Iniezioni per dilatare i vasi sanguigni del cervello


La circolazione cerebrale può essere compromessa per vari motivi a qualsiasi età. Per migliorare la salute vascolare vengono sempre prescritti farmaci speciali che dilatano arterie e capillari, ne rinforzano le pareti ed eliminano gli spasmi.

Chi può aver bisogno di medicinali vascolari?

Nella prima infanzia, i cambiamenti nel flusso sanguigno nel cervello sono il risultato di encefalopatia perinatale, traumi alla nascita, ipossia durante il parto, caduta di pressione durante il taglio cesareo. Con la corretta preparazione di un piano di trattamento, le condizioni del bambino torneranno alla normalità in 2-3 anni. Se il bambino ha una paralisi cerebrale e altre gravi malattie, impiegherà tutta la sua vita per prendere farmaci vascolari..

I bambini in età scolare crescono rapidamente e potrebbero essere necessari farmaci per i vasi sanguigni a causa dell'aumento del carico.

Negli adulti, i disturbi della circolazione cerebrale sono ancora più comuni - a causa di malattie cardiache, osteocondrosi, ischemia, trombosi, traumi, operazioni.

Nelle persone anziane, i vasi del cervello soffrono di aterosclerosi - intasamento delle arterie con placca. Tutte queste categorie di pazienti hanno indicazioni per l'assunzione di farmaci vascolari..

Calcio-antagonisti

Questi farmaci sono tra le prescrizioni più popolari per neurologi e terapisti. A causa di una diminuzione della quantità di calcio nelle membrane cellulari, le pareti vascolari si rilassano, il loro lume si espande e il flusso sanguigno aumenta. Aumenta anche l'apporto di sostanze nutritive e ossigeno al cervello. In questo caso, il tono delle vene non cambia, il che è importante per mantenere il normale deflusso venoso. Esistono numerosi farmaci collaudati e farmaci di nuova generazione. Quale è meglio scegliere? L'elenco dei più popolari è riportato nella tabella..

GenerazioneNome del medicinaleGruppo
Il primoVerapamilDerivati ​​della fenilalchilammina
Il primoNifedipinaDerivati ​​diidropiridinici
Il primoDiazemDerivati ​​benzotiazepinici
SecondoIsradipinaDerivati ​​del benzofurazanil
SecondoPlendilDerivati ​​diidropiridinici

Ora si stanno sviluppando farmaci di terza generazione, che hanno ancora meno "effetti collaterali" e controindicazioni. Anche l'ipertensione arteriosa può essere trattata con i suddetti agenti. I vasodilatatori sono controindicati in gravidanza, allattamento.

Antiossidanti e antiossidanti

Tali farmaci sono sempre prescritti in una terapia complessa per migliorare la funzione dei vasi cerebrali. Eliminano rapidamente i sintomi della carenza di ossigeno, aiutano a rafforzare le pareti vascolari. Ecco un elenco delle migliori medicine:

    Actovegin (630 rubli). Attiva il metabolismo dei tessuti, elimina l'ipossia, ottimizza il trofismo e i processi di recupero. Il farmaco è ottenuto dal sangue degli animali, quindi, oltre alle allergie, ha un piccolo numero di effetti collaterali.

Migliora anche il funzionamento dei vasi cerebrali Complamin, Acido glutammico, Picamilon e altri agenti antiossidanti e antiossidanti.

Vitamine e minerali

Il prossimo gruppo di farmaci vasodilatatori per il cervello è una vitamina che è urgentemente necessaria per il normale funzionamento dei vasi sanguigni. Molto spesso, ai pazienti vengono raccomandati farmaci a base di acido nicotinico iniezioni.

Il medicinale migliora il metabolismo delle sostanze azotate e dei carboidrati, dilata i vasi sanguigni, abbassa il colesterolo. Inoltre, l'acido nicotinico migliora la microcircolazione sanguigna nel cervello, ripristina la carenza di vitamina B3.

I principali preparati con vitamina - Nicotinamide, Niacinamide, Acido nicotinico in fiale.

La rutina è un altro agente rinforzante vascolare. Sulla sua base, vengono prodotte Troxerutin, Ascorutin, sono prescritte contro la fragilità dei piccoli capillari, per ridurre la permeabilità delle pareti vascolari, come antiossidante.

Inoltre, si consiglia ai pazienti con malattie vascolari di assumere regolarmente compresse con retinolo, tocoferolo, potassio, selenio, silicio. Con l'osteocondrosi del collo e altre malattie della colonna vertebrale, nel corso della terapia viene sempre introdotto un complesso di vitamine del gruppo B: Neuromultivite, Compligam, Milgamma.

Nootropics

Questi farmaci agiscono indirettamente sui vasi sanguigni, ma migliorano il metabolismo generale nei tessuti, stabilizzano le membrane dei neurociti, aumentano la resistenza dei tessuti alla carenza di ossigeno, ottimizzando così l'afflusso di sangue al cervello. I nootropi sono prescritti anche per i bambini, sono mostrati alla maggior parte degli anziani, sono usati nel trattamento complesso di osteocondrosi, aterosclerosi, ipertensione, conseguenze della paralisi cerebrale, ecc..

I più economici e convenienti sono i racetam: Piracetam, Nootropil, Lucetam, Phenotropil e altri.

L'ultima generazione di farmaci include Cortexin, che è un complesso di polipeptidi dalla corteccia degli animali. Il farmaco viene iniettato nel muscolo, si presenta solo in forma iniettabile. Prezzo per 10 fiale - 1300 rubli.

