Le piastrine sono elevate


Le piastrine elevate (sin. Trombocitosi, trombocitemia) sono una condizione patologica caratteristica di persone di qualsiasi fascia di età e sesso. Se il disturbo persiste, c'è un alto rischio di coaguli di sangue, che possono bloccare il passaggio dei vasi sanguigni e causare la morte..

Le fonti del problema sono principalmente processi patologici che si verificano nel corpo umano. Ad esempio, un aumento del numero di piastrine nel sangue può provocare la presenza di neoplasie maligne, asportazione chirurgica della milza, infezioni e invasioni da elminti..

Un aumento delle piastrine può essere indicato da manifestazioni esterne come: forte prurito, dolore agli arti, frequenti epistassi, cianosi della pelle e diminuzione dell'acuità visiva.

È possibile identificare una deviazione solo in base ai risultati di un esame del sangue clinico generale, la cui decodifica è di competenza degli ematologi. È necessario un approccio diagnostico completo per stabilire la causa principale.

È possibile ridurre le piastrine nel sangue utilizzando metodi terapeutici conservativi, inclusa l'assunzione di farmaci e il rispetto delle regole dietetiche.

Eziologia

Le piastrine elevate nel sangue sono tali se la loro concentrazione è significativamente diversa dalla norma verso l'alto. È interessante notare che i valori consentiti differiranno leggermente a seconda dell'età e del sesso della persona. Per esempio:

  • neonati - 150-420 g / l;
  • neonati - 150-350 g / l;
  • bambini fino a un anno - da 180 a 400 g / l;
  • donne durante la gravidanza - 100–420 g / l;
  • uomini adulti - 180-320 g / l;
  • donne adulte - 150-380 g / l;
  • periodo postmenopausale - 100-350 g / l.

Nella maggior parte delle situazioni, un aumento del livello di piastrine nel sangue nei bambini si sviluppa a causa dei seguenti fattori:

  • patologie ereditarie del sistema ematopoietico - eritremia, leucemia mieloide e trombocitemia;
  • meningite;
  • lesione infiammatoria dei polmoni;
  • invasione parassitaria;
  • policitemia vera;
  • leucemia cronica;
  • infezioni fungine e virali;
  • encefalite;
  • malattie virali del tratto gastrointestinale;
  • metastasi del cancro al midollo osseo;
  • cambiamenti nei livelli ormonali;
  • l'impatto di situazioni stressanti;
  • interventi chirurgici;
  • insufficiente apporto di ferro nel corpo.

Fattori sfavorevoli che rispondono alla domanda sul perché le piastrine piccole sono elevate in un adulto:

  • infezioni batteriche;
  • penetrazione di tali agenti patologici come parassiti, funghi e virus;
  • carenza di ferro acuta;
  • rimozione chirurgica della milza;
  • una vasta gamma di processi infiammatori;
  • artrite reumatoide;
  • collagenosi;
  • patologia epatica;
  • spondiloartrite;
  • artrite grave e poliartrite;
  • Sindrome di Kawasaki o Shenlein;
  • neoplasie maligne, tra le quali le più pericolose sono il neuroblastoma, l'epatoblastoma e il linfoma;
  • uso a lungo termine di determinati gruppi di medicinali, in particolare corticosteroidi, simpaticomimetici e sostanze antibatteriche;
  • vari processi purulenti;
  • tubercolosi e anemia;
  • vari tipi di sepsi;
  • enterocolite ed epatite;
  • grave disidratazione;
  • sarcoidosi;
  • una lesione infettiva del pancreas;
  • amiloidosi degli organi interni.

Nelle donne, durante il trasporto di un bambino, la trombocitosi, oltre ai suddetti fattori, può verificarsi sullo sfondo di:

  • assunzione di liquidi insufficiente;
  • vomito abbondante;
  • attività fisica intensa;
  • sindrome da antifosfolipidi.

Classificazione

L'aumento del numero di piastrine è solitamente suddiviso in base al meccanismo di formazione. La violazione si verifica:

  • primario - quando c'è una sintesi attiva di piccole placche di sangue provoca: danni alle cellule staminali del midollo spinale;
  • secondario - come risposta al corso di questo o quel processo patologico negli organi interni;
  • relativo: un aumento del parametro dovuto a una diminuzione dei volumi di plasma sanguigno e la loro quantità reale rientra nei limiti normali.

In quest'ultimo caso, le ragioni dell'aumento delle piastrine nel sangue includono intossicazione, vomito o diarrea profusi, assunzione di una quantità insufficiente di liquidi al giorno.

Sintomi

La trombocitosi ha diversi tratti caratteristici, ma la loro particolarità è che i sintomi non sono specifici e lievi, possono essere nascosti dietro i sintomi della malattia sottostante. Va notato che a volte i segni di un aumento della concentrazione piastrinica possono essere completamente assenti..

  • forte dolore alle dita delle estremità;
  • naso abbondante e sanguinamento uterino;
  • prurito che si verifica regolarmente di vari gradi di gravità;
  • aumento del sanguinamento delle gengive;
  • debolezza e prestazioni ridotte;
  • formazione irragionevole di lividi ed emorragie sottocutanee che non vanno via per un lungo periodo di tempo;
  • cianosi della pelle;
  • diminuzione dell'acuità visiva;
  • sonnolenza costante;
  • mancanza di appetito.

I sintomi sono comuni per le persone di tutte le età, senza fallo saranno integrati da segni caratteristici del principale fattore provocante.

Diagnostica

Se compaiono una o più manifestazioni cliniche, è necessario recarsi in una struttura medica il prima possibile. La conta piastrinica può essere trovata solo in un esame del sangue generale. Per un tale studio di laboratorio, potrebbe essere necessario sangue capillare o venoso..

Affinché l'ematologo che decifra i risultati riceva le informazioni più affidabili, i pazienti devono donare il sangue a stomaco vuoto e in modo affascinante al mattino.

Tuttavia, i dati di tale studio di laboratorio non sono sufficienti per identificare i motivi per cui si osservano piastrine alte. Per identificare il fattore eziologico, il medico necessita dei risultati di un esame completo.

La prima fase della diagnosi prevede l'implementazione indipendente delle seguenti misure da parte del medico:

  • familiarizzazione con le storie dei casi - per cercare una causa principale patologica, che può verificarsi in forma acuta o cronica;
  • raccolta e analisi di una storia di vita - una persona deve fornire informazioni sul consumo di farmaci, sul regime alimentare e sullo stile di vita generale;
  • un esame fisico approfondito del paziente;
  • valutazione delle condizioni della pelle;
  • un'indagine dettagliata del paziente - per elaborare un quadro sintomatico completo e chiarire la gravità delle manifestazioni esterne.

Inoltre, possono essere richiesti specifici esami di laboratorio (studio delle urine o delle feci, coltura batterica o test di funzionalità epatica), procedure strumentali (ecografia, TC e RMN) e consultazioni di specialisti di altri settori della medicina (gastroenterologo, specialista in malattie infettive, ginecologo, ecc.). Il programma diagnostico sarà puramente individuale.

