Aneurisma aortico


Aneurisma dell'aorta ascendente - espansione limitata della parte iniziale dell'aorta causata dallo stiramento degli strati della sua parete, codici ICD-10 - I71.0, I71.9.

La sezione ascendente è la sezione dell'aorta tra il ventricolo sinistro e l'arco. Si estende dalla valvola aortica all'origine del tronco brachiocefalico.

La prevalenza è del 2,7% di tutti gli aneurismi aortici. Gli uomini soffrono 2 volte più spesso delle donne. Nei bambini, la patologia si manifesta come parte di sindromi genetiche e difetti congeniti..

Cause e meccanismo di sviluppo

  • Aterosclerosi (80%);
  • Sindromi genetiche (Danlos-Ehlers, Turner, Loyes-Dietz, Marfan);
  • Aneurisma ereditario familiare;
  • Sindrome da tortuosità arteriosa;
  • Aneurisma-artrosi;
  • Malattia ipertonica;
  • Sifilide;
  • Aortoarterite.

Indipendentemente dalla natura, nell'aorta si sviluppano fenomeni infiammatori e distrofici: la parete diventa più sottile, allungata e deformata. L'elevata velocità del flusso sanguigno porta al suo trauma aggiuntivo.

Sotto l'azione della pressione di trasferimento dal ventricolo sinistro, la parte più debole della parte ascendente viene allungata e sporgente, il che è chiamato "aneurisma".

Quali tipi si trovano in questa localizzazione?

I seni di Valsalva sono colpiti nel 50-73% dei casi, la sezione ascendente stessa - nel 35-40% dei casi. Per forma, si distinguono gli aneurismi sacculari e diffusi, che vengono rilevati altrettanto spesso..

  • Single - nel 95-97%;
  • Multiplo - 3-5%.

I falsi aneurismi vengono rilevati nell'8-10% dei pazienti, vero - nel 90% dei pazienti. Leggi qui gli aneurismi falsi e veri.

Dimensioni degli aneurismi dell'aorta ascendente:

  • Piccolo - fino a 3 cm (70-78%);
  • Medio - 3-5 cm (3-4%);
  • Grande - 5-7 cm (1,2-2%);
  • Gigante - più di 10 cm (0,5-1,5%).

Gli aneurismi che compaiono sullo sfondo di malattie congenite si sviluppano entro 2-4 settimane, a causa dell'acquisizione - entro 2-10 mesi.

Cosa e quanto spesso complicano?

  • Delaminazione e lacerazione (10-12%);
  • Insufficienza coronarica (54-57%);
  • Infarto miocardico (9-12%);
  • Tromboembolia (5-6%);
  • Insufficienza aortica (40-50%);
  • Morte improvvisa (1.2%).
Di norma, un paziente sviluppa contemporaneamente 2-4 complicazioni.

Sintomi e segni

Con la patologia, si sviluppano ischemia e spasmo delle arterie coronarie, causando la clinica:

  • Sindrome del dolore;
  • Peggioramento con stress emotivo, di notte, sdraiato;
  • Diminuzione della tolleranza all'esercizio;
  • Dispnea;
  • Battito cardiaco accelerato;
  • Aumento della pressione.

Caratteristiche delle crisi ipertensive:

  • Non vengono fermati da farmaci antipertensivi per molto tempo;
  • Si verificano frequentemente (fino a 1-2 volte al mese);
  • Il valore della pressione sistolica raggiunge i 200-240 mm Hg. st.

Altri sintomi di aneurisma dell'aorta ascendente includono:

  • Sensazione di pienezza al petto;
  • Cambio di voce;
  • Dolore durante la deglutizione, la tosse;
  • Dolore toracico all'altezza inspiratoria.

La natura del dolore nell'aneurisma dell'aorta ascendente:

  • Si verificano con stress fisico o emotivo;
  • Localizzato dietro lo sterno a livello di 2-5 spazi intercostali;
  • Per tipo: piercing, taglio, spremitura.

La malattia spesso imita la malattia ischemica, quindi la diagnosi è spesso prematura.

Aneurisma dissezione dell'aorta ascendente

La stratificazione porta all'ischemia acuta del cuore e alla compressione del mediastino. La manifestazione principale è la sindrome coronarica acuta (ACS):

  • Un attacco di dolore dietro lo sterno di un personaggio ardente e pressante;
  • Irradiazione del dolore alla schiena, scapole, spalla sinistra, addome, collo;
  • Mancanza di risposta agli analgesici (nitrati);
  • Durata: più di 15-20 minuti.

Se non trattata in questa fase, l'ACS si trasforma in angina pectoris instabile o infarto miocardico.

Altri sintomi:

  • Interruzioni nel lavoro del cuore;
  • Dispnea;
  • Aumento della pressione;
  • Tachicardia;
  • Sensazione di pienezza al petto;
  • Pallore;
  • Sudorazione;
  • Sensazione di paura;
  • Morte improvvisa.

La prognosi è infausta. Più del 50% dei pazienti muore nella fase preospedaliera. Con lo sviluppo di un infarto, la parete del ventricolo sinistro è più spesso colpita, il che complica il trattamento e la prognosi per il recupero..

Puoi saperne di più sulla dissezione dell'aneurisma aortico in questo materiale..

Diagnostica

La diagnostica include un'indagine, un obiettivo, un esame di laboratorio e strumentale.

