Distonia vegetovascolare nei bambini


Il VSD è notato sia nei bambini che negli adulti. Non è considerato pericoloso, viene trattato principalmente con metodi non farmacologici. I sintomi sono diversi in ogni caso. Il paziente necessita di un esame approfondito per escludere una vera patologia organica o mentale.

I medici, con sintomi vaghi e non progressivi in ​​un bambino, spesso diagnosticano la VSD (distonia vascolare vegetativa), i genitori devono capire cosa significa per il nascituro.

La base di una salute insoddisfacente in questi casi è una violazione del lavoro dei vasi sanguigni nella regione del cervello o in altre parti del corpo umano. In realtà, questa non è una malattia, ma un insieme di sintomi che riflettono la destabilizzazione del lavoro dei sistemi di vita umana..

Le ragioni

Di norma, una tale diagnosi viene data ai bambini all'età di 7 o 10 anni..

Il primo appuntamento è l'ammissione a scuola, un forte fattore di stress che può provocare lo sviluppo della sindrome. Il secondo è il periodo di ristrutturazione del sistema endocrino, che mostra problemi a cui il corpo del bambino era predisposto dalla nascita.

Le cause tipiche di VSD in tenera età sono:

  • una predisposizione trasmessa da parenti o formatasi durante la gestazione;
  • sovraccarico fisico, intellettuale e psico-emotivo;
  • stress cronico;
  • gravi malattie somatiche;
  • patologia del sistema nervoso centrale e periferico;
  • ha subito ferite alla testa, anche esternamente non gravi.

È impossibile prevedere in anticipo se il bambino avrà una sindrome o meno..

Sintomi di distonia vascolare nei bambini

Le manifestazioni della malattia differiscono a seconda delle caratteristiche del corpo del bambino. Si lamenta di alcuni problemi con il suo stato di salute, qualcosa viene lasciato senza attenzione e viene rivelato durante studi speciali.

I segni di disturbo si manifestano chiaramente in situazioni di stress: quando si entra all'asilo, a scuola, si cambia la squadra dei bambini, si trasloca.

I bambini con VSD si lamentano di:

  • dolore al petto nella zona del cuore;
  • periodi di stanchezza;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • diarrea o costipazione;
  • dolore e fastidio allo stomaco;
  • mancanza d'aria;
  • palpitazioni.

Ulteriori segni di cattiva salute sono improvvisi cambiamenti di umore, pianto, addormentarsi rapidamente in una posizione scomoda..

Varietà

A seconda della reazione dei sistemi cardiovascolare e autonomo, i sintomi di accompagnamento nei bambini, si distinguono diversi tipi di VSD:

  • Ipotonico - manifestato da debolezza regolare, rapida affaticabilità, vertigini. Nei casi più gravi, ci sono mal di testa persistenti, una marcata diminuzione della pressione sanguigna, svenimenti con episodi di nausea.
  • Ipertensivo, che è caratterizzato da sintomi tipici: tachicardia, mal di testa, aumento della pressione sanguigna.
  • Cardiaco - caratterizzato da disturbi del ritmo cardiaco, dolore al cuore, ma senza segni di grave ischemia miocardica.
  • Il tipo misto è il più comune. I sintomi derivano da diversi organi e sistemi, in gruppi e cambiano di volta in volta. Inoltre, si uniscono i problemi con il tratto gastrointestinale.

La sintomatologia del VSD è caratterizzata dalla varietà, i problemi non sono sempre chiaramente visibili e rilevati alla prima visita dal medico. Anche con un'attenta analisi dei reclami dei pazienti.

Il quadro si sta chiarendo già nel corso della ricerca. I sintomi rientrano in tre categorie:

  • Quelle permanenti si verificano regolarmente, un episodio di deterioramento del benessere può durare diverse ore.
  • Quelli nascosti si manifestano a causa di alcuni fattori catalitici: eccitazione emotiva, mancanza di sonno, stanchezza.
  • La crisi si sviluppa improvvisamente senza alcuna ragione esterna, ma passa anche rapidamente.

Di norma, durante la diagnosi di VSD nei bambini, il trattamento complesso sintomatico è organizzato senza farmaci..

Molti pazienti superano la distonia vegetativa-vascolare insieme al superamento della pubertà.

Diagnostica

La diagnosi di VSD è un processo complesso e in più fasi, poiché la sindrome è stabilita con il metodo di esclusione. Cioè, il medico deve condurre un esame completo, considerare e rifiutare altri possibili problemi. E solo dopo, prescrivi un trattamento.

La diagnosi preliminare viene fatta da un pediatra.

Manda anche un bambino o un adolescente per la consultazione con altri specialisti per escludere patologie organiche o psicopatiche.

Il processo diagnostico per VSD consiste in tre fasi:

  1. Raccolta dell'anamnesi (storia della vita). Il medico è interessato non solo ai reclami del paziente, ma anche alle peculiarità dello sviluppo, alle cattive abitudini in lui o nei suoi genitori durante la gravidanza. L'ereditarietà e il periodo di sviluppo prenatale giocano un ruolo importante nello sviluppo del problema. Vengono considerati i risultati dell'ECG e viene eseguito il monitoraggio Holter.
  2. L'attenzione è rivolta al lavoro del sistema nervoso centrale. Ai bambini viene prescritta una serie di studi: REG, EchoCG, reovasografia, EEG.
  3. Dopo aver ricevuto i risultati, gli specialisti filtrano possibili patologie e malattie che hanno sintomi simili..

Solo dopo essersi completamente accertati che non ci siano patologie di proprietà fisiche e mentali, il pediatra diagnostica il VSD.

Dopo aver determinato la malattia, a seconda della gravità dei sintomi, il medico prescrive un trattamento complesso, che durerà almeno 1,5-2 mesi.

Trattamento

Quando i sintomi del VSD vengono rilevati nei bambini di 5, 6, 7 anni, viene prescritto un trattamento lieve senza l'uso di farmaci. Durante questo periodo, nei bambini, un tipo di attività cambia in un altro, aumentano i carichi fisici, psicologici, intellettuali..

Di regola, i pazienti hanno abbastanza corsi di fisioterapia complessa:

  • Terapia fisica - Una serie di esercizi viene sviluppata tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche, della forma fisica del paziente;
  • riflessologia;
  • massaggi;
  • stimolazione magnetica transcranica (TMS);
  • terapia di biorisonanza;
  • stimolazione magnetica periferica.

I medici prescrivono il trattamento farmacologico solo in caso di manifestazioni gravi della sindrome, provano per un breve periodo. I preparati sono progettati per fornire le vitamine mancanti, stabilizzare il sistema nervoso e calmarlo.

Per ottenere una salute migliore, è necessario sostenere il corpo, scegliere l'opzione terapeutica ottimale, costruire un regime quotidiano di supporto.

Un aumento significativo dell'effetto positivo del trattamento nei bambini di 6-8 anni con distonia vegetativa si ottiene con l'aiuto di cose relativamente semplici:

  • Veglia equilibrata e schemi di sonno. Il corpo ha bisogno di almeno 9 ore per dormire a questa età.
  • Interruzioni obbligatorie tra le lezioni, compiti a casa per gli studenti più giovani.
  • Una corretta alimentazione con una dieta speciale prescritta dal medico.
  • Passeggiate quotidiane all'aria aperta.
  • Fare esercizio regolarmente.

Fatte salve tutte le raccomandazioni del medico, il trattamento dei sintomi della distonia vegetativa-vascolare nei bambini sarà rapido e di successo, indipendentemente dalla causa che ha causato il disturbo.

VSD nei bambini: che cos'è? Segni e trattamento

La distonia vegetovascolare nei bambini è un fenomeno abbastanza comune e ogni anno ci sono sempre più pazienti con questa diagnosi. Molti genitori accondiscendono a questo problema. E invano. Tali manifestazioni insignificanti come debolezza, stanchezza, cambiamento di umore, in futuro possono fare uno scherzo crudele con il bambino.

