anticonvulsivante.
  5. Foglie di mirtillo rosso: accelerano il metabolismo, forniscono scambio di liquidi, deflusso tempestivo, abbassamento della pressione sanguigna.
  6. Foglie di betulla: riducono il contenuto di urea nel sangue, fluidificano il sangue.
  7. Biancospino (fiori): abbassa la pressione sanguigna, rafforza il muscolo cardiaco, aumenta l'elasticità dei vasi sanguigni.
  8. Ortica: riduce i livelli di glucosio nel sangue e colesterolo.
  9. Cuff (erba) - abbassa i livelli di colesterolo e glucosio, dilata i vasi sanguigni.
  10. Radice di erba di grano: espande il lume dei vasi sanguigni, purifica il sangue.
  11. Radice di cicoria: accelera il metabolismo, dilata i vasi sanguigni, abbassa i livelli di glucosio e colesterolo.
  12. Radice di Tarassaco - azione vasodilatatrice, lenitiva, purificante.
  13. Stupro: dissolve le placche aterosclerotiche, espande il lume dei vasi sanguigni.
  14. Rosa canina (frutto) - lenisce, abbassa la pressione sanguigna.

Pulizia a base di erbe tibetane

È noto da tempo che in Oriente le erbe vengono trattate con particolare rispetto e la medicina non si basa su preparati chimici farmaceutici, ma sulle proprietà delle piante medicinali. La raccolta tibetana di 4 erbe aiuterà a purificare i vasi sanguigni, accelerare il metabolismo, migliorare il benessere.

Quali erbe bere

Le malattie sono più facili da prevenire che da curare, pertanto l'assunzione sistematica di erbe medicinali per purificare i vasi sanguigni servirà come buona prevenzione delle malattie del cuore e degli organi interni, aiuterà ad evitare problemi di memoria, attenzione, concentrazione. Utili e gustosi infusi, tè, decotti, tinture, preparati proteggeranno da malattie cardiache, malattie cerebrali, vene varicose, ipertensione arteriosa, aterosclerosi, trombosi.

Infusione

L'infuso è un preparato acquoso a base di una pianta medicinale. Molto spesso, le erbe vengono combinate per pulire i vasi sanguigni, combinando varie proprietà utili. L'infuso si prepara versando acqua bollente su diversi cucchiai di materia prima e lasciando in infusione per 5-10 ore.

Tintura

A differenza dell'infusione, quando si prepara una tintura, la materia prima viene versata con vodka o alcol e conservata per circa due settimane in un luogo buio e caldo. I piatti con la tintura devono essere agitati regolarmente per mescolare il contenuto.

Decotto

Qualsiasi quantità di materie prime medicinali viene versata con acqua, portata a ebollizione, fatta bollire per altri 10-15 minuti, quindi filtrata e bevuta calda o fredda.

Ricette per le tasse di pulizia del sangue

  1. Prendi 2 cucchiai. L.: calendula (fiori), menta (foglie), lino (semi), trifoglio (erba), salvia (foglia); 3 st. L.: mirtillo rosso (foglia), trifoglio dolce (erba), capolettera (erba); 4 st. L.: origano (erba), cicoria (fiori). Mescola gli ingredienti. Versare 3 cucchiai in un thermos. l. raccolta e versare 500 ml di acqua bollente. Insistere durante la notte, filtrare al mattino, dividere in tre dosi, bere a stomaco vuoto.
  2. Mescola 2 cucchiai. l. biancospino (frutta) e 1 cucchiaio. L.: mirtillo rosso (foglia), camomilla (fiori), seta di mais. Versare 1 cucchiaio in una casseruola. l. miscela, versare 0,25 l di acqua, cuocere a bagnomaria per 15 minuti. Lasciare in infusione, filtrare dopo un'ora. Assumere a stomaco vuoto, 3 volte al giorno, 100 ml.
  3. Mescola 1 cucchiaio. L.: equiseto (erba), seta di mais, dente di leone (radice), erba di grano (radice), achillea (erba). Versare 1 cucchiaio in un thermos. l. miscela, versare 1 cucchiaio. acqua bollente, lasciare per mezz'ora. Filtrare, eseguire due passaggi.

Conclusione

Erbe per la pulizia dei vasi sanguigni: un modo economico ed efficace per prevenire lo sviluppo di malattie del cuore e degli organi interni.

Pulizia dei vasi sanguigni con il trifoglio: prevenzione dell'aterosclerosi

Aglio, limone, miele per la pulizia dei vasi sanguigni: ricette e metodi di applicazione

Come pulire in modo efficiente e rapido i vasi sanguigni e ripristinare la loro elasticità

Detergere vasi sanguigni, intestino e tutto il corpo con il latte all'aglio: medicina tradizionale

Linfa purificante a casa: efficace e senza danni alla salute

Quali erbe aiutano con le emorroidi: 10 piante potenti

Scegliere le erbe per la salute vascolare

Se non si presta attenzione allo stato di salute vascolare, ciò può portare a vari cambiamenti patologici. Natural health resort contribuirà a ripristinare questa rete di trasporto.

Timo (timo)

Il timo è un vero tesoro della salute. Contiene vari oli essenziali, vitamine, tannini, sali minerali, flavonoidi. Tutti hanno un effetto benefico sul corpo umano. La parte a terra della pianta è curativa. Raccoglilo durante la fioritura.

Il tè al timo è un noto antidepressivo. Aiuta con stress, disturbi nervosi e insonnia. Tutto ciò riduce l'immunità e, di conseguenza, c'è il rischio di varie malattie, incluso il sistema vascolare..

Ricetta del tè al timo

1 cucchiaio di erba secca viene versato in un bicchiere di acqua bollente, insistito per 30-40 minuti. Consumato caldo e cucinato solo al momento.

Importante! Il tè al timo non è raccomandato da bere spesso, poiché influisce negativamente sullo stato della ghiandola tiroidea.

Liquirizia

La composizione della liquirizia è unica. Si tratta di circa 30 flavonoidi, più di una dozzina di diversi elementi chimici, oli essenziali, pectine, monosaccaridi, disaccaridi, tannini e una serie di altre sostanze utili per il corpo umano..

La parte sotterranea è utilizzata per scopi medicinali. Si raccoglie a marzo o novembre. La più utile è una pianta di 4 anni. Le radici mantengono il loro effetto per 10 anni.

