A che ora viene eseguita la dopplerometria del feto, delle arterie e della placenta: cosa determina l'ecografia Doppler, come decifrare i risultati secondo la tabella


Nell'ultimo trimestre, durante un'ecografia pianificata, viene eseguito un ulteriore studio Doppler. Le future mamme si chiedono quanto sia necessaria questa procedura e danneggerà il bambino? Dove può essere svolto questo studio, ed è gratuito??

  1. Dopplerometria
  2. Qual è la differenza tra dopplerometria durante la gravidanza e ultrasuoni
  3. Caratteristiche della procedura USDG durante la gravidanza
  4. Doppler a ultrasuoni
  5. Indicazioni per la nomina dell'ecografia Doppler fetale in momenti diversi
  6. 1 trimestre
  7. 2 trimestre
  8. La dopplerografia è prescritta prima della nascita stessa
  9. Il Doppler è dannoso per il feto
  10. Cosa mostra uno studio pre-grafico
  11. Flusso sanguigno dell'arteria del cordone ombelicale fetale: norma e deviazioni
  12. Flusso sanguigno uterino: norma e patologia
  13. Frequenza cardiaca: norma e deviazioni
  14. Come viene determinata l'ipossia fetale?
  15. Il grado di compromissione della circolazione uteroplacentare
  16. 1 grado
  17. 1 grado B.
  18. 2 ° grado
  19. Livello 3
  20. Tassi SDO per settimana nella tabella
  21. Valori di sintesi delle norme della dopplerografia pianificata del feto: tabella
  22. Momenti pericolosi
  23. Video utile

Dopplerometria

Le moderne tecnologie consentono di valutare non solo gli organi interni del bambino, ma anche quanto sia comodo per lui essere lì. Per questo, viene utilizzata la dopplerografia..

Grazie a un recente studio, il medico valuta quanto sta bene il bambino e se riceve abbastanza ossigeno. Questo metodo diagnostico è molto importante per un quadro oggettivo della gravidanza, è altamente informativo e facile da eseguire. Idealmente, le donne dovrebbero essere sottoposte a Doppler due volte: a 20-24 settimane di gestazione e anche a 30-32 settimane.

Qual è la differenza tra dopplerometria durante la gravidanza e ultrasuoni

Il doppler è un metodo ecografico aggiuntivo. Questa procedura viene eseguita sulla stessa macchina ad ultrasuoni, viene utilizzato solo un sensore diverso. Questo sensore ha una radiazione ultrasonica più forte da oggetti in movimento, quindi può penetrare in modo più accurato e profondo negli organi del feto, esplorare il sistema "madre-placenta-feto". Con esso, puoi vedere i vasi nell'utero e valutare le condizioni della placenta. Pertanto, questo studio può essere effettuato dopo 18 settimane di gravidanza, quando la placenta termina la sua formazione..

Caratteristiche della procedura USDG durante la gravidanza

L'esame doppler non richiede alcuna preparazione speciale da parte della futura mamma e può essere eseguito lo stesso giorno di un'ecografia convenzionale. Il protocollo di ricerca viene rilasciato alla donna immediatamente dopo la procedura, poiché i risultati diagnostici sono immediatamente visibili sul monitor.

L'ecografia Doppler richiede:

  • sdraiarsi orizzontalmente sul divano, liberare la parte inferiore dell'addome dai vestiti;
  • il medico applica un gel speciale sull'addome che migliora la conduzione degli impulsi;
  • il medico guida un sensore speciale lungo l'addome, valutando in particolare lo stato del cordone ombelicale, delle arterie e dei vasi sanguigni.

Doppler a ultrasuoni

Questo metodo diagnostico si basa sulla registrazione dei raggi di ultrasuoni riflessi da oggetti in movimento e la frequenza delle onde dipenderà dalla velocità e dalla direzione del flusso sanguigno. L'uso di una speciale codifica degli impulsi consente di visualizzare un'immagine delle navi, valutarne le condizioni.

Esistono diversi tipi di ecografia Doppler:

  • scansione duplex: con l'aiuto di essa puoi valutare i vasi e il flusso sanguigno, vedere gli organi interni. I risultati sono forniti in bianco e nero;
  • scansione triplex: esamina il flusso sanguigno e la pervietà vascolare. Il colore dipenderà non dal tipo di vaso o arteria, ma dalla direzione del movimento del flusso sanguigno.

Indicazioni per la nomina dell'ecografia Doppler fetale in momenti diversi

Il doppler è più informativo durante il periodo di crescita fetale intensiva di 27-34 settimane.

Oltre all'uso pianificato dell'ecografia Doppler, a una donna può essere prescritta questa procedura per le seguenti malattie:

  • problemi renali, diabete mellito, conflitto Rh, ipertensione, gestosi;
  • quando un'ecografia rileva ritardo della crescita intrauterina, oligoidramnios o polidramnios, anomalie congenite, gravidanze multiple;
  • l'età della futura mamma ha più di 35 anni;
  • la precedente gravidanza si è conclusa con un aborto spontaneo o una gravidanza congelata;
  • in caso di deviazione dalla norma dei risultati del CTG;
  • gravidanza prolungata;
  • impigliamento con il cordone ombelicale;
  • eseguito dopo una lesione allo stomaco.

1 trimestre

Nel primo trimestre, tale studio non è prescritto, poiché a questo punto la placenta non si è ancora formata definitivamente.

2 trimestre

L'USDG pianificato viene eseguito a partire da 22 settimane, quando il sistema madre-placenta-feto è completamente stabilito. Il doppler può essere eseguito tutte le volte che vuoi, se ci sono prove per questo.

La dopplerografia è prescritta prima della nascita stessa

Se, durante l'esame a 22-24 settimane, in una donna sono state riscontrate alcune deviazioni nel protocollo ecografico Doppler, allora può essere nuovamente diagnosticata a 34-36 settimane. Anche quando si prolunga la gravidanza a 40 settimane, per assicurarsi che le arterie e le aorte forniscano ancora ossigeno al bambino nella giusta quantità.

Il Doppler è dannoso per il feto

Ci sono molte opinioni sull'imaging Doppler. Il danno di questo studio non è stato dimostrato. Tuttavia, la maggior parte delle future mamme diffida di questa procedura..

I medici richiedono questo metodo di diagnosi, perché consente di identificare la maggior parte delle malattie fetali in una fase precoce. Inoltre, né la madre né il bambino avvertono alcun fastidio durante l'ecografia..

Pertanto, le storie su Internet di madri che il bambino girava forte durante questa procedura, o avvolto attorno al cordone ombelicale, non indicano in alcun modo che ciò sia accaduto a causa del Doppler. Sì, il bambino può muoversi durante l'ecografia Doppler, ma ciò accadrà anche durante l'ecografia, poiché il bambino si sente come se un gel freddo fosse applicato allo stomaco.

Cosa mostra uno studio pre-grafico

L'ecografia Doppler mostra lo stato del sistema madre-placenta-bambino. Tutte le informazioni raccolte aiutano a valutare lo stato di lavoro dei vasi sanguigni e del flusso sanguigno.

Durante l'USDG, vengono valutati gli indici di resistenza vascolare:

  • rapporto tra pressione sistolica e diastolica;
  • indici di pulsazione e resistenza;
  • i parametri vengono confrontati con le norme e viene elaborato un protocollo.