  • Rilievo e ispezione. Anamnesi - angina pectoris, malattie genetiche, eredità complicata. All'esame: pallore della pelle, arrossamento e gonfiore del viso e del collo, gonfiore delle vene del collo;
  • Esame obiettivo. Dolore locale dietro lo sterno a livello di 2-5 spazi intercostali. Percussioni: i bordi del cuore sono spostati lungo la proiezione dell'aneurisma. Auscultatorio - soffio continuo o diastolico (concomitante rigurgito aortico);
  • Radiografia. L'ombra della parte ascendente è curva, sale obliquamente verso l'apice del polmone destro. Con gli aneurismi sacculari, viene rivelato un arco a tutto sesto aggiuntivo. È possibile rilevare le calcificazioni;
  • ECG. Aumento della tensione dell'onda R, aumento del tratto ST, tachicardia, extrasistoli. Con diagnosi tardiva - segni di infarto (onda Q, aumento dell'onda T);
  • Dati di laboratorio. Leucocitosi moderata, aumento della VES. Con lo sviluppo di un attacco di cuore - un aumento di ALT, AST, mioglobina, troponina, MV-CPK, LDH;
  • EchoCG. Un aumento del diametro della parte ascendente di oltre 3,5-4 cm, insufficienza aortica concomitante (flusso inverso di sangue), spasmo delle arterie coronarie, coaguli di sangue;
  • Aortografia. Deformazione del contorno della parte ascendente, protrusione sacculare associata all'aorta. Con dissezione - un falso canale di flusso sanguigno, ematoma parietale;
  • TC (RM). Determinazione della dimensione esatta dell'aneurisma, lo spessore della sua parete, rilevamento di un trombo, edema dei tessuti molli.

Scelta delle tattiche di trattamento

La terapia inizia dal momento in cui viene fatta la diagnosi. Il trattamento può essere conservativo o chirurgico. Indicazioni per la terapia conservativa:

  • Nessuna lamentela;
  • Corso semplice;
  • Diametro di formazione non più di 5 cm.

Il trattamento conservativo include:

  • Controllo della pressione e della frequenza cardiaca;
  • Assunzione di beta-bloccanti, calcio-antagonisti, ACE-inibitori;
  • Assunzione di cardioprotettori (trimetazidina).

Indicazioni per la chirurgia

  • Denunce, contestazioni.
  • Diametro oltre 5 cm.
  • Crescita superiore a 4 mm all'anno.
  • Ischemia del cuore.
  • Compressione del mediastino.
  • Rischio di delaminazione.
Tutti gli aneurismi complicati sono indicazioni dirette per la chirurgia d'urgenza..

Tipi di trattamento chirurgico

  • L'operazione di Jacob - sostituzione del seno di Valsalva.
  • Operazione Bentalla-De Bono - protesi combinata della sezione ascendente insieme alla valvola aortica. Viene utilizzato quando la patologia è combinata con insufficienza aortica.
  • Operazione secondo David - installazione di un arto artificiale solo nel reparto ascendente. Viene utilizzato in pazienti con una valvola aortica normalmente funzionante.
  • Protesi sopracoronariche - protesi limitate della parte ascendente con arterie coronarie intatte.
  • L'operazione Borst è un'operazione estensiva di installazione intravascolare della protesi su tutta la lunghezza. Utilizzato per la dissezione che si è diffusa all'arco aortico.

Tutte le operazioni vengono eseguite secondo l'algoritmo generale. Tecnica:

  1. Anestesia generale.
  2. Collegamento bypass cardiopolmonare.
  3. Sternotomia mediana.
  4. Esposizione e dissezione del pericardio.
  5. Esame dell'aorta ascendente.
  6. Apertura dell'aneurisma sotto controllo TC, sua rimozione insieme a un coagulo di sangue.
  7. Installazione di una protesi.
  8. Sutura del cuore e della cavità toracica.

Periodo postoperatorio

Il primo periodo postoperatorio viene eseguito in terapia intensiva (1-2 giorni) e include la stabilizzazione delle funzioni vitali e della pressione.

Quindi il paziente viene trasferito al reparto di cardiologia fino al completo miglioramento clinico (fino a 3 settimane). Dopo la dimissione, il paziente passa all'osservazione permanente di un cardiologo nel luogo di residenza.

La riabilitazione include:

  • Dieta;
  • Attività fisica moderata (camminata, esercizi di respirazione);
  • Visita a una scuola di cardiologia.

La riabilitazione completa dura 3-6 mesi.

Con il trattamento pianificato, la mortalità chirurgica è dell'1,5-4,8%, la frequenza delle complicanze è del 2,4-3%.

  • Complicanze immediate: lesione cardiaca, deiscenza della sutura, fibrillazione ventricolare, sanguinamento, trombosi dell'anastomosi.
  • Complicazioni tardive: aritmia, rottura della cicatrice, reazione alla protesi.

Previsioni

Il risultato senza trattamento è sfavorevole, il tasso di mortalità raggiunge il 12%. Rendi la previsione più pesante:

  1. Età superiore a 55 anni;
  2. Obesità;
  3. Malattie di accompagnamento;
  4. Diagnosi tardiva.

Dopo il trattamento, la prognosi è relativamente buona. La maggior parte dei pazienti rimane in grado di lavorare, ma è costretta a passare a tipi di lavoro più semplici. La qualità della vita è ridotta a causa di malattie concomitanti. Si consiglia ai pazienti di sottoporsi a un esame professionale da parte di un cardiologo almeno una volta all'anno..

L'aneurisma dell'aorta ascendente è una rara patologia vascolare che porta alla malattia coronarica e all'insufficienza aortica. Il decorso della malattia può imitare a lungo la cardiopatia ischemica.

La prevenzione mira a ridurre al minimo i fattori di rischio - escluso il fumo, controllo della pressione sanguigna, zucchero nel sangue e livelli di colesterolo. Quando viene rilevata la patologia, viene eseguito un trattamento complesso, il metodo più efficace è la protesi aortica.

Cosa minaccia un aneurisma aortico del cuore e qual è la prognosi per la vita?

L'aneurisma aortico è un'espansione del vaso dovuta alla perdita di elasticità delle sue pareti. L'espansione avviene in un'area locale, che in apparenza ricorda un fuso o una borsa. La diagnosi di aneurisma viene effettuata se il diametro del vaso aumenta di due o più volte rispetto alla norma. Uno dei tipi più formidabili di aneurisma è l'aneurisma dell'aorta toracica..

Cos'è l'aneurisma aortico?


