Aritmia nei bambini


L'aritmia, fornita da un cardiologo pediatrico o da un medico di distretto da un pediatra, a volte suona come una frase. È tutto così spaventoso come ci sembra, perché è successo e cosa dovrebbe essere fatto? - Cercheremo di affrontare insieme questi temi, dopo aver approfondito il problema.

Per cominciare, è necessario capire cos'è l'aritmia: “L'aritmia infantile è una violazione del normale funzionamento del muscolo cardiaco, che consiste nel modificare il corretto ritmo, frequenza o forza della contrazione cardiaca, causata da fattori congeniti o acquisiti. L'aritmia, clinicamente, può manifestarsi con una ridotta circolazione sanguigna ed essere asintomatica ".

Se a tuo figlio è stata diagnosticata un'aritmia, non dovresti farti prendere dal panico, ma dovresti condurre una gamma completa di esami e ottenere consigli da specialisti esperti specializzati in questa malattia.

Anche nei bambini completamente sani, in fase di crescita, possono diagnosticare vari tipi di aritmie e qui è importante capire se il bambino ha davvero bisogno di cure o se i disturbi del ritmo sono temporanei, di natura fisiologica.

Il maggior rischio di sviluppare aritmia nei neonati, così come nei seguenti gruppi di età 4-5 anni, 7-8 anni e 12-14 anni, quindi a questa età nei bambini durante l'esame clinico, viene prestata particolare attenzione al lavoro del cuore.

Cause di aritmia nei bambini

Perché si sviluppa l'aritmia? Ci sono molte ragioni che portano allo sviluppo di aritmie nei bambini, ma per una migliore comprensione possono essere suddivise in tre gruppi principali.

  1. Cause cardiache o cardiache. Fondamentalmente, si tratta di difetti cardiaci congeniti, ad esempio un difetto del setto interatriale o un canale atrioventricolare aperto, tali lesioni portano principalmente a disturbi emodinamici e hanno un proprio quadro clinico tipico. D'altra parte, questo può essere il risultato di infezioni gravi, processi autoimmuni o altri processi infiammatori che interessano il sistema a conduzione diretta del cuore.
  2. Extracardiaca o extracardiaca. In questo caso, le cause congenite includono la prematurità o la malnutrizione del feto, che non consente il pieno sviluppo del sistema nervoso cardiaco. Acquisite, in questo caso, includono aritmie che si sono manifestate in uno sfondo di squilibrio ormonale nel corpo, stress emotivo o altre malattie del sistema nervoso, come la distonia vegetativa-vascolare.
  3. Combinato. In questo caso, di solito parliamo di quei casi in cui le ragioni di entrambi i punti sopra sono presenti contemporaneamente. Spesso tali aritmie sono più difficili da diagnosticare e richiedono tattiche mediche più competenti..

Per quanto riguarda l'aritmia sinusale nei bambini, che molto spesso viene impostata dai nostri pediatri, nella maggior parte dei casi è di natura funzionale. In questo caso, l'aritmia è di natura adattativa, adattando il corpo del bambino alle condizioni di uno stress fisico o emotivo impiccato.

Classificazione delle aritmie nei bambini

Molto spesso, l'aritmia si distingue per il tipo di violazione dell'una o dell'altra funzione miocardica, come una violazione dell'automatismo o dell'eccitabilità del muscolo cardiaco, problemi nel sistema di conduzione cardiaca o una combinazione di questi disturbi.

Diamo uno sguardo più da vicino a ciascuno di questi gruppi:

La violazione dell'automatismo del muscolo cardiaco include le seguenti nosologie: aritmia sinusale, bradicardia sinusale pediatrica o tachicardia. Ciò include anche ritmi di scivolamento lento e migrazione del pacemaker..

Tachicardia sinusale nei bambini e bradicardia

Un tipo di aritmia in cui si verifica un aumento (tachicardia) o una diminuzione (bradicardia) della frequenza cardiaca di non più di 30 battiti al minuto rispetto alla norma di età del bambino.

Aritmia sinusale

L'aritmia è caratteristica dei bambini di qualsiasi età, ma si verifica principalmente negli scolari e procede principalmente come aritmia respiratoria. Una caratteristica di questo tipo di aritmia è una diversa durata dei complessi cardiaci sull'ECG, nonché una diminuzione dell'aritmia respiratoria durante l'esercizio.

Migrazione della sorgente del ritmo

Aritmia, che si verifica a causa del fatto che il principale "pacemaker" nell'aritmia non è il nodo del seno, ma un'altra parte del sistema di conduzione cardiaca. Sull'ECG, questo tipo di aritmia è caratterizzato da una diversa configurazione dell'onda P in diverse derivazioni..

Le violazioni dell'eccitabilità miocardica includono le seguenti aritmie: extrasistole, tachicardia non parossistica e parossistica. La fibrillazione atriale può anche essere attribuita a una ridotta eccitabilità: fibrillazione atriale e flutter degli atri o dei ventricoli del cuore.

Extrasistole

È caratterizzato dalla comparsa di un'extrasistole, definita sull'ECG come un battito cardiaco straordinario. Nel sito dell'emergenza di uno straordinario impulso a contrarre il muscolo cardiaco, sono divisi in ventricolari e atriali. Le extrasistoli sono asintomatiche, raramente i pazienti avvertono singoli momenti di disagio nel cuore.

Tachicardia parossistica

Attacchi di un forte aumento significativo della frequenza cardiaca, oltre 160 battiti al minuto. Sintomaticamente, il bambino avverte ansia, ansia, dolore e una "sensazione di schiacciamento" dietro lo sterno.

Fibrillazione atriale

In gergo medico, suona come uno "sfarfallio" - un'aritmia piuttosto grave associata a una violazione della contrazione coordinata delle camere cardiache. Di solito, la fibrillazione atriale si verifica sullo sfondo di gravi lesioni organiche del cuore.

Disfunzioni della conduzione nel cuore, includono i fenomeni di blocco senoatriale, blocco intra-atriale e intraventricolare e blocco del nodo atrioventricolare.

Disfunzioni della conduzione

Dal tipo di blocco, solitamente determinato dai risultati di un ECG. Nella maggior parte dei casi, il blocco si manifesta con una violazione della corretta contrazione del muscolo cardiaco a causa di problemi con la diffusione dell'eccitazione attraverso i suoi reparti. Ciò riduce significativamente la tolleranza all'attività fisica, quindi debolezza e cattiva salute durante l'esercizio e nei pazienti con blocchi sono abbastanza comuni. Sull'ECG, il blocco può essere determinato sia da un aumento degli intervalli P-Q, sia dalla perdita di singoli complessi cardiaci; in caso di blocco completo, si può osservare un completo disadattamento delle contrazioni degli atri e dei ventricoli.

Esiste anche una classificazione separata delle aritmie in base al grado del loro significato clinico:

  • Le aritmie prive di significato clinico includono aritmie rare che sono asintomatiche e non influenzano la normale crescita e sviluppo del bambino, come rari extrasistoli singoli, bradicardia sinusale o tachicardia.
  • Le aritmie clinicamente significative comprendono disturbi del ritmo di natura persistente, con evidenti manifestazioni cliniche e che incidono in modo significativo e forte sul benessere del paziente. Ad esempio, le aritmie come le extrasistoli, che vengono registrate abbastanza spesso, le aritmie parossistiche, così come la sindrome SVC e come alcuni altri tipi di aritmie, sono clinicamente significative.

Sintomi di aritmia nei bambini

La metà dei casi di aritmia infantile è asintomatica e viene rilevata solo durante la visita medica o come riscontro accidentale durante l'esame a causa di una malattia non associata al sistema cardiovascolare.