Ciascuno di questi parametri viene valutato per ciascuna arteria. Sulla base dei risultati ottenuti, l'ostetrica conclude se il bambino soffre di mancanza di ossigeno.

Flusso sanguigno dell'arteria del cordone ombelicale fetale: norma e deviazioni

I più accessibili per la ricerca sono i vasi del cordone ombelicale e le arterie uterine. È auspicabile che quando viene effettuato questo studio, il bambino fosse a riposo e la donna incinta giaccia sulla schiena.

Il cordone ombelicale ha solitamente due arterie e una vena. Se viene rilevata qualche anomalia, ad esempio, invece di due arterie ce ne sarà una, il feto soffrirà di una mancanza di ossigeno, che porterà a un ritardo nello sviluppo. Succede che un bambino possa adattarsi a un tale stato, ma nascerà con un piccolo peso corporeo. Se viene rilevata anche una violazione di una singola arteria, molto probabilmente verrà prescritta una consegna di emergenza.

Flusso sanguigno uterino: norma e patologia

Uzist determina lo stato del flusso sanguigno, sia nell'arteria sinistra che in quella destra per ottenere un risultato diagnostico completo. A volte la velocità del flusso sanguigno nell'utero può essere aumentata in base ad alcuni parametri, ma molto spesso ciò non ha conseguenze negative. Poiché ciò accade a causa del fatto che il corpo della madre aiuta inconsciamente il bambino, arricchendolo di ossigeno.

Frequenza cardiaca: norma e deviazioni

La frequenza cardiaca deve essere costantemente monitorata durante la gravidanza. Questo indicatore indica lo sviluppo intrauterino armonioso e tempestivo del bambino:

  • da 8 a 10 settimane, il ritmo accelera da 170 a 180 battiti al minuto;
  • a 11-12 settimane di sviluppo embrionale, la frequenza cardiaca raggiunge i 160 battiti con una tolleranza di 30 unità;
  • da 15 settimane fino al parto, la frequenza cardiaca verrà registrata regolarmente durante gli esami di routine da un ginecologo, oltre all'utilizzo di Doppler e CTG;
  • dalla settimana 20, la frequenza cardiaca inferiore sarà di 85 battiti al minuto e la norma massima consentita è di 200 battiti.

Come viene determinata l'ipossia fetale?

In questo caso, l'aumento degli indicatori di IR e LMS nelle arterie uterine indicherà l'ipossia fetale, che porterà a un ritardo nello sviluppo, poiché il bambino non riceve l'ossigeno necessario. Inoltre, un aumento dei parametri delle arterie ombelicali è considerato un sintomo di insufficienza feto-placentare. Con un tale segno, viene rivelata la patologia vascolare, il che significa che il feto sta già soffrendo, e questo è un segno di preeclampsia.

Il grado di compromissione della circolazione uteroplacentare

Le deviazioni dalla norma vengono diagnosticate in violazione della circolazione uteroplacentare, che ha tre gradi:

1 grado

I cambiamenti si trovano solo nel flusso sanguigno uteroplacentare, la sindrome da ritardo dello sviluppo non è superiore al 10%. La circolazione sanguigna fetale-placentare in questo caso è normale.

1 grado B.

È caratterizzato dalla normale circolazione uteroplacentare, ma da anomalie nella circolazione fetale-placentare. Le complicazioni possono verificarsi nel 20%.

2 ° grado

I disturbi in questo caso si verificano nei vasi sanguigni sia del feto che dell'utero. Questo grado può verificarsi a 36-38 settimane e sfocia rapidamente nella terza.

Livello 3

A questo livello, l'afflusso di sangue al feto è in condizioni critiche. Tale diagnosi può essere fatta con una gravidanza prolungata..

Tassi SDO per settimana nella tabella

Per ogni trimestre in settimane, corrisponde la propria tariffa LMS. Se i risultati ottenuti corrispondono alla norma, significa che il bambino ha abbastanza di tutto e la madre non ha nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, se vengono rilevate deviazioni, verrà prescritto un certo ciclo di trattamento per prevenire possibili patologie dello sviluppo..

Settimana della gravidanzaDA A
Arterie uterine22, 23 settimaneFino a 2.3
24, 27 settimaneFino a 2.16
28, 31 settimaneFino a 2.13
32, 35 settimaneFino a 2.15
36, 41 settimaneFino a 2.06
Arterie a spirale22, 23 settimaneFino a 1,74
24, 27 settimaneFino a 1,75
28, 31 settimaneFino a 1,76
32, 35 settimaneFino a 1,71
36, 41 settimaneFino a 1,68
Arteria del cordone ombelicale22, 23 settimaneFino a 4
24, 27 settimaneFino a 3,83
28, 31 settimaneFino a 3.18
32, 35 settimaneFino a 2,83
36.41 settimanaFino a 3.18
Arteria cerebrale media del feto22, 23 settimaneFino a 4
24, 27 settimaneFino a 3,83
28, 31 settimaneFino a 3.18
32, 35 settimaneFino a 2,81
36, 41 settimaneFino a 2.26

Valori di sintesi delle norme della dopplerografia pianificata del feto: tabella

La tabella mostra solo le norme approssimative degli indici del valore dei vasi dell'utero e del feto. Solitamente l'ostetrica li guarda in modo complesso e prescrive, se necessario, un trattamento, correlando i dati con le condizioni della madre e con i dati CTG..

Screening ecografico del 3 ° trimestre di gravidanza (30-34 settimane) con valutazione Doppler dei parametri del flusso sanguigno a Mosca

  • Risonanza magnetica della testa
  • Risonanza magnetica della colonna vertebrale
  • Risonanza magnetica delle articolazioni
  • MRI con contrasto
  • Servizi aggiuntivi
  • Radiografia della testa
  • Radiografia del corpo
  • Raggi X delle articolazioni ossee
  • Servizi aggiuntivi
  • Ultrasuoni durante la gravidanza
  • Ultrasuoni della prostata
  • Ultrasuoni in pediatria
  • Esami vascolari
  • Ecografia del sistema urinario
  • Ecografia tiroidea
  • Ultrasuoni degli organi addominali
  • Ultrasuoni degli organi pelvici
  • Esame del seno
  • Altre ricerche

Con un'ecografia di screening del 3 ° trimestre, viene eseguito anche il Doppler. Questo studio consente di valutare l'intensità del flusso sanguigno nelle arterie uterine e ombelicali, nell'arteria cerebrale media, nonché nell'aorta del feto, per misurare la velocità di deflusso venoso. La dopplerometria consente di identificare i problemi in modo tempestivo, prescrivere un trattamento, evitare ritardi nello sviluppo fetale, ipossia o altre anomalie che si verificano quando il flusso sanguigno è disturbato.

Iscriviti allo studio per telefono: 8 (800) 200-36-30

Preparazione e procedure per il 3 ° screening durante la gravidanza

Il terzo screening di gravidanza valuta lo sviluppo del feto

Cosa è incluso nello studio di screening

Allo screening primario e secondario, lo scopo dello studio è quello di rilevare gravi malformazioni, anomalie cromosomiche. L'esame nel 3 ° trimestre è finalizzato a determinare se la dimensione del feto corrisponde all'età gestazionale e alla ricerca di anomalie che si manifestano più tardi di altre. È possibile determinare la settimana di gravidanza dall'ultimo screening, ma va tenuto presente che il tasso di crescita del feto può dipendere da una serie di fattori:

  • lo stato del sistema feto-placentare;
  • la natura della dieta della madre;
  • patologia extragenitale;
  • la presenza di infezione intrauterina;
  • cattive abitudini e l'effetto di sostanze tossiche.