I bambini con distonia vegetativo-vascolare, che sono stati lasciati senza cure mediche, crescono con un gran numero di problemi: ipertensione o ipotensione, psiche labile, disturbi gastrointestinali.

Sistema vegetativo: sue tipologie e funzioni

Il sistema vegetativo è responsabile della consistenza interna del corpo. Regola:

  • Temperatura corporea.
  • Sudorazione.
  • Frequenza del battito cardiaco.
  • Tasso metabolico.
  • Pressione sanguigna.

Cioè, il compito della vegetazione è di adattare il corpo alle mutate condizioni esterne..

Secondo la classificazione, il sistema autonomo è parasimpatico e simpatico. Il primo svolge una funzione secretoria, è responsabile del "rilassamento" del corpo (costrizione delle pupille, dilatazione dei vasi sanguigni). L'innervazione di tutti gli organi dipende dal secondo, la "tensione" delle strutture del corpo (contrazione degli sfinteri, pupille dilatate).

Distonia vegeto-vascolare nei bambini: che cos'è?

La diagnosi di distonia vegetativa-vascolare: cosa significa questo per il bambino e i suoi genitori? Chiariamo che i medici non fanno una diagnosi del genere, perché secondo i canoni internazionali, la distonia vegetativa-vascolare non è considerata una malattia a tutti gli effetti. Questo disturbo nei bambini è definito come uno stato indefinito: ci sono reclami, ma non ci sono violazioni evidenti negli organi. Questa immagine è tipica quando le navi non svolgono completamente le loro funzioni..

VSD include un complesso di sintomi che possono essere ridotti a "no" quando si cambia stile di vita. Con la distonia, ci sono malfunzionamenti nel tratto digestivo, nei sistemi respiratorio, cardiaco ed escretore. Sono in atto cambiamenti nella sfera psico-emotiva..

La disfunzione è tipica dell'adolescenza (13-15 anni), della scuola primaria e dell'età prescolare (dai 6-8 anni ai 12 anni). I fallimenti vegetativi di per sé non sono pericolosi (tranne che per il disagio periodico nella vita), ma ignorarli senza una correzione speciale può portare a gravi problemi.In futuro, tali bambini sono minacciati da patologia venosa, asma, ulcere e tendenza all'ipertensione.

Cause di VSD nei bambini

Le cause del disturbo vegetativo-vascolare nei bambini sono molteplici. Il loro verificarsi è influenzato sia da un fattore eziologico che da più fattori contemporaneamente.

I principali sono:

  1. Predisposizione genetica.
  2. Patologie e infezioni che la madre ha avuto durante la gestazione (ipossia) e durante il parto (trauma alla nascita).
  3. Fisico magro, quando i vasi non sono molto sviluppati o non hanno il tempo di svilupparsi seguendo un corpo in rapida crescita. Questa situazione si verifica negli adolescenti..
  4. Trauma mentale persistente (scandali familiari regolari, mancanza di un linguaggio comune con i coetanei a scuola).
  5. Patologie croniche degli organi interni.
  6. Cambiamenti ormonali durante la pubertà.
  7. Ipodynamia.
  8. Propensione alle reazioni allergiche.
  9. Infezioni frequenti.
torna al contenuto ↑

Sintomi del VSD nei bambini

I segni della distonia vascolare possono essere determinati dalle lamentele dei bambini. La distonia vegeto-vascolare non si manifesta nei neonati, quindi il bambino è in grado di spiegare più o meno chiaramente cosa lo preoccupa.

Poiché la rete vascolare è estesa e si diffonde attraverso tutti i sistemi e gli organi, i disturbi nella distonia vegetativa-vascolare interesseranno quasi tutte le strutture del corpo.

I malfunzionamenti della vegetazione sono suddivisi in forme:

  1. Cardiaco. Con lei, i bambini hanno una sindrome del dolore nella regione del cuore, il suo ritmo è disturbato;
  2. Ipotensivo. Preoccupato per debolezza muscolare, tinnito, svenimento. Durante le convulsioni, la sua pelle diventa pallida, sente tremare agli arti. Tutto ciò è accompagnato da una diminuzione della pressione;
  3. Ipertensivo. In un piccolo paziente, la pressione sanguigna aumenta. Ha iperemia cutanea, sudorazione eccessiva, mal di testa;
  4. Respiratorio. Il bambino ha difficoltà a inspirare ed espirare. I suoi genitori notano che ha il fiato corto anche a riposo;
  5. Digestivo. Dopo lo stress, i bambini hanno voglia di vomitare, dolore al tratto digestivo. Si rifiutano di mangiare. Hanno problemi con le feci;
  6. Genito-urinario. L'enuresi è stata risolta. Nelle ragazze, lo sviluppo sessuale precoce si verifica, nei ragazzi, lo sviluppo sessuale inibisce;
  7. Psico-emotivo. I pazienti sperimentano depressione frequente. Niente dà loro gioia. Il bambino è depresso o molto aggressivo.

Importante! Tutti i sintomi sono variabili. Appaiono e scompaiono. Problemi familiari, lavoro eccessivo a scuola, sforzi fisici pesanti possono servire da impulso per il loro verificarsi..

Come si manifesta la distonia vegetativa-vascolare nei bambini?

Come si manifesta la malattia? Le sue manifestazioni variano e dipendono dal tipo di sistema nervoso del bambino prevalente..

I sintomi in un bambino simpatico saranno i seguenti:

  • Pallore della pelle;
  • Il pattern vascolare sulla pelle non viene visualizzato;
  • Freddezza degli arti (mani, piedi);
  • Sensazione di "pelle d'oca" sulla pelle, prurito;
  • Fisico magro nonostante l'aumento dell'appetito
  • Iperattività unita a distrazione;
  • Irragionevole irritabilità;
  • Deterioramento della salute quando cambiano le condizioni meteorologiche;
  • Tendenza ad aumentare la pressione sanguigna.

La distonia vegetovascolare nei bambini con vagotonia ha le seguenti manifestazioni:

  • I linfonodi sono ingranditi;
  • Ci sono problemi con il sistema respiratorio (escrescenze adenoidi);
  • Il bambino si stanca rapidamente, la sua prestazione è ridotta;
  • Il bambino ha un appetito ridotto, ma aumenta rapidamente di peso, che non può perdere rapidamente;
  • Insonnia;
  • L'umore cambia spesso (i periodi di apatia lasciano il posto all'euforia);
  • C'è una tendenza alla cinetosi.

I segni presentati sopra non segnalano sempre una disfunzione autonomica, ma possono semplicemente essere caratteristiche del carattere dei bambini.

Come viene diagnosticata la distonia vegetativa-vascolare nei bambini??

Per la diagnosi di distonia vegetativa-vascolare nei bambini, solo l'anamnesi e le lamentele sono pochi. Sulla base di questi dati, è piuttosto difficile fare una diagnosi accurata, perché i sintomi non sono specifici, così come i reclami. Diversi specialisti sono coinvolti nel problema della distonia vegetativo-vascolare nei bambini: un pediatra e un neurologo pediatrico.

Esame aggiuntivo deve essere effettuato per i bambini:

  1. Endocrinologo;
  2. Cardiologo;
  3. Medico ORL;
  4. Oculista.

Il tono vegetativo e la risposta vegetativa vengono valutati utilizzando i seguenti studi funzionali e di laboratorio:

  • Elettrocardiografia;
  • Test farmacologici e ortostatici;
  • Monitoraggio Holter.

Per determinare la consistenza del sistema nervoso centrale viene utilizzato:

  • Elettroencefalografia;
  • Reovasografia;
  • Reoencefalografia;
  • Ecoencefalografia.

Tutti questi studi aiutano a confermare o negare la presenza di tali malattie nel bambino come l'asma, i reumatismi, l'ipertensione giovanile.

Trattamento di VSD nei bambini

Come trattare la distonia vascolare? Questa domanda preoccupa tutti i genitori i cui figli soffrono di questa malattia. La base del trattamento è la correzione dello stile di vita. Il rispetto del regime "lavoro + riposo" è molto importante per gli adolescenti che studiano al liceo e per gli studenti più giovani.