In generale, la diagnosi di aritmie è piuttosto difficile a causa di reclami assolutamente aspecifici dei pazienti su aumento della fatica, debolezza e cattiva salute dopo l'esercizio, mal di testa, vertigini e svenimenti. Meno spesso, i pazienti si lamentano direttamente della pesantezza e del disagio nel cuore o della sensazione di interruzioni nel suo lavoro. Certo, se un bambino dice di sentire che il suo cuore "si blocca" o, al contrario, scivola con un colpo particolarmente forte, questo è un serio "campanello" dopo il quale un urgente bisogno di correre dal medico.

La diagnosi di aritmie nei neonati è particolarmente difficile. Puoi sospettare problemi cardiaci nei bambini nel primo anno di vita a causa di un improvviso cambiamento nel colore della pelle (la pelle diventa pallida in tutto o in aree separate, come il triangolo naso-labiale), la comparsa di mancanza di respiro nel bambino, rifiuto del seno, così come ansia generale e scarsa qualità del sonno.

Non trascurare la visita medica programmata anche se tutto è in ordine per tuo figlio e, in caso di problemi, non rimandare la visita dal medico, non importa quanto sei impegnato.

Tuttavia, nell'ambito della conoscenza, vi suggeriamo di familiarizzare con i quadri clinici classici di alcuni tipi di aritmie.

Tachicardia parossistica

In caso di tachicardia parossistica nei bambini, l'attacco si sviluppa rapidamente e inaspettatamente. Il bambino lamenta dolore allo sterno e all'ipocondrio sinistro. Può comparire mancanza di respiro. Notare visivamente il pallore della pelle e la pulsazione delle vene giugulari. Anche perdita di coscienza, vertigini e nausea sono caratteristici di questo tipo di aritmie..

La durata dell'attacco non è inferiore a 5 secondi. La frequenza di attacchi simili può raggiungere più volte al mese.

Durante un attacco, è possibile rilevare una tachicardia evidente (palpitazioni cardiache), nonché l'equalizzazione degli intervalli tra i suoni cardiaci (ritmo del pendolo). Il polso è debole, la pressione è bassa.

Sindrome di Morgagni-Edems-Stokes

Con questo tipo di aritmia, all'inizio il paziente diventa pallido, quindi la pelle diventa cianotica. La cianosi può essere accompagnata da convulsioni, svenimenti. Possibilmente minzione involontaria durante un attacco.

Polso debole o non palpabile. La durata dell'attacco va da pochi secondi a un paio di minuti. Più a lungo dura l'attacco, peggio. L'esito letale non è escluso.

Fibrillazione atriale

La condizione di un bambino con aritmia da fibrillazione atriale peggiora bruscamente durante un attacco. Durante un attacco, il paziente sperimenta un'intensa paura. I suoni cardiaci ascoltati dal medico durante un attacco sono caratterizzati da casualità, i suoni cardiaci possono suonare di volta in volta diversi e le pause tra loro variano notevolmente in durata. Tipico della fibrillazione atriale è anche il cosiddetto "deficit del polso", quando il numero di battiti cardiaci differisce con la frequenza del polso.

Sindrome del seno malato

Nella maggior parte dei casi si procede senza alcun sintomo, nei casi avanzati, con una forte diminuzione della frequenza cardiaca, possono verificarsi episodi di perdita di coscienza.

Diagnosi di aritmia nei bambini

I primi segni di aritmia nei bambini sono già possibili durante l'esame iniziale, una procedura così ordinaria come la misurazione del polso rende già possibile con un alto grado di probabilità di sospettare un'aritmia. La frequenza, la forza e l'uniformità dell'onda del polso, così come il rapporto tra il polso sulla mano sinistra e sulla mano destra, possono dire molto a un cardiologo pediatrico esperto, ed è per questo che un esame inizia con questo studio.

Puoi misurare la frequenza cardiaca da solo, ma allo stesso tempo dovresti ricordare le seguenti normali frequenze del polso nei bambini di diverse fasce d'età, vale a dire: fino al primo anno di vita 140 battiti al minuto, all'anno la frequenza cardiaca (frequenza cardiaca) raggiunge 120. A 5 anni, la frequenza cardiaca già 100 contrazioni al minuto, all'età di 10, 90 anni, e negli adolescenti si identifica gradualmente con gli indicatori di una persona sana, cioè 60-80 battiti cardiaci al minuto.

Anche l'auscultazione del cuore è una procedura abbastanza semplice che può essere eseguita al primo appuntamento. Auscultazione, una procedura in cui, usando un fonendoscopio, un medico ascolta le irregolarità nel lavoro del cuore. Direttamente per la diagnosi di aritmia infantile, questo non è così informativo, ma d'altra parte consente di identificare altri disturbi nel cuore, che a loro volta possono portare ad aritmie. Ad esempio, durante l'auscultazione si sentono soffi patologici nel cuore con difetto del setto interatriale e questa patologia, a sua volta, può portare ad aritmie..

Un ECG, noto anche come elettrocardiogramma, è uno studio di base, standard e altamente informativo che viene eseguito quando si sospetta un'aritmia. L'ECG è questo metodo diagnostico che consente di determinare in modo affidabile sia il tipo esatto di aritmia che il grado della sua gravità.

Non dovresti provare a decifrare il record ECG da solo, solo un cardiologo può fornire una decodifica competente e, idealmente, un cardiologo pediatrico. Molte sfumature durante l'autodecrittazione possono portare a un'interpretazione errata e, quindi, a dubbi e ansia inutili..

L'esame elettrocardiografico dei bambini con aritmia può inoltre includere:

  • Registrazione ECG in posizione supina;
  • ECG in posizione eretta;
  • ECG dopo l'esercizio.

Alcuni tipi di diagnostica ECG sono, ad esempio, la registrazione ECG giornaliera o il monitoraggio Holter (Holter ECG): consente di identificare disturbi cardiaci episodici rari e anche di collegarli ad altri processi che si verificano nel corpo.

I cosiddetti "test ECG da sforzo", ad esempio l'ergometria della bicicletta, il test del tapis roulant, nonché i test farmacologici, ad esempio con l'atropina, si distinguono. In questi studi, viene creato un carico aggiuntivo e strettamente controllato sul cuore, durante il quale viene prelevato dal paziente l'elettrocardiogramma vero e proprio. Tali test consentono di determinare anche disturbi nascosti nel lavoro del cuore, che si manifestano solo sotto carico pesante, ma nel frattempo c'è un posto dove stare e portare difficoltà al bambino, ad esempio, durante lo sport.

Per stabilire lesioni organiche concomitanti del cuore, utilizzo EchoCG (ultrasuoni del cuore), questo metodo di studio consente di identificare possibili danni al muscolo cardiaco o alle valvole cardiache, nonché di valutare la funzione di pompaggio del cuore.

Inoltre, durante la diagnosi di aritmie, un cardiologo pediatrico può chiedere consiglio a un endocrinologo e un neurologo: questa è una pratica standard..

Trattamento dell'aritmia nei bambini

Un pediatra locale o un cardiologo pediatrico si occupa del trattamento delle aritmie infantili. Fondamentalmente, il trattamento è ambulatoriale, i pazienti ricoverati sono trattati solo come ultima risorsa.

La regola principale nel trattamento di qualsiasi malattia è la regola: "trattare la malattia, non i sintomi", che è pienamente applicabile, anche per le aritmie infantili.

Le aritmie di natura funzionale non richiedono un trattamento farmacologico, nel qual caso si limitano a regolare il regime di lavoro e di riposo, ottimizzando il carico e garantendo un buon riposo al bambino.

La scelta delle tattiche di trattamento rimane a discrezione del medico curante, può essere sia terapia conservativa che trattamento chirurgico.

Nel trattamento delle aritmie clinicamente significative nei bambini, vengono utilizzati farmaci conservativi e approcci chirurgici..