La tempistica è impostata in modo che in caso di patologia fetale, possa essere corretta fino alla maturità e si possa scegliere il metodo di consegna appropriato.

Un metodo di esame obbligatorio è l'ecografia fetale. Richiede un moderno apparato che consenta di eseguire contemporaneamente misurazioni Doppler. In alcuni casi, viene effettuato uno studio esteso: determinazione del profilo biofisico del feto, che include ultrasuoni e CTG secondo un determinato metodo.

L'analisi biochimica nel 3 ° trimestre con determinazione di alfa-fetproteina e hCG non viene eseguita. È stata fissata una scadenza rigorosa per questo studio: 16-18 settimane, dopodiché perde il suo contenuto informativo.

Caratteristiche degli ultrasuoni

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per gli ultrasuoni. Il feto è già grande, quindi il medico vedrà ogni parte del corpo separatamente. Lo studio è necessario per chiarire le caratteristiche anatomiche e funzionali del feto, se ci sono deviazioni dalla norma, nella maggior parte dei casi vengono diagnosticate durante il 1 ° e il 2 ° screening.

La valutazione della conformità delle dimensioni del feto all'età gestazionale viene effettuata secondo i seguenti indicatori:

  • dimensione biparietale - norma 75-89 mm;
  • circonferenza addominale - 258-314 mm;
  • lunghezza della coscia - 56-66 mm.

Si possono inoltre prendere in considerazione altri indicatori:

  • dimensione frontale-occipitale - 95-113 mm;
  • circonferenza della testa - 283-325 mm;
  • omero - 52-62 mm;
  • avambraccio - 45-53 mm;
  • stinco - 52-60 mm.

Se la dimensione è inferiore al normale, viene diagnosticato un ritardo della crescita fetale intrauterina.

Le caratteristiche anatomiche degli organi vengono valutate in dettaglio. La ricerca medica ha lo scopo di identificare i difetti tardivi. Particolare attenzione è rivolta al sistema nervoso. Durante la procedura, è possibile identificare l'aneurisma della vena di Galeno, l'idrocefalo, le cisti subaracnoidee o i focolai di emorragia.

Nel terzo trimestre è possibile rilevare tumori congeniti:

  • teratomi;
  • linfangiomi;
  • emangiomi;
  • cisti;
  • formazioni intracraniche.

Tempistica dello screening: da 32 a 34 settimane

Viene valutata la condizione del tratto digerente. Durante l'ecografia è possibile rilevare l'ostruzione del colon e dell'intestino tenue. Quando si esamina il sistema muscolo-scheletrico, si notano varie varianti di displasia.

I sistemi di supporto vitale fetale sono allo studio. Quando si esamina la placenta, viene stabilito il grado di maturità. Per un periodo di 32-34 settimane, l'indicatore normale corrisponde al primo grado, ma con l'avvicinarsi delle 35 settimane sono ammessi i segni del secondo grado di maturità.

Il medico valuta il lavoro del cuore, le condizioni del cordone ombelicale. In questo momento, possono apparire segni di intrappolamento, ma non sempre persistono al momento del parto.

Se non ci sono segni di ipossia fetale, ciò non rappresenta una minaccia.

È importante valutare le condizioni e il volume del liquido amniotico, che può variare verso l'alto o verso il basso. Il polidramnios è un compagno frequente delle malattie infettive e l'oligoidramnios è un'anomalia dello sviluppo fetale..

Lo stato funzionale del feto riflette il flusso sanguigno uteroplacentare, viene esaminato durante l'ecografia Doppler. L'indice di resistenza vascolare è necessariamente determinato dalle curve percentili per una data età gestazionale.

Profilo biofisico del feto

Il profilo biofisico del feto è un metodo diagnostico che tiene conto dei dati CTG e degli indicatori ecografici. Non è richiesta alcuna preparazione specifica, basta dare alla donna il tempo di calmare il respiro e il battito cardiaco dopo essere andata in clinica.

La procedura è difficile a causa della sua lunghezza. Per una valutazione completa delle condizioni del feto, è necessario eseguire un'ecografia entro 30-40 minuti. Durante lo studio, viene prestata attenzione ai seguenti indicatori:

  • movimenti respiratori;
  • attività fisica;
  • tono muscolare del feto;
  • il volume del liquido amniotico;
  • maturità della placenta.

Per ogni parametro, i punti sono dati da 0, che significa un basso grado o assenza, a 2, che corrisponde alla norma.

Durante il CTG, viene eseguito un test non stress. I suoi indicatori normali suggeriscono che in 20 minuti ci sono 5 o più accelerazioni con un aumento della frequenza cardiaca di 15 battiti al minuto per una durata di 15 secondi.

L'attività fisica viene valutata in 30 minuti. Un feto sano mostra 3 o più movimenti generalizzati. In utero, i bambini non possono respirare completamente, ma eseguono azioni che ricordano la respirazione. Standard: un respiro di 60 secondi per mezz'ora.

Il tono muscolare fetale non può essere testato. Per fare ciò, il medico valuta se il bambino riporta un braccio o una gamba in una posizione flessa da una estesa. Durante l'intero periodo di screening ecografico, ciò dovrebbe avvenire almeno 1 volta..

In base ai risultati dello studio, viene calcolato il numero di punti. Gli indicatori normali sono 8-12 punti. Se il feto sta guadagnando 6-7, ciò indica una condizione dubbia, richiede un attento monitoraggio e un trattamento conservativo. Un punteggio di 5 punti o meno indica ipossia e sofferenza intrauterina, c'è un alto rischio di complicanze.

L'esame di screening durante la gravidanza è un metodo diagnostico obbligatorio. Viene eseguito in cliniche prenatali dotate di una macchina ad ultrasuoni di alta qualità. Se vengono rilevate deviazioni per chiarire la diagnosi, la donna viene inviata per un esame aggiuntivo a un istituto di assistenza medica di livello superiore.

uziprosto.ru

Enciclopedia degli ultrasuoni e della risonanza magnetica

Diagnostica ecografica Doppler durante la gravidanza: che cos'è?

Al giorno d'oggi, l'ecografia è una parte importante degli esami obbligatori di una donna incinta. Questo esame viene eseguito almeno tre volte durante l'intera gravidanza. E in quasi tutti gli studi durante un'ecografia, il medico, oltre alla consueta modalità in scala di grigi, utilizza anche una tecnica speciale che registra e valuta il flusso sanguigno fetale, chiamata Doppler.

Doppler durante la gravidanza: qual è l'essenza dello studio?

L'ecografia Doppler è un metodo di ultrasuoni, con l'aiuto del quale il medico registra e valuta i parametri del flusso sanguigno nei grandi vasi del feto e dell'utero: nelle arterie dell'utero, nel cordone ombelicale, nell'arteria media del cervello fetale, nel condotto venoso e altri secondo le indicazioni. Questa tecnica viene creata sull'effetto Doppler, che consiste nella riflessione delle onde ultrasoniche emesse dal sensore da particelle in movimento (eritrociti del sangue) e la loro registrazione da parte del dispositivo.