È necessario assicurarsi che il periodo di attività fisica del bambino (sport, giochi all'aperto, passeggiate) sia uguale nel tempo al periodo di riposo. L'inattività fisica può causare distonia vegetativa, quindi uno stile di vita sedentario dovrebbe essere evitato diligentemente. L'attività fisica non dovrebbe essere intensa, ma deve essere quotidiana.

Con la distonia vegetativa-vascolare nei bambini, è importante normalizzare il loro stato mentale. Pertanto, i genitori devono:

  • Evita i conflitti familiari con i bambini;
  • Stabilire un'adeguata comunicazione del partner con il bambino;
  • Cerca di proteggere i bambini da qualsiasi situazione stressante.

Le visite a uno psicologo infantile possono aiutare a migliorare la salute mentale

Altri modi efficaci non farmacologici per combattere la distonia vegetativa-vascolare includono:

  1. Massaggio generale e massaggio cervicale;
  2. Terapia fisica;
  3. Procedure in acqua (visita in piscina, doccia di contrasto a casa, bagni alle erbe);
  4. Procedure di fisioterapia (elettrosleep, elettroforesi);
  5. Agopuntura;
  6. Aromaterapia con musica rilassante.

Caratteristiche della nutrizione nei bambini con distonia vegetativa-vascolare

Un menu adeguatamente composto per un bambino vegetativo è metà della battaglia per eliminare la distonia vegetativa-vascolare. Dovrebbe:

  • Contenere molta frutta e verdura fresca;
  • Escludere semilavorati e generi alimentari "spazzatura" (cracker, patatine), che non ha valore nutritivo, ma trasporta solo un colesterolo;
  • Essere saturo di proteine ​​(fino a 1,5 g per 1 kg / s), carboidrati (fino a 1,3 g per 1 kg / s), grassi (fino a 4 g per 1 kg / s);
  • Contiene quantità moderate di caramelle. Questo non include cioccolato, caramelle e prodotti da forno. Dovrebbero essere sostituiti con frutta secca, frutta candita, gelatina.

La fitoterapia aiuta anche ad attenuare le manifestazioni della distonia vegetativa-vascolare. I tè a base di luppolo, biancospino o motherwort saranno utili per i bambini che spesso hanno debolezza, superlavoro, mal di testa..

Il trattamento medico del VSD è appropriato nei bambini??

I medici prescrivono sempre farmaci in dosi per la distonia vegetativa-vascolare nei bambini. In primo luogo, perché i farmaci non vengono mai utilizzati per la guarigione del bambino: sono un'aggiunta alla terapia tradizionale. In secondo luogo, il loro uso sconsiderato può influire negativamente sulla salute del bambino..

La medicina più innocua per i sintomi della distonia vegetativa-vascolare nei bambini sono i complessi vitaminici (specialmente con le vitamine del gruppo B). La ricezione di tali fondi saturerà il corpo con le vitamine e i microelementi necessari, il che significa che rafforzerà il sistema vascolare..

I medicinali a base di erbe hanno lo stesso effetto curativo sicuro. Hanno un effetto sedativo, mentre calmano il sistema nervoso e stimolano l'attività dei centri nervosi. Con la distonia vegetativa-vascolare, i farmaci di tali erbe restituiscono forza ai bambini: ginseng, valeriana, eleuterococco, motherwort.

Se tale trattamento "lieve" con rimedi naturali non elimina i sintomi della distonia vegetativa-vascolare, i medici ricorrono all '"artiglieria pesante". I nootropi aiutano a ripristinare il normale funzionamento del sistema nervoso. Migliorano i processi metabolici e la circolazione sanguigna nel cervello.

I farmaci più comunemente usati da questo gruppo sono:

Per eliminare la sindrome del dolore con distonia vegetativa-vascolare, ai bambini vengono prescritti antispastici. I più efficaci sono "No-shpa" e "Papaverin".

A seconda della gravità della distonia vegetativa-vascolare e della gravità dei sintomi psicosomatici, ai bambini vengono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • Antipsicotici;
  • Tranquillanti;
  • Psicostimolanti;
  • Antidepressivi ("Amitriptilina").

Tutti i suddetti gruppi di farmaci sono prescritti da un medico individualmente e per un breve periodo. Il loro uso a lungo termine può creare dipendenza nei bambini. Pertanto, tali fondi vengono utilizzati non più di 1 mese. Il dosaggio dei farmaci viene aumentato gradualmente.

Attenzione! Antipsicotici, tranquillanti e psicostimolanti possono essere assunti solo come prescritto da un neuropsichiatra.

Nell'arsenale del medico sono presenti anche farmaci antipertensivi e antiaritmici per il trattamento della distonia vegetativa-vascolare nei bambini..

Come evitare la distonia vegetativa-vascolare nei bambini?

La prevenzione di una condizione patologica consiste in:

  • Attività fisica moderata;
  • Mancanza di stress, tensione nervosa;
  • Mangiare sano;
  • Buon sonno (almeno 8 ore).

I bambini con distonia vegetativa-vascolare devono essere registrati presso un dispensario e sottoporsi a esami preventivi da parte di specialisti 2 volte l'anno.

Caratteristiche della diagnosi e del trattamento del VSD nei bambini

Caratteristiche della diagnosi e del trattamento del VSD nei bambini

Sintomi

Molto spesso, la distonia vegetativa nei bambini si osserva all'età di 4 o 5 anni. Quando si frequenta l'asilo possono sorgere varie situazioni stressanti. Ha luogo l'adattamento al nuovo ambiente e alle nuove regole.

Il rapido sviluppo e crescita del corpo, la mancanza del corretto regime quotidiano, la malnutrizione, l'ereditarietà e molti altri fattori causano la comparsa di vari sintomi, in cui si può parlare della presenza di distonia vascolare vegetativa.

Gli studenti della scuola primaria sperimentano un'esacerbazione del VSD più spesso con attacchi che compaiono durante i periodi in cui il bambino ha un sistema immunitario indebolito o è soggetto a un forte stress emotivo. Segni di distonia possono comparire anche dopo una malattia virale, soprattutto nella stagione fredda. Il bambino può avere scarso sonno e appetito, spesso essere capriccioso, comportarsi in modo insolito, lamentarsi di mal di testa e altri disturbi.

Cos'è VSD

La distonia vegeto-vascolare (VVD) è un sintomo di varie manifestazioni cliniche che colpiscono vari organi e sistemi. Di conseguenza, ci sono deviazioni nella struttura e nelle funzioni delle parti centrali e / o periferiche del sistema nervoso autonomo..

La distonia vegeto-vascolare non è una patologia nosologica indipendente, ma insieme ad altri stimoli patogeni, può provocare lo sviluppo di molte malattie e condizioni, il più delle volte basate sulla psicosomatica (ipertensione arteriosa, malattia coronarica, asma bronchiale, ulcera peptica, ecc.). I cambiamenti vegetativi determinano lo sviluppo e il decorso di molte malattie durante l'infanzia. A sua volta, qualsiasi malattia, inclusa quella somatica, può potenziare i disturbi del sistema nervoso autonomo..

Classificazione della distonia vegetativa-vascolare

Finora non è stata sviluppata la classificazione tradizionale della distonia vegetativa-vascolare. Quando si formula una diagnosi, di regola, si tiene conto di quanto segue:

  • fattori causali;
  • tipo di disturbi vegetativi (vagotonia, simpaticotonia, mista);
  • la prevalenza di disturbi autonomici (forma generale, sistemica o locale);
  • sistemi e organi che sono più attivamente coinvolti nello sviluppo della patologia;
  • stato funzionale del sistema nervoso autonomo;
  • gravità (moderata, media, grave);
  • la natura dello sviluppo della malattia (periodico, permanente, parossistico).

