Cos'è il sangue di UFO


I metodi non farmacologici sono di grande aiuto nel trattamento. Questi includono fisioterapia, massaggi, agopuntura e altre aree. L'irradiazione ultravioletta (UFO) del sangue è anche chiamata fotoemoterapia.

L'effetto dell'esposizione umana alla parte visibile delle onde luminose non è stato studiato a sufficienza. La sua applicazione si basa in gran parte su risultati pratici..

La tecnica ha le sue indicazioni e controindicazioni. I punti di forza di questo metodo sono:

  • impatto a livello cellulare;
  • risultati rapidi;
  • durata dell'effetto.

La fotoemoterapia, ad eccezione degli UFO, include l'irradiazione laser.

Il meccanismo dell'azione curativa della radiazione ultravioletta

L'effetto di alcune dosi di sangue UV su:

  • metabolismo nel corpo;
  • attivazione dell'immunità aumentando la produzione dei propri anticorpi;
  • purificazione dei fluidi biologici nel corpo (sangue, urina, bile, linfa) da scorie;
  • ripristino del normale equilibrio acido-base;
  • un aumento dei livelli di emoglobina;
  • diminuzione della viscosità del sangue;
  • riassorbimento di coaguli di sangue sciolti;
  • distruzione di microrganismi patogeni;
  • migliorare l'apporto di ossigeno ai tessuti grazie all'attività più vigorosa degli eritrociti;
  • ristrutturazione delle membrane cellulari.

Questi meccanismi consentono di influenzare l'infiammazione, alleviare il gonfiore, fermare le condizioni allergiche.

Per chi è indicata la terapia UFO??

L'irradiazione ultravioletta del sangue viene utilizzata per trattare varie malattie:

  • per la rimozione dell'intossicazione nell'avvelenamento acuto e cronico;
  • con malattie infiammatorie e allergiche dell'apparato respiratorio (sinusite, rinite, bronchite e asma bronchiale, polmonite);
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, gastrite cronica, enterocolite, duodenite, colecistite;
  • nella pratica ginecologica nel trattamento di colpite, menopausa patologica, endometrite, mughetto, malattia policistica;
  • combattere le infezioni genitali causate da clamidia, citomegalovirus, plasmosi;
  • nel trattamento dell'infertilità negli uomini e nelle donne, l'impotenza;
  • nel trattamento delle malattie endocrine che causano un fallimento nella produzione di ormoni (ipertiroidismo, tiroidite, obesità, diabete mellito);
  • ripristinare i cambiamenti patologici nel sistema urinario (pielonefrite, cistite, prostatite e uretrite, insufficienza renale);
  • in cardiologia per alleviare i sintomi di ipossia, ischemia, spasmo e trombosi arteriosa;
  • con sindromi neurologiche con alterato afflusso di sangue al cervello;
  • se ci sono problemi di afflusso di sangue alle estremità dovuti a tromboflebite, con aterosclerosi obliterante dei vasi delle gambe;
  • con alterazioni metaboliche e infiammatorie delle articolazioni (artrite, artrosi);
  • in dermatologia per il trattamento di acne, psoriasi, foruncolosi, erisipela, neurodermite, orticaria;
  • con patologia cronica chirurgica come osteomielite, trombosi delle vene emorroidarie, paraproctite.

Il metodo è consigliato per la prevenzione stagionale di ulcera peptica, raffreddore da fieno, infezioni virali respiratorie.

Il sangue UFO viene utilizzato per alleviare la tossicosi nelle donne in gravidanza, per prevenire l'aborto spontaneo.

A chi è controindicato l'UFO?

Le controindicazioni all'irradiazione ultravioletta del sangue sono associate all'azione poco chiara del metodo, alla possibile attivazione o provocazione della patologia. La tecnica non viene utilizzata nel trattamento:

  • AIDS, sifilide, tubercolosi attiva;
  • con sospetto di oncopatologia;
  • emofilia e altri disturbi della coagulazione del sangue;
  • sullo sfondo di sanguinamento cronico prolungato;
  • ictus ischemico ed emorragico;
  • disordini mentali;
  • epilessia.

Non ci sono controindicazioni al metodo legate all'età..

Quali farmaci aumentano la sensibilità ai raggi UV

L'esecuzione dell'irradiazione ultravioletta del sangue è categoricamente impossibile se il paziente ha assunto per lungo tempo farmaci contenenti sostanze fotosensibilizzanti.

  1. Preparati erboristici per il trattamento della vitiligine, caduta dei capelli, psoriasi (Ammifurin, Psoberan, Beroxan). Si ottengono dalle foglie di fico, erba psoralia. Il principio attivo sono le furocumarine. Quando si raccolgono fichi e foglie, si consiglia di coprire le superfici di contatto della pelle dal sole, poiché la pianta fornisce una rapida bruciatura con tempo soleggiato..
  2. I farmaci sintetici (antibiotici tetracicline, sulfonamidi, griseofulvina, derivati ​​della fenotiazina, statine, contraccettivi orali) hanno una fotosensibilizzazione indesiderata nell'elenco degli effetti collaterali.

Il farmaco antivirale Riboverin, agenti ormonali contenenti ormoni sessuali (testosterone, progesterone, estradiolo), aumenta anche la sensibilità della pelle alle radiazioni ultraviolette.

Sullo sfondo dell'assunzione di questi fondi, anche una breve esposizione alla luce solare provoca gravi ustioni o manifestazioni allergiche.

Come viene eseguita la procedura

La procedura richiede una stanza sterile simile all'unità chirurgica. Il paziente viene posto su un divano. In pratica, vengono utilizzati 2 metodi:

  • extracorporeo (extravascolare): il sangue viene precedentemente prelevato dal paziente dalla vena, a cui viene aggiunta eparina (in modo che non si coaguli), viene posto in una cuvetta speciale dell'irradiatore, quindi restituito al paziente;
  • intracorporeo (intravascolare): un catetere sottile viene inserito in una vena, che è un irradiatore a più lunghezze d'onda.

Il dispositivo utilizza una lunghezza d'onda da 280 a 680 nm. Col tempo, la procedura richiede fino a un'ora. Per il corso sono previste circa 10 sessioni. Le complicazioni sotto forma di leggero arrossamento della pelle sono rare.

Chi nomina e dove si trova

Poiché il sangue UFO non è incluso nell'elenco approvato dei metodi di trattamento standard, non è disponibile nelle istituzioni mediche pubbliche (cliniche, ospedali) o viene effettuato solo su base pagata. Qualsiasi medico può consigliarlo.

Il costo della procedura

I prezzi per l'UFOK sono molto diversi nelle diverse città (da 450 rubli a 1200 per sessione). Di norma, dipendono dal livello della clinica, dalle qualifiche del personale.