Per qualsiasi tipo di aritmia, il trattamento deve essere il più "idiopatico" possibile, ovvero. mirato al trattamento della causa dell'aritmia, che include il trattamento dei reumatismi, l'eliminazione dei focolai di infezione cronica (tonsille, carie e altri), la correzione dei disturbi ormonali o la sospensione di farmaci che causano disturbi del ritmo.

Il trattamento farmacologico dell'aritmia si basa su tre pilastri:

  • Ripristino dell'equilibrio degli elettroliti nel muscolo cardiaco. Per questo vengono utilizzati farmaci come panangina, magnesio B6, orotato di potassio e altri..
  • L'uso stesso di farmaci antiaritmici, come verapamil, amiodarone o novocainamide.
  • Migliorare il trofismo (nutrizione) del muscolo cardiaco. Per migliorare il metabolismo nel miocardio, vengono utilizzati farmaci come la riboxina o la cocarbossilasi.

Il trattamento chirurgico viene utilizzato quando l'efficacia della terapia conservativa è insufficiente. Come parte del trattamento chirurgico, vengono utilizzati i seguenti metodi minimamente invasivi:

  • L'uso di tecniche di ablazione con radiofrequenza o crioablazione per le aree del cuore che provocano aritmie.
  • Installazione di un pacemaker o di un defibrillatore cardioverter.
  • Eliminazione di altre cause extracardiache o cardiache di aritmie.

È meglio non ricorrere alla medicina tradizionale in caso di aritmia; in materia di trattamento del cuore, è particolarmente importante il dosaggio esatto dei principi attivi nei farmaci, che non può essere raggiunto dalla medicina tradizionale.

Previsione e prevenzione dell'aritmia nei bambini

La prognosi delle aritmie infantili dipende direttamente dalla natura e dal grado della malattia e, se la prognosi per le aritmie funzionali è favorevole, le aritmie combinate gravi, il blocco di grado III AB e le aritmie sullo sfondo del danno cardiaco organico hanno una prognosi sfavorevole. La prognosi è meno favorevole, si inizia il trattamento successivo; nella fase di compensazione, la medicina moderna ha la possibilità di far fronte anche alla patologia più grave.

Pertanto, non dovresti mai arrenderti, la medicina in materia di cardiologia è andata molto lontano. L'uso di pacemaker, valvole artificiali o persino la sostituzione di un cuore malato con uno artificiale o di un donatore sano può far fronte anche al disturbo più grave. E qui la cosa principale è arrivare in tempo in modo tempestivo, sospettare una patologia e iniziare senza indugio un trattamento a tutti gli effetti.

Pertanto, gli aspetti più importanti della prevenzione delle malattie cardiache sono, prima di tutto, il passaggio tempestivo della visita medica, nonché il trattamento di eventuali malattie croniche che interessano il lavoro del cuore, ad esempio reumatismi o malattie della tiroide..

In questo caso, saranno utili i seguenti consigli:

  1. Dieta e controllo del peso. La nutrizione del bambino dovrebbe essere bilanciata in quantità e qualità; evitare di mangiare troppo, pasti pesanti prima di coricarsi, nonché una grande quantità di dolci e cibi grassi dovrebbero essere evitati. Ma gli alimenti ricchi di magnesio e potassio, come frutta secca, noci, verdure fresche, come zucchine o zucca, dovrebbero essere costantemente presenti nella dieta..
  2. Esercizio fisico. L'attività fisica del bambino deve essere sufficiente. È necessario, come con cautela nei carichi estremi nei bambini e negli sport giovanili, e per evitare l'inattività fisica e lo stile di vita sedentario del bambino.
  3. Controllo dello stato emotivo. I bambini sono molto suscettibili allo stress e reagiscono duramente ad esso, con eccessiva eccitabilità, vale la pena assumere sedativi, come infusi di valeriana o motherwort, e vale anche la pena aiutare il bambino a risolvere i suoi problemi psicologici. Se non riesci a far fronte ai problemi emotivi del bambino da solo, dovresti contattare immediatamente uno psicologo infantile.
  4. Rispetto del regime. Il bambino ha bisogno di almeno 8 ore di sonno al giorno, idealmente, le luci dovrebbero essere spente alle 9-10 di sera, in modo che il bambino possa dormire completamente prima della prossima scuola.
  5. Controllo del glucosio e del colesterolo. Nei bambini inclini all'obesità o al diabete mellito, il monitoraggio costante di questi due indicatori è estremamente importante..

Monitora la salute di tuo figlio e non rimandare la visita dal medico se pensi che tuo figlio sia malato. Ricorda che il rinvio tempestivo a uno specialista accreditato è la chiave per il successo del trattamento.

Aritmia nei bambini

Aritmia nei bambini - vari disturbi cardiaci, manifestati in un cambiamento nella frequenza, sequenza o regolarità dei battiti cardiaci. Le manifestazioni di aritmie nei bambini sono generalmente aspecifiche: debolezza, mancanza di respiro, pelle pallida, rifiuto di mangiare, aumento della fatica, svenimento. La diagnosi di aritmia nei bambini comprende registrazione ECG, monitoraggio cardiaco 24 ore su 24, TEEKG, EchoCG, stress test. Nel trattamento delle aritmie nei bambini vengono utilizzati metodi medicinali e non medicinali (RFA, crioablazione, impianto di dispositivi antiaritmici).

  • Cause di aritmia nei bambini
  • Classificazione delle aritmie nei bambini
  • Sintomi di aritmia nei bambini
  • Diagnosi di aritmia nei bambini
  • Trattamento dell'aritmia nei bambini
  • Previsione e prevenzione dell'aritmia nei bambini
  • Prezzi del trattamento

Informazione Generale

Aritmia nei bambini - cambiamenti nel ritmo cardiaco di varia origine, derivanti da una violazione della funzione di automatismo, eccitabilità e conduzione del cuore. In pediatria e cardiologia pediatrica ci sono gli stessi numerosi disturbi del ritmo cardiaco degli adulti. Le aritmie nei bambini sono rilevate in tutte le fasce d'età, tuttavia, i periodi di maggior rischio per lo sviluppo e la manifestazione di aritmie sono il periodo neonatale, 4-5 anni, 7-8 anni e 12-14 anni. Ecco perché, nell'ambito dell'esame clinico dei bambini di questa età, è consigliabile prevedere consultazioni obbligatorie di un cardiologo pediatrico e screening ECG.

L'analisi statistica della prevalenza delle aritmie nei bambini è difficile a causa del fatto che anche i bambini sani hanno episodi di aritmie cardiache: migrazione di pacemaker, bradicardia, tachicardia, extrasistole, fenomeno WPW, blocco atrioventricolare di 1 ° grado, ecc. Le cause delle aritmie, il loro decorso, terapia e prognosi e nei bambini hanno le loro caratteristiche.

Cause di aritmia nei bambini

Tutte le cause che portano alla comparsa di aritmie in un bambino possono essere suddivise in cardiache (cardiache), extracardiache (non cardiache) e miste.

Le cause cardiache dello sviluppo di aritmie nei bambini, prima di tutto, includono difetti cardiaci congeniti (anomalia di Ebstein, difetto del setto interatriale, canale atrioventricolare aperto, tetrade di Fallot), cardiochirurgia per VSD, ASD, ecc., Difetti cardiaci acquisiti. Il danno alle vie cardiache nei bambini può svilupparsi a seguito di miocardite, distrofia miocardica, cardiomiopatia dilatativa e ipertrofica, precedente vasculite e reumatismi. In alcuni casi, la causa delle aritmie nei bambini è rappresentata da tumori cardiaci, pericardite, traumi cardiaci, accompagnati da emorragia nella regione delle vie, intossicazione. Gravi infezioni possono provocare aritmie nei bambini: angina, difterite, polmonite, bronchite, infezioni intestinali, sepsi, accompagnate da perdita di liquidi e che portano a disturbi elettrolitici. Le cause iatrogene delle aritmie nei bambini includono effetti meccanici durante il sondaggio delle cavità del cuore e l'esecuzione dell'angiografia. Nei bambini, sono possibili disturbi del ritmo congenito a causa di anomalie nello sviluppo del sistema di conduzione (sindrome WPW), cardiomiopatia ventricolare destra aritmogena, ecc..