Sintomi

La VSD nei bambini si manifesta in modi diversi, i sintomi dipendono da quanto il funzionamento della vagotonia e della simpaticotonia è compromesso. Il quadro clinico è vario. Tuttavia, i segni principali sono evidenziati in base ai quali si può sospettare la distonia vascolare vegetativa in un bambino:

  • Affaticamento eccessivo, raro durante l'infanzia.
  • Problemi di sonno.
  • Deterioramento delle capacità cognitive. Prima di tutto, la memoria soffre. Ciò influisce sul rendimento scolastico, sullo sviluppo generale del bambino..
  • Mal di testa e vertigini.
  • Disturbi nel lavoro dell'apparato vestibolare, cinetosi durante il trasporto.
  • Aumento dell'ansia, peggioramento dell'umore.
  • Paure irrazionali.
  • Instabilità della psiche, irascibilità. Nei casi più gravi si osserva isteria, può svilupparsi depressione.
  • Dispnea. Si manifesta sia a riposo che dopo uno sforzo fisico..
  • Sentirsi a corto di aria.
  • Aumento periodico della temperatura corporea a livelli subfebrilari.
  • Sensazione di freddo.
  • Deterioramento del benessere durante il caldo e il freddo. Intolleranza al senso di soffocamento.
  • Nausea e vomito.
  • Dolore nella regione del cuore.
  • Cambiamento dell'appetito. Il bambino può provare attacchi di fame o rifiutarsi completamente di mangiare.
  • Dolore addominale. Quando si supera l'esame, le ragioni del disagio non possono essere identificate.
  • Ritenzione delle feci.
  • Gonfiore del viso e degli arti.
  • Pallore della pelle, aumento del lavoro delle ghiandole sebacee, sudorazione.

La distonia vascolare non ha un decorso uniforme, i sintomi nei bambini malati aumentano di intensità o scompaiono. Nei bambini in età prescolare, raramente appaiono in piena forza, ma già nell'adolescenza si verificano crisi vegetative-vascolari.

Con un'esacerbazione della distonia, il bambino può lamentarsi di una mancanza di battito cardiaco. A volte si sviluppa un attacco di soffocamento. Durante questo periodo, la sudorazione aumenta, la pressione sanguigna diminuisce. Dopo la fine della crisi, i bambini si sentono a pezzi..

Distonia vegeto-vascolare nei bambini e negli adolescenti

Segni di distonia vascolare vegetativa possono comparire in età molto precoce.

La distonia vegeto-vascolare nei bambini di età compresa tra 5 e 10 anni si manifesta con sintomi:

- sensazione di fiato corto

- il bambino è capriccioso (perché non può esprimere a parole ciò che lo preoccupa)

Le ragioni per lo sviluppo della distonia vegetativa-vascolare nei bambini possono essere:

1 gravidanza grave (malattia della madre durante la gravidanza)

2.lavoro grave (ipossia fetale, intrappolamento del cordone ombelicale, ecc.)

3.le malattie trasferite nell'infanzia (polmonite, bronchite, tonsillite, ecc.)

4. raffreddori frequenti in un bambino (influenza, tonsillite, infezione da herpesvirus, ecc.)

Queste sono le cause primarie della distonia vegetativa-vascolare nei bambini..

Esistono anche cause secondarie che contribuiscono allo sviluppo e all'aggravamento della distonia vegetativo-vascolare nei bambini e negli adolescenti, queste sono:

5.il clima in famiglia - litigi di genitori, alcolismo, alzare la voce / rompere l'irritazione del bambino

Ricorda che il tuo comportamento incurante, traumatizzando la psiche del bambino, avrà anche conseguenze neurologiche - sotto forma di una violazione del lavoro armonioso del sistema nervoso autonomo e l'aspetto naturale dei reclami nel bambino per la cattiva salute!

6.stress (scuola, università, esami, ecc.)

La debolezza funzionale iniziale del sistema nervoso autonomo di un bambino può essere particolarmente pronunciata già nell'adolescenza, che sarà associata all'emergere di un carico sempre crescente a scuola e in istituto. Cioè, se i segni di distonia vascolare vegetativa erano presenti in un bambino prima della scuola (o prima del college), allora una nuova situazione stressante e, di conseguenza, un grande carico sul sistema nervoso può contribuire al fatto che i sintomi peggiorano e lo stato di salute peggiora.

I sintomi nei bambini di età compresa tra 10 e 16 anni sono i seguenti:

- mani e piedi freddi

- sfondo dell'umore ridotto

Pertanto, la distonia vegetativa-vascolare negli adolescenti si manifesta per le stesse ragioni principali della distonia vegetativa-vascolare nei bambini, ma lo stress catalizza un disturbo del sistema nervoso autonomo e aumenta il rischio di distonia vegetativa-vascolare negli adolescenti.
Tipi di distonia vegetativa-vascolare

A seconda di come il sistema cardiovascolare reagisce all'interruzione del sistema nervoso autonomo, è possibile distinguere condizionatamente 4 tipi principali di distonia vascolare vegetativa. Condizionalmente - perché, di regola, la distonia vegetativa-vascolare è espressa come un tipo misto e include i sintomi di tutti gli altri tipi di distonia vegetativa-vascolare. Pertanto, i "tipi di distonia vegetativa-vascolare" sono piuttosto una classificazione di tutti i sintomi di VSD.

Cause di VSD nei bambini e negli adolescenti

I casi di diagnosi di una malattia come la distonia vascolare vegetativa nei bambini sono abbastanza comuni. La patologia richiede un trattamento completo e il massimo coinvolgimento dei genitori. I seguenti fattori possono provocare lo sviluppo della malattia:

  • malattie infettive;
  • eredità;
  • situazioni stressanti frequenti;
  • influenza negativa di sostanze irritanti ambientali chimiche e fisiche;
  • patologia durante la gravidanza;
  • dipendenze dei genitori da alcol e fumo;
  • attività fisica eccessiva;
  • scarsa qualità, sonno inadeguato. Mancanza di tempo per riposare durante il giorno;
  • scoliosi, osteocondrosi e altre patologie della colonna vertebrale;
  • diabete;
  • cattiva alimentazione, mancanza di vitamine;
  • diminuzione dell'attività fisica;
  • cambiamenti ormonali nell'adolescenza;
  • stress mentale eccessivo.

Sintomi e trattamento della distonia vegetovascolare nei bambini

Un elenco esaustivo dei fattori nello sviluppo della patologia non è stato stabilito dalla medicina fino ad oggi

Tuttavia, è necessario prestare particolare attenzione al clima psicologico nella cerchia familiare, poiché i bambini sono particolarmente suscettibili ai cambiamenti nella tensione emotiva tra i genitori.

Segni VSD

Questa malattia ha un secondo nome: distonia neurocircolatoria, che è caratterizzata da disturbi della regolazione neuroendocrina della funzione di SS. Tali cambiamenti, che appaiono come risultato di disturbi nel lavoro del sistema autonomo, possono causare lo sviluppo di distonia autonomica. Molto spesso questo si manifesta con un disturbo dell'attività della S.S.S. e il verificarsi di distonia vascolare.

I primi segni di VSD si notano dai primi giorni di nascita, che si manifestano in condizioni meteorologiche avverse, arrossamento o pallore durante l'eccitazione, comparsa di forte sudore. Nei bambini, il VSD si manifesta con l'incontinenza urinaria notturna. E negli adulti, specialmente nelle donne, i cambiamenti nel sistema nervoso autonomo procedono sotto forma di crisi vegetative. La distonia vascolare può svilupparsi a seguito di sovraccarico nervoso, nonché dopo varie malattie infettive di natura sia acuta che cronica, quantità insufficiente di vitamine nel corpo, avvelenamento e guasti del sistema nervoso.

I segni di VSD possono essere sia attacchi costanti che parossismi del sistema vegetativo-vascolare. I segni costanti di VSD sono caratterizzati da instabilità congenita del sistema nervoso. Allo stesso tempo, i pazienti non tollerano vari tipi di tempo; la loro pelle diventa rapidamente pallida, arrossata a causa di vari sforzi fisici o esperienze emotive; hanno un battito cardiaco accelerato e sudano molto.

