Cos'è VSD in parole semplici


Il VSD è un complesso di sintomi che significano disturbi nel lavoro del sistema nervoso autonomo. Vari fattori fisici e psicologici causano questa malattia fantasma..

Secondo le statistiche, l'80% della popolazione mondiale soffre di IRR. Le donne sono più comuni degli uomini, i bambini sono più comuni degli adulti. Ai bambini viene diagnosticata una diagnosi che spaventa le giovani madri. “Sì, sono possibili complicazioni. No, non dovresti preoccuparti, la maggior parte dei bambini nasce con questo adesso ", rassicurano i medici. E come non preoccuparsi quando c'è una malattia? Ma è una malattia?

Il misterioso VSD viene costantemente menzionato ed è familiare alla maggior parte della popolazione sin dai tempi della scuola. Un numero molto minore di pazienti sarà in grado di spiegare in dettaglio cos'è il VSD e pochissime persone sanno che questa diagnosi è stata inventata dai medici sovietici e in questa formulazione è completamente sconosciuta alla medicina occidentale.

Non esiste una tale malattia ?

Significa che il VSD non esiste o che solo i residenti dell'Unione hanno sofferto di questa sindrome? Ovviamente no. Ma nella diagnosi e nell'analisi del problema negli ultimi anni, i medici hanno fatto passi da gigante e molti pazienti percepiscono ancora una storia di distonia quasi come una frase di invalidità permanente..

Il libro di riferimento della classificazione internazionale delle malattie e dei problemi di salute non riconosce questa "malattia", ma non la nega come conseguenza sintomatica di varie complicazioni. Il VSD secondo ICD-10 non è classificato come una violazione indipendente e non ha un codice separato, poiché è considerato un segno composito di un'altra malattia.

Vale la pena affrontare la domanda principale: distonia vegetativa-vascolare: che cos'è in parole semplici? Il prefisso "vegeto" significa che stiamo parlando del sistema nervoso autonomo. Questi sono i meccanismi che inviano vari segnali agli organi interni, fanno rilassare e contrarre i muscoli e controllano la frequenza cardiaca e l'apparato digerente. In altre parole, questa è una sorta di connessione tra il corpo e il centro nervoso che coordina il suo lavoro..

In caso di violazione, il buon funzionamento di uno dei reparti. Svolge un ruolo di primo piano nel mantenere la costanza dell'ambiente interno del corpo e nelle reazioni adattative di tutti i vertebrati. "> L'ANS (e talvolta entrambi) fallisce, ei segnali inviati perdono condizionatamente il contatto con la realtà. Ciò causa particolari difficoltà quando le manifestazioni di insuccesso sono espresse nel cosiddetto crisi vegetative - esacerbazioni in cui il corpo inizia a prendere misure completamente incoerenti con la situazione attuale.

Diagnostica distonia vegetativa-vascolare e neurocircolare

Quando si effettua una diagnosi, è particolarmente importante capire a quale reparto è associata la disfunzione autonomica. Una malattia cronica, iniziata fin dalla tenera età, o un'interruzione del lavoro di un particolare organo, moltiplicata per il periodo di esposizione a fattori di stress, può facilmente diventare un fattore scatenante per un disturbo. In un certo senso, la risposta alla domanda se esiste il VSD sta nella frase "ammalarsi di dolore". La tragedia personale e un forte calo del background emotivo portano a conseguenze persistenti non meno spesso di un indebolimento dell'immunità - alla suscettibilità a un'infezione virale.

A volte il complesso dei sintomi associati ai disturbi cardiovascolari è chiamato distonia neurocircolatoria. Le manifestazioni più caratteristiche sono dolore regolare al cuore, ipertensione, vertigini, possibili svenimenti, affaticamento e altre conseguenze di problemi vascolari. VSD e NDC sono spesso sinonimi quando descrivono gli stessi segni.

Tuttavia, la diagnosi della malattia non si limita alla cardiologia; Ci sono altri motivi per consultare il medico se si dispone di una delle seguenti condizioni:

  • Stanchezza e sonnolenza;
  • Insonnia, disturbi del sonno;
  • Attacchi di panico;
  • Ansia, paura, sospettosità, sensazione di costante tensione interna;
  • Vertigini e svenimenti;
  • Tinnito, rossore al viso;
  • Mal di testa e dolori cardiaci;
  • Intorpidimento degli arti, debolezza;
  • Aumento / diminuzione della temperatura;
  • Aumento della sudorazione e / o della minzione;
  • Diarrea, costipazione, mancanza di appetito;
  • Attacchi di tachicardia;
  • Mancanza di respiro, sensazione di "nodo alla gola" o petto stretto;
  • Meteosensibilità dolorosa;
  • La manifestazione di varie nevrosi.

Oltre a un cardiologo, neurologo, endocrinologo e psicoterapeuta, anche un chiropratico e un massaggiatore possono fare appello alla diagnosi generale di VSD. Anche le vertebre schiacciate e gli spasmi muscolari che bloccano i nodi nervosi, i vasi sanguigni e il flusso sanguigno libero al cervello si aggiungono al quadro generale dei problemi cardiovascolari. Spesso problemi congeniti o acquisiti alla colonna vertebrale accompagnano VVD e NCD.

Cause degli errori VSD

È impossibile stabilire la causa della malattia senza una comprensione diretta di cosa sia la distonia. Se la consideriamo non come una malattia, ma come conseguenza di una serie di ragioni fisiche e psicologiche, si allarga il ventaglio di ambiti in cui si può trovare la "radice del male" che ha provocato la discordia..

I tipi di manifestazione di VSD possono essere facilmente scambiati per instabilità emotiva, un cattivo stato del sistema nervoso (nella comprensione di comportamenti socialmente inappropriati) o anche per invenzioni di un ipocondriaco. Sfortunatamente, un'attenzione insufficiente anche al semplice stress emotivo può alla fine trasformarsi in una manifestazione allarmante di distonia vascolare vegetativa..

Le ragioni che portano allo sviluppo di disturbi autonomici possono essere:

  • Predisposizione ereditaria.
  • Disturbi dello sviluppo fetale dovuti a una gravidanza difficile.
  • Parto anormale, malattie e infezioni della prima infanzia.
  • Malformazioni congenite degli organi interni, patologia.
  • Lesione cerebrale traumatica posticipata.
  • Squilibrio ormonale, disturbi del sistema endocrino (cronici o sofferti durante l'adolescenza, così come durante la gravidanza).
  • Sforzo prolungato, fisico e psicologico.
  • Trauma psicologico posticipato, stress, depressione, depressione e altri disturbi emotivi.

Spesso, i segni di VSD possono non apparire per il momento o non causare problemi evidenti prima dell'inizio di una crisi vegetativa. Ciò significa un'esacerbazione della condizione, quando i sintomi precedentemente "dormienti" compaiono immediatamente e sono estremamente difficili da sperimentare per il paziente. La crisi è caratterizzata da fluttuazioni stagionali (le famigerate "depressioni autunnali" non sono così infondate) e porta a una serie di difficoltà sia nella normale routine quotidiana (disturbi dell'appetito, schemi del sonno e capacità lavorativa), sia in qualsiasi interazione con gli altri (irritabilità, ansia, incapacità di concentrazione, ecc. maggiore attenzione ai minimi cambiamenti nel proprio stato).

Tipi di VSD e loro differenze

Molto spesso, i tipi di VSD si manifestano attraverso disturbi nel lavoro del sistema cardiovascolare. La maggior parte delle sue manifestazioni, anche a prima vista puramente psicologiche (sensazione di ansia, panico, incapacità di dormire, vertigini), sono causate proprio dalla contrazione / dilatazione dei vasi sanguigni, aumento della frequenza cardiaca, ecc..

In base a ciò, si distinguono i seguenti tipi di distonia vascolare vegetativa:

  • Ipertensivo;
  • Ipotonico;
  • Misto;
  • Cardiaco.

La distonia vascolare ipertensiva viene diagnosticata più spesso di altre: è associata alla parte simpatica del sistema nervoso autonomo, responsabile dell'azione stimolante (ad esempio, per la contrazione muscolare). Aumento della pressione sanguigna, palpitazioni cardiache, affaticamento e irritabilità elevata, mal di testa - solo un piccolo elenco di conseguenze.

