Le piastrine grandi sono aumentate


Le piastrine elevate (sin. Trombocitosi, trombocitemia) sono una condizione patologica caratteristica di persone di qualsiasi fascia di età e sesso. Se il disturbo persiste, c'è un alto rischio di coaguli di sangue, che possono bloccare il passaggio dei vasi sanguigni e causare la morte..

Le fonti del problema sono principalmente processi patologici che si verificano nel corpo umano. Ad esempio, un aumento del numero di piastrine nel sangue può provocare la presenza di neoplasie maligne, asportazione chirurgica della milza, infezioni e invasioni da elminti..

Un aumento delle piastrine può essere indicato da manifestazioni esterne come: forte prurito, dolore agli arti, frequenti epistassi, cianosi della pelle e diminuzione dell'acuità visiva.

È possibile identificare una deviazione solo in base ai risultati di un esame del sangue clinico generale, la cui decodifica è di competenza degli ematologi. È necessario un approccio diagnostico completo per stabilire la causa principale.

È possibile ridurre le piastrine nel sangue utilizzando metodi terapeutici conservativi, inclusa l'assunzione di farmaci e il rispetto delle regole dietetiche.

Eziologia

Le piastrine elevate nel sangue sono tali se la loro concentrazione è significativamente diversa dalla norma verso l'alto. È interessante notare che i valori consentiti differiranno leggermente a seconda dell'età e del sesso della persona. Per esempio:

  • neonati - 150-420 g / l;
  • neonati - 150-350 g / l;
  • bambini fino a un anno - da 180 a 400 g / l;
  • donne durante la gravidanza - 100–420 g / l;
  • uomini adulti - 180-320 g / l;
  • donne adulte - 150-380 g / l;
  • periodo postmenopausale - 100-350 g / l.

Nella maggior parte delle situazioni, un aumento del livello di piastrine nel sangue nei bambini si sviluppa a causa dei seguenti fattori:

  • patologie ereditarie del sistema ematopoietico - eritremia, leucemia mieloide e trombocitemia;
  • meningite;
  • lesione infiammatoria dei polmoni;
  • invasione parassitaria;
  • policitemia vera;
  • leucemia cronica;
  • infezioni fungine e virali;
  • encefalite;
  • malattie virali del tratto gastrointestinale;
  • metastasi del cancro al midollo osseo;
  • cambiamenti nei livelli ormonali;
  • l'impatto di situazioni stressanti;
  • interventi chirurgici;
  • insufficiente apporto di ferro nel corpo.

Fattori sfavorevoli che rispondono alla domanda sul perché le piastrine piccole sono elevate in un adulto:

  • infezioni batteriche;
  • penetrazione di tali agenti patologici come parassiti, funghi e virus;
  • carenza di ferro acuta;
  • rimozione chirurgica della milza;
  • una vasta gamma di processi infiammatori;
  • artrite reumatoide;
  • collagenosi;
  • patologia epatica;
  • spondiloartrite;
  • artrite grave e poliartrite;
  • Sindrome di Kawasaki o Shenlein;
  • neoplasie maligne, tra le quali le più pericolose sono il neuroblastoma, l'epatoblastoma e il linfoma;
  • uso a lungo termine di determinati gruppi di medicinali, in particolare corticosteroidi, simpaticomimetici e sostanze antibatteriche;
  • vari processi purulenti;
  • tubercolosi e anemia;
  • vari tipi di sepsi;
  • enterocolite ed epatite;
  • grave disidratazione;
  • sarcoidosi;
  • una lesione infettiva del pancreas;
  • amiloidosi degli organi interni.

Nelle donne, durante il trasporto di un bambino, la trombocitosi, oltre ai suddetti fattori, può verificarsi sullo sfondo di:

  • assunzione di liquidi insufficiente;
  • vomito abbondante;
  • attività fisica intensa;
  • sindrome da antifosfolipidi.

Classificazione

L'aumento del numero di piastrine è solitamente suddiviso in base al meccanismo di formazione. La violazione si verifica:

  • primario - quando c'è una sintesi attiva di piccole placche di sangue provoca: danni alle cellule staminali del midollo spinale;
  • secondario - come risposta al corso di questo o quel processo patologico negli organi interni;
  • relativo: un aumento del parametro dovuto a una diminuzione dei volumi di plasma sanguigno e la loro quantità reale rientra nei limiti normali.

In quest'ultimo caso, le ragioni dell'aumento delle piastrine nel sangue includono intossicazione, vomito o diarrea profusi, assunzione di una quantità insufficiente di liquidi al giorno.