I fattori extracardiaci di aritmia nei bambini possono essere il decorso patologico della gravidanza e del parto, la prematurità, la malnutrizione fetale intrauterina, che porta all'immaturità del sistema di conduzione cardiaca e alla violazione della sua innervazione. Tra i meccanismi non cardiaci dell'aritmia nei bambini, i disturbi funzionali del sistema nervoso (sovraccarico emotivo, distonia vegetativo-vascolare), i disturbi endocrini (ipotiroidismo, tireotossicosi), le malattie del sangue (anemia da carenza di ferro), ecc. Giocano un ruolo importante..

Parlano di aritmie miste nei bambini se c'è una combinazione di cardiopatie organiche e violazioni della regolazione neuroumorale della sua attività.

L'aritmia sinusale nei bambini può spesso essere di natura funzionale, cioè può essere una reazione naturale del corpo al caldo, attività fisica inadeguata, forti emozioni, ecc..

Classificazione delle aritmie nei bambini

La classificazione più comune delle aritmie nei bambini è la loro divisione in base alla disfunzione miocardica (automatismo, eccitabilità, conduzione e loro combinazioni). Secondo questo principio, le violazioni della funzione automatismo includono aritmia sinusale nei bambini, bradicardia sinusale, tachicardia sinusale, migrazione del pacemaker e ritmi di fuga lenti..

Le aritmie nei bambini dovute a ridotta eccitabilità miocardica comprendono extrasistole, tachicardia non parossistica e parossistica, fibrillazione atriale (fibrillazione atriale e flutter atriale), fibrillazione ventricolare e flutter.

Le disfunzioni della conduzione sono rappresentate da blocco senoatriale, blocco intra-atriale e intraventricolare, blocco atrioventricolare. Le aritmie combinate nei bambini includono la sindrome WPW, la sindrome dell'intervallo QT lungo, la sindrome del seno malato.

Sulla base del significato clinico delle aritmie nei bambini, sono divisi in 2 gruppi. Le aritmie clinicamente insignificanti nei bambini includono instabili, asintomatiche, che non influiscono sul benessere del bambino e sulla prognosi dei disturbi del ritmo (singole extrasistoli, migrazione del pacemaker durante il sonno, bradicardia sinusale non clinicamente evidente e tachicardia, ecc.). Il gruppo di aritmie clinicamente significative nei bambini è costituito da disturbi del ritmo persistenti che influenzano il benessere e la prognosi del bambino (extrasistoli frequenti, aritmie parossistiche, SSSS, sindrome WPW, ecc.).

Sintomi di aritmia nei bambini

Circa il 40% delle aritmie nei bambini viene rilevato per caso, nel corso di una visita medica di routine o durante l'esame di un bambino dopo una malattia. In altri casi, le manifestazioni cliniche dell'aritmia nei bambini non sono specifiche. Nei neonati, si deve sospettare aritmia con dispnea parossistica, scolorimento della pelle (pallore o cianoticità), comportamento irrequieto, rifiuto di mangiare o suzione pigra, scarso aumento di peso, scarso sonno, pulsazioni dei vasi del collo.

L'aritmia in un bambino più grande può essere accompagnata da aumento della fatica, scarsa tolleranza all'esercizio fisico, disagio nell'area del cuore (interruzioni, dissolvenza, forte shock), ipotensione, vertigini e svenimento.

Aritmie potenzialmente pericolose nei bambini, associate ad un aumentato rischio di morte improvvisa, comprendono l'allungamento dell'intervallo QT, tachiaritmie ventricolari, accompagnate da encefalopatia ipossica, ischemia miocardica, insufficienza cardiaca acuta.

Diagnosi di aritmia nei bambini

Oggettivamente, con aritmie nei bambini, si rivelano un rallentamento o un aumento della frequenza cardiaca rispetto alla norma di età, irregolarità delle contrazioni cardiache, deficit di polso. Quando si valuta il polso nei bambini, è necessario tenere conto delle norme di età: ad esempio, nei neonati, la frequenza cardiaca è di 140 battiti. in pochi minuti; in 1 anno - 120 battiti. in pochi minuti; a 5 anni - 100 battiti. al minuto, a 10 anni - 90 battiti. in pochi minuti; negli adolescenti - 60-80 battiti. in min.

L'esame elettrocardiografico dei bambini con aritmia include la registrazione dell'ECG da sdraiati, in piedi e dopo uno sforzo fisico minore. Questo approccio consente di identificare i disturbi del ritmo vegetativo. Il monitoraggio ECG giornaliero non limita la libera attività del paziente e oggi può essere eseguito su bambini di qualsiasi età, neonati compresi. Con l'aiuto del monitoraggio Holter, viene rilevata qualsiasi forma di aritmia nei bambini. CHPECG è utilizzato nell'esame dei bambini più grandi.

Gli studi che utilizzano i test da sforzo (ergometria della bicicletta, test del tapis roulant) sono indispensabili per rilevare il ritmo latente ei disturbi della conduzione, determinare la tolleranza all'esercizio e prevedere il decorso delle aritmie nei bambini. In cardiologia pediatrica, i test farmacologici (atropina, potassio ossidano) vengono utilizzati per rilevare le aritmie. Al fine di rilevare le cause organiche delle aritmie nei bambini, viene eseguita l'ecocardiografia.

Per determinare la relazione dell'aritmia nei bambini con lo stato del sistema nervoso centrale, vengono eseguiti EEG, reencefalografia, radiografia del rachide cervicale, consultazione di un neurologo pediatrico.

Trattamento dell'aritmia nei bambini

Le aritmie funzionali nei bambini non richiedono trattamento; in questo caso, i genitori dovrebbero prestare attenzione all'organizzazione del regime giornaliero del bambino, al buon riposo e alla moderata attività fisica. Nel trattamento delle aritmie clinicamente significative nei bambini, vengono utilizzati farmaci conservativi e approcci chirurgici..

In tutti i casi, la terapia dovrebbe iniziare con l'esclusione dei fattori che causano aritmia nei bambini: trattamento dei reumatismi, igiene dei focolai di infezione cronica (adenotomia, tonsillectomia, trattamento della carie, ecc.), Interruzione dei farmaci che causano disturbi del ritmo, ecc..

La farmacoterapia conservativa dell'aritmia nei bambini comprende tre aree: normalizzazione dell'equilibrio elettrolitico del miocardio, uso di farmaci antiaritmici e miglioramento del metabolismo del muscolo cardiaco. I farmaci che normalizzano l'equilibrio elettrolitico includono preparati di potassio e magnesio. La terapia antiaritmica viene effettuata da procainamide, propranololo, amiodarone, verapamil, ecc. Ai fini del supporto metabolico del miocardio si utilizzano cocarbossilasi, ribossina, calcio pangamato..

Per le aritmie resistenti alla terapia farmacologica nei bambini, è indicato un trattamento chirurgico minimamente invasivo: ablazione con radiofrequenza o crioablazione di zone aritmogeniche patologiche, impianto di un pacemaker o defibrillatore cardioverter.