Un aneurisma è chiamato aumento del lume di una nave di oltre 2 volte in un'area limitata a causa del suo assottigliamento o allungamento. In questo caso, si formano rigonfiamenti o tasche, a seguito dei quali il flusso sanguigno viene interrotto. Di solito la patologia deriva da un processo anormale nel tessuto connettivo. In questo caso, la parte interna del muro diventa più sottile, sotto l'alta pressione del sangue si allunga e inizia a gonfiarsi. Nel tempo, questo fenomeno progredisce e l'aneurisma aumenta..
L'aorta è uno dei principali vasi sanguigni dell'uomo, che fornisce sangue ossigenato a quasi tutti gli organi. Inoltre, l'espansione della radice aortica (specialmente il seno di Valsava) può portare alla compressione delle arterie coronarie che riforniscono il muscolo cardiaco, che spesso si traduce nello sviluppo di una malattia coronarica. Una delle complicazioni più pericolose dell'aneurisma aortico è la sua rottura, che porta alla morte improvvisa..

Esistono tre forme principali di aneurisma dell'aorta toracica:

  • sacculare (il muro sporge leggermente in una piccola area);
  • esfoliante (formato a seguito di lacerazione dell'intima);
  • fusiforme (l'aorta del cuore è espansa attorno all'intera circonferenza).

Qual è il pericolo della patologia aortica

Il principale pericolo della capsula sull'aorta cardiaca è associato alla minaccia di rottura. I pazienti muoiono anche prima dell'inizio della diagnosi e del trattamento dell'aneurisma aortico. Il motivo è un abbondante sanguinamento intestinale, che segnala alla clinica "addome acuto", accompagnato da perdita di coscienza.

Inoltre, l'aneurisma cardiaco si sviluppa con gravi complicazioni da vari organi e sistemi del corpo umano, manifestate da:

  • carenza di ossigeno degli organi interni a causa del flusso sanguigno alterato,
  • aumentando la probabilità del processo di formazione di trombi,
  • lo sviluppo della calcificazione e della distrofia delle pareti vascolari,
  • la comparsa di malattie d'organo concomitanti nell'area in cui l'aneurisma comprime l'aorta,
  • la formazione di bradicardia nella grave patologia aortica,
  • la comparsa di ischemia delle gambe con la degenerazione delle ulcere trofiche in necrosi dei tessuti molli.

Nota: la diagnosi di un aneurisma durante la gravidanza è considerata un sintomo minaccioso non solo per la madre, ma anche per il bambino in via di sviluppo. Il feto riceve nutrimento attraverso il sangue del corpo della madre e la circolazione sanguigna della madre, disturbata da una malattia cardiaca, lo priva di una grande quota di sostanze nutritive.

Cause di occorrenza

Le cause congenite includono principalmente malattie genetiche del tessuto connettivo:

  • Sindrome di Ehlers-Danlos;
  • Malattia di Erdheim;
  • carenza congenita di elastina.
  • Tuttavia, molto spesso questa patologia viene acquisita in natura, a causa di disturbi metabolici, malattie o lesioni infettive, infiammatorie, autoimmuni:

    • aterosclerosi;
    • aortite dovuta a malattie batteriche o fungine (sepsi, polmonite, tubercolosi, sifilide, pericardite);
    • malattie autoimmuni del tessuto connettivo (granulomatosi di Wegener, arterite di Takayasu, arterite a cellule giganti);
    • danno meccanico (ad esempio, in un incidente o in seguito a un intervento chirurgico).

    Ci sono anche molti fattori di rischio che aumentano significativamente il rischio di questa malattia:

    • età (per lo più anziani, da 55-60 anni);
    • genere (5 volte più spesso negli uomini);
    • ipertensione arteriosa;
    • abuso di alcol e fumo;
    • obesità;
    • ipodynamia;
    • ipercolesterolemia, iperlipidemia.

    Manifestazioni cliniche tipiche e atipiche

    In base alla natura del flusso, si distinguono le seguenti fasi:


    Acuto: si verifica istantaneamente in 2-3 giorni a seguito di un infarto o di un massiccio processo infiammatorio. Termina molto rapidamente in rottura, quindi, richiede un trattamento immediato;

  • Subacuto - il più delle volte è una conseguenza di malattie cardiache portate o operazioni nel mediastino, a seguito delle quali si formano cicatrici. Si sviluppa nell'arco di diversi mesi;
  • Cronico - si forma in un lungo periodo di tempo ed è caratterizzato da un alto grado di compensazione, motivo per cui la clinica è inespressa.
  • Come dimostra la pratica, nelle fasi iniziali, questa malattia si manifesta difficilmente ei suoi sintomi sono troppo aspecifici, motivo per cui vengono rilevati solo nella fase pre-rottura. Tutto ciò complica notevolmente la diagnosi precoce..

    I sintomi più pronunciati sono l'espansione della parte ascendente, dell'arco e dell'aorta toracica, che è associata alla loro posizione anatomica.

    In questo caso, le sporgenze possono spremere gli organi del mediastino, il che porta alle seguenti manifestazioni:

    • tosse secca e mancanza di respiro (bronchi e trachea);
    • Difficoltà a deglutire (esofago)
    • bradicardia (nervo vago);
    • dolore al petto (nervi sensoriali);
    • polmonite frequente, edema (radice dei polmoni).

    La parte discendente dell'aorta toracica può comprimere il plesso simpatico, i nervi intercostali, che porta allo sviluppo di nevralgie e paresi. Quando le vertebre sono compresse, si verificano le loro deformazioni, la curvatura della colonna vertebrale.

    Accade spesso che la malattia si manifesti solo durante la dissezione e la rottura dell'aorta. In questo caso, possono verificarsi i seguenti sintomi e sindromi:

    • irrequietezza motoria;
    • debolezza, mancanza di respiro, sudorazione;
    • cianosi;
    • raucedine della voce;
    • svenimento.

    All'esame, si osserva un'asimmetria del polso, la pressione scende (potrebbe non essere determinata affatto).

    Con la delaminazione possono verificarsi anche le seguenti complicazioni:

    • shock emorragico;
    • insufficienza cardiaca acuta;
    • emotorace;
    • emopericardio (tamponamento cardiaco);
    • ictus.