Il dispositivo visualizza un grafico del flusso sanguigno o una visualizzazione a colori del flusso sanguigno sullo schermo. Sulla base dei dati ottenuti, si conclude come si sente il feto in questo momento e si stanno decidendo ulteriori tattiche di gravidanza.

Indicazioni per l'ecografia Doppler durante la gravidanza

Nel terzo trimestre di gravidanza, il Doppler viene eseguito per tutte le donne in gravidanza durante il terzo screening ecografico oltre ai risultati della cardiotocografia (CTG) per valutare appieno le condizioni del feto nell'utero. Per alcune donne, un tale studio viene mostrato già nel secondo trimestre di gravidanza, poiché in questo momento nessun altro metodo, ad eccezione del Doppler, può ancora valutare il benessere del feto.

L'ecografia Doppler fetale è indicata quando sono presenti malattie concomitanti della madre, come ad esempio:

  • ipertensione arteriosa,
  • anemia di alto grado,
  • grandi fibromi uterini,
  • infezione genitale,
  • problema respiratorio,
  • insufficienza cardiaca.

Le indicazioni per l'ecografia Doppler sono anche deviazioni nel normale sviluppo della gravidanza o patologia della placenta:

  • minaccia di aborto o parto prematuro,
  • cambiamenti nella struttura della placenta rilevati dagli ultrasuoni,
  • incoerenza dello spessore o del grado di maturità della placenta con l'età gestazionale,
  • presentazione placentare,
  • ritardo della crescita fetale (IUGR),
  • grande frutto,
  • conflitto rhesus,
  • segni ecografici di infezione intrauterina,
  • segni di ipossia o insufficienza cardiaca nel feto,
  • difetti cardiaci congeniti, grandi vasi, reni nel feto,
  • intreccio con due o più anelli del cordone ombelicale attorno al collo.

Non ci sono controindicazioni all'ecografia Doppler nelle donne in gravidanza.

Come viene eseguita l'ecografia Doppler durante la gravidanza?

Il Doppler fetale viene eseguito nello stesso modo e sullo stesso dispositivo di un'ecografia 2D convenzionale in scala di grigi. Molto spesso, questi due tipi di ricerca vengono svolti contemporaneamente.

Alla donna viene chiesto di togliersi i vestiti dallo stomaco e di sdraiarsi sul divano. È consigliabile sdraiarsi direttamente sulla schiena, ma se è difficile per una donna incinta rimanere in questa posizione per un lungo periodo o il feto è dispiegato in una posizione atipica, allora è consentita la posizione della donna su un fianco. Il medico applica un gel speciale sull'area dell'utero allargato e applica una sonda ecografica all'addome della donna incinta in vari punti alla ricerca dei vasi necessari per l'esame.

Con ogni studio Doppler, viene necessariamente esaminata la condizione di entrambe le arterie dell'utero, dell'arteria del cordone ombelicale e dell'arteria cerebrale media del feto. Se necessario, secondo le indicazioni, può essere eseguito anche uno studio del flusso sanguigno nel dotto venoso, nell'aorta toracica, nelle arterie renali, nella vena del cordone ombelicale, nella vena cava inferiore, nel flusso sanguigno intracardiaco del feto.

Con l'aiuto del sensore, il medico trova e visualizza sullo schermo il vaso in esame, prima in grigio, quindi attiva una delle modalità Doppler e registra e valuta i parametri di flusso sanguigno necessari, quindi li inserisce nel protocollo di studio.

Il tempo per l'ecografia con Doppler è leggermente più lungo rispetto alla conduzione degli ultrasuoni senza Doppler e in una certa misura dipende dalla posizione e dall'attività motoria del feto. Più calmo è il bambino, più veloce e facile è per il medico registrare il suo flusso sanguigno..

Decodifica dei risultati della ricerca

L'ecografia Doppler, come metodo di ricerca, può fornire al medico informazioni importanti e preziose su come si sente il bambino nell'utero..

Per valutare lo stato dell'emodinamica, vengono utilizzati indici appositamente sviluppati: il rapporto tra le velocità del flusso sanguigno in sistole e diastole. Sul grafico del flusso sanguigno registrato, il medico determina la velocità massima nella sistole: questo è il punto più alto dello spettro; la velocità del diavolo finale è il punto più basso dello spettro; e velocità media per ciclo cardiaco. Successivamente, il dispositivo calcola uno o più indici in base ai quali viene valutato lo spettro del flusso sanguigno: indice di pulsazione (PI, PI), indice di resistenza (IR, RI) e rapporto sistolico-diastolico (SDO, S / D).

Il medico confronta gli indicatori ottenuti durante lo studio con tabelle standard e trae una conclusione sulle condizioni del feto, sul livello a cui si verificano le violazioni e su cosa possono portare.

Tabella 1. Valori di LMS e IR delle arterie uterine.

Periodo di gravidanza, settimaneDA AIR
12-132.0-3.50,52-0,71
14-161.9-3.10.48-0.68
17-191.7-2.60.44-0.62
20-241.6-2.50.41-0.61
25-311.7-2.40.40-0.59
32-371.6-2.30,35-0,58
38-401.4-2.10,32-0,55

Tabella 2. Valori di LMS e IR delle arterie ombelicali.

Periodo di gravidanza, settimaneDA AIR
14-155.0-8.40.80-0.88
16-174.0-6.80.74-0.85
18-193.0-5.30.67-0.81
20-222.9-4.40.66-0.79
21-242.8-4.30.61-0.76
25-272.5-3.80.60-0.75
28-312.3-3.00,54-0,70
32-362.0-2.90,51-0,65
37-401.8-2.80.45-0.64

Tabella 3. Valori LMS e IR dell'arteria cerebrale media.

Periodo di gravidanza, settimaneDA AIR
20-254.3-6.90.77-0.85
26-274.2-7.90.76-0.87
28-294.0-8.70.75-0.88
30-333.7-8.70.74-0.88
34-373.3-7.90.69-0.87
38-402.8-7.50.63-0.86

Le cause più comuni di carenza di flusso sanguigno nella placenta sono la gestosi e l'ipertensione arteriosa nelle donne. Criteri per l'ecografia Doppler, che indica una violazione del flusso sanguigno tra l'utero e la placenta:

  • una diminuzione del tasso di diastole al di sotto degli indicatori standard,
  • aumento dell'IR nelle arterie uterine,
  • la comparsa di una tacca diastolica precoce sul grafico della velocità del flusso sanguigno nelle arterie uterine.

I primi segnali di anomalie nella circolazione sanguigna tra il bambino in via di sviluppo e la placenta sono una diminuzione della velocità nelle arterie del cordone ombelicale e un aumento degli indici di resistenza al di sopra del normale per una data età gestazionale..

Esiste una classificazione che descrive la gravità dei disturbi del flusso sanguigno placentare:

  • IА Art. - flusso sanguigno anormale nelle arterie dell'utero;
  • IB Art. - flusso sanguigno anormale nelle arterie del cordone ombelicale, che non raggiunge valori critici;
  • II Art. - flusso sanguigno anormale nelle arterie uterine e nelle arterie del cordone ombelicale, che non raggiunge numeri critici;
  • III Art. - assenza o valori negativi del flusso sanguigno in diastole nelle arterie del cordone ombelicale.

