Cause di aritmia sinusale nei bambini - quando è pericoloso


Ai bei vecchi tempi della medicina sovietica, l'atteggiamento medico generale era buono ed esprimeva qualcosa del genere: "Non fornire le opinioni dei pazienti e i dati degli esami intermedi, non mostrare moduli di test già pronti, inviarli al medico curante per spiegazioni"..

Tuttavia, nell'era della medicina assicurativa, la morale si è ammorbidita e qualsiasi madre può facilmente avere un video ECG con una conclusione scritta dalla mano di un diagnostico funzionale nelle mani di qualsiasi madre.

E le conclusioni, devo dire, sono diverse, ad esempio: aritmia sinusale. Mia madre dovrebbe svenire subito o prima correre da un cardiologo pagato, tenendo in braccio un tale ECG di suo figlio??

Cos'è l'aritmia sinusale?

In una grande percentuale di casi, l'aritmia sinusale è una condizione che non minaccia la vita e la salute del bambino. In generale, il ritmo sinusale è un normale battito cardiaco, la cui frequenza è imposta dal pacemaker principale (nodo del seno), gli intervalli tra tali battiti sono gli stessi. Con le aritmie sinusali, gli intervalli tra i singoli battiti cardiaci sono diversi. Allo stesso tempo, la frequenza cardiaca totale al minuto rimane entro il range normale, può essere aumentata (tachiaritmia) o diminuita (bradiaritmia).

A differenza degli adulti, per i quali una frequenza cardiaca normale è compresa tra 60 e 90 battiti al minuto, il cuore di un bambino batte in modo diverso a diverse età..

Nel primo mese di vitacon una frequenza di 140 battiti al minuto
di mese in annola frequenza normale è di 132 battiti al minuto
da uno a due124 battiti al minuto
per bambini di due annicinque anni, 115 battiti al minuto sono considerati la norma
dai 6 agli 8 anni106 bpm.
da 8 a 10 anni88 bpm.
10-12 anni80 battiti al minuto
12-15 anni75 battiti al minuto

Esistono diverse varianti di aritmia sinusale.

Quale aritmia sinusale non è pericolosa?

L'aritmia sinusale nei bambini associata alla respirazione è chiamata aritmia respiratoria. Questa condizione non porta a disturbi nel pompaggio del sangue da parte del cuore, quindi non è pericolosa per la salute dei bambini..

La sua origine è spiegata dal fatto che durante l'inspirazione, la frequenza cardiaca aumenta in modo riflessivo e durante l'espirazione diminuisce. Una situazione simile si verifica se il bambino viene disteso su un divano coperto con una tela cerata fredda durante l'ECG. In questo momento, il bambino trattiene istintivamente il respiro e la frequenza cardiaca viene ridotta di diversi battiti..

Se, prima dello studio, il bambino correva e poi entrava in una cella frigorifera, sull'ECG si può registrare anche l'artimia del seno. Tuttavia, l'affermazione che l'aritmia sinusale è normale nei bambini non è corretta..

Qual è la causa principale della variante respiratoria dell'aritmia?

L'immaturità del sistema nervoso è la causa di tutto. Più piccolo è il bambino, più facile è per lui avere tali episodi. Più suscettibili a tali disturbi del ritmo:

  • Neonati con encefalopatia postnatale, sindrome da ipertensione intracranica (vedere aumento della pressione intracranica nei neonati), bambini prematuri.
  • Il rachitismo nei bambini, che altera l'eccitabilità del sistema nervoso, provoca anche aritmia respiratoria sinusale.
  • I bambini eccessivamente sovrappeso possono avere una grave aritmia sinusale durante l'esercizio..
  • In un bambino durante periodi di rapida crescita (6-7, 9-10 anni), il sistema vegetativo non ha il tempo di adattarsi rapidamente alle nuove esigenze dell'organismo cresciuto.

Pertanto, questi intervalli di età possono anche essere accompagnati da aritmia sinusale respiratoria. Man mano che il sistema nervoso autonomo matura, i rischi di sviluppare aritmie sinusali diventano sempre meno..

Artimia del seno non respiratorio

Questo disturbo del ritmo può essere permanente o parossistico. La frequenza degli attacchi può variare da un paio all'anno a diversi al giorno. Allo stesso tempo, il pacemaker principale continua a imporre il ritmo corretto al cuore, tuttavia, tali cambiamenti compaiono nel sistema di conduzione del cuore o nelle sue cellule (cardiociti) che portano ad aritmie. Molto spesso, tali cambiamenti sono transitori, cioè non sono associati a malattie cardiache, ma ad altre malattie o condizioni patologiche.

Cause di aritmie non respiratorie

L'aritmia sinusale patologica nei bambini si verifica in circa il trenta percento dei casi. Le sue ragioni risiedono in varie patologie cardiache..

  • Predisposizione ereditaria. Se i genitori del bambino sono stati esposti ad aritmie sinusali di origine non respiratoria, tale predisposizione può essere trasmessa al bambino. Sebbene non esista una dipendenza obbligatoria al cento per cento.
  • Malattie infettive accompagnate da intossicazione, febbre o disidratazione. Poiché la conduzione di un impulso nervoso, da cui dipende la contrazione del muscolo cardiaco, è associata ai flussi di ioni potassio, sodio e cloro attraverso la membrana dei cardiociti, qualsiasi fattore che modifichi la composizione acqua-elettrolita del sangue e del liquido interstiziale può provocare disturbi del ritmo.
  • Distonia neurocircolatoria (distonia vegetativa-vascolare). La violazione della capacità dei vasi sanguigni (compresi quelli che forniscono il cuore) di cambiare adeguatamente il loro lume a seconda del fabbisogno di ossigeno dei tessuti può anche causare aritmie.
  • Miocardite. Con l'infiammazione del muscolo cardiaco, l'infezione batterica (ad esempio con difterite) o virale (citomegalovirus), non si noterà solo l'aritmia sinusale, ma anche altri disturbi del ritmo (fibrillazione atriale, extrasistole, blocco cardiaco). C'è anche un aumento della temperatura, dolore nell'area del cuore, sordità dei suoni cardiaci, segni di insufficienza cardiaca sotto forma di edema, mancanza di respiro, ingrossamento del fegato e altri sintomi.
  • Cardiopatia reumatica cronica. I reumatismi, "leccando le articolazioni ma mordendo il cuore", colpiscono l'apparato valvolare del cuore e possono causare miocardite ed endocardite. L'esordio della malattia è associato al mal di gola trasferito, accompagnato da una reazione termica, infiammazione delle grandi articolazioni, che passano rapidamente, e lesioni cardiache, manifestate tra cui aritmia sinusale.
  • Grave aritmia in un bambino può svilupparsi sullo sfondo di difetti cardiaci congeniti.
  • I tumori cardiaci sono la causa più rara di disturbi del ritmo.

Come sono correlate le aritmie sinusali nei bambini e lo sport??

Abbastanza spesso, i genitori i cui figli sono coinvolti in società sportive, se un bambino ha un'aritmia sinusale, chiedono quali sono le prospettive per praticare sport e quanto le attività precedenti sono responsabili dello sviluppo dei disturbi del ritmo.

Va detto che senza una predisposizione alle patologie del ritmo cardiaco, anche con gli sport professionistici, l'aritmia cardiaca di un bambino non si sviluppa. Nello stesso caso, quando c'erano tutte le ragioni per l'insorgenza di aritmia, qualsiasi attività fisica poteva provocarla.