Il tipo ipotonico è associato a disturbi del reparto parasimpatico ed è espresso da debolezza, vertigini, pallore, pressione bassa e frequenti reazioni allergiche.

La distonia vegetovascolare mista si verifica a causa di una violazione dell'interazione tra i due reparti sopra menzionati. Svolge un ruolo di primo piano nel mantenere la costanza dell'ambiente interno del corpo e nelle reazioni adattative di tutti i vertebrati. "> ANS e, di conseguenza, può mostrare segni dei due tipi precedenti: cali di ipertensione e ipotensione, cuore e mal di testa, apatia, nonché disfunzioni dell'intestino, dei polmoni, sistema endocrino.

Il VSD di tipo cardiaco è caratterizzato principalmente da malfunzionamenti del sistema cardiaco. Qui possono avere un ruolo sia malattie ereditarie che congenite, malattie cardiache, ecc. I sintomi più frequenti sono dolore regolare al cuore, stanchezza cronica.

Metodi di trattamento VSD

Se la distonia vegetativo-vascolare non è una malattia classificata in senso stretto, chi e come ne prescrive il trattamento? Un complesso fluttuante di sintomi variabili può essere diagnosticato con successo sia da un neurologo che da uno psicoterapeuta. Quest'ultimo sarà obbligato a inviare il paziente per assicurarsi che i sintomi mostrati non siano il risultato di altre malattie, ad esempio il sistema cardiovascolare o digestivo. Tuttavia, se VSD è già registrato nella tua anamnesi, il corso del trattamento sarà annunciato da qualsiasi specialista e a prima vista sembrerà abbastanza ovvio..

La regola d'oro del lavoro armonioso di tutti i sistemi vegetativi è uno stile di vita sano. Sembra facile, ma non è così facile farlo: per molti, smettere di fumare, bere alcolici e caffeina diventa un serio ostacolo psicologico e persino una forma di stress, e dopotutto lo stress costituisce inizialmente la base per la formazione di questa malattia.

Quando la disfunzione autonomica si manifesta con disturbi dell'apparato digerente, può essere necessaria anche la consultazione con un gastroenterologo. A seconda della situazione è possibile regolare la dieta, evitare cibi eccessivamente salati e piccanti, farine e cibi grassi, caffè e il suddetto alcol in qualsiasi quantità.

Uno stile di vita sedentario, un lavoro faticoso e una routine quotidiana confusa in uno spazio isolato è il modo peggiore per sopravvivere a un'esacerbazione di VSD. Con i sintomi manifestati da insonnia, attacchi di panico nel cuore della notte e rapida stanchezza, non dovresti indulgere al loro sviluppo. Il corpo deve essere riabituato alle ore di sonno stabilite e al necessario riposo, in modo equilibrato con un carico leggero. Ad esempio, la paura regolare delle scadenze in ritardo e del lavoro mentale peggiorava le condizioni fisiche non meno della mancanza di sonno e della carenza vitaminica stagionale..

  1. Equilibrio tra stress fisico e psicologico

La parola "riposo" può anche diventare sinonimo di "cura" se correttamente valutata le sue potenzialità. Il flusso di informazioni negative percepite attraverso i mass media, i feed di notizie e altri modi per rallegrare il tempo libero, completa il salvadanaio dello stress psicologico. Aria fresca, camminare prima di andare a letto, qualsiasi serie di esercizi fisici (dal fitness in palestra allo yoga a casa) aiuteranno a stabilizzare la condizione.

Se per un motivo o per l'altro è impossibile raggiungere uno stato di relax a casa, si consiglia anche il trattamento termale. Rimanere all'aria aperta, trattamenti con acqua di qualsiasi tipo, massaggi, agopuntura e altre procedure terapeutiche hanno lo scopo di rilassare il corpo, alleviare lo stress, cambiare il solito stile di vita e l'esperienza di routine (solitamente negativa, che diventa di per sé un potente irritante).

  1. Trattamento farmacologico

Questo metodo viene utilizzato con cautela e mira a investire l'effetto piuttosto che eliminare la causa. L'eccezione è quando i disturbi vegetativi si sviluppano sulla base di un'altra malattia, ad esempio l'insufficienza cardiaca. In questa situazione, un cardiologo prescrive farmaci aggiuntivi..

Per capire come trattare il VSD, bisogna ricordare: il più delle volte i suoi sintomi sono multifunzionali e intercambiabili. Quindi, valocordin e sonniferi possono creare un'apparenza temporanea di una soluzione al problema del dolore cardiaco e dei disturbi del sonno - fino alla prossima volta in cui lo squilibrio nei meccanismi del sistema nervoso si manifesta in una nuova veste.

I farmaci più comuni prescritti per VSD sono:

  • Antidepressivi;
  • Tranquillanti;
  • Preparati vegetali (tisane, tinture).

Hanno lo scopo di aiutare il paziente in casi particolarmente avanzati, quando uno stato mentalmente oppresso con depressione prolungata, spasmi muscolari, ecc. Complicano seriamente la vita e non consentono di ricorrere ad altri meccanismi di autoaiuto.

È importante ricordare che non esiste una cura diretta per il VSD, il che significa che le pillole salvavita in blister avranno lo scopo di alleviare la condizione generale ed eliminare le conseguenze, ma non le cause. Qualsiasi assunzione di farmaci deve essere coordinata con un neurologo consulente!

Ma anche uno stile di vita sano esemplare di un bodybuilder vegetariano non eliminerà le conseguenze se la radice del problema risiede in una situazione di vita irrisolta, sopprimendo il background emotivo, dando origine a insicurezza, ansia, autocritica e irritabilità cronica. I drammi familiari, le conseguenze del trauma psicologico e le esperienze personali associate a una crisi di transizione / mezza età o ai fallimenti professionali possono essere la colpa..

In questo caso, la terapia con uno psicologo qualificato non solo accelererà l'efficacia del "trattamento del riposo", ma eliminerà anche la maggior parte dei sintomi emergenti. L'isolamento, l'autoesame e l'ossessione per l'espressione esterna dei sintomi della malattia non fanno che aggravare la situazione, ma, paradossalmente, sono il tentativo più comune del paziente di aiutare se stesso.

Sembrerebbe logico: le crisi improvvise riducono la capacità lavorativa, la concentrazione, aumentano la fatica e rendono dolorosa qualsiasi interazione sociale - il che significa che devi proteggerti da questo fino a quando non ti "esaurisci", ti calmi e in qualche modo passi da solo. Ma, ahimè, l'isolamento può solo peggiorare la condizione..

Trovare un problema psicologico, discuterne, trovare soluzioni sicure e coerenti è l'unica opzione per estirpare l'erba, aiutando il corpo a far fronte ai suoi processi, che hanno assunto l'apparenza di disturbi vegetativi.

Prevenzione del VSD

Avendo una piena comprensione di cosa sia la distonia vegetativa-vascolare, diventa ovvio: tutto ciò che riguarda il suo trattamento (tranne, forse, la fisioterapia e i farmaci del sanatorio) può essere attribuito alla sua prevenzione.

Anche in presenza di una predisposizione ereditaria, un clima familiare favorevole, una distribuzione armoniosa dello stress psicologico e una dieta equilibrata ricca di vitamine e microelementi essenziali proteggeranno il bambino dallo sviluppo di comuni sindromi nevralgiche che complicano i rapporti sociali, l'apprendimento, la formazione della personalità e il coordinamento dei processi naturali del proprio corpo.

Naturalmente, convincere l'intera popolazione a condurre uno stile di vita sano e seguire una routine quotidiana è impossibile anche con rischi più gravi (quante volte i fumatori vengono fermati da avvertimenti su infertilità, cancro e morte sui pacchetti di sigarette?). Ma guidare il corpo con carichi in una posizione estenuante, iniziare una situazione familiare sfavorevole, chiudere un occhio sui disturbi primari (mal di testa, formicolio e intorpidimento degli arti, difficoltà di concentrazione), attribuirlo all'abituale "scendi, il corpo è giovane, ce la farà" è semplicemente ridicolo. E ahimè, troppo familiare.