Quando si tratta in questo modo, non dimenticare di leggere attentamente il contratto con la clinica, prestare attenzione alla partecipazione dell'istituto medico per eliminare la reazione negativa. Non tutti i pazienti ottengono i risultati attesi. Tuttavia, la tecnica non è stata studiata abbastanza.

Irradiazione ultravioletta del sangue: che cos'è, indicazioni e controindicazioni

L'UFO è una procedura molto utile per molte malattie. Il metodo permette in breve tempo di ottenere un risultato positivo nella cura delle malattie infiammatorie. La procedura stessa ha lo scopo di purificare il sangue dalle tossine, dai complessi patologici. Il sangue UFO viene sempre eseguito nei corsi, poiché una manipolazione non fornisce un'elevata efficienza.

Cos'è l'UFO: pro e contro

Il metodo si basa sull'azione di un flusso luminoso, che corregge la composizione e le proprietà del sangue a livello cellulare. L'UFO può essere utilizzato come procedura che potenzia l'effetto della terapia farmacologica. Durante l'irradiazione ultravioletta nelle cellule, si verifica quanto segue:

  1. Distruzione della flora patogena, virus.
  2. Attivazione dei processi metabolici.
  3. Aumento dei livelli di emoglobina.
  4. Aumento delle proprietà antiossidanti del sangue.
  5. Ripristino dell'equilibrio acido-base.
  6. Sciogliere i coaguli di sangue.
  7. Purificazione del sangue, linfa dalle tossine.
  8. Stimolare il sistema immunitario.
  • antinfiammatorio - associato alla rapida rimozione di segni di infiammazione, gonfiore, dolore;
  • antivirale: rafforzamento del sistema immunitario grazie alla resistenza dei tessuti e delle cellule agli effetti dei virus;
  • cardiovascolare - si manifesta in una diminuzione dello spasmo, della viscosità del sangue, della vasodilatazione. Il livello di colesterolo dannoso diminuisce, l'ossigenazione dei tessuti migliora, il ritmo cardiaco torna alla normalità;
  • polmonare: le funzioni dell'apparato respiratorio migliorano, i bronchi si espandono;
  • disintossicazione: il corpo si libera delle tossine accumulate;
  • stimolazione ormonale - L'UFO provoca la stimolazione della tiroide, della ghiandola mammaria, agisce sulle ghiandole surrenali, ovaie;
  • maggiore sensibilità alla terapia farmacologica, che consente di assumere farmaci a un dosaggio inferiore.

L'indubbio vantaggio della tecnica è un risultato veloce che dura a lungo. UFO può essere eseguito su bambini e donne incinte. Il metodo può essere utilizzato non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione di malattie come ARVI, asma bronchiale. Un vantaggio speciale del metodo è il suo costo. Il prezzo di una sessione va da 500 a 2 mila rubli. Gli svantaggi includono solo la presenza di controindicazioni.

L'irradiazione ultravioletta del sangue delle donne in gravidanza è prescritta per ridurre i segni di grave tossicosi.

Indicazioni e controindicazioni per il sangue UV

Le indicazioni sono un elenco molto ampio di malattie. È usato da medici di qualsiasi specialità. Appuntamenti per l'utilizzo:

  • violazione, diminuzione della funzione delle ovaie, ghiandola tiroidea, ghiandole surrenali;
  • diabete mellito, sue complicanze (piede diabetico);
  • ferite purulente non cicatrizzanti a lungo termine, ulcere, piaghe da decubito;
  • sindrome da dolore grave dopo operazioni gravi, lesioni;
  • processi infiammatori nel tratto respiratorio, seni (bronchite, faringite, tonsillite, sinusite);
  • disturbi vascolari degli arti inferiori (tromboflebite, aterosclerosi);
  • otite media acuta e cronica;
  • complicazioni dopo l'intervento chirurgico: ascessi, infiltrati, malattia adesiva;
  • ustioni;
  • malattie del tratto gastrointestinale (gastrite, gastroduodenite, ulcera gastrica e ulcera duodenale);
  • malattie ginecologiche (mastite, infiammazione delle appendici e dell'utero);
  • malattie neurologiche (nevrosi, emicranie, neuriti, spasmi cerebrovascolari);
  • processi cronici nella cavità orale (stomatite, pulpite, parodontite);
  • patologie della pelle (dermatiti, psoriasi, herpes, licheni);
  • malattie del sistema cardiovascolare (cardiopatia ischemica, angina pectoris, disturbi del ritmo cardiaco);
  • problemi urologici (prostatite, glomerulonefrite, cistite).

Nonostante le dinamiche positive nel trattamento di molte malattie, la procedura ha controindicazioni. Questi includono disturbi mentali, epilessia. La procedura non viene eseguita in presenza di tumori, sifilide, tubercolosi e problemi al sistema di coagulazione del sangue.

Metodologia

L'irradiazione del sangue ultravioletta viene eseguita in corsi, il numero di procedure dipende dal motivo per cui è stato prescritto. In media, il corso si compone di 5-10 sessioni della durata da 15 a 40 minuti. Non è richiesta alcuna preparazione preliminare al paziente. La sessione stessa inizia con l'installazione di un ago monouso (catetere), come quando si imposta un contagocce. La sessione viene eseguita solo in un'apposita stanza sterile. Esistono 2 tipi di apparati per gli UFO:

  1. Intracorporeo. Con il suo aiuto, c'è un effetto diretto sul sangue, cioè un catetere leggero viene inserito direttamente nella vena.
  2. Extracorporeo. Considerato il vecchio metodo di radiazione. Attraverso l'ago installato, viene prelevato del fluido, miscelato con eparina in modo che non possa coagulare. Quindi il sangue passa attraverso la cuvetta di irradiazione e ritorna nel flusso sanguigno del paziente.

I fisioterapisti determinano individualmente la biodose e la durata dell'irradiazione. Il dosaggio e il tempo dipendono dall'età, dalla diagnosi e dalla suscettibilità del paziente alle radiazioni. Per i bambini, a volte sono sufficienti 5 minuti, per gli adulti la durata è di 15 minuti.

Farmaci che aumentano la sensibilità del corpo agli UFOA

Prima di eseguire la procedura, è molto importante interrompere l'assunzione di medicinali che possono contenere sostanze fotosensibilizzanti:

  • agenti ormonali contenenti progesterone, testosterone, estradiolo;
  • droghe sintetiche - sulfonamidi, antibiotici tetracicline, statine;
  • rimedi erboristici per il trattamento di malattie dei capelli e della pelle.

Quando si assumono questi farmaci, anche i raggi solari minori possono causare gravi ustioni e lo sviluppo di reazioni allergiche sulla pelle..

Alcuni medicinali possono avere un effetto cumulativo, in questo caso la procedura può essere eseguita solo dopo che il farmaco è stato completamente rimosso dal corpo..