Sintomi ecografici della patologia circolatoria nell'MCA fetale:

  • deviazione dalla norma dell'indice di resistenza e diminuzione del rapporto tra sistole e diastole (SDR) al di sotto della norma;
  • assenza e indicatore negativo del flusso sanguigno in diastole;
  • sintomi di "centralizzazione" della circolazione fetale.

Sintomi ecografici di alterato flusso sanguigno intracardiaco nello sviluppo di insufficienza cardiaca nel feto:

  • il valore della velocità del flusso sanguigno attraverso tutte le valvole cardiache è inferiore al normale;
  • la comparsa di insufficienza funzionale nella valvola tricuspide;
  • registrazione del flusso diastolico attraverso la valvola tricuspide "secondo il tipo di adulto".

Sintomi ecografici di alterato flusso sanguigno nella vena del cordone ombelicale:

  • la comparsa di pulsazioni patologiche sincrone con la frequenza cardiaca fetale.

Secondo le informazioni sulla deviazione del flusso sanguigno in alcuni vasi del feto, è possibile stabilire il grado di disturbi circolatori nel feto:

  • 1 cucchiaio. - disturbo compensato: deviazione del flusso sanguigno solo nell'MCA, con il flusso sanguigno conservato nell'aorta toracica entro i limiti normali;
  • 2 cucchiai. - disturbo subcompensato: deviazione della circolazione sanguigna nell'aorta toracica - aumento dei valori del rapporto sistolico-diastolico e degli indici di resistenza, assenza o corrente negativa nella diastole;
  • 3 cucchiai. - disturbo subcompensato: deviazione del flusso sanguigno nel dotto venoso, assenza o flusso sanguigno negativo nella fase della sistole atriale;
  • 4 cucchiai. - disturbo scompensato: segni di insufficienza cardiaca con Doppler.

Oltre a tutto quanto sopra, a 11-14 settimane di gravidanza, un cambiamento nel flusso sanguigno nel dotto venoso spesso funge da marker di malattie cromosomiche o difetti cardiaci fetali, che possono portare a esiti sfavorevoli della gravidanza.

Con lo sviluppo dei gemelli, è anche particolarmente importante condurre misurazioni Doppler delle arterie del cordone ombelicale e delle arterie cerebrali (MCA) di entrambi i feti al fine di prevenire lo sviluppo della sindrome trasfusionale fetale nel tempo. Se gli indici nelle arterie del cordone ombelicale in un feto sono maggiori che nell'altro, ciò indica che il primo bambino soffre di mancanza di sangue.

Artefatti Doppler

Artefatti Doppler

Per ragioni fisiche oggettive oa causa di imperfezioni dell'apparecchiatura ecografica durante l'esame ecografico, possono verificarsi distorsioni dell'immagine - possono verificarsi artefatti. Rappresentano strutture aggiuntive o distorsioni geometriche caratterizzate dalla differenza di dimensioni e forma rispetto ai prototipi reali..

Questa può essere l'apparizione sullo schermo di strutture che non esistono nella realtà, l'assenza di strutture esistenti, la loro posizione, forma, dimensione errate. Quando si studia il flusso sanguigno del feto in modalità color Doppler, possono verificarsi anche alcuni artefatti che possono influenzare la corretta interpretazione della conclusione..

Ecco qui alcuni di loro:

Indebolimento del segnale di colore - l'assenza della formazione di un'immagine a colori della nave in caso di immagine ecografica di scarsa qualità dell'oggetto, ad esempio, quando è profondamente sepolto, il dispositivo non è configurato correttamente o l'angolo di scansione è impostato in modo errato.

  1. Un artefatto di pseudo-flusso è una colorazione di un flusso in movimento di qualsiasi fluido al di fuori dei vasi (movimento di urina, liquido amniotico).
  2. Effetto elizzante: si verifica quando la portata elevata all'interno del serbatoio non corrisponde alla frequenza impostata sul dispositivo. Impostando la scala di velocità appropriata, il medico rimuove questo artefatto.
  3. Un artefatto "flash" (effetto flash) è un'esplosione di segnale colore causato dal movimento di strutture extravascolari (motilità intestinale, movimento dell'aria) o dal movimento rapido del sensore.
  4. Effetto scintillante (artefatto tremolante) - la formazione di una traccia di colore dietro un oggetto con un'elevata riflettività (tartaro, frammenti di metallo).

Qualsiasi medico ecografico competente conosce la possibilità della comparsa di vari artefatti durante la scansione e sa come evitarli o distinguerli da strutture o fenomeni reali.

Conclusione

L'ecografia Doppler fetale è uno studio completamente sicuro per la gestante e il bambino dal secondo trimestre di gravidanza. Questo è un eccellente "aiuto" che aiuta a controllare il corso della gravidanza e reagisce rapidamente al medico se compaiono anomalie..

Storie di sondaggi

Natalia M.: "La procedura necessaria!"

Voglio parlarvi di uno studio che ho dovuto affrontare nell'ultimo mese di gravidanza. Durante la terza ecografia, i risultati non sono stati molto buoni: l'ecografia ha mostrato un precoce invecchiamento della placenta, mancanza d'acqua, intreccio del cordone.

Per chiarire la mia condizione, mi è stato prescritto un doppler fetale. Questo esame era necessario per studiare il flusso sanguigno da madre a figlio, è possibile utilizzare la modalità colore. Il medico mi ha spiegato che gli indicatori di questa procedura sono necessari, perché determinano le norme dell'ecografia Doppler durante la gravidanza:

  • Il bambino ha abbastanza cibo attraverso il cordone ombelicale?
  • Misurazione della salute del cuore, degli organi, del fegato, del cervello fetale;
  • DA A;
  • Il dispositivo mostrerà se ci sono nodi sul cordone ombelicale;
  • I vasi del bambino sono abbastanza pieni di sangue?.

L'ecografia Doppler viene eseguita allo stesso modo dello screening: il medico esamina lo stato del feto attraverso l'addome e il bacino con un sensore, lubrificandoli con un gel speciale, il dispositivo crea un effetto sonoro.

Ciò richiede una certa attrezzatura. Non ci sono state sensazioni dolorose o spiacevoli durante la procedura. La moderna medicina ufficiale afferma che gli ultrasuoni sono assolutamente sicuri per la madre e il bambino..

Considerando che lo screening è necessario per tutte le future mamme e che non hanno conseguenze spiacevoli quando vengono applicate, questa affermazione è coerente con la verità..

La procedura è durata circa 15 minuti, dopodiché mi è stata consegnata una trascrizione con conclusione, foto e video di un medico.

Alexandra: "Quando il dottore consiglia, devi passare attraverso"

Ho subito un esame come un'ecografia Doppler del feto tre volte durante la gravidanza. Il medico ha detto che l'effetto Doppler viene utilizzato in medicina per determinare se il bambino riceve abbastanza sangue. Inoltre, ho dovuto vedere se c'è un buon flusso sanguigno nelle arterie uterine e nella placenta.

In particolare per me, l'ecografia Doppler era necessaria per monitorare come si sta sviluppando il feto, le sue arterie principali e se ha l'ipossia.