In tutti i casi, l'aritmia respiratoria nei bambini non è una controindicazione per la pratica nei club sportivi. Ma il bambino dovrebbe essere regolarmente esaminato da un cardiologo e dovrebbe essere eseguito un esame elettrocardiografico di controllo. È importante non perdere la possibile transizione dell'aritmia sinusale a disturbi del ritmo più gravi..

Se un bambino è coinvolto in sport professionistici, dovrebbe essere monitorato da un medico sportivo con l'ECG obbligatorio ogni tre mesi e il monitoraggio Holter. Se viene rilevata aritmia sinusale respiratoria, la questione dell'ammissione alla competizione dovrebbe essere decisa individualmente. Quando si conferma la natura non respiratoria dell'aritmia, gli sport sono limitati.

Quello che si vede sull'ECG?

Poiché il pacemaker è il nodo del seno, c'è un'onda P davanti a ciascun complesso QRS ventricolare, il che significa che l'eccitazione elettrica che porta alla contrazione del miocardio si diffonde prima agli atri e poi ai ventricoli, cioè in modalità normale.

L'intervallo PQ, che riflette il tempo di conduzione dagli atri ai ventricoli, rimane la stessa lunghezza. Ma l'intervallo RR tra le sommità dei complessi ventricolari si allunga o si contrae, riflettendo una diminuzione o un aumento della frequenza cardiaca. La figura mostra un esempio di aritmia sinusale.

Quello che sente un bambino?

Di solito, l'aritmia sinusale, soprattutto respiratoria, non causa sensazioni negative. Il bambino può sentire un battito cardiaco accelerato.

Se un bambino lamenta mancanza di respiro, dolore al cuore, affaticamento, debolezza, vertigini, questo è un motivo per consultare un medico. Probabilmente, oltre all'aritmia sinusale, esiste una patologia cardiaca più grave. Lo stesso dovrebbe essere fatto se il bambino ha mancanza di respiro o gonfiore, cianosi del triangolo naso-labiale o svenimento.

La madre può contare il numero di battiti cardiaci posizionando il palmo della mano sulla zona del capezzolo sinistro del bambino. Inoltre, l'aritmia può essere rilevata dal polso (afferrando il polso in modo che quattro dita si trovino sul bordo esterno della sua superficie interna e quella grande si trovi sul lato opposto). Se il polso o il battito cardiaco vengono contati per un minuto, allora possiamo dire se ci sono diversi intervalli tra i singoli battiti al momento.

Cosa fare?

Se l'ECG mostra aritmia sinusale, vale la pena visitare un cardiologo. Il medico prescriverà un esame elettrocardiografico di controllo, un'ecografia del cuore, un esame generale delle urine, un esame del sangue clinico e il suo studio biochimico.

Nel caso in cui non vengano riscontrate altre anomalie, ad eccezione dell'aritmia sinusale, il bambino sarà sotto la supervisione di un cardiologo con un esame elettrocardiografico di controllo ogni sei mesi.

L'aritmia sinusale isolata non viene trattata. Il bambino è impegnato nell'educazione fisica nel gruppo generale. Inoltre, gli sport non sono controindicati. Alcune limitazioni possono essere applicate alla partecipazione alle competizioni.

Con le aritmie non respiratorie vengono trattati i problemi cardiaci che lo hanno portato. Dopo le principali misure terapeutiche (un ciclo di terapia antibatterica o antitumorale, correzione della malattia cardiaca, sollievo delle manifestazioni di insufficienza cardiaca con un ciclo di glicosidi cardiaci e diuretici, farmaci antiaritmici e corsi di Elkar o Mildronate sono prescritti come terapia riparativa).

In ogni caso, in caso di aritmia sinusale nei bambini, il cardiologo selezionerà il trattamento in base alla causa principale che ha portato al ritmo cardiaco irregolare..

Il futuro di un bambino con aritmia sinusale: cosa devono ricordare i genitori?

L'aritmia nei bambini è ormai una diagnosi abbastanza comune. Ma non tutte le aritmie rappresentano una minaccia per la vita e la salute del bambino, quindi i genitori non dovrebbero iniziare immediatamente a preoccuparsi. Non tutto è così spaventoso come sembra a prima vista, l'importante è avvicinarsi correttamente e tempestivamente alla diagnosi e al trattamento della patologia.

Cosa significano gli indicatori di frequenza cardiaca??

La frequenza cardiaca è il principale indicatore del lavoro del cuore; grazie a lui è possibile determinare la presenza dell'una o dell'altra patologia d'organo. Il ritmo è determinato dalla frequenza delle contrazioni del muscolo cardiaco (frequenza cardiaca) a determinati intervalli di tempo.

Gli impulsi che sorgono nel nodo del seno (nodo di Keith-Flack) vengono trasmessi ai miociti, provocandone la contrazione e quindi il rilassamento. A causa dell'elevata capacità delle cellule muscolari di contrarsi, gli impulsi colpiscono tutto il cuore, grazie al quale si contrae ritmicamente e pompa il sangue.

Indicatori di ritmo, norma e deviazione

La frequenza cardiaca normale negli adulti è di 60-80 battiti al minuto, mentre nei bambini i valori normali sono molto più alti (più piccolo è il bambino, maggiore è la frequenza cardiaca).

Quindi, la frequenza di circa 145 battiti al minuto è considerata la norma per un neonato, da 0 a 1 anno, circa 132 battiti al minuto. All'età di 2 anni, la frequenza diminuisce a 126 battiti al minuto, a 5 anni la frequenza cardiaca sarà già di circa 116 battiti.

La frequenza cardiaca negli adolescenti di 10 anni sarà già di 76-81 battiti al minuto.

I genitori possono monitorare facilmente la frequenza cardiaca dei loro figli senza alcuna assistenza. Nei neonati, il battito cardiaco è determinato nella parte sinistra del torace. Nei bambini più grandi, il polso viene solitamente misurato al polso: è sufficiente premere leggermente l'arteria radiale con le dita e contare la frequenza cardiaca per un minuto.

Normalmente, il cuore di una persona batte a intervalli regolari; se c'è un ritmo irregolare, cioè gli intervalli tra i battiti cardiaci non sono gli stessi, possiamo parlare di aritmia.

Qual è la malattia?

Il ritmo sinusale si riferisce a battiti cardiaci regolari e ad intervalli regolari controllati dal nodo del seno. Se gli intervalli tra i battiti cardiaci sono diversi, questa patologia è definita come aritmia sinusale (sinusale o sinusoidale). Allo stesso tempo, la frequenza cardiaca al minuto può rimanere normale, essere sovrastimata (tachiaritmia) o ridotta (bradiaritmia).

In termini di gravità, la malattia è suddivisa in:

  1. Moderato: i sintomi sono deboli, praticamente assenti. Non pericoloso e viene stabilito durante un esame cardiaco di routine.
  2. Espresso: i sintomi sono chiaramente visibili. È pericoloso in particolare come complicazione di altre anomalie nel cuore e nei vasi sanguigni.

Tipi respiratori e non respiratori

Anche l'aritmia sinusale nei bambini è divisa in due tipi:

  1. respiratorio;
  2. non respiratorio.

L'aritmia respiratoria, come suggerisce il nome, è associata alla respirazione: la frequenza cardiaca aumenta involontariamente durante l'inalazione e diminuisce durante l'espirazione.