Trattamento

Un aumento del contenuto di globuli rossi nel sangue non può essere eliminato senza eliminare la patologia sottostante, che può essere eseguita in modo conservativo o chirurgico, ma spesso il trattamento ha un approccio integrato..

Una diminuzione del livello degli elementi formati del fluido biologico principale viene effettuata utilizzando i seguenti medicinali:

  • anticoagulanti;
  • agenti antipiastrinici;
  • immunostimolanti;
  • idrossiurea;
  • inibitori della fosfodiesterasi;
  • complessi vitaminici e minerali.

In situazioni particolarmente difficili, si rivolgono a una procedura come la trombocitaferesi: separazione del flusso sanguigno con la rimozione delle piastrine in eccesso.

La trombocitosi può essere corretta con l'aiuto della terapia dietetica: i pazienti devono arricchire il menu con cibi fluidificanti:

  • succhi di frutta e verdura;
  • olio d'oliva;
  • cipolla e aglio;
  • pesce grasso;
  • agrumi;
  • mirtillo;
  • mirtilli;
  • mirtillo rosso;
  • mele;
  • uva;
  • alga marina;
  • frutti di mare;
  • Latticini;
  • legumi;
  • cioccolato;
  • carni dietetiche;
  • pane e pasta integrali.

Gli ingredienti per l'ispessimento del sangue dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • banane;
  • Mango;
  • Lenticchie;
  • rosa canina;
  • noccioline;
  • frutta secca;
  • Granato;
  • aronia, ecc..

Se le piastrine sono più alte del normale, tale deviazione può essere eliminata con rimedi popolari, ma solo quando questa tattica terapeutica è approvata dal medico curante. I componenti più efficaci:

  • Zenzero;
  • ortica;
  • verbena;
  • highlander;
  • trifoglio dolce;
  • buccia di castagna;
  • corteccia di salice bianco.

Prevenzione e prognosi

Per evitare un problema come la trombocitosi, è sufficiente seguire costantemente alcuni consigli generali e semplici. Regole preventive:

  • rifiuto delle dipendenze;
  • alimentazione sana ed equilibrata;
  • rafforzare il sistema immunitario su base continuativa;
  • prendendo solo i medicinali prescritti da uno specialista;
  • ingestione di una quantità sufficiente di liquido;
  • mantenere uno stile di vita moderatamente attivo;
  • regolare esame completo in un istituto medico con visite a tutti i medici.

La prognosi che le piastrine siano elevate determina il fattore eziologico. È importante ricordare che un rifiuto completo delle cure mediche porterà alla formazione di coaguli di sangue, che è irto di blocco di vasi vitali e morte. Non dimenticare che ogni patologia di base ha le sue complicazioni..

Le piastrine grandi sono aumentate

Opzioni per aumentare le piastrine

Il midollo osseo, il tessuto spugnoso all'interno delle ossa, contiene cellule staminali che possono diventare globuli rossi, globuli bianchi o piastrine. Le piastrine si raggruppano, aiutando il sangue a formare un coagulo, che interrompe il sanguinamento se un vaso sanguigno è danneggiato, come un taglio. La trombocitosi si verifica quando il corpo produce troppe piastrine.

Esistono due tipi di trombocitosi: primaria e secondaria. La trombocitosi primaria, nota anche come trombocitemia essenziale (o ET), è una malattia in cui le cellule anormali nel midollo osseo causano un aumento del numero di piastrine. La causa di questa patologia non è esattamente nota. Non è considerata una condizione ereditaria (familiare) nonostante il rilevamento di alcune mutazioni genetiche nel sangue o nel midollo osseo.

La trombocitosi secondaria è causata da un'altra condizione di cui il paziente può soffrire, come:

  • Anemia dovuta a carenza di ferro
  • Perdita di sangue acuta e sanguinamento
  • Gambero
  • Infiammazione o infezione
  • Chirurgia, in particolare splenectomia (asportazione della milza).
  • Anemia emolitica - un tipo di anemia in cui il corpo scompone i globuli rossi più velocemente di quanto non li produca, spesso a causa di alcune malattie del sangue o malattie autoimmuni
  • Malattie infiammatorie come artrite reumatoide, sarcoidosi o malattie infiammatorie intestinali
  • Ferita grave.

La trombocitosi secondaria si verifica quando il processo sottostante che causa l'aumento della conta piastrinica viene risolto (trattamento di un'infezione, guarigione da un intervento chirurgico, ecc.). Anche se la conta piastrinica aumenta per un breve periodo (o anche indefinitamente dopo la splenectomia), la trombocitosi secondaria di solito non porta a una coagulazione del sangue anormale.

La trombocitosi primaria, o vera trombocitemia, può causare sanguinamento grave o coagulazione anomala. La causa di questo disturbo non è chiara, ma si ritiene che sia correlata a mutazioni in vari geni. Il midollo osseo produce troppe cellule che formano le piastrine e queste piastrine sono spesso anormali. Ciò rappresenta un rischio molto più elevato di complicanze della coagulazione o sanguinamento rispetto alla trombocitosi reattiva. Questo di solito può essere evitato mantenendo un certo numero di piastrine con i farmaci. Tuttavia, la fibrosi del midollo osseo (cicatrici) può svilupparsi nel corso degli anni. La trasformazione della malattia in leucemia avviene in una piccola percentuale di pazienti.

Segni della malattia

Le persone la cui età ha "superato" la soglia dei cinquant'anni corrono un grande rischio di venire a conoscenza di trombocitosi e il sesso del paziente non ha un effetto significativo sulla frequenza della malattia.

Le manifestazioni caratteristiche della malattia sono la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni, aumento del sanguinamento.

Le vene (uterine, portali, spleniche, epatiche) e le arterie (polmonari, carotidee, cerebrali) possono soffrire di trombosi.

Per quanto riguarda i tipi di sanguinamento, i cui disturbi sono caratteristici di un aumento del livello di piastrine, l'elenco dei disturbi patologici è ampio:

  • nasale
  • uterino
  • gastrointestinale

Inoltre, il quadro sintomatico inerente alla trombocitosi può essere integrato da:

  • prurito alla pelle
  • cianosi
  • formicolio agli arti
  • dolore emicranico
  • distonia vegetativa-vascolare
  • deviazioni di pressione
  • dispnea
  • il minimo livido provoca un livido
  • manifestazioni edematose
  • le ferite ricevute non guariscono bene

Con il sanguinamento ripetuto sistematico, è probabile che si sviluppi anemia da carenza di ferro.

Il quadro clinico nei pazienti può essere notevolmente diverso. Tuttavia, vengono considerati i sintomi "popolari" della trombocitosi primaria: mal di testa, sanguinamento.

Diagnosi di trombocitosi

È positivo se la diagnosi corretta viene fatta prima dell'inizio dei disturbi emorragici e della formazione di un coagulo di sangue. Un trattamento adeguato iniziato in tempo eviterà complicazioni pericolose. Inizieranno a combattere un trombo nella fase iniziale, quando il processo di aggregazione piastrinica (incollaggio di cellule del sangue (cellule)) non ha acquisito velocità patologica, superando i valori consentiti. Il tasso di aggregazione, che parla di buona emopoiesi, “confermando” il pieno apporto di ossigeno a tessuti e organi, a seconda dell'induttore, oscilla del 30-90%.