Previsione e prevenzione dell'aritmia nei bambini

Il decorso dell'aritmia nei bambini è determinato dalle cause e dalla possibilità della loro eliminazione, nonché dal grado di disturbi emodinamici. Con aritmie funzionali, la prognosi è favorevole. La fibrillazione atriale aumenta il rischio di sviluppare insufficienza cardiaca e complicanze tromboemboliche. Le maggiori paure riguardo al rischio di morte improvvisa sono causate da aritmie nei bambini che si sviluppano sullo sfondo di danno cardiaco organico, blocco AV di III grado, aritmie combinate.

La prevenzione dell'aritmia nei bambini comporta l'eliminazione dei fattori predisponenti, il trattamento delle principali malattie, l'esame preventivo del sistema cardiovascolare. L'osservazione del dispensario di bambini con aritmia viene eseguita da un pediatra, un cardiologo pediatrico, secondo le indicazioni: un endocrinologo pediatrico, un neurologo pediatrico, un reumatologo pediatrico, ecc..

Aritmia sinusale nei bambini e negli adolescenti: diagnosi e trattamento della malattia

Quando i bambini si ammalano, fa sempre paura. Soprattutto se la malattia è associata al lavoro del cuore.

Sfortunatamente, i problemi cardiaci vengono diagnosticati anche nei bambini. In genere, tali violazioni vengono rilevate durante gli esami medici di routine..

I genitori sono spaventati da qualsiasi violazione della salute del bambino, in particolare dal malfunzionamento del cuore. Cos'è l'aritmia sinusale nei bambini e negli adolescenti? Perché la malattia è pericolosa??

Cos'è

Secondo i risultati dell'elettrocardiografia, viene diagnosticato un disturbo del ritmo sinusale: aritmia sinusale. Ma notiamo subito che molto spesso questa condizione è associata a una rapida crescita e cambiamenti ormonali nel corpo e solo occasionalmente indica gravi patologie cardiache.

In ogni caso, il bambino dovrebbe essere esaminato da un medico che, dopo aver condotto ulteriori ricerche, determinerà la causa della malattia e sceglierà le tattiche di trattamento appropriate..

Con l'aritmia sinusale, è possibile mantenere la frequenza del polso nei bambini (ovvero il numero di battiti cardiaci al minuto). La durata degli intervalli tra i battiti cardiaci viene violata, cioè il ritmo si perde.

Descrizione generale della malattia

Il cuore è una pompa per pompare il sangue. La pulsazione si verifica a causa di impulsi elettrici che si propagano lungo le fibre muscolari, provocandone la contrazione. Questo viene fatto automaticamente. Se, per qualche motivo, l'impulso si forma con un ritardo o in anticipo, si verifica un guasto nella frequenza cardiaca.

In base alla frequenza cardiaca, le aritmie sono di tre tipi:

  1. Mantenere il normale numero di battiti al minuto.
  2. Con un aumento del numero di contrazioni - tachiaritmia.
  3. Con una diminuzione della frequenza cardiaca - bradiaritmia.

L'aritmia sinusale si verifica a seguito di cambiamenti nella conduzione delle fibre cardiache, aumento o diminuzione dell'eccitabilità, insufficienza dell'automaticità delle contrazioni cardiache.

L'origine della malattia può essere congenita, acquisita o ereditaria.

Esistono due gradi di gravità:

  1. Aritmia sinusale moderata in un bambino. Tipico delle forme di aritmia non pericolose. Sintomi lievi o assenti. Viene rilevato, di regola, per caso durante gli ECG pianificati.
  2. Grave aritmia sinusale in un bambino. Ha sintomi evidenti. Accompagna le malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Prevalenza

Il disturbo del ritmo cardiaco non è una malattia indipendente, ma piuttosto una manifestazione o una complicazione della malattia o si verifica come un fenomeno temporaneo durante i cambiamenti legati all'età nel corpo.

Secondo la ricerca di IP Minkov "Metodi moderni per diagnosticare infezioni problematiche nei bambini", le aritmie cardiache si verificano nello 0,5% dei bambini. Nelle patologie cardiache, l'aritmia viene rilevata nel 15-20% dei casi..

Forme pericolose e non pericolose

A seconda della causa, si distingue un'insufficienza del ritmo cardiaco di tipo respiratorio, funzionale o organico.

Respiratorio

La forma respiratoria è considerata il tipo di malattia più innocuo. Espresso come un aumento del battito cardiaco durante l'inspirazione e diminuito durante l'espirazione.

Una causa comune è l'immaturità del sistema nervoso del bambino. La violazione del ritmo cardiaco passa con l'età, ma è necessario essere osservata da un medico per non perdere possibili complicazioni.

Le cause patologiche delle aritmie sinusali respiratorie includono:

  • aumento della pressione intracranica;
  • danno cerebrale non infiammatorio nei neonati, causato dalla carenza di ossigeno del feto durante lo sviluppo intrauterino;
  • l'immaturità del corpo del bambino a causa della nascita prematura;
  • disturbi metabolici nel corpo, rachitismo.

Funzionale

La forma funzionale è meno comune della forma respiratoria, ma è anche raramente pericolosa. La ragione potrebbe essere disturbi nel funzionamento dei sistemi nervoso, immunitario ed endocrino. Si verifica come conseguenza di una malattia infettiva o virale o come manifestazione di una malattia della tiroide.

Dopo aver eliminato la causa, l'aritmia passa.

Organico

La forma organica è la più pericolosa. Indica fallimenti patologici nel sistema di conduzione degli impulsi e altri disturbi nel lavoro del cuore.

Questa forma è caratterizzata da sintomi pronunciati di aritmia. La condizione richiede un esame immediato e un trattamento a lungo termine.

Cause e fattori di rischio

Le aritmie sono causate da disturbi nel funzionamento del cuore:

  • Malfunzionamenti del sistema che conduce gli impulsi. Le violazioni possono riguardare la velocità di formazione e conduzione dell'impulso.
  • Struttura del cuore errata. Se le anomalie impediscono al muscolo cardiaco di contrarsi normalmente.
  • Disturbi del sistema nervoso autonomo.

Inoltre, un'insufficienza del ritmo cardiaco può essere una delle manifestazioni della malattia:

  • cardiopatia congenita o acquisita;
  • cardiopatia infiammatoria;
  • grave intossicazione del corpo (compresi medicinali);
  • neoplasie (tumori benigni o maligni);
  • casi gravi di malattie infettive o virali;
  • sovraccarico nervoso e stress;
  • interruzioni durante lo sviluppo embrionale;
  • malattie ereditarie;
  • disidratazione del corpo;
  • attività fisica eccessiva, specialmente sullo sfondo di carenza vitaminica o debolezza generale.
Interruzioni temporanee della frequenza cardiaca causano picchi ormonali come risultato di forti emozioni.

Nell'infanzia e nell'adolescenza, ci sono diversi periodi in cui il rischio di aritmia è aumentato a causa di caratteristiche fisiologiche:

  • Bambini da 4 a 8 mesi;
  • bambini in età prescolare dai 4 ai 5 anni;
  • studenti più giovani dai 6 agli 8 anni;
  • adolescenti dai 12 anni.

Durante questi periodi, è meglio condurre un ECG (elettrocardiografia) e visitare un cardiologo. Puoi leggere la decodifica dell'ECG nei bambini in un articolo separato..

Principali sintomi

Nei casi lievi di aritmia, non ci sono manifestazioni pronunciate. La situazione è complicata dal fatto che i bambini piccoli non sono in grado di articolare ciò che li preoccupa. La violazione del ritmo viene rilevata da un cardiologo durante l'esame o durante un ECG.

Sintomi che dovrebbero allertare i genitori:

  • Ripetuta perdita di coscienza.
  • Cattivo sonno per molto tempo. Il bambino spesso si sveglia piangendo.
  • Sullo sfondo di qualsiasi attività fisica (gattonare, camminare, sollevare, ecc.) Si verifica mancanza di respiro.
  • Il bambino spesso piange senza una ragione apparente.
  • Aumento della sudorazione.
  • Perdita di appetito o rifiuto completo di mangiare.
  • Cianosi del triangolo naso-labiale, unghie, piedi sullo sfondo del pallore generale della pelle.
  • Violazione del comportamento. Irrequietezza o letargia.