    Termini di classificazione della patologia cardiaca

    Lo stato dell'aneurisma, quando il diametro dell'aorta è raddoppiato, colpisce principalmente le persone anziane con tracce di depositi aterosclerotici e segni di ipertensione. Secondo la forma dell'aspetto dell'aneurisma dell'aorta cardiaca, molto spesso può assomigliare a:

    • un difetto fusiforme dell'aorta di natura diffusa, situato lungo l'intero diametro, una grande sporgenza provoca sintomi di compressione,
    • allungamento asimmetrico a forma di sacco, accompagnato dalla formazione di un contenitore pieno di sangue, in questa variante è molto probabile una rottura del sacco.

    Tenendo conto delle manifestazioni del processo di rilassamento della parete del letto cardiaco principale, l'aneurisma può svilupparsi in modo asintomatico o essere accompagnato da dolore. In base al tipo di struttura, la protrusione aneurismatica è classificata come:

    • falso: una capsula piena di sangue, formata da una parete del vaso cardiaco danneggiata dall'interno, si gonfia su un lato, il che non riduce il pericolo della condizione per la vita del paziente,
    • vero - una sporgenza associata all'assottigliamento nella struttura di tutti e tre gli strati della parete vascolare, rigonfiamenti in direzioni diverse, ha una prognosi migliore a causa della minore probabilità di lacrimazione.

    Il tipo funzionale di aneurisma è accompagnato da una sporgenza minima della parete dell'aorta del cuore, senza causare la completa distruzione del rivestimento dell'arteria. Il tipo di dissezione di aneurisma è uno dei tipi più pericolosi di malattie cardiache a causa della posizione del difetto nello strato interno dell'aorta. Il progresso della delaminazione con un aumento del volume della cavità termina rapidamente con la rottura del guscio del vaso.

    In base alle dimensioni, il sacco aneurismatico può essere piccolo (fino a 5 cm), medio (fino a 7 cm) e anche grande (oltre 7 cm). Un aneurisma cardiaco è classificato come gigante nel caso di un diametro del vaso che è aumentato di 10 volte.

    Divisione della patologia in tipi

    In base alla posizione della formazione sull'arteria cardiaca principale, si determina il tipo di aneurisma, che aiuta il medico a fare la diagnosi corretta, prescrivendo un trattamento adeguato.

    Segmento aorticoPosizione e formazione dell'aneurisma
    Sezione ascendenteL'inizio della sezione nel ventricolo sinistro del cuore continua lungo il tronco brachiocefalico fino all'arco aortico. La comparsa di una sacca sporgente sulla superficie dell'arteria può essere prevista in qualsiasi parte della parete dell'arteria cardiaca lungo questo segmento..
    Arco aorticoLa sezione della flessione dell'arteria da destra a sinistra con una svolta del letto vascolare nella cavità addominale. La formazione di espansione diffusa nella struttura della membrana aortica si verifica nei grandi rami di questo segmento.
    Reparto discendenteIl segmento più lungo si trova tra la 4a vertebra toracica e la 4a vertebra lombare, dove l'aorta si divide in due rami. La proiezione dell'aneurisma di questa sezione si trova a livello dello sterno.
    Zona addominaleLa formazione di un aneurisma surrenale si verifica tra il diaframma e l'orifizio delle arterie renali. Un probabile sito di rigonfiamento infrarenale sarà l'area tra gli orifizi delle arterie renale e iliaca..

    Diagnosi e differenziazione dei sintomi

    Ulteriori esami includono i seguenti metodi:


    Radiografia dell'OGK con contrasto dell'esofago;

  • Raggi X degli organi addominali;
  • ecocardiografia;
  • dopplerografia ecografica dell'aorta toracica;
  • TC o risonanza magnetica;
  • aortografia.
  • Anche la diagnosi differenziale è molto importante, poiché molte malattie si manifestano in una clinica simile. La diagnosi differenziale di aneurisma dell'aorta toracica viene effettuata con:

    • tumori del mediastino e dei polmoni;
    • cisti e neoplasie del pericardio;
    • tortuosità congenita dell'aorta;
    • ematoma intramurale.

    Metodi di trattamento

    Per i piccoli aneurismi (soprattutto di origine congenita), possono essere utilizzate tattiche di attesa. Al paziente viene mostrata l'osservazione periodica da parte di un cardiologo e una terapia di supporto volta a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Vengono prescritti anticoagulanti, farmaci antipertensivi e statine.

    Tuttavia, molto spesso, a causa dell'elevata probabilità di complicanze, è indicato un trattamento chirurgico..

    Le indicazioni per la chirurgia saranno:

    • il diametro del difetto è superiore a 5 cm;
    • rapido aumento delle dimensioni;
    • dissezione dell'aneurisma
    • eziologia traumatica.

    Ci sono due opzioni principali: chirurgia aperta ed endovascolare.

    La prima tecnica, la resezione dell'aneurisma aortico, viene applicata utilizzando una macchina cuore-polmone a cuore aperto. In questo caso, le sezioni danneggiate della parete del vaso vengono asportate e quindi viene eseguita la sutura. In alcuni casi sono indicate protesi con impianto.


    È preferibile utilizzare la seconda opzione in quanto meno traumatica, tuttavia è indicata solo per piccole dimensioni di aneurisma in un luogo comodo per l'accesso.

    L'operazione viene eseguita come segue. Un catetere viene inserito attraverso l'arteria femorale, in cui è posizionata una sonda con una protesi vascolare. Non appena arriva al sito aneurismatico, viene fissato appena sopra l'espansione e sotto di esso. In questo caso, tutto il sangue inizia a passare attraverso il tubo artificiale..

    Dopo l'intervento, il paziente viene trasferito nell'unità di terapia intensiva e vengono prescritti farmaci per prevenire trombosi e complicanze infettive.

    L'aneurisma aortico è una causa di morte statisticamente significativa nella struttura delle cardiopatologie.

    I sintomi dell'allargamento dell'aorta del cuore sono molto aspecifici, a causa dei quali il rilevamento della malattia si verifica nelle fasi successive. Anche con l'uso delle moderne tecniche, il tasso di mortalità operatoria è del 15-20%. La prognosi complessiva per i pazienti è sfavorevole, tuttavia, una corretta riabilitazione e prevenzione migliora significativamente la qualità della vita.