Complicazioni, recupero dopo la procedura

Il sangue UFO non è una procedura pericolosa per l'uomo, l'importante è non usarlo se ci sono controindicazioni. Di solito non si osservano gravi complicazioni. Sotto forma di complicazioni, è possibile un arrossamento locale della pelle nel sito di iniezione. Se la biodose e la durata della seduta vengono superate, sono possibili vertigini, nausea, debolezza, vomito estremamente raro.

Con l'immunità del corpo alla luce ultravioletta, possono verificarsi una reazione allergica, mal di testa e sensazione di testa vuota. Quando compaiono questi sintomi, è meglio abbandonare la procedura o ridurre la biodose. Dopo l'UFO, non è necessario un lungo periodo di recupero. È sufficiente sdraiarsi per circa 15-20 minuti. Durante il trattamento, i medici raccomandano di interrompere l'assunzione di farmaci ormonali, droghe sintetiche con effetto antibatterico..

Caratteristiche dell'appuntamento e uso dell'irradiazione ultravioletta del sangue (UFOK)

L'irradiazione ultravioletta del sangue è considerata uno dei metodi più efficaci per pulire la pelle, stimolando l'eliminazione precoce dei processi infiammatori nel corpo, ripristinando le difese del corpo. Essendo uno dei metodi più diffusi di fisioterapia, l'irradiazione del sangue ultravioletta ha una vasta gamma di indicazioni per l'uso, il risultato positivo del suo utilizzo diventa evidente già durante le prime procedure.

Concetto di metodo

L'utilizzo del metodo UFOK (irradiazione ultravioletta del sangue) consente di stabilizzare le condizioni del paziente in caso di gravi patologie organiche, per accelerare il processo di guarigione. L'uso di questo metodo di fisioterapia è indicato per una varietà di malattie, sia negli adulti che nei bambini. La conservazione a lungo termine di un risultato positivo è dovuta all'effetto sull'organismo a livello cellulare, che consente l'utilizzo degli UFOA anche con processi patologici avanzati.

L'irradiazione ultravioletta del sangue viene effettuata utilizzando uno speciale dispositivo fisioterapico, la facilità d'uso e la disponibilità di questo metodo lo rendono particolarmente richiesto rispetto a molti altri metodi fisioterapici di trattamento e prevenzione. Il meccanismo dell'effetto della radiazione ultravioletta sui sistemi e sui singoli organi non è completamente compreso, tuttavia, secondo i dati di studi pratici, è con il suo aiuto che è possibile ottenere i risultati positivi più pronunciati dal trattamento effettuato anche con malattie gravi come la tromboflebite, disturbi nel funzionamento delle articolazioni e dei legamenti, con anemia, cambiamenti negativi nel metabolismo del corpo.

Cos'è UFOK, questo video dirà:

Pro e contro dell'irradiazione UV del sangue

I vantaggi del metodo di terapia considerato includono la rapidità della manifestazione di un risultato positivo del trattamento, la durata della sua conservazione e la possibilità di utilizzare l'UFOK in un effetto complesso, che aumenta l'efficacia dell'effetto terapeutico..

Rimuovendo le manifestazioni di tossicosi nelle donne in gravidanza, eliminando i sintomi dell'ulcera peptica e delle lesioni duodenali, stabilizzando i processi nervosi, eliminando i segni di infiammazione, questo metodo è adatto anche per il trattamento e la prevenzione delle malattie stagionali nei bambini (ARVI, ARI, raffreddore), polmonite, asma bronchiale. Con l'aiuto del metodo di irradiazione ultravioletta del sangue, è possibile ottenere risultati davvero unici nel trattamento di lesioni anche particolarmente gravi, quando molti altri metodi di fisioterapia non danno un risultato positivo pronunciato.

Un ulteriore vantaggio del metodo va considerato la relativa disponibilità della sua implementazione: il prezzo della procedura non è troppo alto. Il corso delle procedure UFOK consiste in 5-12 ripetizioni, dopodiché è possibile garantire un significativo miglioramento della salute generale del paziente, eliminare i sintomi principali e adottare misure preventive che consentiranno di prevenire molte malattie.

Confronto tra UFOK e ILBI

Una procedura come l'ILBI, o irradiazione laser del sangue per via endovenosa, è una procedura di fisioterapia che funziona bene per molte patologie organiche e come agente profilattico. La sua particolarità è da considerare l'effetto di un'onda luminosa di una certa lunghezza sul sangue, che elimina i processi infiammatori nel corpo, stimola il sistema immunitario e garantisce la rapida eliminazione delle cellule patologiche dal sangue.

L'effetto laser ha trovato la sua applicazione sia a scopo medicinale che come profilassi delle malattie, stimolando il sistema immunitario, garantendo un più rapido recupero dalle infezioni virali. Possedendo un marcato effetto terapeutico, ILBI, rispetto all'irradiazione ultravioletta del sangue, può risaltare per l'eliminazione di patologie a breve decorso, in assenza di malattie correnti parallele. E sebbene l'effetto terapeutico dell'irradiazione laser endovenosa del sangue sia leggermente inferiore rispetto all'UFOK, questo metodo è spesso prescritto da un fisioterapista come terapia aggiuntiva per eliminare i sintomi di molte patologie organiche e malattie di natura sistemica..

Indicazioni per

L'uso dell'irradiazione del sangue ad ultrasuoni è dovuto alla sua alta efficienza e questo metodo di fisioterapia attiva è prescritto nei seguenti casi:

  • con disturbi nel funzionamento del sistema respiratorio, con frequenti manifestazioni di raffreddore, soprattutto durante l'infanzia e durante la bassa stagione;
  • con lo sviluppo di patologie nervose, scarso sonno notturno, depressione prolungata e stanchezza cronica;
  • con malattie del tratto gastrointestinale - ulcera gastrica, erosione e dispepsia del duodeno, scarsa digeribilità del cibo e frequenti eruttazioni;
  • in caso di infezione e avvelenamento del corpo;
  • rimuovere i segni di intossicazione e manifestazioni di tossicosi nelle donne in gravidanza;
  • in caso di disturbi circolatori - questa tecnica è più efficace per la tromboflebite e l'ingrandimento delle varici, l'uso di UFOK mostra anche buoni risultati con deterioramento della circolazione sanguigna nei tessuti delle estremità, con obliterazione aterosclerosi dei vasi;
  • con malattie dell'apparato legamentoso;
  • con una diminuzione del desiderio sessuale sia negli uomini che nelle donne;
  • con varie malattie genitali e urogenitali.