Le iniezioni vengono somministrate anche ai pazienti:

  • Cerebrolysin;
  • Vinpocetina;
  • Cavinton;
  • Telektol;
  • Bravinton.

Molti nootropi hanno un effetto positivo sulla composizione del sangue: impediscono alle piastrine di aderire, migliorando la microcircolazione sanguigna aumentandone la fluidità. Questo aiuta a evitare la trombosi e altre gravi complicanze delle patologie vascolari..

Medicinali per l'aterosclerosi

Se a una persona viene diagnosticata l'aterosclerosi, il trattamento con rimedi popolari, la cosiddetta pulizia vascolare, è tutt'altro che sufficiente. L'aterosclerosi dei vasi cerebrali è una malattia molto grave, senza terapia porta all'ictus.

Migliorare la circolazione sanguigna in questa patologia aiuterà:

    Statine - Rosuvastatina, Atorvastatina, Lovastatina. Molti devono assumere questi farmaci per diversi anni, normalizzano i livelli di colesterolo e impediscono che si depositi nei vasi. Sfortunatamente, le statine hanno un effetto negativo sul fegato e su altri organi interni e possono causare una serie di effetti collaterali..

Nei casi lievi di aterosclerosi, è sufficiente assumere acidi Omega-3, che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e prevengono la progressione della malattia.

Altri farmaci

Spesso, una persona ha una vasocostrizione (quando assume farmaci vasocostrittori, con ipertensione, fumo, ecc.). In questo caso, gli antispastici aiuteranno a stabilire il flusso sanguigno: No-shpa, Revalgin, Drotaverin, Papaverin. Inoltre, i medici prescrivono come agenti vascolari:

    agenti antipiastrinici (fluidificano il sangue) - Warfarin, Eparina, Aspirina;

È impossibile selezionare gli schemi terapeutici da soli: è importante fissare appuntamenti tenendo conto delle indicazioni esatte e del tipo di decorso della malattia, conoscere le controindicazioni, gli effetti collaterali e l'efficacia dei principi attivi.

condividi con i tuoi amici

Fai qualcosa di utile, non ci vorrà molto

Elenco delle iniezioni per il trattamento dei vasi cerebrali

Le patologie vascolari nel cervello causano disturbi circolatori di questo organo. La mancanza di un trattamento tempestivo porta spesso allo sviluppo di ischemia, aterosclerosi, ictus, angiospasmo cerebrale e altre malattie. Per prevenire gravi conseguenze, al paziente vengono prescritte pillole e iniezioni per i vasi del cervello: l'elenco dei farmaci ha diverse dozzine.

Perché vengono prescritte le iniezioni?

Se una persona viene curata a casa, è più facile per lui prendere le pillole. L'uso di iniezioni intramuscolari e endovenose è scomodo. Inoltre, molti pazienti hanno paura di questo tipo di trattamento, poiché trovano dolorosa l'iniezione vascolare. Secondo le statistiche, i medici prescrivono raramente iniezioni per prevenire i vasi cerebrali; la maggior parte dei nomi di farmaci si riferisce a potenti agenti terapeutici.

Nonostante gli svantaggi di cui sopra, questa terapia presenta anche importanti vantaggi:

  1. Velocità di azione. Il farmaco in fiale, quando somministrato, entra immediatamente nel flusso sanguigno e inizia ad agire immediatamente. Per ottenere l'effetto della pillola, è necessario del tempo, che viene speso per il passaggio attraverso il tubo digerente e la scomposizione dei componenti attivi.
  2. La quantità minima di coloranti e sostanze ausiliarie.
  3. Alcuni medicinali sono disponibili solo sotto forma di iniezioni per somministrazione intramuscolare ed endovenosa.

Se una persona è in cura in un ospedale, i medici raccomandano di puntare un ciclo di farmaci prescritti.

Farmaci vasodilatatori

Il restringimento dei vasi cerebrali può verificarsi per vari motivi:

  • stress frequente;
  • aumento dello stress (mentale e fisico);
  • malattie ereditarie;
  • scarsa ecologia nella regione di residenza.

Uno qualsiasi dei suddetti fattori può accelerare la naturale usura delle pareti dei vasi e la perdita della loro elasticità. Come risultato di questi cambiamenti, la circolazione sanguigna dei tessuti GM viene interrotta, il che porta alla carenza di ossigeno e al metabolismo insufficiente a livello cellulare. I primi sintomi possono essere:

  • vertigini;
  • rapida insorgenza di stanchezza;
  • frequenti mal di testa;
  • compromissione della memoria.

Per la vasodilatazione, i medici prescrivono farmaci vasodilatatori. Questi farmaci appartengono a diverse categorie, vengono prescritti a seconda della diagnosi e della causa della malattia..

Calcio antagonisti

Questa categoria di farmaci (ad esempio, cinnarizina e nimodipina) ha lo scopo di rilassare le arterie. C'è poco effetto sulla condizione delle vene. Grazie a questo trattamento è possibile bloccare il restringimento del lume delle arterie e stabilire l'afflusso di sangue al cervello. Successivamente, l'intensità dei sintomi della malattia diminuisce..

Gli antagonisti del calcio includono un gran numero di farmaci nel loro elenco, ma per comodità sono solitamente suddivisi in diverse generazioni..

Il primo include derivati:

  • fenilalchilammina: l'elenco include Isoptin, Finoptin e alcuni altri;
  • benzodiazepine - rappresentanti di questo tipo sono Diazem e Diltiazem;
  • diidropiridina (con nifedipina) - Cordafen, Adalat, Cordipine, Fenigidin.