    Per preparare il materiale, sono state utilizzate le seguenti fonti di informazione.

    Come viene monitorato l'aneurisma?

    Con una piccola dimensione dell'aneurisma, si consigliano supervisione medica, esami sistematici di ecografia o ecocardiografia, di solito tali esami sono sufficienti per essere eseguiti due volte l'anno.

    Per i pazienti ipertesi e i pazienti con aterosclerosi, i cardiologi prescrivono beta-bloccanti, inibitori dell'angiotensina II e farmaci per abbassare il colesterolo. Si consiglia ai pazienti di smettere di fumare.

    Pertanto, ogni sei mesi è necessaria una visita dal medico per scoprire le dinamiche dello sviluppo della malattia, per esaminare e regolare il corso del trattamento preventivo per prevenire la rottura dell'aneurisma aortico..

    Cause dell'espansione dell'aorta del cuore

    I fattori provocatori che causano l'espansione dell'aorta del cuore sono:

    • Malattie delle pareti dei vasi sanguigni di natura congenita
    • Lesione chiusa
    • Malattie virali - Sifilide terziaria
    • Aterosclerosi: a causa della compattazione, l'elasticità della parete dell'arteria diminuisce, il lume si restringe, portando a una violazione dell'afflusso di sangue agli organi.
    • Arteriosclerosi - patologia dell'arteria a causa di malattie croniche.
    • Lesione micotica (infettiva)

    Considera le cause dell'espansione dell'aorta del cuore. Le seguenti malattie possono portarlo:

    • Sindrome di Marfan (patologia del tessuto connettivo, ereditaria);
    • Displasie fibrose (sostituzione del tessuto vascolare o osseo con tessuto fibroso);
    • Aterosclerosi;
    • Lesioni;
    • Malattie infiammatorie (sifilide, ecc.);
    • Medionecrosi di Erdheim, medionecrosi della gravidanza (necrosi del rivestimento medio dei vasi arteriosi con formazione di cisti).

    L'aneurisma aortico può essere localizzato in qualsiasi parte di esso. A seconda della posizione anatomica, viene classificato anche l'aneurisma. L'aneurisma può influenzare:

    • Seni di Valsava
    • Reparto a monte
    • Reparto discendente
    • Arco aortico.

    C'è anche un aneurisma dell'aorta toracica e addominale (tipi combinati di malattia).

    Secondo le statistiche, la presenza di aneurisma nei maschi è osservata 5 volte più spesso che nelle donne.

    I medici chiamano questa malattia aneurisma cardiaco..

    La causa più comune della comparsa di malattie legate al muscolo cardiaco e all'aneurisma sono i processi aterosclerotici.

    È possibile anche l'origine sifilitica.

    Oggi, l'aterosclerosi è la causa principale delle malattie cardiache e dell'allargamento aortico. Ciò è dovuto all'emergere di nuovi farmaci e alla completa cura della sifilide. È lui che causa l'espansione dell'aorta toracica. L'aterosclerosi diventa la causa principale della comparsa di un aneurisma addominale ascendente.

    A volte si verificano anche aneurismi traumatici. Ad esempio, una lesione all'addome porta alla patologia. Un falso ingrandimento può essere associato al periodo postoperatorio in una delle parti del cuore. Gli articoli medici parlano anche della comparsa di un aneurisma di origine fungina..

    La forma di dissezione dell'allargamento aortico è abbastanza spesso diagnosticata. La causa è l'ipertensione arteriosa, che si sviluppa nell'aterosclerosi. Allo stesso tempo, le pareti dell'aorta hanno difetti minori.

    Ulteriori cause di malattie cardiache e aneurisma includono:

    Tipi e tipi di aneurisma

    Esistono 2 tipi:

    • falso aneurisma
    • vero aneurisma.

    La causa dell'effetto traumatico può essere la rottura dell'aorta, viene creato un ematoma perivascolare pulsante. Si sviluppa un falso aneurisma post-traumatico.

    • pelle gonfia e scolorita,
    • pulsazione,
    • dolore.

    Le navi situate vicino al fuoco sono compresse. Come risultato della malattia, può svilupparsi tromboembolia dei vasi periferici - il loro intasamento con coaguli di sangue.

    Il vero tipo di aneurisma è diviso in sottospecie:

    • Aterosclerotica - localizzazione: principalmente aorta addominale
    • Sifilitico: l'arco, la parte ascendente dell'aorta è interessata
    • Delaminante

    Il tipo di patologia dipende dalla posizione dell'area interessata.

    Sintomi di patologia

    Nella maggior parte dei casi, l'aneurisma aortico del cuore è asintomatico. Lo trovano per caso, durante gli esami di routine o durante l'esame di un altro organo. I reclami nei pazienti compaiono se l'aneurisma cresce rapidamente o è alla vigilia della rottura.

    Quando l'aorta si espande, una persona inizia a provare disagio durante la respirazione.

    Lui ha:

    • dolore al cuore toracico;
    • forte dolore alla schiena;
    • dispnea;
    • tosse;
    • russare pesante.

    Espansione della regione discendente

    Di regola, in questo caso, la patologia ha una forma a forma di fuso o simile a una sacca. I vasi della regione addominale e quelli appartenenti alla regione toracica soffrono di questa espansione. Si ritiene che la placca di colesterolo sia la causa principale dell'allargamento dell'aorta nella regione discendente. Questo tipo di patologia viene rilevato durante una radiografia di organi e vasi situati nell'area del torace. Di regola, questa patologia non ha sintomi. Solo occasionalmente il paziente può provare dolore bruciante costante nella parte superiore dell'addome.

    Come curare l'aorta?

    I problemi con l'aorta sono caratterizzati da una significativa espansione della cavità cardiaca, nonché da un allargamento di un vaso sanguigno con una localizzazione piuttosto limitata. Tali patologie si verificano spesso a causa di gravi stiramenti e inevitabili ulteriori protuberanze del cuore o della parete stessa del vaso..

    Le navi possono perdere il loro tono proprio sotto l'influenza di una forte pressione del flusso sanguigno, dopo di che le sue pareti si indeboliscono notevolmente. Questa condizione è chiamata aneurisma, che si estende e aumenta in modo significativo in termini di dimensioni..