In precedenza, mi è stato diagnosticato un deterioramento del flusso sanguigno attraverso le arterie uterine, dopo di che è stato prescritto un ciclo di trattamento. Quindi è stata esaminata di nuovo, il che ha mostrato un miglioramento del flusso sanguigno.

La procedura si svolge quasi secondo lo stesso standard di un dispositivo a ultrasuoni convenzionale, solo un po 'più a lungo. Devi pagare la procedura come per un'ecografia regolare.

L'unico inconveniente è che non tutte le competizioni femminili o le cliniche hanno un dispositivo Doppler. Ho questo dispositivo, ma per montarlo devi aspettare molto tempo per il tuo turno.

L'esame in sé è molto informativo, aiuta a rilevare vari disturbi, quindi è meglio sottoporlo, soprattutto se un medico te lo ha prescritto.

Zhenya: "Costoso, ma ne vale la pena"

Durante la mia seconda gravidanza, il mio medico mi ha consigliato di sottoporsi a uno studio come Doppler, poiché era allarmata dai miei risultati CTG.

Questa procedura dovrebbe essere eseguita per scoprire la circolazione sanguigna nel sistema madre-placenta-feto, quali sono le dimensioni dei vasi e la velocità del flusso sanguigno in essi, quindi è molto importante.

Questa procedura è simile a un'ecografia convenzionale. L'ecografia Doppler viene eseguita allo stesso modo: il medico applica un gel acustico sull'addome e guarda con un sensore.

Onestamente, non ho notato alcuna differenza. Dopo la laurea, il medico valuta i risultati al fine di determinare in tempo se ci sono violazioni.

L'esame doppler è prescritto solo dopo 30 settimane di gravidanza. Per eseguirlo, il medico deve avere qualche sospetto di possibili violazioni: malattie croniche da parte della madre, risultati del test scadenti, dopo un CTG sospetto, gravidanze multiple.

Annoterò separatamente il costo dell'ecografia Doppler. Solo per questo ho dovuto pagare 850 rubli, non nell'istituto medico più costoso della mia città, mentre un'ecografia regolare costa 400. I prezzi erano per il 2015, avrebbero potuto cambiare.

Penso che se hai qualche malattia o sei solo preoccupato per come si sta sviluppando il bambino, allora dovresti seguire questa procedura.

Maria: "È meglio farlo e non preoccuparti che qualcosa non va"

Il Doppler fetale è stato passato due volte. Intorno alla metà della mia gravidanza, il mio ginecologo ha ordinato di sottoporla. A Poltava, per quanto ne so, tale procedura viene eseguita solo in un nuovo centro perinatale, che si trova in via Zheleznaya 17a.

Immediatamente, dopo circa una settimana, sono andato a registrare. Costava 100 grivna, che era nel 2016, e ora, forse, più costoso.

Sono arrivato alla procedura. In effetti, si è rivelata simile alla stessa ecografia, solo lo studio Doppler in modo più dettagliato. Questo è necessario per esaminare attentamente lo stato del cuore del mio bambino. Il medico prescrisse di nuovo un mese dopo, perché qualcos'altro non si era formato.

Dopo la seconda procedura, hanno detto che ora tutto era tornato alla normalità e mi sono calmato.

Se il medico ha prescritto un Doppler, ti consiglio di esaminarlo. Questo aiuterà a sospettare un problema in tempo per avere il tempo di risolverlo, o solo per non preoccuparsi. essere sano!

Dopplerometria fetale: a chi è prescritta e perché

L'ecografia Doppler, o ecografia Doppler, è un tipo di ecografia. La differenza sta nella radiazione più potente. La procedura è abbastanza rapida e indolore. E sebbene la dopplerometria durante la gravidanza non sia considerata dannosa, viene eseguita solo per indicazioni speciali. A chi e perché è prescritto questo studio, come vengono elaborati i risultati, questo articolo lo dirà.

L'essenza degli ultrasuoni con Doppler

Di norma, lo studio viene eseguito durante un'ecografia di routine standard, ma è collegato un sensore speciale. L'oggetto di studio è il sistema: madre, placenta, feto. L'ecografia doppler consente di determinare la natura e la velocità del flusso sanguigno (di solito sono visibili le arterie del cordone ombelicale, i vasi dell'utero e il feto stesso: aorta, cerebrale, arterie renali).

L'ecografia Doppler aiuta a rilevare tempestivamente i disturbi del flusso sanguigno, a causa dei quali il bambino nell'utero riceve meno sostanze vitali, oltre a varie malattie, anomalie dello sviluppo. I test doppler del flusso sanguigno sono prescritti come indicato da un medico, spesso se la madre ha una serie di problemi.

Quali patologie aiutano a rilevare il Doppler fetale

La trascrizione Doppler viene eseguita da un medico. Sulla base dei dati ottenuti, lo specialista ha l'opportunità non solo di determinare il grado di disturbo del flusso sanguigno (ce ne sono solo 3 - questo sarà discusso di seguito), ma anche di diagnosticare molte malattie: insufficienza placentare, ipossia fetale.

  • L'insufficienza fetoplacentare è un complesso di disturbi morfologici e funzionali del feto e della placenta. Cause di insorgenza: patologie extragenitali e malattie ginecologiche concomitanti, gravidanza, procedimento con complicanze.
  • Ipossia fetale: carenza di ossigeno nell'utero. L'ipossia leggera provoca cambiamenti nel metabolismo del feto, interferisce con la normale formazione e sviluppo. Una grave ipossia può portare a ischemia, necrosi e persino alla morte del feto.

Nelle prime fasi, l'ipossia è estremamente difficile da determinare. Questo può essere indicato solo dalla presenza di alcune malattie nella madre, cattive abitudini. L'esame doppler aiuterà a identificare l'ipossia.

Solo un doppler è in grado di notare l'entanglement del cordone ombelicale.

L'ecografia Doppler del feto aiuterà a identificare l'entanglement del cordone ombelicale e determinare con precisione quante volte è avvolto attorno al collo del bambino (una, due o anche tre), quanto è stretto. Le tattiche del parto e, naturalmente, la vita del bambino dipendono da questo..

Inoltre, lo studio può essere di natura chiarificatrice. Ad esempio, per chiarire se un feto di piccola taglia soffre di sindrome da ritardo dello sviluppo o è solo un bambino piccolo sano.

3 gradi di flusso sanguigno alterato

  1. Il primo grado è facile. In questo caso, la futura mamma ha diritto all'osservazione dinamica dei medici con prescrizione di farmaci che migliorano la circolazione sanguigna, controllo CTG (cardiotocografia) e Doppler una volta alla settimana.
  2. Il secondo grado richiede un intervento chirurgico CTG e Doppler ogni 2 giorni. È necessario assumere farmaci prescritti da un medico. Se la terapia aiuta, la donna può aspettare tranquillamente il parto. Se si riscontrano deviazioni, può essere prescritto un taglio cesareo..
  3. Il terzo grado di alterazione del flusso sanguigno è grave. Molto spesso è un'indicazione per il taglio cesareo precoce.

Per chi è indicato lo studio Doppler?

Si consiglia di eseguire la prima ecografia con Doppler a 22-24 settimane. Di norma, nelle fasi precedenti, i problemi con il flusso sanguigno sono rari..