I segni di convulsioni includono dolore alla testa o al cuore, palpitazioni, arrossamento o pallore del viso. Quindi la pressione sanguigna aumenta, le pulsazioni diventano molto più forti, la temperatura corporea aumenta e compaiono i brividi. A volte i pazienti con VSD provano una sensazione di paura senza alcun motivo. In alcuni casi, i pazienti sviluppano debolezza in tutto il corpo, hanno le vertigini e gli occhi scuri, iniziano a sudare, hanno la nausea, la pressione sanguigna diminuisce e il polso diventa meno frequente. Questi attacchi possono durare da pochi minuti a tre ore e talvolta scompaiono senza un trattamento adeguato..

Con un'esacerbazione di VSD, mani e piedi diventano freddi e umidi al tatto con una sfumatura viola-bluastra. Nelle dita c'è una sensazione di intorpidimento e brividi striscianti, oltre a formicolio e persino dolore in alcuni casi. In tali pazienti, la sensibilità al freddo aumenta, le dita diventano gonfie, specialmente dopo una prolungata ipotermia dei piedi e delle mani. Gli attacchi diventano più frequenti a causa del superlavoro e dell'eccitazione, quindi si verifica la presenza di malessere e stanchezza generale.

Uno dei segni di VSD è lo svenimento. In questo caso, l'oscurità appare improvvisamente negli occhi, il viso diventa pallido e la debolezza si manifesta in tutto il corpo. Dopo questo, si verifica la perdita di coscienza e la persona cade. Di regola, le convulsioni non vengono osservate..

A seconda della sconfitta di S.S.S. ci sono tre principali segni di VSD. Questi includono distonia cardiaca, distonia ipotensiva e distonia ipertensiva.

I sintomi della prima lesione sono palpitazioni, mancanza di respiro, tachicardia, aritmia respiratoria ed extrasistole sulla regione ventricolare. L'ECG non mostra alcun cambiamento o solo i cambiamenti dell'onda T..

I segni di distonia ipotensiva sono caratterizzati da affaticamento, debolezza muscolare, mal di testa per fame, freddo alle gambe e alle braccia e tendenza a svenire. In questo caso, i pazienti sono molto pallidi, le loro mani sono fredde e bagnate e la pressione sistolica scende sotto i 100 mm Hg..

I segni di distonia ipertensiva sono caratterizzati da un aumento della pressione sanguigna senza cambiamenti nel fondo, che è caratteristico dell'ipertensione. In alcuni casi, i pazienti lamentano mal di testa, palpitazioni cardiache e aumento della fatica.

Manifestazioni di distonia nei bambini e negli adolescenti

In tenera età nei bambini, i sintomi del VSD colpiscono vari sistemi e si manifestano in pianto costante senza motivo, sonno superficiale, eruzioni allergiche, rigurgito, gonfiore, aumento di peso insufficiente, rifiuto di mangiare, dermatite da pannolino persistente, diatesi. Questi segni si verificano più spesso in combinazione. Se si escludono altre cause di questi sintomi, la diagnosi di VSD in un bambino viene chiarita e diagnosticata.

Nei bambini più grandi e negli adolescenti, i sintomi del VSD sono integrati da una maggiore suscettibilità alle malattie infettive e virali, paura, maggiore sensibilità, pianto, ritiro e riluttanza a comunicare con i coetanei. Negli adolescenti, la distonia vascolare vegetativa è caratterizzata da aumento della stanchezza, incubi, pallore, mal di testa persistenti e svenimenti.

Inoltre, il VSD si manifesta in sindromi specifiche:

  1. La crisi vegetovascolare inizia con mal di testa, dolore toracico, paura senza causa, vertigini, palpitazioni, palpitazioni e pulsazioni dell'aorta, pallore, febbre e pressione sanguigna, sudorazione, iperemia della pelle in alcuni punti. Poi arriva il picco sotto forma di brividi e voglia di urinare, dopo di che si manifesta l'astenia, espressa in indifferenza, affaticamento, debolezza muscolare, mancanza di motivazione, diminuzione della concentrazione e dell'attenzione.
  2. Crisi cardiaca o cardiaca con VSD, che si manifesta con picchi di pressione, improvviso dolore acuto al cuore, bradicardia o tachicardia, aritmia, extrasistole, sudorazione, mancanza di respiro, disturbi del sonno.
  3. La sindrome respiratoria o polmonare è mancanza di respiro con riposo e sforzo. Si sente mentre il bambino, sentendo la mancanza d'aria, cerca di respirare rumorosamente. La funzione respiratoria e l'equilibrio acido-base nel corpo ne soffrono.
  4. La sindrome termoregolatoria si manifesta con una condizione subfebrilare persistente, anche in assenza di malattie infettive, che dura per mesi. Innanzitutto, ci sono salti di temperatura quando la situazione o determinate condizioni cambiano, quindi la temperatura non diminuisce per un lungo periodo.
  5. La sindrome nevrotica è caratterizzata dallo sviluppo graduale dei sintomi: all'inizio, il sonno è disturbato, l'umore diminuisce, quindi sono possibili sospettosità, comportamento ambizioso irragionevole, varie paure e squilibrio mentale.

Il pericolo di distonia vegetativo-vascolare nei bambini e negli adolescenti può portare a disturbi mentali, varie fobie, comportamenti inappropriati e interruzione degli organi interni.

Cause e tipi di VSD

La distonia vegeto-vascolare o VVD non è una malattia specifica, ma un complesso di sintomi di tutti i tipi di manifestazioni che colpiscono molti organi e sistemi di una persona. La distonia vegeto-vascolare è considerata dai medici come conseguenza della presenza di disturbi nel nostro corpo, quando l'interazione dei sistemi vegetativo e vascolare viene interrotta, e un ruolo importante in questo appartiene alle strutture nervose, da cui dipende la regolazione delle emozioni.

La distonia vegeto-vascolare, se non trattata, insieme ad altri fattori può portare allo sviluppo di varie malattie nei bambini, che hanno componenti sia psicologiche che somatiche (cioè corporee manifeste), tra cui:

  • asma;
  • ipertensione;
  • ulcera allo stomaco;
  • malattia coronarica.

Le malattie somatiche portano ad un aumento dei disturbi autonomici, che hanno un effetto negativo sull'aspetto e sull'ulteriore decorso di molte malattie nei bambini..

Secondo i medici, ci sono molte ragioni per lo sviluppo di disturbi autonomici in un bambino. Si ritiene che i fattori principali siano i disturbi nel funzionamento del nostro sistema nervoso autonomo, trasmessi principalmente attraverso la linea materna. Altri fattori spesso agiscono come trigger che manifestano violazioni esistenti. Al giorno d'oggi, il trattamento viene effettuato con l'aiuto di farmaci, infusi di erbe, viene utilizzato l'aiuto di uno psicoterapeuta. Altamente raccomandato per la promozione della salute generale esercizi fisici fattibili ed esercizi di fisioterapia, nutrizione equilibrata.

La distonia vegeto-vascolare nei bambini si verifica a causa di danni al sistema nervoso centrale, ottenuti durante il parto. Le lesioni portano a una violazione delle dinamiche del CSF, possono causare danni all'ipotalamo, lo sviluppo di idrocefalo e disturbi vascolari cerebrali. Se le parti centrali del sistema nervoso autonomo sono danneggiate, questo spesso porta a interruzioni del sistema nervoso e della psiche, instabilità emotiva. Porta anche a risposte inadeguate a situazioni stressanti. Un ruolo importante è svolto dagli effetti traumatici sulla nostra psiche:

  • il bambino è isolato dai coetanei o iperprotetto dai genitori;
  • ha frequenti conflitti a scuola e in famiglia;
  • è cresciuto in una famiglia incompleta;
  • i suoi genitori sono malati di alcolismo.

Tutte queste influenze portano spesso il bambino a disadattamento mentale, che contribuisce alla manifestazione o all'approfondimento dei disturbi autonomici. Lo stesso effetto è esercitato dalla presenza nella vita del bambino di stress cronico, sovraccarico mentale costante, sovraccarico emotivo frequente..