Se, ad esempio, durante un ECG, un bambino viene sdraiato su un divano con una tela cerata fresca, tratterrà di riflesso il respiro, il che porterà a una riduzione della frequenza cardiaca. Questa condizione non è pericolosa per i bambini, poiché non crea problemi nel pompare il sangue dal cuore..

Aritmia respiratoria - causata da disturbi nel sistema di conduzione del cuore. Gli impulsi si verificano nel nodo del seno con la frequenza corretta, ma mentre viaggiano attraverso i cardiociti (cellule muscolari del cuore) sorgono problemi che portano ad aritmie. Tali cambiamenti sono generalmente transitori e non sono sempre associati a malattie cardiache, ma forse a malattie di altri sistemi o organi. L'aritmia non respiratoria può essere costante o parossistica, da un paio di attacchi all'anno a diversi al giorno.

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

L'aritmia non patologica (respiratoria) si manifesta più spesso nei bambini piccoli a causa dell'immaturità del sistema nervoso. Esistono i seguenti periodi di età del bambino, associati a una maggiore probabilità di aritmia:

  1. bambini da 4-8 mesi;
  2. bambini a 3-4 anni;
  3. studenti più giovani da 6, 7 o 8 anni;
  4. adolescenti dai 12 anni in su.

I fattori che accompagnano lo sviluppo dell'aritmia sono:

  • violazioni dell'apporto di ossigeno al cervello (encefalopatia postnatale) nei neonati, aumento della pressione intracranica, prematurità;
  • mancanza patologica di vitamina D, che porta al rachitismo - la malattia colpisce l'eccitabilità del sistema nervoso, a seguito della quale si manifesta l'aritmia respiratoria;
  • sovrappeso (obesità) - l'aritmia respiratoria si verifica durante lo sforzo fisico;
  • durante i periodi di rapida crescita del bambino - il sistema nervoso autonomo non ha il tempo di adattarsi seguendo il corpo in crescita.

Le ragioni per lo sviluppo di aritmie sinusali patologiche sono molto spesso varie patologie del sistema cardiovascolare. I principali fattori per lo sviluppo di aritmie non respiratorie sono:

  • Eredità: i bambini i cui genitori hanno sofferto di questo disturbo hanno un alto rischio di sviluppare aritmie.
  • Malattie di natura infettiva, manifestate da una pronunciata intossicazione del corpo, nonché da un'elevata temperatura corporea e, di conseguenza, dalla disidratazione. A causa di un cambiamento nella composizione elettrolitica del sangue (sodio, potassio, ioni cloro), il passaggio di un impulso nervoso viene interrotto, il che porta a una violazione del ritmo cardiaco.
  • Distonia vegetovascolare: il funzionamento dei vasi che forniscono il cuore è interrotto, il che può anche portare ad aritmia sinusale.
  • Infiammazione del muscolo cardiaco (miocardite). Una patologia piuttosto grave che porta non solo a vari disturbi del ritmo cardiaco (blocco cardiaco, aritmie, extrasistoli e altri), ma anche ad altri sintomi spiacevoli: dolore al cuore, febbre, gonfiore, mancanza di respiro e così via.
  • Reumatismi del cuore: una malattia colpisce le valvole del cuore, che porta a endocardite e miocardite. L'aritmia sinusale è nota come uno dei principali sintomi delle malattie cardiache.
  • Difetti cardiaci congeniti, tumori cardiaci (la causa più rara di aritmie patologiche).

ECG e altri metodi diagnostici

Il metodo più importante e accurato per diagnosticare le aritmie è l'elettrocardiografia (ECG) del cuore. Questo metodo grafico di studio del lavoro del cuore si basa sul fissaggio dei campi elettrici che compaiono durante la contrazione e il rilassamento del muscolo cardiaco. L'ECG per i bambini è prescritto sia a scopo profilattico che per la diagnosi di patologie cardiache, mentre l'interpretazione degli indicatori negli adulti e nei bambini sarà diversa a causa delle caratteristiche dell'età.

Per i bambini, uno studio ECG viene eseguito in diversi periodi di età; la prima volta in un ospedale per la maternità o in una clinica per bambini (fino a un anno). Inoltre, un ECG viene eseguito come parte di una commissione medica o quando compaiono sintomi che indicano patologia cardiaca.

Per eseguire un'elettrocardiografia, il torace, le gambe e i polsi del bambino vengono esposti, adagiati su un lettino e vengono collegati i sensori che registrano il campo. Il dispositivo registra gli impulsi in entrata utilizzando la grafica - cardiogramma. Di solito, l'intera procedura richiede 5-10 minuti..

Il monitoraggio Holter 24 ore su 24 del cuore può fornire informazioni più dettagliate in caso di sospetta aritmia o altri disturbi del ritmo..

Ulteriori metodi di esame per le aritmie includono:

  • esami del sangue generali;
  • analisi generale delle urine;
  • chimica del sangue;
  • test per gli ormoni tiroidei;
  • Ultrasuoni del cuore, reni, ghiandole surrenali;
  • flora tampone dalla faringe.

Trattamento

Il trattamento farmacologico ha lo scopo di eliminare la patologia sottostante che ha causato l'aritmia, poiché non esistono farmaci per il trattamento specifico dell'aritmia. I farmaci devono essere selezionati da un cardiologo dopo uno studio completo (quotidiano) del ritmo cardiaco.

Il più comunemente prescritto:

  1. Farmaci nootropici per migliorare la circolazione sanguigna (Phezam, Piracetam, Cinnarizine);
  2. Potassio, magnesio, preparati di calcio (Asparkam, Magnelis, Calcemin);
  3. Sedativi per calmare il sistema nervoso (motherwort, glicina, valeriana, fenibut);
  4. Rimedi omeopatici (tinture di ginseng o eleuterococco).

Prevenzione

La prevenzione dell'aritmia nei bambini include necessariamente il trattamento delle principali malattie, l'esame preventivo del sistema cardiovascolare e l'eliminazione dei fattori predisponenti.

Per la prevenzione e il trattamento delle aritmie, i genitori inizialmente hanno bisogno di:

  • stabilire un regime di sonno e riposo - il sonno del bambino dovrebbe durare 8-9 ore al giorno;
  • fornire al bambino un soggiorno confortevole in famiglia (eliminazione di conflitti e situazioni stressanti);
  • il tempo trascorso al computer, TV e telefono dovrebbe essere ridotto a 2-3 ore al giorno;
  • si consigliano passeggiate all'aria aperta per almeno 2 ore al giorno, moderata attività fisica;
  • l'alimentazione del bambino dovrebbe essere varia ed equilibrata e includere l'uso di verdura, frutta, pesce, prodotti a base di latte fermentato.

Video utile

Saranno utili anche i seguenti video sull'aritmia sinusale nei bambini:

Conclusione

L'aritmia nei bambini nella maggior parte dei casi ha un esito favorevole. Per la prevenzione e la diagnosi precoce dei disturbi cardiaci nei bambini, è necessario sottoporsi a regolari visite mediche e seguire tutte le raccomandazioni del medico.

Aritmia sinusale del cuore in un bambino

La violazione del ritmo sinusale delle contrazioni cardiache in un bambino è più spesso associata a processi fisiologici in un corpo in crescita, ma a volte l'aritmia sinusale è un sintomo della malattia. Qualsiasi violazione nel lavoro del cuore nei bambini dovrebbe essere un motivo per contattare un medico..