Quando un esame del sangue generale ha rivelato un aumento del livello di piastrine, il medico probabilmente consiglierà un esame specializzato in un ospedale ematologico. Questo scenario non è sempre fisicamente fattibile a causa di una serie di circostanze:

  • capacità finanziaria
  • mancanza di un istituto medico specializzato nel villaggio

Misure diagnostiche obbligatorie che aiutano a descrivere più accuratamente l'eziologia della malattia:

  • l'ematologo conduce un esame approfondito
  • biopsia di aspirazione
  • analisi del sangue clinico
  • biopsia del trapano del midollo osseo

Per escludere il fattore oncologico, saranno necessari ulteriori studi..

Il valore della norma e delle deviazioni nelle donne

Il tasso medio di piastrine nelle donne varia nell'intervallo 150-450 mila / μl. Un divario così ampio è associato ad alcune caratteristiche del corpo:

  1. Età: più una donna diventa anziana, più i processi fisici nel suo corpo svaniscono. Mentre in un corpo giovane, con la rapida formazione di livelli ormonali, gli indicatori potrebbero essere completamente diversi, e questa sarà la norma.
  2. Fase del ciclo: se il sangue viene prelevato durante le mestruazioni o pochi giorni dopo, gli indicatori possono essere superiori o inferiori alla media, a causa dell'aumentata produzione di piastrine con perdita di sangue di varie eziologie.
  3. La presenza di processi infiammatori cronici negli organi pelvici (candidosi, ureaplasmosi, tricomoniasi) - se c'è un'infiammazione, anche la più piccola, significa che le piastrine sono prodotte dalle cellule del midollo osseo più attivamente.
  4. Gravidanza: durante il periodo dei cambiamenti ormonali, il numero di piastrine aumenta, poiché viene attivata la funzione protettiva del corpo.

Nel caso in cui i risultati delle analisi del sangue di un dito rivelassero una conta piastrinica superiore a 400 mila / μl, c'è un motivo per condurre un esame più dettagliato. Conta piastrinica più pericolosamente alta durante la gravidanza.

Se non inizi il trattamento in modo tempestivo, ciò minaccia l'interruzione della gravidanza e un sanguinamento abbondante..

Aumento delle piastrine nel sangue, cosa significa

Quando le piastrine vengono prodotte più di quanto consentito a una persona sana, aumenta il rischio di coaguli nei canali sanguigni e, di conseguenza, ne consegue il blocco di alcuni vasi..

Molti esperti ritengono che l'aumento delle piastrine nel sangue o la loro formazione accelerata sia associato a una maggiore concentrazione di megacariociti nel midollo osseo, perché è da queste cellule giganti che vengono separate le piccole piastrine non nucleari - le piastrine. Ma in ogni caso, per identificare la vera causa del problema, è necessario effettuare un'analisi differenziale dei risultati della ricerca, eseguire la diagnostica e solo successivamente procedere con le procedure per il miglioramento e la normalizzazione delle condizioni del sangue. Per la diagnosi, potrebbe essere necessario:

  • consegna di un'analisi generale 3 volte ogni 4 giorni;
  • esame microscopico del midollo osseo (biopsia);
  • studio del sistema emostatico (coagulogramma);
  • misurazione dei livelli sierici di ferro;
  • e altri a discrezione del medico.

Questo disturbo, così come altri associati all'ematopoiesi, viene trattato da un ematologo.

Sintomi di trombocitosi

Con la trombocitosi primaria, c'è:

  • ingrossamento della milza;
  • mal di testa;
  • la formazione di coaguli di sangue di varia localizzazione;
  • la presenza di dolore addominale, che può essere causato da emorragie interne nel tratto digestivo.

I coaguli di sangue possono formarsi nelle arterie e nelle vene, che porta all'ischemia, una diminuzione dell'afflusso di sangue a una parte specifica del corpo a causa di un indebolimento del flusso sanguigno arterioso. Ciò si manifesta con forti dolori alla punta delle dita e prurito..

Successivamente, potrebbero esserci violazioni dei reni e del sistema nervoso centrale.

Ma la trombocitosi secondaria si verifica senza sintomi speciali. Sono sostituiti da disagio e peggioramento della condizione a causa della malattia sottostante, che è accompagnata da un aumento del contenuto di piastrine.

Tutte le informazioni sulle piastrine alte negli uomini

Le piastrine sono cellule del sangue che sono di forma lamellare ma non hanno un nucleo. Sono di piccole dimensioni, ma la loro versatilità difficilmente può essere sopravvalutata. A causa del loro effetto e della capacità di aderire, formando coaguli di sangue, l'integrità rotta dei vasi sanguigni e dei capillari viene rapidamente bloccata dall'interno, il che evita gravi perdite di sangue. La condizione e la concentrazione del sangue dipendono dalle piastrine. Sono in grado di rendere il sangue denso o liquido, a seconda delle esigenze del corpo. Inoltre, connettendosi con i leucociti, le piastrine sono coinvolte nell'eliminazione di qualsiasi processo infiammatorio, rallentandone la diffusione.

La determinazione dell'indice piastrinico è una procedura obbligatoria nello studio di un esame del sangue generale. Dal numero di queste cellule del sangue, nonché dalla qualità e dalla composizione per età, è possibile determinare lo stato di salute umana, prevenendo lo sviluppo di gravi malattie patologiche. Ci sono situazioni in cui i risultati del test indicano che la conta piastrinica è elevata. Cosa questo indica e come eliminare le conseguenze, lo scopriremo ulteriormente.

Le piastrine sono chiaramente mostrate nel video

Trattamento

I pazienti asintomatici possono rimanere stabili e necessitano solo di controlli regolari dal proprio medico. Le forme secondarie di trombocitosi richiedono raramente un trattamento. Ci sono diverse opzioni di trattamento disponibili per chi ha sintomi. Uno di questi è il trattamento di una malattia che causa la trombocitosi. In alcuni casi, il paziente può assumere l'aspirina per prevenire la formazione di coaguli di sangue. La bassa dose utilizzata per questo scopo di solito non causa disturbi allo stomaco o sanguinamento.

Trombocitosi reattiva

Il trattamento per questa condizione dipende dalla causa. Se si è verificata una significativa perdita di sangue a causa di un recente intervento chirurgico o lesione, l'aumento della conta piastrinica potrebbe risolversi da solo.

Se viene diagnosticata un'infezione cronica o un disturbo infiammatorio, è probabile che la conta piastrinica rimanga alta fino a quando la condizione non è controllata. Nella maggior parte dei casi, dopo aver eliminato la causa, la conta piastrinica tornerà alla normalità..

Se al paziente viene asportata la milza (splenectomia), potrebbe esserci una trombocitosi permanente, ma è improbabile che abbia bisogno di cure.