Sintomi

La trombocitosi ha diversi tratti caratteristici, ma la loro particolarità è che i sintomi non sono specifici e lievi, possono essere nascosti dietro i sintomi della malattia sottostante. Va notato che a volte i segni di un aumento della concentrazione piastrinica possono essere completamente assenti..

  • forte dolore alle dita delle estremità;
  • naso abbondante e sanguinamento uterino;
  • prurito che si verifica regolarmente di vari gradi di gravità;
  • aumento del sanguinamento delle gengive;
  • debolezza e prestazioni ridotte;
  • formazione irragionevole di lividi ed emorragie sottocutanee che non vanno via per un lungo periodo di tempo;
  • cianosi della pelle;
  • diminuzione dell'acuità visiva;
  • sonnolenza costante;
  • mancanza di appetito.

I sintomi sono comuni per le persone di tutte le età, senza fallo saranno integrati da segni caratteristici del principale fattore provocante.

Diagnostica

Se compaiono una o più manifestazioni cliniche, è necessario recarsi in una struttura medica il prima possibile. La conta piastrinica può essere trovata solo in un esame del sangue generale. Per un tale studio di laboratorio, potrebbe essere necessario sangue capillare o venoso..

Affinché l'ematologo che decifra i risultati riceva le informazioni più affidabili, i pazienti devono donare il sangue a stomaco vuoto e in modo affascinante al mattino.

Tuttavia, i dati di tale studio di laboratorio non sono sufficienti per identificare i motivi per cui si osservano piastrine alte. Per identificare il fattore eziologico, il medico necessita dei risultati di un esame completo.

La prima fase della diagnosi prevede l'implementazione indipendente delle seguenti misure da parte del medico:

  • familiarizzazione con le storie dei casi - per cercare una causa principale patologica, che può verificarsi in forma acuta o cronica;
  • raccolta e analisi di una storia di vita - una persona deve fornire informazioni sul consumo di farmaci, sul regime alimentare e sullo stile di vita generale;
  • un esame fisico approfondito del paziente;
  • valutazione delle condizioni della pelle;
  • un'indagine dettagliata del paziente - per elaborare un quadro sintomatico completo e chiarire la gravità delle manifestazioni esterne.

Inoltre, possono essere richiesti specifici esami di laboratorio (studio delle urine o delle feci, coltura batterica o test di funzionalità epatica), procedure strumentali (ecografia, TC e RMN) e consultazioni di specialisti di altri settori della medicina (gastroenterologo, specialista in malattie infettive, ginecologo, ecc.). Il programma diagnostico sarà puramente individuale.

Trattamento

Un aumento del contenuto di globuli rossi nel sangue non può essere eliminato senza eliminare la patologia sottostante, che può essere eseguita in modo conservativo o chirurgico, ma spesso il trattamento ha un approccio integrato..

Una diminuzione del livello degli elementi formati del fluido biologico principale viene effettuata utilizzando i seguenti medicinali:

  • anticoagulanti;
  • agenti antipiastrinici;
  • immunostimolanti;
  • idrossiurea;
  • inibitori della fosfodiesterasi;
  • complessi vitaminici e minerali.

In situazioni particolarmente difficili, si rivolgono a una procedura come la trombocitaferesi: separazione del flusso sanguigno con la rimozione delle piastrine in eccesso.

La trombocitosi può essere corretta con l'aiuto della terapia dietetica: i pazienti devono arricchire il menu con cibi fluidificanti:

  • succhi di frutta e verdura;
  • olio d'oliva;
  • cipolla e aglio;
  • pesce grasso;
  • agrumi;
  • mirtillo;
  • mirtilli;
  • mirtillo rosso;
  • mele;
  • uva;
  • alga marina;
  • frutti di mare;
  • Latticini;
  • legumi;
  • cioccolato;
  • carni dietetiche;
  • pane e pasta integrali.

Gli ingredienti per l'ispessimento del sangue dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • banane;
  • Mango;
  • Lenticchie;
  • rosa canina;
  • noccioline;
  • frutta secca;
  • Granato;
  • aronia, ecc..

Se le piastrine sono più alte del normale, tale deviazione può essere eliminata con rimedi popolari, ma solo quando questa tattica terapeutica è approvata dal medico curante. I componenti più efficaci:

  • Zenzero;
  • ortica;
  • verbena;
  • highlander;
  • trifoglio dolce;
  • buccia di castagna;
  • corteccia di salice bianco.