Aritmia sinusale

L'aritmia sinusale è una violazione del ritmo cardiaco sinusale, che è causata dall'immaturità della regolazione nervosa autonoma del lavoro, che in un bambino si manifesta con un aumento o una diminuzione della frequenza cardiaca (FC).

Il ritmo sinusale è impostato dal nodo del seno - il pacemaker principale. Puoi saperne di più sulle proprietà del nodo del seno, il ritmo sinusale delle contrazioni cardiache nell'articolo "ritmo sinusale".

Il disturbo del ritmo sinusale, non superiore al 10% della norma, non è una malattia e non causa ansia al bambino. Questa anomalia dello sviluppo viene spesso rivelata per caso durante uno studio ECG.

Forma fisiologica

Esistono due tipi di aritmia sinusale nei bambini:

  1. forma ciclica o aritmia sinusale respiratoria: durante l'inalazione, la frequenza cardiaca aumenta, durante l'espirazione diminuisce;
  2. forma non respiratoria: non c'è dipendenza della frequenza cardiaca dalla fase respiratoria.

L'aritmia sinusale respiratoria è una delle varianti della norma fisiologica. Si verifica nei bambini, si manifesta con un aumento della frequenza cardiaca durante l'inspirazione e una diminuzione della frequenza cardiaca durante l'espirazione.

Periodi di aritmia respiratoria sinusale pronunciata si verificano in un bambino all'età di 6-7 anni, 9-10 anni, quando c'è una crescita attiva degli organi e c'è un miglioramento dell'innervazione autonomica.

A volte il ritmo cardiaco è disturbato, come un effetto "camice bianco". Il bambino ha ansia prima dell'esame, causata da un luogo insolito e manipolazioni spaventose, che possono causare paura, trattenere il respiro.

I risultati dell'esame nei bambini piccoli possono essere influenzati da:

  • l'effetto del freddo: il divano è troppo freddo, su cui viene eseguito l'ECG, aria fresca nella stanza;
  • bambino in sovrappeso;
  • attività fisica appena prima dell'esame.

Il ritmo sinusale causato dall'immaturità delle strutture regolatorie è tipico dei neonati prematuri, nonché dei bambini con maggiore pressione intracranica.

Con l'aritmia sinusale non respiratoria, la frequenza cardiaca non dipende dalla fase respiratoria e gli attacchi a volte si sviluppano più volte all'anno. Se gli attacchi vengono notati più spesso, fino a più volte al giorno, in questo caso il cuore può essere assolutamente sano..

La ragione del cambiamento nel ritmo delle contrazioni miocardiche può essere una malattia interna che causa un cambiamento nel sistema di conduzione del cuore.

Forma patologica

Tra i molti fattori che causano una violazione del ritmo cardiaco in un bambino, si distinguono i principali gruppi di cause dei cambiamenti nel ritmo sinusale:

  • fisiologico;
    • imperfezione dell'innervazione autonomica del cuore, associata alla crescita attiva del bambino;
    • caratteristiche ereditarie;
    • cambiamenti ormonali durante i periodi di crescita attiva;
  • patologico;
    • malattie che colpiscono il sistema di conduzione del cuore;
    • disturbi vascolari;
    • malattie infettive che causano complicazioni del miocardio, valvole cardiache;
    • difetti cardiaci congeniti e acquisiti.

Una complicazione di un'infezione respiratoria virale, malattie intestinali, sistema urinario può causare una violazione del ritmo sinusale.

Il lavoro contrattile del cuore può essere influenzato da:

  • infezioni miocardiche o pericardiche - miocardite, endocardite;
  • malattie degli organi ENT, denti, in particolare con decorso cronico a lungo termine della malattia;
  • disidratazione del corpo e, causato da questo fenomeno, squilibrio elettrolitico;
  • rottura della ghiandola tiroidea;
  • diarrea prolungata;
  • anemia;
  • sovraccarico fisico, emotivo.

Negli adolescenti, la causa delle aritmie sinusali può essere la cardioneurosi. Questa malattia è di natura psicosomatica, che si esprime nella relazione tra le funzioni della corteccia cerebrale, i centri regolatori dell'ipotalamo e il lavoro del cuore.

Norme di frequenza cardiaca nei bambini

Con l'aritmia sinusale, la frequenza cardiaca dipende dall'età del bambino (in battiti al minuto):

  • i primi 30 giorni di vita - 140;
  • i primi 12 mesi - 130;
  • da uno a 2 anni - 125;
  • da 2 a 5 anni - 115;
  • da 6 a 8 anni - 106;
  • 8-10-88;
  • da 10 a 12 - 80;
  • negli adulti e negli adolescenti da 12 a 15 - 75 anni.

Il ritmo sinusale appare durante i periodi di crescita attiva. L'aritmia sinusale si riscontra più spesso nei bambini all'età di 6-7 anni, 9-10 anni, è causata da un'incongruenza tra l'innervazione autonomica del cuore e la rapida crescita, questo disturbo scompare man mano che cresce, ma a volte questa condizione serve come sintomo di una malattia pericolosa, che si manifesta solo con età.

ECG per sospetta cardiopatia, i casi devono essere ripetuti periodicamente per monitorare il lavoro contrattile del miocardio, determinare sistematicamente se l'aritmia sinusale in un bambino di 6-7, 9-10 anni rientra nei limiti normali o meno.

Sintomi

Quando la frequenza cardiaca accelera mantenendo la frequenza cardiaca corretta, si sviluppa la tachicardia sinusale. Il polso accelera con lo sport, le esperienze emotive.

Con aritmia sinusale fisiologica, il bambino non avverte alcun disagio o dolore. Riesce solo a sentire l'accelerazione del cuore. Ma se debolezza, dolore al cuore, mancanza di respiro si uniscono all'accelerazione del battito cardiaco, allora questo, ovviamente, è un motivo per andare da un medico.

L'aritmia sinusale, che si verifica negli adolescenti con un rallentamento del ritmo delle contrazioni cardiache, è la bradicardia, accompagnata da sintomi di mancanza di ossigeno, che è pericolosa per il cervello.

Nei neonati e nei bambini molto piccoli di età inferiore a un anno, l'aritmia sinusale può manifestarsi:

  • un cambiamento nel comportamento: ansia, aumento dell'eccitabilità o, al contrario, indifferenza per l'ambiente;
  • mancanza di appetito, rigurgito;
  • ritardo nell'aumento di peso rispetto ai coetanei;
  • pallore, cianosi della pelle, aumento della sudorazione.

Nei bambini più grandi, se il ritmo cardiaco è disturbato, potrebbero esserci:

  • svenimento;
  • mancanza di respiro durante lo sforzo;
  • angoscia;
  • edema;
  • cianosi del triangolo naso-labiale;
  • vertigini;
  • fatica.

La comparsa di tali sintomi indica la probabilità di malattie cardiache o patologie vascolari. Quando in un bambino compaiono sensazioni di disagio, è imperativo esaminare a fondo per trovare la causa di questa condizione.

Trattamento

L'appuntamento per l'aritmia sinusale dipende dai motivi che hanno causato questa violazione e dalla gravità del fenomeno. Con aritmia sinusale moderata in un bambino, a condizione che la deviazione della frequenza cardiaca dalla norma non sia superiore al 10%, il trattamento potrebbe non essere necessario.