Trombocitemia essenziale

È improbabile che le persone con questa condizione che non presentano segni o sintomi abbiano bisogno di cure finché la condizione è stabile. Un professionista sanitario può raccomandare l'assunzione giornaliera di aspirina a basso dosaggio per aiutare a fluidificare il sangue se il paziente è a rischio di coaguli di sangue.

Potrebbe essere necessario assumere farmaci o procedure per ridurre la conta piastrinica se:

  • Ha una storia di coaguli di sangue e sanguinamento.
  • Esistono fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.
  • Età superiore a 60 anni.
  • La conta piastrinica è maggiore di 1 milione.

Il medico può prescrivere farmaci che abbassano le piastrine, principalmente sotto forma di idrossiurea (Droxia, Hydrea) o interferone alfa (Intron A).

Le piastrine possono essere rimosse dal sangue utilizzando una procedura simile alla dialisi. Un ago collegato a un tubo viene inserito nella vena e il sangue viene fatto passare attraverso una macchina che filtra le piastrine. Il sangue filtrato viene quindi restituito al corpo attraverso un secondo catetere. Questa procedura viene utilizzata solo in situazioni di emergenza, ad esempio se una trombocitemia significativa ha causato un ictus.

Alena Paretskaya, pediatra, commentatrice medica

54 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Conta piastrinica nelle donne

Molte donne probabilmente sanno che i principali indicatori di un esame del sangue generale non sono solo i leucociti, emoglobine o eritrociti, ma, ovviamente, le piastrine, che svolgono un ruolo molto importante nella circolazione sanguigna di una persona.

Grazie alle piastrine, viene mantenuta la normale circolazione sanguigna attraverso i vasi sanguigni, nonché una difesa abbastanza rapida del corpo in varie lesioni che sono accompagnate da sanguinamento.

In caso di danno all'integrità di un vaso sanguigno, inizia una formazione abbastanza rapida di coaguli di sangue (trombi) dalle piastrine, a causa della quale il sanguinamento risultante si arresta.

Il livello delle piastrine nelle donne può fluttuare abbastanza spesso, il che è principalmente influenzato dal periodo delle mestruazioni (mestruazioni), quando c'è una costante perdita di sangue nel corpo. Di norma, immediatamente dopo le mestruazioni, il normale numero di piastrine nel sangue viene rapidamente ripristinato..

Per determinare con precisione il livello delle piastrine nel sangue del corpo femminile, è necessario eseguire un esame del sangue generale la mattina presto e solo a stomaco vuoto, poiché dopo ogni pasto, i principali indicatori del test potrebbero essere inaffidabili.

Per una donna adulta sana, il tasso di piastrine nel sangue va da 150 a 400 x10 g / l.

Conta piastrinica normale per donne di diversi gruppi di età:

  • 18-19 anni: 140-390 x10 g / l;
  • 20-29 anni: 150-400 x10 g / l;
  • 30-39 anni: 155-410 x10 g / l;
  • 40-49 anni: 160-415 x10 g / l;
  • 50-59 anni: 165-410 x10 g / l;
  • 60-69 anni: 170-400 x10 g / l;
  • 70-80 anni: 180-390 x10 g / l.

Attenzione: se il volume delle piastrine è a un livello sufficientemente alto o sufficientemente basso per un lungo periodo, è imperativo consultare un medico - ematologo o terapista per un ulteriore esame completo e un trattamento appropriato.

Abbastanza spesso, il livello delle piastrine nel sangue delle donne può aumentare significativamente più di 400-500 x 10 g / l. con lo sviluppo di trombocitosi grave, le cui cause principali sono:

  • la presenza nel corpo di qualche tipo di malattia oncologica (cancerosa);
  • tubercolosi dei polmoni o dei tessuti del corpo;
  • lesione settica del sistema circolatorio;
  • un processo infiammatorio acuto che colpisce i linfonodi umani (linfogranulomatosi);
  • grave intossicazione del corpo, il più delle volte causata da avvelenamento grave.
  • periodo delle mestruazioni (mestruazioni);
  • malattie acute o croniche del fegato e delle vie biliari (epatite, colecistite);
  • grave perdita di sangue a causa di traumi;
  • gravidanza (praticamente durante l'intero periodo di gravidanza, il livello piastrinico può essere costantemente, leggermente ridotto);
  • infezione virale acuta (influenza, morbillo, SARS, herpes);
  • uso a lungo termine di farmaci (antibiotici, farmaci antinfiammatori);
  • malattie della tiroide (ipotiroidismo, tireotossicosi).

Ogni donna dovrebbe monitorare la sua salute, per questo, prima di tutto, si raccomanda almeno 2-3 p. fare un esame del sangue generale per una formula di leucociti all'anno.

Non hai il diritto di pubblicare commenti

Sintomi di un aumento delle piastrine negli uomini e nelle donne

Le persone con trombocitosi spesso non hanno segni o sintomi. Segni e sintomi di trombocitosi reattiva, se presenti, sono correlati alla condizione sottostante. Se le piastrine sono elevate negli uomini o nelle donne e non vi sono altre cause per la condizione, possono svilupparsi segni e sintomi associati a coaguli di sangue e sanguinamento, tra cui:

  • Mal di testa
  • Capogiri o capogiri
  • Dolore al petto
  • Debolezza
  • Intorpidimento o formicolio alle mani e ai piedi.

Nella trombocitosi secondaria, le manifestazioni possono includere lividi o sanguinamento da varie aree come naso, bocca e gengive, o stomaco e tratto intestinale. Può anche verificarsi una coagulazione del sangue anormale, che porta a ictus, infarto e coaguli nei vasi sanguigni dell'addome. Alcuni pazienti con trombocitemia essenziale sviluppano eritromelalgia, che causa dolore, gonfiore e arrossamento delle mani e dei piedi, nonché intorpidimento e formicolio..

Trombocitosi primaria e secondaria

Se lo stadio primario della manifestazione della malattia può essere facilmente corretto con l'aiuto della terapia, allora la trombocitosi secondaria può essere contenuta solo.


può provocare le seguenti malattie

La trombocitosi secondaria si sviluppa sullo sfondo della progressione attiva di alcune malattie croniche e infiammatorie che possono influenzare il processo di emopoiesi. Le malattie più comuni sono:

  • reumatismi (specialmente nella vecchiaia);
  • tubercolosi;
  • colite ulcerosa;
  • cirrosi epatica;
  • processi infiammatori cronici degli organi pelvici.

Con la trombocitosi secondaria, ci sono i principali sintomi della malattia che hanno causato un aumento dell'indice piastrinico, a cui si aggiungono debolezza generale del corpo e maggiore sensibilità a eventuali preparati a base di miele.

Dopo aver raccolto una storia primaria, potrebbe essere necessario ripetere un esame del sangue, oltre a sottoporsi a ulteriori esami per la presenza di una causa di aumento dei livelli piastrinici.

La normalizzazione dei livelli piastrinici è possibile solo quando viene stabilita la vera causa dello squilibrio. È estremamente difficile determinarlo da segni esterni, quindi, dopo una serie di esami aggiuntivi e una ricerca della causa principale, viene prescritto un trattamento appropriato.