I bambini più grandi possono lamentarsi di:

  • sensazione di debolezza, letargia, perdita di forza;
  • disagio nella regione del cuore (interruzioni);
  • sensazione di compressione nella zona del cuore, dolore al petto;
  • vertigini;
  • palpitazioni;
  • peggioramento dopo l'attività fisica.

Misure diagnostiche

Il primo metodo per diagnosticare un disturbo cardiaco è l'elettrocardiografia..

Per ottenere risultati ECG affidabili, è importante eseguire correttamente la procedura. Se il piccolo paziente è a disagio, spaventato o è corso prima dell'esame, il cardiogramma mostrerà un ritmo cardiaco anormale. Ma in questo caso, l'aritmia è causata da interruzioni naturali della respirazione su base nervosa..

Pertanto, il bambino deve essere adattato alla procedura, creare le condizioni più confortevoli..

Inoltre, vengono utilizzati metodi di ricerca aggiuntivi:

  • Ecocardiogramma. Lo studio viene effettuato utilizzando gli ultrasuoni.
  • Monitoraggio ECG Holter giornaliero. Registrazione continua a lungo termine di un cardiogramma per un giorno o più.
  • Test di resistenza. Registrazione ECG durante l'esercizio.
  • Test ortostatico. Determinazione di alcuni indicatori (pressione, frequenza cardiaca e altri) quando ci si sposta da una posizione sdraiata a una posizione eretta e viceversa.
  • Ricerca elettrofisiologica. Un metodo in cui vengono stimolate le parti del cuore e registrati i risultati. In questo caso, gli elettrodi vengono inseriti direttamente nel cuore..
  • Analisi. Un esame del sangue generale viene eseguito nei bambini e vengono esaminati gli indicatori ormonali.

Molto spesso, un ECG viene eseguito con diverse opzioni di carico. Un esempio di come appare l'aritmia sinusale su un ECG in un bambino:

Oltre a quella principale, viene utilizzata la diagnostica differenziale. Si tratta di un metodo di ricerca in cui vengono escluse patologie non adatte ad alcuni parametri fino a quando non viene rivelata l'unica diagnosi corretta..

Esistono programmi per computer che, sulla base di una serie di dati, possono compilare un elenco di possibili malattie per un paziente. E il dottore è già determinato con la diagnosi.

Tattiche terapeutiche

Se il cardiogramma mostra una violazione, è necessario visitare un cardiologo. Verranno assegnati ulteriori esami per aiutare a chiarire la causa, la forma e la gravità della patologia. Solo dopo viene prescritto il trattamento..

Le aritmie di tipo respiratorio nella maggior parte dei casi non hanno bisogno di cure: passano da sole. Ma richiedono la supervisione medica.

I disturbi funzionali del ritmo cardiaco scompaiono dopo che la causa della malattia è stata eliminata.

L'aritmia organica necessita di un trattamento complesso a lungo termine, poiché è causata da patologia cardiaca. Le tattiche di trattamento sono selezionate individualmente.

Il trattamento di qualsiasi tipo di aritmia comprende l'organizzazione del corretto regime quotidiano, una sana dieta varia (principalmente verdura e latticini), un regime delicato, massaggi (soprattutto massaggio cervicale).

Non puoi nutrire il tuo bambino prima di andare a dormire, devi escludere i prodotti con caffeina, prevenire l'obesità, ridurre il tempo al computer.

L'intensità dell'attività fisica consentita è determinata individualmente in ciascun caso. Di solito è utile nuotare, fare ginnastica e camminare. I bambini con aritmia non dovrebbero essere nervosi e sovraccarichi di lavoro..

Regime di trattamento generale:

  • La terapia si basa su farmaci antiaritmici che normalizzano la frequenza cardiaca e alleviano i sintomi spiacevoli. Ad esempio, Aimalin, Anaprilin, Verapamil e altri.
  • Farmaci antidolorifici.
  • Sedativi.
  • Complessi di vitamine e minerali.
La medicina è selezionata dal medico. È severamente vietato somministrare farmaci per il cuore ai bambini senza consiglio medico..

Nei casi più gravi, il bambino dovrebbe essere sotto controllo medico. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per installare un pacemaker.

Prognosi e possibili complicazioni

Nella maggior parte dei casi, l'aritmia scompare da sola, in futuro non ci sono conseguenze. Nei casi più gravi può svilupparsi insufficienza cardiaca. Al bambino viene assegnata una disabilità.

Le complicazioni peggiori sono l'asistolia (cessazione delle contrazioni cardiache) e la fibrillazione (una condizione in cui diverse parti delle fibre cardiache si contraggono in modi diversi - flutter). Il risultato è la morte..

Scopri di più sui disturbi del ritmo cardiaco nei bambini, nonché sulla sindrome, di cui può essere un sintomo, dal video:

Prevenzione

La migliore misura preventiva è uno stile di vita sano. Il bambino dovrebbe avere un regime quotidiano, dormire a sufficienza, una buona alimentazione equilibrata, nessuna situazione stressante e stress eccessivo..

Non è necessario saltare i controlli programmati con i medici. Al minimo sospetto, consultare un cardiologo. Se ci sono malattie che possono causare aritmia o una predisposizione ereditaria, controllare la condizione, consultare un medico.

L'aritmia sinusale nei bambini e negli adolescenti è più spesso causata da cambiamenti ormonali e rapida crescita. Man mano che invecchiano, passa da solo. Ma richiede una supervisione medica costante e un esame completo..

Per escludere patologie cardiache o malattie gravi, un sintomo delle quali può essere l'aritmia. Le tattiche e la prognosi del trattamento dipendono dal tipo di disturbo del ritmo cardiaco e dai motivi che hanno causato il fallimento.

Aritmia sinusale nei bambini: caratteristiche del trattamento

Il corpo del bambino non è ancora abbastanza forte per resistere completamente ai fattori esterni e interni. L'aritmia sinusale nei bambini è considerata la conseguenza più comune della loro esposizione. L'aspetto è associato a un malfunzionamento del sistema nervoso e cardiovascolare. Nella maggior parte dei casi, il fallimento che si verifica non ha un effetto significativo sulla salute, ma i genitori devono adottare misure per prevenire il verificarsi di nuovi attacchi (parossismi). Dovranno portare il bambino dal medico per un esame. Lo specialista ti dirà cos'è l'aritmia sinusale nei bambini e, in base ai risultati della diagnosi, concluderà se è necessario elaborare un corso di trattamento o è sufficiente seguire le regole di prevenzione.

Definizione

L'aritmia sinusale (seno) che si verifica in un bambino è il risultato di un malfunzionamento del pacemaker naturale (nodo del seno). Sorge a causa dell'influenza di vari fattori esterni e interni (stress, superlavoro, patologie, disturbi endocrini). Medico-cardiologo si occupa del trattamento del battito cardiaco disturbato.

Qualsiasi genitore può identificare l'aritmia, conoscendo la frequenza cardiaca per età:

EtàNorma
fino a 4 settimane120-140
da 1 mese a 1 anno115-132
da 1 a 2 anni110-125
da 2 a 5 anni100-115
dai 5 agli 8 anni95-105
da 8 a 11 anni85-90
dalle 11 alle 1378-83
Da 13 a 1674-80

Una deviazione dalla norma di oltre 20 battiti al minuto (su o giù) è già considerata un disturbo del ritmo cardiaco. Il bambino non può esprimere pienamente il suo disagio, quindi è consigliabile mostrare il bambino al medico.