Un bambino può praticare sport e l'aritmia sinusale non è controindicata nemmeno per gli sport professionistici, purché rientri nei limiti normali e abbia un'origine fisiologica, e non sia causata da una malattia grave.

I genitori dovrebbero prestare molta attenzione alla dieta:

  • la dieta non deve contenere:
    • cibi ricchi di colesterolo: fritti, grassi, salati, affumicati dovrebbero essere limitati o esclusi;
    • caffeina, spezie piccanti che aumentano l'attività simpatica;
  • è necessario controllare:
    • peso: l'eccesso di peso è un peso aggiuntivo per il cuore e i vasi sanguigni;
    • modalità di sonno;
    • attività fisica: il carico dovrebbe essere delicato, ma sufficiente per stimolare la circolazione sanguigna nel corpo.

Uno stato stabile della frequenza cardiaca è determinato anche dall'ambiente domestico in cui il bambino cresce. Le emozioni positive, un'atmosfera tranquilla in famiglia sono importanti per il bambino non meno delle medicine e della dieta.

L'aritmia sinusale fisiologica non minaccia la vita del bambino. Richiede solo controllo medico, attenta attenzione dei genitori, rispetto di tutte le raccomandazioni del medico.

L'aritmia sinusale patologica richiede un trattamento mirato alla malattia che ha causato questo disturbo. Tali ragioni sono molto individuali per ogni bambino. Puoi identificarli, prescrivere un trattamento dopo un esame completo da parte di un pediatra, cardiologo, neuropatologo, endocrinologo.

Aritmia sinusale in un bambino

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Tieni presente che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili a tali studi.

Se ritieni che uno dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'aritmia sinusale è chiamata insufficienza del ritmo cardiaco quando le contrazioni del cuore non si verificano a intervalli regolari. Questa condizione può svilupparsi per vari motivi, dalle caratteristiche fisiologiche all'esacerbazione di gravi malattie cardiache. L'aritmia sinusale nei bambini richiede un'attenzione particolare, perché in tenera età è ancora possibile prevenire lo sviluppo di complicanze avverse.

Codice ICD-10

Cause di aritmia sinusale in un bambino

Le cause dell'aritmia nell'infanzia possono essere le seguenti:

  • predisposizione ereditaria, trasmessa geneticamente;
  • cardiopatia congenita o acquisita;
  • chiusura sporgente o incompleta della valvola mitrale (chiamata prolasso);
  • processi infiammatori nei tessuti del cuore (infiammazione del miocardio o dell'endocardio);
  • patologia di altri organi;
  • intossicazione;
  • neoplasie nella regione del cuore;
  • disfunzione del sistema nervoso;
  • violazioni dello sviluppo intrauterino del bambino;
  • infezioni con un decorso grave, ad esempio polmonite, ARVI, malattie infettive intestinali;
  • disidratazione del corpo.

Esiste anche il concetto di "aritmia sinusale respiratoria", che è considerata fisiologica e non rappresenta alcun pericolo per il bambino. Tale aritmia può apparire come una reazione a un brusco cambiamento nella frequenza respiratoria, ad esempio, quando la respirazione viene ritardata o aumentata..

Sintomi di aritmia sinusale in un bambino

I disturbi del ritmo cardiaco non sono sempre accompagnati da alcun sintomo. Capita spesso che il bambino non mostri ansia e non faccia reclami, tuttavia, durante una visita medica, il medico scopre "insuccessi" cardiaci.

Tuttavia, in rari casi, un cambiamento nella frequenza cardiaca influisce sul benessere generale e anche in modo abbastanza evidente. Ovviamente, in tenera età, un bambino non è ancora in grado di esprimere le sue lamentele. Pertanto, è necessario monitorare il bambino e prestare attenzione ai segni di possibile insufficienza cardiaca..

I seguenti segni possono indicare la comparsa di aritmia sinusale:

  • apatia senza causa o, al contrario, ansia;
  • la comparsa di mancanza di respiro già con poco sforzo fisico o anche in uno stato di calma;
  • pelle pallida, labbra blu e triangolo naso-labiale, dita dei piedi;
  • perdita di appetito;
  • sonno intermittente irrequieto;
  • mancanza di peso corporeo;
  • costante sensazione di stanchezza;
  • periodicamente aumento della sudorazione.

In età avanzata, i bambini possono avvertire vertigini, svenimenti, soprattutto dopo uno sforzo fisico.

L'aritmia sinusale nei bambini è suddivisa in diversi gradi di gravità..

  • Espresso più comune in età avanzata, a 10-12 anni. Tale violazione è solitamente accompagnata da gravi sintomi clinici e può anche essere combinata con altre patologie cardiache, ad esempio con reumatismi o cardiosclerosi. Particolarmente pericolosa è la combinazione di disturbi del ritmo cardiaco con bradicardia (battito cardiaco lento), che è spesso osservata con la nevrosi. Questa condizione richiede un trattamento immediato, poiché vi è un'alta probabilità che la malattia diventi cronica..
  • Moderare colpisce più spesso i bambini sotto i 6 anni di età. Le manifestazioni cliniche di una tale patologia sono deboli o del tutto assenti. La malattia viene rilevata solo se esaminata da un cardiologo o durante un ECG.
  • Facile il più delle volte è funzionale e non richiede un trattamento speciale. La forma lieve non influisce sul benessere e nella maggior parte dei casi è associata a squilibrio autonomo o all'immaturità del sistema nervoso del bambino. Man mano che il bambino si sviluppa, questa forma di aritmia passa da sola senza conseguenze negative..

Diagnosi di aritmia sinusale in un bambino

La diagnosi di aritmia sinusale nell'infanzia si basa sui seguenti studi:

  • valutazione dei reclami del bambino, raccolta di una storia della malattia (quando si sospettava per la prima volta un disturbo del ritmo cardiaco, come è stato trattato, come è cambiato il quadro clinico durante il trattamento);
  • valutazione della storia di vita (il grado di nascituro, aumento di peso, malattie e interventi passati, condizioni di vita e di istruzione, eredità);
  • esame generale, valutazione del polso, ascolto del battito cardiaco, toccando l'area del torace;
  • esami del sangue e delle urine generali e biochimici, analisi ormonali;
  • elettrocardiogramma;
  • Monitoraggio Holter: monitoraggio dello stato dell'ECG durante il giorno, quando vengono registrati i minimi disturbi del ritmo, a seconda dell'attività fisica, dell'assunzione di cibo, dell'ora del giorno, ecc.;
  • ecocardiografia - esame ecografico del cuore.

Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un cardiologo pediatrico o un reumatologo..

L'aritmia sinusale in un bambino su un ECG è la seguente:

  • Il pacemaker è rappresentato dal nodo del seno e ogni complesso QRS ventricolare è preceduto da un'onda P. Ciò suggerisce che l'ampiezza dell'eccitazione elettrica, che provoca la contrazione del muscolo cardiaco, colpisce prima gli atri e poi i ventricoli: questa è la normale modalità di funzionamento del cuore.

La durata dell'intervallo PQ indica la durata dell'impulso atriale-ventricolare. Non dovrebbero esserci deviazioni sul cardiogramma con aritmia sinusale. Potrebbero esserci cambiamenti nell'intervallo RR: una diminuzione con tachicardia o un allungamento con bradicardia. Nei bambini con diagnosi di aritmia sinusale, questo intervallo è instabile..

Cosa deve essere esaminato?