Nelle condizioni della mentalità post-sovietica, i problemi psicologici per qualche motivo sono ancora considerati frivoli, insignificanti, meritevoli di atteggiamento nello spirito di “Quale altra depressione? Smettila di piagnucolare, vai a lavorare, tutto verrà rimosso come se fosse a mano ". Cosa verrà rimosso e di chi è una domanda retorica; non un singolo ciclo di stress prolungato è completo senza conseguenze fisiologiche dirette.

I problemi che non sono stati risolti a livello di aiuto psicologico si spostano nella fase dei sintomi di VSD - convulsioni e dolori, fallimenti e difficoltà di adattamento sociale, che non possono più essere risolti con un bicchierino di vodka / un paio di gocce di valeriana. Un VSD trascurato e trascurato dopo molto tempo può svilupparsi in una patologia incurabile di un organo specifico o nello sviluppo clinico della nevrosi.

Stress, ansia, stress e paure sono una routine quotidiana che ogni persona deve e inevitabilmente affrontare. Non è un peccato parlarne, è necessario risolverli. Nascondendo per anni la biancheria sporca sotto il tappeto, un giorno dovrò inciampare su un mucchio di immondizia cresciuta sotto la tettoia; risolvendo le difficoltà psicologiche nella fase iniziale del loro verificarsi, è possibile garantire la futura salute neurologica: la tua, la tua famiglia, i bambini e i tuoi cari.

Distonia vegeto-vascolare: cos'è in parole semplici?

La distonia vegeto-vascolare (VVD), o distonia neurocircolatoria (NCD), è un disturbo polietiologico complesso che si sviluppa con la disfunzione del sistema nervoso autonomo, che regola l'attività degli organi interni e dei vasi sanguigni. Inoltre, questa malattia può essere trovata sotto il nome di "cardioneurosi", "nevrosi vegetativa", che mostrano la relazione tra i sintomi di VSD e lo stato del sistema nervoso autonomo.

Sebbene la maggior parte dei medici non riconosca l'esistenza di tale diagnosi e non la consideri una malattia di VSD, nell'ICC è possibile trovare l'intestazione F45.3, che combina tutte le diagnosi di cui sopra. Tuttavia, per i pazienti con distonia vegetativa-vascolare diventa un vero test, poiché la malattia ha molte varianti del decorso e sintomi dolorosi, peggiora significativamente la qualità della vita. Ma la sua durata non è influenzata, ha una prognosi favorevole e un decorso benigno.

Cos'è?

In parole semplici, la distonia vegetativa-vascolare (VVD) è un termine usato per denotare un complesso di disturbi funzionali associati alla disregolazione del tono vascolare del sistema nervoso autonomo. Questa diagnosi viene spesso inserita sulla scheda del paziente per vari disturbi neurologici di eziologia poco chiara..

introduzione

Il sistema nervoso autonomo (autonomo) è una parte del NS del corpo (un complesso di strutture centrali e periferiche) che regolano l'attività degli organi interni, delle ghiandole endocrine, dei vasi sanguigni e linfatici. Svolge un ruolo molto importante nel mantenimento dell'omeostasi dell'ambiente interno del corpo e partecipa anche all'adattamento alle nuove condizioni ambientali. L'attività di un NS autonomo non dipende dalla volontà e dal desiderio di una persona. Ad esempio, non puoi far battere il cuore più velocemente a volontà e sospendere la peristalsi intestinale per un po '..

VNS controlla tutti i processi della vita umana:

  • battito cardiaco e livelli di pressione sanguigna;
  • il processo di digestione del cibo e peristalsi intestinale;
  • frequenza respiratoria e profondità;
  • processi di isolamento;
  • lo stato delle ghiandole sudoripare e la termoregolazione;
  • metabolismo e processi di crescita, riproduzione;
  • condizione della muscolatura liscia degli organi interni e dei vasi sanguigni.

ANS può essere suddiviso anatomicamente e funzionalmente in 2 sezioni con tipi di attività opposti, controllati dal cervello:

  • simpatico ANS;
  • ANS parasimpatico.

La sezione simpatica aumenta l'intensità dei processi metabolici, aumenta la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e inibisce la peristalsi. Il suo ruolo principale è quello di mobilitare e stimolare le forze del corpo per la lotta e l'attività vigorosa. Il reparto parasimpatico svolge funzioni opposte: ripristina le forze del corpo spese durante l'attività vigorosa, riduce il polso e la pressione sanguigna, attiva la peristalsi e l'attività del tubo digerente per la formazione di energia e il suo accumulo. L'attività dell'ANS parasimpatico in un organismo sano prevale durante il riposo e il sonno..

Pertanto, grazie al lavoro ben coordinato di 2 dipartimenti dell'ANS, è garantito il normale funzionamento del corpo. Ma, non appena qualcosa va storto, si sviluppa uno squilibrio tra queste parti del NS con una predominanza di una di esse, simpaticotonia o vagotonia (dal nome latino del nervo vago, vago, che fornisce innervazione parasimpatica degli organi interni) e ne consegue uno stato, che si chiama vegetativo - distonia vascolare.

Classificazione

Tutti i sintomi caratteristici della distonia vegetativa-vascolare sono associati principalmente a cambiamenti patologici nei vasi. È dal tono in cui si trovano e la classificazione della malattia in questione dipenderà.

  1. Tipo ipertensivo. Questo tipo è caratterizzato da un tono vascolare elevato, ipertensione e i pazienti lamentano palpitazioni cardiache, vampate di calore, mal di testa e affaticamento..
  2. Tipo ipotonico. In questo caso, le manifestazioni della distonia vegetativa-vascolare saranno associate a un basso tono vascolare: ai pazienti viene diagnosticata una pressione sanguigna bassa. Debolezza generale, oscuramento degli occhi, svenimenti, improvvisi cali della pressione sanguigna, gli arti inferiori / superiori sono quasi sempre freddi, sono caratteristici della distonia vegetativa-vascolare di tipo ipotonico.
  3. Tipo misto. Questo sviluppo della malattia in questione è caratterizzato da instabilità, variabilità del tono vascolare. E le letture della pressione sanguigna non avranno un'indicazione chiara: o diventano troppo alte, quindi improvvisamente scendono al minimo possibile. I medici dicono che se a un paziente viene diagnosticato un tipo misto di VSD, è necessario essere preparati per l'insorgenza dei sintomi caratteristici sia del tipo ipotonico della malattia che dell'ipertensione.
  4. Tipo cardiaco. Questo tipo di malattia in esame può essere diagnosticato in pazienti che lamentano forti dolori al cuore. Non hanno un carattere specifico, possono essere doloranti e pulsanti, spesso c'è una sensazione di irregolarità nel battito cardiaco. Inoltre, tale dolore ricorrente nell'area del cuore non peggiora lo stato generale della salute umana e un esame completo esclude lo sviluppo di patologie cardiache.
  5. Tipo Wagotonic. Sempre accompagnato da irregolarità nel sistema respiratorio. Sullo sfondo della mancanza di respiro, l'incapacità di fare un respiro completo, il paziente inizia ad abbassare la pressione sanguigna.

Sintomi

La distonia vegeto-vascolare è un complesso di sindromi caratterizzate da un disturbo o danno al sistema nervoso autonomo.

Nelle donne e negli uomini, molti sintomi individuali sono spesso indicatori della presenza di qualsiasi altra malattia non direttamente correlata all'attività del sistema nervoso autonomo o del cervello. Tuttavia, la loro combinazione sullo sfondo di manifestazioni cardiologiche o cardiovascolari dà motivo di diagnosticare la condizione proprio come una manifestazione di distonia vegetativa-vascolare.

Le manifestazioni oi sintomi più tipici di VSD negli adulti sono:

  1. Mal di testa
  2. Vertigini
  3. Debolezza
  4. Sudorazione
  5. Svenimento o svenimento
  6. Rumore nelle orecchie
  7. Sonnolenza
  8. Forti oscillazioni emotive
  9. Attacchi di panico
  10. Sindromi ossessive
  11. Ansia
  12. Dubbiosità
  13. Aumento della frequenza cardiaca
  14. Cambiamenti nella temperatura corporea

Un'altra distonia vegetativo-vascolare è caratterizzata dalla manifestazione di forti dolori al petto e al cuore, cambiamenti nel ritmo e nella natura del ritmo cardiaco (fino a un blocco completo) e altri sintomi associati al sistema cardiovascolare.