La distonia vegeto-vascolare nei bambini può anche manifestarsi e / o peggiorare sotto l'influenza di malattie neurologiche, somatiche ed endocrine. A rischio sono i bambini inclini a condizioni allergiche, con anomalie costituzionali. Un certo rischio è causato dalle peculiarità del clima e dalle condizioni meteorologiche sfavorevoli nella regione in cui vive il bambino. In un modo o nell'altro, anche uno sforzo fisico eccessivo, il mancato rispetto della dieta da parte dei bambini, i cambiamenti ormonali nel corpo durante l'adolescenza e la scarsa ecologia possono avere un impatto. Nei bambini e negli adolescenti, i sintomi del VSD hanno un'ampia varietà, che dipende dall'età del bambino. Tuttavia, molto spesso i loro problemi di salute riguardano il sistema cardiovascolare..

Il trattamento dipende dal tipo di VSD che il medico determina nel paziente. In base al livello di pressione sanguigna, si distinguono tipi ipertesi, ipotonici e misti, che si manifestano attraverso le crisi. Per il primo tipo, si manifestano sotto forma di improvvisa eccitazione, ansia, nei bambini, il battito cardiaco può aumentare, la pressione sanguigna può aumentare. Alcuni sviluppano sintomi di attacco di panico e i bambini avvertono brividi e estremità fredde. La distonia vascolare vegetativa di tipo ipotonico si manifesta sotto forma di nausea, mancanza di respiro, debolezza generale, interruzioni della frequenza cardiaca, bassa pressione sanguigna e sudorazione. Un bambino con un tipo misto ha sintomi più o meno gravi di entrambi i tipi sopra descritti..

Metodi per il trattamento della distonia vegetativa-vascolare

La VSD è una malattia complessa che richiede un approccio integrato al trattamento

È molto importante ridurre lo stress sul sistema nervoso e introdurre le regole di uno stile di vita sano. Un trattamento individuale correttamente selezionato, avviato in tempo, può salvare per sempre un bambino dalle patologie

Una visita successiva da un medico di solito porta al fatto che il VSD diventa un compagno costante del bambino, rimane in età adulta..

Nel caso di un decorso cronico di distonia, si possono ottenere solo remissioni temporanee delle malattie, ma con un indebolimento del corpo (raffreddore, malattie infettive, stress), i sintomi si fanno nuovamente sentire.

Trattamento non farmacologico

I medici preferiscono trattare la distonia vegetativa-vascolare nei bambini con metodi non farmacologici. I pediatri raccomandano ai genitori di fare di tutto per rafforzare il sistema nervoso autonomo:

  • Proteggi il tuo bambino da situazioni stressanti il ​​più possibile. Per fare questo, dovresti creare un'atmosfera calda e positiva a casa in cui si sentirà a suo agio..
  • Riduci il più possibile l'intensità del lavoro scolastico. Puoi rifiutare lezioni opzionali e lezioni extra, organizzare pause durante i compiti.
  • Crea e mantieni una routine quotidiana. Mettiti a letto e svegliati ogni giorno alla stessa ora, il sonno dovrebbe essere di almeno 8 ore. È necessario creare un equilibrio nel rapporto tra lavoro fisico-intellettuale-intrattenimento-riposo. Evita di usare TV, tablet, computer, telefono cellulare.
  • Cerca di dare a tuo figlio quante più emozioni positive, calore e amore possibili. Digli più spesso che ami, ridi, lodi per i risultati, cammini insieme, visiti luoghi interessanti. Lo stato psico-emotivo positivo del piccolo paziente è la chiave per completare il recupero.
  • Un'alimentazione corretta e regolare aiuterà a ripristinare rapidamente la forza e le funzioni protettive del corpo. Aggiungi fonti naturali di vitamine e minerali alla tua dieta: frutta, verdura, cereali, legumi. È necessario rifiutare cibi eccessivamente salati, speziati, affumicati, fritti e grassi, fast food, bevande gassate, dolciumi.
  • Sotto la prescrizione del medico, sottoporsi a un corso di procedure fisioterapiche: elettroforesi, elettroforesi, procedure idriche, massaggi, trattamento laser magnetico, agopuntura, fito e aromaterapia.

Consigli sullo stile di vita per i bambini con distonia vegetativa Tipi di fisioterapia per bambini con distonia vegetativa

Il sollievo dalle condizioni del paziente di solito si verifica dopo una settimana di tale trattamento, il background emotivo del bambino migliora, l'umore aumenta, il sonno diventa forte, la capacità lavorativa viene ripristinata.

A poco a poco, nel corso dei prossimi due mesi, tutti gli altri sintomi di VSD nei bambini scompaiono.

È molto importante non interrompere il trattamento ai primi segni di guarigione, una ricaduta della malattia può causare danni molto maggiori alla salute

Trattamento del VSD con farmaci

Nei casi più gravi, se la distonia vegetativa-vascolare è stata diagnosticata nelle fasi successive, è difficile da trattare ei sintomi interferiscono con la vita normale: i medici prescrivono farmaci. Il pediatra seleziona individualmente i farmaci e il dosaggio, tenendo conto dell'età, del peso corporeo, delle caratteristiche corporee, della presenza di malattie concomitanti, della gravità dei sintomi. Molto spesso, i farmaci vengono prescritti da una serie di:

  1. tranquillanti (sedativi);
  2. antidepressivi (per aumentare l'umore, alleviare l'umore ansioso e isterico);
  3. nootropici (stimolando le prestazioni mentali, l'intelligenza, la memoria);
  4. stimolanti circolatori;
  5. neuroprotettori.

I farmaci non possono essere usati da soli, dovrebbero far parte di misure globali per eliminare la distonia vegetativa-vascolare nei bambini. Sarà efficace solo con un effetto completo sul sistema nervoso autonomo..

Il decorso della distonia vegetativa-vascolare nei bambini

Se un bambino soffre di VSD, le sue manifestazioni possono essere osservate costantemente o periodicamente, apparendo sotto l'influenza di fattori sfavorevoli. Possono svilupparsi crisi vegetative, altrimenti vengono chiamate attacchi di panico. Una crisi può verificarsi nelle seguenti situazioni:

  • il bambino è sovraccarico mentalmente e fisicamente;
  • ha un'infezione acuta;
  • sta vivendo un sovraccarico emotivo;
  • sulle strade le condizioni meteorologiche cambiano drasticamente.

Una crisi può durare da minuti o diverse ore e durare fino a diversi giorni, fluire in forma simpatico-surrenale, vagoinsulare o mista. Con una crisi simpatico-surrenale, il bambino può provare ansia, paura della morte, mal di testa, brividi. Può avere un aumento della pressione sanguigna, secchezza delle fauci, tachicardia, febbre fino a 39-40 gradi, minzione frequente. Con una crisi vagoinsulare, il bambino diventa improvvisamente pallido, suda, la sua temperatura corporea e la pressione sanguigna diminuiscono. Tale crisi può essere manifestata da una sensazione di dolore addominale e gonfiore, nausea e vomito a insorgenza rapida. Possibile perdita di coscienza a breve termine, emicrania, dispnea simile a un attacco di asma bronchiale o dolore al torace sinistro nella regione del cuore. Se tuo figlio sviluppa crisi, ha bisogno di cure.

Nei bambini di età diverse, la distonia vegetativa-vascolare procede e si manifesta in modi diversi. Per i bambini in età prescolare, sono caratteristici disturbi autonomici non troppo forti, che si manifestano più spesso sotto forma dei seguenti sintomi: diminuzione della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna, ipoglicemia, iperidrosi. Nell'adolescenza, le manifestazioni di VSD sono più gravi, con disturbi vari, spesso si sviluppano crisi vegetative.

VSD nei bambini: sintomi e trattamento

Una condizione in cui il tono vascolare è “sbilanciato” a causa di una disfunzione del sistema nervoso autonomo è definita distonia vegetativa-vascolare (VVD). La patologia è accompagnata da una serie di sintomi caratteristici dai sistemi nervoso, endocrino, digestivo e cardiovascolare. Fino all'età di tre anni, la malattia non si manifesta, dopodiché le ragazze sono più suscettibili alla malattia.