Inoltre, il metodo in questione può essere utilizzato nel trattamento di lesioni croniche e a lungo termine che causano il deterioramento della pelle. Dermatiti, eczemi, psoriasi si prestano bene alla correzione con l'irradiazione ultravioletta del sangue grazie alla loro funzione detergente e disinfettante. Il metodo viene utilizzato anche se disponibile:

L'anestesista in questo video ti parlerà delle funzioni dell'UFOK:

Controindicazioni

Le controindicazioni alla procedura in esame includono processi oncologici nel corpo, presenza di malattie a trasmissione sessuale (AIDS, sifilide), perdita di sangue cronica, tubercolosi attiva.

Preparazione per la procedura

Prima di eseguire questa procedura, è necessario inizialmente effettuare una diagnosi accurata, che determinerà la necessità di qualsiasi effetto terapeutico. Inoltre, il terapista o il fisioterapista prescrive il numero di procedure di irradiazione del sangue ultravioletto, la loro frequenza e controlla il processo di trattamento.

Prima della procedura, il paziente assume una posizione orizzontale del corpo e, se possibile, si rilassa. Con l'aiuto di un apparecchio speciale con un metodo di influenza ultravioletto, viene eseguito un effetto con un effetto fisioterapico.

Determinazione del biodose della radiazione

La durata dell'esposizione e la dose di radiazione ultravioletta ricevuta è determinata da un fisioterapista in base alla diagnosi, nonché al grado di suscettibilità dell'organismo al trattamento. Il dosaggio per ricevere la procedura dipende anche dall'età: nella prima infanzia, il periodo di esposizione è leggermente inferiore rispetto agli adulti.

  • In media, è sufficiente che un bambino ottenga un effetto terapeutico da una procedura della durata di 2-5 minuti per sessione..
  • Per gli adulti, il dosaggio può essere aumentato. Tuttavia, la durata totale di tale procedura non deve superare i 15 minuti per sessione..

Il controllo da parte di un medico aiuterà ad evitare possibili effetti collaterali e conseguenze negative della procedura di irradiazione del sangue ultravioletto.

Come viene eseguita la procedura

La procedura richiede la supervisione di un fisioterapista. Il dispositivo utilizzato per l'irradiazione ultravioletta si trova solitamente nel reparto di fisioterapia di una struttura sanitaria. Prima di iniziare la procedura, viene determinato il grado di potenza della radiazione, nonché la durata della procedura..

Immediatamente prima della procedura, se possibile, dovresti assumere una posizione orizzontale rilassata, in modo che il grado di efficacia dell'irradiazione del sangue ultravioletto aumenti molte volte. Il processo dura dai 5 ai 15 minuti, dopodiché dovresti riposare per un po ', rimanendo in posizione orizzontale.

Per la procedura, il sangue può essere prelevato dal paziente, in cui viene iniettata eparina per prevenirne la coagulazione, quindi viene irradiato con onde. Un ago può anche essere inserito direttamente in una vena e il sangue viene irradiato..

Conseguenze e possibili complicazioni

Poiché la procedura per l'irradiazione ultravioletta del sangue è praticamente innocua, il suo utilizzo in assenza delle controindicazioni sopra elencate non ha conseguenze negative per le condizioni del paziente. Molto spesso, come complicazione dopo la sessione UFOK, viene emesso un leggero rossore locale della pelle nel sito di iniezione dell'ago o del farmaco.

Una probabile complicazione con un sovradosaggio di radiazioni ultraviolette può essere nausea, vertigini, vomito, affaticamento e la comparsa di stanchezza eccessiva, anche con poco esercizio. In alcuni casi, con una maggiore suscettibilità del corpo a questo tipo di radiazioni e una tendenza individuale a manifestazioni allergiche, potrebbe esserci un aumento dei sintomi attuali, mal di testa, mosche davanti agli occhi e svenimenti. In questi casi, è necessario interrompere la procedura, consultare un medico o ridurre il dosaggio dell'irradiazione del sangue.

Recupero e cura dopo

Dopo l'attuazione di questa procedura, non è richiesto un lungo periodo di riabilitazione, è necessario riposare in posizione orizzontale immediatamente dopo il suo completamento per un po 'di tempo (15 minuti).

Per aumentare il grado di impatto positivo, può essere raccomandato di rifiutare l'assunzione di alcuni farmaci che aumentano l'effetto della procedura in questione. Questi farmaci dovrebbero includere e rifiutarsi di usarli durante il corso dell'irradiazione ultravioletta del sangue:

  • farmaci ormonali;
  • rimedi erboristici che vengono utilizzati per aumentare il tasso di produzione di melanina da parte del corpo (ad esempio, nel trattamento della vitiligine);
  • prodotti sintetici fondamentalmente antibatterici.

I farmaci elencati vanno sospesi prima di utilizzare la procedura UFOK al fine di prevenire la possibilità di scottature anche con una breve esposizione al sole, poiché contengono tutti sostanze che aumentano la sensibilità dell'epidermide all'azione delle radiazioni ultraviolette contenute nei raggi solari.

Il costo

Il prezzo della procedura di irradiazione del sangue ultravioletto è abbastanza conveniente per la maggior parte dei pazienti e varia da 850 a 1240 rubli per sessione.

Recensioni

Secondo le recensioni di coloro che hanno già utilizzato la procedura UFOK sia per il trattamento che come agente profilattico, il grado della sua efficacia in varie lesioni è elevato. Il completamento dell'intero corso della procedura consente di accelerare in modo significativo il processo di guarigione, eliminare i sintomi della malattia sottostante e, poiché l'ambito di UFOK è ampio, ciò consente di utilizzarlo in un approccio integrato nel trattamento di lesioni anche croniche..

Con un numero minimo di possibili effetti collaterali, l'irradiazione ultravioletta del sangue può essere utilizzata nel trattamento di bambini e donne in gravidanza. Questa proprietà della procedura si riferisce ai vantaggi del metodo in esame e molti pazienti hanno notato la rapida guarigione dei bambini, l'eliminazione dei sintomi di tossicosi nelle donne in gravidanza e la stabilizzazione delle condizioni generali. Con un prezzo accessibile, l'UFOK può essere prescritto a quasi tutte le categorie di pazienti.

Dove in Russia puoi ottenere la procedura

L'implementazione di una tale procedura con un effetto fisioterapico come l'irradiazione ultravioletta del sangue può essere ottenuta nelle istituzioni mediche generali solo su base pagata. Questa procedura è disponibile nella gamma di servizi nelle istituzioni in quasi tutte le principali città della Russia: a Mosca, a Novosibirsk, a Yaroslavl, a San Pietroburgo.

Questo video parlerà di ILBI e UFOK:

Irradiazione ultravioletta del sangue (UVB)

Tra i vari metodi di trattamento, ci sono quelli associati all'assunzione di farmaci. Il sangue UFO è una procedura volta a migliorare la salute generale di una persona. Questo metodo di terapia non è stato ancora studiato abbastanza, quindi è considerato nuovo, ma il suo effetto positivo su molte funzioni del corpo è già stato dimostrato..