La liquirizia rafforza le difese dell'organismo e aiuta a resistere agli effetti negativi dell'ambiente. Ha proprietà antidepressive. Aiuta con la stanchezza cronica e normalizza l'attività del sistema nervoso.

  • ipertensione
  • insufficienza cardiaca
  • insufficienza venosa
  • gravidanza

Riferimento! L'uso a lungo termine della radice di liquirizia può causare gonfiore.

Baffi d'oro

I baffi d'oro sono un vero medico di casa. Le proprietà curative di questa pianta sono determinate dal rapporto "aureo" dei vari nutrienti che ne compongono la composizione. Tra questi ci sono composti biologicamente attivi - flavonoidi.

I flavonoidi quercetina e kaempferolo hanno un effetto vaso-rinforzante. Riduce la pressione sanguigna, aumenta l'elasticità e diminuisce la permeabilità dei vasi sanguigni e dei capillari.

La catechina flavonoide aiuta anche a rafforzare e pulire le pareti dei vasi sanguigni.

La presenza di vitamine del gruppo B (B5 e B3) nei baffi d'oro aiuta a regolare il metabolismo e normalizzare l'equilibrio del colesterolo.

Attenzione! I mezzi che contengono baffi d'oro non sono raccomandati per le persone che fumano.

Ortica

Ortica nell'armadietto dei medicinali verde tra i primi dieci. Questa pianta è un magazzino di sostanze nutritive e oligoelementi. Tra questi: flavonoidi, fibre, clorofilla, orticina, phytoncides, acido gallico e formico.

Il consumo di ortica su base continuativa migliora la circolazione sanguigna, normalizza l'emoglobina e la composizione del sangue.

La secretina della pianta riduce i livelli di zucchero. Pertanto, l'uso dell'ortica come additivo è raccomandato per i pazienti diabetici..

Per migliorare il funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni, è utile assumere un decotto di ortica.

Ricetta decotto di ortica

Versare 5 cucchiai di ortica secca in 0,5 litri di acqua bollente e far bollire per 5 minuti. Quindi lasciare raffreddare completamente. Sforzo. Assumere 4 volte al giorno, 100 ml.

  • intolleranza individuale;
  • gravidanza;
  • infanzia;
  • gravi malattie cardiache e renali;
  • ipertensione;
  • vene varicose;
  • tromboflebite;
  • trombosi;
  • asma.

Rosa canina

L'alto contenuto di flavonoidi e acido ascorbico rende la rosa canina un indispensabile rimedio naturale per le malattie del sistema circolatorio. Queste sostanze proteggono il corpo dalla penetrazione dei radicali liberi.

Le proprietà antisclerotiche della rosa canina hanno un effetto benefico su angina pectoris, accidenti cerebrovascolari transitori, encefalopatia ischemica, stato post-infarto.

La ricezione dei cinorrodi migliora la microcircolazione sanguigna, rinforza le pareti dei vasi sanguigni, regola il metabolismo dei carboidrati, favorisce la produzione di emoglobina e rimuove il colesterolo "cattivo".

  • tromboflebite;
  • pancreatite;
  • ulcera del duodeno e dello stomaco;
  • diabete;
  • gastrite cronica con elevata acidità;
  • tendenza all'allergia.

Riferimento! L'uso continuo a lungo termine può causare varie reazioni avverse. Sono individuali per ogni persona..

Radice di zenzero

Lo zenzero è un rimedio naturale per mantenere in ordine il sistema cardiovascolare. La composizione di questa pianta è ricca di sostanze utili: vitamine, acidi organici, oligoelementi, phytoncides. Genderol, uno dei componenti della radice di zenzero, il principale aiutante per i vasi sanguigni.

  • nutrizione del cuore;
  • pulire e fluidificare il sangue;
  • abbassando i livelli di colesterolo;
  • stabilizzazione della pressione sanguigna;
  • prevenzione delle vene varicose;
  • protezione delle cellule dai radicali liberi;
  • ridurre il rischio di ictus e attacchi di cuore;
  • scissione dei depositi di grasso nei vasi sanguigni.

Sia il prodotto fresco che la polvere hanno proprietà curative. Quando si utilizza un ortaggio a radice fresca, si consiglia di usarlo con la buccia. Contiene la maggior quantità di nutrienti.

Una profilassi regolare con rimedi naturali aiuterà a proteggere e rafforzare il sistema cardiovascolare. La cosa principale, se usata in modo indipendente senza prescrizione medica, è non dimenticare il senso delle proporzioni e le controindicazioni per l'ammissione.
I materiali sul sito sono solo a scopo informativo e non possono essere utilizzati come guida diretta all'azione senza l'obbligo di consultazione con un medico.

Le erbe più benefiche per fluidificare il sangue e purificare i vasi sanguigni

La ragione per l'intasamento dei vasi sanguigni

C'è un'opinione secondo cui questa patologia si verifica solo nelle persone anziane e solo i pazienti cronici devono pulire i vasi sanguigni. Tutto questo non è vero. I nostri vasi sanguigni sono ostruiti per una serie di motivi: scarsa ecologia, alimentazione squilibrata, passione per il cibo malsano, a causa di cattive abitudini, alcune malattie.

Il corpo umano è programmato per auto-purificarsi, ma quando il volume delle sostanze nocive supera i limiti consentiti, il corpo non ha abbastanza forza per rimuovere completamente gli elementi nocivi e serve aiuto. Quando i vasi vengono scorticati e il corpo è avvelenato da prodotti di decomposizione, compaiono sintomi spiacevoli che non possono essere ignorati.

I benefici della fitoterapia

Il trattamento a base di erbe è oggi considerato uno dei trattamenti più popolari. Il fatto è che, a differenza dei farmaci convenzionali, le piante medicinali sono un prodotto completamente naturale e naturale che non è in grado di danneggiare il nostro corpo..

Avendo un effetto complesso su tutti i sistemi del nostro corpo, le erbe aromatiche aiutano perfettamente anche:

  • sbarazzarsi delle placche di colesterolo;
  • migliorare la circolazione sanguigna;
  • migliorare la permeabilità dei vasi sanguigni e renderli più elastici e resilienti;
  • normalizzare la pressione sanguigna;
  • ridurre il rischio di malattie del sistema cardiovascolare;
  • fornire alle cellule, ai tessuti e agli organi tutte le vitamine e i componenti utili.