Come esaminare?

Chi contattare?

Trattamento dell'aritmia sinusale in un bambino

Le misure di trattamento per le aritmie possono essere diverse, ma, in ogni caso, prima di prescrivere il trattamento, dovresti trovare la causa del disturbo del ritmo visitando un medico.

Con una forma funzionale di disturbo del ritmo cardiaco, la terapia farmacologica non viene utilizzata. Il regime giornaliero del bambino è in fase di correzione. Particolare attenzione è riservata a una buona alimentazione, riposo adeguato, attività fisica dosata.

Con aritmia moderata, possono essere usati sedativi (valeriana, tintura di erba madre, Corvalol) o tranquillanti (Mezapam, Elenium).

Con una grave aritmia, viene spesso utilizzato uno dei due metodi terapeutici:

  • medicinale;
  • chirurgico.

Il primo passo nella terapia è escludere l'influenza della causa dell'aritmia sul corpo del bambino. Per questo, vengono utilizzati i seguenti passaggi:

  • trattamento della patologia provocante concomitante;
  • impatto sull'infezione cronica esistente;
  • annullamento dei farmaci, che può influire sui disturbi del ritmo.

I farmaci per l'aritmia sinusale in un bambino sono prescritti in combinazione, utilizzando i seguenti gruppi di medicinali:

  • medicinali antiaritmici (ad esempio, Novocainamide, Obzidan, Verapamil) - stabilizzano il normale ritmo del cuore;
  • farmaci che hanno un effetto positivo sui processi metabolici nelle strutture del tessuto cardiaco (Riboxin, Cocarboxylase);
  • farmaci che normalizzano l'equilibrio elettrolitico (Asparkam, Panangin, Potassium orotat).

Se la terapia farmacologica non porta il risultato atteso, allora con grave aritmia, può essere prescritto un intervento chirurgico con metodi minimamente invasivi:

  • ablazione transcatetere a radiofrequenza, crioablazione;
  • messa in scena di un pacemaker.

Inoltre, puoi aspettarti un effetto positivo dalle seguenti procedure:

  • agopuntura (applicazione di speciali aghi su punti sensibili della superficie corporea);
  • fisioterapia (esposizione a procedure termiche o magnetiche, impulsi elettrici);
  • psicoterapia (nei bambini più grandi).

Trattamento dell'aritmia sinusale in un bambino con rimedi popolari

I preparati a base di erbe possono aiutare nel trattamento dei disturbi del ritmo. Puoi prepararli a casa, tuttavia, qui si consiglia anche di consultare prima un medico..

  1. La seguente miscela è considerata un agente molto utile che migliora la composizione del sangue e la funzione cardiaca: 200 g di albicocche secche, 100 g di uvetta, 100 g di noci, limone, miele. Gli ingredienti solidi devono essere tritati in un tritacarne e mescolati con miele, conservati in frigorifero. Assumere a stomaco vuoto da 1 cucchiaino a 2 cucchiai (a seconda dell'età).
  2. Si consiglia di utilizzare pera e succo d'uva, nonché aggiungere pezzi di frutta a cereali o dessert.
  3. È utile inalare una miscela dei seguenti oli essenziali: chiodi di garofano, melissa, menta, salvia, eucalipto, cannella, lavanda, anice, finocchio, noce moscata, aghi di pino, timo.
  4. È ugualmente utile anche bere una tisana alla melissa, per almeno 2 settimane..
  5. Puoi preparare 2 cucchiaini. calendula tritata in 400 ml di acqua calda, insistere per 1 ora, filtrare e prendere 1 cucchiaio tre volte al giorno. cucchiaio.
  6. Se il ritmo cardiaco è disturbato a causa dell'instabilità del sistema nervoso, si consiglia di preparare un'infusione di radice di valeriana. 1 cucchiaio. un cucchiaio di radice tritata deve essere versato con 200 ml di acqua bollita calda e insistito per una notte sotto un coperchio. Bere 1 cucchiaino. tre volte al giorno.
  7. Il tè alla rosa canina dà un effetto eccellente, soprattutto se si aggiunge miele (in assenza di allergie).
  8. Puoi preparare la seguente raccolta: 1 cucchiaino. rizomi di valeriana, 1 cucchiaino. erbe di motherwort, ½ cucchiaino di achillea e la stessa quantità di anice devono essere cotti a vapore in 200-250 ml di acqua bollente. Infuso per dare al bambino 1 cucchiaio. cucchiaio fino a 3 volte al giorno.
  9. L'aggiunta di sedano fresco ed erbe aromatiche (aneto, prezzemolo) alle insalate aiuta bene in caso di disturbi del ritmo cardiaco.
  10. Si consiglia ai bambini piccoli di aggiungere l'infuso di radice di valeriana nella vasca da bagno.

Aritmia sinusale nei bambini: caratteristiche del trattamento

Il corpo del bambino non è ancora abbastanza forte per resistere completamente ai fattori esterni e interni. L'aritmia sinusale nei bambini è considerata la conseguenza più comune della loro esposizione. L'aspetto è associato a un malfunzionamento del sistema nervoso e cardiovascolare. Nella maggior parte dei casi, il fallimento che si verifica non ha un effetto significativo sulla salute, ma i genitori devono adottare misure per prevenire il verificarsi di nuovi attacchi (parossismi). Dovranno portare il bambino dal medico per un esame. Lo specialista ti dirà cos'è l'aritmia sinusale nei bambini e, in base ai risultati della diagnosi, concluderà se è necessario elaborare un corso di trattamento o è sufficiente seguire le regole di prevenzione.

Definizione

L'aritmia sinusale (seno) che si verifica in un bambino è il risultato di un malfunzionamento del pacemaker naturale (nodo del seno). Sorge a causa dell'influenza di vari fattori esterni e interni (stress, superlavoro, patologie, disturbi endocrini). Medico-cardiologo si occupa del trattamento del battito cardiaco disturbato.

Qualsiasi genitore può identificare l'aritmia, conoscendo la frequenza cardiaca per età:

EtàNorma
fino a 4 settimane120-140
da 1 mese a 1 anno115-132
da 1 a 2 anni110-125
da 2 a 5 anni100-115
dai 5 agli 8 anni95-105
da 8 a 11 anni85-90
dalle 11 alle 1378-83
Da 13 a 1674-80

Una deviazione dalla norma di oltre 20 battiti al minuto (su o giù) è già considerata un disturbo del ritmo cardiaco. Il bambino non può esprimere pienamente il suo disagio, quindi è consigliabile mostrare il bambino al medico.

Opinione di un esperto

Evgeny Olegovich Komarovsky è uno dei migliori specialisti nel campo della pediatria. A suo avviso, le forme lievi di aritmia sono caratteristiche praticamente di tutti i bambini. È estremamente difficile incontrare un bambino che non ha mai sofferto di questo problema. Il trattamento è prescritto da un medico, concentrandosi sulle condizioni del paziente. Se il caso non è grave, lo specialista cercherà di limitarsi alla correzione dello stile di vita e ai rimedi popolari. I farmaci e la chirurgia nel regime di trattamento per i bambini vengono utilizzati solo se necessario.

Tipi di guasto

L'insufficienza del ritmo cardiaco sinusale è suddivisa nei seguenti tipi in base alla sua natura di manifestazione:

  • tachicardia (palpitazioni cardiache);
  • bradicardia (ritmo lento);
  • extrasistole (contrazione straordinaria).