La procedura è prescritta principalmente per le donne a rischio:

  • affetti da diabete mellito, ipertensione, malattie dei polmoni (bronchite, asma), cuore e vasi sanguigni, anemia, malattie oncologiche. Tutte le donne con malattie croniche che influenzano negativamente lo stato dei vasi sanguigni, oltre a soffrire di una forma grave di anemia da carenza di ferro, minacciando l'ipossia fetale, dovrebbero essere sotto la supervisione di un medico;
  • avere cattive abitudini (fumo e altri);
  • intossicato;
  • soffre di infezioni microbiche e virali (queste malattie spesso comportano disturbi del flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale e causano malattie della placenta);
  • avere un conflitto Rh (quando la madre ha un fattore Rh negativo e il bambino ha un fattore Rh positivo, può verificarsi edema placentare);
  • affrontare problemi nelle gravidanze precedenti (natimortalità, sindrome da ritardo della crescita fetale, maturazione prematura della placenta e altri);
  • coloro a cui sono state diagnosticate varie patologie durante questa gravidanza: oligoidramnios, polidramnios, sindrome da ritardo della crescita fetale;
  • coloro che hanno gravidanze multiple;
  • donne sotto i 20 anni e sopra i 35 anni. A questa età, i rischi di eventuali patologie sono maggiori;
  • donne con CTG insoddisfacente o sospetto di un intreccio del cordone ombelicale (dopo l'ecografia).

Inoltre, una donna dovrebbe consultare un medico se il bambino nell'utero si comporta in modo troppo attivo o, al contrario, è troppo letargico. I cambiamenti nel ritmo dei movimenti fetali possono indicare ipossia.

Per un periodo di 30-34 settimane, la dopplerometria è necessaria per tutte le donne in gravidanza. Lo studio viene eseguito durante un'ecografia pianificata (se le capacità tecniche dell'istituto medico in cui viene osservata la futura mamma).

Il doppler fetale è importante per una valutazione completa della crescita e dello sviluppo di un bambino.

Cosa fare se la decodifica del Doppler è cattiva?

Se il dopper ha mostrato un flusso sanguigno alterato, la situazione è sotto il controllo del medico. Le tattiche possono essere diverse a seconda del grado di violazione: dall'osservazione e prescrizione di farmaci alla chirurgia d'urgenza. Se il problema è piccolo, la futura mamma dovrebbe essere pronta a soddisfare tutte le prescrizioni del medico. Ad esempio, regola la tua dieta, riduci i liquidi, cammina di più, dormi ed evita lo stress.

Naturalmente, diagnosi così gravi come l'insufficienza placentare o l'ipossia fetale non vengono fatte solo sulla base dei risultati della ricerca ecografica Doppler. Se si sospetta una patologia dello sviluppo fetale, vengono eseguite una serie di procedure diagnostiche a un certo intervallo, incluso il CTG.

È molto importante notare il più presto possibile le minime deviazioni dalla norma per aiutare la madre a portare avanti un bambino sano. Sfortunatamente, se i disturbi del flusso sanguigno sono critici, questo non può essere trattato. In questi casi, i medici adottano misure di emergenza..

Questo materiale è solo a scopo informativo. Se sei preoccupato per qualcosa, consulta immediatamente il medico!

Ecografia doppler durante la gravidanza

Il metodo Doppler ha preso il nome da un fisico austriaco, che ha scoperto la relazione tra la frequenza delle oscillazioni, la direzione del movimento e la velocità delle onde. Il metodo diagnostico consente di valutare il lavoro del cuore, dei vasi fetali, della placenta, dei parametri delle arterie uterine, per identificare una serie di patologie anche prima della nascita del bambino.

Descrizione del metodo

L'ecografia Doppler è un tipo specifico di ecografia. Solo i tessuti molli vengono valutati staticamente utilizzando il metodo standard. L'ecografia Doppler si basa sulla misurazione della frequenza delle onde ultrasoniche riflesse dalle particelle di sangue in movimento. La tecnica di rilevamento ha due varietà: scansione duplex e triplex.

Solitamente, l'ecografia Doppler durante la gravidanza viene prescritta alla fine, ma in presenza di insufficienza renale, diabete, ipertensione o ipossia, è possibile programmare un esame già dalla 20a settimana. Questo tipo di diagnosi viene utilizzato anche per correggere il trattamento o come profilassi..

Tipi di studio

La maggior parte delle moderne apparecchiature ad ultrasuoni è dotata di una funzione Doppler. L'esame in bianco e nero e il colore possono essere eseguiti simultaneamente su due monitor. La scansione duplex combina due modalità: normale e spettrale. Lo schermo visualizza un'immagine in bianco e nero.

Il metodo consente di determinare la causa della violazione del flusso sanguigno, la pervietà di tutti i vasi è chiaramente visibile. La scansione triplex combina tre modalità operative: normale e spettrale integrate dal colore. Questo ti permette di distinguere il movimento dei globuli rossi. Sono dipinti in un colore separato..

La scansione Doppler si riferisce a procedure assolutamente innocue, non danneggia il feto o una donna incinta. Il metodo, al contrario, può essere definito utile, in quanto consente di valutare lo stato dell'embrione, il grado del suo sviluppo.

La scansione prima della 20a settimana di gravidanza non sarà informativa. L'esame viene eseguito solo dopo la formazione della placenta. I dati più accurati si ottengono nel periodo 27-34 settimane.

Se l'ecografia Doppler è richiesta prima, la diagnosi viene eseguita nell'intervallo di trasporto del bambino di 20-24 settimane. Tuttavia, i risultati richiederanno un ulteriore perfezionamento..

I dati più attendibili si ottengono nel periodo di 30-34 settimane, soprattutto se la procedura è abbinata a uno studio di screening. Nel terzo trimestre, l'ecografia Doppler è obbligatoria per tutte le donne in gravidanza. I dati ottenuti completano la cardiotocografia.

Perché viene eseguita la dopplerografia?

La diagnostica Doppler è indispensabile se è necessario scoprire il diametro dei vasi, la velocità del flusso sanguigno, il livello di pressione. La procedura consente di identificare le patologie della placenta nel tempo. Ciò consente di determinare se il feto riceve tutte le sostanze necessarie per il pieno sviluppo..

Se viene rilevato un ritardo dello sviluppo, un punto di flusso sanguigno bloccato, vasi deboli del cordone ombelicale o altre anomalie, viene prescritto il trattamento. Con l'aiuto della scansione, è possibile fare una previsione delle neoplasie rilevate - il loro sviluppo o crescita inversa.

Indicazioni e controindicazioni

Le indicazioni per l'ecografia Doppler sono, prima di tutto, le malattie croniche di una donna incinta. Le patologie possono essere presenti prima del concepimento o essere rilevate dopo. La necessità di ricerca include anche il corso sbagliato della gravidanza. Oltre a quanto sopra, l'ecografia Doppler è indicata per:

  • sospetto di SZRP;
  • insufficienza cardiaca;
  • patologie renali;
  • alto grado di anemia;
  • infezioni genitali;
  • età inferiore a 18 anni o superiore a 35 anni;
  • rhesus negativo;
  • insufficienza respiratoria;
  • rilevamento della patologia della placenta;
  • ipossia intrauterina dell'embrione (anche a causa di entanglement con il cordone ombelicale);
  • pallore della pelle;
  • ipertensione arteriosa;
  • superamento del periodo di gestazione;
  • diabete;
  • gravidanza multipla;
  • mancanza d'acqua;
  • vasculite;
  • preeclampsia;
  • svenimento regolare;
  • malattie del sistema urinario;
  • distonia;
  • grave storia ostetrica;
  • polidramnios;
  • identificazione di anomalie cromosomiche o sospetti di esse.