Sintomi di intasamento vascolare

La malattia vascolare aterosclerotica è considerata un tipo molto pericoloso di malattia vascolare. In questa condizione, si sviluppano cambiamenti irreversibili nelle grandi arterie. Questo si manifesta in vari sintomi spiacevoli, dolorosi e pericolosi:

  • diminuzione della qualità della memorizzazione;
  • fatica cronica;
  • diminuzione delle prestazioni;
  • vertigini;
  • periodica breve sensazione di disorientamento;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • la perdita di capelli;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • diminuzione della vista e dell'udito;
  • stati convulsi.

Principali segni e sintomi

Spesso è molto difficile identificare immediatamente il problema da soli. Tuttavia, ci sono diversi sintomi principali che serviranno come un "campanello d'allarme" per farti cercare un medico..

Dal lato del cervello:

  • mal di testa persistenti;
  • diminuzione della concentrazione e della vigilanza;
  • vertigini;
  • emicrania;
  • compromissione della memoria;
  • menomazioni dell'udito e della vista e altri.

Da parte del sistema cardiovascolare:

  • ipertensione;
  • colica;
  • angoscia;
  • fiato corto;
  • attacchi di angina, ecc..

Dal lato del sistema muscolo-scheletrico:

  • convulsioni;
  • dolore alle articolazioni, alle ossa e ai muscoli;
  • arti freddi, ecc..

Chi ha bisogno di suonare l'allarme

Tutte le persone di qualsiasi età devono prendersi cura della salute vascolare, ma ci sono condizioni in cui i problemi di salute vengono alla ribalta:

  • colesterolo alto;
  • sovrappeso;
  • aterosclerosi;
  • ipertensione;
  • frequenti attacchi di mal di testa, vertigini;
  • quando si fuma e si beve bevande alcoliche.

La pulizia dei vasi sanguigni è indicata in tali condizioni:

  • deterioramento del benessere generale;
  • suscettibilità a frequenti raffreddori;
  • diminuzione della vitalità, delle prestazioni;
  • frequenti attacchi di mal di testa;
  • metabolismo lento, aumento di peso in assenza di ragioni oggettive;
  • raffreddori frequenti e malattie virali.

Come prendere il tè?

Separatamente, va detto che l'uso del tè per i vasi dovrebbe essere regolare, cioè dovrebbe essere consumato quotidianamente, 2-3 tazze di bevanda al giorno. È meglio bere il tè dopo i pasti (dopo mezz'ora) al mattino e alla sera, ma un'altra tazza di questa bevanda all'ora di pranzo non danneggerà la tua salute..

Puoi acquistare la tisana per vasi per telefono:

La bevanda viene prodotta in proporzioni: un cucchiaio di erbe per due bicchieri di acqua calda. È necessario riempire le erbe con acqua calda e non bollente, perché una temperatura dell'acqua troppo alta può causare la distruzione di alcune sostanze biologicamente attive che compongono le erbe.

Dove si può acquistare?

Va detto che è possibile acquistare il tè per le navi in ​​Ucraina (con la composizione sopra descritta e, di conseguenza, l'azione) solo dal produttore nell'apiario della famiglia Vesely Shershen. Gli specialisti dell'apiario monitorano molto attentamente la selezione delle erbe, impedendo a tutti i tipi di impurità di entrare nella sua composizione. Inoltre, le erbe vengono raccolte in zone di montagna ecologicamente pulite, quindi non sono sature di tossine (cosa che non si può dire di quelle piante che crescono vicino agli agglomerati urbani).

Il costo del ritiro è democratico, e puoi ordinarlo nel negozio online del produttore, perché la consegna viene effettuata in tutti gli insediamenti del paese in cui sono presenti gli uffici postali

Procedure di pulizia

Per liberare le pareti dei vasi sanguigni dalle sostanze nocive, vengono utilizzate diverse tecniche. I casi avanzati gravi richiedono una terapia farmacologica e un approccio integrato. Le custodie più leggere consentono l'uso di ricette della medicina tradizionale. Indipendentemente dall'opzione terapeutica scelta, non sarà possibile ottenere il risultato senza osservare le regole di uno stile di vita sano. Ci vuole un sacco di "no" per dire a te stesso per ottenere le cose per bene. Dovresti rifiutare:

  • fumare e bere alcolici;
  • cibi grassi;
  • stress emotivo;
  • prendendo farmaci.

Informazioni sul blocco dei vasi sanguigni nelle gambe

Il trattamento a base di erbe darà risultati se si tiene conto della proporzione e della durata della terapia richieste. Ci sono anche una serie di regole che devono essere seguite senza fallo:

  • il farmaco deve essere bevuto solo fresco; la conservazione prolungata del farmaco finito è inaccettabile;
  • è vietato assumere erbe scadute per purificare i vasi sanguigni;
  • prima di iniziare la procedura, dovresti pulire il fegato;
  • è importante seguire le regole di una dieta equilibrata, impegnarsi in un'attività fisica praticabile e bere molta acqua.

L'efficacia dei preparati a base di erbe per la pulizia dei vasi sanguigni

Molte piante contengono pectine, che hanno proprietà antiossidanti. Le sostanze purificano il sangue dalle tossine. I flavonoidi hanno un effetto benefico sul corpo. I composti aiutano a rafforzare e aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni.

Collezione a base di viburno rosso

Puoi fare una tintura dalla corteccia di viburno:

  1. Versare 1 bicchiere di vodka 2 cucchiai. l. materie prime medicinali.
  2. Metti la miscela in un luogo buio per 10 giorni.

La tintura finita deve essere assunta 25 gocce 3 volte al giorno 15 minuti prima dei pasti. Durata del corso di pulizia - 2 settimane.


Decotto di bacche di viburno

Puoi fare un decotto con bacche di viburno. Lo strumento pulisce i vasi sanguigni, previene lo sviluppo di ipertensione. Metodo di preparazione e utilizzo:

  1. Macina 100 g di frutti di viburno rosso.
  2. Aggiungi il miele di grano saraceno.
  3. Metti il ​​composto sul fuoco e porta a ebollizione, mescolando continuamente.
  4. Dopo il raffreddamento, diluire 1 cucchiaio in un bicchiere con acqua bollente. l. miscela di miele e bacche preparata e da bere prima dei pasti.
  5. Prendi il brodo altre 2 volte durante il giorno.