È impossibile normalizzare l'indice piastrinico indipendentemente a casa, poiché la ragione del suo aumento non è nota per certo..

Ciò provoca infarto miocardico e morte rapida..

è importante seguire queste regole

  1. Evita attività fisica faticosa, alternando sport e svago.
  2. Mangiare sano abbandonando il fast food a favore di cibi sani.
  3. Limita il consumo di cibi zuccherati e bibite.
  4. Ogni anno sottoporsi a una visita medica, un esame emocromocitometrico completo in cui è una procedura obbligatoria.
  5. In presenza di malattie infiammatorie croniche, sottoporsi a trattamento preventivo due volte l'anno, controllando la conta piastrinica una volta al trimestre.

Le persone con malattie croniche associate all'infiammazione sono a maggior rischio.

In assenza di un trattamento adeguato e di una terapia soppressiva, i risultati possono essere molto disastrosi, fino alla morte inclusa. Pertanto, l'obiettivo principale della prevenzione è controllare lo stato di salute, nonché l'uso della terapia di supporto..

Pertanto, un aumento delle piastrine negli uomini può verificarsi per diversi motivi: da uno sforzo fisico banale in eccesso rispetto alla norma e termina con gravi malattie oncologiche..

Qualsiasi deterioramento della salute e del benessere generale non deve essere attribuito all'età..

Forse questi sono i primi segni di problemi con l'emopoiesi, specialmente durante il periodo dei cambiamenti ormonali (prima di 24 anni e dopo 55 anni). Gli esami medici preventivi, che molti abitanti del pianeta ignorano, non volendo sprecare il loro tempo, aiuteranno ad eliminare la probabilità di gravi problemi di salute..

Metodi diagnostici

Con le piastrine alte, i pazienti vengono inviati per un esame completo. Con il suo aiuto, è possibile determinare cosa ha innescato tali cambiamenti nel sistema circolatorio e quali misure dovrebbero essere prese per eliminare la violazione. Sulla base dei risultati della diagnosi, il medico deciderà cosa fare e quali tattiche di trattamento utilizzare. Se il bambino non è in pericolo, la terapia è limitata alla corretta alimentazione e agli adattamenti dello stile di vita. Se le piastrine sono elevate in un adulto e sono accompagnate da patologie pericolose, è possibile utilizzare metodi di trattamento più seri..

Dovrebbe essere chiaro che nella trombocitosi, la terapia è significativamente diversa dalle tattiche utilizzate nella trombocitopenia, cioè una bassa conta piastrinica nel sangue del paziente. La diagnostica completa consiste in:

  • esame esterno obbligatorio dei pazienti;
  • consegna di campioni per l'analisi delle piastrine;
  • biopsia su aspirazione di campioni di midollo osseo;
  • trepanobiopsia del midollo osseo;
  • esame oncologico al fine di identificare o confutare il fatto della presenza di tumori maligni.

Sulla base dei risultati dell'esame, il medico determinerà a quale tipo di trombocitosi appartiene il tuo caso particolare. Si divide in due tipologie:

  1. Primario. In questo caso, le piastrine alte sono dovute alla disfunzione delle cellule del midollo osseo umano. I sintomi caratteristici di tale violazione sono praticamente assenti. In rari casi sono possibili mal di testa e deterioramento del benessere generale.
  2. Secondario. In questo caso, la trombocitosi si verifica come un sintomo di una malattia in corso, è una conseguenza di un intervento chirurgico o un effetto collaterale derivante dall'uso improprio di un farmaco.

Sulla base della diagnosi, viene prescritto un trattamento appropriato.

Perché sono necessarie le piastrine e qual è la loro norma

Le cellule piastriniche nello spazio vascolare svolgono il ruolo di una sorta di sorvegliante per la sua integrità. Se la parete del vaso, dove si trovano in un determinato momento, non è danneggiata, le piastrine si muovono liberamente con il flusso sanguigno, essendo in una forma sferica. Non appena il rivestimento interno del vaso (endotelio) rompe la sua struttura, si verificano istantaneamente cambiamenti nell'aspetto della piastrina. Assume una forma stellata, chiudendo il difetto nello strato endoteliale. Pertanto, stratificandosi l'una sull'altra, le piastrine creano un'impalcatura per la formazione di un coagulo di sangue, che porta all'arresto del sanguinamento. Allo stesso tempo, distinguono speciali fattori di coagulazione che contribuiscono a una più rapida coagulazione del sangue..

La normale conta piastrinica del sangue periferico è compresa tra 150 e 400 g / L. Dicendo che le piastrine sono abbassate, significa che la loro diminuzione nell'analisi del sangue è inferiore al volume medio di 150 g / l. I medici chiamano questa condizione con un termine: trombocitopenia. Se ciò accade, il sangue perde la sua capacità di coagulare, che è alla base delle manifestazioni cliniche della trombocitopenia. Più il livello piastrinico è abbassato, più forti sono le manifestazioni di questa condizione..

Regole degli esami del sangue

Sulla base dei limiti stabiliti della norma del contenuto di piastrine nel sangue, possiamo parlare della mancanza o dell'eccesso di cellule nel corpo di un uomo.

Un esame del sangue per la conta piastrinica aiuterà a identificare questa o quella condizione. Può essere prescritto da un medico, ma c'è la possibilità di passare l'analisi in modo indipendente, in laboratori clinici privati.

Ancora più importante, il medico lo dirà quando scrive un rinvio, che l'analisi viene eseguita a stomaco vuoto al mattino, il più vicino possibile al momento del risveglio.

Esistono però altre regole non meno importanti, la cui inosservanza può distorcere i risultati della ricerca..

Quindi, è severamente vietato consumare alcolici per almeno due giorni prima dell'analisi..

Non è consigliabile assumere farmaci per tre giorni prima del prelievo di sangue.

Se stai assumendo tali farmaci, la cui cancellazione minaccia una condizione di salute, prima di eseguire l'analisi, dovresti consultare il tuo medico..

Per evitare una situazione con un salto temporaneo delle piastrine nel sangue, non dovresti praticare sport attivi o sperimentare un forte sforzo fisico per tre giorni prima di assumere materiale biologico.

Anche il trauma con sanguinamento o una ferita da ustione ricevuta prima di 3 giorni prima dell'analisi costituirà una limitazione..

I meccanismi di difesa aumenteranno il livello complessivo delle piastrine durante questo periodo, il che significa che la diagnostica di laboratorio sarà imprecisa.

I risultati dell'analisi non tarderanno ad arrivare. Di norma, la conclusione di una sperimentazione clinica può essere ricevuta il giorno successivo..

A volte bastano un paio d'ore per la diagnosi, tutto dipende dal laboratorio clinico dell'istituto medico dove si dona il materiale biologico.

Le piastrine sono elevate nel sangue di un adulto

Piastrine aumentate (PLT) nel modulo per analisi del sangue se il loro valore supera 450 * 10 9 / l. E cosa significa quando le piastrine grandi nel sangue di un adulto sono aumentate, cosa significa e cosa causa una tale patologia?