I sintomi dipendono dal tipo di VSD

Per sapere a quale tipo di sintomi specifici di VSD corrispondono, ti consigliamo di familiarizzare con la tabella:

Tipo VSDSegni caratteristici
VSD per tipo ipotonicoAbbassare la pressione sanguigna. Debolezza generale. Pallore della pelle. Disfunzione respiratoria: i pazienti non possono respirare completamente. Nausea e / o bruciore di stomaco. Disturbi delle feci - diarrea o costipazione.
VSD per tipo ipertensivoSi notano nausea e vomito, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Diminuzione dell'appetito, fino a una completa perdita di interesse per il cibo. Mal di testa ricorrenti di natura non intensa. La sudorazione è aumentata, durante il periodo di esacerbazione del VSD, sono i palmi che sudano molto. C'è un senso di paura che sfida la spiegazione logica. Le "mosche" appaiono periodicamente davanti agli occhi.
VSD di tipo mistoAritmia, tachicardia. Un attacco di paura di quasi morte a causa di problemi al battito cardiaco. Disfunzione respiratoria: il paziente non ha abbastanza aria. Sindrome del dolore con localizzazione nella regione del cuore. Vertigini - vertigini improvvise, oscuramento degli occhi. Aumento della sudorazione degli arti inferiori / superiori.
VSD per tipo vagotonicoBattito cardiaco lento. La salivazione è aumentata. Disturbi del tratto gastrointestinale. Abbassare la pressione sanguigna. La respirazione è difficile.
VSD per tipo cardiacoPalpitazioni. Dolore ricorrente nella regione del cuore di carattere variabile. Aritmia. Battito cardiaco lento. Sudorazione eccessiva.

L'attacco di panico è un'altra sindrome che sarà un sintomo caratteristico della manifestazione della distonia vegetativa-vascolare. Una persona sperimenta una forte paura, una sensazione di ansia che si avvicina, un'ondata di paura lo copre. Allo stesso tempo, il corpo invia segnali di pericolo, ma non fornisce opzioni per risolvere il problema. Pertanto, il paziente sperimenta la più forte paura della morte, gli sembra che il cuore si fermi, il suo respiro si ferma. È interessante notare che letteralmente in 10-15 minuti l'attacco di panico sullo sfondo del VSD passa, le condizioni della persona si normalizzano.

Attacco VSD

Gli attacchi di VSD possono essere rappresentati da crisi simpato-surrenali, poiché sono causati da un forte rilascio di una grande quantità di adrenalina nella circolazione sistemica. L'attacco VSD inizia bruscamente, all'improvviso. Una persona ha improvvisamente un battito cardiaco, la pressione sanguigna aumenta, la pelle diventa pallida, la temperatura corporea aumenta e si sviluppano brividi. Durante un attacco, la persona ha una paura intensa pronunciata. Dopo una crisi, viene rilasciata una grande quantità di urina leggera e si sviluppa una grave debolezza, fino a tremare alle gambe e incapacità di muoversi normalmente. Nel periodo successivo a una crisi, è possibile un forte calo della pressione sanguigna.

Inoltre, un attacco di VSD può procedere sotto forma di crisi vagoinsulare. È caratterizzato dalla comparsa di un forte svenimento, che è preceduto da fenomeni di pre-svenimento a breve termine (ad esempio, oscuramento negli occhi, rumore nella testa, grave debolezza, sensazione di irrealtà di ciò che sta accadendo). Inoltre, durante il periodo di un attacco, una persona può provare dolore addominale acuto e grave, un desiderio imperativo di svuotare l'intestino, aumento della motilità del tratto digerente, diminuzione della pressione sanguigna, bradicardia, aumento della sudorazione, nonché una sensazione di febbre, nausea, malinconia e paura pronunciata.

In rari casi, vengono registrati attacchi misti di VSD, con sintomi polimorfici caratteristici delle forme di crisi vagoinsulari e simpato-surrenali. Molto spesso, con un attacco misto, una persona ha improvvisamente mancanza di respiro, battito cardiaco accelerato, dolore al petto, soffocamento, forti capogiri, andatura instabile, una sensazione di irrealtà di ciò che sta accadendo, nonché una pronunciata paura della morte e della follia.

Decorso della malattia

Nella maggior parte dei casi, senza fattori provocatori, la malattia è latente (asintomatica). Tuttavia, sotto l'influenza di condizioni sfavorevoli e sovraccarichi, si manifestano spesso crisi. Tali crisi sono talvolta di natura improvvisa e sono accompagnate da sintomi caratteristici di molte malattie: pallore, sudorazione improvvisa, diminuzione della pressione sanguigna, dolore addominale, nausea e vomito e diminuzione della temperatura corporea.

L'aumento della crisi dell'attività della malattia è più grave nelle persone anziane, specialmente in coloro che soffrono di malattie concomitanti. In molti casi, la crisi è il risultato di componenti accumulati a lungo e quindi non è raro che compaia un gran numero di sintomi allo stesso tempo..

Effetti

Nonostante la massa di manifestazioni e sintomi spiacevoli di questa malattia, la prognosi della distonia vegetativa-vascolare è positiva e si osservano le conseguenze, se il corretto regime quotidiano, l'alternanza di veglia e riposo, il rifiuto delle dipendenze, la corretta assunzione di medicinali prescritti dal medico curante.

Nel caso di un atteggiamento frivolo nei confronti della distonia vegetativo-vascolare e ignorando un trattamento adeguato, puoi affrontare molti problemi. In primo luogo ci sono le violazioni del sistema cardiovascolare: un aumento dei confini del cuore, tachiaritmia, un aumento persistente della pressione sanguigna, che non viene praticamente fermato dai farmaci. Le persone con questa malattia dovrebbero monitorare attentamente le proprie emozioni e controllarle vigorosamente, poiché sono più a rischio di sviluppare ictus e attacchi di cuore rispetto ad altre e in giovane età. Ecco perché evitare conflitti e situazioni stressanti è il metodo principale per prevenire lo sviluppo di queste malattie..

Nelle persone con distonia vegetativa-vascolare, si osserva più spesso una diminuzione dell'immunità e della resistenza del corpo alle malattie infettive. E, come abbiamo già scoperto, gli attacchi di distonia vegetativo-vascolare si verificano spesso proprio durante il raffreddore, quando il corpo è più esausto e debole. In questo caso, c'è un circolo vizioso. Pertanto, queste persone hanno bisogno di prendersi cura di se stesse: limitare il contatto con i malati, vestirsi per il tempo per evitare ipotermia e surriscaldamento, assumere vitamine, oligoelementi e immunostimolanti in autunno e primavera.

Come trattare la distonia vegetativa-vascolare?

Il trattamento del VSD nelle donne e negli uomini dovrebbe essere completo, mirato all'eliminazione simultanea della malattia sottostante e ad alleviare i sintomi dolorosi che peggiorano significativamente la qualità della vita umana. Nel corso del trattamento, l'impatto sui meccanismi di regolazione psicoemotiva della condizione umana è necessariamente.

Se una persona che soffre di VSD ha disturbi nevrotici, il trattamento complesso dovrebbe includere la psicoterapia eseguita utilizzando varie tecniche, ad esempio l'ipnosi, l'allenamento autogeno, ecc. Inoltre, si raccomanda di utilizzare ampiamente metodi non farmacologici per normalizzare la sfera psicoemotiva oltre a rafforzare i normali stereotipi dell'attività nervosa.