Attenzione! Il viburno ha controindicazioni: malattie renali, gotta, disturbi emorragici, tendenza alla formazione di trombi.

Bevanda di conifere

  1. Raccogli e taglia gli aghi di abete, abete rosso o pino.
  2. Prendi 5 cucchiai. l. materie prime vegetali e versare 700 ml di acqua.
  3. Aggiungi 3 cucchiai. l. rosa canina tritata e 2 cucchiai. l. buccia di cipolla.
  4. Mettere la pentola con il composto sul fuoco e portare a ebollizione.
  5. Tenere a fuoco basso per 10 minuti.
  6. Versare il prodotto in un barattolo.
  7. Avvolgi il contenitore in un panno.
  8. Lascia in infusione per una notte.

Per pulire i vasi sanguigni del cervello, bevi 1 litro di brodo di conifere ogni giorno. Corso di applicazione - 4 mesi.

Attenzione! Si consiglia di utilizzare aghi freschi. Con una lunga conservazione, le sostanze utili vengono distrutte e le proprietà curative vengono perse..

Tintura di trifoglio

Il trifoglio rosso viene utilizzato per pulire le arterie, le vene e i capillari. Grazie alla sua ricca composizione, la pianta previene malattie cardiache, ipertensione, combatte l'aterosclerosi, aumenta i livelli di emoglobina, migliora i processi metabolici, riduce l'ipossia.

Puoi fare una tintura a base di trifoglio rosso. Esistono diversi metodi di cottura:

  1. Prendi un bicchiere pieno di fiori di piante fresche. Si consiglia di raccogliere lontano dalle strade. Versare 500 ml di vodka sulle sostanze vegetali. Metti il ​​composto al buio per 2 settimane. Agita periodicamente la tintura. Prendi 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno prima dei pasti. Durata del corso di pulizia - 2 mesi.
  2. Prendi 100 g di infiorescenze secche e versa 1 litro di vodka. Metti il ​​contenitore in un luogo buio per 10 giorni. Agitare periodicamente la miscela. Bevi la tintura prima di andare a letto per 15 giorni. Singola dose - 20 ml. Dopo una pausa di 10 giorni, ripetere il corso di pulizia.

Chiodi di garofano e cannella

  1. Versare 1 litro d'acqua in una casseruola e aggiungere 1 cucchiaio. l. chiodi di garofano, 2 bastoncini di cannella.
  2. Portare la miscela a ebollizione e abbassare la fiamma.
  3. Bollire per 5 minuti.
  4. Togliete dal fuoco e lasciate il prodotto per 8-10 ore.
  5. Filtrare il brodo finito.

Bere 100 ml al mattino 2 ore dopo i pasti. Corso di applicazione - 2 settimane.

Semi di lino

Puoi anche pulire i vasi con semi di lino. Ricetta del tè:

  1. Prendi 2 cucchiai. l. grani e versare 400 ml di acqua.
  2. Mettere il contenitore con il composto a fuoco basso e cuocere per 10 minuti.

Puoi bere diverse tazze di tè al giorno. Corso di applicazione - 5 giorni.

Altre preparazioni a base di erbe

Nella medicina popolare vengono utilizzati vari preparati a base di erbe per purificare i vasi sanguigni e rallentare la formazione delle placche di colesterolo:

  1. Prendi 1 cucchiaio. l. foglie di mirtillo rosso, fiori di camomilla, stimmi di mais e 2 cucchiai. l. frutti di aronia e biancospino. Mescola gli ingredienti. Prendi 1 cucchiaio. l. raccogliendo dai materiali vegetali risultanti, versare in un barattolo e versare 1 bicchiere di acqua bollita. Immergere a bagnomaria per 15 minuti. Attendere che l'infuso si sia raffreddato e scolare. Consumare dopo i pasti 100 ml 3 volte al giorno.
  2. Prendi 1 cucchiaio. l. radici di valeriana, foglie di melissa e 1,5 cucchiai. l. verde di achillea e erba di San Giovanni. Mescola gli ingredienti. Prendi 1 cucchiaio. l. raccolta preparata di erbe per pulire i vasi sanguigni, versare 400 ml di acqua bollente. Lasciare in posa 3 ore. Filtrare la bevanda e consumare 50 ml una volta al giorno.
  1. La tassa Altai può essere acquistata in negozi specializzati. La composizione comprende chaga, achillea, viburno, rosa selvatica, equiseto, biancospino, ginkgo biloba, fungo Reishi. Lo strumento è progettato per pulire i vasi sanguigni, ridurre il rischio di ictus, infarto.
  2. In farmacia è possibile acquistare la collezione tibetana. La composizione comprende camomilla, boccioli di betulla, erba di San Giovanni, immortelle. I prodotti sono progettati per purificare i vasi sanguigni, ripristinare il corpo dopo la malnutrizione e uno stile di vita malsano, trattare e prevenire le infezioni virali respiratorie.

Chi è controindicato per la pulizia dei vasi sanguigni con le erbe?

Prima di iniziare la terapia con erbe medicinali, è imperativo visitare uno specialista e consultare la sicurezza di questa opzione terapeutica..

In alcuni casi, la fitoterapia può essere dannosa, quindi dovresti stare estremamente attento con tali patologie:

  • malattie croniche del fegato e dei reni nella fase acuta;
  • gravi problemi cardiaci;
  • alcune patologie vascolari;
  • malattie ulcerative del tratto gastrointestinale;
  • disturbi della circolazione cerebrale;
  • intolleranza a uno dei componenti della collezione;
  • il periodo di gravidanza e allattamento.

Alcune erbe che purificano i vasi sanguigni hanno gravi controindicazioni per ipertensione, tromboflebite, vene varicose. Pertanto, l'automedicazione è estremamente pericolosa..

Domande e risposte

Olga, 30 anni. Ciao. Portano al nostro lavoro fitocomposizioni di olio che aumentano l'elasticità e la resistenza delle pareti dei vasi sanguigni - il fitobalmo "Clean Vessels" della società Green-Visa. È possibile preparare il tè dal fitobalmo? Grazie in anticipo.