I moderni analizzatori ematologici esaminano ampiamente tutti i globuli sanguigni. Inoltre, oltre agli indici piastrinici noti, mostrano il coefficiente di piastrine grandi P-LCR e il numero di piastrine grandi P-LCC. Dati aggiuntivi aiutano il medico a valutare correttamente le condizioni del paziente e a diagnosticare con precisione.

Tipi di trombocitosi

Il fenomeno di un aumento delle cellule PLT rispetto alla norma, che negli adulti è 200-400 * 10 9 / l, è chiamato trombocitosi. Quando le piastrine vengono aumentate a 700 - 900 * 10 9 / L, ciò significa che la trombocitosi nel sangue è moderata e se il livello di PLT è molto più alto del normale e più di 900 * 10 9 / L, ciò indica un alto livello di trombocitosi.

Un aumento della popolazione PLT può essere:

  • assoluto: un aumento del numero di piastrine;
  • relativo - una diminuzione del volume plasmatico causata dalla disidratazione.

La perdita di liquido dal plasma sanguigno con relativa trombocitosi può verificarsi a causa di:

  • vomito prolungato;
  • diarrea;
  • ustioni comuni;
  • riducendo il volume giornaliero di assunzione di liquidi.

La disidratazione è pericolosa con il rischio di coaguli di sangue e coaguli di sangue. La trombocitosi assoluta non è meno pericolosa per la salute umana..

Con la trombocitosi assoluta, le ragioni dell'aumento delle piastrine possono essere:

  • primario - sorgono come risultato della produzione attiva di megacariociti, che sono la fonte di piastrine giovani;
  • secondario - si sviluppa come fenomeno concomitante in varie malattie.

L'aumento può essere di natura fisiologica, che non rappresenta un pericolo per il corpo. Tali aumenti temporanei delle cellule PLT, a volte piuttosto significativi, includono un aumento dei risultati dei test dopo l'esercizio, un sovraccarico emotivo in risposta al rilascio di adrenalina.

Motivi dell'aumento

La trombocitosi primaria, quando il numero di piastrine aumenta a causa di un aumento del numero di megacariociti, include malattie mieloproliferative, tra cui:

  • policitemia;
  • mielosclerosi cronica;
  • trombocitemia;
  • mielofibrosi.

Le piastrine elevate nelle malattie mieloproliferative si trovano nel sangue all'inizio della malattia. Nella fase avanzata della malattia, la conta piastrinica scende al di sotto del normale.

La deviazione del numero di piastrine durante la trombocitosi primaria si manifesta sia come un leggero eccesso della norma che come un forte aumento degli indicatori fino a un grado estremo di trombocitosi, che è superiore a 1000 * 10 9 / l.

Molto spesso, un aumento delle piastrine è di natura secondaria e si sviluppa sullo sfondo di una malattia o come manifestazione di un meccanismo compensatorio in risposta a cambiamenti fisiologici nel corpo.

Cause di trombocitosi secondaria

Un aumento secondario delle piastrine, che è un sintomo concomitante di malattie, si trova nelle malattie:

  • natura infiammatoria - tubercolosi, sarcoidosi, osteomielite, colite ulcerosa, enterocolite, cirrosi epatica;
  • malattie infettive croniche;
  • processi autoimmuni - reumatismi, artrite reumatoide,
  • amiloidosi - disturbi del metabolismo delle proteine;
  • anemie acute - carenza di ferro, emolitico;
  • tumori maligni - adenocarcinoma del rene, cancro dello stomaco, pancreas, polmoni, linfogranulomatosi, linfoma;
  • perdita di sangue, compresa la chirurgia;
  • rinunciare all'alcol;
  • Randu-Osler: inferiorità ereditaria dell'endotelio (rivestimento interno) dei vasi sanguigni;
  • dopo splenectomia - rimozione parziale della milza;
  • tetano;
  • sepsi.

La ragione dell'aumento del numero di piastrine nelle donne nel sangue può essere il ciclo mestruale, la tossicosi durante la gravidanza, le ultime settimane prima del parto, quando il corpo si prepara per una significativa perdita di sangue.

Un volume giornaliero insufficiente di assunzione di liquidi, infezioni intestinali o respiratorie, l'epatite può portare ad un aumento del livello di piastrine nel sangue nelle donne durante la gravidanza.

Il trattamento delle condizioni di carenza provocate dalla mancanza di vitamine B12 e B9, l'uso di farmaci vincristina, l'adrenalina possono causare un aumento dei risultati dell'analisi. Le cause comuni dell'aumento dei livelli di piastrine nel sangue nelle donne includono anemia da carenza di ferro, processi infiammatori cronici negli organi pelvici..

Piastrine grandi

Per la diagnostica, non solo è importante la variazione quantitativa delle piastrine, ma anche i disturbi qualitativi nella composizione della popolazione. Gli indicatori P-LCR e P-LCC nel modulo di analisi riflettono il numero di piastrine grandi (grandi) contenute, il cui volume medio (MPV) supera i 12 fl..

Per confronto, il volume medio di una normale forma cellulare matura è 7,2 - 10,8 fl, puoi leggere il valore di questo indice piastrinico su un'altra pagina del sito.

  • P-LCR - un valore relativo, mostra il rapporto (%) di piastrine grandi o il rapporto tra il numero di piastrine più grandi di 12 fl, e il numero totale di piastrine.
  • P-LCC - un indicatore assoluto di piastrine grandi, che mostra il numero di queste cellule, misurato in * 10 9 / l.

Normalmente, il coefficiente piastrinico P-LCR dovrebbe essere compreso tra 13 e 43% e il numero di piastrine non dovrebbe andare oltre i valori di 30-90 * 10 9 / l.

Un eccesso di questi indicatori può essere causato da un aumento del contenuto di forme giovani nel sangue, che sono più grandi di quelle vecchie, poiché normalmente le dimensioni delle piastrine diminuiscono gradualmente in 9-11 giorni di vita..

Inoltre, un aumento del coefficiente P-LCR può essere causato dalla comparsa di forme attivate aventi una forma asimmetrica appiattita con processi bizzarri. E se il contenuto di grandi piastrine attivate nel sangue è aumentato, questo, molto spesso, significa che l'endotelio del vaso sanguigno è danneggiato.

Un aumento del numero di cellule PLT attivate significa una maggiore domanda per questa popolazione cellulare. Le piastrine attivate hanno una maggiore capacità di aggregarsi tra loro e di aderire (adesione) all'endotelio dei vasi sanguigni nel sito di lesione. Queste proprietà sono necessarie principalmente per mantenere l'integrità dei vasi sanguigni..

Le piastrine grandi sono aumentate in condizioni come:

  • malattia coronarica;
  • infarto miocardico;
  • diabete;
  • aterosclerosi;
  • porpora trombocitopenica.

Grandi piastre PLT compaiono nelle malattie mieloproliferative. Lo striscio di sangue rivela cellule grandi (giganti) PLT morfologicamente alterate.

Tuttavia, se la dimensione delle piastrine è aumentata e si riscontrano cellule PLT di grandi dimensioni in un esame del sangue adulto, con un volume maggiore di 12 fl, ciò non sempre indica una malattia mieloproliferativa. Per questa patologia, oltre ad un aumento delle piastrine giganti, sono anche caratteristiche le violazioni della loro struttura interna..