Prevenzione e prognosi

Per evitare un problema come la trombocitosi, è sufficiente seguire costantemente alcuni consigli generali e semplici. Regole preventive:

  • rifiuto delle dipendenze;
  • alimentazione sana ed equilibrata;
  • rafforzare il sistema immunitario su base continuativa;
  • prendendo solo i medicinali prescritti da uno specialista;
  • ingestione di una quantità sufficiente di liquido;
  • mantenere uno stile di vita moderatamente attivo;
  • regolare esame completo in un istituto medico con visite a tutti i medici.

La prognosi che le piastrine siano elevate determina il fattore eziologico. È importante ricordare che un rifiuto completo delle cure mediche porterà alla formazione di coaguli di sangue, che è irto di blocco di vasi vitali e morte. Non dimenticare che ogni patologia di base ha le sue complicazioni..

Le ragioni dell'aumento delle piastrine nel sangue. Cosa significa?

La trombocitosi è una malattia in cui il numero di piastrine nel sangue di una persona è superiore al normale. Per questo motivo, il sangue diventa più denso, il che porta al blocco dei vasi sanguigni e alla formazione di coaguli di sangue. Qualsiasi aumento di questi elementi non può essere chiamato trombocitosi: solo ciò che supera la norma di diverse volte è una malattia.

Le fluttuazioni giornaliere delle piastrine nel sangue sono spiegate dall'attività fisica e dal fluido che entra nel corpo. Le piastrine sono una componente importante del sangue umano.

Svolgono le seguenti funzioni:

  • Forma un coagulo sanguigno primario che arresta l'emorragia,
  • Attiva la coagulazione del sangue,
  • Riduce l'attività dei virus,
  • Sintetizza la serotonina e l'istamina,
  • Accelera la guarigione e la rigenerazione dei tessuti danneggiati.

Conta piastrinica per età negli uomini e nelle donne

Tasso delle piastrineMinimo, g / lMassimo, g / l
Nei neonati150420
Nei bambini150350
Nei bambini dopo un anno180400
Sotto i 16 anni160390
16-15180380
26-35180400
36-60180340
Oltre 61180320
Nelle donne durante la gravidanza100420
Nelle donne postmestruali100350
Negli uomini e nelle donne adulti180400

Sintomi

Eventuali sintomi distintivi con una conta piastrinica elevata compaiono solo se a una persona viene diagnosticata una trombocitosi primaria. In tutti gli altri casi, tale deviazione può rimanere inosservata per molto tempo - può essere determinata solo dai risultati di un esame del sangue..

Assicurati di visitare il tuo medico se trovi uno dei seguenti sintomi:

  • Azzurro della pelle, gonfiore,
  • Emorragia costante di varia natura,
  • Deficit visivo,
  • Letargia, debolezza,
  • Emorragia sottocutanea,
  • Dolore costante alla punta delle dita,
  • Prurito persistente costante.

Le ragioni

È difficile determinare cosa abbia influenzato l'aumento delle piastrine nel sangue. Per determinare le cause di una donna o di un uomo, il medico deve valutare i risultati di un esame completo del corpo. Deve anche valutare le tue condizioni attuali e la presenza di malattie croniche, a causa delle quali le piastrine possono essere aumentate.

Un aumento del livello di questi elementi nel sangue può essere provocato da:

  • Malattie del sistema circolatorio,
  • Esacerbazioni di disturbi cronici,
  • Processi infiammatori nel corpo,
  • Avere un'infezione da virus nel sangue,
  • Conseguenze degli interventi chirurgici,
  • Assunzione di determinati farmaci,
  • Influenza di raffreddori, influenza.

Che cosa indica un aumento delle piastrine?

I motivi principali per cui è possibile aumentare le piastrine sono riportati nella tabella.

VisualizzaQuando appare
Primariocon vera policitemia,
con leucemia cronica,
con metastasi nel midollo osseo,
con trombosi idiopatica,
Secondariocon febbre reumatica, artrite e poliartrite,
con infezione parassitaria,
per malattie autoimmuni dei tessuti connettivi,
con un processo batterico e virale nel corpo,
con una condizione purulenta-settica,
senza milza,
con carenza di ferro e anemia emolitica,
con amiloidosi degli organi interni o tubercolosi,
quando si assumono ormoni sessuali,
con grande perdita di sangue,
ParenteDisidratazione dovuta a
avvelenamento,
vomito e diarrea,
mancanza o eccessiva perdita di liquidi.