La classificazione di un guasto in base alla sua gravità aiuterà a capire qual è la forma sinusale dell'aritmia cardiaca in un bambino:

  • Una lieve forma di disturbo del battito cardiaco è una conseguenza dell'immaturità del sistema nervoso. Passa da solo e non è considerato pericoloso.
  • Una forma moderata di malfunzionamento si verifica nei bambini di età compresa tra 5 e 6 anni. Non ha sintomi particolari, quindi viene rilevato solo con l'aiuto di un elettrocardiogramma (ECG).
  • Una grave aritmia sinusale in un bambino si verifica all'età di 10-13 anni. Si manifesta con parossismi piuttosto persistenti e un quadro clinico vivido. Gli esperti considerano questa specie pericolosa a causa della probabilità di sviluppare patologie cardiache..

Forme di guasto non pericolose

L'aritmia respiratoria si verifica in molti bambini. È caratterizzato da un aumento della frequenza cardiaca durante l'inalazione e rallentamento durante l'espirazione. Una reazione riflessa simile viene controllata durante l'elettrocardiografia ponendo il paziente su un lettino con sopra una tela cerata fredda. A causa dei suoi effetti, il bambino trattiene istintivamente il respiro. In presenza di questa forma di aritmia, la frequenza cardiaca diminuirà leggermente.

C'è un tipo di insufficienza respiratoria nel ritmo del cuore a causa dell'immaturità del sistema nervoso. La frequenza delle manifestazioni delle convulsioni e la loro intensità dipendono dall'età del paziente. Questa aritmia si sviluppa a causa dell'influenza dei seguenti fattori:

  • encefalopatia postnatale (dalla nascita a 1 settimana);
  • alto livello di pressione all'interno del cranio;
  • prematurità del bambino;
  • rachitismo, provocando un'eccessiva eccitazione del sistema nervoso;
  • il peso corporeo in eccesso provoca tachiaritmia dopo l'esercizio;
  • fase di crescita attiva (6-10 anni).

La gravità del guasto dipende dalla causa del suo verificarsi. Spesso l'aritmia è provocata dall'incapacità del reparto vegetativo di tenere il passo con la crescita attiva del bambino. Nel corso degli anni, questo problema scompare da solo..

La forma funzionale non è comune come quella respiratoria. Non è considerato pericoloso e nella maggior parte dei casi va via senza intervento medico. L'aritmia si verifica per i seguenti motivi:

  • disturbi endocrini;
  • difese immunitarie indebolite;
  • sistema nervoso immaturo.

Più pericoloso è un guasto funzionale causato dai seguenti fattori:

  • malattie causate da infezioni (batteriche o virali);
  • funzione tiroidea ridotta.

Tipi pericolosi di fallimento

La forma organica di aritmia è considerata la più grave. È caratterizzato da parossismi prolungati o da un decorso costante. Il nodo del seno continua a funzionare, ma a causa di una violazione dell'integrità dei cardiomiociti (cellule cardiache) o di guasti nel sistema di conduzione, la frequenza cardiaca (HR) salta. La forma organica si sviluppa sotto l'influenza di varie malattie.


L'incidenza di forme pericolose di insufficienza cardiaca nei bambini è del 25-30% del totale. Puoi scoprire le loro ragioni nell'elenco seguente:

  • La predisposizione ereditaria è il fattore principale nello sviluppo di molte patologie. Se mamma o papà avevano malattie che provocano l'insorgenza di aritmie, allora c'è la possibilità che compaiano nel bambino.
  • Le patologie causate da infezioni, combinate con intossicazione acuta, febbre e disidratazione, hanno un effetto negativo sul muscolo cardiaco. L'equilibrio elettrolitico e la composizione del liquido interstiziale sono disturbati, a causa dei quali si verificano guasti nel sistema conduttivo.
  • La distonia vegetovascolare si manifesta con una violazione della funzione di vasocostrizione e vasodilatazione. Il cuore deve contrarsi più o più lentamente, il che porta allo sviluppo di aritmie e interruzioni dell'emodinamica (flusso sanguigno).
  • I reumatismi colpiscono l'apparato valvolare, che può portare a malattie infiammatorie. Ha un decorso cronico e si sviluppa a causa della tonsillite. La malattia è accompagnata da febbre alta, dolore articolare intermittente e danni al muscolo cardiaco.
  • Le malattie infiammatorie del miocardio (miocardite, pericardite, endocardite), di natura batterica o virale, provocano l'insorgenza di varie aritmie. Spesso si verifica un tipo di fallimento del seno, ma a volte si sviluppano forme più pericolose (fibrillazione atriale, blocco di branca). Il principale processo patologico è accompagnato da dolore nella zona del torace, febbre alta, edema degli arti inferiori, mancanza di respiro e disfunzione epatica.
  • Le malformazioni spesso provocano il verificarsi di una forma pronunciata di aritmia. Vengono eliminati solo chirurgicamente, se non è possibile fermare le convulsioni con l'aiuto di medicinali.
  • I tumori cardiaci sono estremamente rari, ma possono causare interruzioni della frequenza cardiaca. Viene trattato esclusivamente chirurgicamente.

Aritmia sportiva e sinusale

I genitori mandano molti bambini a club sportivi, grazie ai quali il corpo viene rafforzato e il suo pieno sviluppo diventa possibile. Quando si rileva l'aritmia sinusale, è importante scoprirne la natura per capire quale attività fisica è accettabile per un bambino:

  • I tipi di fallimento non pericolosi non sono una controindicazione allo sport. È sufficiente che i genitori mostrino il loro bambino a un cardiologo e conducano uno studio elettrocardiografico più volte all'anno. Lo scopo della diagnosi è monitorare lo sviluppo dell'aritmia. Se inizia a spostarsi in varietà più pericolose, il processo deve essere interrotto in modo tempestivo..
  • Le forme pericolose di guasto devono essere trattate non appena si verificano. L'attività fisica consentita è determinata dal medico curante, concentrandosi sul fattore causale e sulle condizioni del bambino.

Nella maggior parte dei casi, l'aritmia si manifesta quando si riceve attività fisica a causa di una predisposizione ereditaria. I bambini che praticano sport professionalmente devono consultare periodicamente un medico e fare un ECG ogni 3-4 mesi. Se viene rilevata aritmia respiratoria, il bambino può essere ammesso alla competizione, ma se la sua forma è più grave, verrà decisa la questione di terminare la carriera dell'atleta e ridurre l'attività fisica ricevuta.

Diagnostica e trattamento

Per elaborare un ciclo completo di terapia, il bambino dovrebbe essere mostrato a un cardiologo. Il medico effettuerà un esame e prescriverà gli esami necessari. Il principale tra loro è l'elettrocardiografia. Viene eseguito in posizione eretta e sdraiata, oltre che con un carico e durante il giorno (monitoraggio giornaliero).

Un indicatore importante che è indicato sull'elettrocardiogramma è l'asse elettrico del cuore (EOS). Con il suo aiuto, puoi determinare la posizione dell'organo e valutarne le dimensioni e le prestazioni. La posizione può essere normale, orizzontale, verticale o laterale. Questa sfumatura è influenzata da vari fattori:

  • Con l'ipertensione, c'è uno spostamento verso la posizione sinistra o orizzontale.
  • La malattia polmonare congenita costringe il cuore a spostarsi a destra.
  • Le persone magre tendono ad avere EOS verticale e le persone complete - orizzontali.