Conseguenze dell'aumento del PLT

La trombocitosi può causare, specialmente negli anziani:

  • trombosi dei vasi sanguigni - vena epatica, arteria digitale, arteria mesenterica;
  • Malattia di Mitchell - manifestata da forti dilatazioni o restringimento dei vasi delle estremità, edema delle dita delle mani e dei piedi, attacchi di bruciore in essi;
  • attacchi di cardiopatia ischemica;
  • attacco di cuore.

Conte piastriniche elevate sono osservate nella leucemia megacariocitica. Il grado di trombocitosi raggiunge 1000-4000 * 10 9 / l. Le piastrine aumentano notevolmente durante la sepsi, quando i loro valori raggiungono 1000 * 10 9 / l.

Dopo la splenectomia si notano valori di analisi aumentati a lungo termine. Già 2 giorni dopo l'operazione, il numero di questa popolazione può aumentare fino a 1500 * 10 9 / l. Le piastrine alte dopo un intervento chirurgico alla milza possono persistere fino a 2 mesi.

In caso di lesioni, emorragie interne significative, i valori di PLT diminuiscono nei primi minuti, ma già dopo 20 minuti si attivano meccanismi compensatori nell'organismo, garantendo un aumento delle piastrine nel sangue. La conta piastrinica dopo la lesione torna alla normalità entro 2 settimane.

Quanto è pericoloso un aumento delle piastrine nel corpo umano?

Gli adulti sanno cosa sono i coaguli di sangue e perché la loro formazione nei vasi sanguigni è pericolosa. Ma se il corpo umano non sapesse come formare coaguli di sangue, la persona sanguinerebbe se un vaso sanguigno fosse danneggiato. Le piastrine sono responsabili della formazione di coaguli di sangue nel corpo..

Cosa sono le piastrine? Questi sono i globuli più piccoli. Si chiamano piastrine perché non hanno nucleo. Cosa significano per il corpo? Contano molto, perché oltre a fermare il sanguinamento, le piastrine svolgono anche altre funzioni.

Questo chiude il danno nella parete dei vasi sanguigni.

Norma

La conformità delle piastrine alla norma è rivelata da un esame del sangue generale. Lo studio determinerà gli indici piastrinici. Cosa significano e perché hai bisogno di conoscerli? Gli indici piastrinici sono:

  • volume medio (MPV);
  • larghezza relativa di distribuzione delle cellule in volume (PDW);
  • trombociti (PCT).

Ciascuno degli indici indica una malattia nel corpo.

Normalmente, il numero di piastrine nel sangue di un adulto oscilla nell'intervallo di 200-400 mila per millimetro cubo di sangue. Alcuni ricercatori ampliano la gamma, abbassando la tariffa inferiore a 150mila unità e portando quella superiore a 450mila..

Tuttavia, la concentrazione di piastrine per vari motivi diminuisce e aumenta. Il loro contenuto in un esame del sangue può essere superiore al normale: 550, 700 e 900 mila unità. Oppure le analisi possono mostrare una diminuzione del loro numero..

Se un esame del sangue generale rivela un alto livello di piastrine, si parla di trombocitosi. Non dovresti rallegrarti per l'aumento del numero di piastrine nel sangue. Queste cellule in quantità superiore al necessario non porteranno al fatto che un taglio profondo guarirà in pochi secondi. Questo è il caso in cui tutto va bene con moderazione.

Conta piastrinica elevata

Perché le piastrine alte nel sangue sono pericolose

La trombocitosi è pericolosa perché minaccia la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni. Un eccesso di piastrine può indicare la presenza di patologie nel corpo, e piuttosto gravi.

Gli scienziati hanno studiato il gran numero di piastrine nel sangue, le ragioni di questo fenomeno. Distinguono due tipi di trombocitosi dovute a cause diverse..

Trombocitosi di tipo 1

Si chiama trombocitosi primaria. Le piastrine sono aumentate in un adulto dopo 60 anni. In altre categorie di età, la trombocitosi del primo tipo viene diagnosticata in rari casi.

Sintomi

Si manifestano in modo diverso nei pazienti.

  • I pazienti lamentano mal di testa.
  • Dolore ai piedi e alle mani.
  • La vista si deteriora.
  • Le gengive sanguinano, il naso sanguina.
  • Per sanguinamento gastrointestinale, sangue nelle feci.
  • Debolezza generale e irritabilità.
Cellula gigante - megacariocita

Le ragioni

C'è solo una ragione - la generazione di cellule giganti da parte del midollo osseo - i megacariociti, che fungono da materiale di partenza per le piastrine, aumentano. Più megacariociti nel midollo osseo - più piastrine nel sangue.

Le piastrine adulte sono più grandi delle piastrine normali. Nonostante le dimensioni aumentate, sono difettosi. Hanno la tendenza a formare coaguli di sangue nei vasi sanguigni intatti e non aderiscono abbastanza per fermare il sanguinamento. Cosa significa questo? Il fatto che la formazione di coaguli di sangue nei vasi sia combinata con sanguinamento prolungato in caso di danno vascolare.

Trattamento

Perché il midollo osseo inizia a rilasciare più megacariociti, che aumentano il rilascio di piastrine, e cosa fare per normalizzarne il numero, gli scienziati non lo sanno. Ciò significa che la terapia non si riduce all'eliminazione della causa della patologia, ma al trattamento delle conseguenze.

Le cellule del sangue in eccesso vengono trattate con farmaci. Nominato:

  • farmaci che riducono la coagulazione del sangue (anticoagulanti);
  • medicinali che impediscono alle piastrine di aderire tra loro (agenti antipiastrinici);
  • interferone, che stimola il sistema immunitario;
  • anagrelide - un farmaco che inibisce la formazione di piastrine dai megacariociti.

In alcuni casi, quando c'è una tendenza ad aumentare ulteriormente, i medici ricorrono alla procedura di trombocitferesi. Il sangue viene separato per ridurre i livelli di globuli in eccesso.

Va ricordato che la viscosità del sangue aumenta:

  • farmaci ormonali;
  • contraccettivi;
  • diuretici;
  • fumare;
  • alcol.

Le informazioni su questi fattori devono essere segnalate al medico curante..

Una dieta ricca di piastrine aiuta a ridurre il numero di piastrine

Dieta

Se le piastrine sono più alte del normale, questo è un motivo serio per riconsiderare la dieta..

  • Prima di tutto, devi prestare attenzione alla quantità di liquido. Se non è abbastanza, il sangue è più denso. La quantità di liquido può essere aumentata bevendo tè, succhi, frutta e bacche.
  • Il cibo casalingo "farmacia" deve contenere alimenti che tendono a fluidificare il sangue:
  1. aglio;
  2. cipolla;
  3. limoni;
  4. olio d'oliva;
  5. grasso di pesce;
  6. succo di pomodoro e pomodori.
  • Con un'alta concentrazione di piastrine, per non esporsi a un grande rischio di coaguli di sangue, escludere dalla dieta gli alimenti che aumentano la viscosità del sangue:
  1. legumi;
  2. noccioline;
  3. Mango;
  4. banane.