La seconda generazione di farmaci è caratterizzata da effetti collaterali minimi, azione prolungata e selettiva. Diverse sottospecie con diversi componenti attivi dovrebbero essere nominate qui:

  • sulla base di isradipina - la medicina Lomir;
  • medicinali a base di falipamil, gallopamil e anipamil;
  • prodotti contenenti clentiazem;
  • Novax (contenente amlodipina), Plendil (con felodipina), Lazipil (a base di lacidipina), Octidipina (con nitrendipina).

I calcioantagonisti sono altamente efficaci, tuttavia, nella maggior parte delle patologie, questi farmaci sono in grado di svolgere solo una funzione di supporto. Da ciò ne consegue che la maggior parte dei pazienti dovrebbe prenderli per molto tempo..

Derivati ​​dell'acido nicotinico

L'acido nicotinico ei suoi derivati ​​hanno lo scopo di migliorare la permeabilità dei capillari. I farmaci di questo gruppo non influenzano le pareti dei vasi più grandi. Il meccanismo d'azione è quello di eliminare il colesterolo, che si deposita sulle pareti dei vasi sanguigni e forma placche di colesterolo. Grazie a questa azione dei farmaci è possibile ridurre il rischio di blocco e disturbi circolatori..

Nell'elenco dei rappresentanti di questo gruppo, vengono chiamati i seguenti farmaci:

  • Un acido nicotinico;
  • Nikoshpan;
  • Enduracin.

Questi medicinali vengono assunti in corsi regolari; l'appuntamento deve essere fissato da un medico. Nelle farmacie, tali farmaci possono essere acquistati solo con prescrizione medica..

Farmaci combinati che dilatano i vasi sanguigni

I farmaci combinati sono quei farmaci in cui sono presenti più componenti attivi contemporaneamente. Grazie a tali farmaci, è possibile combattere contemporaneamente con diverse patologie dei vasi cerebrali..

Questo gruppo include un gran numero di pillole e iniezioni, ma le seguenti sono considerate le più popolari:

  1. Vasobral. Uno degli ingredienti attivi è la caffeina. Con il suo aiuto, il metabolismo viene ripristinato e i lumi dei capillari si espandono.
  2. Phezam. La composizione è a base di piracetam e cinnarizina.
  3. Theodibaverine. Questo farmaco include papaverina, teobromina, dibazolo. Tra l'altro è in grado di avere un effetto antispasmodico.
  4. Papazol. L'effetto terapeutico si ottiene grazie alla componente miotropica papaverina e al dibazolo antispasmodico.
  5. Hypothef. La composizione del farmaco contiene vinpocetina, metoprololo ed enalapril.

Farmaci vasocostrittori

Un'altra patologia del sistema circolatorio è chiamata aumento del lume dei vasi sanguigni. Ciò influisce negativamente anche sul benessere di una persona: i pazienti lamentano mal di testa, nausea e fotosensibilità. Per eliminare tali sintomi, i medici prescrivono farmaci vasocostrittori. A seconda della composizione dei farmaci, il meccanismo della loro azione può essere diverso:

  • influenza sul processo del metabolismo della noradrenalina;
  • un aumento della percentuale di ioni calcio nel sangue;
  • attivazione dei recettori adrenergici;
  • riduzione dei livelli di dopamina e norepinefrina.

L'elenco dei farmaci più richiesti include:

  • Fenilefrina (ha un effetto vasocostrittore, alfa-adrenomimetico);
  • Midodrina (caratterizzata dalla presenza di un effetto ipertensivo e vasocostrittore).

Se le iniezioni per un motivo o per l'altro non sono adatte alla cura del paziente, possono essere sostituite con compresse e spray che contribuiscono alla vasocostrizione e bloccano i principali sintomi della patologia.

Vitamine per il sistema vascolare del cervello

I preparati vitaminici sono spesso prescritti come parte di una terapia complessa. Ad esempio, oltre alle iniezioni di vasodilatazione per il cervello. Con l'aiuto di tali mezzi, le pareti dei vasi sanguigni vengono rafforzate e la circolazione sanguigna nei tessuti è migliorata..

La composizione dei farmaci può essere basata su diversi componenti..

Rutina (vitamina P). È incluso in farmaci come l'ascorutina e la troxerutina. L'assunzione di questi farmaci riduce la permeabilità delle pareti vascolari, riduce la fragilità capillare e fornisce un effetto antiossidante..

In alcuni casi, come rimedio aggiuntivo vengono prescritti farmaci con vitamine del gruppo B. Questo può essere Milgamma, Compligam, Neuromultivitis.

Anche i seguenti aiutano a migliorare le condizioni del sistema circolatorio:

  • selenio;
  • silicio;
  • retinolo;
  • potassio;
  • tocoferolo.

Preparati a base vegetale per vasi

I farmaci a base di ingredienti vegetali sono in grado di bloccare gli spasmi vascolari, rafforzare le pareti dei capillari e migliorare il tono venoso.

Questi farmaci hanno diverse importanti differenze:

  • minimo di controindicazioni - spesso la restrizione riguarda l'intolleranza dei componenti;
  • pochi effetti collaterali;
  • buona compatibilità con farmaci di altri gruppi.

Questi fondi si distinguono solitamente in base alla sostanza attiva utilizzata, in base a:

  • Ginkgo biloba;
  • pervinca.

Rimedi al ginkgo biloba

Il Ginkgo biloba è un albero il cui estratto di foglie è ampiamente utilizzato per scopi medicinali. Questo componente ha un effetto completo sul sistema circolatorio:

  • riduce il vasospasmo;
  • migliora la circolazione sanguigna nei tessuti;
  • stabilizza la permeabilità delle pareti vascolari;
  • elimina i radicali attivi;
  • normalizza il flusso sanguigno (riduce la viscosità);
  • rimuove le tossine dal corpo.