L'irradiazione ultravioletta del sangue ha guadagnato popolarità grazie alla sua efficacia. L'effetto terapeutico di tali manipolazioni persiste per un lungo periodo, il che è anche importante..

Perché l'UFO è utile

Le indicazioni e le controindicazioni per l'uso di questa tecnica dovrebbero essere prese in considerazione dai medici in ogni caso specifico. La procedura non solo può portare benefici tangibili al corpo umano, ma anche danneggiare.

  1. Il livello di acidi e alcali nel corpo è normalizzato.
  2. C'è un aumento del volume di emoglobina nel sangue.
  3. L'attività dei leucociti è attivata.
  4. Esiste un effetto distruttivo su virus e batteri patogeni.
  5. L'UFO aiuta a migliorare il lavoro degli eritrociti.
  6. C'è un aumento della difesa immunitaria.
  7. C'è una diminuzione nella manifestazione delle allergie.
  8. C'è un effetto di riassorbimento sui coaguli di sangue.
  9. Equilibra il metabolismo acido a livello cellulare.
  10. Il sangue si assottiglia.
  11. L'attività di qualsiasi processo infiammatorio diminuisce.
  12. Gonfiore ridotto.
  13. L'UFO promuove il rinnovamento della membrana cellulare.

Come mostrano le statistiche, questo metodo di influenzare il corpo umano è in grado di migliorare significativamente molti processi in esso, sebbene non sia sufficientemente studiato. Inoltre, confrontando i risultati del trattamento con i farmaci e il metodo del sangue UV, diventa chiaro che l'irradiazione ultravioletta è molto più efficace e inoltre non ha così tanti effetti collaterali..

Con una malattia di qualsiasi eziologia, le condizioni del paziente possono essere migliorate utilizzando questo metodo di trattamento. Migliorando i processi metabolici, rafforzando le difese immunitarie e regolando molte più funzioni del corpo, qualsiasi disturbo può essere curato molto più velocemente..

Pertanto, il trattamento farmacologico può essere effettuato contemporaneamente all'irradiazione ultravioletta del sangue, questo accelererà l'inizio dell'effetto terapeutico.

Quando è necessario questo metodo?

A causa del fatto che la tecnica influisce sul sangue, può essere utilizzata per quasi tutte le malattie. Inoltre, la radiazione ultravioletta del sangue viene eseguita come trattamento preventivo se il paziente soffre di malattie croniche, ha una predisposizione a qualsiasi disturbo..

Quali malattie sono prescritte:

  • malattie urologiche (uretrite, cistite, prostatite);
  • patologie ginecologiche (vaginiti, endometriti, colpiti) e altre;
  • in proctologia (ragadi perianali, paraproctiti) e altri;
  • malattie degli organi ENT (tonsillite, annessite, sinusite) e altri;
  • malattie del sistema cardiovascolare (come prevenzione di infarto e ictus);
  • con avvelenamento di varie eziologie (alcol, droghe);
  • disturbi del tratto digestivo;
  • malattie del sistema respiratorio;
  • problemi di pelle.

Spesso, l'irradiazione ultrasonica del sangue viene utilizzata per migliorare le condizioni di una persona con sepsi, nonostante il grave decorso di questa patologia, l'efficacia dell'irradiazione ultrasonica del sangue è palpabile.

Inoltre, le indicazioni per l'uso includono una malattia come il diabete mellito. La stimolazione del sangue durante questa procedura migliora l'attività delle ghiandole endocrine, necessaria per i diabetici.

Spesso, l'uso di tale tecnica è prescritto a pazienti con potenza ridotta e disturbi mestruali. Nonostante il fatto che la causa di questi disturbi risieda nello squilibrio ormonale, questo metodo di trattamento dà risultati positivi tangibili..

Molti non sanno dell'esistenza di un tale metodo di terapia o non capiscono perché stanno facendo questa procedura. Solo un medico può fornire tutte le informazioni necessarie su questo argomento, in base allo stato di salute di un determinato paziente..

Come viene eseguita la procedura

È necessaria un'attrezzatura speciale per condurre una sessione di sangue UV. Lo specialista utilizza un apparato che esegue l'irradiazione ultravioletta del sangue, che è un irradiatore a più lunghezze d'onda che opera in tutti gli spettri di luce.

  • Durante una seduta di terapia il paziente entra in una stanza sterile, si sdraia su un divano, un medico preleva il sangue da una vena e vi aggiunge un farmaco chiamato "Hepatrin". Questo farmaco è necessario per prevenire la coagulazione del sangue.
  • Attraverso un tubo speciale, il sangue entra in un vaso chiamato "cuvette", che si trova nell'irradiatore stesso.
  • Dopo una certa esposizione, il flusso sanguigno ritorna nella vena del paziente.
  • La durata della sessione è generalmente di 1 ora. Il corso di tale trattamento dovrebbe consistere in 7-8 procedure.

Molti, non sapendo come eseguire l'irradiazione ultravioletta del sangue, hanno paura di andare a una sessione così terapeutica, tuttavia, queste manipolazioni sono indolori, non ci sono praticamente sensazioni spiacevoli.

Chi è controindicato per tale trattamento

Nonostante i suoi effetti benefici sul corpo umano, le radiazioni ultraviolette possono essere pericolose. Solo il medico decide sulla necessità di prescrivere questo metodo di trattamento, tenendo conto di tutte le caratteristiche della salute del paziente.

La tecnica ha controindicazioni, se ignorata, può danneggiare il corpo.

Poiché questa tecnica non è stata completamente studiata, i medici temono che, in determinate circostanze, l'irradiazione ultravioletta del sangue possa provocare una reazione negativa del corpo, soprattutto per gravi malattie umane. Poiché non è noto come il corpo risponderà a tale trattamento in malattie gravi, è meglio non usare questa terapia..

A quali condizioni l'uso è vietato:

  1. Formazioni tumorali di un decorso maligno e benigno.
  2. Aids.
  3. Tubercolosi attiva.
  4. Sifilide.
  5. Problemi di coagulazione del sangue (emofilia).
  6. Disturbi di natura mentale.
  7. Crisi epilettiche.
  8. Sanguinamento cronico.
  9. Ictus emorragico, ischemico.
  10. Esistono farmaci che causano sensibilità ai raggi ultravioletti, che funge anche da controindicazione all'uso di questo metodo terapeutico..

A causa delle conseguenze poco chiare del metodo del sangue UFO in tali circostanze, questo metodo di trattamento non viene utilizzato..

A volte ci sono persone che hanno un'intolleranza individuale a questo tipo di effetto sul corpo, sono anche incluse nel gruppo di pazienti con controindicazioni all'irradiazione ultravioletta del sangue.