Ciao. Il balsamo comprende aglio, semi di pomodoro, germe di grano, semi d'uva, oltre a: Ginkgo biloba, mora, foglia di fragola, arnica, ruta e ortica sotto forma di fitoestratti sotto forma di estratti oleosi. La composizione è piuttosto complessa e ci vorrà molto tempo per preparare l'estratto di olio, poiché ogni componente separatamente dovrà essere tenuto al sole o in un forno caldo finché il colore non cambia. Quindi mettere di nuovo le erbe nell'olio filtrato 2-3 volte e riposare per diversi giorni. Quindi vengono combinati solo gli oli filtrati e si ottiene un balsamo.

Si consiglia di utilizzare i prodotti Green Visa e di assumere fitobalmo per pulire i vasi sanguigni a stomaco vuoto senza acqua - 1 cucchiaino ciascuno, con un corso - 1,5-2 mesi. Un'ora dopo il pasto, puoi bere il tè dalle ricette sopra.

Irina, 28 anni. Ciao. E come si usa una tintura di frutti e / o fiori di castagno per il trattamento dei vasi sanguigni? Aggiungere al tè? E come cucinarlo correttamente?

Ciao. Per 600 ml di alcol (50%), saranno necessari 50 g di fiori o frutti. Insistere per 2 settimane, più vicino a una batteria calda o un forno, ma in una bottiglia scura, agitare spesso. Assumere 40 gocce prima dei pasti con acqua 3-4 volte. Molti aggiungono al tè: 1 cucchiaino. per 1 tazza e bevanda per rafforzare le pareti dei capillari e delle vene, purificare i vasi sanguigni e prevenire la formazione di trombi a causa del riassorbimento e del graduale ammorbidimento dei coaguli di sangue.

Erbe per la pulizia

Gli erboristi curano da tempo con successo molte malattie, comprese le malattie vascolari, utilizzando tisane e singole piante. L'esperienza dei nostri antenati è stata utilizzata oggi, non solo dai fitoterapisti, ma anche nella produzione di medicinali. Più del sessanta per cento di tutti i medicinali è prodotto sulla base di piante medicinali. Il costo dei farmaci è proibitivo, contengono sostanze sintetiche - perché usare un semilavorato se la natura suggerisce semplicemente di prendere ciò che molto spesso cresce sotto i piedi.

Varie erbe preziose affrontano efficacemente l'intasamento dei vasi sanguigni con film grassi, placche e accumuli di scorie. Tra i mezzi efficaci ci sono le piante che danno i risultati più duraturi:

  1. L'immortelle contiene sostanze che purificano efficacemente le pareti vascolari e il lume. La pianta è efficace come prevenzione dei disturbi cardiaci, aiuta a riprendersi da un infarto.
  2. I fiori di trifoglio aiutano a prevenire lo sviluppo dell'aterosclerosi. Le sostanze vegetali dissolvono gli accumuli di grasso nelle arterie, hanno un effetto rilassante sui muscoli. Il trifoglio pulisce non solo le pareti vascolari, ma anche il sistema linfatico. La pianta contiene molte vitamine diverse che hanno un effetto positivo sulle condizioni generali di una persona..
  3. La menta piperita aiuta ad alleviare gli spasmi nei vasi sanguigni, migliora il flusso sanguigno, favorisce il recupero e l'auto-purificazione. Può essere utilizzato da solo o in combinazione con altre piante medicinali.
  4. La radice di tarassaco rafforza le pareti vascolari e dissolve la placca lipidica.
  5. I semi di aneto aiutano a ripristinare l'elasticità dei vasi sanguigni, alleviare i sintomi primari delle vene varicose, normalizzare la pressione sanguigna, aumentare l'ampiezza dei lumi vascolari e migliorare la circolazione sanguigna. Non ha un effetto negativo sui farmaci concomitanti.

Conseguenze del colesterolo basso

Terapia farmacologica

La pulizia dei vasi cerebrali non è sempre possibile solo con rimedi popolari e una corretta alimentazione. Le patologie gravi devono essere trattate sotto la supervisione di un medico che può prescrivere farmaci di diversi gruppi:

  • Statine - Progettate per ridurre la produzione di colesterolo nel fegato. Di solito vengono prescritti nelle fasi iniziali dei disturbi del metabolismo dei grassi, quando i cambiamenti nei vasi sanguigni sono ancora assenti o insignificanti. Effetto collaterale: riduzione della funzionalità epatica, mialgia, debolezza muscolare. Questi includono Lipitor, Crestor, Zokor e altri.
  • Fibrati - progettati per correggere il metabolismo dei grassi. Aumenta il colesterolo buono e abbassa i trigliceridi. Gli effetti collaterali includono eruzioni cutanee e prurito, nausea. Questi includono Tricor, Clofibrate, Atromid.
  • Preparazioni di acido nicotinico - sono coinvolte nei processi di ossidazione. Abbassano rapidamente i trigliceridi (dopo poche ore) e il colesterolo cattivo (dopo pochi giorni). Un effetto collaterale è prurito e arrossamento della pelle, mal di testa. Questi includono Niaspan, Nikolar.
  • Preparati che rimuovono gli acidi biliari. Quando il metabolismo dei grassi è compromesso, la bile prodotta dal fegato entra di nuovo nel flusso sanguigno. I farmaci in questo gruppo reagiscono con la bile e impediscono al colesterolo dannoso di entrare nel flusso sanguigno. Gli effetti collaterali includono indigestione e gonfiore. Questi includono Colestid, Velhol, Questran.
  • Medicinali a base di Ginkgo Biloba: Bilobil, Gingium, Ginkor Fort.
  • Vitamine dei gruppi A, B, C, E e minerali - zinco, calcio.

Le statine sono prescritte per abbassare la produzione di colesterolo nel corpo

Non puoi prendere queste pillole da solo. Il medico deve prima esaminare il paziente e solo allora scegliere il farmaco e determinare il dosaggio. Il trattamento deve essere continuato fino a quando i livelli di colesterolo non tornano alla normalità..

Inoltre, tutti i suddetti farmaci non devono essere assunti contemporaneamente a fluidificanti del sangue..

Piante per la pulizia dei vasi sanguigni del cervello

È necessario migliorare la circolazione cerebrale quando compaiono i primi sintomi negativi: diminuzione della concentrazione, qualità della memorizzazione e mal di testa. Come procedura preventiva è consigliato per studenti e scolari, bambini iperattivi.