Per il trattamento dei vasi cerebrali, è spesso prescritto:

  • Tanakan;
  • Bilobil;
  • Gingium;
  • Ginkor Fort.

Tutti i suddetti farmaci possono essere acquistati senza prescrizione medica in farmacia, ma non dovresti iniziare a prenderli senza consultare un medico. Inoltre, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni. Tra le caratteristiche della ricezione si chiama incompatibilità con l'aspirina, poiché ciò spesso provoca un'emorragia cerebrale.

Medicinali a base di pervinca

Insieme ai derivati ​​del ginkgo biloba, i farmaci che includono l'estratto di pervinca sono ampiamente usati in medicina. Gli alcaloidi che compongono questa pianta, se ingeriti, agiscono in più direzioni:

  • si ottiene il rilassamento della rete vascolare;
  • i processi metabolici nei tessuti molli vengono ripristinati;
  • migliora la microcircolazione;
  • l'adesione delle piastrine è bloccata.

Tra i farmaci più efficaci in questo gruppo si chiamano:

  • Cavinton;
  • Vinpocetina;
  • Bravinton;
  • Telektol.

Si sconsiglia vivamente di assumere questi farmaci da soli. Il medico dovrebbe scegliere il farmaco ottimale in base ai risultati della diagnosi del paziente.

Medicinali che rafforzano le pareti vascolari

Puoi rafforzare le pareti dei vasi sanguigni con l'aiuto di vitamine e minerali ottenuti dalle piante. Come prevenzione delle malattie, l'uso di tali elementi è utile per tutte le persone (sia adulti che bambini). Tuttavia, ci sono alcune patologie in cui il rafforzamento dei capillari e delle vene è un requisito estremamente importante:

  • aterosclerosi;
  • diabete;
  • ipertensione.

Vitamina P. Questo componente, presente nelle piante, si presenta sotto forma di polifenoli e bioflavonoidi. In natura, ce ne sono più di 100 varietà. Pertanto, i rappresentanti di questo gruppo (antociani) si trovano in grandi quantità nelle bacche nere, ad esempio mirtilli e ribes nero. Blueberry Forte può essere utilizzato come integratore alimentare.

Potassio, silicio e selenio. Tali oligoelementi si trovano nelle piante adattogene. Con questo termine, è consuetudine intendere quelle piante, i cui estratti aiutano il corpo umano a resistere alle influenze negative. Di conseguenza, il lavoro della maggior parte dei sistemi di organi interni (compreso il sistema circolatorio) è normalizzato. In questa categoria, i più popolari sono i farmaci basati sulle seguenti piante:

  • ginseng;
  • eleuterococco;
  • Citronella cinese;
  • rodiola rosea;
  • Zenzero;
  • leuzea (radice marale);
  • radice di liquirizia.

Questi fondi non sono disponibili sotto forma di iniezioni, ma sotto forma di compresse. La maggior parte di loro non sono medicinali, ma integratori alimentari. Per questo possono essere utilizzati senza prescrizione medica..

Mezzi che normalizzano le proprietà reologiche del sangue

Le cattive condizioni vascolari non sono l'unica causa di malattie del sistema circolatorio. La composizione quantitativa del sangue, comprese le sue proprietà reologiche, non è meno importante. Questo termine è generalmente inteso come il grado di viscosità. È possibile ripristinare l'emocromo standard con preparati contenenti estratti delle seguenti piante:

  • fichi;
  • Dragoncello;
  • mirtilli;
  • assenzio;
  • trifoglio arato;
  • dolce trifoglio medicinale;
  • camomilla senza lingua.

Tutti gli estratti di cui sopra sono spesso usati come parte di integratori alimentari multicomponenti.

Disaggreganti

I disaggreganti (chiamati anche agenti antipiastrinici) sono componenti volti a sopprimere la produzione di trombossano. Di conseguenza, l'adesione delle piastrine è ridotta e la formazione di coaguli di sangue rallenta. I farmaci basati su questi elementi sono spesso prescritti per la prevenzione di ictus e infarti..

L'aspirina è un farmaco efficace e relativamente economico che previene la formazione di coaguli di sangue nei vasi.

L'elenco degli agenti antipiastrinici include anche:

  • Dipiridamolo;
  • Ticagrelor;
  • Nugrel;
  • Ticlopidina.

Flavanoidi

I flavonoidi sono componenti naturali ampiamente utilizzati per trattare patologie flebologiche. La maggior parte di questi fondi sono integratori alimentari, che sono caratterizzati da un piccolo numero di controindicazioni ed effetti collaterali..

In caso di ridotta circolazione sanguigna nei tessuti cerebrali, si consiglia di utilizzare formulazioni a base di estratti delle seguenti piante:

  • soia;
  • uva;
  • Granato;
  • Erba di San Giovanni.

L'assunzione regolare di tali integratori alimentari consente:

  • rafforzare le pareti dei vasi sanguigni;
  • migliorare il flusso sanguigno nei tessuti molli;
  • ottenere un effetto antiossidante.

Correttori del microcircolo

I disturbi circolatori del cervello possono verificarsi per diversi motivi. Nell'elenco delle diagnosi che portano a disturbi del microcircolo:

  • coaguli di sangue;
  • intossicazione;
  • malattie infettive a lungo termine;
  • spasmi vascolari;
  • osteocondrosi;
  • stress frequente;
  • ictus;
  • aterosclerosi;
  • trauma alla testa;
  • emicrania.