Se sospetti che un bambino abbia questa malattia, dovresti consultare immediatamente un medico. In futuro, la malattia può portare a varie complicazioni come asma bronchiale, ulcere gastriche e ipertensione..

Quando si esamina un paziente, vengono determinate le cause della malattia, i suoi principali sintomi e i possibili fattori di rischio. Particolare attenzione è rivolta alla prevenzione e al trattamento della distonia. La VSD nei bambini si manifesta con un'intensa contrazione del flusso sanguigno, da cui molti disturbi sistemici. Il VSD viene spesso diagnosticato nei bambini clinicamente sani..

Video: Dr. Komarovsky Distonia Vegeto-vascolare

Caratteristiche del sistema nervoso autonomo nei bambini

  • Caratteristiche strutturali e funzionali.

Il sistema nervoso autonomo (ANS) nei neonati è caratterizzato dalla sua immaturità. Il processo di formazione di ANS avviene durante la crescita di un bambino. Per questo motivo le reazioni non procedono così rapidamente come negli adulti, c'è una graduale maturazione delle sinapsi (connessioni) del sistema nervoso.

Nei neonati si nota un'attività neuronale spontanea, poiché la loro membrana è più permeabile agli ioni sodio. Le sostanze biologiche e gli impulsi provenienti dal sistema nervoso centrale svolgono un ruolo importante nella maturazione e formazione della funzione delle cellule gangliari periferiche.

Le caratteristiche principali di ANS nei primi anni di sviluppo:

  • eccitabilità eccessiva;
  • mancanza di stabilità delle reazioni del sistema vegetativo;
  • grave gravità dei sintomi e rapida agitazione.

Nei bambini, soprattutto nell'infanzia, c'è un'instabilità degli indicatori delle funzioni dell'ANS, in particolare la frequenza cardiaca e la respirazione. La stabilità delle reazioni autonome inizia a formarsi nel secondo anno di vita di un bambino.

  • Maturazione dei nervi simpatico e parasimpatico.

Nei bambini dei primi anni di vita, la divisione simpatica del sistema nervoso autonomo gioca un ruolo chiave nella regolazione delle funzioni degli organi interni. La divisione parasimpatica comincia a esser inclusa nelle reazioni riflesse a partire dal terzo mese di vita. All'età di 3 anni, l'influenza del nervo vago è sufficientemente pronunciata da far apparire l'aritmia respiratoria, ma l'influenza predominante del sistema nervoso simpatico persiste fino all'età di 7 anni. Tuttavia, nonostante il fatto che nei neonati il ​​tono del nervo vago sia ancora debole, durante questo periodo si può osservare il riflesso oftalmico di Ashner-Dagnini.

  • Meccanismo di formazione del tono.

Quando si forma il tono del nervo vago, un ruolo importante è svolto dagli impulsi afferenti da varie zone riflessogene, compresi i propriocettori. Ciò conferma il fatto che la mancanza di movimento nei bambini è accompagnata da un'espressione insufficiente del tono del nervo vago..

Un impulso dai baro e chemocettori delle zone riflessogene vascolari è importante per modellare il tono del nervo vago. La maturazione delle parti centrali e periferiche del sistema nervoso autonomo e somatico porta alla formazione del tono di tutte le parti del sistema nervoso centrale, compresi i centri simpatico e parasimpatico.

I riflessi cardiaci e la dermografia vengono utilizzati per valutare la gravità del tono delle sezioni ANS nei bambini..

  1. Riflesso cardiaco: la pressione sugli occhi per 20-60 secondi provoca un rallentamento del polso, una diminuzione della pressione sanguigna e un rallentamento della respirazione. Il riflesso si manifesta rapidamente (dopo 3-5 s) o lentamente (dopo 8-10 s). L'effetto è considerato positivo se l'impulso rallenta di 4-12 battiti al minuto e nettamente positivo - più di 12 battiti.
  2. Riflesso dermografico: l'irritazione della pelle con i colpi provoca la comparsa di strisce bianche o rosse in 5-10 secondi. La scomparsa delle strisce bianche si osserva dopo 5-12 secondi, mentre la gravità del rosso inizia a diminuire dopo 3 minuti. L'intensità e la durata della conservazione delle strisce bianche indicano un aumento del tono della parte simpatica del centro circolatorio e il rosso - una diminuzione della sua attività.

Cos'è VSD?

La distonia vegeto-vascolare (VVD) sono sintomi di varie manifestazioni cliniche che colpiscono tutti i tipi di organi e sistemi. Di conseguenza, ci sono deviazioni nella struttura e nelle funzioni delle parti centrali e / o periferiche del sistema nervoso autonomo..

La distonia vegeto-vascolare non è una patologia nosologica indipendente, ma insieme ad altri stimoli patogeni, può provocare lo sviluppo di molte malattie e condizioni, il più delle volte basate sulla psicosomatica (ipertensione arteriosa, malattia coronarica, asma bronchiale, ulcera peptica, ecc.). I cambiamenti vegetativi determinano lo sviluppo e il decorso di molte malattie durante l'infanzia. A sua volta, qualsiasi malattia, inclusa quella somatica, può potenziare i disturbi del sistema nervoso autonomo..

Classificazione della distonia vegetativa-vascolare

Finora non è stata sviluppata la classificazione tradizionale della distonia vegetativa-vascolare. Quando si formula una diagnosi, di regola, si tiene conto di quanto segue:

  • fattori causali;
  • tipo di disturbi vegetativi (vagotonia, simpaticotonia, mista);
  • la prevalenza di disturbi autonomici (forma generale, sistemica o locale);
  • sistemi e organi che sono più attivamente coinvolti nello sviluppo della patologia;
  • stato funzionale del sistema nervoso autonomo;
  • gravità (moderata, media, grave);
  • la natura dello sviluppo della malattia (periodico, permanente, parossistico).

Sintomi del VSD nei bambini

La distonia vegeto-vascolare è caratterizzata da numerose manifestazioni soggettive, spesso vivide, che non corrispondono ai segni oggettivi più deboli di questa patologia d'organo. Il quadro clinico della distonia vegetativa-vascolare dipende in gran parte dalla direzione dei disturbi vegetativi.

  • Wagotonia

Nei bambini con questa patologia, vengono determinati i seguenti disturbi ipocondriaci:

  • fatica;
  • diminuzione della capacità lavorativa;
  • problemi di memoria;
  • disturbi del sonno (difficoltà ad addormentarsi, sonnolenza);
  • letargia;
  • indecisione, timidezza;
  • stato depresso.

Ci può essere una diminuzione dell'appetito in combinazione con un peso corporeo eccessivo, una tolleranza insoddisfacente, una scarsa tolleranza per le stanze soffocanti, una sensazione di freddo o mancanza di aria, respiri profondi occasionali, una sensazione di "nodo" alla gola. Si notano anche disturbi vestibolari: vertigini, dolore alle gambe (di solito di notte) o all'addome, nausea, irragionevole marmorizzazione della pelle, acrocianosi, aumento della pelle grassa, tendenza a trattenere i liquidi, trasformandosi in edema sotto gli occhi, minzione frequente, salivazione eccessiva, costipazione spastica, allergie.

I disturbi cardiovascolari si manifestano con dolore al cuore, bradiaritmia, tendenza ad abbassare la pressione sanguigna, aumento delle dimensioni del cuore e diminuzione del tono del muscolo cardiaco. L'elettrocardiografia rileva la bradicardia sinusale (bradiaritmia).

  • Simpaticotonia

I bambini con simpaticotonia sono caratterizzati da:

  • sbalzi d'umore;
  • aumento della sensibilità al dolore;
  • rapida distrazione dalle lezioni;
  • varie condizioni nevrotiche.

Con la simpaticotonia, spesso si lamentano di vampate di calore. Inoltre, si osserva spesso un tipo di corpo astenico con aumento dell'appetito, pelle pallida e secca, grave dermografismo bianco, piedi e mani fredde, intorpidimento e parestesie al mattino, febbre irragionevole, scarsa tolleranza al calore, poliuria. Nessun disturbo respiratorio, i disturbi vestibolari sono rari.