Terapia farmacologica
  • Vengono spesso utilizzati sedativi a base di erbe, sedativi e antidepressivi
  • I complessi vitaminico-minerali sono molto efficaci per la distonia vegetativa-vascolare. Il trattamento con le pillole viene effettuato sotto la supervisione del medico curante.
  • Lui stesso deve selezionare la dose e determinare il regime di dosaggio. L'automedicazione non è consentita!
Metodi non farmacologici
  • regime di lavoro e riposo
  • sonno completo
  • passeggiate all'aria aperta
  • attività fisica moderata
  • nutrizione appropriata
  • utili anche massaggi, agopuntura, cure in acqua, fisioterapia
Psicoterapia
  • uno dei metodi più efficaci

Oltre alla psicoterapia e ai metodi non farmacologici, i farmaci che normalizzano l'attività mentale e le condizioni di una persona sono necessariamente usati per trattare il VSD.

Farmaco

Il trattamento farmacologico consiste nell'uso di farmaci dei seguenti gruppi:

  1. Antidepressivi (amitriptilina, prozac, tsipramil, imipramina). Aiutano ad eliminare l'ansia aumentata, l'irritabilità, a far fronte a sovraccarico o apatia psico-emotiva, condizioni depressive. Tali rimedi aiutano ad alleviare alcuni spiacevoli sintomi somatici (dolore al cuore, ai muscoli e alle articolazioni) che non possono essere trattati con altri farmaci..
  2. I tranquillanti (Diazepam, Relanium, Tranxen, Seduxen) sono progettati per prevenire attacchi di panico, eliminare paure infondate, aumento dell'ansia.
  3. Sedativi. Più spesso usano sedativi sicuri a base di estratti vegetali (tintura di valeriana, biancospino, motherwort, Novo-Passit, Persen, tisane). Tali fondi agiscono delicatamente, hanno un effetto benefico sullo stato del sistema nervoso, fornendo un effetto sedativo senza danni alla salute..
  4. Nootropics (Piracetam, Phenibut, Phenotropil). Migliorano i processi di circolazione sanguigna nel cervello, eliminano gli effetti dell'ipossia, aumentano la resistenza del corpo a situazioni stressanti. Inoltre, per normalizzare la circolazione cerebrale e periferica, vengono utilizzati i farmaci Cinnarizin, Cavinton, Trental.

Per i sintomi associati a una violazione dell'attività cardiaca, vengono prescritti bloccanti adrenergici (Anaprilina, Atenolo), per alleviare il dolore cardiaco - Verapamil, tintura di valeriana o Valocordin.

Per vertigini e mal di testa associati a ipertensione endocranica o ipertensione, vengono utilizzati diuretici (per rimuovere il liquido in eccesso che provoca un aumento della pressione) e farmaci che migliorano la circolazione cerebrale (Cavinton, Vinpocetine).

Dieta

Una corretta alimentazione per la distonia vegetativa-vascolare nei bambini e negli adulti richiede l'esclusione di determinati alimenti e alimenti dalla dieta. Si tratta principalmente di alimenti contenenti una grande quantità di colesterolo cattivo, che aumenta l'eccitabilità e influisce negativamente sul tono e sulla struttura dei vasi sanguigni..

Non ci sono regole rigide e veloci. Il VSD ha un'eziologia psicoemotiva, quindi è estremamente importante che il paziente non provi uno stress inutile. La dieta dovrebbe lasciare una sensazione di leggerezza e non restrizioni costanti, che di per sé possono portare alla depressione anche di una persona sana.

Una corretta alimentazione si basa sui principi:

  • la dieta contiene molti alimenti contenenti magnesio e potassio;
  • sono necessari prodotti che stabilizzino la pressione;
  • normalizzare l'equilibrio sale-acqua aiuterà l'assunzione di liquidi.

I principi di base nell'elaborazione di un menu e di una dieta per le persone con VSD sono i seguenti:

  • il cibo dovrebbe essere benefico per il corpo.
  • il cibo dovrebbe essere sano.
  • è necessario che con un pasto tutti gli elementi utili necessari per il suo lavoro entrino nel corpo.

La dieta per la distonia ipertensiva comprende cibi e pasti con un ridotto contenuto di sale. Permesso:

  • minestre di verdura con cereali e minestre non in brodo forte di carne / pesce con una quantità minima di sostanze estrattive senza aggiunta di spezie e condimenti.
  • il pane è preferibile utilizzare cereali integrali o con crusca, in piccole quantità - segale o grano.
  • carne e pollame dovrebbero essere varietà a basso contenuto di grassi ed è meglio usarli bolliti e al forno.

Con una forma ipotonica di VSD, verdura e frutta dovrebbero contenere vitamina C e beta-carotene, si consiglia di appoggiarsi a:

  • agrumi, banane, ananas. Puoi mangiare patate, semolino, pane di farina bianca.
  • per aumentare la pressione sanguigna, devi mangiare noci, grano saraceno, cervello, fegato, melograno.
  • aringhe e formaggi possono essere aggiunti alla dieta un paio di volte a settimana, questo aumenterà la pressione sanguigna.
  • dolci, cioccolato, caffè e cacao danno un buon effetto.

Per la forma cardiaca si consigliano cibi con magnesio e potassio. Introdurre nella dieta:

  • farina d'avena e grano saraceno, fagioli e cipolle, piselli e melanzane, uva, pesche, albicocche, uvetta e albicocche secche.
  • scegli succhi, composte e gelatine dalle bevande.
  • prodotti a base di latte fermentato, piatti a base di uova di gallina, pesce magro e carne sono di grande beneficio.

Rimedi popolari

Nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare sono ampiamente utilizzati decotti e infusi di erbe medicinali. Solo loro dovrebbero essere scelti tenendo conto del tipo di VSD.

Quindi, con la distonia del tipo ipotensivo, le seguenti piante aiuteranno:

  • ginseng;
  • eleuterococco;
  • Citronella cinese;
  • rosa radiola;
  • immortelle;
  • ginepro;
  • ortica;
  • dente di leone.

Queste erbe sono state a lungo utilizzate nella medicina popolare per mantenere il tono vascolare ed eliminare debolezza, stanchezza e altri sintomi caratteristici di questo tipo di VSD. Sulla base, fanno da soli infusi o decotti e li prendono rigorosamente secondo la ricetta. Infusi alcolici pronti di erbe toniche possono essere acquistati in farmacia.

Con il VSD di tipo ipertensivo, verrà in soccorso quanto segue:

  • menta;
  • valeriana;
  • biancospino;
  • viburno;
  • Melissa;
  • aronia.

Le medicine a base di queste erbe avranno un effetto sedativo, aiuteranno a far fronte a ansia, picchi di pressione, aumento dell'irritabilità..

Nel trattamento della distonia cardiaca, la scelta dovrebbe essere interrotta su biancospino, luppolo, menta, peonia, erba di San Giovanni, valeriana o rosmarino. Le erbe possono essere preparate e bevute come un normale tè, oppure possono essere infuse con alcool e assunte in un volume di 25 gocce prima dei pasti, dopo averle sciolte in una piccola quantità d'acqua.

trattamento Spa

L'assistenza ai pazienti con distonia vegetativa-vascolare nelle cure termali viene effettuata sulla base dell'uso complesso di risorse curative naturali, fisioterapia e farmaci. Il soggiorno più efficace nei sanatori è durante la remissione (indebolimento dei sintomi) della malattia.

Dove si consiglia di effettuare cure termali?

Con questa malattia, è favorevole visitare sanatori e resort situati all'interno della zona climatica in cui il paziente vive permanentemente, perché un brusco cambiamento del clima e delle condizioni naturali può causare stress ed esacerbazione della malattia. È stato riscontrato che quando il fuso orario viene modificato per più di 3 ore, si sviluppa la desincronosi nel corpo (violazione del bioritmo quotidiano). Questa condizione si manifesta con disturbi del sonno e un generale peggioramento del benessere del paziente. Inoltre, un brusco cambio di stagione inverso (inverso) ha un effetto negativo su una persona. Quindi, scegliendo un sanatorio in autunno in un paese del sud con condizioni estive, il paziente rischia di provocare un'esacerbazione della malattia.

Le tipologie di località consigliate per la distonia vegetativa-vascolare sono:

  • climatico;
  • balneologico;
  • fangoterapia.