Per ripristinare il normale afflusso di sangue al cervello, vengono prescritti farmaci di diversi gruppi farmacologici:

  • nootropici (possono influenzare il metabolismo);
  • miotropi (volti a rilassare la muscolatura liscia delle pareti vascolari);
  • nitrati.

Nootropics

Questa categoria di farmaci vascolari comprende farmaci che hanno un effetto positivo sulla funzione cerebrale. Come risultato dell'assunzione di farmaci nootropici, l'afflusso di sangue all'organo è normalizzato nei pazienti, aumenta la resistenza a fattori negativi, migliora la memoria e vengono stimolati i processi di apprendimento.

A causa della particolarità dell'effetto, i nootropi sono prescritti:

  • pazienti con malattie del sistema vascolare;
  • persone che hanno subito lesioni;
  • alunni, studenti, atleti durante il periodo di grande stress fisico e mentale.

I rappresentanti di questo gruppo di farmaci sono i seguenti farmaci:

  1. Derivati ​​del dimetilamminoetanolo (Meclofenoxate e Deanol aceglumate).
  2. Medicinali pirrolidinici (Etiracetam, Piracetam, Dupracetam e altri).
  3. A base di piridossina (biotredina o piritinolo).
  4. Ginkgo biloba e preparati che lo contengono.
  5. Acido gamma-aminobutirrico, suoi derivati ​​e analoghi.
  6. Neuropeptidi come Semax.
  7. Medicinali contenenti 2-mercaptobenzimidazolo e suoi derivati ​​(Bemitil).
  8. Aminoacidi (Biotredina e Glicina).
  9. Compositi organici e polipeptidi. Tra questi - Cerebramine, Cortexin e Cerebrolysin.
  10. Farmaci vitaminici (Idebenone).

Farmaci che riducono la viscosità del sangue

Tutti i medicinali che aiutano a fluidificare il sangue possono essere suddivisi in diverse categorie:

  1. Agenti antipiastrinici. Questi includono Aspirina, Clopidogrel, Ticlopidina.
  2. Anticoagulanti, sia diretti che indiretti. Questi sono Warfarin, Apixaban, Eparina e alcuni altri..
  3. Trombolitici. In questa categoria chiamano Alteplase, Urokinase, Fibrinolysin, Streptokinase.

Iniezioni per migliorare la memoria e la circolazione sanguigna

Le iniezioni alla testa e al collo sono raramente prescritte per migliorare la memoria e la circolazione. Prima di questo, è imperativo sottoporsi a procedure diagnostiche per confermare la diagnosi..

I farmaci più popolari includono:

  • Piracetam è il principale rappresentante dei nootropi sintetici;
  • Cavinton a base di Vinpocetina (ha proprietà antiipoxiche, antiaggreganti e vasodilatatrici);
  • Cortexin (migliora il metabolismo).

Rimedi efficaci per rafforzare le pareti delle arterie e delle vene

Un gran numero di farmaci è stato sviluppato per rafforzare i vasi sanguigni in medicina.

  • Piracetam;
  • Ascorutina;
  • Aminalon;
  • Bravinton;
  • Lovastatina.

Si consiglia di consultare il proprio medico prima di utilizzare uno qualsiasi di questi prodotti..

Secondo i medici, il trattamento farmacologico è solo una parte di un approccio globale. Una persona che soffre di patologie del sistema vascolare deve abbandonare le cattive abitudini, mangiare bene e condurre uno stile di vita attivo.

Farmaci vasodilatatori per i vasi della testa e del collo. Rimedi popolari, pillole, iniezioni

Le patologie nel lavoro dei vasi della testa e del collo diventano la causa di molte gravi malattie. Molto spesso, le persone anziane ne soffrono, in cui le pareti dei vasi non sono elastiche e le arterie sono ostruite da scorie. I farmaci vasodilatatori aiuteranno a far fronte a questo..

Perché hai bisogno di vasodilatatori?

Con l'età, i vasi nel corpo umano si consumano. Il passaggio nelle vene e nelle arterie si riduce, aumenta la quantità di tossine, le cui conseguenze sono varie malattie.

I farmaci che dilatano i vasi sanguigni possono migliorare la circolazione cerebrale, espandere il passaggio ristretto nelle arterie. Inoltre ripristinano il tono vascolare, riducono il rischio di coaguli di sangue e migliorano le condizioni del paziente..

Sintomi di disturbi vascolari

Per mantenere la salute, è importante che i vasi sanguigni funzionino correttamente. Ciò significa che le loro pareti devono essere elastiche e permeabili. Normalmente, le navi dovrebbero avere la capacità di espandersi e contrarsi. Se perdono elasticità, le loro pareti diventeranno spesse e fragili, causando un attacco di cuore..

Nella fase iniziale della malattia vascolare, il paziente manifesta i seguenti sintomi:

  • emicrania;
  • vertigini;
  • disordini del sonno;
  • depressione;
  • fatica;
  • intorpidimento degli arti.

Cause di vasocostrizione

Sovraccarico mentale, scarsa ecologia e stress, provocano l'usura dei capillari.

I vasi stretti possono anche essere causati da:

CausaSpiegazione
AterosclerosiIn questo caso, il passaggio del flusso sanguigno si restringe con il suo ulteriore intasamento..
AngiospasmoLa causa della cattiva circolazione sanguigna in questo caso sono i disturbi vegetativo-vascolari, il superlavoro. Le persone hanno svenimenti e linguaggio confuso.
IschemiaQui la ragione risiede nel diabete, in un sistema nutrizionale disturbato e nelle malattie renali. Il paziente è aggressivo e manca di concentrazione.
IctusIl fattore della malattia della parete vascolare è l'aterosclerosi, i carichi fisici pesanti.
Circolazione alterataIn questo caso, la vista e l'udito cadono, si verificano convulsioni e paralisi temporanea. Il motivo sono coaguli di sangue, placche, osteocondrosi.