    Tieni presente che in alcuni casi, nel tempo, l'aorta può rompersi, provocando un'emorragia pericolosa ed estesa. Inoltre, va notato che spesso i problemi con l'aorta sono di natura congenita..

    È molto raro diagnosticare una malattia così grave nelle prime fasi dello sviluppo, soprattutto nei bambini. Di regola, il bambino non si preoccupa per molto tempo e si sviluppa abbastanza normalmente..

    La natura acquisita di questa malattia è molto meno comune. È osservato con complicazioni significative di infarto miocardico. aterosclerosi, ipertensione. così come nelle ultime fasi della sifilide, con lesioni e altre malattie che influenzano direttamente l'assottigliamento di tutti i vasi sanguigni.

    I medici moderni considerano la chirurgia uno dei metodi di trattamento più semplici e radicali. Tuttavia, questo può essere evitato tenendo presenti alcune regole di base. Dovresti condurre uno stile di vita calmo e misurato, evitare lo stress psicologico, non partecipare ai conflitti ed evitare situazioni stressanti.

    Inoltre, non è consigliabile caricare il corpo con un maggiore esercizio fisico. Si consiglia di mangiare una varietà di cibi con un contenuto abbastanza elevato di vitamina C..

    Questi includono kiwi, peperoni, agrumi e crauti. Il tuo medico curante dovrebbe condurre regolarmente esami per identificare tempestivamente eventuali cambiamenti negativi nel corso della malattia.

    Se l'aneurisma aortico cresce, sarà necessario un intervento chirurgico, poiché ciò può provocare una pericolosa rottura dell'aneurisma.

    Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl Invio

    Prendiamo 2 cucchiai. l. tritate le erbe aromatiche e riempitele con circa un bicchiere di acqua bollente.

    Tutta la miscela risultante va ben avvolta in un canovaccio di spugna, messa in un luogo caldo e lasciata fermentare per almeno due ore. Quindi è necessario filtrare l'infuso pronto.

    Dovrebbe essere consumato un cucchiaio non più di 5 volte al giorno. L'infuso è consentito aggiungere zucchero a piacere.

    Kalina. In caso di mancanza di respiro, si consiglia di consumare quotidianamente una fresca infusione di bacche di viburno sane. Inoltre, queste bacche possono essere semplicemente mangiate con il miele. Durante gravi attacchi di dolore o altre sensazioni caratteristiche al petto, si consiglia al paziente di applicare ghiaccio o impacchi freddi sul petto.

    Molto spesso, l'allargamento viene scoperto per caso quando il paziente viene sottoposto a un altro esame. È possibile diagnosticare questa malattia con uno screening speciale.

    Se l'aorta è ingrandita e c'è il rischio di rottura, gli specialisti usano la tecnica dello stent per eliminare la minaccia. L'essenza del trattamento consiste nell'introduzione di un'endoprotesi nella parte interessata del vaso per rafforzare i tessuti delle sue pareti. Tali misure prevengono un ulteriore aumento del diametro dell'arteria e prevengono la rottura dell'aneurisma..

    Anche la chirurgia a cielo aperto può salvare la situazione, ma l'artroplastica è considerata una tecnica più efficace e minimamente invasiva..

    Azioni preventive

    La prevenzione dell'aneurisma dovrebbe essere considerata allo stesso modo della prevenzione delle malattie cardiache e dell'aterosclerosi. Tutto è importante qui:

    • Uno stile di vita sano;
    • Smettere di fumare e bere alcolici;
    • Dieta bilanciata;
    • Adeguata attività fisica;
    • Esami medici tempestivi per identificare malattie provocanti.

    Prenditi cura della tua salute e ricorda che solo una persona sana può essere veramente felice!

    L'espansione dell'aorta, che viene rilevata in un paziente durante l'esame, è una condizione pericolosa. Nella maggior parte dei casi, un tale cambiamento può significare lo sviluppo di aneurismi. Questa patologia si riferisce a malattie che minacciano la vita umana. L'emergenza è facilitata dalla separazione dei tessuti della nave più grande: l'aorta, a seguito della quale si forma un sacco aneurismatico. La dimensione della formazione aumenta nel tempo sotto l'azione dell'ipertensione, che viene espulsa quando il cuore si contrae. Pertanto, esiste un'alta probabilità di rottura della parete vascolare, che può minacciare un sanguinamento aortico massiccio..

    Prevenzione

    Le misure preventive per l'aneurisma includono un elenco di attività di promozione della salute:

    • Cultura alimentare - per ridurre al minimo il consumo di cibi dolci e cibi grassi;
    • Aderire a una dieta individuale;
    • Escludere dal menu cibi che aumentano il colesterolo nel sangue;
    • Uno stile di vita sano;
    • Non bere alcolici;


    Smettere di fumare;

  • Rispetto della corretta routine quotidiana;
  • Temperare il corpo fin dall'infanzia;
  • L'attività fisica non dovrebbe superare le risorse del corpo;
  • Praticare sport;
  • Sonno buono e tempestivo;
  • Praticare attività all'aperto;
  • Camminare all'aria aperta;
  • Prevenzione delle malattie cardiache;
  • Esame preventivo tempestivo del corpo.
  • Cause di aneurismi


    Esistono condizioni patologiche contro le quali i grandi vasi possono espandersi e si verificano cambiamenti irreversibili nei tessuti connettivi. Vari fattori di rischio contribuiscono all'insorgenza della malattia. Le cause più comuni di dilatazione della radice aortica sono le seguenti.

    1. Lesioni aterosclerotiche della parte ascendente o della radice aortica.
    2. Cambiamenti infiammatori causati da agenti infettivi.
    3. Lesioni traumatiche derivanti da interventi chirurgici per patologia cardiovascolare.
    4. Malformazioni congenite delle valvole in un bambino.
    5. Processi displastici ereditari del tessuto connettivo.
    6. Malattie genetiche come la sindrome di Marfan.
    7. Malattia ipertonica.
    8. Aneurisma nel feto, congenito.