Opinione di un esperto

Evgeny Olegovich Komarovsky è uno dei migliori specialisti nel campo della pediatria. A suo avviso, le forme lievi di aritmia sono caratteristiche praticamente di tutti i bambini. È estremamente difficile incontrare un bambino che non ha mai sofferto di questo problema. Il trattamento è prescritto da un medico, concentrandosi sulle condizioni del paziente. Se il caso non è grave, lo specialista cercherà di limitarsi alla correzione dello stile di vita e ai rimedi popolari. I farmaci e la chirurgia nel regime di trattamento per i bambini vengono utilizzati solo se necessario.

Tipi di guasto

L'insufficienza del ritmo cardiaco sinusale è suddivisa nei seguenti tipi in base alla sua natura di manifestazione:

  • tachicardia (palpitazioni cardiache);
  • bradicardia (ritmo lento);
  • extrasistole (contrazione straordinaria).

La classificazione di un guasto in base alla sua gravità aiuterà a capire qual è la forma sinusale dell'aritmia cardiaca in un bambino:

  • Una lieve forma di disturbo del battito cardiaco è una conseguenza dell'immaturità del sistema nervoso. Passa da solo e non è considerato pericoloso.
  • Una forma moderata di malfunzionamento si verifica nei bambini di età compresa tra 5 e 6 anni. Non ha sintomi particolari, quindi viene rilevato solo con l'aiuto di un elettrocardiogramma (ECG).
  • Una grave aritmia sinusale in un bambino si verifica all'età di 10-13 anni. Si manifesta con parossismi piuttosto persistenti e un quadro clinico vivido. Gli esperti considerano questa specie pericolosa a causa della probabilità di sviluppare patologie cardiache..

Forme di guasto non pericolose

L'aritmia respiratoria si verifica in molti bambini. È caratterizzato da un aumento della frequenza cardiaca durante l'inalazione e rallentamento durante l'espirazione. Una reazione riflessa simile viene controllata durante l'elettrocardiografia ponendo il paziente su un lettino con sopra una tela cerata fredda. A causa dei suoi effetti, il bambino trattiene istintivamente il respiro. In presenza di questa forma di aritmia, la frequenza cardiaca diminuirà leggermente.

C'è un tipo di insufficienza respiratoria nel ritmo del cuore a causa dell'immaturità del sistema nervoso. La frequenza delle manifestazioni delle convulsioni e la loro intensità dipendono dall'età del paziente. Questa aritmia si sviluppa a causa dell'influenza dei seguenti fattori:

  • encefalopatia postnatale (dalla nascita a 1 settimana);
  • alto livello di pressione all'interno del cranio;
  • prematurità del bambino;
  • rachitismo, provocando un'eccessiva eccitazione del sistema nervoso;
  • il peso corporeo in eccesso provoca tachiaritmia dopo l'esercizio;
  • fase di crescita attiva (6-10 anni).

La gravità del guasto dipende dalla causa del suo verificarsi. Spesso l'aritmia è provocata dall'incapacità del reparto vegetativo di tenere il passo con la crescita attiva del bambino. Nel corso degli anni, questo problema scompare da solo..

La forma funzionale non è comune come quella respiratoria. Non è considerato pericoloso e nella maggior parte dei casi va via senza intervento medico. L'aritmia si verifica per i seguenti motivi:

  • disturbi endocrini;
  • difese immunitarie indebolite;
  • sistema nervoso immaturo.

Più pericoloso è un guasto funzionale causato dai seguenti fattori:

  • malattie causate da infezioni (batteriche o virali);
  • funzione tiroidea ridotta.

Tipi pericolosi di fallimento

La forma organica di aritmia è considerata la più grave. È caratterizzato da parossismi prolungati o da un decorso costante. Il nodo del seno continua a funzionare, ma a causa di una violazione dell'integrità dei cardiomiociti (cellule cardiache) o di guasti nel sistema di conduzione, la frequenza cardiaca (HR) salta. La forma organica si sviluppa sotto l'influenza di varie malattie.


L'incidenza di forme pericolose di insufficienza cardiaca nei bambini è del 25-30% del totale. Puoi scoprire le loro ragioni nell'elenco seguente:

  • La predisposizione ereditaria è il fattore principale nello sviluppo di molte patologie. Se mamma o papà avevano malattie che provocano l'insorgenza di aritmie, allora c'è la possibilità che compaiano nel bambino.
  • Le patologie causate da infezioni, combinate con intossicazione acuta, febbre e disidratazione, hanno un effetto negativo sul muscolo cardiaco. L'equilibrio elettrolitico e la composizione del liquido interstiziale sono disturbati, a causa dei quali si verificano guasti nel sistema conduttivo.
  • La distonia vegetovascolare si manifesta con una violazione della funzione di vasocostrizione e vasodilatazione. Il cuore deve contrarsi più o più lentamente, il che porta allo sviluppo di aritmie e interruzioni dell'emodinamica (flusso sanguigno).
  • I reumatismi colpiscono l'apparato valvolare, che può portare a malattie infiammatorie. Ha un decorso cronico e si sviluppa a causa della tonsillite. La malattia è accompagnata da febbre alta, dolore articolare intermittente e danni al muscolo cardiaco.
  • Le malattie infiammatorie del miocardio (miocardite, pericardite, endocardite), di natura batterica o virale, provocano l'insorgenza di varie aritmie. Spesso si verifica un tipo di fallimento del seno, ma a volte si sviluppano forme più pericolose (fibrillazione atriale, blocco di branca). Il principale processo patologico è accompagnato da dolore nella zona del torace, febbre alta, edema degli arti inferiori, mancanza di respiro e disfunzione epatica.
  • Le malformazioni spesso provocano il verificarsi di una forma pronunciata di aritmia. Vengono eliminati solo chirurgicamente, se non è possibile fermare le convulsioni con l'aiuto di medicinali.
  • I tumori cardiaci sono estremamente rari, ma possono causare interruzioni della frequenza cardiaca. Viene trattato esclusivamente chirurgicamente.

Aritmia sportiva e sinusale

I genitori mandano molti bambini a club sportivi, grazie ai quali il corpo viene rafforzato e il suo pieno sviluppo diventa possibile. Quando si rileva l'aritmia sinusale, è importante scoprirne la natura per capire quale attività fisica è accettabile per un bambino:

  • I tipi di fallimento non pericolosi non sono una controindicazione allo sport. È sufficiente che i genitori mostrino il loro bambino a un cardiologo e conducano uno studio elettrocardiografico più volte all'anno. Lo scopo della diagnosi è monitorare lo sviluppo dell'aritmia. Se inizia a spostarsi in varietà più pericolose, il processo deve essere interrotto in modo tempestivo..
  • Le forme pericolose di guasto devono essere trattate non appena si verificano. L'attività fisica consentita è determinata dal medico curante, concentrandosi sul fattore causale e sulle condizioni del bambino.

Nella maggior parte dei casi, l'aritmia si manifesta quando si riceve attività fisica a causa di una predisposizione ereditaria. I bambini che praticano sport professionalmente devono consultare periodicamente un medico e fare un ECG ogni 3-4 mesi. Se viene rilevata aritmia respiratoria, il bambino può essere ammesso alla competizione, ma se la sua forma è più grave, verrà decisa la questione di terminare la carriera dell'atleta e ridurre l'attività fisica ricevuta.

Diagnostica e trattamento

Per elaborare un ciclo completo di terapia, il bambino dovrebbe essere mostrato a un cardiologo. Il medico effettuerà un esame e prescriverà gli esami necessari. Il principale tra loro è l'elettrocardiografia. Viene eseguito in posizione eretta e sdraiata, oltre che con un carico e durante il giorno (monitoraggio giornaliero).