Località climatiche

L'effetto biologico del clima calma il sistema nervoso e normalizza le funzioni dei sistemi vitali del corpo. Le tipologie di località climatiche più utili per la distonia vegetativo-vascolare sono quelle situate nelle zone costiere e montuose.

Trattamento di sanatorio nelle zone balneari

L'effetto di miglioramento della salute quando si visitano le istituzioni mediche situate nelle zone costiere consiste nell'effetto curativo sul corpo dell'acqua e dell'aria di mare.

L'aria di mare è priva di polvere e ricca di elementi utili. Sotto l'influenza dell'aria, il metabolismo viene accelerato e viene attivato il lavoro degli organi circolatori. Il bromo, che è una grande parte dell'aria di mare, rafforza il sistema nervoso del corpo e aiuta a normalizzare il background emotivo. L'acqua di mare è una fonte di elementi che hanno un effetto curativo sui pazienti con distonia vegetativo-vascolare.

Le sostanze che fanno parte dell'acqua di mare e aiutano a curare questa malattia sono:

  • calcio: normalizza il sonno e aiuta a combattere la depressione;
  • magnesio - aiuta a combattere l'irritabilità e il nervosismo;
  • bromo: ha un effetto benefico sul sistema nervoso;
  • manganese: rafforza il sistema immunitario;
  • selenio: migliora il funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni;
  • iodio: normalizza il cervello e il sistema immunitario.

Gli effetti che il bagno nell'acqua di mare ha sul corpo sono:

  • elementi chimici utili contribuiscono al raggiungimento di un effetto curativo;
  • meccanico: la pressione di una grande massa d'acqua durante il bagno è un idromassaggio, che migliora la circolazione sanguigna;
  • fisiologico: la differenza di temperatura tra l'acqua di mare e il corpo umano contribuisce ad aumentare il trasferimento di calore, grazie al quale i processi metabolici sono migliorati nel corpo;
  • psicoterapeutico: le onde e il leggero oscillare dell'acqua hanno un effetto calmante su una persona.

Trattamento del clima nelle località di cura di montagna

Il clima di montagna è caratterizzato da aria pulita con un basso contenuto di ossigeno. Una volta nel corpo, tale aria migliora la funzionalità del sistema circolatorio. L'effetto positivo delle masse d'aria di montagna è anche dovuto al gran numero di ioni negativi nella loro composizione. Il clima in montagna migliora la composizione del sangue e attiva il metabolismo, che dà risultati positivi nel trattamento di questa patologia. Stare all'aperto calma il sistema nervoso e ha un effetto benefico sull'immunità del corpo.

Procedure svolte in località climatiche

Il trattamento effettuato presso le località climatiche si basa sull'effetto dosato sul corpo di fattori climatici e procedure speciali.

I principali metodi di climatoterapia sono:

  • elioterapia: prendere il sole;
  • ipossiterapia - trattamento con aria di montagna;
  • aeroterapia: l'effetto dell'aria fresca su un corpo nudo (completamente o parzialmente);
  • speleoterapia - visita di grotte carsiche, grotte, saline e miniere;
  • talassoterapia - procedure terapeutiche che utilizzano alghe, acqua e altri prodotti del mare.

Località balneari

La balneoterapia è una combinazione di varie procedure idriche basate su acque minerali medicinali. Il meccanismo d'azione delle procedure mediche si basa sugli effetti benefici di sali, gas ed estratti naturali presenti nell'acqua. Vari elementi benefici nella composizione delle acque minerali aiutano a normalizzare il funzionamento del sistema circolatorio e migliorare la funzionalità del sistema nervoso. I bagni minerali sono selezionati tenendo conto delle caratteristiche della malattia.

I metodi di balneoterapia per la distonia vegetativa-vascolare sono:

  • docce (ventilatore, circolare, sott'acqua, doccia di Charcot) - contribuiscono alla stabilizzazione del tono vascolare;
  • bagni generali e individuali (azoto, conifere, perla, ossigeno) - hanno un effetto calmante;
  • bagni minerali contrastanti - migliorano la circolazione sanguigna.

Le regole per la scelta delle acque per lo svolgimento delle procedure sono:

  • con tipi ipertesi e cardiaci della malattia, vengono mostrati radon, idrogeno solforato, iodio-bromo;
  • con distonia vegetativa-vascolare ipotensiva, si raccomandano procedure che utilizzano acque iodio-bromo;
  • con la sindrome vasomotoria, al paziente vengono mostrati bagni di idrogeno solforato e anidride carbonica;
  • con eccitazione nervosa, i bagni di radon e azoto aiutano;
  • con esaurimento vengono prescritti bagni di anidride carbonica;
  • con simpaticotonia è utile il trattamento a base di acque sulfamidiche.

Località di fango

La fangoterapia comprende procedure che utilizzano fanghi terapeutici. L'effetto curativo di questo trattamento si ottiene grazie all'effetto termico e alle peculiarità della composizione chimica del fango. Le sostanze biologicamente attive che compongono la loro composizione hanno una maggiore capacità di penetrazione e, entrando nel corpo attraverso la pelle, contribuiscono alla normale funzionalità di tutti i sistemi vitali.

I metodi di fangoterapia consigliati per questa malattia sono:

  • bagni di fango;
  • applicazioni locali con fango;
  • impacchi di fango;
  • gli effetti combinati di sporco e corrente elettrica (elettroforesi dello sporco).

Prevenzione

La prevenzione si basa sul mantenimento di uno stile di vita sano. Cosa include questo concetto? Tutto è molto semplice: cammina più spesso all'aria aperta, fai sport, evita situazioni stressanti. Anche se la malattia è insorta a causa di una predisposizione ereditaria, seguendo le raccomandazioni presentate, tutti saranno in grado di superare la malattia.

Un sonno di qualità richiede un'attenzione particolare; cerca di andare a letto presto per iniziare la tua nuova giornata di buon umore. Assicurati di fare delle escursioni. Aiuteranno a rafforzare le funzioni immunitarie e normalizzare il benessere generale..

La distonia vegetovascolare è una malattia che oggi molto spesso colpisce adulti e bambini. La sintomatologia della malattia interrompe il normale ritmo di vita delle persone e fornisce sensazioni spiacevoli. Solo una terapia efficace, compilata da un medico esperto, aiuterà a sconfiggere la malattia e consentirà di vivere una vita piena..

Previsione

Nonostante la massa di sintomi spiacevoli, la prognosi per la distonia vegetativa-vascolare è positiva. Con l'inizio tempestivo del trattamento, l'adesione alle raccomandazioni mediche, il rifiuto di cattive abitudini, è possibile evitare complicazioni psicosomatiche, conseguenze spiacevoli dal sistema cardiovascolare, dal cervello e da altri organi vitali.

Il regime terapeutico correttamente selezionato e l'aderenza alle misure preventive in quasi l'80% dei casi consentono di arrestare l'ulteriore progressione del VSD e di migliorare significativamente la qualità della vita del paziente.

Quale medico contattare?

La distonia vegetovascolare si riferisce a una malattia nervosa e quindi, se si sospetta questa patologia, è necessario consultare un neurologo. È il neurologo il principale specialista nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare..

Tuttavia, a seconda dei sintomi della persona, il neurologo può indirizzare il paziente per un consulto ad altri medici competenti per il trattamento dell'organo da cui si osservano i sintomi di disturbo. Pertanto, spesso il trattamento della distonia vegetativa-vascolare viene effettuato collettivamente da medici di diverse specialità. H

Molto spesso, i pazienti con distonia vascolare vegetativa vengono osservati dai neurologi in collaborazione con i cardiologi.

Ricordo molto bene il giorno in cui mia madre fu licenziata al lavoro, perché si ammalò lo stesso giorno, come si è scoperto, era una crisi di VSD: vomitava costantemente, le vertigini. Il dottore ha detto poi, scrollando le spalle, che questa malattia va data per scontata, è difficile da prevenire, è solo che quando è molto brutta si inietta il magnesio. Och. Sono contento che su Internet ho trovato un buon forum in cui Vasobral mi è stato consigliato. Questo rimedio è bevuto nei corsi di prevenzione. Cosa posso dire, l'effetto è così ovvio che è semplicemente difficile da credere. Sono molto felice per mia madre, perché è stato molto doloroso guardarla e non sapere come puoi aiutarla

Raisa

Io stesso vivo con tutta la mia vita. Questo, a proposito, è come uno straccio rosso per tutto lo stress, i nervi, il deterioramento del cervello, ecc. Ne soffrivo sempre, ma ora prendo regolarmente glicina forte evalar e cerco di riposare di più. Lo stato di salute è migliorato molto... in modo che tutto possa essere sconfitto))

Come trattare la distonia vascolare?