    La formazione della patologia può essere influenzata da un motivo come la gravidanza, in cui vi è un aumento della gittata cardiaca del sangue. La presenza di cattive abitudini (fumo e alcolismo) aumenta la probabilità di sviluppare cambiamenti nei vasi sanguigni e, di conseguenza, la comparsa di disturbi irreversibili dei tessuti.

    Aneurisma rotto

    Con una rottura dell'aorta, si verifica un sanguinamento grave, che causa shock doloroso, svenimento, perdita di coscienza e coma. Sullo sfondo della rottura, lo sviluppo dell'insufficienza cardiaca si verifica in forma acuta. Il sangue entra negli organi interni, nel peritoneo, nella regione pericardica e anche nella vena cava superiore.

    Si sviluppa una forma acuta di tamponamento cardiaco (accumulo di liquido tra i fogli pericardici), patologia emotorace (accumulo di sangue nella cavità pleurica), emopericardio (emorragia nella cavità pericardica), che molto spesso porta alla morte.

    I fattori di rischio per la rottura aortica possono includere:

    • Aumento del carico sul corpo (sovraccarico);
    • Lesioni all'arteria e al cuore;
    • Sovraccarico del sistema nervoso;
    • Situazione stressante ed effetti mentali negativi sul cervello;
    • Farmaci che aumentano notevolmente l'indice di pressione sanguigna.

    Sintomi di rottura aortica del cuore:

    • Forma piatta: l'attenzione si trova a livello del cuore;
    • Rumore aspro alla testa e alle orecchie;
    • Rapida perdita di forza (si sviluppa debolezza dell'intero organismo);
    • Forte dolore nel sito di rottura (può causare shock doloroso);
    • Pallore della pelle (la pelle non ha capillari visibili);
    • Un visibile oscuramento della pelle si verifica nella zona dell'ombelico (macchia scura).

    Articolo correlato: Come usare l'erba madre per l'insonnia?

    È possibile salvare la vita del paziente solo in caso di cure mediche di emergenza e l'azione coordinata di rianimatori e chirurghi.

    Criteri clinici per l'aneurisma aortico

    I sintomi dell'allargamento dell'aorta del cuore dipendono dalla posizione della formazione. La condizione può procedere per molto tempo senza manifestazioni cliniche. In questo caso, è un risultato diagnostico quando una persona chiede aiuto per un altro motivo. Ma il più delle volte si nota almeno un segno che consente di sospettare una violazione in cui l'aorta del cuore è ingrandita.

    L'espansione dell'aorta ascendente porta ai seguenti reclami nel paziente:

    • sensazioni dolorose di natura opaca dietro lo sterno;
    • la comparsa di dispnea di tipo misto;
    • pulsazione lungo la superficie anteriore nella parte superiore del torace;
    • cambiamenti atrofici nello sterno e nelle costole nel sito dell'aneurisma.

    Se l'aorta è ingrandita e l'arco è interessato, la malattia si manifesterà con i seguenti sintomi:

    • mancanza di respiro con mancanza di respiro;
    • tosse secca;
    • la comparsa di strisce di sangue nell'espettorato;
    • segni di soffocamento;
    • intorpidimento degli arti;
    • vertigini;
    • coscienza alterata.

    La presenza di cambiamenti nell'aorta toracica sarà indicata dai sintomi di compressione dalla formazione patologica degli organi corrispondenti:

    • dolore alla schiena;
    • pesantezza durante la deglutizione;
    • fiato corto;
    • cambiamenti nella sensibilità degli arti;
    • ridotta funzione motoria delle gambe.

    Un aneurisma può dilatare l'aorta addominale. In questo caso, il sintomo iniziale più importante è la formazione di un carattere pulsante nell'addome, che è ben sentito. La comparsa di disturbi nel lavoro dei sistemi urinario e digestivo sullo sfondo di tali cambiamenti conferma la diagnosi patologica.

    In rari casi, l'espansione si verifica nell'area del vaso adiacente all'uscita dal ventricolo sinistro. Questa posizione delle valvole del cuore e della bocca dei vasi coronarici è chiamata seno di Valsalva. Questo aneurisma si manifesta con segni di insufficienza cardiaca ventricolare sinistra e cardiopatia ischemica. I cambiamenti possono portare allo sviluppo di infarto miocardico. Si segnalano i seguenti reclami:

    • mancanza di respiro con difficoltà a inspirare ed espirare;
    • disturbi del ritmo cardiaco;
    • battito cardiaco accelerato;
    • dolore retrosternale di carattere compressivo o pressante quando si cammina oa riposo.

    Chirurgia aortica

    La rottura dell'aorta toracica nel sito dell'aneurisma è una situazione catastrofica, senza l'aiuto di un chirurgo, un esito letale, con la chirurgia il tasso di sopravvivenza raggiunge il 65%. Pertanto, si consiglia di eseguire l'operazione come pianificato, se esistono gravi indizi in merito. I principali dei quali sono i focolai dell'accumulo di sangue, l'inizio del processo di dissezione dell'aorta.

    Lo stadio grave della malattia è caratterizzato dalla presenza di dolori "brucianti", simili agli attacchi di cuore, si sviluppa il collasso di tutti i sistemi. L'incapacità di muovere gli arti superiori (braccia) ne diventa un segno..

    Ci sono molti anni di esperienza nell'osservazione dei sintomi dell'aneurisma, ma a volte la diagnosi è chiara solo dopo una rottura catastrofica. Si apre un forte sanguinamento, la cavità pleurica è piena di sangue, così come la trachea e l'esofago. Il paziente ha segni di shock emorragico: un forte calo della pressione sanguigna, pallore della pelle, tachicardia, perdita di coscienza, mancanza di corretta percezione della realtà circostante. La mancanza di cure mediche è fatale. Le complicanze della malattia sono anche insufficienza cardiaca, intasamento dei vasi sanguigni da coaguli di sangue.

    La chirurgia in questo caso avviene in due modi:

    1. trattamento endovascolare;
    2. operazione aperta.