Diagnostica

La consultazione con un cardiologo è il primo passo per identificare i vasi ristretti.

Dopo l'esame, il medico prescriverà:

  • chimica del sangue;
  • dopplerografia del cuore;
  • ECG;
  • Ultrasuoni;
  • antiografia.

Inoltre, se necessario, possono essere prescritte coronografia, venografia, linfografia..

Classificazione dei farmaci

I vasodilatatori per i vasi della testa e del collo sono selezionati dal medico separatamente per ciascuna patologia. La base della classificazione è la localizzazione della fonte della malattia.

Farmaci neurotropi

I farmaci in questo gruppo attivano la trasmissione degli impulsi nervosi in diverse parti del sistema nervoso e aumentano o, al contrario, riducono la suscettibilità delle terminazioni nervose.

Farmaci nootropici

I farmaci hanno un effetto neurometabolico sul cervello. I medicinali migliorano il flusso sanguigno vascolare, nutrono le cellule cerebrali e attivano la memoria.

Nitrati

I mezzi riducono la pressione venosa, lo stress sul cuore. Anche i farmaci riducono il gonfiore, la pressione sanguigna, la gittata cardiaca.

Calcio-antagonisti

I CCB sono progettati per correggere il tono vascolare e vengono utilizzati nella terapia della pressione sanguigna e delle patologie cardiache.

Compresse a base vegetale

Allevia gli spasmi vascolari, non hanno quasi controindicazioni, ma richiedono comunque una consulenza specialistica.

I 10 migliori rimedi in farmacia

I farmaci vasodilatatori per i vasi della testa e del collo differiscono nella direzione del lavoro e agiscono su vasi piccoli e medi.

Piracetam

Piracetam è un agente nootropico sintetico e il suo principio attivo aumenta la concentrazione e migliora la memoria. Piracetam migliora il metabolismo del sistema nervoso, la microcircolazione, influisce sulla viscosità del sangue. Quando si utilizza il prodotto, il flusso sanguigno cerebrale migliora. Il prodotto è disponibile in capsule, compresse e soluzione iniettabile.

Indicazioni:

  • vertigini;
  • sindrome psicoorganica;
  • mioclono corticale.

Controindicazioni:

  • una reazione allergica alla sostanza dell'agente;
  • ictus;
  • il tempo di portare il bambino;
  • agitazione psicomotoria;
  • sanguinamento abbondante;
  • periodo postoperatorio.

Sotto forma di capsule, Piracetam viene utilizzato prima dei pasti o durante il processo, ma non oltre 17 ore, in modo da non causare patologie del sonno. Il rimedio è prescritto da 2-4 capsule al giorno. Il farmaco può essere acquistato in farmacia come prescritto da uno specialista e il suo prezzo è di 30 rubli.

Mexidol

Mexidol ha un'azione antiischemica. Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse e soluzione iniettabile. Il principale ingrediente attivo del farmaco è il mexidol, così come diversi componenti aggiuntivi: magnesio stearato, AI white opadry. Lo strumento protegge il corpo dallo stress, migliora la memoria, ha un effetto anticonvulsivante.

Indicazioni:

  • alterato flusso sanguigno cerebrale;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • problemi cognitivi.

Il farmaco viene assunto al giorno non più di 500 mg e suddiviso in più dosi durante il giorno. La durata del trattamento è prescritta dal medico. Il prodotto è venduto su prescrizione e costa da 300 rubli.

Pentossifillina

Il farmaco vasodilatatore pentossifillina serve per aumentare i vasi della testa e del collo e ha un effetto angioprotettivo e antiaggregante. La sostanza principale del farmaco pentossifillina e lattosio ausiliario, biossido di titanio, ipromellosa hanno un effetto positivo sulle proprietà relogiche del sangue, migliorano la microcircolazione.

Indicazioni:

  • Malattia di Raynaud;
  • sindrome post-trombotica;
  • otosclerosi;
  • aterosclerosi;
  • neuroinfezione virale.

Controindicazioni:

  • ictus emorragico;
  • il tempo di portare il bambino;
  • massiccia perdita di sangue;
  • aritmia;
  • periodo postoperatorio.

Il farmaco è disponibile in compresse e fiale per preparazioni iniettabili. La compressa viene utilizzata da 800-1200 mg al giorno. La pentossifillina può essere acquistata in farmacia con prescrizione medica e il suo prezzo è di 400 rubli.

Papaverina

I vasodilatatori per i vasi della testa e del collo del gruppo degli antispastici, come la papaverina, hanno effetti antipertensivi e analgesici. Il principio attivo del farmaco è la papaverina, che ha un effetto anticonvulsivante. Il farmaco ha un effetto ipotensivo.

Ad alto dosaggio, ha un effetto sedativo rallentando la frequenza cardiaca. In un dosaggio medio, l'agente ha un debole effetto sul sistema nervoso centrale. Il farmaco viene prodotto in una soluzione per iniezioni, in supposte rettali, compresse per adulti e bambini.

Indicazioni:

  • endarterite;
  • spasmo dei vasi cerebrali;
  • spasmo cardiaco.