Le seguenti piante sono riconosciute come le migliori per questi scopi:

  1. Erba di San Giovanni - aiuta ad alleviare lo spasmo vascolare, aumentare il tono e migliorare l'elasticità vascolare, migliora la qualità della memorizzazione.
  2. Biancospino: aiuta a migliorare la circolazione cerebrale. È usato come componente aggiuntivo delle tisane, richiede una forma schiacciata.
  3. Melissa: migliora il flusso sanguigno nel cervello, la nutrizione della corteccia, normalizza il funzionamento del sistema nervoso centrale. La pianta è ideale per preparare tè e bevande fredde toniche.
  4. La celidonia migliora il flusso sanguigno nella corteccia, aiuta a far fronte alle conseguenze dell'infarto cerebrale.

Motivi per ispessimento e scarsa permeabilità

Nel ritmo della vita moderna, raramente prestiamo attenzione alla cosa più importante che abbiamo: la salute. Alla ricerca del tempo perduto, dimentichiamo di dedicare a noi stessi almeno alcune ore al giorno.

È a causa di uno stile di vita cattivo e sbagliato che sorgono più spesso problemi di salute. Ciò è dovuto ai seguenti motivi:

  • Cattive abitudini. Alcol, sigarette e droghe hanno componenti nella loro composizione chimica che influiscono negativamente sul nostro sistema vascolare. Quindi, ad esempio, le sigarette contengono nicotina, che può ostruire i vasi sanguigni e comprometterne la permeabilità, contribuendo alla formazione di placche di colesterolo..
  • Nutrizione impropria. Molto spesso, quando c'è molto da fare e non c'è assolutamente tempo per cucinare del buon cibo, facciamo uno spuntino che cattura la nostra attenzione. Molto spesso è dolce, grasso, salato, fritto - in generale, ciò che contribuisce alla formazione di placche di colesterolo, che a loro volta si depositano nelle pareti dei vasi sanguigni e interferiscono con il flusso sanguigno.

Anche l'età è una causa comune. Nel corso degli anni, il nostro corpo si consuma, i tessuti diventano meno mobili ed elastici, il che, ovviamente, porta a malattie..

Tuttavia, gli esercizi sportivi e uno stile di vita attivo possono salvarti da questo. Aiuta a mantenere il corpo in buona forma, aumentare l'elasticità di tutti i tessuti e prevenire l'invecchiamento precoce..

Le 10 migliori erbe medicinali per rafforzare i vasi sanguigni, le vene e i capillari

Medico terapista naturale, fitoterapista

Quando i vasi sanguigni perdono il loro tono originale, diventano più elastici. A causa di ciò, si allungano letteralmente, il loro lume si espande, le pareti diventano più sottili. E se questo è integrato dall'ipertensione, c'è il rischio di rottura della nave..

Se ciò accade nel cervello, può persino portare a ictus e morte. Le vene varicose si sviluppano in modo simile..

Ci sono piante medicinali che aiuteranno a rafforzare i vasi sanguigni e ripristinare la loro struttura e forza originali. Ma è importante sapere esattamente come dovrebbero essere prese le erbe per ottenere il massimo effetto..

Di quali sostanze hanno bisogno le nostre navi??

Possiamo evidenziare le sostanze chiave di cui le nostre navi hanno bisogno:

  1. Rutina. Appartiene al gruppo delle vitamine P, aiuta a rafforzare le pareti dei capillari, inoltre abbassa indirettamente la pressione sanguigna, riducendo così la probabilità di rotture vascolari.
  2. La vitamina C.Migliora la permeabilità della muscolatura liscia ed è da tale tessuto che sono costituite le pareti vascolari.
  3. La vitamina E. Si riferisce agli antiossidanti, rallenta il processo di distruzione cellulare. L'assunzione a lungo termine di vitamina E a dosi terapeutiche riduce significativamente la fragilità dei vasi sanguigni.
  4. Vitamine del gruppo B, K. Stimolano il metabolismo intercellulare nelle pareti dei vasi sanguigni. Utile anche per il muscolo cardiaco per prevenire l'infarto.
  5. Ferro, Potassio. Essenziale per i vasi per mantenere la loro naturale elasticità. Questi elementi sono indirettamente coinvolti nel trasporto e nell'assimilazione dell'ossigeno..

Inoltre, non va trascurato che la composizione del sangue influisce direttamente sulla fragilità dei vasi sanguigni. Ecco perché è necessario pulire regolarmente il sangue dal colesterolo "dannoso" (a causa di esso si formano placche aterosclerotiche, interrompendo il normale funzionamento delle valvole vascolari), composti del sodio (compresi i derivati ​​dell'urea, a causa di essi l'elasticità delle pareti vascolari si deteriora, diventano più fragili).

10 piante più utili

Sulla base delle informazioni di cui sopra sulle sostanze benefiche per i vasi sanguigni, è possibile compilare un elenco delle erbe e dei preparati più efficaci che rafforzeranno il sistema circolatorio e aiuteranno a ridurre i livelli di colesterolo..

1. Immortelle

La radice, i fiori e le foglie della pianta sono ricchi di magnesio e potassio, che aiuta a normalizzare l'equilibrio salino nell'organismo, ad accelerare l'escrezione del sodio e dei suoi derivati. Inoltre, questa pianta contiene tannini, flavonoidi: aiutano il corpo a stabilizzare la pressione alta.

E l'immortelle è anche molto utile per il fegato, accelera la scomposizione dei carboidrati complessi, che è piuttosto importante nelle malattie croniche del sistema cardiovascolare.

La pianta è consigliata per l'uso nell'ipertensione, con aneurismi.

Prendi l'immortelle come decotto:

  1. per la sua preparazione, prendi 2 cucchiaini di erba secca;
  2. versare 0,5 litri di acqua bollente;
  3. insistiamo per 4 ore, poi filtriamo.

Prendi 3 volte al giorno, 3 cucchiai. Puoi mescolare il prodotto finito in un bicchiere d'acqua (poiché il sapore è molto amaro). Il corso del trattamento è di 1,5 mesi.

2. Menta piperita

È noto che il tè alla menta piperita agisce come un potente sedativo. Ma questa erba stimola anche la rigenerazione delle pareti dei vasi sanguigni..