Diagnostica

Un esame emocromocitometrico completo è il modo più accurato per rilevare piastrine elevate in un adulto o in un bambino. Tuttavia, la diagnostica non si limita a questo studio, se le piastrine sono elevate, vengono utilizzati anche altri metodi di ricerca..

Al fine di effettuare la diagnosi corretta il più accuratamente possibile se le piastrine sono elevate, i medici inviano i loro pazienti per i seguenti esami:

  • Emocromo completo: determina anche la velocità con cui si verifica l'aumento,
  • Triplo esame del sangue per le piastrine con un intervallo di 4 giorni,
  • Biopsia del midollo osseo,
  • Determinazione della ferritina e dei livelli sierici di ferro,
  • Coagulogramma,
  • Esame ecografico degli organi pelvici e addominali,
  • Analisi per la proteina C reattiva,
  • Consultazione con un ginecologo o un urologo.

Come abbassare le piastrine?

Prima di iniziare il trattamento, quando le piastrine sono alte, il paziente deve necessariamente riconsiderare il proprio stile di vita. Riduci al minimo la quantità di stress e turbolenze emotive nella tua vita. È anche necessario abbandonare le cattive abitudini, grazie alle quali è possibile aumentare le piastrine..

Cerca di condurre uno stile di vita misurato e rilassato. Evita allenamenti intensi e duri dove c'è un alto rischio di lesioni.

Per abbassare il livello elevato di piastrine nel sangue, è necessario:

  • Evita i cinorrodi, i manghi, le noci, il melograno e i cinorrodi,
  • Aumentare la quantità di limone, tè verde, barbabietole, pomodori nella dieta. Prova ad aggiungere aglio e cipolle a tutti i piatti.,
  • Inizia con un cucchiaio di olio di pesce ogni mattina,
  • Scegli composta o bevanda alla frutta come bevanda,
  • Consumare più alimenti possibile con acido ascorbico, citrico o malico,
  • Bevi regolarmente integratori di magnesio,
  • Ricorda di bere almeno 2,5 litri di acqua pulita al giorno,
  • Rispettare il corretto regime giornaliero e di riposo.

Trattamento

Il trattamento delle piastrine alte richiede un approccio responsabile da parte del medico. È impossibile dire esattamente perché le donne incontrano questa malattia meno spesso..

La terapia, se le piastrine sono elevate, include le seguenti misure:

  • Assunzione di farmaci a base di interferone,
  • Assunzione di anticoagulanti e agenti antipiastrinici per ridurre la coagulazione del sangue,
  • Assunzione di Anagrelide - un rimedio che riduce gli alti livelli di placche di Bizzozero,
  • Assunzione di farmaci idrossiurea,
  • Trombocitoferesi, una procedura che rimuove le piastrine in eccesso.

La trombocitosi secondaria richiede un trattamento più complesso. Per alleviare uomini e donne nel cui sangue questi globuli sono elevati, è necessario sottoporsi a un esame completo. Solo aiuterà a identificare la causa esatta di tale deviazione..

L'influenza diretta sulla causa della malattia aiuterà a far fronte rapidamente ed efficacemente alla trombocitosi. Solo un medico può dire esattamente cosa significa e quali saranno i risultati della terapia farmacologica..

Possibili complicazioni

La trombocitosi è una malattia grave che richiede cure mediche immediate. Se ignori il decorso di questo disturbo per molto tempo, possono sorgere gravi complicazioni. Ti consigliamo vivamente di scoprire cosa dicono gli altri emocromi che sono fuori uso. Una violazione complessa può indicare problemi più seri.

Cosa sono le piastrine

Tra i più pericolosi ci sono:

  • Il rischio di coaguli di sangue nei vasi sanguigni e nelle vene è aumentato. Tali formazioni bloccano il flusso sanguigno,
  • Distacco di un coagulo di sangue: una tale formazione può entrare nell'arteria. A causa di ciò, c'è infiammazione, gonfiore nel sito del danno.,
  • Ictus - rottura di una nave, in cui si verifica un'emorragia cerebrale,
  • Infarto miocardico - una violazione della contrazione del muscolo cardiaco,
  • Tromboembolia dei vasi polmonari - l'ingresso di una nave recisa nel tessuto polmonare.
  • Morte: nel 90% dei casi, la trombocitosi avanzata porta alla morte immediata.

Articolo Successivo
Soe in oncologia, emocromo normale, relazione con il cancro