Controindicazioni:

  • età fino a 6 mesi;
  • malattia del fegato;
  • glaucoma;
  • una reazione allergica alla sostanza dell'agente;
  • trauma cranico.

In compresse, la papaverina viene prescritta 4 volte al giorno. Gli adulti devono usare 40-60 mg del farmaco al giorno. Bambini da 10-14 anni da 15-20 mg al giorno. La soluzione per iniezioni è usata non più di 3 volte al giorno, 2 millilitri. Sotto forma di supposte, la papaverina viene assunta a 20-40 mg 3 volte al giorno. Il prodotto è venduto in farmacia con prescrizione medica, prezzo da 15 rubli.

Betaserc

Il farmaco è un analogo dell'istamina. Il suo ingrediente attivo è la betaistina dicloridrato. Il farmaco migliora la microcircolazione del labirinto. Viene utilizzato nei processi patologici dell'apparato vestibolare per eliminare il rumore e il ronzio nelle orecchie e per ridurre il numero di vertigini.

Il farmaco viene rapidamente assorbito nella circolazione sistemica e il suo effetto positivo si osserva dopo 3 ore Il principio attivo non si lega alle proteine ​​del sangue. L'agente viene escreto attraverso i reni durante il giorno. Betarsec non ha un effetto sedativo, quindi può essere assunto dagli anziani.

Indicazioni:

  • mal di testa;
  • La sindrome di Meniere;
  • aterosclerosi;
  • disturbi dell'apparato vestibolare.

L'agente viene assunto per via orale 1 compressa 3 volte al giorno. Il corso del trattamento dipende dalla gravità della malattia.

Controindicazioni:

  • asma bronchiale;
  • feocromocitoma;
  • primo trimestre di gravidanza;
  • una reazione allergica alla sostanza dell'agente;
  • ulcera allo stomaco.

Il farmaco viene distribuito nelle farmacie con prescrizione medica e il suo costo è di 400 rubli.

Actovegin

Actovegin è un farmaco che migliora la rigenerazione dei tessuti e migliora il flusso sanguigno cerebrale. Il prodotto comprende una sostanza isolata dal sangue dei vitelli e sostanze ausiliarie: talco e magnesio stearato.

Indicazioni:

  • disturbi cerebrali;
  • disturbi del flusso sanguigno nella testa;
  • polineuropatia diabetica.

Controindicazioni:

  • cardiopatia;
  • iperidratazione;
  • tempo di gestazione.

Actovegin viene utilizzato secondo le istruzioni 3 volte al giorno, 2 pezzi. per 1 mese. Le compresse vengono dispensate con la prescrizione del medico e il loro costo è di 500 rubli.

Cavinton

Un agente che migliora la circolazione sanguigna nel cervello e il metabolismo cerebrale. Il preparato contiene il principio attivo vinpocetina, 5 mg. Inoltre, la composizione del prodotto include sostanze aggiuntive: biossido di silicio, talco, magnesio stearato. Il farmaco è disponibile in compresse e soluzione iniettabile.

Cavinton ha un effetto cerebroprotettivo. Ha anche un effetto potenziante sull'effetto neuroprotettivo dell'adenosina. Le compresse vengono assorbite nella circolazione sistemica entro un'ora e non vengono metabolizzate a livello intestinale.

Indicazioni:

  • ischemia transitoria;
  • ictus progressivo;
  • aterosclerosi vascolare;
  • insufficienza della circolazione cerebrale;
  • compromissione della memoria.

Controindicazioni:

  • forme gravi di aritmia;
  • gravidanza;
  • allattamento;
  • grave malattia coronarica.

Le compresse di Cavinton vengono prese in un corso di 3 mesi. Il farmaco viene prescritto dopo i pasti 3 volte al giorno, 1 compressa. In caso di annullamento, il dosaggio viene gradualmente ridotto nell'arco di tre giorni. Il farmaco viene dispensato in farmacia con prescrizione medica, il prezzo è di 200 rubli.

Vasobral

I farmaci vasodilatatori per i vasi della testa e del collo del gruppo dei vasodilatatori, come Vasobral, riducono la soglia di affaticamento e migliorano psicofisico.

Lo strumento è disponibile in compresse e gocce e include:

  • caffeina;
  • alfadiidroergocriptina mesilato;
  • stearato di magnesio;
  • silice.

Dopo diverse dosi del farmaco, l'aggregazione di piastrine ed eritrociti diminuisce. I processi metabolici nel cervello migliorano, i loro tessuti diventano resistenti all'ipossia. La stimolazione del sistema nervoso centrale è ottenuta dalla caffeina, che agisce sul centro vasomotorio e sulla corteccia cerebrale. Di conseguenza, la sensazione di stanchezza diminuisce e l'efficienza è maggiore..

Indicazioni:

  • bassa concentrazione di attenzione;
  • La malattia di Meniere;
  • attacchi di emicrania;
  • insufficienza venosa;
  • disturbi vestibolari.

Controindicazioni:

  • periodo di allattamento;
  • gravidanza;
  • reazione allergica alle sostanze dell'agente.

L'agente viene prescritto 1 compressa 2 volte al giorno o 4 ml di soluzione 2 volte al giorno. Se necessario, il corso del trattamento può essere prolungato previo accordo con il medico. Il farmaco è distribuito su prescrizione, prezzo da 900 rubli.

Dipiridamolo

Il dipiridamolo è un farmaco antitrombotico, antipiastrinico e vasodilatatore. È disponibile in compresse e iniezione. Lo strumento migliora la microcircolazione del flusso sanguigno cerebrale e ha un effetto angioprotettivo.