È possibile sottoporsi a irradiazione ultravioletta del sangue per le donne in gravidanza?

In ginecologia, la tecnica del sangue UFO è più spesso utilizzata. A volte il trattamento farmacologico è inefficace, quindi i medici prescrivono le radiazioni ultraviolette. Malattie come i fibromi uterini, l'endometriosi genitale, l'infertilità, i disturbi del climaterio e molte altre sono un'indicazione per la nomina di questo metodo di terapia..

Anche il periodo di gravidanza può essere complicato da disturbi. Spesso ci sono problemi associati alla tossicosi tardiva, quando una donna si sente molto male. Inoltre, l'insufficienza fetoplacentare minaccia la vita e la salute del feto, che è anche considerata una complicazione di questo periodo..

In questi casi, alle donne viene prescritto un trattamento con radiazioni ultraviolette. Tra le altre cose, tali procedure vengono utilizzate attivamente se sono insorte complicazioni dopo il parto..

La gravidanza non è una controindicazione per la nomina di sangue UV, a condizione che la procedura sia eseguita da un professionista. Oggi tale terapia è abbastanza spesso prescritta a donne in posizione per migliorare le loro condizioni, il loro benessere e anche per prevenire la patologia dello sviluppo fetale e la minaccia di aborto spontaneo..

Complicazioni e conseguenze

Qualsiasi metodo di trattamento può non solo aiutare, ma anche danneggiare. Gli effetti collaterali dell'irradiazione ultrasonica del sangue sono estremamente rari, tuttavia esistono. Spesso, le complicazioni di questo metodo di trattamento sono reazioni allergiche che compaiono durante l'assunzione di determinati farmaci.

Quali farmaci non possono essere assunti con sangue UV:

  1. Fenotiazine.
  2. Tetracicline.
  3. Sulfonamidi.
  4. Fluorochinoloni.

Questi farmaci sono fotosensibilizzanti, quindi il trattamento simultaneo con questi farmaci e l'irradiazione ultrasonica è impossibile..

A volte si verifica un sovradosaggio di radiazioni ultraviolette, a cui il corpo può rispondere sopprimendo la funzione escretoria delle ghiandole surrenali, oltre a sopprimere l'attività del midollo spinale.

Tale procedura medica dovrebbe essere eseguita solo in un istituto medico e solo da uno specialista in questo campo, quindi il rischio di eventuali effetti collaterali può essere ridotto a zero..

Oggi gli UFO stanno guadagnando popolarità, le persone sono alla ricerca di metodi di trattamento sicuri per non danneggiare il corpo. Tali procedure possono essere considerate tali se eseguite correttamente. Ciò che è importante, l'irradiazione ultravioletta del sangue può essere eseguita sui bambini senza timore per la loro salute.

Che cos'è: sangue di UFO, descritto sopra. Dati scientifici accurati sui benefici di questo metodo di terapia sono sufficienti per utilizzarlo attivamente. Queste procedure allevieranno molti disturbi, compresi quelli che sono sorti durante la gravidanza, ma non dovresti fare affidamento interamente sull'irradiazione ad ultrasuoni, questa non è una panacea.

In ogni caso, prima del trattamento, il medico esamina il paziente e prescrive una serie di farmaci e un metodo di terapia aggiuntivo può essere UVR del sangue.

Irradiazione ultravioletta del sangue: indicazioni e controindicazioni, recensioni di medici e pazienti

La terapia quantistica è una tecnica che è stata apprezzata dai medici per diversi decenni, ma in Russia è presentata principalmente in cliniche private, quindi una piccola percentuale della popolazione la conosce..

Tali procedure si distinguono per i costi elevati, a causa dei gravi requisiti per le qualifiche del medico e per l'alto costo delle attrezzature, il prezzo è pienamente giustificato dall'efficacia e dalla sicurezza del trattamento. Una delle procedure di terapia quantistica è l'irradiazione ultravioletta del sangue (o radiazione UV): chi ne ha bisogno, come funziona?

Sangue UFO: indicazioni e controindicazioni per la procedura

La semplice parola "irradiazione" per la maggior parte delle persone diventa una sorta di faro che li respinge da una tale tecnica, poiché provoca un array associativo negativo. In tandem con la parola "ultravioletto" sembra ancora più pericoloso, ma in realtà questa procedura terapeutica è stata portata avanti con successo da diversi anni nei centri di cura europei e anche la medicina domestica ha iniziato ad adottarla, poiché è difficile contestarne l'efficacia. In alcuni casi, UFO dà l'effetto desiderato già nella seconda sessione.

  • La procedura è un'irradiazione locale del sangue con un emettitore a bassa potenza, quindi tale luce ultravioletta è sicura per il corpo (anche per i bambini). Il medico esegue una puntura della vena periferica usando un sottile laccio emostatico cavo, il cui diametro interno non supera 1,2 mm. Serve come un trasferimento attraverso il quale il sangue va prima a un apparato speciale, dove riceve una dose di radiazione ultravioletta, e quindi ritorna alla vena.

Durante la procedura, un certo numero di microrganismi muore e l'immunità generale e la resistenza ai virus aumentano, vengono attivati ​​processi metabolici e ossidativi. Oltretutto:

  • inizia il ringiovanimento cellulare;
  • la gravità dell'ipossia cellulare diminuisce, si verifica un diradamento del sangue (del 30%);
  • si previene la formazione di coaguli di sangue e si avvia addirittura il processo di riassorbimento di quelli esistenti;
  • accelera il processo di guarigione delle lesioni cutanee;
  • l'edema si risolve.

L'analisi del sangue UFO ha senso nel caso di:

  • malattie della pelle;
  • malattie dei reni, vene, arterie, organi respiratori, organi ENT;
  • ha subito traumi e interventi chirurgici;
  • linfoadenite;
  • diabete mellito;
  • malattie infiammatorie degli organi genitali femminili (fase di esacerbazione);
  • aterosclerosi, tromboflebite;
  • artrite;
  • ipossia fetale nelle donne in gravidanza;
  • malattie del sistema urinario.

Inoltre, il medico può prescrivere al paziente un'irradiazione ultrasonica del sangue per l'asma, per la prevenzione delle epidemie in primavera o in presenza di infezioni croniche. Allo stesso tempo, l'elevato grado di sicurezza di questa procedura non esclude la presenza di alcune controindicazioni alla sua attuazione. L'irradiazione con luce ultravioletta è vietata quando:

  • malattie oncologiche;
  • tubercolosi;
  • raffreddori, infezioni virali respiratorie acute, infezioni respiratorie acute, ecc.;
  • HIV;
  • intolleranza ai raggi UV (anche provocata da farmaci);
  • emofilia.