I disturbi cardiovascolari si manifestano in combinazione con tachicardia, ipertensione con una dimensione normale del cuore e suoi suoni forti. L'ECG mostra spesso tachicardia sinusale.

Video: sintomi del VSD in un bambino

Patologia concomitante

Per un bambino, le patologie che possono svilupparsi sullo sfondo della disfunzione autonomica sono molto più pericolose:

  • Aritmia
  • Malattia di Graves
  • Asma bronchiale
  • La sindrome di Itsenko-Cushing
  • Disordini mentali
  • Difetto o cambiamento nel lavoro del muscolo cardiaco
  • Cardiopatia infettiva e infiammatoria

La patologia può accompagnare un gran numero di sindromi (circa trenta). Quando il dolore senestopatico è definito in diversi punti del corpo ("dolore vagante"), la sua intensità e posizione possono cambiare.

Cause di VSD nei bambini e nei gruppi a rischio

Gli stimoli esterni possono essere causati da:

  • situazioni stressanti in famiglia;
  • inclusione di nuovi prodotti nella dieta;
  • stress mentale dovuto alla grande quantità di informazioni provenienti dal curriculum scolastico;
  • aggiornamento frequente di articoli per la casa;
  • scarso adattamento al ritmo accelerato della vita.

Inoltre, i medici indicano una predisposizione genetica, ma questo fattore aumenta solo le possibilità di sviluppare la malattia e non agisce mai come la ragione principale per la comparsa di VSD nei bambini.

Il gruppo a rischio è rappresentato dai bambini nati a seguito di parto problematico, prematuri, nonché quelli le cui madri hanno sofferto di malattie infettive durante la gravidanza. Possibili danni al sistema nervoso centrale, anomalie dello sviluppo durante la gravidanza e la prima infanzia non solo formano vari problemi psicologici, ma anche VSD..

Una delle cause più comuni di trauma psicologico è il difficile ambiente psicologico della famiglia. Il rischio di sviluppare la malattia aumenta di dieci volte nelle famiglie in cui vi è un genitore, i genitori abusano di alcol / droghe, sono isolati dai bambini o si osserva iperprotettiva.

Anche le reazioni allergiche, il clima o le condizioni meteorologiche avverse, la situazione ambientale sfavorevole nella regione aumentano il rischio, soprattutto sullo sfondo di stress psico-emotivo, cattiva alimentazione o disturbi ormonali.

La diagnosi e l'identificazione delle cause della malattia è complicata dal fatto che i bambini sono molto soggettivi riguardo alla malattia e le loro lamentele a volte sono lontane dall'effettivo sviluppo della patologia. Ad esempio, quando un bambino ha mal di testa, può contemporaneamente lamentarsi di dolore addominale e viceversa..

Diagnosi di VSD nei bambini

Quando si determinano i suddetti sintomi di distonia vegetativa-vascolare in un bambino, si consiglia di contattare la clinica, dove i seguenti medici lo controlleranno:

  • pediatra;
  • cardiologo;
  • oculista;
  • neurologo;
  • ENT;
  • endocrinologo;
  • ginecologo (ragazze);
  • urologo (ragazzi).

I medici diagnosticano il VSD dopo che l'assunzione di danno d'organo di diversa natura non è stata confermata. Viene prescritta una serie di studi strumentali: elettrocardiografia, ecografia Doppler, reovasografia, reoencefalografia. Queste procedure aiutano a localizzare i danni al sistema autonomo..

Trattamento di VSD nei bambini

Poiché il bambino è molto sensibile a vari stress, deve essere protetto da tutti i tipi di esperienze. La pace, il rispetto reciproco e l'amore dovrebbero governare in famiglia, astenendosi da qualsiasi impatto emotivo in ogni modo possibile. A volte anche le emozioni positive, ma estremamente forti, sono dannose..

I bambini con VSD devono pianificare i giorni feriali e i fine settimana, bilanciare l'attività fisica con il riposo. È estremamente importante mantenere uno stato d'animo positivo, preferire metodi di trattamento non farmacologici, ma come ultima risorsa non abbandonare i metodi tradizionali di esposizione.

Assicurati di prestare attenzione al dosaggio prescritto dal medico: non somministrare la dose completa, poiché l'effetto desiderato si ottiene gradualmente.

I bambini affetti da VSD dovrebbero essere sottoposti a screening regolarmente almeno una volta ogni sei mesi, specialmente durante la bassa stagione.

Effetti terapeutici non farmacologici

L'abuso di sedativi può portare a problemi di salute inutili per il bambino. Pertanto, è sempre meglio iniziare il trattamento del VSD nei bambini con metodi di esposizione non farmacologici. In effetti, questa terapia è considerata la principale.

Le seguenti raccomandazioni vengono fornite più spesso:

  • soggiorno regolare all'aria aperta;
  • ridurre il carico di lavoro (le lezioni sono organizzate in modo intermittente);
  • una dieta sana e nutriente;
  • ridurre il tempo che un bambino trascorre su un computer e altri dispositivi elettronici relativi ai flussi di informazioni (telefono cellulare, TV);
  • bere acqua pulita;
  • dormire per almeno 9 ore;
  • lezioni di musica;
  • massaggio terapeutico ed elettroforesi;
  • agopuntura;
  • psicoterapia;
  • terapia dell'acqua;
  • fisioterapia.

Si raccomanda anche la medicina di erbe: l'uso di melissa (forma nevrotica della malattia) e camomilla (dispepsia). L'elettroforesi fisioterapica con bromo (utilizzato nella zona del colletto) e l'elettrosonno sono efficaci.

Altre erbe che possono aiutare a trattare la VSD nei bambini:

  • Ginseng siberiano;
  • aralia;
  • madre e matrigna;
  • ginseng;
  • valeriana;
  • biancospino.

Un buon aiuto nel trattamento della VSD nei bambini sono i complessi vitaminici.

Tra gli sport utili:

  • tennis;
  • nuoto;
  • pattini;
  • sciare;
  • giochi all'aperto.

Trattamento farmacologico

I farmaci prescritti da un medico non sono sempre presi da un gruppo di farmaci non farmacologici. Se un bambino è in grado di condurre una vita appagante, i medici prescrivono molto spesso un mix equilibrato di farmaci..

La terapia farmacologica per il VSD nei bambini può includere i seguenti farmaci:

  • stimolanti circolatori;
  • agenti neuroprotettivi;
  • antiossidanti;
  • bloccanti;
  • antidepressivi;
  • tranquillanti.

Tutti i farmaci sono prescritti dal medico individualmente. Non esiste un set di farmaci "taglia unica". L'automedicazione dovrebbe essere evitata, poiché ciò può portare a conseguenze irreparabili per la salute del bambino..

Antidepressivi e tranquillanti sono prescritti solo in casi estremi, molto spesso l'enfasi è sui sedativi.

Prevenzione del VSD nei bambini

Le misure preventive includono non solo la corretta routine quotidiana e la normalizzazione del clima psicologico in famiglia. I medici raccomandano di bilanciare la dieta quotidiana del paziente. In particolare, è necessario utilizzare più legumi, bacche, cereali, frutta e verdura, oli vegetali, noci e frutta secca.

Riduci la quantità dei seguenti alimenti:

  • sale da tavola;
  • carne e pesce grassi;
  • bibita;
  • dolci;
  • tè e caffè (se c'è una tendenza all'ipertensione).

Lo sviluppo completo del bambino impedisce la progressione della malattia. L'accento dovrebbe essere posto su una buona alimentazione e recupero. A volte vale la pena prestare attenzione a visitare uno psicologo di famiglia. La serie di misure proposte eliminerà la ricorrenza e la progressione delle crisi e, a lungo termine, normalizzerà completamente la salute del bambino..

Video: prevenzione del VSD nei bambini


Articolo Successivo
Infarto polmonare: primi segni e sintomi, cause, trattamento e prognosi di vita