Il farmaco normalizza il deflusso venoso, a questo proposito, il rischio di trombosi è ridotto. Riduce anche il tono dei vasi cerebrali, quindi viene utilizzato per gli attacchi ischemici..

Indicazioni:

  • attacchi di angina;
  • ictus ischemico;
  • insufficienza placentare;
  • aterosclerosi;
  • encefalopatia.

Controindicazioni:

  • ipotensione;
  • diatesi emorragica;
  • aritmia;
  • ulcera allo stomaco;
  • angina.

Il farmaco è prescritto per gli adulti a 75 mg fino a 6 volte al giorno. Il dipiridamolo è disponibile in farmacia con prescrizione medica e il suo prezzo è di 450 rubli.

Nimotope

Il nimotopo ha effetti antiischemici e cerebrovasodilatatori.

La composizione del farmaco include:

  • nimodipina;
  • amido di mais;
  • povidone;
  • stearato di magnesio;
  • crospovidone.

Lo strumento è disponibile in compresse e in una soluzione iniettabile. La nimodipina è usata per trattare i disturbi della circolazione cerebrale. Inoltre, il farmaco viene utilizzato per l'emorragia subaracnoidea. Il farmaco stabilizza il sistema nervoso, ha un effetto positivo sulla memoria, migliora le risposte comportamentali.

Indicazioni:

  • attacchi ischemici;
  • emorragia;
  • aneurismi rotti;
  • diminuzione della memoria;
  • instabilità emotiva.

Controindicazioni:

  • malattia del fegato;
  • gravidanza;
  • età fino a 18 anni;
  • reazione allergica alle sostanze dell'agente.

Le compresse sono prescritte per gli adulti da 60 mg fino a 6 volte al giorno. La durata del trattamento è determinata dal medico. Il farmaco viene venduto su prescrizione e il suo prezzo è di 600 rubli.

Metodi tradizionali

Il trattamento dei vasi della testa e del collo con rimedi popolari è un metodo efficace per affrontare sintomi spiacevoli che aiutano a ripristinare il vigore e ad eliminare fastidiosi mal di testa.

Decotto di pino

Dovrai far bollire un litro e mezzo di acqua e inserire 20 giovani germogli di pino. Lasciate in infusione sotto il coperchio per alcune ore. Se i germogli non diventano morbidi, devi farli bollire finché non diventano più morbidi. Aggiungere 1 kg di zucchero e succo di limone (4 pezzi) al brodo. Prima di mangiare, dovresti consumare 1 cucchiaio. brodo.

Infuso di aglio

250 g di aglio devono essere rimpiccioliti, mettere in una pirofila di vetro, aggiungere 300 g di alcol e mettere al buio per 2 settimane.

I vasodilatatori per i vasi della testa e del collo possono essere sostituiti con rimedi popolari come l'infuso di aglio.

Successivamente, è necessario utilizzare l'infusione secondo il seguente schema:

  1. Il primo giorno: rilascia una goccia di infuso in 0,5 cucchiai. prendere il latte a stomaco vuoto e non fare colazione per 40 minuti. In 30 min. prima di pranzo 2 gocce per la stessa quantità di latte, prima di cena 3 gocce.
  2. Il secondo giorno, utilizzare l'infuso con il latte 3 volte, aumentando il dosaggio di 1 goccia ad ogni dose. Quindi dovresti usare l'infuso fino alla fine del 6 ° giorno e prendere 15 gocce per l'ultima volta.
  3. Successivamente, devi prendere anche la tintura all'aglio, ma sottrarre una goccia ad ogni ricevimento.
  4. Raggiunta 1 goccia, è necessario utilizzare un'infusione di 25 gocce fino al termine.

Valeriana con aneto

La ricetta della valeriana all'aneto può migliorare il flusso sanguigno nella testa. Devi prendere 1 cucchiaio. semi di aneto e 2 cucchiai. radice di valeriana. Macinare tutte le sostanze, versare 500 ml di acqua bollente e lasciare riposare per una notte. Al mattino, filtrare e utilizzare 1 cucchiaio. prima dei pasti tutti i giorni.

Biancospino

È un ottimo vasodilatatore. Allevia gli spasmi e ha proprietà rassodanti. Dovrai prendere 15 pezzi. frutta e versare 200 ml di acqua bollente. Cuocere per 5 minuti. Quindi filtrare il prodotto e metterlo in frigorifero. Utilizzare prima dei pasti per 1 cucchiaio. l.

nocciola

La tintura di nocciola elimina gli spasmi cerebrali. Per cucinare, devi prendere 1 cucchiaio. l. erbe aromatiche e versare 100 ml di acqua bollente. Insistere per 1 ora. Usa questa tintura dovrebbe essere 1 cucchiaio. l. 4 volte al giorno. Se usi costantemente il rimedio, rafforzerà le pareti vascolari..

Raccolta di erbe

Devi mescolare in 100 g ciascuno:

  • boccioli di betulla;
  • camomilla;
  • Erba di San Giovanni;
  • immortelle;
  • achillea.

One Art. Raccolgo le erbe, verso 500 ml di acqua bollente e lascia per 30 minuti. Bere l'infuso al mattino e alla sera prima dei pasti. Durata del corso - fino al termine della raccolta.

I farmaci vasodilatatori per vasi correttamente selezionati vengono selezionati da uno specialista sulla base di un esame della testa e del collo. Non puoi usare questi farmaci da solo..

Design dell'articolo: Oleg Lozinsky

Video sui farmaci vasodilatatori

Devo dilatare i vasi sanguigni con medicinali:


Articolo Successivo
Abbassare il colesterolo HDL - cause e rischi