    Il metodo endovascolare viene eseguito utilizzando una puntura nella parte femorale dell'arteria, attraverso la quale viene fatto passare un innesto compresso, uno stent, al posto della parte espansa dell'arteria. Viene impiantato nella parete del vaso, rappresentando un telaio interno sintetico, mentre la pressione del flusso sanguigno alla parete dell'arteria si arresta, il che gli dà la possibilità di riprendersi, prevenendone la rottura. Questa tecnica è minimamente invasiva, cioè il danno al corpo è piccolo. Il paziente è pronto per la dimissione pochi giorni dopo l'operazione. Tuttavia, il metodo non offre una garanzia al cento per cento e non è stato ancora sufficientemente studiato..

    L'obiettivo della chirurgia aperta è sostituire l'aorta danneggiata. Il chirurgo taglia la gabbia toracica e impianta un vaso sanguigno protesico. Una parte dell'arteria viene rimossa e sostituita con un impianto artificiale. Di solito, viene eseguita una correzione una tantum della valvola cardiaca, nonché la rivascolarizzazione chirurgica per i pazienti con ischemia. Il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'aneurisma aortico dura fino a un mese e dipende dalle condizioni generali del corpo.

    L'indicazione per la chirurgia è la grande dimensione dell'aneurisma, 5–6 cm di diametro, e la sua rapida crescita.

    Gli aneurismi sono necessariamente operati anche su:

    • dopo lesioni al petto;
    • con manifestazioni pronunciate;
    • dopo la sifilide.

    Senza trattamento, i pazienti con grandi lesioni aortiche sono inclini a coaguli di sangue. La malattia in cinque anni "divora" tre persone su quattro che non hanno avuto il coraggio di sottoporsi ad intervento chirurgico.

    Complicazioni della dilatazione aortica

    Un aneurisma, che è stato in grado di espandere un grande vaso a causa della dissezione dei tessuti connettivi, si manifesta con gravi sintomi clinici. Esiste una sindrome del dolore pronunciata che non può essere alleviata dagli antidolorifici. Esiste la possibilità di sviluppare insufficienza renale e ostruzione intestinale, data la violazione della circolazione sanguigna negli organi. Questo può aumentare il rischio di morte di una persona. Se compaiono segni di dissezione aortica, il paziente deve essere trattato con urgenza..

    La complicanza più grave è la rottura della massa aneurismatica. La conseguenza della violazione dell'integrità della nave porta a gravi emorragie. Il sangue più spesso riempie lo spazio pleurico che circonda il polmone o entra nello spazio retroperitoneale. Ciò contribuisce alla diminuzione del volume del sangue circolante e alla rottura del cuore, fino al suo arresto compreso.

    Esame aggiuntivo

    Le misure diagnostiche mirano principalmente ad eliminare le condizioni che minacciano la vita umana. Date le caratteristiche legate all'età dell'insorgenza della patologia, un fattore importante è l'esame regolare dei pazienti. Quando compaiono reclami, i seguenti studi saranno l'elenco richiesto.

    1. Analisi del sangue dettagliata e biochimica. La presenza di alterazioni infiammatorie, un aumento del livello di enzimi, il colesterolo sono considerati criteri importanti..
    2. Esame ecografico del cuore e dei vasi sanguigni.
    3. Esame radiologico. Include fluorografia o radiografia del torace, che può mostrare l'espansione delle radici dei polmoni; una radiografia generale della cavità addominale, per escludere segni di ostruzione intestinale; tomografia computerizzata.
    4. Metodo elettrocardiografico per diagnosticare disturbi del ritmo o segni di necrosi miocardica.

    Come viene rilevato l'aneurisma?

    La condizione patologica è difficile da diagnosticare, poiché si sviluppa principalmente senza segnali di sintomi luminosi. Pertanto, i pazienti con aterosclerosi, ipertensione devono sottoporsi regolarmente a esami programmati, soprattutto in età avanzata..

    Il medico inizia la diagnosi di un difetto vascolare intervistando il paziente su reclami e sintomi, presenza di malattie ereditarie. Quindi lo specialista procede ad un esame fisico con una valutazione del tipo di corporatura e del colore della pelle, individuando difetti esterni e problemi respiratori. Inoltre, toccando manualmente e ascoltando con uno stetofonendoscopio, la posizione dell'aneurisma e le sue dimensioni approssimative sono determinate approssimativamente.

    La fase successiva delle misure diagnostiche sarà la nomina di un esame strumentale per chiarire la diagnosi preliminare.

    Nome del metodo di ricercaCosa mostra la procedura diagnostica
    raggi XLa radiografia consente di fissare nell'immagine i confini degli organi situati dietro lo sterno e il peritoneo. Il metodo visualizza i bordi della cavità aneurismatica, il grado di curvatura dell'arco aortico, il diametro del segmento ascendente, i segni di calcificazione.
    UltrasuoniGrazie agli ultrasuoni con effetto Doppler è possibile riconoscere una sporgenza riempita di liquido, per misurare la velocità del flusso sanguigno. È la procedura diagnostica più comune con un costo relativamente basso e risultati immediati e indolori..
    TC o risonanza magneticaMetodi più costosi di tomografia computerizzata e risonanza magnetica diventeranno una fonte di dati accurati sulla dimensione della cavità, la qualità del flusso sanguigno vascolare, l'edema e l'emorragia che accompagnano la rottura aortica.
    ECGCon un esame cardiaco poco costoso, il medico può valutare rapidamente l'attività elettrica del cuore. Il metodo di diagnostica indolore rivelerà violazioni dei vasi coronarici, le conseguenze delle complicanze dell'aneurisma.

    Oltre all'esame strumentale, il paziente deve donare il sangue per rilevare possibili cause di formazione di capsule sull'arteria cardiaca principale. Il metodo diagnostico riconosciuto per determinare la dimensione e il diametro di una formazione vascolare, determinare il grado di stratificazione dei tessuti e la minaccia di rottura è il metodo dell'aortografia. Questo è un tipo di esame a raggi X che utilizza un mezzo di contrasto per una migliore visualizzazione dell'albero delle arterie.


    Articolo Successivo
    Distonia vegeto-vascolare (VVD) - sintomi e trattamento