Questa procedura dura circa un'ora (può essere ridotta a 40 minuti), il numero di sessioni consigliato non è superiore a 8. I reali miglioramenti della condizione (e secondo l'analisi del sangue) possono essere visti già dopo la seconda procedura.

Irradiazione del sangue ultravioletta: recensioni di medici e pazienti

Il motivo principale dei dubbi della maggior parte delle persone a cui è stata prescritta o a cui è stato solo consigliato di sottoporsi a tale procedura è che la radiazione ultravioletta è riconosciuta come un fattore oncogenico. I commenti dei medici sull'UFO non salvano la situazione, poiché sono ambigui: la medicina conservativa riconosce l'efficacia della procedura, soprattutto in caso di problemi ai vasi sanguigni, ma presta attenzione ai rischi che si presentano in presenza di infezioni, malattie virali e oncologiche nell'uomo.

Le recensioni dei pazienti sugli UFO a questo proposito sono più facili da smontare, poiché sono positive, ma sono rare, perché la procedura non è ancora popolare:

Arina: Il medico ha prescritto la procedura per l'irradiazione ultravioletta del sangue dopo la diagnosi di "idradenite", quando altri metodi di trattamento non hanno funzionato. Abbiamo iniziato con una breve sessione di 20 minuti, aumentando gradualmente questo tempo a 40 minuti. Non c'è disagio (escluso il momento stesso della puntura), soprattutto perché la stessa vena viene costantemente iniettata. La dinamica positiva è iniziata alla 3a procedura, il corso era alle 5. Inoltre, è passata l'allergia agli agrumi, cosa che non mi aspettavo affatto.

Leggi anche:

Riassumendo, va sottolineato che la procedura UFO è estremamente efficace nel trattamento di una serie di malattie, anche nei bambini, ma allo stesso tempo non provoca reazioni avverse. La maggior parte dei medici concorda sul fatto che direttamente dal punto di vista dell'oncogenicità dei raggi UV in questo caso, la loro forza è minima e la reale possibilità di ottenere una diagnosi di cancro dipende molto più da fattori genetici. Pertanto, se c'erano motivi seri in base alla nomina, ha senso fare UFO di sangue.

Leggi altre rubriche interessanti

Irradiazione ultravioletta del sangue


Licenze di dipartimento
assistenza sanitaria
Città di Mosca


"Controllo di qualità
fornire assistenza medica
servizi e prezzi

Mosca 3a corsia Samotechny, 21

Lun-Sab dalle 9:00 alle 21:00

Parcheggio gratuito per i visitatori

UFOK
nella "ABC Clinic"

  • casa
  • Sala trattamento
  • Irradiazione ultravioletta del sangue
  1. Metodi di trattamento con ultravioletti
  2. Indicazioni e controindicazioni, uso durante la gravidanza
  1. Qual è il valore di UFOK?
  2. Quanto costa l'UFOK e dove ottenere il trattamento?

Il metodo UFOK è la purificazione del sangue con radiazioni ultraviolette al fine di migliorarne la qualità, prevenire e curare le malattie. Molte malattie a livello cellulare non rispondono bene ai farmaci. I pazienti con diabete, trombosi, malattie respiratorie croniche impiegano mesi e anni per mantenere la conta ematica a livelli normali. L'irradiazione ultravioletta del sangue apre nuove opportunità per ripristinare la qualità della sua composizione, migliorando il benessere dei pazienti.

Tanikov Alexander Sergeevich

Qual è il valore di UFOK?

La procedura di irradiazione ultravioletta del sangue appartiene alla categoria dei metodi di fisioterapia. In condizioni di maggiore morbilità in inverno e fuori stagione, il metodo offre un'eccellente opportunità per proteggere il corpo da un attacco virale. L'azione della radiazione ultravioletta ha un effetto positivo su molti indicatori del corpo:

  1. Satura le cellule con l'ossigeno, migliora il loro metabolismo.
  2. Attiva il lavoro di eritrociti, leucociti, aumenta l'emoglobina.
  3. Riduce la formazione di coaguli di sangue, lo sviluppo delle vene varicose.
  4. Sopprime le tossine, i microbi patogeni e i batteri.
  5. Normalizza l'equilibrio acido-base.
  6. Riduce il gonfiore.
  7. Ripristina la funzione immunitaria protettiva.

Sotto l'influenza dell'irradiazione ultravioletta, le cellule del sangue rinnovano la membrana protettiva necessaria durante la carica virale per mantenere l'immunità. Attualmente, con la diffusione attiva del coronavirus, l'UFOA nel sangue è diventato un eccellente mezzo per prevenire l'infezione da COVID-19 e parte di una terapia complessa..

Metodi di trattamento con ultravioletti

Esistono due approcci al trattamento UV: con il prelievo di sangue da una vena e l'esposizione endovenosa alle radiazioni ultraviolette. Nel primo caso, per la raccolta viene utilizzato un catetere, attraverso il quale il sangue viene versato nuovamente nell'apparato dopo l'UFO nell'apparato. Nella seconda, un ago con una guida UV viene inserito nella vena. Questo approccio è più moderno poiché l'assenza di trasfusioni fa risparmiare tempo. La procedura stessa è indolore e non richiede riabilitazione.

La nostra clinica selezionerà per te l'opzione con il massimo comfort ed efficienza. Dopo il sangue UFO, il ricovero non è necessario. Per la procedura, avrai bisogno di un esame preliminare e di una diagnosi da un terapista.

Indicazioni e controindicazioni, uso durante la gravidanza

L'ampiezza del campo di applicazione della terapia ultravioletta consente di risolvere problemi di salute come:

  • malattie degli organi ENT e degli organi respiratori
  • infiammazione ginecologica
  • prevenzione delle patologie del sistema cardiovascolare
  • intossicazione del corpo
  • reazioni allergiche, dermatologia

Inoltre, il trattamento è indicato durante la gravidanza con tossicosi tardiva, poiché l'uso di medicinali durante questo periodo è strettamente limitato..

È importante sapere che l'irradiazione UV del sangue non può essere combinata con l'uso di fotosensibilizzatori, che includono tetracicline, fenotiazine, sulfonamidi, fluorochinoloni. Queste sostanze aumentano la sensibilità delle cellule alla luce ultravioletta..

L'irradiazione ultravioletta del sangue è pericolosa in alcuni casi, quindi è controindicata in presenza dei seguenti problemi di salute:

  1. Tubercolosi.
  2. Rilevazione di infezione da HIV, sifilide nel sangue.
  3. Passato o anamnesi di crisi epilettiche.
  4. Disturbi della coagulazione.
  5. Ictus posticipato.
  6. Neoplasie maligne.
  7. Disordini mentali.

Le controindicazioni al servizio sono causate dall'effetto di riscaldamento durante la procedura, che può provocare una reazione inaspettata del corpo durante un periodo di grave malattia. In generale, l'effetto dei raggi UV ha un effetto benefico sul sangue del paziente anche con sepsi.