Durante l'esame, è importante identificare la presenza di un brusco cambiamento nell'EOS, che può indicare lo sviluppo di gravi fallimenti nel corpo. Per ottenere dati più accurati, è possibile utilizzare altri metodi diagnostici:

  • reoencefalografia;
  • esame ecografico del cuore;
  • Radiografia della colonna vertebrale toracica e cervicale.

Sulla base dei risultati ottenuti, viene elaborato uno schema terapeutico. Le aritmie funzionali e respiratorie non vengono eliminate con i farmaci. I medici danno consigli sugli aggiustamenti dello stile di vita. L'attenzione principale sarà sui seguenti punti:

  • cibo;
  • stress da esercizio;
  • ricreazione.

L'aritmia moderata è fermata non solo dalla correzione dello stile di vita, ma anche dai sedativi ("Corvalol", tinture di biancospino, menta, fame) e tranquillanti ("Oxazepam", "Diazepam"). I farmaci e il loro dosaggio sono selezionati esclusivamente dal medico curante.

La varietà pronunciata viene eliminata correggendo l'alimentazione, il riposo e l'attività fisica in combinazione con la terapia farmacologica. Nei casi avanzati, così come in assenza di un risultato del trattamento con pillole, viene utilizzato l'intervento chirurgico.

Per cominciare, lo specialista dovrà interrompere l'influenza negativa del fattore che causa l'aritmia. Le misure seguenti aiuteranno in questo:

  • eliminazione del principale processo patologico;
  • trattamento dell'infezione cronica;
  • l'abolizione dei farmaci che provocano un fallimento nel ritmo del cuore.

Completano i regimi di trattamento con rimedi popolari e procedure di fisioterapia. Sono selezionati in base alle caratteristiche del corpo del bambino e alla presenza di altre patologie.

Trattamento farmacologico

Con l'aritmia sinusale, vengono prescritti i seguenti farmaci per stabilizzare la frequenza cardiaca:

  • Farmaci con effetti aritmici (digossina, adenosina, bretilium) dilatano i vasi sanguigni e normalizzano la frequenza cardiaca.
  • Le compresse per migliorare i processi metabolici ("Inosine", "Riboxin") proteggono il miocardio dalla carenza di ossigeno, eliminando così l'aritmia.
  • Preparati a base di magnesio e potassio (Panangin, Orokamag) normalizzano l'equilibrio elettrolitico, regolano la pressione sanguigna e stimolano la trasmissione neuromuscolare.

Intervento operativo

Se il trattamento farmacologico non ha aiutato a eliminare una grave aritmia, vengono utilizzati i seguenti tipi di intervento chirurgico minimamente invasivo:

  • Ablazione con radiofrequenza, il cui scopo è cauterizzare il fuoco di un segnale ectopico nel cuore facendo passare un catetere attraverso l'arteria femorale.
  • Installazione di un pacemaker artificiale (pacemaker, defibrillatore).

Le procedure di fisioterapia completano bene il regime di trattamento. Il loro elenco è fornito di seguito:

  • agopuntura;
  • bagni medicinali
  • terapia laser o magnetica.

etnoscienza

Le medicine tradizionali sono preparate da piante con proprietà curative e hanno un numero minimo di controindicazioni. Prima di utilizzarli, è necessario consultare il proprio medico per evitare conseguenze indesiderabili. Le seguenti ricette sono le più richieste:

  • 300 g di albicocche secche, 130 g di uvetta e noci ciascuno devono essere ben macinati e mescolati con 150 ml di miele e limone. Questa pappa aiuta a purificare il sangue e migliorare il funzionamento del muscolo cardiaco. Consumalo in una quantità da 1 a 2 cucchiai. l., a seconda dell'età (fino a 3 anni, 15-20 ml ciascuno, oltre quattro 45-60 ml).
  • La dieta quotidiana deve essere satura di frutta. Possono essere tagliati in cereali, dessert e altri piatti. Invece di una bevanda normale, si consiglia di bere succo fresco (mela, uva).
  • Versate 30 g di melissa secca con un bicchiere di acqua bollente e lasciate fermentare per mezz'ora. Si consiglia di bere un tè simile con effetto sedativo per almeno 2 settimane..
  • Un decotto di valeriana viene preparato dalle radici della pianta. Devono essere puliti e riempiti con acqua bollente in un rapporto da 30 ga 250 ml. Quindi dare fuoco. Trascorsi 10 minuti, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Prendi un decotto con un pronunciato effetto sedativo di 0,5 cucchiai. l. Può anche essere aggiunto al bagno.
  • Versare 30 g di rosa canina con 1 tazza di acqua bollente e aggiungere 20 ml di miele. La bevanda finita tonifica bene il sistema nervoso e migliora la funzione cardiaca.
  • L'aggiunta di sedano ed erbe aromatiche alle insalate saturerà il corpo con sostanze utili, che avranno un effetto benefico sul lavoro del cuore e del sistema nervoso..

Misure preventive

Il rispetto delle regole di prevenzione aiuterà a prevenire gli attacchi di aritmie e migliorare il benessere generale del bambino. Li puoi trovare di seguito:

  • Prepara la dieta giusta, saturandola con erbe, verdure, frutta e bacche. Si consiglia di cuocere al vapore o bollendo. Mangia cibo in piccole porzioni, ma 5-6 volte al giorno, evitando di mangiare troppo. La cena dovrebbe avvenire non più tardi di 3-4 ore prima di coricarsi.
  • È meglio dimenticare l'attività fisica intensa. Il bambino ha bisogno di più riposo. Tra gli sport, si consiglia di scegliere la corsa o il nuoto, ma inizialmente dovresti limitarti agli esercizi mattutini..
  • Indipendentemente dalla stagione, il bambino dovrebbe stare più all'aperto. Si consiglia di ridurre al minimo il tempo trascorso davanti al computer e alla TV.
  • Il bambino dovrebbe essere completamente protetto dalle situazioni stressanti. Eventuali esperienze e conflitti possono aggravare la sua condizione.
  • In caso di complicazioni, effetti collaterali e altri problemi, consultare il proprio medico. È severamente vietato l'uso di farmaci da soli..

Previsione

Le forme non pericolose di aritmia passano praticamente senza la partecipazione di un medico e non provocano lo sviluppo di complicanze. I tipi di insufficienza organica spesso portano a insufficienza cardiaca, asistolia, fibrillazione atriale e altre conseguenze pericolose. A causa loro, il bambino può diventare disabile o morire. La prognosi dipenderà dalla gravità del processo patologico sottostante e dall'efficacia del corso della terapia. Nei casi avanzati, viene utilizzato l'intervento chirurgico.

La forma sinusale dell'aritmia si verifica in ogni secondo bambino. Raramente porta a complicazioni ed è praticamente invisibile. Nella maggior parte dei casi, un errore simile viene rilevato utilizzando un ECG. Se è stato causato da patologie del cuore o di altri organi, il corso della terapia mirerà a eliminarli. Il regime di trattamento includerà farmaci, procedure di fisioterapia e correzione dello stile di vita. In assenza di risultato, verrà applicato un intervento chirurgico. I casi lievi di aritmie vengono eliminati riducendo l'esercizio, evitando lo stress e un adeguato apporto nutrizionale.


Articolo Successivo
Cosa mostra la proteina C reattiva nel sangue