Un indicatore importante che è indicato sull'elettrocardiogramma è l'asse elettrico del cuore (EOS). Con il suo aiuto, puoi determinare la posizione dell'organo e valutarne le dimensioni e le prestazioni. La posizione può essere normale, orizzontale, verticale o laterale. Questa sfumatura è influenzata da vari fattori:

  • Con l'ipertensione, c'è uno spostamento verso la posizione sinistra o orizzontale.
  • La malattia polmonare congenita costringe il cuore a spostarsi a destra.
  • Le persone magre tendono ad avere EOS verticale e le persone complete - orizzontali.

Durante l'esame, è importante identificare la presenza di un brusco cambiamento nell'EOS, che può indicare lo sviluppo di gravi fallimenti nel corpo. Per ottenere dati più accurati, è possibile utilizzare altri metodi diagnostici:

  • reoencefalografia;
  • esame ecografico del cuore;
  • Radiografia della colonna vertebrale toracica e cervicale.

Sulla base dei risultati ottenuti, viene elaborato uno schema terapeutico. Le aritmie funzionali e respiratorie non vengono eliminate con i farmaci. I medici danno consigli sugli aggiustamenti dello stile di vita. L'attenzione principale sarà sui seguenti punti:

  • cibo;
  • stress da esercizio;
  • ricreazione.

L'aritmia moderata è fermata non solo dalla correzione dello stile di vita, ma anche dai sedativi ("Corvalol", tinture di biancospino, menta, fame) e tranquillanti ("Oxazepam", "Diazepam"). I farmaci e il loro dosaggio sono selezionati esclusivamente dal medico curante.

La varietà pronunciata viene eliminata correggendo l'alimentazione, il riposo e l'attività fisica in combinazione con la terapia farmacologica. Nei casi avanzati, così come in assenza di un risultato del trattamento con pillole, viene utilizzato l'intervento chirurgico.

Per cominciare, lo specialista dovrà interrompere l'influenza negativa del fattore che causa l'aritmia. Le misure seguenti aiuteranno in questo:

  • eliminazione del principale processo patologico;
  • trattamento dell'infezione cronica;
  • l'abolizione dei farmaci che provocano un fallimento nel ritmo del cuore.

Completano i regimi di trattamento con rimedi popolari e procedure di fisioterapia. Sono selezionati in base alle caratteristiche del corpo del bambino e alla presenza di altre patologie.

Trattamento farmacologico

Con l'aritmia sinusale, vengono prescritti i seguenti farmaci per stabilizzare la frequenza cardiaca:

  • Farmaci con effetti aritmici (digossina, adenosina, bretilium) dilatano i vasi sanguigni e normalizzano la frequenza cardiaca.
  • Le compresse per migliorare i processi metabolici ("Inosine", "Riboxin") proteggono il miocardio dalla carenza di ossigeno, eliminando così l'aritmia.
  • Preparati a base di magnesio e potassio (Panangin, Orokamag) normalizzano l'equilibrio elettrolitico, regolano la pressione sanguigna e stimolano la trasmissione neuromuscolare.

Intervento operativo

Se il trattamento farmacologico non ha aiutato a eliminare una grave aritmia, vengono utilizzati i seguenti tipi di intervento chirurgico minimamente invasivo:

  • Ablazione con radiofrequenza, il cui scopo è cauterizzare il fuoco di un segnale ectopico nel cuore facendo passare un catetere attraverso l'arteria femorale.
  • Installazione di un pacemaker artificiale (pacemaker, defibrillatore).

Le procedure di fisioterapia completano bene il regime di trattamento. Il loro elenco è fornito di seguito:

  • agopuntura;
  • bagni medicinali
  • terapia laser o magnetica.

etnoscienza

Le medicine tradizionali sono preparate da piante con proprietà curative e hanno un numero minimo di controindicazioni. Prima di utilizzarli, è necessario consultare il proprio medico per evitare conseguenze indesiderabili. Le seguenti ricette sono le più richieste:

  • 300 g di albicocche secche, 130 g di uvetta e noci ciascuno devono essere ben macinati e mescolati con 150 ml di miele e limone. Questa pappa aiuta a purificare il sangue e migliorare il funzionamento del muscolo cardiaco. Consumalo in una quantità da 1 a 2 cucchiai. l., a seconda dell'età (fino a 3 anni, 15-20 ml ciascuno, oltre quattro 45-60 ml).
  • La dieta quotidiana deve essere satura di frutta. Possono essere tagliati in cereali, dessert e altri piatti. Invece di una bevanda normale, si consiglia di bere succo fresco (mela, uva).
  • Versate 30 g di melissa secca con un bicchiere di acqua bollente e lasciate fermentare per mezz'ora. Si consiglia di bere un tè simile con effetto sedativo per almeno 2 settimane..
  • Un decotto di valeriana viene preparato dalle radici della pianta. Devono essere puliti e riempiti con acqua bollente in un rapporto da 30 ga 250 ml. Quindi dare fuoco. Trascorsi 10 minuti, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Prendi un decotto con un pronunciato effetto sedativo di 0,5 cucchiai. l. Può anche essere aggiunto al bagno.
  • Versare 30 g di rosa canina con 1 tazza di acqua bollente e aggiungere 20 ml di miele. La bevanda finita tonifica bene il sistema nervoso e migliora la funzione cardiaca.
  • L'aggiunta di sedano ed erbe aromatiche alle insalate saturerà il corpo con sostanze utili, che avranno un effetto benefico sul lavoro del cuore e del sistema nervoso..

Misure preventive

Il rispetto delle regole di prevenzione aiuterà a prevenire gli attacchi di aritmie e migliorare il benessere generale del bambino. Li puoi trovare di seguito:

  • Prepara la dieta giusta, saturandola con erbe, verdure, frutta e bacche. Si consiglia di cuocere al vapore o bollendo. Mangia cibo in piccole porzioni, ma 5-6 volte al giorno, evitando di mangiare troppo. La cena dovrebbe avvenire non più tardi di 3-4 ore prima di coricarsi.
  • È meglio dimenticare l'attività fisica intensa. Il bambino ha bisogno di più riposo. Tra gli sport, si consiglia di scegliere la corsa o il nuoto, ma inizialmente dovresti limitarti agli esercizi mattutini..
  • Indipendentemente dalla stagione, il bambino dovrebbe stare più all'aperto. Si consiglia di ridurre al minimo il tempo trascorso davanti al computer e alla TV.
  • Il bambino dovrebbe essere completamente protetto dalle situazioni stressanti. Eventuali esperienze e conflitti possono aggravare la sua condizione.
  • In caso di complicazioni, effetti collaterali e altri problemi, consultare il proprio medico. È severamente vietato l'uso di farmaci da soli..

Previsione

Le forme non pericolose di aritmia passano praticamente senza la partecipazione di un medico e non provocano lo sviluppo di complicanze. I tipi di insufficienza organica spesso portano a insufficienza cardiaca, asistolia, fibrillazione atriale e altre conseguenze pericolose. A causa loro, il bambino può diventare disabile o morire. La prognosi dipenderà dalla gravità del processo patologico sottostante e dall'efficacia del corso della terapia. Nei casi avanzati, viene utilizzato l'intervento chirurgico.

La forma sinusale dell'aritmia si verifica in ogni secondo bambino. Raramente porta a complicazioni ed è praticamente invisibile. Nella maggior parte dei casi, un errore simile viene rilevato utilizzando un ECG. Se è stato causato da patologie del cuore o di altri organi, il corso della terapia mirerà a eliminarli. Il regime di trattamento includerà farmaci, procedure di fisioterapia e correzione dello stile di vita. In assenza di risultato, verrà applicato un intervento chirurgico. I casi lievi di aritmie vengono eliminati riducendo l'esercizio, evitando lo stress e un adeguato apporto nutrizionale.


Articolo Successivo
Perché i lividi appaiono sulle gambe senza motivo?