DescrizionePrezzo, strofina.
UFOK (irradiazione ultravioletta del sangue)1500 rubli

Fissa un appuntamento per telefono
+7 (495) 021-12-26 oppure compilando il modulo online

L'amministratore ti contatterà per confermare l'inserimento.
La riservatezza del tuo ricorso è garantita.

Quanto costa l'UFOK e dove ottenere il trattamento?

Il prezzo per l'irradiazione ultravioletta del sangue dipende dal metodo scelto, dal livello della clinica e dalla durata del corso. Il costo medio è di 1500-2000 rubli per sessione. Tutte le manipolazioni con il sangue richiedono un'igiene attenta, attrezzature collaudate. Pertanto, è necessario sottoporsi a cure in cliniche certificate autorizzate per questo tipo di attività. Iscriviti per UFOK nella nostra clinica per telefono o lascia una richiesta sul sito web. L'amministratore ti contatterà e risponderà a tutte le domande aggiuntive.

Sangue UFO - indicazioni e controindicazioni per la procedura

L'irradiazione ultravioletta del sangue è un metodo unico di purificazione del sangue, caratterizzato da un effetto benefico sul corpo umano. Questo metodo è semplice e sicuro, quindi è ampiamente utilizzato nel mondo moderno. Il sangue UFO dovrebbe essere eseguito se indicato e tenendo conto delle controindicazioni.

  • Cos'è il sangue di UFO
  • Indicazione per la procedura
  • Come è fatto UFO
  • Preparazione per la procedura
  • Controindicazioni
Articoli Correlati:
  • Ferritina nell'analisi del sangue: la norma e le deviazioni
  • Modi per abbassare lo zucchero nel sangue in modo rapido e sicuro
  • Scopri il gruppo sanguigno e il fattore Rh a casa
  • Cosa significa WBC in un esame del sangue
  • Sangue dagli occhi: cause e trattamento
  • Cos'è il sangue di UFO

    La fotoemoterapia è un metodo versatile che ha proprietà antiallergiche e rassodanti. L'irradiazione del sangue ha un effetto stimolante, metabolico e antinfiammatorio. Dopo la procedura, l'equilibrio acido-base del sangue viene normalizzato. Il sangue UV è consigliato a bambini e adulti per rafforzare il sistema immunitario.

    L'UFO è una procedura molto vantaggiosa per la pelle. Con il suo aiuto, viene eseguita la distruzione di virus e agenti patogeni. Dopo la sua implementazione, si osserva una diminuzione della gravità delle malattie della pelle di natura infiammatoria. Questo metodo medico consente il rinnovamento più efficiente delle membrane cellulari, che si riflette positivamente sul corpo umano. La manipolazione è consigliata per il riassorbimento dei coaguli di sangue..

    Indicazione per la procedura

    Per cosa è fatto UFO? Poiché la procedura ha lo scopo di purificare il sangue, si consiglia di utilizzarlo per curare l'acne. È anche molto efficace per la foruncolosi. La manipolazione viene eseguita per il trattamento di malattie di vari organi e sistemi:

    • polmoni;
    • del sistema cardio-vascolare;
    • tratto digerente;
    • Organi ENT.

    Nella psoriasi, si raccomanda la manipolazione per ridurre la gravità dei sintomi. Poiché l'UFO ti consente di combattere i batteri patogeni, è usato per la clamidia. La fotoemoterapia è consigliata ai bambini per il trattamento di varie malattie. Gli esperti si offrono di eseguirlo in oncologia.

    Importante! La procedura è efficace per concepire un bambino. Può essere eseguito anche durante la gravidanza per evitare complicazioni. Con il suo aiuto, la lotta contro la tossicosi viene eseguita in un secondo momento..

    Spesso, l'irradiazione del sangue ultravioletta viene eseguita con l'herpes.

    Come è fatto UFO

    Per l'acne e altre patologie, l'irradiazione ultravioletta viene eseguita con la fornitura di condizioni sterili. Un ago con un diametro da 0,8 a 1,2 mm viene inserito nella vena periferica. Inizialmente, il sangue viene fornito al sistema, che ha una cuvetta trasparente, e quindi all'apparato. Fornisce l'esposizione al sangue dei raggi ultravioletti durante la fase di raccolta e ritorno del sangue. La lunghezza d'onda dipende direttamente dalla funzionalità dell'apparecchiatura utilizzata.

    La durata della procedura è in media di un'ora. Per fornire un trattamento completo della condizione patologica, è necessario eseguire da 5 a 10 sessioni. Il corso della terapia è determinato in base alle caratteristiche del decorso della malattia. L'effetto clinico si nota dopo 2-3 procedure.

    Preparazione per la procedura

    Con l'obesità e altre condizioni patologiche, non è necessario prepararsi alla manipolazione. Si consiglia ai pazienti di sottoporsi a un esame preliminare di laboratorio. In questo caso, sono necessari esami del sangue generali e biochimici. È anche necessario determinare come funzionano i sistemi di coagulazione e anticoagulazione..

    Controindicazioni

    Nonostante l'elevata efficienza dell'irradiazione ultravioletta, presenta alcune controindicazioni, che devono essere determinate senza fallo. L'UFO è severamente vietato ai pazienti con AIDS. Esistono anche una serie di controindicazioni:

    • tumori di natura benigna o maligna;
    • tubercolosi attiva;
    • sifilide;
    • emofilia;
    • disordini mentali;
    • epilessia;
    • sanguinamento cronico;
    • ictus ischemico o emorragico;
    • assunzione di farmaci, la cui azione è volta ad aumentare la sensibilità ai raggi ultravioletti.

    L'UFO dovrebbe essere effettuato solo in assenza di controindicazioni. In caso contrario, potrebbero verificarsi effetti indesiderati. Se il paziente assume farmaci del gruppo di fluorochinoloni, fenotiazine, sulfonamidi, tetracicline, ciò può portare a reazioni allergiche. Se è necessaria l'irradiazione ultravioletta, si consiglia alla persona di abbandonare prima l'uso dei suddetti farmaci.

    Importante! Se la procedura viene eseguita in modo errato, si può osservare un sovradosaggio di radiazioni UV. In questo contesto, la funzione surrenale è inibita nei pazienti e l'attività del midollo spinale peggiora..

    L'UFO è una tecnica universale con l'aiuto della quale vengono trattate le malattie di vari organi e sistemi. Per garantire l'efficacia della manipolazione, si consiglia di eseguirla in condizioni stazionarie. Il prezzo della procedura varia da 250 a 1250 rubli, il che garantisce la sua disponibilità per una vasta gamma di pazienti.


  • Articolo Successivo
    Idrocefalo sostitutivo: cause, sintomi, trattamento