Ecco perché, per le emorroidi, i medici spesso raccomandano clisteri con l'aggiunta di poche gocce di olio essenziale di menta piperita: questo non solo allevia l'infiammazione e il dolore, ma accelera anche la guarigione delle pareti dei vasi sanguigni scoppiati.

Si consiglia di utilizzare la menta per l'ipertensione derivante dai nervi e per la vasculite..

La menta piperita può essere prodotta come tè medicinale. Per 1 bicchiere di acqua bollente - 1 cucchiaino di erba secca. Aggiungere miele e zucchero a piacere. Bere non più di 2 bicchieri al giorno, il corso non è limitato.

3. Fiori di trifoglio

Contengono un'enorme quantità di vitamine B, E, K.Ancora più che nei melograni o nelle cipolle verdi. Aiuta anche a liberare i vasi sanguigni dal colesterolo e da altri composti lipidici.

Consigliato per aterosclerosi, insufficienza cardiaca.

I fiori di trifoglio essiccati devono essere mescolati con il miele in un rapporto da 1 a 3. Questa miscela viene infusa a temperatura ambiente per 2 settimane, mescolando regolarmente con un cucchiaio di legno. Assumere 1 cucchiaino 3 volte al giorno durante i pasti. Il corso del trattamento è di 1,5 mesi. Durante questo periodo, devi mangiare un barattolo da 2 litri di una miscela di fiori e miele.

4. radice di tarassaco

Aiuta ad accelerare la degradazione del colesterolo cattivo, rafforza le pareti delle vene e dei capillari.

Decotti curativi e infusi a base di radice di tarassaco sono raccomandati per aterosclerosi, vene varicose (inclusi varicocele, emorroidi e altre malattie associate all'espansione patologica del lume dei vasi venosi).

L'infuso viene preparato in un rapporto da 1 a 5 (1 parte - radice secca, 5 parti - acqua). Insistere finché non si raffredda. Prendi 50 grammi di brodo 3 volte al giorno dopo i pasti. Dopo aver assunto il medicinale, si consiglia di astenersi dal bere tè e caffè per almeno le 2 ore successive.

5. Semi di aneto

Un rimedio universale per il trattamento delle malattie croniche del sistema cardiovascolare. I semi di aneto aiutano a normalizzare la pressione sanguigna, ridurre la probabilità di vene varicose. Allarga leggermente il lume dei vasi sanguigni.

Consigliato per aterosclerosi, vene varicose, ipertensione.

Per preparare l'infuso, 1 cucchiaio di semi viene versato con un litro di acqua bollente. È imperativo insistere in un contenitore sigillato per almeno 2 ore, non è necessario filtrare. Bere 50 millilitri 3 volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 2 settimane, quindi una pausa di 10 giorni.

Terapista, cardiologo. Dottore di altissima categoria.

Vale la pena considerare che l'infuso di semi di aneto ha un effetto diuretico..

6. Biancospino

Il biancospino è ricco di acidi fenolici, pectina, vitamina K, acido ascorbico. Tutti questi componenti aiutano il sistema cardiovascolare a normalizzare la circolazione sanguigna e, allo stesso tempo, a rafforzare la sensibilità ai glicosidi, con l'aiuto del quale viene aumentato e mantenuto il tono normale delle pareti vascolari.

Molto spesso, il biancospino è raccomandato per il ritmo cardiaco disturbato, accompagnato da ipo o ipertensione.

Dal biancospino viene preparato un infuso alcolico utile per i vasi. Per fare questo, i frutti vengono pre-essiccati (puoi in forno, mantenendo la temperatura nell'intervallo di 70-90 gradi), quindi vengono schiacciati usando un tritacarne o un macinacaffè. Quindi, mescola 30 grammi della polvere risultante con 200 millilitri di alcol forte (puoi anche usare l'alcol). Insistere in un luogo buio a temperatura ambiente per 5 giorni. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno, puoi mescolare tè o composta non zuccherata (ma non acido). Il corso del trattamento è di 3 settimane, quindi una pausa della stessa durata.

7. Melissa

La melissa è particolarmente utile per i vasi sanguigni del cervello, quindi si consiglia di prenderla per nevrosi frequenti che possono provocare un ictus. Per prevenire lo sviluppo di malattie del sistema nervoso centrale (associate a danni al tessuto cerebrale), questa erba può essere assunta anche.

Questa erba è efficace per il mal di testa e gli spasmi vascolari..

È meglio preparare il tè dalla melissa: risulta essere una bevanda piuttosto gustosa e rinfrescante. Per 1 bicchiere di acqua bollente, è necessario 1 cucchiaino di erba secca. Insisti per 30 minuti. Puoi bere fino a 3 bicchieri di questa bevanda al giorno, il corso del trattamento non è limitato.

8. Finocchio

Favorisce la vasodilatazione, riduce la pressione sanguigna nell'ipertensione, inoltre, il finocchio inizia ad agire letteralmente 10-15 minuti dopo l'ingestione. I medici affermano inoltre che l'uso regolare del decotto di finocchio ha un effetto antibatterico, accelera il processo di rimozione delle tossine dal sangue e dalla linfa (grazie al suo potente effetto diaforetico).

Inoltre, il finocchio non è meno utile per il fegato, è spesso prescritto dai medici stessi per l'epatite di varie eziologie..

Per preparare il brodo, prendere la frutta secca del finocchio, versare 1 cucchiaino con un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per 10 minuti. Assumere 0,5 tazze 3 volte al giorno 10 minuti dopo i pasti. Il corso del trattamento è di 2 settimane, quindi una pausa di 1 settimana.

9. Rafano

Le radici di rafano contengono calcio, ferro, fosforo, potassio. Il suo uso regolare (sotto forma di salsa o condimento per insalata) aiuta a normalizzare l'equilibrio di globuli rossi, piastrine, leucociti nel sangue e ridurre il livello dei composti del sodio. Si consiglia di prendere radice di rafano per anemia, leucemia, con un basso livello di emoglobina.

Il rafano dovrebbe essere assunto in forma pura, strofinando la radice su una grattugia fine. E per rimuovere il sapore amaro, puoi mescolarlo con il miele in un rapporto da 1 a 2. Si consiglia di prendere 1 cucchiaino di radice grattugiata ogni mattina per 2 mesi..