Molti pazienti chiedono, cos'è questo VSD? Un concetto come la distonia vegetativa-vascolare (VVD), di per sé, non è una malattia separata. Piuttosto, è una sorta di sindrome neurologica, un complesso di sintomi di vari processi patologici.

Nei policlinici, è spesso possibile trovare persone che si sottopongono a esami ripetuti e, senza rivelare deviazioni significative, si sottopongono a ulteriori diagnosi in cliniche private. Non sorprende, perché queste sono persone con GVD. Sono i sintomi estesi che creano ulteriori difficoltà nella diagnosi e nella prescrizione di un trattamento adeguato per il VSD..

Tipi di VSD e loro trattamento

Non esiste una classificazione speciale, tuttavia GVA è convenzionalmente suddiviso nelle seguenti tipologie:

  • Tipo normotensivo di VSD (provoca un fallimento del ritmo cardiaco);
  • Il tipo ipertensivo di VSD provoca salti della pressione sanguigna nel paziente. I pazienti vengono trattati con farmaci che correggono il lavoro del cuore, abbassando la frequenza cardiaca. A causa della pulsazione vascolare con questo tipo di VSD, c'è il rischio di ictus nei pazienti anziani.
  • L'ipotetico tipo di VSD, al contrario, è caratterizzato da pressione bassa con debolezza e possibile svenimento. Non ci sono molti rimedi disponibili per il suo trattamento. Questi sono principalmente atropina e aminofillina per la distonia vascolare. Utili anche le vitamine e gli antiossidanti, il tè verde.

Importante! Se la sezione simpatica è più attiva nel lavoro del sistema autonomo, può verificarsi una crisi simpatico-adrenalinica. Il suo inizio è indicato da arrossamento o, al contrario, pallore del viso..

Il paziente dovrebbe iniziare a respirare il più profondamente possibile. Un cerotto di senape posto sulla parte posteriore del collo aiuta bene. Puoi gocciolare Valocordin o Corvalol per un trattamento rapido.

Quando la zona parasimpatica è attiva, si verifica una crisi vagoinsulare con VSD. È caratterizzato da uno stato di debolezza e oscuramento degli occhi, la pressione diminuisce, il paziente può provare nausea e voglia di vomitare, il polso rallenta. Il tè dolce può aiutare il paziente a calmarsi e guarire - Corvalol.

Cause della malattia

Qualsiasi malattia ha cause. VSD non fa eccezione. I fattori fondamentali includono: predisposizione ereditaria, problemi al sistema endocrino e cambiamenti ormonali nel corpo, stress e nevrosi, danni cerebrali organici (neoplasie, ictus, lesioni cerebrali traumatiche).

Come accennato in precedenza, i sintomi della distonia vascolare sono piuttosto estesi. Questi includono:

  • la presenza di sindrome astenica;
  • ansia irragionevole;
  • problemi di stomaco;
  • aumento della sudorazione;
  • aumenti inspiegabili della temperatura corporea;
  • mancanza di ossigeno;
  • intorpidimento degli arti;
  • meteosensibilità;
  • diminuzione della motivazione.

Tutte le suddette manifestazioni di GVD indeboliscono ed esauriscono il paziente. Accade spesso che i medici, rilevando uno qualsiasi dei sintomi, inizino il trattamento di ipertensione, asma, gastrite o un'altra malattia che presenta gli stessi sintomi.

Importante! È stato scientificamente dimostrato che le manifestazioni di VSD sono associate ad un'attività sbilanciata della corteccia cerebrale, del sistema endocrino e dell'ipotalamo. I segni di VSD iniziano spesso ad apparire nei bambini in età scolare, è durante questo periodo che il carico sul corpo aumenta a causa dei cambiamenti ormonali e di un aumento del carico sul sistema nervoso.

Caratteristiche di diagnosi e trattamento di VSD da parte di un medico

Quindi quale medico dovresti contattare per iniziare il trattamento? In accordo con i suddetti sintomi, molto spesso questo problema viene affrontato da specialisti come un neurologo, un cardiologo e, naturalmente, un terapista..

Se i sintomi compaiono dal sistema respiratorio, digestivo o urinario, altri specialisti ristretti sono collegati al trattamento del VSD. Il VSD può essere curato solo quando si riceve un trattamento individuale e ben bilanciato..

Attenzione! Spesso sorgono problemi con la diagnosi di questa condizione - dopotutto, non esistono tali apparecchiature e tali test di laboratorio che possono stabilire la diagnosi di VSD. Solo una combinazione di sintomi aiuterà a definire questa malattia. Tutto questo viene analizzato in base ai reclami del paziente. Quando si diagnostica la distonia vascolare vegetativa, è necessario escludere completamente malattie con sintomi simili..

Ad esempio, i reumatismi sono molto simili al VSD nelle caratteristiche. Con l'aumento della pressione sanguigna, è esclusa la presenza di ipertensione arteriosa. Il VSD può anche essere confuso con l'asma bronchiale, principalmente a causa di attacchi di soffocamento e mancanza di respiro nei bambini con crisi. Se tra i sintomi è presente una condizione febbrile, deve essere esclusa la presenza di una malattia infettiva o oncologica. Anche la presenza di disturbi mentali richiede una confutazione. Per tutto ciò, possono essere richieste ulteriori consultazioni da specialisti come un oftalmologo, un medico ORL, uno psichiatra.

Metodi di trattamento

Per curare con successo il VSD, è necessario sintonizzarsi su un trattamento a lungo termine. Il processo dovrebbe essere complesso, tenendo conto dei disturbi autonomici individuali.

Il trattamento deve essere iniziato con le seguenti azioni:

  1. Normalizzazione della routine quotidiana. Una persona deve dormire per 8 ore, andare a letto allo stesso tempo, mantenere un regime. Il sonno è un ottimo rimedio per vari disturbi del sistema nervoso e per il trattamento del VSD;
  2. Riduzione al minimo delle situazioni stressanti o uso di speciali auto-training per alleviare la tensione nei VSD. Si dovrebbe imparare a rilassarsi e calmarsi per il trattamento;
  3. Sport, ginnastica medica. Le lezioni si svolgono meglio sotto supervisione, mentre il controllo della pressione sanguigna è obbligatorio. Gli esercizi dovrebbero essere calmi, veloci e duri non è raccomandato per il VSD. Se compare mancanza di respiro, è necessario ripristinare la respirazione. Sono benvenute anche le partite sportive (pallavolo, pallacanestro), è consentita la pratica sui simulatori. Dopo le lezioni, è auspicabile una doccia di contrasto;
  4. Dieta bilanciata. Non è prescritta alcuna dieta speciale, è importante solo che gli alimenti utilizzati non danneggino una persona durante il periodo di trattamento del VSD. Il corpo deve ricevere completamente le vitamine e i minerali necessari. Requisiti standard: meno prodotti semilavorati, cibi affumicati e in scatola. La forma ipertensiva di VSD significa limitare l'uso di sale e caffè. Se la sintomatologia contiene disturbi dell'apparato digerente, è necessario escludere cibi grassi e piccanti, il che crea un carico inutile sul tratto gastrointestinale durante il trattamento del VSD. Nella dieta con VSD devono essere presenti alimenti contenenti vitamine del gruppo B. Il cibo deve contenere la quantità di calorie richiesta, ma, allo stesso tempo, è indispensabile controllare il peso corporeo.
torna al contenuto ↑

Farmaci per VSD: quali farmaci aiuteranno

Quando si prescrivono farmaci, viene perseguito un obiettivo: migliorare il funzionamento del sistema nervoso autonomo. Al fine di migliorare la memoria, per ridurre l'eccitazione del sistema nervoso, viene prescritta la glicina, che dovrebbe essere assunta per un tempo piuttosto lungo per trattare il VSD..