Vedi anche: La norma delle piastrine nel sangue nelle donne: le cause delle deviazioni, quanto sono pericolose e cosa fare per stabilizzare gli indicatori

Trombocitosi di tipo II

Si chiama trombocitosi secondaria, le piastrine sono aumentate a causa di patologie primarie in relazione alla trombocitosi. Patologia di questo tipo può essere osservata nei bambini e negli adulti. La malattia è comune.

Sintomi

I sintomi della trombocitosi di entrambi i tipi sono comuni, ma nel secondo caso non sono chiaramente espressi, integrati dalle manifestazioni delle malattie iniziali.

Le ragioni

Nella trombocitosi di tipo 2, le cause di un aumento delle piastrine nel sangue possono variare dal cancro all'alcolismo.

  • La causa più grave dell'aumento della conta piastrinica è il cancro del fegato, del sistema nervoso simpatico, dei polmoni, dello stomaco, ecc. Le cellule cancerose secernono sostanze che attivano la generazione di un gran numero di piastrine nel midollo osseo. Il risultato è un aumento del numero di piastrine nel sangue. Fortunatamente, il cancro, sebbene la causa più grave dell'alto contenuto di piastrine nel sangue, ma non la più comune.

Le malattie infettive sono una causa comune di conte piastriniche elevate.

  • La leadership nella capacità di aumentare il proprio numero appartiene alle infezioni batteriche, in particolare alle infezioni da meningococco. Molto meno spesso, la concentrazione di piastrine aumenta a causa di altri patogeni patogeni: funghi, virus, parassiti. Con lesioni infettive nel sangue, viene registrato un aumento non solo delle piastrine. Anche altre cellule del sangue sono sovrastimate: linfociti, neutrofili, eosinofili, basofili.
L'anemia è una causa comune di conta piastrinica elevata
  • La terza ragione che aumenta il numero di piastrine nel sangue è l'anemia da carenza di ferro. Vi è una diminuzione del numero di eritrociti contenenti emoglobina, il che significa carenza di ossigeno di tessuti e organi, poiché l'emoglobina nel corpo è coinvolta nel trasporto di ossigeno.

L'elevata conta piastrinica e l'anemia da carenza di ferro sono così strettamente correlate tra loro che, se si sospetta una trombocitosi, i medici inviano il paziente a sottoporsi a test per la ferritina, una proteina che contiene ferro..

Con una mancanza di ferro, le piastrine aumentano secondo il principio del coinvolgimento. Una carenza di globuli rossi costringe il midollo osseo ad aumentare la loro produzione, insieme all'aumento del rilascio di piastrine.

  • La rimozione della milza, che è il principale custode delle piastrine, può causare un aumento del livello delle piastrine nel sangue. In condizioni normali, la milza contiene fino a un terzo delle piastrine nel corpo. Con la splenomegalia, la milza diventa patologicamente grande. Nella conservazione espansa in modo anomalo, viene trattenuto un numero elevato (fino al 90%) di piastrine, a causa del quale il numero di piastrine nel sangue diminuisce (trombocitopenia). È pericoloso per la salute e la vita del paziente..

La rimozione chirurgica della milza fa entrare le piastrine nel flusso sanguigno.

Un processo simile si verifica se le persone nascono con un difetto come l'assenza di una milza (asplenia), o si atrofizza (asplenia funzionale).

  • La causa dell'aumento delle piastrine dovrebbe essere ricercata in vari tipi di perdita di sangue. La perdita di sangue acuta può verificarsi durante varie lesioni, interventi chirurgici, parto. Il sanguinamento cronico si verifica con patologie nell'apparato digerente. A causa della perdita di sangue nel corpo, c'è una carenza di globuli rossi, emoglobina. Il midollo osseo risponde a una carenza, come nell'anemia da carenza di ferro, aumentando il numero di cellule del sangue carenti. Di conseguenza, aumenta il numero di eritrociti, piastrine, basofili e altre cellule nel flusso sanguigno..
  • Processi infiammatori prolungati possono aumentare le piastrine nel sangue. Il corpo reagisce all'infiammazione secernendo molecole antinfiammatorie (interleuchina 6). Questo enzima aumenta la produzione dell'ormone trombopoietina, che influenza la crescita e la maturazione dei megacariociti.

I processi infiammatori a lungo termine sono accompagnati da molte patologie:

  • malattie croniche dell'apparato digerente (colite, enterocolite, enterite);
  • artrite (infiammazione articolare);
  • sarcoidosi (danno d'organo con formazione di focolai di infiammazione sotto forma di noduli densi);
  • Sindrome di Kawasaki (malattia infiammatoria dei vasi sanguigni);
  • collagenosi (una malattia immunitaria che danneggia il tessuto connettivo);
  • Sindrome di Schönlein-Henoch (una patologia sistemica che colpisce i piccoli vasi sanguigni).
  • l'aumento delle piastrine nel sangue viene risolto dopo il trattamento con farmaci.

Esistono molti di questi medicinali:

  • corticosteroidi;
  • medicinali antifungini;
  • simpaticomimetici usati per asma bronchiale, rinite, allergie, pressione sanguigna bassa.
  • le piastrine del sangue possono essere temporaneamente aumentate negli alcolisti dopo un'abbuffata, in cui gli eritrociti e le piastrine diminuiscono. Il corpo inizia a riprendersi e reagisce alla mancanza di cellule del sangue aumentandone la produzione.
  • nelle donne nell'analisi generale del sangue, le piastrine possono essere aumentate dopo il parto. La patologia non è considerata.

Trattamento

Se sospetti un eccesso di piastrine, hai bisogno di più di un esame emocromocitometrico completo. Sono necessarie ulteriori ricerche per identificare le cause sottostanti.

Il metodo di trattamento è determinato sulla base di un esame del sangue generale e di test aggiuntivi.

Ad esempio: se il contenuto di piastrine è aumentato a causa del cancro, la decisione sul metodo di trattamento viene presa dall'oncologo. Vengono utilizzate operazioni chirurgiche, chemioterapia, radioterapia.

Con piastrine alte dovute a malattie infettive, vengono utilizzati antibiotici, farmaci antivirali e antiparassitari. Il corso del trattamento in questo caso è prescritto da un medico di malattie infettive.

Per altre patologie esistono metodi di trattamento specifici..

Per eliminare le piastrine in eccesso, possono essere utilizzati farmaci utilizzati nella terapia della trombocitosi di tipo 1..

La condizione principale per la normalizzazione della composizione del sangue è seguire le istruzioni del medico e non auto-medicare con l'uso di rimedi casalinghi che non sono raccomandati da lui, compreso l'arsenale della medicina tradizionale..

Dieta

La decisione se un paziente debba aderire a una dieta per la trombocitosi secondaria è determinata dal medico curante.

Ulteriori informazioni sull'argomento possono essere ottenute dal video:


Articolo Successivo
Sangue denso: cause e trattamento