Inoltre, la diagnostica viene eseguita in presenza di aterosclerosi dei vasi degli arti, vene varicose nelle gambe, nelle braccia o nella cavità addominale. L'ecografia Doppler è indicata per i disturbi circolatori nel cervello della donna, dopo infarto miocardico.

La scansione è prescritta quando vengono rilevati neoplasie, oncologia, fibromi uterini, cisti ovariche (anche se sospettati). Inoltre, l'esame viene eseguito come prevenzione. Ad esempio, nell'area del peritoneo, pelvi piccolo, se si sospetta una gravidanza extrauterina, per determinare la presenza di una prostata.

La diagnostica è necessaria dopo alcune operazioni. Ad esempio, trapianti di rene. Dopo l'operazione, viene eseguito un Doppler a ultrasuoni per valutare le condizioni del paziente, per determinare la velocità del flusso sanguigno nel nuovo organo. Sulla base dei dati ottenuti, lo schema di riabilitazione o trattamento viene adattato.

Le indicazioni per l'ecografia Doppler possono essere la minaccia di interruzione della gravidanza o la chiamata di parto prematuro. L'esame è necessario per grandi dimensioni del feto, spessore non standard della placenta, difetti cardiaci congeniti, intreccio del collo del bambino con diversi anelli del cordone ombelicale.

Non ci sono controindicazioni agli studi Doppler. I divieti relativi sono eruzioni cutanee infettive (ulcere, ecc.) O la presenza di ferite profonde aperte. Non dovrebbero trovarsi nell'area di contatto con il sensore..

Preparazione e tecnica diagnostica

L'ecografia Doppler non richiede l'annullamento di farmaci già assunti, dieta, riposo rigoroso. Le donne dovrebbero portare con sé un pannolino per coprire il divano e assorbenti per risciacquare il gel dopo la procedura.

La paziente scopre lo stomaco, si sdraia sul divano, sulla schiena. Se necessario, viene adottata una posizione diversa come indicato dal medico. Applica un gel sull'area da esaminare. Il sensore inizia a scorrere su di esso. L'esame viene eseguito secondo lo schema "madre-placenta-feto". Durante questa tecnica, si può vedere:

  • arterie uterine, ombelicali e renali;
  • flusso sanguigno all'esterno del cordone ombelicale, nello sterno, vena inferiore, all'interno del cuore dell'embrione;
  • arteria media del cervello fetale;
  • flusso sanguigno nelle vene.

Innanzitutto, i vasi vengono visualizzati in bianco e nero, quindi il dispositivo passa alla scansione triplex. Inizia la valutazione del flusso sanguigno attraverso le arterie e le vene. La durata della procedura non richiede più di mezz'ora. Dipende dalla mobilità e dalla posizione del feto durante l'ecografia Doppler.

Decodifica dei risultati ottenuti

Tale studio viene decifrato con l'aiuto di designazioni speciali (indici): il rapporto tra velocità e diastole o sistole. Secondo il programma, il medico identifica il movimento maggiore (punto spettrale più alto) e finale (punteggio più basso). Anche la velocità media del ciclo cardiaco viene registrata separatamente. Lo strumento calcola uno o più indici:

  • pulsante (PI, PI);
  • diastolica sistolica (SDO, S / D);
  • resistenza (IR, RI),

Ci sono norme per un certo periodo di gravidanza. I risultati ottenuti vengono confrontati con loro. Questo aiuta a valutare il livello di violazione, il possibile sviluppo di eventi.

Classificazione Medvedev

Quando si classificano le deviazioni secondo Medvedev, viene presa in considerazione l'entità delle violazioni ASC identificate durante la diagnosi. Ciò consente di valutare il grado di alterazione del flusso sanguigno nell'utero, nella placenta e nel feto stesso. Gradi di deviazione:

  1. Il primo è caratterizzato da: A - solo uteroplacentare, B - solo feto-placentare. In assenza di deterioramento degli indicatori e del CTG, il parto sarà naturale e avverrà in tempo.
  2. Il secondo è accompagnato da un flusso sanguigno alterato nelle arterie uterine e ombelicali contemporaneamente. L'indicatore di velocità non dà zero anche in diastole. Questa deviazione richiede un monitoraggio costante del feto. La donna riceve un rinvio all'ospedale. Trattamento per l'ipossia e l'inibizione dello sviluppo.
  3. Il terzo sono le deviazioni nel flusso sanguigno fetale-placentare. Allo stesso tempo, gli indicatori raggiungono livelli critici. Non c'è velocità di flusso sanguigno o inversione in diastole.

Importante! Se i valori critici sono stati diagnosticati dopo 30 settimane di gravidanza, il parto artificiale viene eseguito urgentemente con taglio cesareo.

Nei primi trimestri viene eseguito un trattamento complesso, durante il quale viene supportato il feto, la placenta. È possibile portare il bambino fino alla 30a settimana.

Per eventuali violazioni, viene determinato se il feto ha l'ipossia e qual è il suo grado. Se la patologia si verifica, ciò è evidenziato da deviazioni dalla norma nelle arterie carotidee, cerebrali medie, ASC dell'aorta. Quando si registrano violazioni della velocità del flusso sanguigno, il regime terapeutico dipende dalla gravità delle deviazioni, dalle possibili conseguenze:

  1. Il primo grado è caratterizzato da un cambiamento nella corrente fetale-placentare, con cambiamenti vascolari. Non è una condizione critica e può essere reversibile con un trattamento adeguato. Tuttavia, se le misure non vengono prese in tempo, dopo tre settimane, si verificherà un deterioramento..
  2. Al secondo grado, il flusso sanguigno nei vasi è difficile, si sviluppa l'ipossia. Inizia un deterioramento rapidamente progressivo.
  3. Il terzo grado è tra i più pericolosi. Il lavoro del cuore del bambino viene interrotto, il flusso sanguigno rallenta. Può fermarsi completamente. Si sviluppa un'ipossia profonda. Questa condizione è già irreversibile.

A questo livello, il rischio di morte fetale è di circa il 40%. La conservazione dipende solo da un intervento chirurgico tempestivo. Le cause più comuni di alterazione del flusso sanguigno in una donna sono l'ipertensione e la gestosi. I primi segnali allarmanti sono una diminuzione della velocità del movimento del sangue nel cordone ombelicale, nonché un aumento degli indici di resistenza. A 11-14 settimane, un cambiamento nel flusso sanguigno può indicare difetti cardiaci o malattie cromosomiche..

Grazie all'ecografia Doppler, eventuali anomalie possono essere rilevate nelle prime fasi, il che consente di salvare la madre e il feto. Ciò aumenta le possibilità di una gravidanza di successo..


Articolo Successivo
Ematoma oculare dopo l'impatto: trattamento, conseguenze. Ematoma retinico