10. Aloe

Gli enzimi contenuti nel succo di questa pianta penetrano facilmente nel flusso sanguigno attraverso la mucosa gastrica, quindi scompongono i composti del colesterolo e dei lipidi. Il succo di aloe è estremamente efficace per il trattamento dell'aterosclerosi, si consiglia anche di prenderlo se si è inclini all'obesità - questo ridurrà la probabilità di complicazioni per il sistema cardiovascolare.

L'aloe dovrebbe essere presa fresca. Taglia un piccolo foglio, delle dimensioni di una moneta da 5 copechi, stacca aghi e bucce, metti la "caramella" risultante sotto la lingua per 30 - 40 minuti. Si consiglia di eseguire questa procedura ogni mattina a stomaco vuoto per 2 o 3 mesi..

Erboristeria per il trattamento di alcune malattie

Secondo le statistiche pubblicate dal Ministero della Salute, una persona su due di età superiore ai 45 anni ha malattie cardiovascolari croniche. Il più comune è l'ipertensione, l'aterosclerosi, le vene varicose. E dopo i 65 anni, una persona su due ha sperimentato microinfarti, dopo di che non sarà più possibile ripristinare completamente il funzionamento del sistema circolatorio. Quali erbe e tasse saranno più efficaci per tali malattie?

Aterosclerosi

Questa malattia si sviluppa a causa dell'eccessivo accumulo di colesterolo a bassa densità e di composti lipidici (grassi) nel sangue, che nel tempo si depositano sulle pareti interne dei vasi sanguigni, formando quindi placche aterosclerotiche. Trifoglio, radice di tarassaco, aloe sono le erbe venotoniche più efficaci per questa malattia..

Oppure puoi preparare una raccolta a base di radice di tarassaco, trifoglio, erba di San Giovanni. Per fare questo, è necessario mescolare 2 cucchiaini di ciascuna di queste erbe, versarvi sopra dell'acqua bollente e lasciare finché non si raffredda. Avanti: filtrare più volte attraverso una garza, strizzare accuratamente. Prendi 30 millilitri 4 volte al giorno per una settimana, poi fai una pausa per 7 giorni. Questo rimedio è sconsigliato a chi ha una malattia renale cronica (a causa del suo forte effetto diuretico).

Ma dai rimedi farmaceutici per il trattamento dell'aterosclerosi, la raccolta numero 38 è eccellente. Include menta piperita, biancospino, fragole e radici di cicoria, dente di leone.

Trombosi e tromboflebite

Questa malattia si sviluppa più spesso sullo sfondo della rapida distruzione dei globuli sanguigni, inclusi eritrociti e piastrine. Dopo l'ossidazione, si uniscono in coaguli di sangue e quindi ostruiscono piccoli vasi o bloccano parzialmente il flusso sanguigno nell'area delle valvole vascolari.

Sophora giapponese, ginkgo biloba, ippocastano, assenzio, Kalanchoe sono ottimi per fluidificare il sangue e risolvere i coaguli di sangue..

Uno dei migliori rimedi per il trattamento della trombosi e della tromboflebite è un porridge a base di fiori di ippocastano, assenzio e Kalanchoe. Le erbe medicinali vengono mescolate in proporzioni uguali, schiacciate in uno stato di porridge usando un tritacarne o un mortaio. La composizione risultante viene quindi stesa su un tovagliolo di garza e applicata di notte sulle vene danneggiate (il più delle volte sulle gambe). Il corso del trattamento è di 2 settimane. Se necessario, viene prolungato fino a 4 settimane..

Terapista, cardiologo. Dottore di altissima categoria.

Ippocastano e assenzio causano allergie in molti. Pertanto, prima di utilizzare tale strumento, è necessario eseguire un test di reazione..

Ma dai rimedi di farmacia per il trattamento della trombosi e della tromboflebite, è perfetta la collezione di erbe 15. Comprende fiori di ippocastano, acciaio da campo, lira a forma di mazza.

Vene varicose

Le vene varicose possono essere condizionatamente considerate una complicazione della trombosi e della tromboflebite, quando il flusso sanguigno in alcune vene rallenta così tanto che la pressione aumenta e la nave viene semplicemente allungata. Se il flusso sanguigno non viene prontamente normalizzato, il sangue si trasformerà in un coagulo e lo eliminerà solo attraverso un intervento chirurgico.

Con le vene varicose, così come con la trombosi, anche ippocastano, l'assenzio, Kalanchoe sono un ottimo aiuto. E per ripristinare la normale forma delle vene e la loro elasticità, puoi usare semi di biancospino e aneto. La prima raccolta viene utilizzata per applicare alle vene danneggiate, la seconda - per preparare un decotto (1 cucchiaino di raccolta per 250 millilitri di acqua bollente). Il corso del trattamento è di 4 settimane (fino a quando non ci sono tracce di vene gonfie).

Cosa evitare?

Ma ci sono anche quelle erbe che possono danneggiare i vasi sanguigni (così come il fegato, i reni, il pancreas). Questi includono:

  1. Avran è medicinale. È una pianta velenosa, ha un potente effetto spasmodico su tutto il sistema cardiovascolare. È da questo effetto che può verificarsi un risultato letale..
  2. Aralia Manchu. Provoca un forte aumento della pressione sanguigna, che aumenta il rischio di rottura dei vasi sanguigni. La ricezione è controindicata in aterosclerosi, trombosi, tromboflebite, ipertensione. Ma questa erba sarà utile per l'ipotensione cronica (bassa pressione sanguigna).
  3. Mughetto. Anche in piccole quantità, interrompe il normale ritmo cardiaco. Con la fragilità dei vasi sanguigni, può provocare un infarto.
  4. Citronella cinese. È categoricamente controindicato nell'ipertensione, poiché aumenta la pressione sanguigna di circa 20-30 millimetri di mercurio. Ad altissima pressione, questo può anche essere fatale..
  5. Felce. Controindicato nell'insufficienza cardiaca.

Conclusione

Pertanto, nella medicina tradizionale, molte piante vengono utilizzate per rafforzare i vasi sanguigni. Molti di loro crescono in quasi tutti in giardino o in cortile. Ma tale terapia deve essere concordata con il medico curante, soprattutto se l'assunzione di vitamine o medicinali complessi è stata precedentemente prescritta.


Articolo Successivo
Linfonodo infiammato sotto la mascella: cosa fare?