Il medicinale Afobazol viene assunto in caso di condizioni di ansia che accompagnano disturbi del sistema nervoso autonomo. Il termine di applicazione è piuttosto lungo, fino a 30 giorni. Vietato l'uso a bambini e donne durante la gravidanza.

Trattamento di VSD con Betasercom. Il medicinale aiuterà molto bene ad alleviare le vertigini, la circolazione sanguigna del paziente migliora.

Bisoprololo per il trattamento del VSD. Un beta-bloccante curerà il VSD, ridurrà l'eccessiva attività cardiaca e la pressione sanguigna. Ma le pillole non sono raccomandate per le persone con bradicardia..

Il trattamento del VSD con Vasorbal riduce il livello di piastrine ed eritrociti. Migliora la circolazione sanguigna nell'area del cervello del paziente, il processo metabolico sarà più attivo. Questo farmaco è categoricamente incompatibile con l'alcol, può causare forti mal di testa.

Westinorm: tratta la distonia vascolare vegetativa negli adulti. Ha un effetto sedativo e ipnotico pronunciato. L'alcol può aumentare l'effetto e persino la tossicità del Westinorm al momento del trattamento del VSD.

Validol: aiuta con l'eccitabilità eccessiva e l'aumento della frequenza cardiaca. Migliora la qualità del sonno nel trattamento del VSD, allevia il mal di testa. Aiuta con la suscettibilità ai suoni forti. I bambini possono bere.

Grandaxin - efficace per la sindrome convulsiva, compulsioni ossessive al momento del trattamento. Può essere assunto parallelamente all'assunzione di farmaci ormonali, non dà effetti collaterali, ma in rari casi può provocare una reazione allergica.

Ginkgo-Biloba - ha un effetto positivo sui vasi sanguigni del paziente. Ha un effetto sedativo sul sistema nervoso. Allevia perfettamente il gonfiore, i processi infiammatori di varie forme.

Zoloft al momento del trattamento del VSD - è prescritto per attacchi di panico e condizioni di ansia dolorosa nel trattamento complesso. Questo potente antidepressivo non crea dipendenza, sebbene l'uso sia piuttosto lungo (fino a sei mesi). Non raccomandato per le donne in gravidanza.

Cavinton per il trattamento del VSD - migliora la circolazione sanguigna nel cervello, le funzioni del sistema nervoso centrale, lo stato mentale generale e la coordinazione dei movimenti. Può essere assunto come pillole o iniezioni.

Cortexin: migliora il funzionamento della corteccia cerebrale, ha un effetto positivo sulla memoria. Questo rimedio può ridurre gli effetti collaterali di alcuni farmaci psicotropi. Solo per uso intramuscolare.

Clonazepam: rilassa i muscoli scheletrici, ha un effetto ipnotico e sedativo durante il trattamento. È prescritto per le crisi psicomotorie.

Magne B6 e Magnesio B6: soprattutto aiutano il sistema nervoso del paziente a funzionare. Normalizza il sonno, allevia gli spasmi muscolari e l'irritabilità. Non ha controindicazioni.

Mildronate: ha curato i sintomi di molte persone affette da VSD. Normalizza la frequenza cardiaca, il tono capillare e vascolare. Aumenta la resistenza allo stress, migliora la capacità intellettuale durante il trattamento.

La magnesia è forse uno degli anticonvulsivanti più efficaci. Aiuta bene come sedativo con VSD. Usato solo per via endovenosa o intramuscolare.

Nootropil e Noopept sono uno dei farmaci nootropici più efficaci per il trattamento del VSD. Per l'insonnia, è prescritto non di notte, ma durante il giorno.

Spazmalgon nel trattamento del VSD - allevia il mal di testa, prescritto principalmente alle donne (questo farmaco può essere sostituito con Citramon).

Tenoten è un farmaco omeopatico per il trattamento del VSD, aumenta la resistenza allo stress, allevia le paure e l'ansia. Non prescritto durante la gravidanza e durante l'allattamento.

Il fenazepam è un ottimo medicinale per alleviare un attacco nevrotico in un paziente. Aiuta nei disturbi della zona vegetativa. Può essere usato come sonnifero nel trattamento della VSD. Gli effetti collaterali includono prurito ed eruzione cutanea. I bambini non vengono dimessi. Incompatibile con l'assunzione di alcol.

Eleuterococco nel trattamento del VSD: aumenta rapidamente il tono generale del corpo. Allevia il lavoro eccessivo e l'irritazione. Promuove un aumento delle prestazioni mentali e fisiche.

Eufillina per il trattamento del VSD - durante gli attacchi di mancanza d'aria viene assunta per via orale per 5 giorni con distonia neurocircolatoria.

Fisioterapia, massaggi, agopuntura e altri trattamenti

In alcuni casi, non è possibile ricorrere all'aiuto nel trattamento del VSD. Affinché ciò sia possibile, è necessario sottoporsi a uno schema di procedure di fisioterapia.

Per rilassare il corpo, vengono mostrate le seguenti procedure:

  • bagni medicinali con aggiunte di conifere;
  • massaggi utili della zona cervicale del paziente;
  • elettrosonno;
  • trattamento agli aromi con oli naturali;
  • utilizzare una doccia circolare per tonificare tutto il corpo del paziente;
  • Irradiazione SF;
  • procedure del bagno che utilizzano il contrasto;
  • bagno di trementina per una migliore vasodilatazione;
  • trattamenti di elettroforesi.

Le tinture di valeriana, biancospino, peonia, motherwort (con forme ipertensive e miste di VSD) hanno un buon effetto. Con una forma ipotonica, vengono utilizzate erbe come immortelle sabbiose, vite di magnolia cinese, tintura di ginseng e zamanihi. Sotto forma di tè, puoi usare piante medicinali come melissa e menta, erba di San Giovanni, luppolo.

Il massaggio può anche migliorare notevolmente il benessere del paziente. Di norma, tali tipi di massaggio vengono utilizzati come riflesso segmentale, digitopressione, massaggio della zona del collo, schiena e gambe, rafforzamento generale.

Il trattamento del sanatorio ha un effetto benefico nel trattamento della distonia vascolare, ma per un maggiore beneficio, dovresti scegliere un sanatorio della tua zona climatica familiare. Durante il trattamento in un sanatorio, è più facile eseguire una supervisione medica costante quando si ricevono varie procedure e garantire un riposo adeguato dopo di esse.

L'agopuntura non è un metodo di trattamento così comune, ma abbastanza efficace, anche nel trattamento del VSD. La cosa più importante è che uno specialista in agopuntura sia un professionista nel suo campo. Non è un segreto che ci sono vari punti attivi sul corpo umano ed è qui che vengono posizionati gli aghi. L'agopuntura elimina il mal di schiena, allevia gli spasmi muscolari e migliora la circolazione sanguigna. Rafforza anche il sistema immunitario e, in generale, migliora notevolmente le condizioni del corpo..

Terapia con rimedi popolari da solo a casa

La medicina tradizionale è sempre stata un'alternativa alla medicina tradizionale. Pertanto, nel trattamento di varie forme di disfunzione autonomica, sono ampiamente utilizzate ricette fitoterapiche, che è particolarmente importante nel trattamento della VSD nei bambini e negli adolescenti. Lo svantaggio della fitoterapia è la durata del trattamento, la sua incapacità di fornire un effetto rapido. Quando si tratta con le erbe, è imperativo controllare la pressione sanguigna, si dovrebbe anche tenere presente che non tutte le erbe possono essere combinate con farmaci medicinali..

Importante! In generale, come sapete, la malattia è più facile da prevenire che curarla a lungo. Pertanto, la prevenzione della distonia vegetativa-vascolare è molto importante. Le misure preventive, prima di tutto, includono l'abbandono delle cattive abitudini e il mantenimento di uno stile di vita sano. Non disperare, questa malattia è completamente curabile, è importante solo aderire a tutte le raccomandazioni di cui sopra.


Articolo Successivo
Diuretici per l'edema facciale. La migliore nuova generazione di pillole innocue